Fuori Camila Copertina, WTA

Camila Giorgi eliminata dalla Kerber a Wuhan

30/09/2015 16:50 82 commenti
Camila Giorgi, 23 anni, Nr. 33 Wta
Camila Giorgi, 23 anni, Nr. 33 Wta

Brutta sconfitta per Camila Giorgi nel torneo WTA Premier di Wuhan ($2.513.000, cemento)

La tennista marchigiana è stata sconfitta dalla tedesca Kerber (27anni, Nr. 13 Wta) per 6-2 6-4 dopo un’ora e 22 minuti di gioco.

Partita di difficile valutazione quella odierna di Camila Giorgi; le va riconosciuto che aveva di fronte una tennista solidissima, difficile da affrontare e superare ma va anche annotato che la tennista italiana ha sbagliato tanto, facendo balzare all’occhio quella famosa discontinuità che le viene criticata.
I colpi ci sono, così come si avverte la sensazione che manchi poco per superare tenniste come la Kerber..speriamo ciò avvenga presto, magari in questo scorcio finale di stagione!

Primo set: inizia forte la tennista tedesca, aggressiva da fondo campo e potente nei colpi; ne scaturiscono il break iniziale e il successivo turno di servizio tenuto agevolmente. 2-0 Kerber.
I giochi successivi sono più combattuti ed equilibrati ma c’è sempre una parte di esperienza e sagacia tattica che fa propendere i punti fondamentali verso la Kerber. E’ così che Camila deve annullare 5 palle break per tenere il servizio nel terzo gioco mentre il gioco successivo evidenzia la solidità riconosciuta alla Kerber: sotto 0-40 annulla tutte e tre le palle break avversarie per tenere il servizio e volare sul 3-1.
Molto bello è invece il quinto game in cui le due tenniste si affrontano a viso aperto; la Giorgi annulla benissimo tre palle break (servizio, diritto e smash sulla prima, ottimo gioco a rete sulla seconda e diritto a sventaglio sulla terza) salvo poi regalare il game all’avversaria con un doppio fallo.
E’ la resa nel primo parziale. I successivi tre giochi vedono una teutonica difficilmente attaccabile, soprattutto per la discontinuità della tennista marchigiana che alterna bellissimi punti a colpi sparati malamente in corridoio o larghi. Dopo 42 minuti, una risposta lunga della Giorgi consegna così il primo set alla Kerber: 6-2.

Secondo set: si inizia con le due giocatrici attente in battuta e con elevatissime percentuali con la prima di servizio. La Giorgi alterna colpi potenti da fondo campo a uno splendido gioco a rete mentre la Kerber è la solita giocatrice difficile da scardinare e solidissima dal punto di vista tecnico e tattico.
Il break del settimo gioco a favore della teutonica, ottenuto con un passante strepitoso dopo uno smash di Camila sembra chiudere la partita; così invece non avviene. Il gioco successivo vede un passaggio a vuoto della tedesca (due gratuiti) e una Giorgi sopra le righe, brava a reagire e controbrekkare immediatamente.
La gioia è purtroppo effimera: le risposte sulle seconde di servizio troppo leggere di Camila e qualche errore di troppo dell’italiana, concedono l’ennesimo break, mandando la Kerber a servire per l’incontro. 5-4 Kerber.
La reazione della tennista marchigiana non c’è; il decimo game è una compilation di errori forzati azzurri che consegnano il set all’avversaria dopo 40 minuti di tennis.

La partita punto per punto

WTA Wuhan
Angelique Kerber [6]
6
6
Camila Giorgi
2
4
Vincitore: A. KERBER

A. Kerber DEU - C. Giorgi ITA
01:21:10
1 Aces 1
1 Double Faults 5
63% 1st Serve % 52%
24/33 (73%) 1st Serve Points Won 21/35 (60%)
11/19 (58%) 2nd Serve Points Won 14/32 (44%)
3/4 (75%) Break Points Saved 8/12 (67%)
9 Service Games Played 9
14/35 (40%) 1st Return Points Won 9/33 (27%)
18/32 (56%) 2nd Return Points Won 8/19 (42%)
4/12 (33%) Break Points Won 1/4 (25%)
9 Return Games Played 9
35/52 (67%) Total Service Points Won 35/67 (52%)
32/67 (48%) Total Return Points Won 17/52 (33%)

13 Ranking 33
27 Age 23
Bremen, Germany Birthplace Macerata, Italy
Puszczykowo, Poland Residence France
5′ 8″ (1.73 m) Height 5′ 6″ (1.68 m)
150 lbs. (68 kg) Weight 119 lbs. (54 kg)
Left-Handed Plays Right-Handed
Pro (2003) Turned Pro Pro
43/17 Year to Date Win/Loss 23/20
4 Year to Date Titles 1
7 Career Titles 1
$8,406,727 Career Prize Money $1,653,269
67/119 (56%) Total Points Won 52/119 (44%)


Davide Sala


TAG: , , ,

82 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 01-10-2015 12:36

Per poter fare quel salto di qualità tale da arrivare a battere giocatrici come la Kerber, senza fare estemporanei exploit, è necessario che Camila faccia quel salto di qualità dentro che sembra tanto arduo. Ossia imparare che esiste un piano B, che lei ha dichiarato che intende rifiutare. Questo insieme al rifiuto di giocare anche il doppio, temo che renderà assai difficile questo ulteriore salto di qualità nel proprio gioco che è assolutamente indispensabile.
Intanto sembra che le avversarie abbiano capito come affrontarla, specie per farla giocare male.

82
rino (Guest) 01-10-2015 11:43

lego tutti questi commmenti, alcuni tecnici interessanti, ma io in primo luogo sono uno che ama il gioco, e vorrei sempre vincere,
la giorgi ormai oltre quello che vediamo non dimostra altro.
mi spaventa la prospettiva di avere per le mani un campione, che mai emergerà. ci sarà pure qualcuno che ha la respnsabilità, forse lòa stessa giorgi.
deve cercare e trovare la personalità per imporre le propie idee,
e forse deve trovare il coraggio per cambiare tutto.

81
Luis (Guest) 01-10-2015 11:40

@ Paola Farchioni (#1461295)

Complimenti per il commento

80
Paola Farchioni (Guest) 01-10-2015 09:22

I progressi ci sono stati.
Deve curare un aspetto molto importante per il suo tipo di gioco. Camila cerca sempre di anticipare i colpi, sia in difesa che in attacco e può farlo per i suoi eccezionali riflessi. Tuttavia non sempre anticipa il colpo con il corpo e soprattutto con i piedi nella giusta posizione, e sbaglia in maniera grossolana perchè il colpo è sempre potente. Se si accorge che non è nella giusta posizione deve ritardare un poco il colpo per correggere la posizione. Oppure deve imparare a compensare con il polso i negativi effetti di una posizione non corretta.

