Errani ai quarti Copertina, WTA

Sara Errani ai quarti di finale nel Wta di Guangzhou

23/09/2015 11:12 29 commenti
Sara Errani, classe 1987, Nr. 21 Wta
Sara Errani, classe 1987, Nr. 21 Wta

Vittoria al secondo turno del torneo WTA International di Guangzhou ($500.000, cemento) per Sara Errani.
La tennista bolognese supera la 26enne cinese Zhang (Nr. 206 Wta) per 6-7(6) 6-4 6-2 dopo due ore e 44 minuti di gioco.

Continua ora la sua campagna cinese con un’altra padrona di casa, Saisai Zheng, 21 anni, Nr. 66 Wta.

Ennesima maratona per Sara Errani, ormai abbonata ai tre set. I risvolti positivi sono il risultato e il solito carattere mostrato anche perchè, a discapito della classifica deficitaria, l’avversaria odierna ha mostrato buoni colpi, giocando con grinta ogni punto e facendo sudare le proverbiali sette camicie alla tennista bolognese.

Primo set: partenza molto centrata di Sarita e contratta per la Zhang, ne scaturiscono i primi tre giochi in cui Sara si porta avanti di un doppio break. La qualificata cinese si riassesta con il passare dei minuti e inizia a mostrare buone qualità tecniche, soprattutto di rovescio che la portano a risalire sino al 5-4 Errani.
Sara va così a servire per il parziale ma la battuta la tradisce per l’ennesima volta; c’è il controbreak della Zhang ed è tutto da rifare.
Si giunge al tiebreak in cui si decide un set dall’andamento strano ma equilibrato. La tennista bolognese si erge sul 6-4 ma entrambi i set point vengono annullati da una splendida risposta cinese di rovescio e da un gratuito di Sarita. Si cambia di campo ma il copione non muta: è la Zhang infatti a fare suo il parziale dopo un’ora e quattro minuti infilando altri due punti in scambi vinti meritatamente.
Errani sotto inaspettatamente di un set; la Zhang sta giocando la sua partita, spinta dal pubblico, con grinta e qualità superiore a una Nr. 206 del mondo.

Secondo set: sale di ritmo la tennista italiana, partendo forte anche in questo parziale. La cinese sembra essere in maggiore difficoltà, soprattutto nello scambio da fondo e i gratuiti si fanno più frequenti.
Come nel primo set, la cinese spalle al muro dà il meglio di sè; annulla tre set point nell’ottavo gioco con tre splendidi colpi (diritto a sventaglio, rovescio lungolinea e diritto incrociato) e brekka a zero nel gioco successivo riportandosi sul 5-4 Sarita.
Fortunatamente Sara non subisce il contraccolpo psicologico e, al quinto tentativo a sua disposizione, riesce a chiudere il parziale dopo 54 minuti di gioco.
L’incontro viene poi momentaneamente sospeso per cinque minuti per prestare cure mediche alla Zhang.

Terzo set: dopo il primo gioco conquistato da Sarita, la cinese chiede un altro medical timeout.
Così come nei due precedenti parziali, la Errani scappa avanti (break nel secondo gioco con doppio fallo della cinese sul punto decisivo) e la Zhang la riprende: 3-2 Sarita complice il controbreak nel quinto gioco.
La Zhang sembra però patire la stanchezza e Sara ne approfitta subito per ristabilire il margine di sicurezza: break al sesto gioco e 4-2 Errani.
Da lì in poi la partita sarà in discesa per la portacolori azzurra, abile a conquistare i due giochi successivi e a chiudere il terzo parziale per 6-2 in 46 minuti.

