Notizie dall'Italia Copertina, Generica

Caos Scommesse: Daniele Bracciali non è stato condannato per aver combinato incontri

11/10/2015 19:42 31 commenti
Daniele Bracciali e Potito Starace nella foto
Daniele Bracciali e Potito Starace nella foto

Ieri è stata emessa la sentenza d’appello della Corte Federale della FIT che ha assolto Potito Starace ed ha invece condannato ad 1 anno Daniele Bracciali.

È caduta però anche per Daniele la dura accusa di “aver alterato l’esito di alcuni incontri al fine di realizzare guadagni illeciti tramite scommesse” perché il fatto non è mai accaduto e comunque non è dimostrabile, di conseguenza entrambi potranno ancora rimanere nell’universo del tennis come giocatori o come tecnici.

A Daniele però è stata comunque comminata l’inibizione da ogni attività per dodici mesi (otto di questi sono già passati) e il dimezzamento della multa iniziale da 40.000 euro a 20.000.

L’aretino, pur innocente, ha ammesso di aver tenuto rapporti, seppur in buona fede, con il commercialista bolognese al centro del mondo delle scommesse sportive quando era consigliere della FIT (Violazione dell’Articolo 1).


TAG: , , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Much (Guest) 12-10-2015 22:24

Scritto da marco
ho sempre detto che bisogna guardarsi da alcuni commercialisti, come da alcuni dentisti, farmacisti, ingegneri, spazzacamini, perpetue e maggiordomi. senza far di tutta l’erba un fascio, s’intenda bene: suggerisco di evitare giudizi su intere categorie, anche se è sempre più di moda. qualcuno, per esempio, ce l’ha con gli juventini in generale. io ne ho trovati almeno tre di cui mi fido ciecamente. tra i miei compagni di tifo, invece, ne ho trovati come minimo una dozzina con cui non riuscirei a festeggiare nemmeno una coppa dei campioni! ragionare per categorie è un errore marchiano, indice di superficialità, mancanza di spirito critico ed ingenuo accomodamento alle mode del momento. quel che fa pensare è che molti fondano il proprio successo grazie alle generalizzazioni di cui sono capaci, scovando in noi la necessità recondita di uno sfogo semplice contro un ben visibile bersaglio comune, indirizzando le nostre paure o le nostre veementi critiche ora contro questi, ora contro quelli. più si fa apparire grosso il bersaglio comune, più paura (o rabbia) si genera, più si riesce a far fronte comune, più voti si pigliano, più potere si conquista, più sghei si guadagnano. io cerco di stare con le persone per bene, che siano commercialisti, juventini, gialli, calvi, settentrionali, farmacisti, tennisti, avvocati o democristiani. le perpetue no, però, è più forte di me! non tutte, eh!

Grande letteratura, grazie!!

31
max (Guest) 12-10-2015 19:19

Scritto da darios80

Scritto da max
…Ora non rimane che promuoverli a capitano di Davis e Fed Cup e l’altro a presidente federale… …che tristezza povera Italia,poveri noi…

Ma se sono innocenti xche che tristezza ? Nn capisco che perché tu li hai condannati e una tristezza . X fortuna le sentenze le danno i giudici e non gente.. come te

…certo certo,continuate a credere agli asini che volano,e intanto il il bel paese va a ramengo…

30
fabious (Guest) 12-10-2015 16:32

Quello ke è strano in questa vicenda, è ke sembra ke solo gente prossima al ritiro compra o vende le partite. Se fosse successo a un top ten col cavolo ke sarebbe venuta fuori questa storia. Detto questo mi auguro ke i nostri veterani siano innocenti.

29
Lukas (Guest) 12-10-2015 16:11

Ha ammesso di avere rapporti col “commercialista bolognese”, vale a dire Bruni. E ci sono le intercettazioni proprio con Bruni, chiarissime. E malgrado ciò non si è potuto dimostrare che è lui nelle intercettazioni?