79
Vince 01-10-2015 08:58

@ Cristian (#1461195)

Attaccare qualcuno che parla a sproposito è doveroso, oltre che obiettivo.

Attaccare qualcuno che ha semplicemente detto la verità, invece è da invasati.

78
giampy92 (Guest) 01-10-2015 08:12

@ stealth (#1461192)

Sono d’accordo sul fatto che abbia una fase difensiva carente, però nonostante tutte le lacune del suo tennis ha raggiunto la top 30. Se riuscisse a trovare la giusta quadratura al servizio e in risposta potrebbe raggiungere la top 20. Il problema è che i progressi al servizio e in risposta sono stati pochi in questi anni.

77
gianni (Guest) 01-10-2015 00:58

La Kerber gioca benissimo in difesa, sa correre e posizionarsi in campo e compie recuperi strepitosi, inoltre si “appoggia” sulla potenza dell’avversaria. Contro di lei sparare significa avvantaggiarla. In questo momento è superiore alla Giorgi. Detto questo a rete la Giorgi ha offerto una buona prestazione.

76
Cristian (Guest) 01-10-2015 00:09

Scritto da Vince
Solidarietà a Omar!!!
Dovreste prendere esempio dalla sua sportività e competenza, cari tifosi da curva nord…invece di attaccarlo.
Voi siete come quelli che tirano giù i motorini dall’anello superiore.
Tifosi ciechi senza un minimo di obiettività.

Certo tu che tacci noi come ultras lanciatori di motorini, questo si che è essere obiettivi e non attaccare. :mrgreen: :mrgreen:
Per cosa poi? per un parere diverso su una partita di tennis! stai messo molto bene!

75
stealth 01-10-2015 00:00

Scritto da Maxi
Il fatto é che le poche volte che la Kerber ha dovuto prendere l’iniziativa ha dimostrato i suoi limiti, ma poiché la Giorgi “gioca il suo gioco” nemmeno da prendere in considerazione come tattica, no?
Visto che qualcuno ha commentato il mio 4% della Giorgi, faccio una previsione: x me la tedesca arriverà in finale (nella parte bassa sono tutte tenniste di attacco, con le quali la Kerber va a nozze), e solo se affronterà Roberta perderà (con lo stato attuale la vedo in grado di farle fare la maratona).

Quoto tutto ma purtroppo non c’e’ un’altra soluzione a quella
del gioco d’attacco totale xche’ lei non ha proprio le basi tecniche
difensive…fatemi un nome di una top 100 che si difende peggio?!?!

Anche io prevedo una finale Kerber-Vinci anche se la tedesca nella
probabile semi contro la Muguruza non fara’ certo una passeggiata
ed anche la nostra robertina nella probabile semi contro la Venus
dovra’ far fronte alla voglia di “vendetta” della sorella + grande
di Serena che a quanto pare e’ ancora sotto shock e potrebbe aver
addirittura gia’ finito la stagione!!!

La Vinci attuale vince abbastanza tranquillamente con la tedesca
xche’ sul piano fisico in questo momento non la puo’ stroncare e
su quello tecnico la nostra e’ nettamente superiore.

Tornano alla nostra C.G. speriamo che gli DEI ce la proteggano x
qualche anno xche’ rischiamo veramente nel 2017 di avere solo
la Errani in top 50 visti purtroppo i continui problemi di salute
della Karin e i ritiri delle veterane anche se su quello della
robertina non ne sono molto convinto…

74
Alberto (Guest) 30-09-2015 23:20

Quoto

Scritto da Vince
Solidarietà a Omar!!!
Dovreste prendere esempio dalla sua sportività e competenza, cari tifosi da curva nord…invece di attaccarlo.
Voi siete come quelli che tirano giù i motorini dall’anello superiore.
Tifosi ciechi senza un minimo di obiettività.

73
Vince 30-09-2015 23:12

@ antonios (#1461177)

Ad inizio stagione la Kerber era talmente fuori forma che batterla era tutt’altro che un’ impresa…infatti ha collezionato sconfitte contro giocatrici di livello nettamente inferiore.

Gli alti e bassi nel rendimento delle giocatrici, anche quelle di vertice, sono una costante nel tennis.
Aver battuto la Kerber a gennaio-febbraio di quest’anno, non è certo un fiore da mettersi all’ occhiello.

72
Omer Panatta (Guest) 30-09-2015 23:07

Scritto da stealth
E’ veramente un peccato non aver sfruttato l’ottima condizione fisica
che ha in questo tour asiatico con una programmazione diversa…
si xche’ se avesse disputato i tornei di Tokyo1,Seoul e Tashkent
avrebbe fatto un sacco di punti e probabilmente ne avrebbe vinto
uno visto il campo partecipanti abbastanza modesto…
Ormai e’ appurato che le top 20 “SANE” sono fuori dalla sua portata
come lo dimostrano le varie stese prese quest’anno…anche oggi pur
disputando una buona partita non ha impensierito + di tanto una
“normale” Kerber…quindi xche’ ostinarsi a disputare questi tornei
quando ve ne sono altri in cui puoi primeggiare visto che vi giocano
tenniste inferiori o al max. del tuo livello?!?!
Rimanere nella sua attuale posiz. di ranking non e’ un disonore
ma con una programmazione come quest’anno l’anno prox. difficilmente
ci resta…quindi bisogna sperare che nel 2016 il suo staff inserisca
in calendario tutti gli International possibili che porteranno
si meno notorieta’ ma sono gli unici tornei che sono realisticamente
alla sua portata.

Blablablablablablabla

E’ due anni che per te deve uscire dalle 100, poi dalle 50, ora dalle 30. Datti pace, non succederà. Pensa alla tua amichetta piuttosto.

71
gas (Guest) 30-09-2015 22:59

@ antonios (#1461177)

Il game del 4-5 la giorgi ha tirato due palle fuori di due metri.ma che partite vedete? :mrgreen:

70
proio 30-09-2015 22:58

Scritto da Fabblack
@ proio (#1461083)
Quando riuscirà a fare 33 vincenti in 18 games alla Kerber, riproponi il tuo commento.
Ora è fuori luogo.

Purtroppo quando ti renderai conto che alcuni intendono vincere, altri fare i famosi 33 vincenti, sarà troppo tardi.