La partita punto per punto

WTA Guangzhou
Sara Errani [3]
6
6
6
Kai-Lin Zhang
7
4
2
Vincitore: S. ERRANI

S. Errani ITA - K. Zhang CHN
0 Aces 0
1 Double Faults 1
78% 1st Serve % 68%
45/84 (54%) 1st Serve Points Won 33/74 (45%)
9/24 (38%) 2nd Serve Points Won 17/35 (49%)
8/15 (53%) Break Points Saved 10/20 (50%)
15 Service Games Played 15
41/74 (55%) 1st Return Points Won 39/84 (46%)
18/35 (51%) 2nd Return Points Won 15/24 (63%)
10/20 (50%) Break Points Won 7/15 (47%)
15 Return Games Played 15
54/108 (50%) Total Service Points Won 50/109 (46%)
59/109 (54%) Total Return Points Won 54/108 (50%)
113/217 (52%) Total Points Won 104/217 (48%)

21 Ranking 206
28 Age 25
Bologna, Italy Birthplace N/A
Bologna, Italy Residence N/A
5′ 4 1/2″ (1.64 m) Height N/A
132 lbs. (60 kg) Weight N/A
Right-Handed Plays N/A
Pro (2002) Turned Pro N/A
41/22 Year to Date Win/Loss 21/19
1 Year to Date Titles 0
8 Career Titles 0
$11,552,015 Career Prize Money $146,283


Davide Sala


TAG: , , ,

29 commenti. Lasciane uno!

cercasifuturiroger (Guest) 24-09-2015 01:25

@ Vince (#1456075)

Appunto, la terra battuta è un conto, l’hard indoor e outdoor è altra storia, per non parlare dell’erba…

29
gianni (Guest) 24-09-2015 00:14

brava sarita ottime parite mai mollare .magari altre avessero le tua testa

28
fausto (Guest) 23-09-2015 19:19

Purtroppo continuo a leggere commenti negativi su Sara Errani.
Ma se proprio non la sopportano perchè non utilizzano meglio il loro tempo leggendo topolino .
E poi se proprio non possono fare a meno di seguire il tennis (ho detto seguire in tv, considerato che hanno usato la racchetta al massimo per scolare la pasta)possono guardare altre giocatrici.

27
Andrea not Petkovic 23-09-2015 18:09

Scritto da Vince

Scritto da Gabriele da Firenze
Se le servono maratone di tre set con la n. 206 del mondo con la prossima che è n. 66 che fa? Mah…

Santo cielo…guardi il tennis ogni giorno da anni e ancora non hai capito che ogni partita è diversa dalle altre?
A Rio Sara ha rischiato l’eliminazione al terzo turno, contro Beatriz Haddad Maya, che era posizionata oltre il n.200…non mi pare che questo le abbia impedito poi di battere in 2 set Larsson e Schmiedlova e di vincere il torneo.

Non lo capiscono, come dice la Stephens: “haters? BLOCK BLOCK BLOCK!”

26
Phoedrus (Guest) 23-09-2015 16:45

Scritto da Gabriele da Firenze
Se le servono maratone di tre set con la n. 206 del mondo con la prossima che è n. 66 che fa? Mah…

Condivido

25
Vince 23-09-2015 16:40

Scritto da Gabriele da Firenze
Se le servono maratone di tre set con la n. 206 del mondo con la prossima che è n. 66 che fa? Mah…

Santo cielo…guardi il tennis ogni giorno da anni e ancora non hai capito che ogni partita è diversa dalle altre?

A Rio Sara ha rischiato l’eliminazione al terzo turno, contro Beatriz Haddad Maya, che era posizionata oltre il n.200…non mi pare che questo le abbia impedito poi di battere in 2 set Larsson e Schmiedlova e di vincere il torneo.

24
Andrea not Petkovic 23-09-2015 16:14

Scritto da AndryREAX

Scritto da Gabriele da Firenze
Se le servono maratone di tre set con la n. 206 del mondo con la prossima che è n. 66 che fa? Mah…

Se commenti solo per dire cose negative dopo una vittoria, dopo una sconfitta che fai?

Se vincono = vincono faticando, non va bene!
Se perdono al tie-break del terzo = braccino italico!
Se perdono male = non si impegnano, devo ritirarsi!
:mrgreen:

23
pastaldente 23-09-2015 15:13

Scritto da GI2
In un anno ci sono 4 Slam, 4 Premier Mandatory, 5 Premier 5, 12 Premier, 32 International, in totale 57 tornei WTA. Una tennista stakanovista può al massimo disputare 34 tornei (compresi gli obbligatori) a scelta.

appunto e bisogna considerare che tra i premier e gli international alla fine contano soltanto i 6 migliori risultati.

