Davis Cup 2016 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup 2016: Mercoledì il sorteggio. L’Italia non sarà testa di serie

21/09/2015 08:15 43 commenti
Fabio Fognini e Simone Bolelli decisivi per la permanenza nel World Group
Fabio Fognini e Simone Bolelli decisivi per la permanenza nel World Group

Mercoledì a Santiago del Cile si svolgerà il sorteggio del World Group della Coppa Davis 2016.
La cerimonia è in programma alle ore 19 locali, mezzanotte in Italia.

L’Italia, con il ranking di questa settimana, non sarà testa di serie.

Teste di serie (una di queste affronterà l’Italia)
REPUBBLICA CECA CZE (casa)
SVIZZERA SUI (casa)
FRANCIA FRA (casa)
ARGENTINA ARG (casa)
SERBIA SRB (casa)
GRAN BRETAGNA GBR (trasferta)
AUSTRALIA AUS (trasferta)
BELGIO BEL (trasferta)

Le squadre non teste di serie
ITALIA ITA
USA USA
GIAPPONE JPN
GERMANIA DEU
CROAZIA HRV
POLONIA POL
CANADA CAN
KAZAKHSTAN KAZ


TAG: ,

43 commenti. Lasciane uno!

Cips (Guest) 24-09-2015 00:55

Italia svizzera poi Argentina in casa

43
Gianni (Guest) 23-09-2015 23:52

Scusate, ma il sorteggio dovrebbe avvenire in questi momenti giusto? Ritenete che verrà data notizia dell’esito del sorteggio? Grazie, Gianni

42
Alessandromonky 23-09-2015 11:54

@ principe (#1455083)
Bedene non può giocare con la gran Bretagna a causa della nuova regola imposta dall itf

41
Ale73 (Guest) 22-09-2015 18:14

si parte battuti o quasi solo contro la Svizzera al completo. Da evitare anche la trsferta australiana, con l’erba ad attenderci in un momento della stagione non ideale. Per il resto ce la giochiamo alla pari o quasi, visto che, a parte la Svizzera, le altre schierano magari un big e un discreto giocatore o due forti giocatori, vedi Francia, ma non due campioni insieme che sulla carta partono nettamente favoriti contro i nostri.

40
principe 22-09-2015 00:57

Intanto 1 delle 5 con cui si giocherebbe in casa… Il fattore campo incide sempre un buon 20-30% per vari motivi (scelta della superficie, magari scomoda ai big avversari; tifo; maggiore predisposizione alla rinuncia da parte dei big che in casa magari si “sacrificano”, fuori lo fanno più malvolentieri). Premesso questo, a sperare di affrontare avversari senza i big non ci riesco proprio: il bello dello sport è misurarsi fino e se possibile oltre i propri limiti. Che sfizio ci sarebbe a battere Chiudinelli e Laaksonen o Rosol e Vesely o Evans e Bedene? Con il massimo rispetto per tutti e 6 penso preferirei guardarmi un bel film…

39
Tweeners 21-09-2015 21:18

@ Tweeners (#1455000)

Scusate ho appena controllato e si giocherà la prima settimana di Marzo… 😳 😛
Quindi in Australia da evitare la trasferta!

38
Tweeners 21-09-2015 21:04

@ winter18 (#1454891)

Comunque siamo fuori casa ma NON è una trasferta con l’Australia visto che saranno già là i giocatori dopo il primo Slam dell’anno….
Più che altro se ci faranno giocare sull’erba la vedo difficile!

37
manuel (Guest) 21-09-2015 20:58

con repubblica ceca fattibile,ma dipende anche da berdych,svizzera fattibile senza federer e wawrinka,francia difficile ma loro stan passando un momento poco roseo in davis dopo la sconfitta con l’inghilterra,con argentina senza del potro il 5 a 0 per noi mi sembra ovvio…,serbia e gran bretagna ostiche ma battibile poiche hanno un solo singolarista di valore,australia molto tosta poichè hanno un movimento in netta crescita,col belgio dipende dalLA SUPERFICIE.
SPERIAMO NELL’ARGENTINA…

36
Dex86 21-09-2015 20:01

Scritto da io
Supponiamo che, come l’Italia, anche le altre squadre mettano i loro migliori uomini: per l’Italia no chance! (o molto molto poche con Belgio e Argentina, supponendo Del Potro ancora inutilizzabile).
Se poi invece le altre nazioni mettono in campo squadre ‘B’… beh allora il discorso cambia.
E se questo è vero, la dice lunga sul nostro tennis, senza un supercampione (che ti garantisce un paio di punti) da decenni.

