Torneo Open Copertina, Generica

12° Trofeo Oremplast – Torneo Open: Ecco i semifinalisti

29/08/2015 12:25 1 commento
Nella foto Federico Maccari
Nella foto Federico Maccari

E’ l’ultimo arrivato nella ‘famiglia’ del Circolo Tennis Massa Lombarda e dunque tanti appassionati locali non hanno perso l’occasione per vederlo all’opera in occasione del 12° Trofeo Oremplast, torneo Open maschile con montepremi di 8000 euro giunto al momento della verità (sabato le semifinali alle 17 e alle 20, poi match clou domenica 30 agosto alle ore 17, con al termine delle premiazioni un ricco buffet per tutti i presenti).

E Federico Maccari si è ritagliato davvero un ruolo da protagonista in questa competizione, uno degli appuntamenti clou del calendario estivo, che porta il tennis italiano di qualità sui campi dove ha mosso i primi passi con la racchetta Sara Errani.

Il 21enne di Abbadia San Salvatore, in provincia di Siena, attualmente classificato 2.4 e tesserato dal circolo romagnolo in vista dell’impegnativa avventura nella massima serie, ha infatti guadagnato un posto tra i migliori quattro, a suon di ‘positivi’. Maccari, nel recente passato uno dei migliori junior italiani (ha raggiunto gli ottavi al Trofeo Bonfiglio 2012, anno in cui è stato semifinalista agli Internazionali di Prato e ha vinto altre tappe del circuito Itf under 18), dopo esser entrato in clima torneo superando il riminese Federico Bronzetti e il faentino Alessandro Dragoni, ha prima eliminato in due set il 2.1 Mauro Bosio (Canottieri Nino Bixio Piacenza), terza testa di serie e finalista della passata edizione, fermato solo dal siciliano Alessio Di Mauro, quindi nei quarti si è ripetuto estromettendo l’argentino Pablo Cesar Galdon, 2.2 in forza al Ct Mosciano dopo aver difeso nel 2014 i colori del Ct Massa Lombarda in serie A2, reduce dal successo nel ricco Open di Anzio (10.000 euro di montepremi): 6-3 6-4 il punteggio in favore del toscano, a cui la Federazione italiana aveva concesso una wild card per le qualificazioni al challenger di Cortina a inizio agosto dopo aver disputato il torneo Futures di Pontedera ($ 15.000).
Ora Maccari, cognato dello juventino Leonardo Bonucci (la sorella Martina è la moglie del difensore della Nazionale), insegue un’altra impresa, visto che fra lui e la finale si frappone un ostacolo rilevante come quello rappresentato dal romano Giulio Di Meo, seconda forza del tabellone. Il 2.1 del Tc Schio, dopo aver esordito regolando Flavio De Lucia (2.4, Ct Nomentano), ha faticato non poco per avere ragione del 16enne Samuele Ramazzotti (2.4), uno dei componenti della squadra targata Oremplast e capitanata da Michele Montalbini che a fine giugno ha centrato la storica promozione in A1: il giovane portacolori del Ct Massa Lombarda, che già contro il 2.2 Marco Crugnola aveva fatto vedere che i problemi al polso erano acqua passata, ha tenuto testa per tre set al più quotato avversario, che davanti a un folto pubblico venerdì sera ha prevalso per 6-4 5-7 6-1.

Nella metà superiore del tabellone non tradiscono le attese quelli che sulla carta sono i principali pretendenti al titolo. Il bresciano Alberto Brizzi, 2.1 tesserato per la Canottieri Casale Monferrato (best ranking numero 230 Atp), al quale il giudice arbitro Umberto Domenichini (assistenti Roberto Montesi, Manuela Mazzolani e Sergio Zoli, direttore di gara Umberto Ricci) ha assegnato la prima testa di serie, nei quarti ha lasciato appena quattro game (6-3 6-1) ad Alessandro Rondinelli, 2.2 del Ct Casalboni Santarcangelo e n.8 del seeding, e per un posto in finale se la vedrà contro il romano Marco Viola (2.2, Ct Fusco), quarta testa di serie, che con identico punteggio ha smorzato le velleità del 22enne siciliano Antonio Campo (2.2, Tc Palermo 2), posizionato al quinto posto nel seeding.

Risultati, quarti di finale: Federico Maccari (2.4, Ct Massa Lombarda) b. Pablo Cesar Galdon (2.2, Ct Mosciano, n.6) 6-3 6-4, Giulio Di Meo (2.1, Tc Schio, n.2) b. Samuele Ramazzotti (Ct Massa Lombarda, 2.4) 7-5 4-6 6-1, Alberto Brizzi (2.1, Canottieri Casale Monferrato, n.1) b. Alessandro Rondinelli (2.2, Ct Casalboni Santarcangelo, n.8) 6-3 6-1, Marco Viola (2.2, Ct Fusco, n.4) b. Antonio Campo (2.2, Tc Palermo 2, n.5) 6-3 6-1.


TAG:

1 commento

solotitano 29-08-2015 15:05

Non che sia un grosso problema, ma credo di essermi perso alcune fasi del torneo tra un articolo e l’altro..complimenti comunque ai semifinalisti

1