22
Slazenger (Guest) 23-09-2015 15:10

Brava Sara così si fa :razz:

21
AndryREAX 23-09-2015 14:53

Scritto da Gabriele da Firenze
Se le servono maratone di tre set con la n. 206 del mondo con la prossima che è n. 66 che fa? Mah…

Se commenti solo per dire cose negative dopo una vittoria, dopo una sconfitta che fai? :roll:

20
GI2 (Guest) 23-09-2015 14:06

In un anno ci sono 4 Slam, 4 Premier Mandatory, 5 Premier 5, 12 Premier, 32 International, in totale 57 tornei WTA. Una tennista stakanovista può al massimo disputare 34 tornei (compresi gli obbligatori) a scelta.

19
Chardonnay (Guest) 23-09-2015 14:05

Ciao! Scusate ma dove fanno vedere le partite?
Grazie.. e sempre forza Sara!

18
cooper (Guest) 23-09-2015 14:00

@ Gabriele da Firenze (#1455857)

nel bene o nel male ….al massimo tre set!!!!

17
Giovanni 23-09-2015 13:28

Scritto da pastaldente
Scusate se vado in OT ma sento dire spesso che la Giorgi non fa mai tornei minori, e secondo me non è del tutto vero. Quest’anno Camila ha partecipato a Hobart (QF), Katowice (F), S’Hertogenbosch (W), e Istanbul (2T), e probabilmente a fine anno sarà a Linz come l’anno scorso (visto che difende la finale).
Non mi sembra che partecipare a 5 international durante l’anno sia cosi poco!

Concordo, ha fatto pure Praga, il problema della Giorgi non è nella programmazione (a parte aver saltato i primi tornei americani che le hanno fatto perdere una tds per gli Us Open, ma vabbè)
Comunque una Sara in rodaggio, ora la terza cinese in altrettanti bene, speriamo che valga ancora una volta il “non c’è 2 senza 3″ :D

16
pastaldente 23-09-2015 13:05

Scusate se vado in OT ma sento dire spesso che la Giorgi non fa mai tornei minori, e secondo me non è del tutto vero. Quest’anno Camila ha partecipato a Hobart (QF), Katowice (F), S’Hertogenbosch (W), e Istanbul (2T), e probabilmente a fine anno sarà a Linz come l’anno scorso (visto che difende la finale).
Non mi sembra che partecipare a 5 international durante l’anno sia cosi poco!

15
piper 23-09-2015 12:55

Scritto da Mickis

Scritto da piper

Scritto da Mickis

Scritto da proio
Quando si dice scelta oculata dei tornei per farsi la classifica…

Questa è una sua qualità: scegliere i tornei giusti. C’è poi chi vuole fare solo premier perché si crede tanto forte e superiore e se ci sono solo tornei di questo livello preferisce non giocare.

Peccato che non sia vero perché nessuna va a giocare solamente tornei Premier (o superiori), nemmeno le top 3.

Ho scritto c’è poi chi VUOLE FARE solo premier. Non ho scritto c’è poi chi GIOCA solo premier, è diverso

È la VOLONTÀ DI FARE (controvoglia perché tanto forte e superiore) solo Premier ma (costretta, pistola alla tempia, poverina) anche tornei di questo (infimo) livello?

14
fabio (Guest) 23-09-2015 12:52

Molto brava,ora ai 4/i sarà molto dura.

13
Mickis 23-09-2015 12:26

Scritto da piper

Scritto da Mickis

Scritto da proio
Quando si dice scelta oculata dei tornei per farsi la classifica…

Questa è una sua qualità: scegliere i tornei giusti. C’è poi chi vuole fare solo premier perché si crede tanto forte e superiore e se ci sono solo tornei di questo livello preferisce non giocare.

Peccato che non sia vero perché nessuna va a giocare solamente tornei Premier (o superiori), nemmeno le top 3.

Ho scritto c’è poi chi VUOLE FARE solo premier. Non ho scritto c’è poi chi GIOCA solo premier, è diverso :wink:

12
Luca (Guest) 23-09-2015 12:26

Partita vinta con la solita grinta,ma con la Zheng Sara deve alzare il livello perchè la cinese è in ascesa e in crescita costante.

