Out Camila Copertina, WTA

WTA New Haven: Camila Giorgi subito sconfitta

24/08/2015 02:15 87 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.31 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.31 del mondo

Camila Giorgi fuori nel primo turno del torneo WTA Premier di New Haven ($754.163, cemento).

La tennista di Macerata si è arresa a Barbora Strycova, classe 1986, n.38 WTA, con il risultato di 62 75 in 1 ora e 33 minuti di partita.

Primo set: Camila avanti per 2 a 0, subiva un duro parziale di sei game consecutivi (i break nel terzo gioco, a 30 e dopo aver commesso due doppi falli), nel quarto game (a 30 con doppio fallo sul finire del gioco) e sul 2 a 4 (sempre a 30 con due doppi falli commessi), con la ceca che sul 5 a 2 teneva ai vantaggi il servizio (dopo aver annullato una palla break) e con un ace sul set point chiudeva la frazione per 6 a 2.

Secondo set: La Giorgi sotto per 1 a 3, recuperava il break e si portava sul 5 a 3 e battuta a disposizione, ma nel nono game cedeva a 30 il turno di servizio (dallo 0-40), con la ceca che dal 4 a 5, 40-30 ed era alla battuta, piazzava un micidiale parziale di nove punti consecutivi, chiudendo la partita per 7 a 5 e piazzando il break decisivo sul 5 pari (a 0).

La partita punto per punto

WTA New Haven
Barbora Strycova
6
7
Camila Giorgi
2
5
Vincitore: B. STRYCOVA

B. Strycova CZE – C. Giorgi ITA
01:33:00
5 Aces 1
4 Double Faults 14
62% 1st Serve % 52%
28/44 (64%) 1st Serve Points Won 16/33 (48%)
13/27 (48%) 2nd Serve Points Won 13/30 (43%)
3/6 (50%) Break Points Saved 4/10 (40%)
10 Service Games Played 10
17/33 (52%) 1st Return Points Won 16/44 (36%)
17/30 (57%) 2nd Return Points Won 14/27 (52%)
6/10 (60%) Break Points Won 3/6 (50%)
10 Return Games Played 10
41/71 (58%) Total Service Points Won 29/63 (46%)
34/63 (54%) Total Return Points Won 30/71 (42%)
75/134 (56%) Total Points Won 59/134 (44%)

38 Ranking 31
29 Age 23
Plzen, Czech Republic Birthplace Macerata, Italy
Plzen, Czech Republic Residence France
5′ 4 1/2″ (1.64 m) Height 5′ 6″ (1.68 m)
132 1/2 lbs. (60 kg) Weight 119 lbs. (54 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2003) Turned Pro Pro
22/18 Year to Date Win/Loss 20/16
0 Year to Date Titles 1
1 Career Titles 1
$3,933,280 Career Prize Money $1,554,139


TAG: , , ,

87 commenti. Lasciane uno!

dario (Guest) 25-08-2015 17:40

scusate il ritardo…non faccio nessun commento mi limito a dire che presto vi stupirà a partire dagli open.

87
andreandre 24-08-2015 23:27

Scritto da giovanni
@ andreandre (#1428731)
Scusami, ma la stai facendo fuori dal vaso. Paragonare la Giorgi alla Shedova alla Babos
Cami ha anche manualità. Il gioco sotto rete è molto efficace
La velocità di braccio non ha nulla a che vedere con il fisico. È madre natura. Stosur, allora, non avrebbe dovuto far vedere palla alle avversarie. Stosur, ad esempio, è costruita. Talento poco, eppure usa il back. Iniziamo a ragionare prima di parlare per luoghi comuni

Cioè mi dici che il gioco sotto rete della Giorgi è efficace e per questo non si possono paragonare a Babos e Shvedova…strano perchè due sono ottime doppiste (e per esserlo devi saper giocare sotto rete), l’altra no. Già qui mi sembra tu vada in confusione. Poi non capisco cosa c’entri la Stosur e il back. Mica ho detto che chi usa il back ha talento. Infatti sulla Stosur son d’accordo con te

86
geppy (Guest) 24-08-2015 21:28

@ Raptor (#1428996)

Non mi permetterei mai di dire che non ha talento, arrivare tra le prime 30 al mondo non è da tutte. Ma è un dato di fatto che nei tornei importanti ha quasi sempre steccato, nella maggior parte dei casi uscendo al primo o al secondo turno. Secondo me, e spero di sbagliarmi, vive il tennis più come un dovere che come una passione.

