Fognini al terzo turno ATP, Copertina

US Open: ottimo Fognini, supera Cuevas in tre set e vola al terzo turno (di M.Mazzoni)

02/09/2015 22:40 44 commenti
Fabio Fognini, classe 1987, questa settimana è il n.32 del mondo.
Fabio Fognini, classe 1987, questa settimana è il n.32 del mondo.

Un Fognini solido e convincente supera in tre set l’uruguaiano Cuevas e si qualifica per il terzo turno degli US Open. Non era un match facile sulla carta: Fabio veniva dal primo successo stagionale sul cemento, confermarsi non era scontato. Inoltre aveva di fronte un avversario molto diverso da Johnson, Pablo Cuevas, contro cui vantava un successo ed una sconfitta, ma nessun precedente sul veloce. Forse il “fattore veloce” è stato quello che ha spostato l’equilibrio tecnico del match a favore di Fognini: oggi l’azzurro è stato nettamente più bravo nel governare i tempi di gioco rapidi del cemento, facendosi trovare più pronto a prendere l’iniziativa, e subendo di meno le accelerazioni del rivale. Fognini è sceso in campo dimostrando un’ottima forma sul piano fisico: veloce, reattivo, molto presente, pronto a prendere in mano il gioco comandando con i piedi sulla riga di fondo. Non subendo le accelerazioni di rovescio dell’uruguaiano, ha neutralizzato la principale arma di Cuevas, e con una notevole velocità dei piedi ha spesso giocato anche in controbalzo, ribaltando scambi che lo vedevano in difesa. E via via che il match avanzava, Fognini è sempre stato di meno in difesa. Ha servito discretamente bene, ha preso fiducia ed una posizione più avanzata, trovando accelerazioni e vincenti in tutte le direttrici. Ha anche saputo sfruttare una giornata non così buona di Cuevas al servizio, entrando spesso sulle seconde con intelligenza, costruendosi una posizione si vantaggio che ha quindi sfruttato, senza grandi eccessi. Insomma una ottima giornata per il ligure, anche sul piano del comportamento in campo, che strappa il terzo turno a New York.


Si inizia con Fognini al servizio. Cerca la botta al centro, sia da destra che da sinistra, ma la prima non entra. Entra invece con forza Cuevas, che aggredisce le seconde con i piedi sulle riga di fondo, sparando al centro sui piedi di Fabio. Sul 15-30 trova una risposta winner lungo linea, è la prima palla break. L’uruguaiano prende il comando dello scambio, sposta l’azzurro portandolo all’errore. Break immediato, 1-0 Cuevas. Anche Pablo inizia cercando la botta al centro, ed a differenza di Fognini trova l’Ace. In quest’avvio è evidente come Cuevas sia entrato subito in partita, più attivo e presente, pronto a comandare il gioco. Fabio è costretto a rincorrere, e sbaglia. 2-0 Cuevas.

Nel terzo game Fognini entra in partita, trova buone prime e profondità nei colpi, iniziando a comandare gli scambi. Muove il punteggio, ma resta sotto di un break. Cuevas nei propri turni di servizio riesce tenere una posizione centrale, tirando dritti e rovesci cross che aprono il campo e lo mettono in condizione di vantaggio, perché le contromosse di Fognini non gli consentono di rubare tempo al rivale, soprattutto per colpa di risposte non così lunghe, precise ed aggressive. E’ uno dei nodi “storici” del tennis di Fabio sul veloce, la qualità della risposta. Per fortuna salirà molto in questa fase, e sarà decisiva alla sua vittoria. Cuevas sul 30 pari commette un banale errore che gli costa la prima palla break; serve esterno, annullandola in sicurezza. Fognini inizia a prendere fiducia, il rovescio diventa più lungo e qualche lungo linea improvviso sorprende il rivale, come i primi dritti cross in avanzamento. L’uruguaiano resta avanti, 3-1, ma adesso c’è partita. Fabio tiene in sicurezza il servizio, salendo 3-2.

