Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Circuito ITF: Risultati Italiane 05 Novembre. I risultati di oggi

05/11/2015 13:00 28 commenti
Nella foto Cristiana Ferrando
Nella foto Cristiana Ferrando

Questo il livescore dettagliato delle partite dei giocatori italiani impegnati nei tornei del circuito ITF.

ITA Santa Margherita di Pula – $10,000 – Terra – 2° Turno
Corinna Dentoni ITA [3] vs. Lina Hohnhold GER ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Dentoni, Corinna
6
6
Hohnhold, Lina
1
0
Vince Dentoni, Corinna

Martina Di Giuseppe ITA [6] vs. Michaela Bayerlova CZE ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Di Giuseppe, Martina
6
6
Bayerlova, Michaela
0
1
Vince Di Giuseppe, Martina

Kim Fontana SUI vs. Camilla Scala ITA [7] # incontro dalle ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Fontana, Kim
0
6
7
0
Scala, Camilla
0
7
5
0
Vince Fontana, Kim (per ritiro)

Anastasia Grymalska ITA [1] vs. Karolayne Alexandre Da Rosa BRA ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Grymalska, Anastasia
6
6
Alexandre Da Rosa, Karolayne
0
3
Vince Grymalska, Anastasia

Deborah Kerfs BEL [5] vs. Miriana Tona ITA # incontro dalle ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Kerfs, Deborah
4
6
6
Tona, Miriana
6
4
7
Vince Tona, Miriana

Maria Masini ITA vs. Federica Bilardo ITA [8] ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Masini, Maria
6
6
2
Bilardo, Federica
3
7
6
Vince Bilardo, Federica

Beatrice Torelli ITA vs. Georgia Brescia ITA [2] # incontro dalle ore

ITF Santa Margherita Di Pula
Torelli, Beatrice
6
6
Brescia, Georgia
4
4
Vince Torelli, Beatrice




TUR Antalya – $10,000 – Cemento – 2° Turno
Verena Meliss ITA vs. Iana Tishchenko MDA 2 incontro dalle ore 08:00

ITF Antalya
Meliss, Verena
6
4
4
Tishchenko, Iana
2
6
6
Vince Tishchenko, Iana




MAR Casablanca – $25,000 – Terra – Quarti di Finale
Giulia Gatto-Monticone ITA vs. Irina Khromacheva RUS [4] 2 incontro dalle ore 11:00

ITF Casablanca
Gatto-Monticone, Giulia
1
3
Khromacheva, Irina
6
6
Vince Khromacheva, Irina




EGY Sharm El Sheikh – $10,000 – Hard – 2° Turno
Francesca Dell’Edera ITA vs. Anastasia Pribylova RUS [2] 2 incontro dalle ore 09:00

ITF Sharm El Sheikh
Dell'edera, Francesca
0
0
Pribylova, Anastasia
6
6
Vince Pribylova, Anastasia




TUN El Kantaoui – $10,000 – Hard – 2° Turno
Valeriya Strakhova UKR [1] vs. Francesca Bullani ITA # incontro dalle ore

ITF El Kantaoui
Strakhova, Valeriya
6
6
Bullani, Francesca
2
0
Vince Strakhova, Valeriya




SWE Stockholm – $10,000 – Hard – 2° Turno
Priscilla Heise FRA vs. Deborah Chiesa ITA ore 11:00

ITF Stockholm
Heise, Priscilla
6
2
6
Chiesa, Deborah
1
6
2
Vince Heise, Priscilla




GBR Loughborough – $15,000 – Hard – Quarti di Finale
Cristiana Ferrando ITA [8] vs. Freya Christie GBR ore 11:30

ITF Loughborough
Ferrando, Cristiana
7
5
6
Christie, Freya
5
7
3
Vince Ferrando, Cristiana

Jana Fett CRO [1] vs. Gioia Barbieri ITA [5] Non prima delle ore 12:30

ITF Loughborough
Fett, Jana
6
7
Barbieri, Gioia
3
6
Vince Fett, Jana




Vinaroz – $10,000 – Terra – 2° Turno
Alice Savoretti ITA [4] vs. Lucia Marzal Martinez ESP ore 10:00

ITF Vinaroz
Savoretti, Alice
7
6
Marzal Martinez, Lucia
5
2
Vince Savoretti, Alice


TAG: ,

28 commenti. Lasciane uno!