Tomic e Kyrgios ti sembrano inarrivabili per Fognini e Seppi? Darcis è imbattibile (ammesso che Goffin lo sia)? Del Bonis imbattibile? il secondo inglese imbattibile? Secondo me parlate per sentito dire.

Uniche impossibili su carta (che comunque in davis conta meno) sono Svizzera e Francia, e forse la Serbia

35
Koko (Guest) 21-09-2015 19:51

Non sarebbe certamente la Svizzera di Genova a cui potevamo contrapporre solo Starace! Li fecero i maramaldi qui con Fognini on versione antiNadal Federer non ha moltissime speranze con un anno in più sul groppone. Potrebbe contare solo su servizio e corse a rete su terra! Al decimo scambio in Davis già vinta una volta per me cede di brutto.

34
io (Guest) 21-09-2015 19:02

Supponiamo che, come l’Italia, anche le altre squadre mettano i loro migliori uomini: per l’Italia no chance! (o molto molto poche con Belgio e Argentina, supponendo Del Potro ancora inutilizzabile).

Se poi invece le altre nazioni mettono in campo squadre ‘B’… beh allora il discorso cambia.

E se questo è vero, la dice lunga sul nostro tennis, senza un supercampione (che ti garantisce un paio di punti) da decenni.

33
Alessandromonky 21-09-2015 18:48

il sorteggio migliore che si può prendere è l’Argentina,possiamo batterli su qualsiasi superficie,la Serbia è abbordabile se non c’è Djokovic,da evitare assolutamente la trasferta in Australia o in Gran Bretagna se gioca MUrray,la Repubblica Ceca si può battere sulla terra rossa,Berdych infatti non è un amante di quella superficie e Fognini parte favorito,la peggiore che possiamo ospitare è la Francia,mentre la trasferta migliore è quella in Belgio dove sarebbe interessante la sfida tra i numeri uno,nel doppio siamo assolutamente favoriti,se arrivasse la Svizzera speriamo che si giochi sulla terra rossa di Genova :mrgreen:

32
Radames 21-09-2015 17:44

sull’onda evidentemente dell’entusiasmo per le prestazioni degli US Open e in Davis, qui si arriva a sostenere che Fabio sarebbe favorito contro Roger su terra, e tre su cinque. Non esageriamo. Se mi si dice che “ha chances”, che “non parte battuto”, che “può giocarsela”, ci sto. Favorito vuol dire che ha più del 50% di possibilità di battere Federer. No, direi che questo fa parte del libro dei sogni.

31
winter18 (Guest) 21-09-2015 17:17

La Svizzera in casa senza federer sarebbe da firmare al volo.
Buoni anche Argentina in casa ( senza Delpo, però) e Belgio fuori.
In tutti gli altri casi saremmo sfavoriti: da evitare come la peste la trasferta in Australia e in Britannia (sempre che Andy, sazio del trionfo prossimo, non rinunci).

30
superpeppe (Guest) 21-09-2015 17:17

Comunque speriamo si giochi in casa perchè non se ne può più di andare in trasferta

