Successo della Belga Copertina, WTA

WTA International Tokyo: Dopo cinque anni e mezzo Yanina Wickmayer ritorna a vincere un torneo

20/09/2015 09:25 12 commenti
Yanina Wickmayer classe 1989, n.56 WTA da domani
Yanina Wickmayer classe 1989, n.56 WTA da domani

Yanina Wickmayer ha vinto questa mattina il torneo WTA International di Tokyo ($226,750, cemento).
La giocatrice belga si è imposta in finale su Magda Linette, con il risultato di 46 63 63.

Per la Wickmayer è il successo n.4 in carriera il primo dopo ben 5 anni e mezzo.
Da domani sarà al n.56 del mondo (+30 posti rispetto a sette giorni fa).

Winner (4)
2010 Auckland
2009 Oeiras, Linz.

La partita punto per punto

WTA Tokyo International
Yanina Wickmayer
4
6
6
Magda Linette
6
3
3
Vincitore: Y. WICKMAYER

02:09:55
2 Aces 4
4 Double Faults 6
59% 1st Serve % 53%
35/53 (66%) 1st Serve Points Won 26/48 (54%)
16/37 (43%) 2nd Serve Points Won 18/42 (43%)
6/11 (55%) Break Points Saved 4/11 (36%)
14 Service Games Played 14
22/48 (46%) 1st Return Points Won 18/53 (34%)
24/42 (57%) 2nd Return Points Won 21/37 (57%)
7/11 (64%) Break Points Won 5/11 (45%)
14 Return Games Played 14
51/90 (57%) Total Service Points Won 44/90 (49%)
46/90 (51%) Total Return Points Won 39/90 (43%)
97/180 (54%) Total Points Won 83/180 (46%)

86 Ranking 84
25 Age 23
Lier, Belgium Birthplace Poznan, Poland
Hasselt, Belgium Residence Poznan, Poland
6′ (1.82 m) Height 5′ 7″ (1.71 m)
150 lbs. (68 kg) Weight 130 lbs. (59 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2004) Turned Pro Pro (2009)
17/20 Year to Date Win/Loss 36/19
0 Year to Date Titles 0
3 Career Titles 0
$3,650,520 Career Prize Money $445,727


TAG: , , , , ,

12 commenti. Lasciane uno!

antonios 21-09-2015 01:08

@ radar (#1454474)

Guarda, hai colmato in parte una mia lacuna che cercherò di sanare quanto prima…ma leggendo quello che hai scritto mi è sembrato di vederla giocare… 🙂 Fammi sapere quando gioca. Intanto, per le nostre cose, a parte la rivincita Magda Yanina che la metto come base, ti lancio come suggestione un nome: Strycova e un turno, il secondo a Tokyo. La ceca dopo l’incontro con la Lisicki ed il medical time della tedesca che le è costato la rimonta da 5 1, non ha più sangue in circolo ma veleno….Notte 😉

12
radar 21-09-2015 00:27

Scritto da antonios
@ radar (#1454052)
E brava Daria!!! Grande vittoria di temperamento! Ho seguito il livescore persino dalla macchina…Ma devi raccontarmela questa ragazza che ho letto in un altro post tu paragoni alla Bencic in prospettiva. Io non l’ho mai vista giocare: che gioco ha? Asoetto una scheda tecnica;) io intanto studio…

E 7 su 7 per Darya!!
Bravissima.
Ma davvero non l’hai mai vista giocare??
Neanche a Bad Gastein contro Sara o agli Us Open???

Più che una scheda tecnica la mia è un’apologia 🙂
Giocatrice completa dall’intelligenza tennistica e tattica cristallina e fuori dal comune: non esito a definirla la giocatrice più intelligente della sua generazione.
Il suo colpo migliore è il dritto, con cui spesso chiude gli scambi; è in grado di giocarlo ottimamente sia lungolinea, che incrociato che inside-out.
Col rovescio è meno sicura, ma non meno incisiva.
Il servizio si può migliorare, così come il gioco a rete.
I suoi colpi non sono pesantissimi, ma è in grado di variarli con estrema facilità, giocando piatto o in top spin a seconda dell’avversaria e del momento.
Impara in fretta: a Bucarest quest’anno, dopo aver superato le quali perde dalla Goerges, la settimana dopo in Austria se la ritrova davanti e si prende la rivincita, per poi perdere nei quarti con Sara, ma non prima di averle preso un set e dopo una strenua lotta.

La sua superficie preferita è la terra battuta (titolo juniores a Parigi nel 2014), ma solo perché sulle altre superfici finora ha giocato pochino: in realtà può giocare bene dovunque, grazie alla grande facilità di adattamento.
Agli Us Open ha avuto fortuna, eliminata al 3T delle quali dalla Kulichkova, ma ripescata dopo il forfait della Sharapova, dimostrando poi che non era lì per caso.
Con la Gavrilova al 1T tiene botta e nonostante sia sotto 3/1 nel terzo set e sia soverchiata dagli urletti tamarri e fastidiosi della sua connazionale porta a casa il match, per poi superare anche la Konjuh.
Con la Mladenovic ha sicuramente sentito la tensione e l’importanza del match, lei che era al suo primo Slam e non abituata a match di questo livello: infatti non si è espressa come sa, ben lontana dai suoi standard abituali.
In ogni caso è stata la lucky loser che si è spinta più avanti a New York dal 1993.