69
laver 30-09-2015 22:58

boh sto vedendo adesso alle 22,50 in differita un po’ della giorgi.
Oggi in effetti la giorgi era piuttosto in palla e giocava alla velocità della luce. Certo con un bagaglio tecnico cosi’ incredibile la giorgi dovrebbe avere gia’ vinto un paio di slam. Riassumendo:
- FISICO: PAZZESCO, TUTTO MUSCOLI E PIEDI VELOCISSIMI.
- DRITTO: 9 – POTENTISSIMO, PIATTO, IN TUTTE LE DIREZIONI
- ROVESCIO: 10 – LO METTE DOVE VUOLE, POTENTISISSIMO, RICORDA AGASSI
- GIOCO DI RETE: 8 – SOPRATTUTTO NELLE VOLEE A CHIUDERE MOLTO BUONA
- SERVIZIO: 8 , PECCATO TIRI LA SECONDA TROPPO VELOCE, E SENZA KICK

GESTIONE DEL MATCH, KILLER INSTICT, CAPACITA’ DI LEGGERE I PUNTI DEBOLI DELL’AVVERSARIA: 2 – TUTTI QUESTI ASPETTI SONO COIN FLIP, E NON PREVEDIBILI.

68
antonios 30-09-2015 22:48

Scritto da becu rules

Scritto da miki

Scritto da Omar Camporese
Leggo nell’articolo:
“così come si avverte la sensazione che manchi poco per superare tenniste come la Kerber…”
Personalmente questa sensazione non l’ho avvertita affatto!
La Kerber salvo sporadici momenti è sempre stata sicura di se ed ha controllato magistralmente ogni tentativo di chiusura da parte di Camila.
Poi che si voglia scrivere qualcosa tanto per compiacere, è un’altro discorso.
Così come si voglia rimarcare che questo per la Giorgi sia stato un ottimo torneo…
Vittoria per il rotto della cuffia nel primo turno.
Vittoria per ritiro nel secondo e ottavi giocati senza mai entrare in partita…
Per disegnare un campione in realtà ci vuole di piu’…
Molto di piu’…

Caro Omar, ognuno vede le cose a seconda del suo obiettivo. Se il tuo è quello di screditare la Giorgi, è normale che tu veda queste due vittorie in una luce diversa e lontana dalla realtà. Quella che tu chiami per il rotto della cuffia è una partita che nessuno di noi ha visto, contro una che conduceva 3-0 nei precedenti. Tu dici rotto della cuffia, io dico che ha lottato ed è rimasta mentalmente nel match. Se fosse stata la Errani avresti detto ” una vittoria di cuore, da campionessa ” ma si sa non tutte le giocatrici hanno la stessa dignità. La vittoria contro la Bencic tu la vedi come fortuna, io la vedo come un’ottimo primo set della Giorgi, dopodichè la Bencic, probabilmente stanca ha preferito ritirarsi sapendo già di perdere. Poi che oggi non sia mai stata in partita è falso, nel secondo set fino al 4 pari la situazione era in bilico da entrambi le parti. Quindi, per favore, cerca di essere obiettivo, dato che fai questo per mestiere

Il peccato originale di Omar sono le cattive compagnie…è uno dei pochissimi sodali di un certo ‘insetto’ che talvolta svolazza anche qui e che ha come unico obiettivo personale quello di attaccare nel suo sito (spesso pesantemente ed in maniera volgare, al limite della querela) la Giorgi ed in particolare i suoi sostenitori in una guerra demenziale tra Guelfi e Ghibellini della racchetta…purtroppo tali frequentazioni (legittime per carità, ognuno socializza con chi più gli aggrada) lo rendono totalmente parziale (in negativo ça va sans dire) quando si tratta di fare valutazioni sulla Giorgi….per fare un paragone calcistico come chiedere al compianto Peppino Prisco di formulare un giudizio sulle partite del Milan…anche il buon Vince, che lo difende nella circostanza, ha lo stesso peccato originale…

Io sono tra coloro che ha creduto possibile che la Giorgi potesse battere la Kerber e sono anche convinto che prima o dopo accadrà. Sto vedendo il match registrato ed il.quinto gioco vinto da Camila è di altissimo livello per esempio.Sono in disaccordo con Omar riguardo il bilancio di questo torneo, non trovo disdicevole scrollarsi di dosso una bestia nera come la Pironkova e dominare la Bencic per un set, con un ritiro che forse si chiarirà nei prossimi giorni. Detto questo la teoria dei cattivi maestri è patetica, e mi dispiaccia che trovi ospitalità su questo sito, anche perché fa riferimento a polemiche di altri siti ed offende non solo Omar ma anche tutti coloro che leggono questo post. Peraltro chi vede cattive compagnie molto spesso e male accompagnato. Ma tutto questo col tennis non c’entra nulla. La realtà dice che la Kerber oggi è battibile al momento con sicurezza da piche giocatrici e non da Camila. Ma la rivincita potrebbe non essere lontana.

67
Vince 30-09-2015 22:46

@ miki (#1461128)

Vincere 7-5 al terzo significa vincere nettamente per voi?
Parliamone :smile:
La definizione di Omar sulla vittoria con la Pironkova, è ineccepibile.

Ma veniamo alla partita con la Bencic…secondo alcuni bontemponi, l’astro nascente svizzero, se l’è fatta sotto e per questo motivo si è ritirata alla fine del primo set.
Ma non vi sentite… nello scrivere…?

Ad ogni modo una vittoria per ritiro, ha il valore di una vittoria per ritiro, nè più nè meno…per la classifica conta uguale, ma l’importante è sapergli dare il giusto valore, cosa che (ahimè) non tutti riescono a fare.

Poi arriva una partita vera contro una top 10 e tutte le chiacchiere finiscono, inevitabilmente, come sempre.

Buon per la Giorgi, che la Bencic si è ritirata e le ha permesso così di raccattare qualche decina di punti imprevista, che le permetterà di restare in fascia 30-40, quando dovrà scartare i punti nelle prossime settimane.

66
Hector (Guest) 30-09-2015 22:44

Scritto da Vince
Solidarietà a Omar!!!
Dovreste prendere esempio dalla sua sportività e competenza, cari tifosi da curva nord…invece di attaccarlo.
Voi siete come quelli che tirano giù i motorini dall’anello superiore.
Tifosi ciechi senza un minimo di obiettività.

Io una volta ho tirato giu’ dal terzo anello un autoarticolato, in omaggio alla pesantezza di palla di Camila. Ma al secondo e al primo anello non c’era nessuno, erano tutti andati a vederla giocare. Quelli del secondo anello erano andati in deliquio, quelli del primo in estasi. Tutti gli altri dispensavano solidarieta’ a piene mani.

65
Maxi (Guest) 30-09-2015 22:41

Il fatto é che le poche volte che la Kerber ha dovuto prendere l’iniziativa ha dimostrato i suoi limiti, ma poiché la Giorgi “gioca il suo gioco” nemmeno da prendere in considerazione come tattica, no?

