Roberta Vinci si ritirerà alla fine del 2016

07/11/2015 13:33 59 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.15 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.15 del mondo

Roberta Vinci, come aveva già annunciato alcuni mesi fa, ha deciso che il prossimo anno sarà l’ultima stagione da professionista e che si ritirerà alla fine del 2016.

La Vinci dichiara a Zhuhai dopo la sconfitta in semifinale contro Venus Williams: “Il prossimo anno sarà la mia ultima stagione. Il 2016 sarà il mio ultimo anno nel circuito”:


TAG: , ,

59 commenti. Lasciane uno!

Vaidanihantu (Guest) 08-11-2015 09:23

Io credo che sia una decisione giusta…. Ciò che vuole ora è notare in top ten, e magari vincere un bel torneo. Effettivamente lei ha tempo fino a settembre per riuscirci, perché dopo gli us open scenderà in classifica, e non si sa di quanto ancora ovviamente, perciò deve concentrare le sue forze nei primi mesi, e sarà uno sforzo notevole. Speriamo ce la faccia…. In quel caso mi sembra più che giusta la decisione di lasciare, anche se è relativamente giovane rispetto altre che ancora giocano. Inoltre è dello stesso anno della hantuchova, e io spero con tutto il cuore che non decida di seguire Roberta… Detto questo, al lavoro tutte quante per partire alla grande a gennaio, avremo tempo per ringraziare la grande Roberta e piangerci addosso.

59
Gianni (Guest) 08-11-2015 01:10

Sbaglio o la Schiavone ha detto che vorrebbe chiudere la carriera con una medaglia olimpica (quindi fine estate 2016) e poi salutare tutti? Gianni

58
Luod 08-11-2015 00:28

Scritto da gruff27
Se fossi in lei mi ritirerei solo in singolo ! Io voglio una coppia vinci / hingis

È quello che mi chiedo perché non ritirarsi solo in singolo e andare avanti in doppio, molte tenniste fanno così e poi la vinci dobbiamo dirlo è la miglior tennista a rete.

57
Maury 08-11-2015 00:06

Oddio un altro pezzo di cuore….. Almeno con lei si avrà più tempo di somatizzare il ritiro….. Dai che la top 10 ti aspetta prima di dire goodbye

56
andreandre 07-11-2015 23:56

Scritto da Angelmax57

Scritto da andreandre
Oggi sono molto triste..non potete capire.e che tristezza sapere che di fronte a questo annuncio di Roberta si continua a parlare, anche in questa occasione, della Giorgi. Mi fate tristezza..scusate

Al tuo posto mi sarei incavolato anch’io: Hai ragione! Roberta merita più attenzione.

Ti ringrazio e ringrazio anche pazzodicamilla per la loro comprensione….per me è un giorno molto triste tra la sconfitta di oggi e questo annuncio

55
Andrea not Petkovic 07-11-2015 23:46

Prima Li Na, poi la Pennetta, poi la Vinci, Serena non penso possa continuare ancora per molto e così la WTA va giù giù giu.

54
ILSanto (Guest) 07-11-2015 23:43

Scritto da SilvioL
@ ILSanto (#1486228)
In effetti avevo volutamente omesso dal mio commento un pò “catastrofista” la Knapp e Donati… Su di loro si può riporre più di una speranza, su tutti gli altri che hai nominato invece rimango piuttosto pessimista. Quanto al top 100 Cecchinato… lasciamo stare che è meglio! Apprezzo comunque il tuo riuscire a vedere il bicchiere mezzo pieno.

Grazie sei molto gentile. Ma il Tuo commento è comprensibile. La Pennetta ha lasciato il tennis da pochi giorni, la Vinci ha dichiarato che nel 2016 lascia anche Lei (e non ho capito se fa tutta la stagione oppure abbandona anche prima), la Schiavone gli piace troppo sentirsi ancora una tennista (anche se ormai fa molta fatica). La Errani è una grandissima lottatrice e tennista, ma la sua maniera di giocare è molto muscolare (quando gioca “causa anche il suo deficitario servizio” contro una sua pari “una top ten”, e vince portando l’incontro al terzo set è come se giocasse non un incontro di tennis ma tre. E per Me dal prossimo anno deve rinunciare almeno a 5 – 7 tornei. La Knapp può darci delle soddisfazioni. La Giorgi dobbiamo aspettarla, perché con suo padre soffrono ancora della grave dipartita familiare. Lo si evince da alcune dichiarazioni del Padre, quando ha detto che suo figlio “è più forte di Balotelli”, questo è una forma di sfogo tipica di chi soffre un lutto che ti stravolge l’anima. Oppure la maniera di giocare di Camila, quando perde degli incontri (praticamente quasi vinti), perché spara delle cannonate fuori (come volersi sfogare dalla malinconia e la rabbia che si tiene dentro). Ci sono persone che riescono a giocare e lavorare dopo un lutto, altri devono soffrire e metabolizzare il grave lutto per alcuni anni

