Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Tsonga e Bouchard colpiti dall’inquinamento di Pechino

05/10/2015 16:38 38 commenti
Jo Wilfried Tsonga classe 1985, n.16 del mondo
Jo Wilfried Tsonga classe 1985, n.16 del mondo

Jo-Wilfried Tsonga, testa di serie numero 8 all’ATP500 di Pechino, è stato sconfitto al primo turno da Andreas Haider-Maurer, con il punteggio di 7-6, 6-2.

Il francese, vittima dello stesso destino di Eugenie Bouchard, durante il match ha accusato forte nausea e difficoltà respiratorite (come la canadese), da attribuire con ogni probabilità all’altissimo tasso di inquinamento della metropoli cinese.

Tsonga, tuttavia, non si è appellato a quella che sarebbe potuta essere una potenziale scusante: “Non posso sapere se ho abbastanza ossigeno o meno, gioco solo a tennis”, ha detto il transalpino.

Il torneo è attualmente in corso mentre i misuratori registrano 36 punti di inquinamento aereo, concentrazione ritenuta “dannosa per la salute” e per la quale non sarebbe raccomandato effettuare sforzi all’aria aperta, riporta EFE.


Edoardo Gamacchio


TAG: , , ,

38 commenti. Lasciane uno!

rino (Guest) 06-10-2015 10:25

per disintossicarvi venite ogni tanto in sardegna,
domenica 4 ottobre a la maddalena abbiamo fatto il bagno con un sole bellissimo e un cielo limpido :neutral:

38
ALAN MARK (Guest) 06-10-2015 07:42

Poveri cinesi!

37
Kriss69forever 05-10-2015 23:10

Comunque México City è molto peggio. Ma i messicani non sono 1 miliardo.

36
fox (Guest) 05-10-2015 21:29

Chapeau tsonga!

35
Pelandrone (Guest) 05-10-2015 21:22

Non sono in giro per il mondo come tanti, ma se la situazione e’ realmente come appare dalle testimonianze e dalle dichiarazioni sarebbe di gran lunga ben piu’ pesante un boicottaggio di massa nelle manifestazioni degli alteti principali, non solo tennisti, ma tutti, penso alle anche alle passate olimpiadi, mondiali di atletica e quant’altro avvenute da quelle parti. Oppure i soldi ottenuti con la sola presenza predominano lo spirito ecologico che compare solo dopo averli ricevuti?

34
manuel (Guest) 05-10-2015 21:09

@ silviuzz (#1465044)

Sta rovinando il mondo questo problema cinese,io odio la cina !

33
SilvioL (Guest) 05-10-2015 21:02

Scritto da sasuzzo
Ecco confermato del perché le immagini apparissero già da ieri sfocate. Speravo fossero problemi dell’ HD satellitare e invece i continui ritiri già da ieri confermano questa tragedia dell’ inquinamento cinese. Stanno rovinando il mondo

Hai ragione! Stanno rovinando il mondo. E la Cina è diventato il posto peggiore del mondo….

32
Elio 05-10-2015 20:09

Scritto da anto13.08.2001
Che schifo
Bella terra mia Calabria

E la mia Sardegna ! :grin: Ma per ora vivo a Parigi, che non è il massimo, ma si sta meglio qua, che a Pechino :mrgreen:

31
Goergestuttalavita (Guest) 05-10-2015 20:01

Scritto da kenny
Ho visto di recente un documentario che spiegava i gravi problemi respiratori che accusano gli abitanti di Pechino, ed ogni hanno circa 200 mila(!!!) persone muoiono per questi problemi.

Quasi come da noi nella terra dei fuochi :evil:

30
sasuzzo 05-10-2015 20:00

Ecco confermato del perché le immagini apparissero già da ieri sfocate. Speravo fossero problemi dell’ HD satellitare e invece i continui ritiri già da ieri confermano questa tragedia dell’ inquinamento cinese. Stanno rovinando il mondo

29
silviuzz (Guest) 05-10-2015 19:59

Magari la Cina è bella da visitare, però l’aria fa schifo! Forse faranno mettere la mascherina anche ai tennisti l’anno prossimo!