Cuevas inizia malissimo il sesto gioco, tre doppi falli che concedono al ligure tre chance di contro break. La seconda gli è fatale, con un errore di rovescio in avanzamento. Break Fognini, 3 pari.

C’è tensione in campo, nemmeno Fabio inizia bene il suo gioco, doppio fallo e colpi più corti. Cuevas non si fa pregare e sale 15-30. Reagisce Fognini, trova un paio di accelerazioni “doc” e sale per la prima volta avanti nel punteggio, 4-3. E’ un ottimo Fabio in questo momento, continua a spingere e mettere pressione al rivale, che sotto colpi lunghi e precisi sbaglia. Fabio ha avanzato almeno di un metro la sua posizione in campo, e questo fa enorme differenza. Un bel winner lo porta a palla break, che trasforma continuando a tirare a tutta. 5-3 Fognini, quarto game vinto di fila per l’azzurro. Adesso tutto gira, anche il servizio, mentre Cuevas è in difficoltà a contenere la spinta dei Fabio. Chiude 6-3 il primo set, vinto ribaltando lo svantaggio iniziale. Troppi gli errori di Cuevas (13) appena il ligure ha preso in mano l’iniziativa.

Secondo set, Cuevas al servizio, con percentuali sempre basse (dopo l’ottimo avvio) e seconde non così temibili. Fognini resta più attivo e propositivo in campo, anche se commette qualche errore nella spinta. Sull’1 pari Cuevas sbaglia un dritto che gli costa una palla break sul 30-40, ma il servizio lo assiste, cancellando la chance per Fabio. Un paio di grandi rovesci cross portano l’uruguaiano sul 2-1. In sicurezza Fognini tiene il suo turno di servizio, con alcune combinazioni servizio e dritto molto efficaci. Il match avanza seguendo ai servizi, fino al settimo gioco, quando Fabio lascia andare il braccio, mettendo in difficoltà Cuevas, che crolla 15-40. Si salva Pablo, a fatica, tanto che arriva subito una terza palla break con l’ennesimo doppio fallo dell’uruguaiano. E’ quella buona: Fognini risponde aggressivo al centro, Cuevas affossa in rete: 4-3 Fognini, e quindi 5-3, in totale controllo. Pablo invece appare confuso, alterna qualche botta in spinta (imprendibile) a troppe fasi interlocutorie, in cui cerca di muovere l’azzurro e di portarlo all’errore, senza riuscirci. Soprattutto Cuevas continua a servire troppo male, aprendo il fianco alla spinta di Fognini. Cuevas strappa il suo quarto game, ma l’inerzia del match resta tutta dalla parte dell’azzurro, che serve per il secondo set. In sicurezza tiene in mano il gioco, sfruttando al meglio le diagonali e prendendo in contropiede Pablo, portandolo all’errore. Vince 6-4 il secondo set, in cui ha servito quasi il 90% di prime con 8 vincenti, contro i soli 2 (e ben 11 errori) del rivale. Un tennis complessivamente molto più continuo e propositivo quello di Fognini, capace di governare il ritmo di gioco e di cambiarlo improvvisamente, mettendo alle corde l’uruguaiano.

Terzo set, Cuevas alla battuta. Il copione del match non sembra cambiare: Pablo serve male e Fabio è molto reattivo, entra appena può sulle palle interlocutorie del rivale, spostandolo e portandolo all’errore. Appena l’uruguaiano tira un drive molto carico per allontanare l’azzurro dalla riga di fondo, Fabio è prontissimo a rispondere con un altro drive altrettanto carico (e lungo) e correre in avanti, ritrovando una buona posizione, segno questo evidente di buona condizione e presenza in campo. Cuevas tiene il servizio, muovendo il punteggio. Risponde Fabio, con un paio di dritti dal centro sontuosi, in totale anticipo. Che sia in una eccellente giornata sul piano fisico lo si vede dal quinto punto del quarto game: su di una palla toccata da Cuevas sprinta in avanti con grande facilità, si abbassa e tocca una palletta cross beffarda ed imprendibile, senza apparente sforzo. Il set segue i turni di servizio, 2 pari e quindi 3-2 Cuevas.