53
gruff27 (Guest) 07-11-2015 23:12

Se fossi in lei mi ritirerei solo in singolo ! Io voglio una coppia vinci / hingis

52
Pazzodicamila (Guest) 07-11-2015 22:48

Parlate della Vinci. Si parla di lei e del fatto che il prossimo anno pare sia l’ ultimo. Lasciate perdere Camila Giorgi che qui non c’ entra proprio nulla. Ne siete ossessionati! Che roba assurda.
Roberta fa bene..a lasciare se desidera dedicarsi ad altro. Le auguro di entrare in top ten per coronare il suo sogno e sono sicuro che entro i prossimi Us Open ce la fara’.

51
Angelmax57 07-11-2015 22:43

Scritto da andreandre
Oggi sono molto triste..non potete capire.e che tristezza sapere che di fronte a questo annuncio di Roberta si continua a parlare, anche in questa occasione, della Giorgi. Mi fate tristezza..scusate

Al tuo posto mi sarei incavolato anch’io: Hai ragione! Roberta merita più attenzione. :sad:

50
andreandre 07-11-2015 21:28

Oggi sono molto triste..non potete capire.e che tristezza sapere che di fronte a questo annuncio di Roberta si continua a parlare, anche in questa occasione, della Giorgi. Mi fate tristezza..scusate

49
Fabblack 07-11-2015 20:57

@ Andrea not Petkovic (#1486275)

Muguruza è 15 cm più alta.
Camila per giocare a quella maniera deve giocare levitando: non è facile, da quì la sua discontinuità.
Potrà “esplodere” se e quando troverà il giusto mix.
Detto questo, io se dovessi pagare il biglietto per vedere una partita qualunque , lo farei per una partita di Camila e per poche altre.
Io, parlo per me, chiaramente.
Ma sono convinto che anche i detrattori in cuor loro…
A proposito, senza Pennetta né Vinci…il doppio in Fed Cup?

48
Angelmax57 07-11-2015 20:38

Scritto da Andrea not Petkovic
Controllando dal sito WTA le classifiche delle nostre a 24 anni appena compiuti abbiamo:
Errani, 2 Maggio 2011 = 41 al mondo
Schiavone, 5 Luglio 2004 = 17 al mondo
Vinci, 19 Febbraio 2007 = 64 al mondo
Pennetta, 25 Febbraio 2006 = 18 al mondo
Knapp, 28 Giugno 2011 = 251 al mondo
Giorgi, classifica da stabilire ma intorno al numero 30/35
I presupposti per diventare una delle big (almeno nazionalmente) Camila ce li ha tutti, bisogna darle ancora tempo (e anche un coach decente ma lasciamo perdere..)
Le vittorie contro top 10 di Camila non sono poche e non possono passare inosservate, quando però imparerà a dosare le sue “doti” esploderà. Questo potrebbe accadere l’anno prossimo così come potrebbe non accadere mai. Prendete la Muguruza, che ha un gioco simile a quello di Camila ma ragiona un po’ di più, che quest’anno è esplosa così all’improvviso. Mai dire mai nel tennis.

Finalmente un commento onesto e intelligente su Camila!.

47
leo_stanimal (Guest) 07-11-2015 20:30

Grazie infinite Roby, speriamo di chiudere alla grande. Il dolore è forte, rapportato alle caratteristiche altrui è quasi come se si ritirasse un Federer in gonnella. Il che fa un male cane.

46
SilvioL (Guest) 07-11-2015 20:28

Scritto da SilvioL

Scritto da Angelmax57
@ SilvioL (#1486226)
“Il talento che LORO Avevano e che Camila-sparapalle non ha”
Di fronte a questi intenditori di tennis mi inchino profondamente.