28
Goergestuttalavita (Guest) 05-10-2015 19:57

Si respira Pochino :razz:

27
qwerty (Guest) 05-10-2015 19:42

@ Michele (#1465027)

ho visto diversi spettatori con la mascherina! :(

26
Dizzo (Guest) 05-10-2015 19:34

Si vedeva anche prima dell’inizio dei match: quando inquadravano lo stadio c’era una foschia assurda. Giocare a Pechino sta diventando un rischio per tutti i giocatori, se si giocasse indoor cambierebbe qualcosa?
Messaggio per la WTA: basta organizzare tornei in Cina, li il tennis quasi non interessa e dubito che ci sarà un’altra Na Li dietro l’angolo. Riportiamo il tennis in Europa con più tornei su cemento indoor e terra battuta, che stanno scomparendo

25
brizz 05-10-2015 19:32

Scritto da Michele
Il tennis in Cina fa schifo

la cina fa schifo in generale

24
Michele (Guest) 05-10-2015 19:16

Il tennis in Cina fa schifo

23
kenny 05-10-2015 18:59

Ho visto di recente un documentario che spiegava i gravi problemi respiratori che accusano gli abitanti di Pechino, ed ogni hanno circa 200 mila(!!!) persone muoiono per questi problemi.

22
fede97 05-10-2015 18:55

Scritto da anto13.08.2001
Che schifo
Bella terra mia Calabria

di dove esattamente?

21
LiveTennis.it Staff 05-10-2015 18:41

@ Kriss69forever (#1465005)

Aveva gli stessi sintomi di Tsonga e anche di altri giocatori, ma ovviamente avendo avuto lei quel problema che si porta dagli Us Open ha pensato che fosse ancora dovuta alla commozione cerebrale.

Un abbraccio.

20
Kriss69forever 05-10-2015 18:27

Comunque la Bouchard si è ritirata perché ha sentito il riacutizzarsi dei sintomi della commozione cérébrale.

19
anto13.08.2001 05-10-2015 18:16

Che schifo
Bella terra mia Calabria

18
SilvioL (Guest) 05-10-2015 18:09

Circolano troppe Volkswagen a Pechino…

17
pastaldente 05-10-2015 18:07

Questa storia si ripete ogni anno. Brutti ritiri proprio per la scarsa respirazione. Ah ma mi raccomando fate tutti i tornei in Cina. Possono fare anche dei campetti in campagna, tanto gli stadi sono sempre vuoti.

16
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 05-10-2015 18:05

Scritto da io

Scritto da mcgyver
A me sembra una notizia gravissima.
Mette a rischio la salute degli atleti e potrebbe falsare i risultati.

Ecchisenefrega degli atleti (che ci passano di lì una settimana e che poi se la squagliano con i soldoni intascati senza troppi danni). Il problema vero è per i milioni di cinesi residenti a cui viene propinata quotidianamente quella melma di aria. Sono di quelli che dovremmo preoccuparci (oltre che della questione dell’inquinamento globale con cambiamenti climatici a seguito che tocca anche noi direttamente).

:wink:
Non e’ questa la sede nella quale approfondire questo argomento, da ” esperto ” di Asia ti posso dire che le metropoli ( non.solo in Cina ma in India o la stessa Bangkok in THai ) hanno problematiche relative all’ inquinamento impensabili da noi in Europa.
Stanno cmq sviluppando un’ approccio piu ” environmental friendly” in particolare a livello governativo, il problema e’ la densita’ demografica ( altissima nelle citta’ ) ed il redditi della nuova borghesia che ha un approccio alla vita di stampo decisamente consumistico, automobili in genere, chiedere a tedeschi e giapponesi quante autovetture vendono qua’.
Discorso complesso…. cmq confermo la qualita aria nelle metropoli cinesi e’ vergognosa.