Nel sesto game piccolo passaggio a vuoto di Fognini, che smarrisce la prima e sbaglia un paio di palle di scambio. Rischia sul 30 pari, fermando il gioco su di una palla dubbia, sbagliando. 30-40, palla break per Cuevas, ma Fognini tira un grandissimo rovescio lungo linea, imprendibile. Si salva Fabio ritrovando la prima di servizio, 3 pari. Nel settimo gioco è Cuevas a tremare: concede palle break, subendo il pressing di Fabio. Annulla una prima, ma Fognini non demorde, ribalta con calma e classe uno scambio governato dall’uruguaiano, anticipando da maestro alcuni rovesci che letteralmente gli rimbalzavano sui piedi, quindi chiudendo in avanzamento col dritto. Break Fognini, 4-3 e servizio. Ora Cuevas è con le spalle al muro, tanto che nell’ottavo gioco si prende qualche rischio in più col rovescio, trovando due bei vincenti in lungo linea. Sul 30 pari non entra la prima, ma Fognini, sulla risposta aggressiva, gioca un rovescio cross assai carico, che sorprende il rivale entrato coi piedi nel campo, portandolo all’errore. Segue una bella prima al centro, che gli vale il 5-3. Cuevas tiene il suo turno di servizio, portandosi 5-4. Fognini serve per il match, ma sente la pressione. Un paio di attacchi non ben calibrati gli costano un pericoloso 0-30. Non entra la prima, e sbaglia un colpo di scambio, 0-40! Con coraggio le annulla: la prima scendendo a rete e chiudendo di volo dopo un rovescio profondo; la seconda con uno smash complicato all’indietro, dopo un attacco col dritto; cancella anche la terza, con il terzo attacco, stavolta con qualche rischio in più (c’era lo spazio per il passante, ma Cuevas in corsa lo tira largo). Sulla scia del momento, Fognini comanda lo scambio, è paziente e sceglie il momento per infilare un bel dritto. Si procura il primo match point, che però sciupa con una palla lunga in spinta. Sciupa un secondo con tocco in avanzamento che finisce in rete. Chiude al terzo match point, con un errore di Cuevas in spinta.

Fognini quindi giocherà per la seconda volta in carriera il terzo turno all’US Open, dove l’aspetta Nadal. Chissà…


Marco Mazzoni

@marcomazz


La situazione aggiornata della classifica di Fognini

28
28, 0
Best: 21
Steve Johnson
USA, 1989.12.24
1380
1415
+10 (Second Round (Bye))
ATP World Tour Masters 1000 Miami (Eliminato)
-45 (R32)
ATP World Tour Masters 1000 Miami (21-03-2016)
29
25, -4
Best: 6
Gilles Simon
FRA, 1984.12.27
1325
1495
+10 (Second Round (Bye))
ATP World Tour Masters 1000 Miami (Eliminato)
-180 (QF)
ATP World Tour Masters 1000 Miami (21-03-2016)
30
30, 0
Best: 7
Fernando Verdasco
ESP, 1983.11.15
1325
1325
+45 (Third Round)
ATP World Tour Masters 1000 Miami (Eliminato)
-45 (R32)
ATP World Tour Masters 1000 Miami (21-03-2016)


L’incontro punto per punto

GS Us Open
F.Fognini [32]
6
6
6
P.Cuevas
3
4
4
Vincitore: F.Fognini


TAG: , , , ,

44 commenti. Lasciane uno!

Ottima partita di Fogna anche se Cuevas onestamente sul cemento per me vale veramente poco. L’importante era vincere e convincere e oggi Fognini l’ha fatto. Con Nadal non vedo una partita chiusa anzi con il Fognini di queste due turni e il Nadal di questo US Open tutto è possibile!

44
adriano (Guest) 03-09-2015 14:44

@ AndryREAX (#1436562)

giusto, mi scuso

43
mriz27 (Guest) 03-09-2015 14:08

A me risulta che Nadal ormai abbia un livello di gioco così basso che Fognini dovrà veramente giocare male per perdere. Spero in una bella quota da giocare.