29
superpeppe (Guest) 21-09-2015 17:14

Scritto da Radames

Scritto da Shuzo
Mi sembra che di tutti i sorteggi possibili, quello più favorevole sia contro l’Argentina in casa, che è anche l’unico in cui si partirebbe favoriti. Invece l’unico proibitivo sia la trasferta in Australia, specie se gli australiani dovessero decidere di giocare sull’erba. Contro Belgio si avrebbe il 50% di vittoria. In tutti gli altri confronti l’Italia partirebbe sfavorita ma non battuta, anche se schierassero i propri assi.
Contro la Serbia in casa, Djokovic non è alla portata dei nostri ma sulla terra i vari Troicki, Lajovic o Krajinovic sarebbero sfavoriti contro Fognini e Seppi. Anche in doppio mi sembra che il pronostico sia a favore degli azzurri. Il punto è che dover vincere tutti e tre i confronti fa scendere le probabilità di vittoria.
Contro la Rep. Ceca, Berdych ha già perso con Fognini sulla terra e agli scorsi Internazionali d’Italia ha vinto, ma 7-6 al terzo. Pertanto match possibile. In doppio, se giocano Berdych e Stepanek sono favoriti i cechi, ma Bolelli e Fognini non partono battuti. Contro Vesely o Rosol, Seppi e Fognini partono favoriti. Seppi con Berdych non ha chance.
Contro la Svizzera, un Federer 35-enne sulla terra rossa tre set su cinque parte sfavorito contro Fognini, il quale non parte battuto neanche contro Wawrinka. Seppi parte sfavorito contro entrambi ma contro Federer può fare il colpaccio. Ci è già riuscito agli Australian Open. In doppio, Fognini e Bolelli non partono battuti contro Federer e Wawrinka. Se poi uno dei due non gioca, partono sicuramente favoriti.
Contro la Francia, Fabio ha il 50% di vittoria contro qualsiasi singolista venga schierato; Monfils, Gasquet, Tsonga, Simon non sono imbattibili per lui. Anche Seppi può vincere un singolare; due no. Nel doppio pure, vedo Bolelli e Fognini alla pari con il doppio francese.
Infine la Gran Bretagna. Sul veloce Murray è troppo forte sia per Fognini che per Seppi. Ward, Edmund e Evans partirebbero sfavoriti contro i contri, ma possono fare il colpaccio. Il doppio lo vedo alla pari. Probabilmente dopo l’Australia, questo sarebbe il turno ipotetico più difficile per l’Italia.

Federer non partirebbe sfavorito contro Fognini neanche se avesse 45 anni, e non 35…

3 set su 5 su terra fognini parte favorito su federer

28
Ktulu 21-09-2015 17:10

Federer non gioca sicuro, quindi la svizzera sarebbe ottimo sorteggio.
Australia il peggiore.

27
PANATTA (Guest) 21-09-2015 16:24

Non vedete solo il nome o la maglia(Totti e’ stato il piu’ forte di tutti ora non lo e’ piu’…)Fognini sulla terra 3 set su 5 se lo mangia Re Federer…Provate a chiedere a Nadal due set sopra!!!! Non vedo tutta questa paura sulla Francia…Con chi dovrebbe perdere sul rosso Fognini?? Gasquet? Simon?il boxer Tsonga?? Monfils?? Su via non scherziamo…Fognini contro questi tennisti per di piu’ a Febbraio dopo il rosso di gennaio latino Americano porta 2 punti!!! Siamo seri lasciamo stare le griffe la vera LANA si misura anche da altro..

26
Radames 21-09-2015 16:11

Scritto da Shuzo
Mi sembra che di tutti i sorteggi possibili, quello più favorevole sia contro l’Argentina in casa, che è anche l’unico in cui si partirebbe favoriti. Invece l’unico proibitivo sia la trasferta in Australia, specie se gli australiani dovessero decidere di giocare sull’erba. Contro Belgio si avrebbe il 50% di vittoria. In tutti gli altri confronti l’Italia partirebbe sfavorita ma non battuta, anche se schierassero i propri assi.
Contro la Serbia in casa, Djokovic non è alla portata dei nostri ma sulla terra i vari Troicki, Lajovic o Krajinovic sarebbero sfavoriti contro Fognini e Seppi. Anche in doppio mi sembra che il pronostico sia a favore degli azzurri. Il punto è che dover vincere tutti e tre i confronti fa scendere le probabilità di vittoria.
Contro la Rep. Ceca, Berdych ha già perso con Fognini sulla terra e agli scorsi Internazionali d’Italia ha vinto, ma 7-6 al terzo. Pertanto match possibile. In doppio, se giocano Berdych e Stepanek sono favoriti i cechi, ma Bolelli e Fognini non partono battuti. Contro Vesely o Rosol, Seppi e Fognini partono favoriti. Seppi con Berdych non ha chance.
Contro la Svizzera, un Federer 35-enne sulla terra rossa tre set su cinque parte sfavorito contro Fognini, il quale non parte battuto neanche contro Wawrinka. Seppi parte sfavorito contro entrambi ma contro Federer può fare il colpaccio. Ci è già riuscito agli Australian Open. In doppio, Fognini e Bolelli non partono battuti contro Federer e Wawrinka. Se poi uno dei due non gioca, partono sicuramente favoriti.
Contro la Francia, Fabio ha il 50% di vittoria contro qualsiasi singolista venga schierato; Monfils, Gasquet, Tsonga, Simon non sono imbattibili per lui. Anche Seppi può vincere un singolare; due no. Nel doppio pure, vedo Bolelli e Fognini alla pari con il doppio francese.
Infine la Gran Bretagna. Sul veloce Murray è troppo forte sia per Fognini che per Seppi. Ward, Edmund e Evans partirebbero sfavoriti contro i contri, ma possono fare il colpaccio. Il doppio lo vedo alla pari. Probabilmente dopo l’Australia, questo sarebbe il turno ipotetico più difficile per l’Italia.