Visto che qualcuno ha commentato il mio 4% della Giorgi, faccio una previsione: x me la tedesca arriverà in finale (nella parte bassa sono tutte tenniste di attacco, con le quali la Kerber va a nozze), e solo se affronterà Roberta perderà (con lo stato attuale la vedo in grado di farle fare la maratona).

64
Fan (Guest) 30-09-2015 22:32

Tornando nel merito, Camila mi sembra migliorata nel gioco a rete e probabilmente se impara ad avanzare nel momento giusto, il suo gioco non potrà che migliorare.

63
becu rules (Guest) 30-09-2015 22:29

Scritto da miki

Scritto da Omar Camporese
Leggo nell’articolo:
“così come si avverte la sensazione che manchi poco per superare tenniste come la Kerber…”
Personalmente questa sensazione non l’ho avvertita affatto!
La Kerber salvo sporadici momenti è sempre stata sicura di se ed ha controllato magistralmente ogni tentativo di chiusura da parte di Camila.
Poi che si voglia scrivere qualcosa tanto per compiacere, è un’altro discorso.
Così come si voglia rimarcare che questo per la Giorgi sia stato un ottimo torneo…
Vittoria per il rotto della cuffia nel primo turno.
Vittoria per ritiro nel secondo e ottavi giocati senza mai entrare in partita…
Per disegnare un campione in realtà ci vuole di piu’…
Molto di piu’…

Caro Omar, ognuno vede le cose a seconda del suo obiettivo. Se il tuo è quello di screditare la Giorgi, è normale che tu veda queste due vittorie in una luce diversa e lontana dalla realtà. Quella che tu chiami per il rotto della cuffia è una partita che nessuno di noi ha visto, contro una che conduceva 3-0 nei precedenti. Tu dici rotto della cuffia, io dico che ha lottato ed è rimasta mentalmente nel match. Se fosse stata la Errani avresti detto ” una vittoria di cuore, da campionessa ” ma si sa non tutte le giocatrici hanno la stessa dignità. La vittoria contro la Bencic tu la vedi come fortuna, io la vedo come un’ottimo primo set della Giorgi, dopodichè la Bencic, probabilmente stanca ha preferito ritirarsi sapendo già di perdere. Poi che oggi non sia mai stata in partita è falso, nel secondo set fino al 4 pari la situazione era in bilico da entrambi le parti. Quindi, per favore, cerca di essere obiettivo, dato che fai questo per mestiere

Il peccato originale di Omar sono le cattive compagnie…è uno dei pochissimi sodali di un certo… che talvolta svolazza anche qui e che ha come unico obiettivo personale quello di attaccare nel suo sito (spesso pesantemente ed in maniera volgare, al limite della querela) la Giorgi ed in particolare i suoi sostenitori in una guerra demenziale tra Guelfi e Ghibellini della racchetta…purtroppo tali frequentazioni (legittime per carità, ognuno socializza con chi più gli aggrada) lo rendono totalmente parziale (in negativo ça va sans dire) quando si tratta di fare valutazioni sulla Giorgi….per fare un paragone calcistico come chiedere al compianto Peppino Prisco di formulare un giudizio critico obiettivo sulle partite del Milan…anche il buon Vince, che lo difende nella circostanza, ha lo stesso peccato originale…

62
Vince 30-09-2015 22:13

Solidarietà a Omar!!!

Dovreste prendere esempio dalla sua sportività e competenza, cari tifosi da curva nord…invece di attaccarlo.

Voi siete come quelli che tirano giù i motorini dall’anello superiore.
Tifosi ciechi senza un minimo di obiettività.

61
Tweeners 30-09-2015 22:09

@ zedarioz (#1461066)

Verissimo. E comunque ciò che manca veramente alla Giorgi (a parte una seconda di servizio piazzata) è l’ inteligenza tattica!
La Kerber partiva in anticipo perché quasi mai la Giorgi fa un contropiede all’avversaria e quando viene a rete gioca colpi tesi su cui le avversarie si appoggiano e la infilano quasi sempre.
Poi non si può sparare fuori una risposta su una seconda sul 4-4 e 30 pari….quello è veramente grave.
Senza un minimo di tattica in campo la Giorgi non andrà lontano e purtroppo (o per fortuna?!?!) nel Tennis difficilmente questa è una cosa che qualcuno riesca ad insegnarti…..

60
Raptor (Guest) 30-09-2015 21:58

@ luigi (#1460981)

Quindi perfino la Kerber, settima della race, può perdere con una top 100 come la Schiavo di oggi…incredddibbbile…non avrei mai e poi mai potuto immaginarlo…ogni partita fa storia a se, ogni partita fa storia a se, ogni partita fa storia a se, ogni partita fa storia a se…

Chiunque abbia mai preso una racchetta in mani o fatto sport seriamente lo sa… lo stato psico fisico del giorno della partita, che può essere molto diverso anche dalla sola settimana precedente, la condiziona… sempre.

59
Fabblack 30-09-2015 21:56

@ proio (#1461083)

Quando riuscirà a fare 33 vincenti in 18 games alla Kerber, riproponi il tuo commento.
Ora è fuori luogo.

58
Fabblack 30-09-2015 21:54

@ panettone (#1461141)

Veramente nelle ultime partite Errani è arrivata a cedere otto turni di battuta su dieci, più di una volta.

57
Raptor (Guest) 30-09-2015 21:45

@ panettone (#1461141)

Spiegami tecnicamente quale indicatore misura l’efficenza del servizio…aspetto con ansia,, sono proprio desideroso di esser edotto…

56
Raptor (Guest) 30-09-2015 21:39

@ ———!!
Cami oggi ha fatto una buona partita, se ne accorta perfino mia figlia che ha sei anni!!
Ha perso contro la settima nella race, che cosa si pretendeva, che vincesse sei zero sei zei…tu..tu.. sei zero..giocasse sempre cosí! Non ci arriva, ma se ci arriva…molti saranno zittiti per qulache decennio, con grande gioia dei veri amanti dello sport. ..

55
panettone (Guest) 30-09-2015 21:39

La Giorgi ha un servizio di circa 50 km orari piu veloce della errani con un rendimento inferiore,qui c’é un vero problema!