42
AndryREAX 03-09-2015 13:12

@ adriano (#1436410)

RF è Roger, tanto per chiarire. Al massimo RN.

41
tomax (Guest) 03-09-2015 10:03

a parte la artita con nadal credo che fabio debba puntare a fare molto bene nei tornei successivi scegliendo bene i 500 e i 250 dove partecipare visto che non difende praticamente niente.credo che possa e debba puntare a chiudere anno nei 20.deve essere il suo obiettivo

40
adriano (Guest) 03-09-2015 08:06

@ AndryREAX (#1436309)

E’ già di gran lunga la battuta dell’anno .

39
adriano (Guest) 03-09-2015 08:03

Credo che per Fabio il prossimo sia il match che può cambiare una carriera . Battere RF sul cemento in una prova dello Slam lo consacrerebbe come grande numero 2 . Non a caso Andreas dopo la vittoria su Federer agli AO ha ripreso a correre ed è tornato vicino al suo BR

38
gianni (Guest) 03-09-2015 06:45

bravo fabio

37
Gualtiero 03-09-2015 02:04

Scritto da Koko

Scritto da laver

Scritto da Tweeners
Fognini inizia ad ingranare anche su questa superfice.
Tiene quando c’è da tenere e spinge quando c’è da spingere.
Finalmente riesce a rispondere più aggressivo e questo lo avvantaggia non poco nel corso dei punti.
Se riuscirà a servire bene e a comandare gli scambi in spinta si potrebbe vedere il remake del Match di Pechino 2013…..ma con esito diverso!

Ragazzi, ogni volta cadiamo nel tranello: ha giocato bene 2 partite e ci viene da dire: sta ingranando sul cemento, finalmente !
No, non è così mi dispiace, volete interpretare la carriera di FF come una lunga ascesa all’Olimpo del tennis quando invece con questo talento schizoide dovremmo sempre fare i conti con sconfitte terribili giornate pazze, rimonte incredibili, qualche gioia (come oggi) qualche speranza x dopodomani.
A questo punto io non mi stupirei + di tanto se Nadal vincesse 62 63 64 ( ha vinto questo torneo 2 volte, è il favorito ) o se Fognini vincesse 64 63 26 64…

Bisogna intendersi su ciò che Fognini ha già fatto per capire queste semi imprese su cemento lento. Molti ad esempio affermano erroneamente che Fogna non avrebbe il servizio ma questi scopriranno che in un match contro Roddick nello slam USA sovrastò proprio il gran battitore Statunitense negli aces. Sembra una assurdità ma è così! Fognini da scolaro ben centrato e preparato può una tantum stupire tutti! Tecnicamente ha una sovrabbondanza di mezzi ed è solo per una applicazione discontinua degli stessi causati da una volubilità psicologica eccessiva che si è relegato ad una carriera da comprimario dei big veri. In Cina non fece toccare palla ad un Nadal allora ai vertici proprio sul cemento per poi crollare come un castello di carte. Però se vai a vedere i numeri queste belle imprese estemporanee non fanno una statistica consolidata e la centratura spesso dura lo spazio di un paio di match cementizi consecutivi con i quali non costruisci una consolidata ed efficace carriera extraterricola.

36
Tweeners 03-09-2015 01:49

@ Koko (#1436354)

Per come la vedo io Fognini sul cemento a fatto una Finale in un Atp 250 (perdendo da Klizan) gli ottavi in Australia (battendo anche un giocatore come Querrey) e i quarti a Cincinnati……
Il problema è che ci gioca troppo poco e così facendo perde quegli automatismi necessari in un campo più veloce della terra.
Lungi da me definirlo un bravo giocatore da veloce,ma se giocasse più tornei vincendo di più acquisterebbe quella fiducia necessaria per fare bene anche su quella superfice.
Con Nadal,se rimane concentrato, può giocaserla anche perché il Nadal di adesso tutto è meno che un fenomeno imbattibile su superfici rapide!

