Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Ashleigh Barty giocherà in una squadra di Cricket

15/10/2015 08:58 4 commenti
Ashleigh Barty classe 1996
Ashleigh Barty classe 1996

Ashleigh Barty pare aver abbandonato definitivamente il tennis.

L’australiana, vincitrice di Wimbledon Junior nel 2011 all’età di 15 anni e finalista in tre prove dello Slam in doppio, ha deciso di giocare per una squadra femminile di cricket.

Dichiara la Barty: “È dura essere da soli e per questo gli sport di squadra sono così attraenti.
Sono ancora molto legata al tennis e a tutto quello che può offrire. È stata una parte di me da quando ho 4 anni e lo sarà per sempre.
Nel cricket quando hai un momento di difficoltà, non sei mai da sola nel campo. Ci sono 10 altre compagne che ti possono aiutare e farti uscire dalle situazioni più complicate”.


TAG: , ,

4 commenti

Alb4647 15-10-2015 23:23

Scritto da Shuzo
E già! Il tennis non è solo uno sport individuale dove devi sapertela cavare da solo, ma è anche uno sport che sta diventando sempre più competitivo dove basta che la tua forma scenda di un inezia, che subito i tuoi risultati ne risentono. Inoltre, anche la fascia dei giocatori e delle giocatrici che guadagnano abbastanza per vivere discretamente, si è molto assottigliata. Ci sta che si finisca per dire “BASTA!”.

Non mi sembra che tu abbia centrato il problema, anzi. La Barty a 18 Anni era già sul milione di price money. Non credo avesse problemi a continuare su questa strada.

4
Shuzo (Guest) 15-10-2015 19:32

E già! Il tennis non è solo uno sport individuale dove devi sapertela cavare da solo, ma è anche uno sport che sta diventando sempre più competitivo dove basta che la tua forma scenda di un inezia, che subito i tuoi risultati ne risentono. Inoltre, anche la fascia dei giocatori e delle giocatrici che guadagnano abbastanza per vivere discretamente, si è molto assottigliata. Ci sta che si finisca per dire “BASTA!”.

3
magilla 15-10-2015 16:36

buttata nella fossa dei leoni troppo presto…e questo è il risultato!….alla faccia di chi la portava come esempio da adottare per le nostre federazioni….e non erano pochi!

2
Andrea not Petkovic 15-10-2015 16:25

Peccato, come doppista era davvero ottima.

1

Lascia un commento