WTA International Tokyo Copertina, WTA

WTA International Tokyo: La finale sarà tra la Wickmayer e la sorprendente Linette

19/09/2015 11:15 16 commenti
Magda Linette classe 1992, n.84 WTA
Magda Linette classe 1992, n.84 WTA

Nel torneo WTA International di Tokyo si conoscono i nomi delle due finaliste.

Una ritrovata Yanina Wickmayer sfiderà la sorprendente polacca Magda Linette, brava a stoppare la corsa dell’ americana McHale in 3 set.

JPN Semifinali e finale doppio

WTA Tokyo International
Yanina Wickmayer
7
6
Ajla Tomljanovic [7]
5
2
Vincitore: Y. WICKMAYER

WTA Tokyo International
Christina McHale [6]
6
4
3
Magda Linette
3
6
6
Vincitore: M. LINETTE

WTA Tokyo International
Hao-Ching Chan / Yung-Jan Chan [1]
6
6
Misaki Doi / Kurumi Nara
1
2
Vincitori: CHAN / CHAN


TAG: ,

16 commenti. Lasciane uno!

radar 20-09-2015 09:34

@ antonios (#1453655)

Che brava comunque Magda!
Avanti di un set e 2/0 e servizio (stessa situazione della Crawford 2 giorni fa..) si ferma sul più bello: ma c’è solo da essere soddisfatti per quanto ha realizzato in questa settimana. Mancato il secondo titolo in carriera, ma i progressi sono stati tanti.
Ora le auguro di trovare continuità.

Difficile anche per Darya oggi: la Siegemund ha vinto a Biarritz la scorsa settimana, arriva da 8 vittorie consecutive, a quanto pare in Francia si trova bene e vorrà fare doppietta. Nell’unico precedente, di quest’anno, la Kasatkina ha vinto, ma è stata una battaglia.
Darya vanta 6 finali ITF e tutte vinte ( sto già toccando tutto il ferro disponibile 🙂 ), spero che continui la serie, ma sarà tosta la tedesca.

Stasera non abbandonerò anche la Ostapenko, pure lei protagonista di una grande settimana: Jelena a caccia del primo titolo e che mi ha fatto vincere tanto in questi giorni.

Forse perderemo tutte le 3 finali, ma non ci si ferma sull’arrivo 🙂

Per la prossima settimana ho già in mente qualcosa, ma c’è tempo per parlare di questo 😉

16
cercasifuturiroger (Guest) 20-09-2015 08:06

Ottima Yanina, la differenza l’ha fatta la risposta della belga. Aggressiva, molto propensa a prendere sempre l’inizaitiva. “L’ammazza italiane” questa volta ha fatto fuori la vera sorpresa del torneo. Pochi avrebbero scommesso sul successo della polacca. Ha vinto con merito Yanina, è giusto così, contentissima anche Kim sua grande amica.

15
antonios 20-09-2015 07:48

Scritto da radar
@ antonios (#1453490)
Per un attimo ho temuto che parteggiassi per Yanina..
a parte gli scherzi, analisi ineccepibile.
La gestione dei momenti importanti è sicuramente un punto saliente, spesso vanifica quello che si è costruita.
La rimonta di oggi potrebbe comunque aiutarla e averla fortificata, in quest’otttica, per la finale di domani.

Caro amico, si ferma in finale il sogno di Magda, ed anche il nostro (in ogni caso ci hactegalato una bella sommetta 😉 ), ma la ragazza può e deve essere soddisfatta della sua prestazione complessiva nel torneo, dei progressi evidenziati oltre cbe del nuovo best ranking. Una partita cominciata bene per Magda ben concentrata a fronte di una Wickmayer più nervosa e tesa per una finale ritrovata. Magda vince il primo set e va a condurre 2 0 nel secondo set con servizio a disposizione. Da questo momento si spegne la luce, la Linette è scarica, non mette praticamente più dentro prime e sulla seconda subisce la risposta di Yanina talvolta vincente, altre volte in grado di generare uno scambio aggressivo che induce Magda sistematicamente all’errore, anche per la scarsa velocità degli spostamenti laterali. Dall’altra parte Yanina ritrova sicurezza, riduce gli errori e vince anche meritatamente la finale. Un po’ di tristezza alla fine per Magda ma poi è stato bello vedere le due ragazze ridere e scherzare durante la premiazione di una finale importante per entrambe e che, con sorteggi non proibitivi, apre loro la possibilità di ottenere buoni risultati nel proseguimento della stagione. La Linette ha un colpo il dritto che può essere devastante ma deve imparare a gestirlo e a domarlo. Deve anche migliorare l’autostima, la sensazione è che non sia del tutto consapevole dei suoi mezzi. E poi vanno gestiti con freddezza i momenti chiave del match: oggi quando doveva accellerare non è riuscita a farlo e non è un caso che forse il match in cui ha giocato meno bene sia stato proprio la finale. Brava comunque Magda. Ed ora andiamo in Francia e…forza Daria!!!

14
antonios 19-09-2015 23:59

Scritto da radar
@ antonios (#1453490)
Per un attimo ho temuto che parteggiassi per Yanina..
a parte gli scherzi, analisi ineccepibile.
La gestione dei momenti importanti è sicuramente un punto saliente, spesso vanifica quello che si è costruita.
La rimonta di oggi potrebbe comunque aiutarla e averla fortificata, in quest’otttica, per la finale di domani.

