Us Open 2015 ATP, Copertina, WTA

Resoconto Us Open – Martedi 8 Settembre – Quarti di Finale

09/09/2015 09:57 3 commenti
Abbraccio alla fine dela partita delle sorelle Williams
Abbraccio alla fine dela partita delle sorelle Williams

Si è svolta ieri la prima giornata dei singolari dei quarti di finale degli Us Open ($42.300.000, cemento). Appena quattro le partite in programma ma tante sono state le emozioni.

La copertina va di diritto a Roberta Vinci; la tarantina sconfigge la francese Mladenovic al termine di una battaglia durata oltre due ore e mezza e tre set.
L’incontro è stato molto teso e poco spettacolare a causa della posta in palio: ottimo il risultato e brava Roberta ad approfittare di una parte di tabellone che si è via via aperta.
La semifinale slam è il giusto coronamento di una carriera fatta di sacrifici e professionalità; semifinale che si preannuncia però proibitiva.
A contenderle la finale sarà infatti Serena Williams, avviata a grandi passi verso il sogno chiamato Grande Slam.
Serena ha vinto ieri il derby con la sorella Venus, soffrendo di un passaggio a vuoto nel secondo parziale ma non dando mai la sensazione di poter perdere il match. La Nr. 1 Wta potrebbe arrivare in finale avendo affrontato la Tds Nr. 19 come giocatrice più quotata sul suo cammino: se questo non è un segno del destino poco ci manca….

In campo maschile sono stati rispettati i pronostici: la semifinale della parte alta del tabellone sarà tra il Nr. 1 Atp, Djokovic, e il defending champion, Marin Cilic.

Il serbo ha impiegato quattro set per avere la meglio su un buon Feliciano Lopez; lo spagnolo, infatti, ripresosi dopo un inizio pessimo, è riuscito a mettere in difficoltà Djokovic con un tennis tutto servizio, gioco a rete e attacchi, andando vicino a conquistare anche il quarto parziale (sue le uniche palle break del set), salvo poi lasciare il passo a Novak nel tiebreak.

Cilic è dovuto invece ricorrere al quinto e decisivo set per avere la meglio del francese Tsonga; i primi due parziali venivano conquistati dal croato che, con un break per set – i primi subiti nel torneo dal transalpino- e con Tsonga dolorante al ginocchio, sembravano indirizzare il match verso una conclusione veloce.
Così non era: la grinta e il coraggio di Tsonga lo portavano a pareggiare i conti dopo aver salvato tre match point nel quarto set.
Il quinto parziale era il più affascinante, con Cilic bravo a brekkare a zero il francese nel quinto gioco e Tsonga che cercava in tutti i modi di recuperare, mettendo i brividi al croato in un lungo e combattutissimo decimo gioco finale.

Da segnalare infine l’approdo in semifinale del doppio italiano Pennetta-Errani: le due hanno sconfitto in tre set il duo Klepac-Arruabarrena.
Successo che regala alla brindisina una giornata intensa: prima il difficile quarto di finale contro la ceca Kvitova, poi l’affascinante semifinale di doppio contro le Tds Nr.1, Hingis-Mirza.


Davide Sala


TAG: ,

3 commenti

giuliano da viareggio (Guest) 09-09-2015 12:56

Baratterei volentieri la vittoria sulla Kvitova per una vittoria del doppio azzurro contro la smorfiosa Hingis, però Pennetta non sarebbe d’accordo…penso.

3
akgul num.1 09-09-2015 12:53

ah quindi sarebbe Serena quella che ha il tabellone facile! :???: :???:

2
edberg volley (Guest) 09-09-2015 12:53

resoconto stringato ma esaustivo,però mettere i punteggi,lo score finale no……

1

Lascia un commento