54
CM (Guest) 30-09-2015 21:38

Scritto da DYLAN1998
Niente da dire. Camila non ha affatto giocato male. Forse qua in pochi conoscono la Kerber…

Un buon secondo set sicuramente. Gran gioco di volo. Sta diventando davvero brava.
Nel primo set ci ha messo troppo a orientarsi nel giocare contro una mancina.
Nel secondo ha cominciato a capire.
Secondo me se si incontrassero di nuovo a breve – magari Pechino – la può spuntare Camila :roll:

53
miki (Guest) 30-09-2015 21:09

Scritto da Omar Camporese
Leggo nell’articolo:
“così come si avverte la sensazione che manchi poco per superare tenniste come la Kerber…”
Personalmente questa sensazione non l’ho avvertita affatto!
La Kerber salvo sporadici momenti è sempre stata sicura di se ed ha controllato magistralmente ogni tentativo di chiusura da parte di Camila.
Poi che si voglia scrivere qualcosa tanto per compiacere, è un’altro discorso.
Così come si voglia rimarcare che questo per la Giorgi sia stato un ottimo torneo…
Vittoria per il rotto della cuffia nel primo turno.
Vittoria per ritiro nel secondo e ottavi giocati senza mai entrare in partita…
Per disegnare un campione in realtà ci vuole di piu’…
Molto di piu’…

Caro Omar, ognuno vede le cose a seconda del suo obiettivo. Se il tuo è quello di screditare la Giorgi, è normale che tu veda queste due vittorie in una luce diversa e lontana dalla realtà. Quella che tu chiami per il rotto della cuffia è una partita che nessuno di noi ha visto, contro una che conduceva 3-0 nei precedenti. Tu dici rotto della cuffia, io dico che ha lottato ed è rimasta mentalmente nel match. Se fosse stata la Errani avresti detto ” una vittoria di cuore, da campionessa ” ma si sa non tutte le giocatrici hanno la stessa dignità. La vittoria contro la Bencic tu la vedi come fortuna, io la vedo come un’ottimo primo set della Giorgi, dopodichè la Bencic, probabilmente stanca ha preferito ritirarsi sapendo già di perdere. Poi che oggi non sia mai stata in partita è falso, nel secondo set fino al 4 pari la situazione era in bilico da entrambi le parti. Quindi, per favore, cerca di essere obiettivo, dato che fai questo per mestiere

52
Sandro G. 30-09-2015 21:01

Giorgi il futuro del nostro tennis :shock: se continua così mi sa che otterrà poco (classifica a parte) … io direi di fare una bella cosa : prendiamo le nostri giovani promesse a livello Juniores sia maschile che femminile e mandiamoli ad allenarsi all’estero e molto meglio … perché sinceramente da entrambi le parti vedo un futuro nero :roll: intorno agli anni 90/2000 quando han fatto la loro comparsa : Schiavone – Pennetta – Santangelo & Vinci ma anche Garbin… l’Italia del tennis femminile veniva da anni e anni di insuccessi con una lenta crescita professionale … c’erano tenniste valide e discrete ma quando si confrontavano col resto del mondo la differenza si notava eccome.. complice a loro dire di una pessima gestione a livello di federazione che era quasi inesistente… così quando le ragazze della Fed Cup come amo chiamarle io , hanno incominciato a vincere sia come gruppo che singolarmente – tale è stata la soddisfazione di tutti noi che seppur non abbiano avuto una carriera in stile Henin per dire… ci andava piu che bene sopratutto ora che possiamo contare su 2 Slam vinti… con loro abbiamo assaggiato le nostre prime vittorie significative ed abbiam potuto costatare che eravamo finalmente competitivi a livello mondiale… ora però che il loro dominio e quasi alla fine del percorso tennistico… e chiaro che ci si aspettava di vedere schiere di giovani tenniste pronte a prender il loro posto… ed è triste saper che così non è… Giorgi è pronta a metà ci son giornate buone ed altre pessime… Burnett non si sa che fine abbia fatto idem una Barbieri e altre… a livello maschile invece : Quinzi fa ancora i challenger -_- mentre un Lorenzi non me ne voglia inizia solo ora ad approdare negli slam tenendo conto che ha 33 anni :???: non ci siamo proprio… è per loro è ancora peggio visto che potevano contare sugli esempi di un Pietrangeli – Brazzutti e Panatta mah vabbè lasciamo stare…. io ripeto la vedo dura! se non ci attiviamo ora tra qualche anno ma già dall’anno prossimo potremo dire… l’Italia non avrà piu nessuno a livello competitivo nel tennis che conta!

51
Hector (Guest) 30-09-2015 20:45

Scritto da Maxi
Lo avevo detto io: 4%.
Alla prossima eliminazione.

Ma sei un mago! Pensa che il 97% delle giocatrice di un tabellone a 32 perde e non vince il torneo!

50
gruff27 (Guest) 30-09-2015 20:44

Dio, mi ha fatto perdere una scommessa , ho preso vinci,pliskova e Coco, ero indeciso tra monta e Giorgi ! Uffaaaaaa

49
Suma Tessi (Guest) 30-09-2015 20:35

Scritto da proio
Dov è l’utente che l’aveva giocata in combinazione XD

Se intendi me, eccomi qui. Nessun problema. :lol:
L’avevo detto che azzardavo (per una volta che scommetto, fammi divertire, su) e scommettere sulla Giorgi vincente è esattamente come il suo tennis. Niente tattica, niente testa e poche speranze. Punta la posta, spara la palla e come la va, la va. :mrgreen:

48
temmi (Guest) 30-09-2015 20:34

Scritto da Gian50
ma l’avete vista la partita? era facile la trasmetteva supertennis.La Kerber oggi era ingiocabile prendeva tutto manco la Serena Williams ci avrebbe vinto

Quoto in pieno. Da quello che ho visto, semplicemente una Kerber al 100% è più forte della Giorgi attuale (l’ho letto anche sul libro di Monsieur de La Palice). Del doman non c’è certezza, ma mi pare che Camila continua a studiare.

47
kenny 30-09-2015 20:30

Scritto da zedarioz
La Giorgi oggi ha risposto male, nel senso che ha fatto veramente troppi errori. Un problema enorme che ha e che viene poco evidenziato è che non sa leggere i colpi delle avversarie. Oggi la Kerber partiva in anticipo sui suoi tiri anche potentissimi, lei invece parte sempre in ritardo, è sempre sorpresa dai colpi delle avversarie. Non saper leggere i colpi è un problema enorme a questi livelli. Anche per questo la sua fase difensiva è lacunosa. Hingis ed Errani sono due maestre nel campo e non per nulla eccellono nel doppio, dove devi capire al volo i servizi e i tiri delle avversarie perché non hai tempo per reagire altrimenti.