Luciano.N94 05-11-2015 23:01

@ Fabblack (#1485295)

Tra 1,55 e 1,60.

28
Fabblack 05-11-2015 20:51

Chiedo scusa, lo ignoro veramente, ma, alla fine quanto è alta questa ragazza?

27
mirko.dllm (Guest) 05-11-2015 19:16

Scritto da zedarioz
@ biglebowski (#1485035)
Commento obiettivo. A parte le considerazioni sulle posizioni guadagnate tra il n. 600 e il 400, quello che conta sono i risultati negli itf da 25000 in su e quelli in messico sono stati una rarità. A quelle citate tra chi può sperare di diventare una giocatrice almeno di livello internazionale (cioè almeno da quali negli slam) forse anche la Trevisan ha una minima chance visto il tempo perso. Di fatto è come se fosse una ’95/’96. Per il resto la realtà dice che quando calerà la Vinci rischiamo seriamente di avere solo due giocatrici di qualità e poi il vuoto.

zedarioz,diciamo però che anche la situazione maschile è tutt’altro che rosea.Soltanto non capisco perchè,se le nostre ragazze si impongono a livello di itf da 10000,ci si lamenta che a livello superiore sono deludenti,mentre se a vincere tornei dello stesso livello sono gli uomini,anche quelli stagionati,loro invece vengono esaltati sempre e comunque.Sarà un mio chiodo fisso,ma queste considerazioni sui nostri due settori,le trovo molto ingiuste,ed ingenerose,naturalmente verso le nostre tenniste.

26
fox (Guest) 05-11-2015 19:15

Tamugnissima Cristiana! Brava

25
livio (Guest) 05-11-2015 19:14

Scritto da biglebowski
@ livio (#1485102)
tu NON leggi quello che si scrive e se leggi interpreti a modo tuo.
non è un bel modo di discutere, ma non fa niente.
se accetti un consiglio non “impiccarti” al ranking, ma cerca di valutare con i tuoi occhi: tante volte si sbaglia perchè siamo tutti solo degli appassionati ma osserva quanti e quali tornei hanno giocato e soprattutto il livello e i miglioramenti.
p.s.: jessica pieri è di gran lunga la mia preferita, tra l’altro è una stupenda agonista, gioca un tennis geometrico ma mai banale, è allenata benissimo, mentalmente è forse la migliore in assoluto ed ha avuto una serie di sfighe tra il 2013 e il 2014 che altre non avrebbero superato.
però evitiamo di tirare in ballo in questi contesti hingis ed henin, se vogliamo essere seri.

Scusa, io ti ho risposto in maniera molto educata e circostanziata, e tu usi questo tono aggressivo per quale :shock: motivo?

Per fortuna quello che viene scritto rimane, e tu hai scritto: “va considerato anche il fatto che a santa margherita (da cui provengono molti punti) in molti periodi dell’anno il livello è stato piuttosto modesto.”
Ho risposto citando dati che questo non è sempre vero, perché le nostre ragazze hanno conquistato molti punti (per alcune anche la maggior parte) nei 50k e nei 25k. Cos’è che avrei capito a modo mio? :twisted:

A parte che espressioni come “se così non fosse sarebbe meglio si dedicassero ad altro.” non le trovo affatto rispettose, e neppure giuste, perché la crescita come avviene nella natura delle cose non è per tutte nello stesso periodo o alla stessa età, le classifiche che ho citato nell’altro post ne sono la dimostrazione. E comunque ci sono centinaia di giocatrici – come è ovvio – che questa crescita in classifica NON ce l’hanno, altrimenti le top 100 sarebbero 1000, non ti pare?