Che dire… Beato tu che te ne intendi…

Ma, ti prego, non è il caso di inchinarsi. Ripassati solo il primo capitolo del manuale del tennis, quello che dice che in questo gioco esistono anche le volée, il top, il back, le variazioni di ritmo, la palla corta ed un’altra decina di colpi che Camila-sparapalle non ha. Poi magari ne discutiamo meglio, ora non mi sembra il caso.

45
SilvioL (Guest) 07-11-2015 20:20

Scritto da Angelmax57
@ SilvioL (#1486226)
“Il talento che LORO Avevano e che Camila-sparapalle non ha”
Di fronte a questi intenditori di tennis mi inchino profondamente.

Che dire… Beato tu che te ne intendi…

44
Andrea not Petkovic 07-11-2015 20:16

Controllando dal sito WTA le classifiche delle nostre a 24 anni appena compiuti abbiamo:
Errani, 2 Maggio 2011 = 41 al mondo
Schiavone, 5 Luglio 2004 = 17 al mondo
Vinci, 19 Febbraio 2007 = 64 al mondo
Pennetta, 25 Febbraio 2006 = 18 al mondo
Knapp, 28 Giugno 2011 = 251 al mondo
Giorgi, classifica da stabilire ma intorno al numero 30/35
I presupposti per diventare una delle big (almeno nazionalmente) Camila ce li ha tutti, bisogna darle ancora tempo (e anche un coach decente ma lasciamo perdere..)
Le vittorie contro top 10 di Camila non sono poche e non possono passare inosservate, quando però imparerà a dosare le sue “doti” esploderà. Questo potrebbe accadere l’anno prossimo così come potrebbe non accadere mai. Prendete la Muguruza, che ha un gioco simile a quello di Camila ma ragiona un po’ di più, che quest’anno è esplosa così all’improvviso. Mai dire mai nel tennis.

43
Gabriele da Ragusa 07-11-2015 20:13

@ Fede (#1486255)

Oddio….piano cn qst previsioni. Per talento puro, pur essendo molto ma molto scettico, direi piu gaio che caruso. Detto qst massima stima per salvuccio anche se credo che i top100 sia veramente “challenging” cm obiettivo onestamente. Ma gli auguro il meglio

42
fabio (Guest) 07-11-2015 20:11

Giusto così.è tempo di riposarsi.

41
Arianna (Guest) 07-11-2015 19:55

Scritto da Luod

Scritto da Golden Lady
Quanto rimpiangeremo questa insuperabile generazione di tenniste! Lei, Flavia, Francesca e Sara
Chissà quanti anni passeranno prima di vedere delle tenniste italiano di questo calibro

Probabilmente mai perché quattro giocatrici così forti capaci di vincere 34 titoli wta ed entrare in top 10, per non parlare delle finali slam, ce le scorderemo. Arriveranno altre giocatrici di talento sicuramente ma un quartetto così mai e noi siamo stati veramente fortunati perchè ci hanno fatto vivere emozioni irripetibili.
Grazie flavia!
Grazie roberta!
Grazie francesca!
Grazie sara!

Sono d’accordo

40
gabry91 (Guest) 07-11-2015 19:30

ci avete dato emozioni grandiose.Grazie ragazze,ma sara resta.

39
gianfranco (Guest) 07-11-2015 19:30

Fine 2016 è davvero lontano.
Mi mancava un’altra interminabile “fola”.
P.s.
Chissà se chiederà anche lei,come la Pennetta,di fare il capitano non giocatore.

38
Angelmax57 07-11-2015 19:25

@ SilvioL (#1486226)

“Il talento che LORO Avevano e che Camila-sparapalle non ha” :shock:

Di fronte a questi intenditori di tennis mi inchino profondamente. :mrgreen:

37
Fede (Guest) 07-11-2015 19:23

@ ILSanto (#1486228)

La trevisan se non si infortunia o cosa c’è la potrebbe anche fare per quanto riguarda il tennis maschile ci sono gaio e Caruso che anche loro l’ anno prossimo potrebbero entrare in top 100

36
Luod 07-11-2015 19:10

Scritto da Golden Lady
Quanto rimpiangeremo questa insuperabile generazione di tenniste! Lei, Flavia, Francesca e Sara
Chissà quanti anni passeranno prima di vedere delle tenniste italiano di questo calibro

Probabilmente mai perché quattro giocatrici così forti capaci di vincere 34 titoli wta ed entrare in top 10, per non parlare delle finali slam, ce le scorderemo. Arriveranno altre giocatrici di talento sicuramente ma un quartetto così mai e noi siamo stati veramente fortunati perchè ci hanno fatto vivere emozioni irripetibili.
Grazie flavia!
Grazie roberta!
Grazie francesca!
Grazie sara!