Oggi si è vista un’emorme differenza a livello difensivo, come dici tu, nonostante la grande velocità di gambe di Camila partiva spesso con ritardo e spesso resta letteralmente sul posto. Poi la Kerber è maestra ad appoggiarsi ai colpi delle avversarie restando con i piedi attaccata sulla linea di fondo,i problemi li ha quando è lei che deve spingere, ma non era questo il giorno in cui serviva

46
fuori (Guest) 30-09-2015 20:26

La Kerber è semplicemente la Giorgi che a noi probabilmente basterebbe. Perché sarebbe già un bel guadagnarci. Chi ha visto la partita ha visto che non c’è grande differenza. Solo che una la mette dentro e una, ..cervellata, la mette fuori.
Cerchiamoci una tennista, se vogliamo fare il tifo. Giorgi e tennis sono due concetti antitetici.

45
fabio (Guest) 30-09-2015 20:00

La solita Giorgi,una ne vince bene le altre le perde,non sarà mai una giocatrice veramente importante,troppo discontinua,troppa poca intelligenza tattica.

44
proio 30-09-2015 19:56

Scritto da Almeno UNO
Purtroppo siamo alle solite, Camila per vincere contro le più forti deve essere quasi perfetta, non deve sbagliare niente.
Ormai la conoscono benissimo, sono solide ed aspettano che sia lei a sbagliare.
Lo dico da un pezzo, lei è potenzialmente fra le 5, forse fra le 3 più forti.
E’ sempre lei a comandare il match e dipende sempre da lei il risultato finale.
Purtroppo però essere perfetti a questi livelli è praticamente impossibile.
Per cui quel piccolo salto ulteriore di qualità TATTICA è indispensabile se vuole salire ancora.
Da troppo tempo si è fermata intorno al posizione 30 del ranking.
Forse il salto successivo non è nelle sue corde e la potenzialità da top 5 è appunto solo tale.

Anche una pallettara come Errani se si mette a tirare tutto a massima potenza sarà sempre lei a comandare. Poi perde, ma è lei a comandare. E quindi diremo che potenzialmente è da top 3.

43
Cristian (Guest) 30-09-2015 19:55

Scritto da Omar Camporese
Leggo nell’articolo:
“così come si avverte la sensazione che manchi poco per superare tenniste come la Kerber…”
Personalmente questa sensazione non l’ho avvertita affatto!
La Kerber salvo sporadici momenti è sempre stata sicura di se ed ha controllato magistralmente ogni tentativo di chiusura da parte di Camila.
Poi che si voglia scrivere qualcosa tanto per compiacere, è un’altro discorso.
Così come si voglia rimarcare che questo per la Giorgi sia stato un ottimo torneo…
Vittoria per il rotto della cuffia nel primo turno.
Vittoria per ritiro nel secondo e ottavi giocati senza mai entrare in partita…
Per disegnare un campione in realtà ci vuole di piu’…
Molto di piu’…

Visto che sei un appassionato di tennis ( cosi ti descrivi) dovresti invece prendere la vittoria al rotto di cuffia in maniera positiva, considerando che la Pironkova era la bestia nera della Giorgi, sempre sconfitta, sempre pochi games. Vincere lottando non è negativo, e per quanto riguarda il 2 turno? non è colpa di Camila, e capita a tutte di passare dei turni per ritiro dell’avversario.
Perdere con la Kerber, ci sta.
Vedi Omar non tirare frecciatine, e poi quando uno ti risponde ti racchiudi nel tuo ruolo preferito —> la vittima.

42
radar 30-09-2015 19:54

Scritto da Almeno UNO
Da troppo tempo si è fermata intorno al posizione 30 del ranking.

Parto da questa tua frase per far notare come stazionare da più di un anno intorno alla posizione 30 del mondo non è certo un difetto, a fronte di tante che sono inesorabilmente indietreggiate e di poche che, da quella stessa posizione, sono migliorate.
Camila può salire e credo che lo farà in maniera importante nella prossima stagione, ma un po’ di stabilizzazione, per il suo tennis sempre così altalenante, non può essere visto come negativo.

41
manuel (Guest) 30-09-2015 19:54

la giorgi ha giocato ai suoi livelli,insomma vi ricordete come giocò a s’hertogenbosch,se giocasse sempre cosi sarebbe la numero uno al mondo poichè lei con la racchetta puo fare quello che vuole ,ha una potenza pala che è il triplo o il quadruplo della mia,un ottimo servizio ma a volte non sfrutta tutto cio perchè le manca un po di coscienza.
io non voglio sentire parlare di piano b c d ecc…allora la errani deve avere un piano b col suo servizio, lei ha un tipo di gioco,allora deve usare quello.
camila ha un gioco aggressivo ,fin dal primo colpo dopo il servizio e ciò è anche un pregio poichè comunque è difficile da aggredire,ma il problema per lei è sempre l’avversaria che ha dentro di se stessa,e come ho già scritto diverse volte si chiama COSCIENZA.
per carità poi camila è ancora giovane ma deve lavorare sul suo gioco.

40
DYLAN1998 30-09-2015 19:53

Niente da dire. Camila non ha affatto giocato male. Forse qua in pochi conoscono la Kerber…

39
Almeno UNO 30-09-2015 19:43

Purtroppo siamo alle solite, Camila per vincere contro le più forti deve essere quasi perfetta, non deve sbagliare niente.
Ormai la conoscono benissimo, sono solide ed aspettano che sia lei a sbagliare.
Lo dico da un pezzo, lei è potenzialmente fra le 5, forse fra le 3 più forti.
E’ sempre lei a comandare il match e dipende sempre da lei il risultato finale.
Purtroppo però essere perfetti a questi livelli è praticamente impossibile.
Per cui quel piccolo salto ulteriore di qualità TATTICA è indispensabile se vuole salire ancora.
Da troppo tempo si è fermata intorno al posizione 30 del ranking.
Forse il salto successivo non è nelle sue corde e la potenzialità da top 5 è appunto solo tale.

38
zedarioz 30-09-2015 19:35

La Giorgi oggi ha risposto male, nel senso che ha fatto veramente troppi errori. Un problema enorme che ha e che viene poco evidenziato è che non sa leggere i colpi delle avversarie. Oggi la Kerber partiva in anticipo sui suoi tiri anche potentissimi, lei invece parte sempre in ritardo, è sempre sorpresa dai colpi delle avversarie. Non saper leggere i colpi è un problema enorme a questi livelli. Anche per questo la sua fase difensiva è lacunosa. Hingis ed Errani sono due maestre nel campo e non per nulla eccellono nel doppio, dove devi capire al volo i servizi e i tiri delle avversarie perché non hai tempo per reagire altrimenti.