Quando scrivi “jessica che gioca come pochissime altre potrebbe pagare un gap fisico considerevole anche se è la più bella da vedere e quella più intelligente e meglio impostata.” esprimi un’opinione, validissima, ma che se permetti non mi trova d’accordo sulla parte relativa al gap fisico, e ho cercato di esemplificare citando due grandi campionesse non certo per paragonare Jessica a loro (solo tu puoi avere capito una cosa del genere! comunque cosa sia serio e cosa no non credo proprio spetti a te stabilirlo), ma come mi sembrava abbastanza evidente, per affermare (e l’ho spiegato ampiamente nel seguito) che a mio parere si può avere successo nel tennis professionistico anche senza avere necessariamente un grande fisico: hai letto tutto quello che c’era scritto sotto? Mi sa che sei tu che NON leggi e capisci quello che ti pare…. comunque mi spiace molto perché credevo fosse una delle (poche) volte che si potesse conversare pacatamente con qualcuno, ma evidentemente stare seduti dietro ad una tastiera alimenta l’aggressività

24
Buon Rob (Guest) 05-11-2015 18:36

Siamo tutti appassionati e si può sbagliare, ma se uno sbaglia sistematicamente forse è meglio che non lo commenti più (e qui parlo in modo generico).
L’anno scorso linkai vari topic in cui c’era gente che affermava “con certezza” che “la Giorgi non sarebbe mai entrata nelle 100″.
Questa stessa gente si offese dicendo che “era giusto commentare a quel modo”, e alcuni si lanciarono in (tristissme) considerazioni sull’evento luttuoso che colpì Camila.
E cito la Giorgi perché purtroppo non esistevano siti come questo quando si affacciarono al professionismo Vinci, Schiavone, Pennetta.
Già io che sono vecchiotto mi ricordo cosa si diceva qua dentro della Errani nel 2007-2008.
Ecco, reduci da quelle esperienze, io non riesco minimamente a comprendere chi si straccia le vesti e inneggia al “moriremo tutti”, che poi qua dentro è o sport preferito.
E non è per “scaramanzia”, come alcuni stupidamente sostengono, è proprio perché alcuni godono a sperare nelle disavventure altrui.

23
biglebowski (Guest) 05-11-2015 18:13

@ livio (#1485102)

tu NON leggi quello che si scrive e se leggi interpreti a modo tuo.
non è un bel modo di discutere, ma non fa niente.
se accetti un consiglio non “impiccarti” al ranking, ma cerca di valutare con i tuoi occhi: tante volte si sbaglia perchè siamo tutti solo degli appassionati ma osserva quanti e quali tornei hanno giocato e soprattutto il livello e i miglioramenti.

p.s.: jessica pieri è di gran lunga la mia preferita, tra l’altro è una stupenda agonista, gioca un tennis geometrico ma mai banale, è allenata benissimo, mentalmente è forse la migliore in assoluto ed ha avuto una serie di sfighe tra il 2013 e il 2014 che altre non avrebbero superato.
però evitiamo di tirare in ballo in questi contesti hingis ed henin, se vogliamo essere seri.

22
Luciano.N94 05-11-2015 17:21

@ ABBA (#1484985)

Ma dove vedi la Pieri in calo?Su 26 partite ne ha vinte 24!Secondo me tu non l’hai mai seguita,se l’hai fatto,ben poco!Mi potresti dire perchè vedi “in calo” la Pieri?