35
Koko (Guest) 03-09-2015 01:36

Scritto da laver

Scritto da Tweeners
Fognini inizia ad ingranare anche su questa superfice.
Tiene quando c’è da tenere e spinge quando c’è da spingere.
Finalmente riesce a rispondere più aggressivo e questo lo avvantaggia non poco nel corso dei punti.
Se riuscirà a servire bene e a comandare gli scambi in spinta si potrebbe vedere il remake del Match di Pechino 2013…..ma con esito diverso!

Ragazzi, ogni volta cadiamo nel tranello: ha giocato bene 2 partite e ci viene da dire: sta ingranando sul cemento, finalmente !
No, non è così mi dispiace, volete interpretare la carriera di FF come una lunga ascesa all’Olimpo del tennis quando invece con questo talento schizoide dovremmo sempre fare i conti con sconfitte terribili giornate pazze, rimonte incredibili, qualche gioia (come oggi) qualche speranza x dopodomani.
A questo punto io non mi stupirei + di tanto se Nadal vincesse 62 63 64 ( ha vinto questo torneo 2 volte, è il favorito ) o se Fognini vincesse 64 63 26 64…

Bisogna intendersi su ciò che Fognini ha già fatto per capire queste semi imprese su cemento lento. Molti ad esempio affermano erroneamente che Fogna non avrebbe il servizio ma questi scopriranno che in un match contro Roddick nello slam USA sovrastò proprio il gran battitore Statunitense negli aces. Sembra una assurdità ma è così! Fognini da scolaro ben centrato e preparato può una tantum stupire tutti! Tecnicamente ha una sovrabbondanza di mezzi ed è solo per una applicazione discontinua degli stessi causati da una volubilità psicologica eccessiva che si è relegato ad una carriera da comprimario dei big veri. In Cina non fece toccare palla ad un Nadal allora ai vertici proprio sul cemento per poi crollare come un castello di carte. Però se vai a vedere i numeri queste belle imprese estemporanee non fanno una statistica consolidata e la centratura spesso dura lo spazio di un paio di match cementizi consecutivi con i quali non costruisci una consolidata ed efficace carriera extraterricola.

34
Tweeners 03-09-2015 01:35

@ Kokki (#1436340)

Ti ricordo che anche a Rio dicevi così…. 😆 😆 😆

33
Kokki 03-09-2015 01:28

Scritto da Tweeners
Fognini inizia ad ingranare anche su questa superfice.
Tiene quando c’è da tenere e spinge quando c’è da spingere.
Finalmente riesce a rispondere più aggressivo e questo lo avvantaggia non poco nel corso dei punti.
Se riuscirà a servire bene e a comandare gli scambi in spinta si potrebbe vedere il remake del Match di Pechino 2013…..ma con esito diverso!

Si vedrà solo la fotocopia di Miami 2014.. Vamossss

32
Luca96 03-09-2015 01:24

Viste le prerogative di inizio torneo,Fabio il suo l’ha fatto…a Nadal strapperá sicuramente un set,ma niente di più. Lieto di essere smentito comunque 😉

31
Kokki 03-09-2015 01:23

Contro Nadal il vostro caro Fognini non ha scampo, in tre set tornerà a casa

30
laver 03-09-2015 00:52

Scritto da Tweeners
Fognini inizia ad ingranare anche su questa superfice.
Tiene quando c’è da tenere e spinge quando c’è da spingere.
Finalmente riesce a rispondere più aggressivo e questo lo avvantaggia non poco nel corso dei punti.
Se riuscirà a servire bene e a comandare gli scambi in spinta si potrebbe vedere il remake del Match di Pechino 2013…..ma con esito diverso!