85
Raptor (Guest) 24-08-2015 20:59

@ geppy (#1428638)

…ho parlato di potenziale…POTENZIALE…significa potersi esprimere ad un certo livello, quello che le ha fatto vincere partite incredibili….il fatto è che questo potenziale ( se non ci fosse non avrebbe mai vinto certe partite) è lasciato a se stesso, non è guidato, non è incanalato in un flusso di gioco che punti a vincere, e non a tirare 30 winners in una partita ( e 40 unforced…il saldo è al 95% negativo…che senso ha??)

Un atleta professionista, che faccia bene quello che ha scelto come lavoro, ha un solo compito…VINCERE! Giocando magari da “bestia” ma VINCERE!…la penso così…

Invece Camila si “perde” nel continuo tentativo del “gioco perfetto”, sta continuando a fare quello che si ricerca in allenamento…Camila sembra continuare ad allenarsi anche durante i tornei…vincere o perdere sembra non fare nessuna differenza, esattamente come quando ci si allena…

Poi, se abbia talento o meno, questo lo lascio decidere ai guru del tennis…

84
Fan (Guest) 24-08-2015 20:59

Ormai sono convinto che il padre funga da coperta di Linus ed è lei che va in campo commettendo sempre gli stessi sbagli e sembra proprio non voler crescere. Ma d’altronde vi sembra il tipo da reggere la pressione mediatica da top player? Sinceramente mi sembra che a livello comunicativo proprio no. Si vede lontano un miglio che non è proprio tagliata per fare la star ed è anche per questo, a mio modesto avviso, che gli sponsor non ci investono sopra in maniera convinta.

83
Elio 24-08-2015 20:53

@pallabreak : la Giorgi : testa da NC altrochè top 100. Potenzialmente il gioco c’è l’ha. solo che di tattica e furbizia ne ha quanto un …Non VUOLE cambiare niente e cosi non andrà da nessuna parte se non si ricrede.Peccato per lei.Poi sembra cosi contenta di stare in campo… 👿

82
ILSanto (Guest) 24-08-2015 20:18

Scritto da pallabreak
La Giorgi è questa: braccio da top five, testa da top 100, entourage da top 1000. Se alla fine nel ranking è n. 35, va ancora bene…

Concordo in pieno con il Tuo Commento. L’unico particolare non da poco ; che è Camila a non volere un coach che affianchi suo Padre (che cerchi di migliorarla nel gioco), e figuriamoci se vuole un coach a tempo pieno senza il Padre al suo fianco

81
Cristian (Guest) 24-08-2015 18:33

Scritto da andreandre

Scritto da giovanni
@ andreandre (#1428655)
Bello di zio,
talento è esplosivita’, velocità di braccio e manualità ( Roger Federer li ha tutti). Cami ne ha sicuramente due dei tre. È però vittima di una condotta di gara impunita e pretestuosa

appunto perchè non ha proprio manualità mi sembra azzardato parlare di talento. Il gioco di Camila è lo stesso della Shevdova,Lucic Baroni,Babos e di altre tenniste che quando sono in giornata possono battere anche una top 10. Per me talento è qualcosa che hai a prescindere dal fisico che ti ritrovi e ce l’ha la Radwanska,Vinci, Schiavone..
é solamente una mia opinione questa

bè oddio, il timing,la velocità di piedi,esasperato anticipo, se non hai talento, queste doti te le scordi!
Lucic, Shvedova ecc non lo hanno!
Per questo sono ancora di più arrabbiato quando arrivano queste sconfitte

80
jhon 24-08-2015 17:29

Vedremo solo il tempo darà ragione, se lo diventerà e quando? nessuno può dirlo con certezza. Ma queste ultime sconfitte mi fanno pensare anche che Camila potrebbe non essere sempre così felice e spensierata per la sua vita di sacrifici che fà per rimanere sempre più in alto, ora come ora ho questo forte dubbio, ma spero che rimanga solo un mio pensiero.