21
livio (Guest) 05-11-2015 15:55

@ Gaz (#1484865)

Nello stesso post di un anno fa avevi pubblicato la classifica che le nostre moschettiere avevano dai 18 ai 23 anni.
Mi sono divertito ad integrarla con Giorgi, Burnett, Dentoni e le ragazze di cui si parla nell’articolo.
Non riesco qui a pubblicarla in modo leggibile (ci vorrebbe una tabella), ma guardandola si vede benissimo che fare previsioni sul futuro prendendo le classifiche ad una certa età non ha senso.
Ad esempio, a 19 anni Corinna Dentoni era 151, meglio di tutte le altre (Vinci 157, Schiavone 225, Errani 233, Pennetta 297, e Giorgi che tutti considerano un fenomeno precoce peggio di tutte, 325; anche la Paolini era 309….). Allora chi avrebbe previsto che in 2 anni la Schiavone sarebbe stata n.35? E la Dentoni crollasse coma ha fatto?
Altro esempio ma ce ne sarebbero a bizzeffe: al compimento del 18esimo anno Bianca Turati era 543 (Errani 461) e Jessica Pieri 1002. Dopo solo 5 mesi Jessica ha messo la freccia e superato Bianca: chi lo avrebbe detto?

20
Paolo (Guest) 05-11-2015 15:38

Brava Ferrando contro una diciottenne in forma

19
livio (Guest) 05-11-2015 15:38

Scritto da biglebowski

Scritto da livio

Scritto da Gaz
http://www.livetennis.it/post/192562 commento 75
un´anno esatto e´passato

Queste sono le classifiche delle nostre migliori giovani confrontate con quelle di un anno esatto fa (il numero a destra sono le posizioni guadagnate in un anno).
271. Martina Caregaro (ITA) +259
331. Alice Matteucci (ITA) +100
364. Martina Trevisan (ITA) +226
388. Cristiana Ferrando (ITA) +366
394. Georgia Brescia (ITA) +231
469. Jessica Pieri (ITA) +774
487. Stefania Rubini (ITA) +236
491. Bianca Turati (ITA) +270
Se questo per te è immobilismo (di cui parli anche in altri post)…. c’è una spinta verso l’alto veloce e fortissima.
Poi per sapere se qualcuna entrerà nelle top 100 ci vorrebbe la sfera di cristallo, ma crescite come quelle riportate, tenendo conto che alcune sono giovanissime (Jessica e Bianca sono del ’97), fanno ben sperare.
Altra dimostrazione che più di qualcosa si muove, sono i titoli ITF vinti nel 2015: ben 23, di cui un 25k vinto da Martina Trevisan. E nei 50k abbiamo una semifinale e due quarti di finale raggiunti in poco tempo (tournee messicana) da 3 diverse nostre ragazze (Caregaro, Ferrando e Matteucci),

cercando di essere sempre positivi, il fatto che le migliori 95/96 guadagnino molte posizioni nel loro primo/secondo anno di professionismo è nella logica delle cose se non altro avendo giocato molti più tornei dell’anno scorso; va considerato anche il fatto che a santa margherita (da cui provengono molti punti) in molti periodi dell’anno il livello è stato piuttosto modesto.
se così non fosse sarebbe meglio si dedicassero ad altro.
detto questo, vedere il bicchiere mezzo pieno o vuoto dipende dagli obiettivi; se parliamo, come credo, di arrivare al professionismo (che vuol dire mantenersi decorosamente e autonomamente giocando a tennis, cosa che al momento nessuna tennista italiana under 27 è in grado di fare, eccetto giorgi, e che significa raggiungere un ranking 100 per qualche anno o magari cimentarsi nel doppio a buon livello…….butto là una coppia trevisan-matteucci che lo giocano bene e mi sembrano complementari ) occorre essere ottimisti per prevedere che qualcuna di quelle hai citato lo possa fare.
di più bisogna essere dei sognatori.
per le ragazze che lasciano il settore junior quest anno (classe 97) mi sembra che la dura selezione naturale abbia tenuto vive bianca turati, jessica pieri e torelli con quest ultima che ha, a mio modesto parere, margini di miglioramento superiore alle altre due, che leggo spesso essere più considerate, se non altro perchè più predisposta a livello fisico al tennis femminile moderno e perchè “tira più forte”. se migliora il servizio che è ancora deficitario e con la sua altezza potrebbe farlo, metterei i miei two cents su beatrice.
mi spaventa un po’ il fatto che bianca si sia potenziata muscolarmnte (troppo?) perdendo in brillantezza senza avere per il momento raggiunto un’adeguata potenza, mentre jessica che gioca come pochissime altre potrebbe pagare un gap fisico considerevole anche se è la più bella da vedere e quella più intelligente e meglio impostata.
per quelle più giovani è ancora presto……..ma qualcosa di interessante c’è sicuramente.
speriamo, dai!