Ragazzi, ogni volta cadiamo nel tranello: ha giocato bene 2 partite e ci viene da dire: sta ingranando sul cemento, finalmente !
No, non è così mi dispiace, volete interpretare la carriera di FF come una lunga ascesa all’Olimpo del tennis quando invece con questo talento schizoide dovremmo sempre fare i conti con sconfitte terribili giornate pazze, rimonte incredibili, qualche gioia (come oggi) qualche speranza x dopodomani.
A questo punto io non mi stupirei + di tanto se Nadal vincesse 62 63 64 ( ha vinto questo torneo 2 volte, è il favorito ) o se Fognini vincesse 64 63 26 64…

29
morenomcrae 03-09-2015 00:35

@ Gualtiero (#1436306)

Era un commento scaramantico di solito non azzecco un pronostico

28
Elio 03-09-2015 00:32

Nadal soffre non poco cil piccolo Argentino ! :mrgreen:

27
Elio 03-09-2015 00:31

@ morenomcrae (#1436302)

Per me se perde Fabio, non perde 3/0 ma puo’ anche vincere 😎

26
@PitFranco_Is 03-09-2015 00:31

Scritto da morenomcrae
Fognini difficilmente strappera un set a questo Nadal anzi mi darete fel pazzo ma lo spagnolo si candida a vincerlo questo torneo

sei cosi sicuro? nemmeno 1 set? e dimmi visto che sei cosi avanzato quanto Game fa Fabio?

25
AndryREAX 03-09-2015 00:31

Scritto da morenomcrae
Fognini difficilmente strappera un set a questo Nadal anzi mi darete fel pazzo ma lo spagnolo si candida a vincerlo questo torneo

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Questa si candida a battuta dell’anno

24
@PitFranco_Is 03-09-2015 00:30

allora non confondiamo le cose: Nadal magari qualcuno dice (giustamente) non è quello di prima bene Fabio ha vinto le sue prime due partite su cemento . Dunque ha fatto il suo ora puo battere Nadal? la risposta e si se perde Fabio ha fatto un buon torneo? la risposta e si. secondo me Rafa se la deve sudare come minimo come massimo lo vedo a casa… altrimenti beh Fabio ha fatto il suo… diamo a cesare quel che è di Cesare… ma Nadal deve stare attento… 😉

23
Gualtiero 03-09-2015 00:29

Scritto da morenomcrae
Fognini difficilmente strappera un set a questo Nadal anzi mi darete fel pazzo ma lo spagnolo si candida a vincerlo questo torneo

lol, non solo non e’ competitivo ma ha un tabellone terrificante

22
morenomcrae 03-09-2015 00:23

Fognini difficilmente strappera un set a questo Nadal anzi mi darete fel pazzo ma lo spagnolo si candida a vincerlo questo torneo

21
Talaaa 02-09-2015 23:57

Calmatevi però: è sempre Fognini, è sempre cemento, è sempre Nadal. 😉
Però può fare una buona partita questo si.

20
antonios 02-09-2015 23:42

Più che vola…caracolla 😀

19
Giorgio69 (Guest) 02-09-2015 23:35

Cuevas e’ un terraiolo come Fognini. Adesso contro Nadal puo’ fare di nuovo il colpaccio. Per fortuna non ha ancora trovato uno scecialista di livello alto sul cemento. Speriamo in bene.

18
AndryREAX 02-09-2015 23:33

Certo che come resoconti Marco è proprio imbattibile, non me ne vogliano gli altri :mrgreen: Non ho visto un 15, ero impegnato a farmi prendere a pallate da un quindicenne, eppure ha reso benissimo l’idea.

17
LuchinoVisconti (Guest) 02-09-2015 23:24

Scritto da pallabreak
Non riuscirò mai a tifare per Fognini a causa dei suoi atteggiamenti, ma riconosco che fin qui ha fatto il suo, battendo 2 giocatori di poco talento ma solidi. E contro il Nadal che sto vedendo giocare con Schwartzman non parte affatto battuto. Sempre che lo spagnolo elimini l’argentino.

Di quali atteggiamenti parli, scusa? A me pare che le intemperanze giovanili siano scomparse e che il suo comportamento sia più che corretto.
E poi i due giocatori che ha battuto non saranno dei Top 10 ma non sono scamorze: Cuevas se non ricordo male è un ex top 20 o giù di lì.