35
SilvioL (Guest) 07-11-2015 19:05

@ ILSanto (#1486228)

In effetti avevo volutamente omesso dal mio commento un pò “catastrofista” la Knapp e Donati… Su di loro si può riporre più di una speranza, su tutti gli altri che hai nominato invece rimango piuttosto pessimista. Quanto al top 100 Cecchinato… lasciamo stare che è meglio! Apprezzo comunque il tuo riuscire a vedere il bicchiere mezzo pieno. :wink:

34
ILSanto (Guest) 07-11-2015 18:44

Scritto da SilvioL
Che dolore pensare ad un tennis senza Roberta!
Mi distraggo pensando ai grandi talenti italiani maschili e femminili che stanno crescendo. O forse no… Meglio pensare al tennis spumeggiante della Errani, alla continuità della Giorgi ed ai 31 anni di età media dei nostri top 100 maschili. O forse no… Ragazzi, io ci rinuncio!

A livello maschile, nel 2016 entrano tra i primi 100 della classifica ATP : Vanni (sicuro) Fabbiano e Arnaboldi (al 75%) e Donati (al 70%) da contare che al N° 90 è già entrato Cecchinato

A livello di quantità, la presenza dei nostri tennisti tra i primi 100 è buonissima. A livello di qualità mi aspetto il ritrovato miglioramento (sia nel gioco sia nella continuità di risultati), da Fabio Fognini che può seriamente entrare tra i top ten. Il miglioramento lo pretendo anche da Bolelli

A livello femminile con il ritiro della Vinci : rimangono la Errani, la Knapp (che può migliorare ancora molto e darci soddisfazioni “infortuni permettendo”), e come scritto sotto la Giorgi è un’incognita. Dietro di loro credo che bisogna aspettare ancora 2/3 anni (speriamo anche molto meno) prima che arrivi una nuova tennista di talento

33
diegus 07-11-2015 18:43

E se ne andrà il secondo pezzo delle “magnifiche 4″ che componevano un puzzle perfetto. Anzi, se ne andrà il terzo pezzo, perchè prima di Rob si ritirerà anche la Schiavo. :cry:

32
SilvioL (Guest) 07-11-2015 18:41

Scritto da Angelmax57

Scritto da Golden Lady
Quanto rimpiangeremo questa insuperabile generazione di tenniste! Lei, Flavia, Francesca e Sara
Chissà quanti anni passeranno prima di vedere delle tenniste italiano di questo calibro

Perché dovrebbero passare diversi anni per vedere giocatrici italiane di spessore?
Una ce l’abbiamo già e si chiama Camila Giorgi. A fine anno avrà 24 anni, e non mi sembra che le tenniste che hai elencato, all’età di Camila abbiano vinto slam o tornei importanti a tutta manetta!
Continuo a dirlo e lo ripeto fino alla noia, questa ragazza senza aspettare di avere 30 anni come le altre, farà dei risultati di un certo valore.
Dietro a Camila sembra esserci il vuoto, e questo è vero al momento.
Ma io sono fiducioso, qualche talento riuscirà ad emergere fra un anno o due.

Non è questione di età. E’ questione di tennis: Pennetta, Vinci e Schiavone anche a 24 anni avevano un talento che Camila-sparapalle se lo sogna. Ed è su quel talento (che LORO avevano e Camila non ha) che hanno costruito tutti i risultati che sono poi arrivati.

31
Angelmax57 07-11-2015 18:27

Scritto da Golden Lady
Quanto rimpiangeremo questa insuperabile generazione di tenniste! Lei, Flavia, Francesca e Sara
Chissà quanti anni passeranno prima di vedere delle tenniste italiano di questo calibro

Perché dovrebbero passare diversi anni per vedere giocatrici italiane di spessore?
Una ce l’abbiamo già e si chiama Camila Giorgi. A fine anno avrà 24 anni, e non mi sembra che le tenniste che hai elencato, all’età di Camila abbiano vinto slam o tornei importanti a tutta manetta!
Continuo a dirlo e lo ripeto fino alla noia, questa ragazza senza aspettare di avere 30 anni come le altre, farà dei risultati di un certo valore.
Dietro a Camila sembra esserci il vuoto, e questo è vero al momento.
Ma io sono fiducioso, qualche talento riuscirà ad emergere fra un anno o due.