37
gas (Guest) 30-09-2015 19:32

Grandissima angelique! !!! Troppo forte per la giorgi

36
Omar Camporese 30-09-2015 19:26

Leggo nell’articolo:
“così come si avverte la sensazione che manchi poco per superare tenniste come la Kerber…”
Personalmente questa sensazione non l’ho avvertita affatto!
La Kerber salvo sporadici momenti è sempre stata sicura di se ed ha controllato magistralmente ogni tentativo di chiusura da parte di Camila.
Poi che si voglia scrivere qualcosa tanto per compiacere, è un’altro discorso.
Così come si voglia rimarcare che questo per la Giorgi sia stato un ottimo torneo…
Vittoria per il rotto della cuffia nel primo turno.
Vittoria per ritiro nel secondo e ottavi giocati senza mai entrare in partita…
Per disegnare un campione in realtà ci vuole di piu’…
Molto di piu’…

35
Gian50 30-09-2015 19:23

ma l’avete vista la partita? era facile la trasmetteva supertennis.La Kerber oggi era ingiocabile prendeva tutto manco la Serena Williams ci avrebbe vinto

34
marcello (Guest) 30-09-2015 18:53

Scritto da franco
giorgi 33 vincenti!!!!!!!!!! kerber solo 9 vincenti. chi ha vinto????? se i giorgi non capiscono che il loro gioco è autolesionista e non paga non vinceranno mai un bel niente. kerber molto solida e tranquilla sembrava palleggiare, cami x conquistare un punto doveva farne 4.inutile fare un vincente spettacolare se poi dopo si sbagliano risposte in rete e fuori di metri per troppa foga. fino adesso non cè stato nessun miglioramento.che amarezza

ha vinto una delle giocatrici più forti e solide del circuito, forse quella più ostica per la giorgi per quanto ho detto sotto.
Non è una tragedia che ci abbia perso. Dovrà migliorare in vari aspetti e partite come queste la aiuteranno a farlo, anche se i giorgi fanno finta di volersi sempre tappare gli occhi

33
Tiziano (Guest) 30-09-2015 18:48

Scritto da gianfrancesco
Mi dispiace per Camila e per quei tifosi innamorati che non vedono la reale dimensione della tennista.

esatto. oggi si è vista tutta la differenza fra una vera campionessa (che a mio parere vincerà molto di più di quanto vinto finora) e una buona top 50, forse top 30. Visto il ritiro nei prox anni delle attuali top italiane ovvio che sarà cmq la numero uno in italia non essendoci nulla a livello giovanile ma non sarà mai una vera campionessa, troppi limiti e zero umiltà nel riconoscerli

32
Gabriele da Firenze 30-09-2015 18:45

Scritto da stealth
E’ veramente un peccato non aver sfruttato l’ottima condizione fisica
che ha in questo tour asiatico con una programmazione diversa…
si xche’ se avesse disputato i tornei di Tokyo1,Seoul e Tashkent
avrebbe fatto un sacco di punti e probabilmente ne avrebbe vinto
uno visto il campo partecipanti abbastanza modesto…
Ormai e’ appurato che le top 20 “SANE” sono fuori dalla sua portata
come lo dimostrano le varie stese prese quest’anno…anche oggi pur
disputando una buona partita non ha impensierito + di tanto una
“normale” Kerber…quindi xche’ ostinarsi a disputare questi tornei
quando ve ne sono altri in cui puoi primeggiare visto che vi giocano
tenniste inferiori o al max. del tuo livello?!?!
Rimanere nella sua attuale posiz. di ranking non e’ un disonore
ma con una programmazione come quest’anno l’anno prox. difficilmente
ci resta…quindi bisogna sperare che nel 2016 il suo staff inserisca
in calendario tutti gli International possibili che porteranno
si meno notorieta’ ma sono gli unici tornei che sono realisticamente
alla sua portata.

Tranquillo, il prossimo anno non avrà di certo la programmazione da top player di quest’anno, lo sa anche lei che oramai non ne vince più una contro le top20…

31
marcello (Guest) 30-09-2015 18:42

Scritto da temmi
Solo 5 DF?!? Ma allora…

allora stiamo a commentare una partita che non è stata pessima per la giorgi, tutt’altro.
Se avesse fatto 10-15 doppi falli avrebbe perso 61 61, ed avremmo commentato un’altra cosa

30
gruff27 (Guest) 30-09-2015 18:41

@ Gabriele da Firenze (#1460988)

Perché a trovato una spara palle monotematica

29
marcello (Guest) 30-09-2015 18:38

la kerber è sicuramente una delle giocatrici più difficili per la Giorgi, in quanto ha la capacità di neutralizzare molti colpi che per altre avversarie sarebbero vincenti, ed anche di angolare colpi che mettono in difficoltà la giorgi.
Tutto sommato non è stata una brutta partita per camila; certo errori in fasi del match che andrebbero evitati (e che magari le avrebbero consentito di portare il secondo set al tie brack
Comunque ci sono sconfitte che fanno indietreggiare, questa sconfitta è una di quelle che aiuta a crescere: la giorgi cresce lentamente, ormai sappiamo che è cosi

28
franco (Guest) 30-09-2015 18:27

giorgi 33 vincenti!!!!!!!!!! kerber solo 9 vincenti. chi ha vinto????? se i giorgi non capiscono che il loro gioco è autolesionista e non paga non vinceranno mai un bel niente. kerber molto solida e tranquilla sembrava palleggiare, cami x conquistare un punto doveva farne 4.inutile fare un vincente spettacolare se poi dopo si sbagliano risposte in rete e fuori di metri per troppa foga. fino adesso non cè stato nessun miglioramento.che amarezza

27
Elio 30-09-2015 18:19

Scritto da Gabriele da Firenze
Kerber vince il torneo, molto solida e forte come poche altre oggi

Convinto tu… :mrgreen: Io, di certo no. :smile:

26
marcello (Guest) 30-09-2015 18:13

La kerber é probabilmente la giocatrice più difficile per la giorgi. Capace di riprendere molti colpi della giorgi che per altre tenniste sarebbero vincenti, capace di angolare molto, dove la giorgi soffre un po’.
Non è stata una partita malvagia da parte di camila.

25
Maxi (Guest) 30-09-2015 17:58

Scritto da vale93
@ Gabriele da Firenze (#1460988)
Non credo, perderà in semifinale contro la Muguruza.

Intanto la Muguruza deve battere Schmiedlova, e la Kerber la vincente di Vandeweghe-Strycova.

Quando in WTA cambieranno il regolamento e vincerà la giocatrice che ha maggiori punti Highlights, forse la Giorgi vincerà tornei importanti.

24
Fabblack 30-09-2015 17:57

@ proio (#1460993)

L’ho giocata io, come ieri.
Una vinte ed una persa.
Pagando bene, saldo comunque positivo, alla faccia di colui che l’aveva giocata perdente l’altroieri e ieri.