16
Gualtiero 02-09-2015 23:18

Scritto da pallabreak
Non riuscirò mai a tifare per Fognini a causa dei suoi atteggiamenti, ma riconosco che fin qui ha fatto il suo, battendo 2 giocatori di poco talento ma solidi. E contro il Nadal che sto vedendo giocare con Schwartzman non parte affatto battuto. Sempre che lo spagnolo elimini l’argentino.

quoto contro questo Nadal insicuro e falloso, Fognini parte almeno alla pari.

15
pallabreak 02-09-2015 23:00

Non riuscirò mai a tifare per Fognini a causa dei suoi atteggiamenti, ma riconosco che fin qui ha fatto il suo, battendo 2 giocatori di poco talento ma solidi. E contro il Nadal che sto vedendo giocare con Schwartzman non parte affatto battuto. Sempre che lo spagnolo elimini l’argentino.

14
king_scipion66 02-09-2015 22:05

@ l Occhio di Sauron (#1436160)

Si…lo porta a mangiare la pizza a little italy 😀

13
ale98 (Guest) 02-09-2015 21:56

@ roberto (#1436166)

Eh si Johnson non era un test attendibile, Cuevas non è un test attendibile.. Ok avrà avuto un buon tabellone ma l’americano era pericoloso tant’è che quando è uscito il sorteggio non avrei messo 1 euro su Fognini al secondo turno invece ci è arrivato e addirittura è arrivato al match,che tutti sognavamo quando sono usciti i sorteggi cioè quello con Nadal..Speriamo possa giocarsela, forza Fabio!

12
Tweeners 02-09-2015 21:52

Fognini inizia ad ingranare anche su questa superfice.
Tiene quando c’è da tenere e spinge quando c’è da spingere.
Finalmente riesce a rispondere più aggressivo e questo lo avvantaggia non poco nel corso dei punti.
Se riuscirà a servire bene e a comandare gli scambi in spinta si potrebbe vedere il remake del Match di Pechino 2013…..ma con esito diverso! :mrgreen:

11
giacomo (Guest) 02-09-2015 21:44

sono fina sorpreso

10
LuchinoVisconti (Guest) 02-09-2015 21:42

Si va beh, però l’ultima frase……
Non è Nadal che aspetta Fognini, ma è Fognini che aspetta (forse) Nadal! 😉

9
Robinca (Guest) 02-09-2015 21:42

Fognini sei un grande! Per come stai giocando non dovresti avere alcun problema con Nadal! Quest’ultimo non riesce ad esprimere più il tennis di un tempo e con te in questa forma non può spuntarla.Fabio un invito accorato : mantieni la calma,ignora qualsiasi avversità e facci sognare!

8
marco2 (Guest) 02-09-2015 21:40

Ole Fabio!

7
Mats 02-09-2015 21:33

Bravo Fabio. Terzo turno tutto da giocare.

6
Gabriele da Firenze 02-09-2015 21:30

Ha iniziato male il match poi dal 2-1 (del primo set) lo ha preso in mano e non l’ha più mollato, vincendo con solidità. Ora probabilmente ci sarà Nadal 🙄

5
roberto (Guest) 02-09-2015 21:30

ottimo fognini ? cuevas dal numero di doppi falli mi sembra si sia suicidato
non era un test molto attendibile sul cemento secondo me..

4
Pier91 02-09-2015 21:28

davvero solido oggi, la superficie non è velocissima e aiuta abbastanza 😉
ma vale anche x cuevas dunque bravo fabio

3
LuchinoVisconti (Guest) 02-09-2015 21:26

Grande Fabio! Ha dimostrato di essere di due spanne superiore a Cuevas.
Nell’ultimo game, recuperato da 0-40 ha giocato 4-5 punti meravigliosi.
Sempre concentrato e solido, mi è piaciuto.
Poi ci potrà anche perdere, per carità, ma secondo me Nadal già da questa notte avrà qualche incubo! Hahahahahah! 😎 😎 😎

2
l Occhio di Sauron 02-09-2015 21:23

così può rincontrare il suo amico Toni! 😆

1