Cioè in poche parole è passata la tesi che qualcuno ha impersonato Daniele Bracciali nelle intercettazioni con Bruni per ordire un mega complottone proprio contro Bracciali e Starace poveri innocenti? Gomblodddooooo!

Oltretutto questo “qualcuno” era un autentico veggente per sapere con anni di anticipo che quelle conversazioni erano oggetto di intercettazioni e sarebbero saltate fuori anni dopo. Un genio del male proprio. Datemi il numero di telefono che se devo screditare qualcuno lo chiamo subito.

Ma andate tutti a zappare la terra.

28
Andrea not Petkovic 12-10-2015 13:28

Scritto da darios80

Scritto da max
…Ora non rimane che promuoverli a capitano di Davis e Fed Cup e l’altro a presidente federale… …che tristezza povera Italia,poveri noi…

Ma se sono innocenti xche che tristezza ? Nn capisco che perché tu li hai condannati e una tristezza . X fortuna le sentenze le danno i giudici e non gente.. come te

Davvero pensi siano innocenti? Le intercettazioni devo scriverle in questo commento o le cerchi solo? Dai, aprite gli occhi e siate realisti, non può finire tuto come se niente fosse successo.

27
Fabio (Guest) 12-10-2015 09:49

In Italia ci sono casi in cui il marito uccide la moglie distrugge il cadavere e il fatto non sussiste.Rapiscono una bambina la fanno sparire e il fatto non sussiste. Figuriamoci x partite di tennis truccate! Non scherziamo…

26
mia (Guest) 12-10-2015 09:21

vergognoso..è stato alzato un polverone che si è alla fine si dissolto così..tutto insabbiato x nn far perdere credibilità alla fit…mah…

25
Barnoix 12-10-2015 08:26

ridendo e scherzando se qualcuno parlasse seriamente di ciò che c’ è dietro al tennis ci sarebbe da mettersi le mani in testa!!! il match fixing è una consuetudine e non una rarità, purtroppo fa comodo a tanti!!!

24
UAZ (Guest) 12-10-2015 08:03

Sentenza, questa di secondo grado, davvero allucinante: se non c’è niente, si assolve; se invece l’illecito c’è (e qui pacificamente c’era), si condanna, ma non a queste pene ridicole ed anche offensive per chi si comporta correttamente.
Concordo con chi scrive che la Fit, insabbiando o quasi, vuole salvare prima di tutto sé stessa, come spesso accaduto anche altrove (v. caso doping Agassi, dallo stesso raccontato)

23
darios80 (Guest) 12-10-2015 04:49

Scritto da max
…Ora non rimane che promuoverli a capitano di Davis e Fed Cup e l’altro a presidente federale… …che tristezza povera Italia,poveri noi…

Ma se sono innocenti xche che tristezza ? Nn capisco che perché tu li hai condannati e una tristezza . X fortuna le sentenze le danno i giudici e non gente.. come te

22
Emilio (Guest) 12-10-2015 02:33

@ gbuttit (#1469810)

Hai ragione ho espresso male il concetto. Volevo semplicemente dire che con certi montepremi la via x arrotondare e’ fácile e nemmeno troppo rischiosa. Con questo non voglio giustificare chi poi lo faccia ma solo daré un dato di fatto.

21
Gianfranco (Guest) 12-10-2015 01:54

@ darios80 (#1469799)

Ma per favore………..