11
Gabriele da Firenze 23-09-2015 12:25

Se le servono maratone di tre set con la n. 206 del mondo con la prossima che è n. 66 che fa? Mah… :roll:

10
Giovanni 23-09-2015 12:22

Scritto da Carlo
Bene il risultato, fatica più del previsto ma le vittorie danno sempre morale.
Peccato che finora non abbiano dato anche punti, per via degli scarti, ma dal prossimo turno in poi Sara smetterà di giocare “a gratis”, ed una vittoria le frutterà 10 punti (sempre colpa dei maledetti scarti, ma non si possono riciclare tutti questi punti persi? ).
Però al prossimo turno c’è la Saisai, banco di prova un po’ più interessante, non solo per il maggior ranking della occhialuta cinese, ma per il suo gioco totalmente diverso dalle altre connazionali, caratterizzato dai suoi proverbiali “moonballs”.
Inoltre viene da una striscia di vittorie notevole.
Partita da vedere, a parte il tifo per la nostra dovrebbe essere piuttosto particolare e curiosa.

Non conoscevo l’avversaria e la tua descrizione mi ha incuriosito, ho visto un video su youtube, col suo gioco Sara dovrebbe andarci a nozze ma mai dire mai

9
proio 23-09-2015 12:19

Occhio alla prossima che sta giocando bene. Se riesce a sfangarla io non la vedo spacciatissima con la Halp.
Punti preziosi anche in vista del Master B (qualora già non fosse qualificata!).

8
Carlo (Guest) 23-09-2015 12:11

Bene il risultato, fatica più del previsto ma le vittorie danno sempre morale.

Peccato che finora non abbiano dato anche punti, per via degli scarti, ma dal prossimo turno in poi Sara smetterà di giocare “a gratis”, ed una vittoria le frutterà 10 punti (sempre colpa dei maledetti scarti, ma non si possono riciclare tutti questi punti persi? :cool: ).

Però al prossimo turno c’è la Saisai, banco di prova un po’ più interessante, non solo per il maggior ranking della occhialuta cinese, ma per il suo gioco totalmente diverso dalle altre connazionali, caratterizzato dai suoi proverbiali “moonballs”.
Inoltre viene da una striscia di vittorie notevole.

Partita da vedere, a parte il tifo per la nostra dovrebbe essere piuttosto particolare e curiosa.

7
STE (Guest) 23-09-2015 12:09

Bisogna sempre considerare che queste cinesi sono a casa loro, questo elemento conta molto. Quindi brava Sara.

6
Dave9 23-09-2015 11:44

Scritto da superpeppe
Secondo voi sara ha qualche possibilità di qualificarsi al master?? Secondo me si, anche se servirebbe un’impresa

Per andare al master deve vincere due dei tre international che ha in programma e fare finale o a wuhan o Pechino ovvero molto difficile ma non impossibile

5
kenny 23-09-2015 11:44

Scritto da superpeppe
Secondo voi sara ha qualche possibilità di qualificarsi al master?? Secondo me si, anche se servirebbe un’impresa

Quale Master, A o B? per il B non dovrebbe aver problemi, per l’A dovrebbe raggiungere una finale Premier nei prossimi tornei, ripetendo la prestazione vista di recente in Canada

4
superpeppe (Guest) 23-09-2015 11:37

Secondo voi sara ha qualche possibilità di qualificarsi al master?? Secondo me si, anche se servirebbe un’impresa

3
fabious (Guest) 23-09-2015 11:21

Grande Sara!!!!!!!! Oggi non era in grande forma xò ha saputo venire fuori da una partita complicata come fanno i campioni ed ha messo in mostra la solita grande grinta. In bocca al lupo e forza Sara!!!!

2
piper 23-09-2015 11:17

Scritto da Mickis

Scritto da proio
Quando si dice scelta oculata dei tornei per farsi la classifica…

Questa è una sua qualità: scegliere i tornei giusti. C’è poi chi vuole fare solo premier perché si crede tanto forte e superiore e se ci sono solo tornei di questo livello preferisce non giocare.

Peccato che non sia vero perché :arrow: nessuna va a giocare solamente tornei Premier (o superiori), nemmeno le top 3.

1

Lascia un commento