Vorrebbe chiudere l’anno nelle 100: manca poco (da stasera è best ranking 101..).
Non ho la sfera di cristallo e non so dove possa arrivare, ma la testa è quella giusta.
Sono sicuro che non mancherà occasione di vederla in futuro!

Venendo ai nostri affari 🙂 la settimana è stata ottima!
Nonostante 2 finali su 3 non portate a casa, Kasatkina, Linette, Ostapenko e Crawford ci hanno fatto vincere parecchio: difficile fare di meglio, non possiamo che augurarci di continuare così! 😉
Ma ci proveremo a migliorarci: sei pronto?? Altra settimana, altro giro..

11
antonios 20-09-2015 20:02

@ radar (#1454052)

E brava Daria!!! 😀 Grande vittoria di temperamento! Ho seguito il livescore persino dalla macchina…Ma devi raccontarmela questa ragazza che ho letto in un altro post tu paragoni alla Bencic in prospettiva. Io non l’ho mai vista giocare: che gioco ha? Asoetto una scheda tecnica;) io intanto studio…

10
Miiiiii (Guest) 20-09-2015 18:44

@ Carlo (#1453752)

Pensa che c’è invece chi pensa che sarebbe giusto limitare al massimo le tds per avere primi turni più interessanti.. Tesi molto sostenuta anche in Livetennis

9
radar 20-09-2015 14:52

Scritto da antonios

Scritto da radar
I miei complimenti a Yanina.
Troppo tempo era passato: bentornata!
Intanto tra Yanina e Magda subito rivincita al 1T di Guangzhou..

Mi associo brava Yanina, brave entrambe Linette best ranking 63…Sei pronto per Guangzhou? Se Magda riparte dal 64 20 e servizio di Tokyo diventa un po’ come il recente Safarova Tsurenko…do you remember?

Mi ricordo, mi ricordo, come dimenticare..
E da quel ricordo possiamo senz’altro ripartire!

8
Dex86 20-09-2015 13:27

Scritto da Carlo
OK, il sorteggio è puramente casuale e tutti gli accoppiamenti sono, a priori, egualmente possibili.
Tuttavia un minimo di criterio per rendere gli esiti più equilibrati ed anche più interessanti si dovrebbe applicare, come evitare di ripetere lo stesso incontro a 2 giorni di distanza, evitare di trovare tutti i qualificati nello stesso quarto, e così via.
In fondo il principio della totale casualità è già stato superato con l’introduzione delle teste di serie, inserirei qualche altro vincolo per rendere i tabelloni più interessanti ed equilibrati, ad esempio oltre a quanto detto prima oltre alle TdS suddividere i giocatori in fasce in base al ranking, e distribuirle nei vari quarti, un po’ come il sorteggio della Champions League, con i gironi relativamente equilibrati.

credo che loro siano contente di re incontrarsi. Meglio così che beccare una giocatrice fresca che al 90% le avrebbe fatte fuori entrambe vista la stanchezza

7
Luca96 20-09-2015 12:02

Quando è in giornata Yanina è ostica per tutte…con un minimo di continuità sarebbe top30.

6
antonios 20-09-2015 11:13

Scritto da radar
I miei complimenti a Yanina.
Troppo tempo era passato: bentornata!
Intanto tra Yanina e Magda subito rivincita al 1T di Guangzhou..

Mi associo brava Yanina, brave entrambe Linette best ranking 63…Sei pronto per Guangzhou? Se Magda riparte dal 64 20 e servizio di Tokyo diventa un po’ come il recente Safarova Tsurenko…do you remember? 😉

5
radar 20-09-2015 10:43

@ Carlo (#1453752)

A Seoul si rincontrano pure Kimiko Date-Krumm e Ajla Tomljanovic..

4
Carlo (Guest) 20-09-2015 10:08

OK, il sorteggio è puramente casuale e tutti gli accoppiamenti sono, a priori, egualmente possibili.

Tuttavia un minimo di criterio per rendere gli esiti più equilibrati ed anche più interessanti si dovrebbe applicare, come evitare di ripetere lo stesso incontro a 2 giorni di distanza, evitare di trovare tutti i qualificati nello stesso quarto, e così via.

In fondo il principio della totale casualità è già stato superato con l’introduzione delle teste di serie, inserirei qualche altro vincolo per rendere i tabelloni più interessanti ed equilibrati, ad esempio oltre a quanto detto prima oltre alle TdS suddividere i giocatori in fasce in base al ranking, e distribuirle nei vari quarti, un po’ come il sorteggio della Champions League, con i gironi relativamente equilibrati.

3
Giovanni 20-09-2015 09:42

Tra l’altro le 2 si risfideranno subito al primo turno di Guanzhou 🙂 brava Yanina!

2
radar 20-09-2015 09:41

I miei complimenti a Yanina.
Troppo tempo era passato: bentornata!

Intanto tra Yanina e Magda subito rivincita al 1T di Guangzhou..

1