79
giovanni (Guest) 24-08-2015 17:19

@ andreandre (#1428731)

Scusami, ma la stai facendo fuori dal vaso. Paragonare la Giorgi alla Shedova 😯 alla Babos 😯
Cami ha anche manualità. Il gioco sotto rete è molto efficace 🙄
La velocità di braccio non ha nulla a che vedere con il fisico. È madre natura. Stosur, allora, non avrebbe dovuto far vedere palla alle avversarie. Stosur, ad esempio, è costruita. Talento poco, eppure usa il back. Iniziamo a ragionare prima di parlare per luoghi comuni

78
Vince 24-08-2015 17:09

Scritto da rino
@ Lucco (#1428704)
LO SPORT E QUINDI IL TENNIS NONè FATTO DI PUNTI O CLASSIFICHE, LA GIORGI HA 24 ANNI, O CAMBIA MANAGER E ALLENATORE,O è DESTINATA A CONTINUARE AD ASPETTARE, CHE GIOCHI CONTRO NESSUN E POTRà VINCERE.
certo ha dei margini di miglioramento,ma ci vuole qualcuno che l’aiuti. e poi non sopravalutiamola,

Come no? 🙂

Tutti gli sport sono fatti di punti o di classifiche…ma cosa dici? 😆

77
nastase (Guest) 24-08-2015 17:04

deprimente!

76
Vince 24-08-2015 16:57

Scritto da Lucco
Nessuno crede che la Giorgi non arrivi a entrare nelle prime 10. Se rimane nella zona 1500-1800 punti, prima o poi, per il calcolo delle probabilità, incappando nella settimana giusta (qui bisogna andare a cercare non i tabelloni favorevoli, ma le congiunture degli astri), può fare qualche finale Slam, e con quei 1300 punti si porta nelle prime dieci.

Io dico che per fare qualche finale slam, bisognerebbe iniziare a fare qualche quarto di finale nei premier.

Ma vi rendete conto che sperate in qualcosa che al momento non è minimamente nelle sue corde?
E non è questione di astri, ma di cose molto concrete.

Quand’è stata l’ultima volta che ha vinto tre partite di seguito, con giocatrici che si possono incontrare un uno slam, diciamo tra terzo e quinto turno (tanto per indicare il livello)?
Non lo sapete neanche voi.

Si parla del torneo in Olanda come se fosse Wimbledon, ma andatevi un po’ a vedere la classifica di quelle giocatrici battute, per raggiungere la finale.
Vi pare che siano giocatrici che si possono incontrare in uno slam, oltre i primi due turni?
Ma per favore…su.

75
pablo (Guest) 24-08-2015 16:31

@ Davide V (#1428672)

Guarda il tuo discorso è ampiamente condivisibile, e personalmente sarei disposto anche ad aspettare non l’us open o la fine della stagione 2015, ma anche quella 2016 o 2017…il punto è un altro secondo me. lo spiego con poche parole. Linz 2014 finale contro Karolina Pliskova, persa dopo aver avuto match point. Katowicze 2015 persa da AK Schmiedlova senza match point ma avendo battuo diciamo pure piallato una A radwanska meno disastrosa di quel che si è raccontato (con pochissimi DF) Hertogenbosch 2015 finale vinta contro B.Bencic, anche qui 3 DF mi pare 7-6 64. bè ora la Pliskova è mi pare 7 del mondo, la Bencic 12 (con buone probabilità di andare nelle 10) e la Schmiedlova (che partiva da più sotto) è alle soglie delle prime 30 davanti a Camila e con alta probablità di entrare nelle 25/20 per fine anno. Cosa voglio dire? che le giocatrici che stavano più o meno sui suoi livelli sono migliorate,lei no. Perché? non lo so, ma qualche ragione ci sarà…