15
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 05-10-2015 17:51

Scritto da Elio
In Cina se ne fregano. Spendono a più non posso, ma per altre cose.Basta vedere il traffico con tutte queste macchine Diesel ( da proibire in tutto il mondo) ! Sono fuori di testa !

:wink:
Te lo dice uno che vive in Cina da oltre 10 anni : HAI RAGIONE
:???:

14
io (Guest) 05-10-2015 17:42

Scritto da mcgyver
A me sembra una notizia gravissima.
Mette a rischio la salute degli atleti e potrebbe falsare i risultati.

Ecchisenefrega degli atleti (che ci passano di lì una settimana e che poi se la squagliano con i soldoni intascati senza troppi danni). Il problema vero è per i milioni di cinesi residenti a cui viene propinata quotidianamente quella melma di aria. Sono di quelli che dovremmo preoccuparci (oltre che della questione dell’inquinamento globale con cambiamenti climatici a seguito che tocca anche noi direttamente).

13
mcgyver (Guest) 05-10-2015 17:30

A me sembra una notizia gravissima.
Mette a rischio la salute degli atleti e potrebbe falsare i risultati.

12
manuel (Guest) 05-10-2015 17:21

Mah…io continuo a dire che certi tornei cinesi non si devono svolgere,favorite l europa e magari l italia !??
Bravo tsong,Cmq sempre molto sportivo nelle dichiarazioni,anche se credo potesse giocare a tokyo che non ha certi problemi e in cui avrebbe fatto piu strada.

11
simone.n (Guest) 05-10-2015 17:21

Semplice dovrebbero evitare di giocare soprattutto se non sono tornei obbligatori,se lo facessero tutti i primi 50 forse verrebbero tolti dal calendario,gli uomini andrebbero solo a Shanghai le donne solo a Pechino,in pratica una settimana l’anno,idem per i Challenger e gli ITF ,i migliori partecipanti a questi tornei potrebbero scegliere altro se non lo fanno è solo per i soldi.

10
proio 05-10-2015 17:18

Che schifo, veramente.

9
Losvizzero 05-10-2015 17:13

Complimenti Tsonga per le dichiarazioni :wink:

8
Andrea not Petkovic 05-10-2015 17:11

Ma sì, trasferiamo tutto in Cina, tanto ormai!

7
lubarx (Guest) 05-10-2015 17:00

@ Hoila Seppi (#1464916)

Sarà per quello che il Fenomeno oggi ha preso una stesa? :twisted:

6
Elio 05-10-2015 16:59

In Cina se ne fregano. Spendono a più non posso, ma per altre cose.Basta vedere il traffico con tutte queste macchine Diesel ( da proibire in tutto il mondo) ! :shock: Sono fuori di testa !

5
Salvo (Guest) 05-10-2015 16:57

Anche Klizan ha accusato l’inquinamento contro Fognini:
“Indipendentemente dal risultato della partita di oggi…Lo smog di Pechino è stato talmente forte che mezz’ora dopo l’inizio della partita ho cominciato a tossire incontrollabilmente dopo ogni punto e ho dovuto vomitare dopo la partita. C’è un tale smog in questa città che, a causa della mia salute, che dovrebbe essere la priorità dell’organizzazione di ogni torneo, purtroppo dovrò lasciare fuori questo torneo dal mio calendario per il resto della mia carriera.”

4
radar 05-10-2015 16:42

Di certo ci sono posti migliori al mondo per giocare a tennis e per vivere.

3
Hoila Seppi (Guest) 05-10-2015 16:42

“Non posso sapere se non ho aria per respirare, sono semplicemente un tennista.“
Ma che sai, allora Tsonga? Troppe palline, altro che aria.
Vada, vada al challenger di Ortisei, cé l´aria buona e il latte fresco. E gioca pure il fenomeno.

2
Phoedrus (Guest) 05-10-2015 16:41

Giocano per soldi.
Altrimenti non ci andrebbero.

Comunque Tsonga è molto sportivo nelle dichiarazioni.

1

Lascia un commento