Guarda che perlomeno Caregaro, Matteucci e Ferrando molti punti li hanno guadagnati nei 50k in Messico, dove era tutt’altro che scontato, anzi…. risultati abbondantemente oltre ogni previsione!
Trevisan (per quel poco che ha giocato) ha fatto quasi solo 25k.
Jessica i punti li ha fatti sì nei 10k, ma sconfiggendo sistematicamente giocatrici più quotate e più grandi di lei. Ed ora dal prossimo torneo si affaccia ai 25k.
Quindi il discorso che fai sui punti “Facili” di SMDP secondo me si applica solo a Brescia, che comunque ha fatto benissimo perché sta crescendo ora, e dopo avere conquistato una classifica decente ha già iniziato a cimentarsi nei 25k.

Personalmente poi non condivido il pessimismo su Jessica a causa del fisico, non sarebbe certo la prima che non ha un grande fisico…. ti dicono niente Justine Henin (soprannominata “scricciolo”)e Martina Hingis? leggerissime e non molto alte (sì certo più di Jessica, ma non hanno certo sfruttato l’altezza per il loro gioco….)
Credo che nel tennis ancora oggi soprattutto nel femminile colpi, testa (inteso come lucidità tattica, ma anche capacità di non abbattersi precocemente) e spirito vincente qualcosa contino. Non tutte sono bombardiere potenti (in fondo il Master lo ha vinto Radwanska, in finale agli US Open ci sono andate Pennetta e Vinci)

18
zedarioz 05-11-2015 15:19

@ biglebowski (#1485035)

Commento obiettivo. A parte le considerazioni sulle posizioni guadagnate tra il n. 600 e il 400, quello che conta sono i risultati negli itf da 25000 in su e quelli in messico sono stati una rarità. A quelle citate tra chi può sperare di diventare una giocatrice almeno di livello internazionale (cioè almeno da quali negli slam) forse anche la Trevisan ha una minima chance visto il tempo perso. Di fatto è come se fosse una ’95/’96. Per il resto la realtà dice che quando calerà la Vinci rischiamo seriamente di avere solo due giocatrici di qualità e poi il vuoto.

17
Alex81 05-11-2015 14:53

Scritto da manu
Partita combattutissima per la Ferrando, è in campo dalle 11.30!

Finita bene

16
manu (Guest) 05-11-2015 14:45

Partita combattutissima per la Ferrando, è in campo dalle 11.30!

15
biglebowski (Guest) 05-11-2015 14:31

Scritto da livio

Scritto da Gaz
http://www.livetennis.it/post/192562 commento 75
un´anno esatto e´passato