74
andreandre 24-08-2015 16:22

Scritto da giovanni
@ andreandre (#1428655)
Bello di zio,
talento è esplosivita’, velocità di braccio e manualità ( Roger Federer li ha tutti). Cami ne ha sicuramente due dei tre. È però vittima di una condotta di gara impunita e pretestuosa

appunto perchè non ha proprio manualità mi sembra azzardato parlare di talento. Il gioco di Camila è lo stesso della Shevdova,Lucic Baroni,Babos e di altre tenniste che quando sono in giornata possono battere anche una top 10. Per me talento è qualcosa che hai a prescindere dal fisico che ti ritrovi e ce l’ha la Radwanska,Vinci, Schiavone..
é solamente una mia opinione questa 😉

73
M_campione 24-08-2015 16:05

Ha bisogno di un coach serio, che la imposti tatticamente, che le insegni colpi di attesa a basso rischio e le dica di non rischiare tutte le volte la seconda palla. Prima si libera del padre meglio è per lei

72
rino (Guest) 24-08-2015 15:53

@ Lucco (#1428704)

LO SPORT E QUINDI IL TENNIS NONè FATTO DI PUNTI O CLASSIFICHE, LA GIORGI HA 24 ANNI, O CAMBIA MANAGER E ALLENATORE,O è DESTINATA A CONTINUARE AD ASPETTARE, CHE GIOCHI CONTRO NESSUN E POTRà VINCERE.
certo ha dei margini di miglioramento,ma ci vuole qualcuno che l’aiuti. e poi non sopravalutiamola,

71
Lucco 24-08-2015 14:56

Nessuno crede che la Giorgi non arrivi a entrare nelle prime 10. Se rimane nella zona 1500-1800 punti, prima o poi, per il calcolo delle probabilità, incappando nella settimana giusta (qui bisogna andare a cercare non i tabelloni favorevoli, ma le congiunture degli astri), può fare qualche finale Slam, e con quei 1300 punti si porta nelle prime dieci.

70
I LOVE BOBO (Guest) 24-08-2015 14:55

La Giorgi nn sa giocare a tennis…la prima cosa che ti insegnano Anke a livello amatoriale e’ saper tener gli scambi a lungo lei invece gioca tutto subito cercando di chiudere i punti al primo scambio xke negli scambi lunghi perde 8 volte su 10,.,.stupitissimobke sia arrivata 30del mondo e abbia vinto un torneo wta….convinto ke nella partita singola piu vincer con chiunque ma che nn posssa andare troppo avanti

69
Alb4647 24-08-2015 14:50

Scritto da Davide V
Tanti commenti a sangue caldo o motivati da sentimenti personali…. Bisogna essere oggettivi e fare i conti al momento opportuno. La stagione 2015 potrà essere valutata seriamente solo alla fine degli US Open. Se anche in quell’occasione Giorgi non andrà alla seconda settimana, allora si potrà dire tranquillamente che il 2015 è stato un anno di mancata crescita e dunque non positivo. Questa ipotesi è assai probabile, dato che i risultati sono sotto gli occhi di tutti e non c’è motivo per credere a un exploit improvviso. Sarebbe estemporaneo, non è nell’aria, anche se non si sa mai….
Perciò vediamo cosa succede e, se come è probabile, sarà un altro flop allora sarà legittimo pensare che le prospettive di questa tennista sono quelle di una al massimo top 30 per qualche anno. Ma se per caso facesse – che so? – almeno QF a New York toccherebbe rivedere i discorsi. Io non ci credo, magari ci spero, ma speravo anche di prendere un milione di € stamattina e invece ho fatto un banale ma costoso incidente in auto per colpa del bagnato…. Perciò aspettiamo e, quando davvero la stagione avrà espresso anche l’ultimo significativo verdetto, allora si critichi a mente fredda… Per evitare di essere brutalmente smentiti, intendo, poi ognuno si diverta come preferisce….

Tu confondi i risultati con il livello di gioco raggiunto. Sono due cose diverse. Il raggiungimento di un livello di gioco solido e costante porta automaticamente al raggiungimento di risultati. Altrimenti resta l’exploit occasionale, come ne caso di Camila. Non credo che questo sia opinabile.

