Sconfitti Fabio e Simo ATP, Copertina

ATP Finals: Doppio. Inizia con una sconfitta il cammino di Fognini-Bolelli

15/11/2015 15:03 5 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo in singolare
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo in singolare

Inizia con una sconfitta il cammino di Fabio Fognini e Simone Bolelli alle ATP Finals ($7.000.000, hard indoor) di doppio.

Il duo italiano nel primo incontro del Gruppo Ashe-Smith si è arreso a Jamie Murray GBR / John Peers AUS, con il punteggio di 76 (5) 36 11-9 dopo 1 ora e 40 minuti di partita.

Primo set: Nel secondo gioco Bolelli annullava due palle break con un servizio vincente ed un ace.
Sul 4 a 5, con Simone sempre alla battuta, la coppia italiana annullava una palla set, con il Bole che piazzava un bellissimo diritto vincente sul set point.
Si andava al tiebreak. Fino al 5 pari le due coppie tenevano sempre i loro turni di servizio, sul 5 pari però Bolelli commetteva un deleterio doppio fallo e nel punto successivo sul set point, Murray-Peers conquistavano il set, con Fabio che sul set point mandava lunga la risposta di diritto.

Secondo set: Fabio e Simone avanti per 4 a 1, grazie al break nel secondo gioco, cedevano il servizio nel settimo game (a 0 con il Bole alla battuta).
Sul 4 a 3 però il duo italiano, dal 40 a 0, piazzavano quattro punti consecutivi e piazzavano il break decisivo, con Murray che sul break point commetteva un clamoroso errore di diritto.
Sul 5 a 3 Fognini, dal 15-30, teneva a 30 il turno di battuta e chiudeva il set per 6 a 3.

Terzo set: Nel supertiebreak il duo italico prima perdeva un minibreak di vantaggio e poi lo recuperava.
Si arrivava sull’8 pari e qui Bolelli mandava in rete una possibile risposta di diritto, dopo una seconda debole di Peers.
Sul 8 a 9 Simone con un servizio vincente annullava il match point, ma nel punto successivo subiva il minibreak decisivo, con Jamie e John che chiudevano poi nel punto successivo la partita per 11 punti a 9.

La partita punto per punto

ATP London
Jamie Murray / John Peers [4]
7
3
11
Simone Bolelli / Fabio Fognini [5]
6
6
9
Vincitori: MURRAY / PEERS

Murray / Peers - Bolelli / Fognini
01:39:58

1 Aces 2
1 Double Faults 1
68% 1st Serve % 75%
36/45 (80%) 1st Serve Points Won 39/57 (68%)
14/21 (67%) 2nd Serve Points Won 12/19 (63%)
0/2 (0%) Break Points Saved 3/4 (75%)
10 Service Games Played 11
18/57 (32%) 1st Return Points Won 9/45 (20%)
7/19 (37%) 2nd Return Points Won 7/21 (33%)
1/4 (25%) Break Points Won 2/2 (100%)
11 Return Games Played 10
50/66 (76%) Total Service Points Won 51/76 (67%)
25/76 (33%) Total Return Points Won 16/66 (24%)
75/142 (53%) Total Points Won 67/142 (47%)


TAG: , , , , ,

5 commenti

Pelandrone (Guest) 15-11-2015 19:05

E’ gia’ una gran bella soddisfazione esserci, oggi hanno perso, ma hanno onorato la presenza con una bella prestazione, devono partire e proseguire da qui, se anche non passassero il turno devono comunque crederci e sviluppare il loro progetto di doppio in funzione degli obiettivi del prossimo anno, quando tra l’altro ci sono le Olimpiadi dove (ad esempio) la coppia da cui hanno perso oggi non ci potra’ essere (come coppia, intendo)

5
pallabreak (Guest) 15-11-2015 17:11

Discreto match degli azzurri, forse è mancato un po’ di coraggio nei punti decisivi. Certo che vedere come gioca la coppia numero 4 al mondo (Peers e il maggiore, ma solo per età, dei Murray) fa capire quanto sia caduto in basso il doppio: poca fantasia, statici sulle gambe, a disagio nei colpi di rimbalzo e nelle volée basse…

4
giage1996 15-11-2015 15:37

Niente da dire sonto stati a dir poco fantastici gli altri a rete… peccato perché nella fase conclusiva del match se non facevano degli autentici miracoli a rete poteva finire in modo diverso… bravi lo stesso e forza che la qualificazione si può ancora ottenere!!

3
Angelos99 15-11-2015 15:07

Ma quanti pallonetti ha fatto Bolelli?!! Sono alti i due, inutili.

2
adecor 15-11-2015 15:06

Peccato, partita giocata molto bene comunque

1

Lascia un commento