20
marco (Guest) 12-10-2015 01:06

ho sempre detto che bisogna guardarsi da alcuni commercialisti, come da alcuni dentisti, farmacisti, ingegneri, spazzacamini, perpetue e maggiordomi. senza far di tutta l’erba un fascio, s’intenda bene: suggerisco di evitare giudizi su intere categorie, anche se è sempre più di moda. qualcuno, per esempio, ce l’ha con gli juventini in generale. io ne ho trovati almeno tre di cui mi fido ciecamente. tra i miei compagni di tifo, invece, ne ho trovati come minimo una dozzina con cui non riuscirei a festeggiare nemmeno una coppa dei campioni! ragionare per categorie è un errore marchiano, indice di superficialità, mancanza di spirito critico ed ingenuo accomodamento alle mode del momento. quel che fa pensare è che molti fondano il proprio successo grazie alle generalizzazioni di cui sono capaci, scovando in noi la necessità recondita di uno sfogo semplice contro un ben visibile bersaglio comune, indirizzando le nostre paure o le nostre veementi critiche ora contro questi, ora contro quelli. più si fa apparire grosso il bersaglio comune, più paura (o rabbia) si genera, più si riesce a far fronte comune, più voti si pigliano, più potere si conquista, più sghei si guadagnano. io cerco di stare con le persone per bene, che siano commercialisti, juventini, gialli, calvi, settentrionali, farmacisti, tennisti, avvocati o democristiani. le perpetue no, però, è più forte di me! non tutte, eh!

19
Andrea not Petkovic 12-10-2015 00:51

Scritto da darios80
Chiedere scusa a Potito tutti e smettetela di dare colpe visto che i fatti nn sussistono ale Poto vamosss

Continuo a leggere commenti simili e rimango di sasso. Anche lui è coinvolto nelle intercettazioni, non è un santo, svegliatevi.

18
Antony_65 (Guest) 12-10-2015 00:09

E vissero tutti felici e contenti!…

17
gbuttit 11-10-2015 23:53

Scritto da emilio
Bisogna ben distinguere giustizia penale dove per essere condannati serve la prova oltre ogni ragionevole dubbio e questione etico-sportiva nella quale non si puo’ far finta di nulla di fronte a contatti e telefonate sospette. In fondo nel tennis sara’ quasi impossibile dimostrare penalmente una combine, visto che basta che un giocatore di proposito giochi un poco meno intensamente per vendersi un set o un game e potra’ sempre dire che non era in giornata che aveva un problema fisico o che era stanco.. In sport individuali come il tennis non si potra’ mai sconfiggere il fenomeno combine se non eliminando le scommesse, fatto impensabile. L’altro giorno mi sono soffermato a vedere per esempio bet365. Si poteva scommettere su atp challenger future, singolare e doppi. Scommesse sul singolo game e addirittura sul singolo 15. come si fa a chiedere integrita’ a un tennista che si gioca un centinaio di euro passando il turno in un future???

Non so se esprime veramente quello che pensi, ma l’ultima frase che hai scritto é molto preoccupante, sembra quasi che giustifichi chi trucca le partite perchè guadagna poco… secondo questo concetto allora perchè dovremmo attenderci integrità dall’impiegato bancario che guadagna un normale stipendio ma si vede passare davanti ogni giorno centinaia di migliaia di euro o dal cassiere di un centro commerciale che ne vede passare quasi altrettanti e potrei continuare all’imfinito, il mondo é pieno di gente che guadagna relativamente poco ma maneggia cifre enormemente più elevate… l’onestà non si misura con la differenza fra il tuo stipendio e quanto potresti guadagnare disonestamente, se sei onesto lo resti anche se guadagni poco, se sei disonesto probabilmente rubi anche se guadagni parecchio (vedi in nostri politici…)
Sul resto hai ragione, nel tennis é difficilissimo provare una combine dato che basta corrompere una sola persona… o addirittura nessuna se un giocatore trucca la sua partita da solo… non é come il calcio dove per truccare una partita devi coinvolgere almeno 4 o 5 giocatori… però proprio nel caso di cui si parla c’erano le prove, le intercettazioni erano evidenti, almeno nel caso di Bracciali, ma, come sempre in italia, si é insabbiato tutto.

16
max (Guest) 11-10-2015 23:45

…Ora non rimane che promuoverli a capitano di Davis e Fed Cup e l’altro a presidente federale… …che tristezza povera Italia,poveri noi…

15
darios80 (Guest) 11-10-2015 23:39

Chiedere scusa a Potito tutti e smettetela di dare colpe visto che i fatti nn sussistono ale Poto vamosss

14
mriz27 (Guest) 11-10-2015 23:37

Italia, basta la parola.
Solita vergogna.