Federer non partirebbe sfavorito contro Fognini neanche se avesse 45 anni, e non 35…

25
Hoila Seppi (Guest) 21-09-2015 15:30

Scritto da Shuzo
Mi sembra che di tutti i sorteggi possibili, quello più favorevole sia contro l’Argentina in casa, che è anche l’unico in cui si partirebbe favoriti. Invece l’unico proibitivo sia la trasferta in Australia, specie se gli australiani dovessero decidere di giocare sull’erba. Contro Belgio si avrebbe il 50% di vittoria. In tutti gli altri confronti l’Italia partirebbe sfavorita ma non battuta, anche se schierassero i propri assi.
Contro la Serbia in casa, Djokovic non è alla portata dei nostri ma sulla terra i vari Troicki, Lajovic o Krajinovic sarebbero sfavoriti contro Fognini e Seppi. Anche in doppio mi sembra che il pronostico sia a favore degli azzurri. Il punto è che dover vincere tutti e tre i confronti fa scendere le probabilità di vittoria.
Contro la Rep. Ceca, Berdych ha già perso con Fognini sulla terra e agli scorsi Internazionali d’Italia ha vinto, ma 7-6 al terzo. Pertanto match possibile. In doppio, se giocano Berdych e Stepanek sono favoriti i cechi, ma Bolelli e Fognini non partono battuti. Contro Vesely o Rosol, Seppi e Fognini partono favoriti. Seppi con Berdych non ha chance.
Contro la Svizzera, un Federer 35-enne sulla terra rossa tre set su cinque parte sfavorito contro Fognini, il quale non parte battuto neanche contro Wawrinka. Seppi parte sfavorito contro entrambi ma contro Federer può fare il colpaccio. Ci è già riuscito agli Australian Open. In doppio, Fognini e Bolelli non partono battuti contro Federer e Wawrinka. Se poi uno dei due non gioca, partono sicuramente favoriti.
Contro la Francia, Fabio ha il 50% di vittoria contro qualsiasi singolista venga schierato; Monfils, Gasquet, Tsonga, Simon non sono imbattibili per lui. Anche Seppi può vincere un singolare; due no. Nel doppio pure, vedo Bolelli e Fognini alla pari con il doppio francese.
Infine la Gran Bretagna. Sul veloce Murray è troppo forte sia per Fognini che per Seppi. Ward, Edmund e Evans partirebbero sfavoriti contro i contri, ma possono fare il colpaccio. Il doppio lo vedo alla pari. Probabilmente dopo l’Australia, questo sarebbe il turno ipotetico più difficile per l’Italia.

ottima analisi. Diciamo che abbiamo due ottimi giocatori, mentre molte squadre eccitino fatta per la Francia e Australia hanno un campione e un giocatore battibile.

24
Giorgio69 (Guest) 21-09-2015 14:40

Con Seppi e Fognini al top e il doppio Fognini – Bolelli, possiamo giocarcela con tutti. Con Seppi e Fognini non al top possiamo perdere con chiunque delle teste di serie. Dieci anni fà non potevamo dire la stessa cosa, con metà di queste squadre avremo perso in ogni caso.

23
Re grigor (Guest) 21-09-2015 14:22

@ LuchinoVisconti (#1454762)

Ah perché secondo te Fognini vincerebbe con Wawrinka?!? Alla faccia Dell ottimismo!

