Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Nick Kyrgios e la targa rimossa

21/10/2015 08:24 15 commenti
Nick Kyrgios classe 1995, n.32 ATP
Nick Kyrgios classe 1995, n.32 ATP

Secondo quanto reso noto da The New Daily, la targa con il nome di Nick Kyrgios è stata rimossa dalle pareti del college di Canberra, frequentato in passato dal giocatore australiano.

La ragione dietro una simile decisione è da imputare al discutibile comportamento tenuto in campo da Kyrgios. “In questo momento, lui non rappresenta un buon esempio per i nostri studenti”, hanno fatto sapere i dirigenti dell’istituto, prima di precisare che sarebbero felici di poter appendere nuovamente la targa, qualora le cose cambiassero.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

15 commenti. Lasciane uno!

Fabiutko (Guest) 21-10-2015 22:54

Sport sempre meno nobile sto tennis,se anche solo uno su sette miliardi giustifica una tale “genuina” cafonaggine…

15
rafael (Guest) 21-10-2015 22:16

Scritto da SilvioL

Scritto da rafael
Speriamo che questa campagna mediatica assurda, non faccia cambiare il comportamento genuino di questo ragazzo.

Un comportamento genuinamente… antisportivo, indisponente, spocchioso. Ma peggio di lui è chi avalla queste cose.

Si critica tanto kyrgios, ma altri giocatori hanno comportamenti ben più antisportivi solo analizzando i migliori noti che spesso nole nei suoi incontri simula infortuni quando è in difficoltà, murray bestemmia in campo, federer e wawrinka hanno un comportamento mafioso in davis (vedi caso di marti mandato fuori squadra per fare spazio ai loro amici), nadal perde tempo tra un punto e l’altro.

14
Andry (Guest) 21-10-2015 20:18

@ Phoedrus (#1476150)

Se fossi stato l’arbitro avresti fatto un bel niente visto che dovresti attenerti ad un rulebook.

13
Paolo (Guest) 21-10-2015 18:35

@ rafael (#1475972)

Non è certo la frase vergognosa detta a Wawrinka il motivo, da allora invece di rigare dritto ne ha fatta una dietro l’altra e non gli hanno comminato nulla se non multe ridicole

12
SilvioL (Guest) 21-10-2015 18:21

Scritto da rafael
Speriamo che questa campagna mediatica assurda, non faccia cambiare il comportamento genuino di questo ragazzo.

Un comportamento genuinamente… antisportivo, indisponente, spocchioso. Ma peggio di lui è chi avalla queste cose.

11
Ken_Rosewall 21-10-2015 16:53

@ rafael (#1475972)

:roll: :roll: :roll:

10
Phoedrus (Guest) 21-10-2015 16:35

Scritto da rafael

Scritto da Phoedrus

Scritto da rafael
Speriamo che questa campagna mediatica assurda, non faccia cambiare il comportamento genuino di questo ragazzo.

Ma quale campagna mediatica?
La tipica scusa di chi non ha scuse e invoca i complotti.

Sono 3 mesi che si continua a criticare questo ragazzo solo perchè ha detto una cosa che tutti sapevano. Non credo che uno deve essere massacrato mediaticamente se dice ad esempio che la Pennetta è stata con Moya.

Mah… non mi sembra che sia per questo che gli hanno dato delle multe (e sono stati anche generosi, fossi stato l’arbitro lo avrei cacciato dal campo).

9
zoff (Guest) 21-10-2015 15:12

Naturalmente adesso lui denuncerà il college, ormai é un classico… Per lesa targhetta!

8
rafael (Guest) 21-10-2015 14:49

Scritto da Phoedrus

Scritto da rafael
Speriamo che questa campagna mediatica assurda, non faccia cambiare il comportamento genuino di questo ragazzo.

Ma quale campagna mediatica?
La tipica scusa di chi non ha scuse e invoca i complotti.

Sono 3 mesi che si continua a criticare questo ragazzo solo perchè ha detto una cosa che tutti sapevano. Non credo che uno deve essere massacrato mediaticamente se dice ad esempio che la Pennetta è stata con Moya.

7
Mats 21-10-2015 11:18

Bravissimi gli australiani a non difendere l’indifendibile.

6
Phoedrus (Guest) 21-10-2015 11:12

Scritto da rafael
Speriamo che questa campagna mediatica assurda, non faccia cambiare il comportamento genuino di questo ragazzo.

Ma quale campagna mediatica?
La tipica scusa di chi non ha scuse e invoca i complotti.

5
Paolo (Guest) 21-10-2015 11:07

@ rafael (#1475796)

quale comportamento genuino? Ma di cosa parli? Di genuino questo non ha nulla è solo cafonaggine altro che genuino

4
rafael (Guest) 21-10-2015 10:12

Speriamo che questa campagna mediatica assurda, non faccia cambiare il comportamento genuino di questo ragazzo.

3
Shuzo (Guest) 21-10-2015 10:10

Speriamo che questo fatto sia un ulteriore sprono a cambiare atteggiamento per questo ragazzo. Tanti hanno l’indole ribelle, ma ciò non ha impedito loro di mettere la testa apposto. E’ quello che anche Nick deve fare. Anche Paolo Cané lo ha fatto.

2
Paolo (Guest) 21-10-2015 08:37

Benissimo se non ci pensa ne’ la sua federazione ne’ la itf o l’atp beh c’è almeno qualcun altro che prende le misure contro questo teppistello

1

Lascia un commento