30
fabious (Guest) 07-11-2015 18:10

Quando Roby smettera, sara’ senz’altro un dispiacere x gli amanti del bel tennis, ma gli anni passano e nessuno è eterno, peccato in Cina era partita alla grande poi ha giocato 2 partite scadenti. In bocca al lupo x il prossimo anno Roby,

29
silviuzz (Guest) 07-11-2015 17:54

Nooooooooo! :cry:

28
SilvioL (Guest) 07-11-2015 17:52

Che dolore pensare ad un tennis senza Roberta!
Mi distraggo pensando ai grandi talenti italiani maschili e femminili che stanno crescendo. O forse no… Meglio pensare al tennis spumeggiante della Errani, alla continuità della Giorgi ed ai 31 anni di età media dei nostri top 100 maschili. O forse no… Ragazzi, io ci rinuncio!

27
Andrea (Guest) 07-11-2015 17:49

@ Luca_nl (#1486165)

In campo maschile possiamo sperare con Cecchinato Donati Quinzi e Napolitano mentre in campo femminile non c’è nessuna giovane tennista che può sperare di avere un futuro

26
mirko.dllm (Guest) 07-11-2015 17:47

Scritto da Luca_nl

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da luca
Vacche magre per un bel pezzo mi sa giorgi errani e knapp a parte per qualche anno ancora

E forse solo la Errani in top20…forse…

Ma quanti maschi italiani ci stanno in top20
Veramente io non lo so, non seguo ATP, quando si fanno certi paragoni sarebbe bene mettere i numeri?
Dato che non avevo voglia di attendere sono andato a dare uno sguardo alla Classifica ATP che dice:
1) rank.21 Fognini, anni 28;
2) rank.29 Seppi, anni 31;
3) rank.58 Bolelli anni 30;
4) rank.68 Lorenzi anni 34;
Mi sembra che attualmente con le ragazze non ci sia proprio assolutamente confronto, e che non c’è ne sarà nemmeno nei prossimi 5 anni.
Ma di che stiamo parlando

Bravissimo Luca_nl! E’ incredibile quanto venga sopravvalutatao l’asfittico movimento maschile,con davvero tanti e troppi nostri tennisti,nati tra il 1989 e il 1996 per esempio,molto lontani dall’avere un rendimento accettabile,a livello challenger per esempio,perchè,ad eccezione di Cecchinato,e forse di Fabbiano e Donati,attualmente tra i più giovani dei nostri,di gente veramente interessante,ce n’è veramente poca.

25
becuzzi_style (Guest) 07-11-2015 16:42

Scritto da Pelandrone
Statistichamente e’ eccezionale il decennio passato, prima nessuna italiana ha mai vinto slam, fedcup o e’ mai stata tra le prime 10, molto raramente e sporadicamente si sono viste italiane tra le prime 20, stiamo semplicemente tornando ai nostri livelli storici

vero…è stato un decennio al femminile fantastico..l’eccezione..ma ce la siamo goduta!!!ora torniamo nei ranghi consueti…al massimo vivremo sportivamente di ricordi!! dietro purtroppo s’intrvede veramente il nulla…abbiamo 3 giocattrici saldamente nei 100…ma poi veramente il buio….nel tennis femminile difficlmente se a 20 anni hai dimostrato poco …puoi emergere…il maschile ha altre dinamiche…infatti prima dei 20 anni le varie SChiavone, Vinci e Pennetta erano già entrate o poco distanti dalle top 100…stessa cosa anche per Errani, Knapp e Giorgi..oggi la nostra miglior under 20 è oltre la 300 posizione e in questi anni a livello femminile tra l’altro molte atlete (quelle delle retrovie parlo) hanno dato il meglio di se intorno ai 20 anni per poi calare man mano e perdersi definitivamente nel giro di 2/3 anni…manca completamente il movimento….Knapp ed Errani non sono nemmeno più giovanissime e forse il meglio di se lo hanno già dato…bisogna insomma aggrpparsi alla Giorgi…per il resto chi attualmente da dietro ha la possibilità realistica (non sogni) di essere una giocatrice stabilmente nei 100? IO purtroppo temo che ad oggi non ve ne sia una….