Grazie! No non avere dubbi, dovrei cambiare avatar oppure Magda mi fa una smorfiaccia delle sue dalla foto, che comunque le ha portato bene, e pure a noi…Ho letto il tuo commento su altro post e concordo, come sempre 🙂 Vediamo di raccogliere ulteriori frutti sull’asse Mosca Varsavia 😉

13
radar 19-09-2015 23:24

@ antonios (#1453490)

Per un attimo ho temuto che parteggiassi per Yanina.. 🙂

a parte gli scherzi, analisi ineccepibile.
La gestione dei momenti importanti è sicuramente un punto saliente, spesso vanifica quello che si è costruita.
La rimonta di oggi potrebbe comunque aiutarla e averla fortificata, in quest’otttica, per la finale di domani.

12
antonios 19-09-2015 19:50

Fa piacere che si sfidino in finale una tennista, la Wickmayer, che sta risalendo la china dopo essere stata n.12 nel 2010 ed un’altra, la Linette che ha iniziato l’anno oltre la 130esima posizione nel ranking e che ora è virtualmente 63esima, con la possibilità, in caso di vittoria,di entrare tra le prime 60. Praticamente una classifica dimezzata. Magda ha giocato un gran torneo: l’ho seguita vedendola giocare negli ultimi 3 turni ed ho notato, a mio parere, dei sostanziali miglioramenti. Intanto ha un gioco potente ed aggressivo compatibile con la sua struttura fisica massiccia, seppur non altissima. Il servizio è efficace, con una seconda accettabile. Il dritto è il suo colpo migliore sia in risposta sulla battuta da destra, sia in attacco quando entra la prima. Meglio incrociato che lungo linea. Tuttavia è anche il colpo che controlla meno: Magda raramente vince scambi molto prolungati, se non con errori dell’avversaria, perché tende a perdere il controllo del suo corpo migliore mentre è più disciplinata con il rovescio. Magda tende a risolvere gli scambi rapidamente, consapevole di questa sua irruenza. Per questo ha inserito con discreto successo nel suo gioco anche palle corte cui fa seguire dei lob molto precisi. Oggi lo ha fatto ripetutamente con la MacHale. Nei movimenti in avanzamento ed arretramento è efficace e questo l’aiuta ad essere precisa negli smash a volo. Gioca spesso il doppio e ciò le dà familiarità con la rete muovendosi con buoni risultati. Ha due problemi evidentissimi: gli spostamenti laterali molto lenti e macchinosi che la portano in genere a sbagliare i passanti quando l’avversaria la sposta da un lato all’altro; la grande emotività sulle palle break, che si procura eccellendo in risposta, dove ha una percentuale di realizzazione inferiore al 50%, oggi 5 su 12, così come pure sui set point. Per questo vedo favorita la belga più abituata a giocare finali di torneo (3 titoli WTA). Personalmente tiferò Linette pur avendo simpatia anche per la belga.

11
Mickis 19-09-2015 16:38

Scritto da antonios

Scritto da Mickis
Ma quella nella foto non è la tomljanovic?

No no, è Magda Linette

Prima c’era la tomljanovic

10
Angelos99 19-09-2015 13:24

La Wickmayer quando gioca con la testa e commette pochi gratuiti è da top20.

9
Carlo (Guest) 19-09-2015 13:01

Chiunque vinca saranno entrambe abbastanza scariche per l’imminente torneo di Guangzhou, buon per le altre, in particolare la Errani sarà abbastanza lieta di avere di fronte, se mai dovesse capitare, una Wickmayer meno ostica.

Preferirei vincesse la Linette, ma se si va al terzo o ai tie temo che la navigata belga possa avere la meglio.

8
Elio 19-09-2015 12:48

La Wickmayer sta risalendo la classifica, dopo un periodo difficile e qualche infortunio di troppo.
Una che puo’ entrare tranquillamente nel Top 15/20. Forse anche meglio.
Qualcuno aveva condannato la Schiavone dopo l’US Open (anche se ci aveva sempre perso). 🙄

7
cercasifuturiroger (Guest) 19-09-2015 12:47

Se Yanina non fa più di 25 gratuiti porta a casa il match. Dovrà sfondare sul rovescio bimane della polacca, colpo molto modesto. Con il dritto Linette da molto più fastidio, soprattutto se allunga gli scambi.

6
piper 19-09-2015 12:47

A me non molto sorprendente avendola vista giocare a Katovice e negli Slam.

5
Dizzo (Guest) 19-09-2015 12:27

La Wickmayer centra la prima finale WTA dal 2012 (se non ricordo male, perse dalla Cornet a Bad Gastein) e l’ultimo successo risale al 2010 se non mi sbaglio. La Linette cerca di portare in patria il primo titolo in carriera. Di certo non era la finale che ci si aspettava all’inizio, io vorrei vedere alzare il trofeo la Magda

4
antonios 19-09-2015 12:19

Scritto da Mickis
Ma quella nella foto non è la tomljanovic?

No no, è Magda Linette 😉

3
Mickis 19-09-2015 12:07

Ma quella nella foto non è la tomljanovic?

2
Gaz (Guest) 19-09-2015 11:35

Ero pronto a scommetere su una vittoria finale della bondarenko,la Vittoria tirata appunto sulla Bondarenko nei quarti ha aperto praticamente la porta della finale alla belga che giochera´ a mio avviso anche da favorita.

1