13
Miiiiii (Guest) 11-10-2015 23:26

Francamente, una presa per i fondelli così spudorata possono permettersela giusto perché in molti (“creduloni all’italiana”) se la meritano..

12
Miiiiii (Guest) 11-10-2015 23:23

Ah beh, i rapporti (ammessi) col commercialista che tirava i fili delle scommesse erano sicuramente “in buona fede”, chi ha letto gli scambi di messaggi non avrà dubbi.. 😯 Disgustosa conclusione di una vicenda disgustosa..

11
emilio (Guest) 11-10-2015 22:47

Bisogna ben distinguere giustizia penale dove per essere condannati serve la prova oltre ogni ragionevole dubbio e questione etico-sportiva nella quale non si puo’ far finta di nulla di fronte a contatti e telefonate sospette. In fondo nel tennis sara’ quasi impossibile dimostrare penalmente una combine, visto che basta che un giocatore di proposito giochi un poco meno intensamente per vendersi un set o un game e potra’ sempre dire che non era in giornata che aveva un problema fisico o che era stanco.. In sport individuali come il tennis non si potra’ mai sconfiggere il fenomeno combine se non eliminando le scommesse, fatto impensabile. L’altro giorno mi sono soffermato a vedere per esempio bet365. Si poteva scommettere su atp challenger future, singolare e doppi. Scommesse sul singolo game e addirittura sul singolo 15. come si fa a chiedere integrita’ a un tennista che si gioca un centinaio di euro passando il turno in un future???

10
giorgio (Guest) 11-10-2015 22:35

come scrissi già, tutto è finito a tarallucci e vino. poi c’è una falla logica sull’espressione “perché il fatto non è mai accaduto e comunque non è dimostrabile”. se si afferma che il fatto non è accaduto allora bisognerebbe dimostrarlo, e non fondare l’asserzione sull’impossibilità di dimostrare che il reato c’è stato. altrimenti non si dice che il fatto non è mai accaduto, ma semplicemente che non si può dimostrarlo, poiché comunque i sospetti ci sono, e non sono pochi. non mi sembra insomma che sia stata provata l’innocenza di bracciali, non si è stati in grado di provare la colpevolezza. per starace non so

9
mclain (Guest) 11-10-2015 22:03

Che buffonata.
Di cosa abbaimo parlato in questi mesi? Di niente? Le intercettazioni forse erano finte, allora cosa servono?

8
LuchinoVisconti (Guest) 11-10-2015 21:43

Ne abbiamo le scatole piene di questi due ….. (autocensura).
Facciamoli cadere nel dimenticatoio e non articoliamo nè commentiamo più su di loro, che stanno già sghignazzando come matti alle spalle di tutti noi.

7
Andrea not Petkovic 11-10-2015 20:54

Dai, dopotutto non è successo niente di che, tutti amici come prima! Ma per favore.

6
gbuttit 11-10-2015 20:21

Scritto da grandepaci

Scritto da gbuttit
E nelle intercettazioni stava solo scherzando… e vabbè…

ma vi meravigliate della giustizia italiana ma dai su .se rubi una mela vai in prigione se rubi milioni di euro tutto passa

Infatti non mi meraviglio… ciò non toglie che se giudico una cosa criticabile non mi tiro indietro dal criticarla solo perchè tanto so che “le cose vanno così”…

5
alex63 (Guest) 11-10-2015 20:05

Il solito pasticcio
All Italiana….

4
grandepaci (Guest) 11-10-2015 20:01

Scritto da gbuttit
E nelle intercettazioni stava solo scherzando… e vabbè…

ma vi meravigliate della giustizia italiana ma dai su .se rubi una mela vai in prigione se rubi milioni di euro tutto passa

3
Federer.Forever 11-10-2015 19:50

Se è innocente perchè condannarlo? La motivazione della condanna mi sembra ridicola. O è innocente o è colpevole! Secondo me la FIT sta solo cercando di salvare la faccia. Mah…

2
gbuttit 11-10-2015 19:45

E nelle intercettazioni stava solo scherzando… e vabbè…

1