24
Golden Lady (Guest) 07-11-2015 16:33

Quanto rimpiangeremo questa insuperabile generazione di tenniste! :( Lei, Flavia, Francesca e Sara
Chissà quanti anni passeranno prima di vedere delle tenniste italiano di questo calibro

23
sarita 07-11-2015 16:24

sigh

22
Fabblack 07-11-2015 16:19

@ alex63 (#1486102)

Io ho visto l’ultima sua partita, persa, con la Parmentier.
Lascia perdere.

21
Luca_nl 07-11-2015 16:15

Scritto da Gabriele da Firenze

Scritto da luca
Vacche magre per un bel pezzo mi sa giorgi errani e knapp a parte per qualche anno ancora

E forse solo la Errani in top20…forse…

Ma quanti maschi italiani ci stanno in top20 :roll:

Veramente io non lo so, non seguo ATP, quando si fanno certi paragoni sarebbe bene mettere i numeri?

Dato che non avevo voglia di attendere sono andato a dare uno sguardo alla Classifica ATP che dice:

1) rank.21 Fognini, anni 28;
2) rank.29 Seppi, anni 31;
3) rank.58 Bolelli anni 30;
4) rank.68 Lorenzi anni 34;

Mi sembra che attualmente con le ragazze non ci sia proprio assolutamente confronto, e che non c’è ne sarà nemmeno nei prossimi 5 anni.

Ma di che stiamo parlando :roll:

20
myslice 07-11-2015 16:11

Il 2016 vedrà il ritiro di molti tennisti e tenniste secondo me…

19
Shuzo (Guest) 07-11-2015 16:07

Mi sembra una saggia decisione! Meglio ritirarsi quando si è ancora all’apice della carriera!

18
Luca96 07-11-2015 16:01

Noooo anche lei :sad: si prospettano tempi duri ragazzi.

17
Sandro G. 07-11-2015 15:34

Scritto da alex63
Ragazzi nessuna la nomina ma la Schiavo é
Ancora fra Noi…
Speriamo almeno sino alle Olimpiadi giochi
Magari con un bel canto del Cigno prima di ritirarsi

fino alle Olimpiadi no.. l’ha detto lei stessa che non ci sarà.. addirittura ne fece già un’accenno in quelle che si son svolte nel 2012 a Londra quando disse che quelle di Rio se la sarebbe viste dal divano di Casa… una cosa e certa lei ora non è stanca di viaggiare e fisicamente pur avendo problemi di spalla per il resto sta bene .. dice che vuol aprirsi un’accademia di tennis tutta sua e forse è anche questo uno dei motivi per cui ritarda il suo ritiro.. si sta creando il suo futuro e fa bene.. progetti inerenti una famiglia sua ora come ora non ci sono.. Roberta e Flavia han questo sogno la Schiavo ancora no… tornando al tennis giocato io so che sta aspettando che inizi la prox stagione ed arrivi a giocarsi l’Australian Open, per la conquista del record di presenze Slam e vedere cosa fare se ritirarsi in quel momento stesso o come mi auguro io e chi le sta vicino : che prosegui fino a Maggio e si ritiri direttamente a Parigi al Roland Garros suo torneo per eccellenza :smile: fine!

16
Pelandrone (Guest) 07-11-2015 15:27

Statistichamente e’ eccezionale il decennio passato, prima nessuna italiana ha mai vinto slam, fedcup o e’ mai stata tra le prime 10, molto raramente e sporadicamente si sono viste italiane tra le prime 20, stiamo semplicemente tornando ai nostri livelli storici

15
Tifoso degli italiani (Guest) 07-11-2015 15:26

Noooooo Robi, tu nooo!!

Speravo che questo bel finale di 2015 le ispirasse nuova fiducia e voglia di continuare…

14
ILSanto (Guest) 07-11-2015 15:25

Nonostante i grandi successi della Pennetta, Schiavone, Vinci e Errani. Con conseguente grande aumento di iscrizioni di bambini e ragazzi (sia a livello maschile che a livello femminile) nei circoli tennistici. Per adesso a livello femminile (con la Vinci che lascia il tennis nel 2016) rimangono la Errani, la Knapp (che può darci soddisfazioni ad alto livello, se non s’infortuna) e la incognita Giorgi. Dietro a loro (per adesso) non vedo nessuno.