Queste sono le classifiche delle nostre migliori giovani confrontate con quelle di un anno esatto fa (il numero a destra sono le posizioni guadagnate in un anno).
271. Martina Caregaro (ITA) +259
331. Alice Matteucci (ITA) +100
364. Martina Trevisan (ITA) +226
388. Cristiana Ferrando (ITA) +366
394. Georgia Brescia (ITA) +231
469. Jessica Pieri (ITA) +774
487. Stefania Rubini (ITA) +236
491. Bianca Turati (ITA) +270
Se questo per te è immobilismo (di cui parli anche in altri post)…. c’è una spinta verso l’alto veloce e fortissima.
Poi per sapere se qualcuna entrerà nelle top 100 ci vorrebbe la sfera di cristallo, ma crescite come quelle riportate, tenendo conto che alcune sono giovanissime (Jessica e Bianca sono del ’97), fanno ben sperare.
Altra dimostrazione che più di qualcosa si muove, sono i titoli ITF vinti nel 2015: ben 23, di cui un 25k vinto da Martina Trevisan. E nei 50k abbiamo una semifinale e due quarti di finale raggiunti in poco tempo (tournee messicana) da 3 diverse nostre ragazze (Caregaro, Ferrando e Matteucci),

cercando di essere sempre positivi, il fatto che le migliori 95/96 guadagnino molte posizioni nel loro primo/secondo anno di professionismo è nella logica delle cose se non altro avendo giocato molti più tornei dell’anno scorso; va considerato anche il fatto che a santa margherita (da cui provengono molti punti) in molti periodi dell’anno il livello è stato piuttosto modesto.
se così non fosse sarebbe meglio si dedicassero ad altro.

detto questo, vedere il bicchiere mezzo pieno o vuoto dipende dagli obiettivi; se parliamo, come credo, di arrivare al professionismo (che vuol dire mantenersi decorosamente e autonomamente giocando a tennis, cosa che al momento nessuna tennista italiana under 27 è in grado di fare, eccetto giorgi, e che significa raggiungere un ranking 100 per qualche anno o magari cimentarsi nel doppio a buon livello…….butto là una coppia trevisan-matteucci che lo giocano bene e mi sembrano complementari ) occorre essere ottimisti per prevedere che qualcuna di quelle hai citato lo possa fare.
di più bisogna essere dei sognatori.

per le ragazze che lasciano il settore junior quest anno (classe 97) mi sembra che la dura selezione naturale abbia tenuto vive bianca turati, jessica pieri e torelli con quest ultima che ha, a mio modesto parere, margini di miglioramento superiore alle altre due, che leggo spesso essere più considerate, se non altro perchè più predisposta a livello fisico al tennis femminile moderno e perchè “tira più forte”. se migliora il servizio che è ancora deficitario e con la sua altezza potrebbe farlo, metterei i miei two cents su beatrice.
mi spaventa un po’ il fatto che bianca si sia potenziata muscolarmnte (troppo?) perdendo in brillantezza senza avere per il momento raggiunto un’adeguata potenza, mentre jessica che gioca come pochissime altre potrebbe pagare un gap fisico considerevole anche se è la più bella da vedere e quella più intelligente e meglio impostata.

per quelle più giovani è ancora presto……..ma qualcosa di interessante c’è sicuramente.
speriamo, dai!

14
Ennio (Guest) 05-11-2015 14:24

Dell’Edera ho preferito tornare in bicicletta da Sharm El Sheikh, la prudenza non è mai troppo!

13
Renato (Guest) 05-11-2015 13:59

Scritto da livio
Molto bene Federica Bilardo, la Masini attraversava un buon stato di forma

Brava a tenere. Maria stava dominando anche nel secondo: 4/1 poi 5/3 ma non è stata in grado di chiudere.