22
Shuzo (Guest) 21-09-2015 14:21

Mi sembra che di tutti i sorteggi possibili, quello più favorevole sia contro l’Argentina in casa, che è anche l’unico in cui si partirebbe favoriti. Invece l’unico proibitivo sia la trasferta in Australia, specie se gli australiani dovessero decidere di giocare sull’erba. Contro Belgio si avrebbe il 50% di vittoria. In tutti gli altri confronti l’Italia partirebbe sfavorita ma non battuta, anche se schierassero i propri assi.
Contro la Serbia in casa, Djokovic non è alla portata dei nostri ma sulla terra i vari Troicki, Lajovic o Krajinovic sarebbero sfavoriti contro Fognini e Seppi. Anche in doppio mi sembra che il pronostico sia a favore degli azzurri. Il punto è che dover vincere tutti e tre i confronti fa scendere le probabilità di vittoria.
Contro la Rep. Ceca, Berdych ha già perso con Fognini sulla terra e agli scorsi Internazionali d’Italia ha vinto, ma 7-6 al terzo. Pertanto match possibile. In doppio, se giocano Berdych e Stepanek sono favoriti i cechi, ma Bolelli e Fognini non partono battuti. Contro Vesely o Rosol, Seppi e Fognini partono favoriti. Seppi con Berdych non ha chance.
Contro la Svizzera, un Federer 35-enne sulla terra rossa tre set su cinque parte sfavorito contro Fognini, il quale non parte battuto neanche contro Wawrinka. Seppi parte sfavorito contro entrambi ma contro Federer può fare il colpaccio. Ci è già riuscito agli Australian Open. In doppio, Fognini e Bolelli non partono battuti contro Federer e Wawrinka. Se poi uno dei due non gioca, partono sicuramente favoriti.
Contro la Francia, Fabio ha il 50% di vittoria contro qualsiasi singolista venga schierato; Monfils, Gasquet, Tsonga, Simon non sono imbattibili per lui. Anche Seppi può vincere un singolare; due no. Nel doppio pure, vedo Bolelli e Fognini alla pari con il doppio francese.
Infine la Gran Bretagna. Sul veloce Murray è troppo forte sia per Fognini che per Seppi. Ward, Edmund e Evans partirebbero sfavoriti contro i contri, ma possono fare il colpaccio. Il doppio lo vedo alla pari. Probabilmente dopo l’Australia, questo sarebbe il turno ipotetico più difficile per l’Italia.

21
Fabio (Guest) 21-09-2015 14:17

@ Paolo (#1454607)

È vero ma almeno un 30% l’avremo di speranza. Con l’Australia no.

20
Tweeners 21-09-2015 14:14

Molto semplice la questione: se giocheremo in casa sulla terra,ce la giochiamo anche con le forti (pregando in San Fognini), fuori casa sarà dura anche con il Belgio.
Australia sull’erba poi…veramente dura….

19
TBD (Guest) 21-09-2015 13:46

@ Luca Supporter del Tennis Italiano (#1454683)

C’è Djoko.

18
LuchinoVisconti (Guest) 21-09-2015 13:11

Senza Roger e Nole l’Italia, contro chiunque, ha quattro punti molto probabili (nulla è ovviamente scontato): Fognini, Fognini, Fognini-Bolelli e Seppi contro il n.2 avversario! Almeno tre su quattro si dovrebbero portare a casa!

17

Penso che l’unico sorteggio molto difficile sarebbe la Francia perchè comunque ogni anno i vari Simon, Tsonga e Gasquet ci sono sempre. Invece la Svizzera senza Federer, la Rep. Ceca senza Berdych e la Serbia senza Djokovic sono sorteggi ottimi così come un’eventuale sfida all’Argentina in casa. Più scomodo sarebbe andare in Australia contro i giovanotti!

16
mirko.dllm (Guest) 21-09-2015 11:10

Qualcuno mi spieghi perché,quando furono le nostre tenniste a vincere varie edizioni della Fed Cup senza tante big,c’è stata subito una corsa a sminuire quei successi,dicendo che le nostre hanno giocato praticamente contro nessuno.Ora invece,per quanto riguarda la Coppa Davis,in tanti qui,sperano nei forfait dei vari big.Non è un controsenso? E poi,per il prestigio di una competizione,come può essa valere,se i più forti non la giocano? e che soddisfazione ci sarebbe a vincerla,contro le varie squadre che giocherebbero eventualmente con le loro “seconde linee”?