23
pazzodicamila (Guest) 30-09-2015 17:55

Brava Camila. Punteggio troppo severo.. Se giocasse sempre cosi’, magari con qualche risposta meno avventata, starebbe almeno 10 posizioni piu’ su!

22
Fabblack 30-09-2015 17:55

@ RAF (#1460991)

Sono d’accordo con te.
E’ un passo avanti.
Certi sostengono che non abbia alcun potenziale né alcun talento tennistico.

21
Alb4647 30-09-2015 17:53

Da qualche tempo gli articoli come questo hanno in aggiunta un piccolo commento (che prima non c’era) che in molti casi risulta essere troppo personale e non condivisibile. Personalmente li preferivo prima, più scarni e meno di di parte.

20
vale93 (Guest) 30-09-2015 17:51

@ Gabriele da Firenze (#1460988)

Non credo, perderà in semifinale contro la Muguruza.

19
luigi (Guest) 30-09-2015 17:40

@ Gabriele da Firenze (#1460988)

non sottovalutare Roberta :mrgreen:

18
Davide V (Guest) 30-09-2015 17:36

Kerber in grande giornata, Giorgi buona. Gli errori, tranne qualcuno nel finale e un paio nel primo set, arrivavano sempre dopo 3-4 bordate che con quasi le altre avrebbero dato il punto. Il tennis è così, se trova la stessa giocatrice in giornata meno brillante e giocando allo stesso livello, vince facile. In assoluto, manca ancora la costanza di rendimento però ci sono dei miglioramenti progressivi. Una base più solida da cui ripartire con l’anno nuovo.

17
proio 30-09-2015 17:35

Dov è l’utente che l’aveva giocata in combinazione XD

16
RAF (Guest) 30-09-2015 17:34

@ Fabblack (#1460980)

Infatti nel mio messaggio ho anche scritto “quando un giorno avrà un allenatore..” riferendomi al fatto che il Signor Giorgi non lo è. Ha perso oggi con una delle più solide tenniste del circuito, era prevedibile, ma ha dimostrato ancora una volta di avere il potenziale per stare ai piani alti della classifica. Sotto rete sta dimostrando un buon talento tennistico

15
stealth 30-09-2015 17:33

E’ veramente un peccato non aver sfruttato l’ottima condizione fisica
che ha in questo tour asiatico con una programmazione diversa…
si xche’ se avesse disputato i tornei di Tokyo1,Seoul e Tashkent
avrebbe fatto un sacco di punti e probabilmente ne avrebbe vinto
uno visto il campo partecipanti abbastanza modesto…

Ormai e’ appurato che le top 20 “SANE” sono fuori dalla sua portata
come lo dimostrano le varie stese prese quest’anno…anche oggi pur
disputando una buona partita non ha impensierito + di tanto una
“normale” Kerber…quindi xche’ ostinarsi a disputare questi tornei
quando ve ne sono altri in cui puoi primeggiare visto che vi giocano
tenniste inferiori o al max. del tuo livello?!?!

Rimanere nella sua attuale posiz. di ranking non e’ un disonore
ma con una programmazione come quest’anno l’anno prox. difficilmente
ci resta…quindi bisogna sperare che nel 2016 il suo staff inserisca
in calendario tutti gli International possibili che porteranno
si meno notorieta’ ma sono gli unici tornei che sono realisticamente
alla sua portata.

14
Gabriele da Firenze 30-09-2015 17:30

Kerber vince il torneo, molto solida e forte come poche altre oggi

13
radar 30-09-2015 17:22

Una Camila discreta, che non mi è affatto dispiaciuta.
Kerber solidissima, con unico passaggio a vuoto sul 4/4 secondo set, che Camila non ha saputo sfruttare.
Comunque sempre in partita la nostra e senza passaggi a vuoto: sembra un buon periodo, da confermare a Pechino, a caccia di quella continuità che le fa difetto.

12
luigi (Guest) 30-09-2015 17:22

mah, Camila deve consolidarsi ancora un po’. La Kerber quest’anno le ha già prese dalla Schiavone (6-1 6-1) e dalla Pennetta.

11
Fabblack 30-09-2015 17:21

@ RAF (#1460965)

Beh, se arriverà a vincere facilmente contro le varie Kerber, avrà avuto ragione il padre: sarà nelle prime 3.
Che io Dio del tennis ti ascolti.

10
JQ (Guest) 30-09-2015 17:21

Luci ed ombre.
Le ombre le solite, soprattutto per gli errori gratuiti in risposta e i punti decisivi a volte regalati.
Luci nel gioco sotto rete con alcune volee difficili risolte di tocco e non di forza, spero un’avvisaglia di un nuovo modo di giocare che non deve sostituire il suo ma integrarlo alternandosi durante il match alle rasoiate e non solo una soluzione estemporanea studiata per affrontare una Kerber che come si è visto è difficilissima da scardinare con soli colpi da fondo campo.

9
Maxi (Guest) 30-09-2015 17:20

Lo avevo detto io: 4%.

Alla prossima eliminazione.

8
gianfrancesco (Guest) 30-09-2015 17:20

Mi dispiace per Camila e per quei tifosi innamorati che non vedono la reale dimensione della tennista.

7
Yes2.0 30-09-2015 17:15

Scarsetta a livello tecnico, purtroppo, tale per cui non può fare il gioco che vuole fare. Quando se ne renderà conto, e farà un gioco più consono alle sue capacità, allora potrà dire la sua.
E’ come voler correre a 300 km/h con un’utilitaria.

6
Alberto (Guest) 30-09-2015 17:13

Scritto da Fabblack
Esordio infelice: “Brutta sconfitta”.
Mica ha giocato con una scartina!
Infatti subito dopo: “Partita di difficile valutazione”.
?

Si infatti, neanche avesse perso contro la 80 del mondo! Era sfavorita ed ha perso

5
RAF (Guest) 30-09-2015 17:08

Camilla ha dato spettacolo facendo vedere il suo tennis pieno di colpi vincenti compresi 20 punti su discese a rete, una rarità nel tennis moderno. Quando un giorno avrà anche un allenatore che le insegnerà a non buttare punti pesantissimi sulle seconde delle avversarie queste partite le vincerà facilmente

4
goldrust 30-09-2015 17:07

Mi dispiace per camila, ma sempre troppo discontinua. Prodezze e gratuiti

3
Fabblack 30-09-2015 17:02

Esordio infelice: “Brutta sconfitta”.
Mica ha giocato con una scartina!
Infatti subito dopo: “Partita di difficile valutazione”.
?

2
temmi (Guest) 30-09-2015 16:56

Solo 5 DF?!? Ma allora…

1

Lascia un commento