12
mittler831 05-11-2015 13:46

@ ABBA (#1484985)

Ho problemi di vista, abbi pazienza; come è terminato il TB..? :mrgreen:

11
Pelandrone (Guest) 05-11-2015 13:40

Hai ragione, purtroppo la situazione e’ sempre piu’ preoccupante. Da una parte le solite note che per ritiri ed eta’ non assicurano un futuro italico (Pennetta e Vinci anno fantastico, ma la prima si ritira, la seconda per ragioni anagrafiche mi aspetto un calo nel 2016; Schiavone gia’ da tempo vittima dell’anagrafe e fuori dal tennis ad alto livello; Errani e Knapp che sembra abbiano gia’ dato il top, la prima con problemi di fondamentali -servizio-, la seconda per continui problemi fisici), dall’altra le speranze precedenti (Dentoni, Burnett, Barbieri, Sanesi) che sembrano incapaci di risorgere ed arrivare ad alti livelli, e le speranze recenti (Paolini, Brescia, Caregaro, Trevisan) che raggiunto il picco (comunque sempre ben al di sotto di “nonna” Brianti e dell’eterna incompiuta Monticone) ad una a una si sono fermate…poi c’e’ la Pieri, giovanissima, ma anche lei al momento in calo. Per le giovani e’ chiaro che non si puo’ fare un discorso compiuto analizzando singoli mesi, ma anni, pero’ l’impressione che siamo vicini alla frana per il tennis femminile, rispetto a quanto eravamo abituati, c’e’ (il tennis maschile ci aveva viziato di meno, ma e’ preoccupante anche quello). Parlando delle giocatrici in campo questa settimana ad esempio non riconosco piu’ la Brescia e (un anno fa la pensavo in rampa di lancio) la Chiesa, poi non so le loro situazioni, problemi, ecc..pero’ l’impressione e’ questa

Scritto da Gaz
http://www.livetennis.it/post/192562 commento 75
un´anno esatto e´passato

10
ABBA (Guest) 05-11-2015 13:36

ottavo mp per la Tona

9
ABBA (Guest) 05-11-2015 13:33

la Tona 6-0 al tie break decisivo si fa rimontare…6-6, incredibile

8
manu (Guest) 05-11-2015 13:32

La Torelli comincia ad ingranare, vittoria di grande spessore contro la Brescia!

7
livio (Guest) 05-11-2015 13:29

Scritto da Gaz
http://www.livetennis.it/post/192562 commento 75
un´anno esatto e´passato

Queste sono le classifiche delle nostre migliori giovani confrontate con quelle di un anno esatto fa (il numero a destra sono le posizioni guadagnate in un anno).
271. Martina Caregaro (ITA) +259
331. Alice Matteucci (ITA) +100
364. Martina Trevisan (ITA) +226
388. Cristiana Ferrando (ITA) +366
394. Georgia Brescia (ITA) +231
469. Jessica Pieri (ITA) +774
487. Stefania Rubini (ITA) +236
491. Bianca Turati (ITA) +270

Se questo per te è immobilismo (di cui parli anche in altri post)…. c’è una spinta verso l’alto veloce e fortissima.
Poi per sapere se qualcuna entrerà nelle top 100 ci vorrebbe la sfera di cristallo, ma crescite come quelle riportate, tenendo conto che alcune sono giovanissime (Jessica e Bianca sono del ’97), fanno ben sperare.

Altra dimostrazione che più di qualcosa si muove, sono i titoli ITF vinti nel 2015: ben 23, di cui un 25k vinto da Martina Trevisan. E nei 50k abbiamo una semifinale e due quarti di finale raggiunti in poco tempo (tournee messicana) da 3 diverse nostre ragazze (Caregaro, Ferrando e Matteucci),

6
Laura (Guest) 05-11-2015 12:58

bene il primo set per la ferrando…

5
manu (Guest) 05-11-2015 12:51

A sorpresa la Torelli sta battendo piuttosto nettamente la Brescia.

4
livio (Guest) 05-11-2015 11:48

Molto bene Federica Bilardo, la Masini attraversava un buon stato di forma

3
gianca50 05-11-2015 10:03

in circa 20 minuti Dentoni Grymalska Di Giuseppe sbrigano il primo set via cosi’ ragazze dai

2
Gaz (Guest) 05-11-2015 07:24

http://www.livetennis.it/post/192562 commento 75
un´anno esatto e´passato

1

Lascia un commento