15
luigi (Guest) 21-09-2015 10:48

Non si gioca subito dopo gli Australian Open ? In questo caso se fossimo sorteggiati contro gli aussie almeno eviteremmo la trasferta,come superficie penso si tratterebbe di erba ,dove le ultime tre volte Australia 77 e 84 India 85 abbiamo sempre perso

14
boris becker n.1 21-09-2015 10:38

La prima cosa da valutare è se giocano o meno i big
se non giocano andrebbero bene
REp. ceca
argentina
belgio (con Goffin ce la si gioca e gli altri sono ampiamente alla portata)

serbia (senza nole, gli altri sono giocabili..)

eviterei
svizzera (se non gioca federer, ma gioca wawrinka 2 punti li fa e dopo bisogna sperare nel doppio e quindi è rischioso)

gran Bretagna (idem che per la svizzere in più il doppio è molto forte.
Però mi chiedo se Murray, come credo, alzerà quest’anno la coppa giocherà l’anno prossimo o si riposerà?)

francia (tsonga gasquet simon ecc…. bastano i nomi..)

australia (krgios tomic e kokkinakis sono temibili sul veloce)

13
Talaaa 21-09-2015 10:37

Scritto da Antony_65

Scritto da tennisitalia
Speo Svizzera o R.Ceca

Anche l’Argentina in casa non è male, comunque ce la giocheremmo anche con la Francia

Per giocarcela con la Francia servirebbe un Fognini in versione super super per tre giorni, un Seppi che lotta come un dannato ed un doppio che non sbaglia una virgola. Difficilissimo

12
superpeppe (Guest) 21-09-2015 10:26

Si gioca a marzo giusto??

11
Antony_65 (Guest) 21-09-2015 10:02

Scritto da tennisitalia
Speo Svizzera o R.Ceca

Anche l’Argentina in casa non è male, comunque ce la giocheremmo anche con la Francia

10
Paolo (Guest) 21-09-2015 09:53

Scritto da Fabio
L’unica impossibile è l’ Australia in trasferta. Le altre, big permettendo, sono giocabili.

Anche la Gran Bretagna in trasferta sarebbe difficile; Murray due punti li porta a casa ed in più hanno un ottimo doppio…

9
Giacomo (Guest) 21-09-2015 09:51

Il sorteggio migliore sarebbe quello con Argentina in casa.
Poi eventualmente la Svizzera in casa se non gioca Federer, la Repubblica Ceka in casa se non gioca Berdich.
La Serbia in casa sarebbe difficilissima anche senza Djokovic.
Impossibila la Francia in casa, hanno 5 tennisti tra i primi 30 al mondo.
Da evitare tutte le tre trasferte, perderemmo sia con Gran Bretagna, sia con Australia che con il Belgio.

8
Fabio (Guest) 21-09-2015 09:37

L’unica impossibile è l’ Australia in trasferta. Le altre, big permettendo, sono giocabili.

7
Radames 21-09-2015 09:32

quasi tutti i match sono impossibili se gioca il miglior rappresentante di ogni nazionale. Tutti i match sono fattibili se i big rimangono fuori. Per motivi logistici e ambientali, oltre che tecnici, eviterei volentieri la trasferta in Australia. Sono tutti bei match comunque, ci divertiremo.

6
tennisitalia (Guest) 21-09-2015 09:27

Speo Svizzera o R.Ceca

5
pavec (Guest) 21-09-2015 08:33

La trasferta in Australia la vedo malissimo!..

4
Michele (Guest) 21-09-2015 08:27

Prenderei la Svizzera tutta la vita. Roger non giocherà di sicuro il primo turrno. Anche se dovesse esserci Wawrinka, gli altri svizzeri sono troppo scarsi.
Buona anche l’Argentina (senza più DelPo ormai purtroppo) e la stessa Serbia (senza Nole)

3
Papero 21-09-2015 08:24

Pure L’Argentina sorteggio molto morbido.

2
Papero 21-09-2015 08:23

Svizzera miglior sorteggio possibile. Francia e Australia il peggiore. Poi dipende sempre ovviamente dalla partecipazione o meno dei big.

1