13
Paolo (Guest) 07-11-2015 14:39

Beh dietro di loro il nulla totale purtroppo le giovani fanno progressi lentissimi rispetto alle loro coetanee straniere per cui dimentichiamoci finali e vittorie slam per un bel po’

12
alex63 (Guest) 07-11-2015 14:28

Ragazzi nessuna la nomina ma la Schiavo é
Ancora fra Noi…
Speriamo almeno sino alle Olimpiadi giochi
Magari con un bel canto del Cigno prima di ritirarsi

11
giuliano da viareggio (Guest) 07-11-2015 14:06

Attenzione, considerando che la generazione intermedia tra le top 5 e le giovanissime, è praticamente inesistente se escludiamo una Giorgi incostante quindi poco affidabile, e in vista di un inevitabile declino di Errani e Knapp, ci aspetta un quinquennio di “vacche magre”.
A questo punto non possiamo fare altro che ringraziare coloro che ci hanno fatto vivere un decennio di grandi successi e sperare che nel calderone delle giovanissime emergano almeno altre 5 grandi campionesse.

10
pallabreak (Guest) 07-11-2015 14:05

Scritto da becuzzi_style
fuori Pennetta, Schiavone, e Vinci nell’arco di un anno…il tennis femminile perde tantissimo…dietro non sembra poi esserci un ricambio generaizonale adeguato…dopo anni di vacche grasse si prospetta un periodo un pò buio..il tennis femminile a differenza di quello maschile, ha avuto in questi anni molte più punte e giocatrici top, ma un aprofondità inferiore..senza le top diventa dura….la numero 5 d’italia riscchierà di essere oltre la 200 posizione mondiale..

Questa è la triste realtà. Chi vuol vedere il bicchiere mezzo pieno dirà che è solo questione di fortuna: nei talenti sportivi, come nei vini, si va ad annate e di fronte a una generazione vincente non puoi far altro che godertela e poi vivere di ricordi. Chi invece si sforza di veder il bicchiere mezzo vuoto o più semplicemente di ragionare con la maggior obiettività possibile, obietterà che se in questi anni il vertice tecnico-federale-dirigenziale del nostro tennis si fosse specchiato un po’ meno nelle imprese delle sue migliori esponenti e avesse lavorato un po’ di più per il futuro, magari ora non saremmo qui ad aggrapparci al trio Errani (comunque in calo)-Giorgi (comunque imprevedibile) e Knapp (comunque non un talento) per non scomparire quasi completamente dal panorama mondiale di vertice.

9
Gabriele da Firenze 07-11-2015 14:01

Scritto da luca
Vacche magre per un bel pezzo mi sa giorgi errani e knapp a parte per qualche anno ancora

E forse solo la Errani in top20…forse… :sad:

8
Pollicino (Guest) 07-11-2015 13:59

E due!
Speriamo riesca ad ottenere almeno due obiettivi: la vittoria di sto benedetto 10′ titolo wta (se non sbaglio ha perso le ultime 4 finali disputate) e l’ingresso nelle top 10!

7
luca (Guest) 07-11-2015 13:57

Vacche magre per un bel pezzo mi sa giorgi errani e knapp a parte per qualche anno ancora

6
Vincy #forzaRoby (Guest) 07-11-2015 13:56

Godiamocela un altro anno

5
re&fa (Guest) 07-11-2015 13:55

@ becuzzi_style (#1486058)

…”vacche grasse”…? :shock: VACCA GRASSA CI SARAI! :lol: :lol: :lol:

4
Guest (Guest) 07-11-2015 13:54
3
l Occhio di Sauron 07-11-2015 13:40

ebbè ha una certa..

2
becuzzi_style (Guest) 07-11-2015 13:39

fuori Pennetta, Schiavone, e Vinci nell’arco di un anno…il tennis femminile perde tantissimo…dietro non sembra poi esserci un ricambio generaizonale adeguato…dopo anni di vacche grasse si prospetta un periodo un pò buio..il tennis femminile a differenza di quello maschile, ha avuto in questi anni molte più punte e giocatrici top, ma un aprofondità inferiore..senza le top diventa dura….la numero 5 d’italia riscchierà di essere oltre la 200 posizione mondiale..

1

Lascia un commento