68
giovanni (Guest) 24-08-2015 14:43

@ andreandre (#1428655)

Bello di zio,
talento è esplosivita’, velocità di braccio e manualità ( Roger Federer li ha tutti). Cami ne ha sicuramente due dei tre. È però vittima di una condotta di gara impunita e pretestuosa 😮

67
Pelandrone (Guest) 24-08-2015 14:30

Pero’ il fatto stesso di dover sperare in un buon ultimo torneo slam significa che comunque l’annata non e’ stata quanto si pensava

Scritto da Davide V
Tanti commenti a sangue caldo o motivati da sentimenti personali…. Bisogna essere oggettivi e fare i conti al momento opportuno. La stagione 2015 potrà essere valutata seriamente solo alla fine degli US Open. Se anche in quell’occasione Giorgi non andrà alla seconda settimana, allora si potrà dire tranquillamente che il 2015 è stato un anno di mancata crescita e dunque non positivo. Questa ipotesi è assai probabile, dato che i risultati sono sotto gli occhi di tutti e non c’è motivo per credere a un exploit improvviso. Sarebbe estemporaneo, non è nell’aria, anche se non si sa mai….
Perciò vediamo cosa succede e, se come è probabile, sarà un altro flop allora sarà legittimo pensare che le prospettive di questa tennista sono quelle di una al massimo top 30 per qualche anno. Ma se per caso facesse – che so? – almeno QF a New York toccherebbe rivedere i discorsi. Io non ci credo, magari ci spero, ma speravo anche di prendere un milione di € stamattina e invece ho fatto un banale ma costoso incidente in auto per colpa del bagnato…. Perciò aspettiamo e, quando davvero la stagione avrà espresso anche l’ultimo significativo verdetto, allora si critichi a mente fredda… Per evitare di essere brutalmente smentiti, intendo, poi ognuno si diverta come preferisce….

66
Davide V (Guest) 24-08-2015 14:03

Tanti commenti a sangue caldo o motivati da sentimenti personali…. Bisogna essere oggettivi e fare i conti al momento opportuno. La stagione 2015 potrà essere valutata seriamente solo alla fine degli US Open. Se anche in quell’occasione Giorgi non andrà alla seconda settimana, allora si potrà dire tranquillamente che il 2015 è stato un anno di mancata crescita e dunque non positivo. Questa ipotesi è assai probabile, dato che i risultati sono sotto gli occhi di tutti e non c’è motivo per credere a un exploit improvviso. Sarebbe estemporaneo, non è nell’aria, anche se non si sa mai….
Perciò vediamo cosa succede e, se come è probabile, sarà un altro flop allora sarà legittimo pensare che le prospettive di questa tennista sono quelle di una al massimo top 30 per qualche anno. Ma se per caso facesse – che so? – almeno QF a New York toccherebbe rivedere i discorsi. Io non ci credo, magari ci spero, ma speravo anche di prendere un milione di € stamattina e invece ho fatto un banale ma costoso incidente in auto per colpa del bagnato…. Perciò aspettiamo e, quando davvero la stagione avrà espresso anche l’ultimo significativo verdetto, allora si critichi a mente fredda… Per evitare di essere brutalmente smentiti, intendo, poi ognuno si diverta come preferisce….

65
Elio 24-08-2015 13:58

Scritto da geppy
@ Raptor (#1428606)
Si tende a sopravvalutare oltremodo la Giorgi. Non ha il gioco per vincere Slam o entrare in top 10, ma ha il gioco per poter battere le migliori in una singola partita. Talenti sprecati sono la Dokic e la Lucic ma non la Giorgi.

La Giorgi non è un talento sprecato, è sprecatissimo !!! altro chè ! 😯 🙄
Poi a carattere fragile ed intelligenza tattica scarsa, ci si rimedia senza se e senza mà ! il tutto è nel volere cambiare uomini e metodi.

64
Andrea not Petkovic 24-08-2015 13:58

Scritto da sarita
Ma è talento sparare a tutta e sperare nel vincente ? Dov’è il talento?

Scritto da andreandre
Io continuo a non capire questa storia del talento.Per me il talento è altro dal tirare comodini senza criterio

Avete detto quasi la stessa cosa e avete la foto di Sara e Roberta… 😯 😳

63
Lucco 24-08-2015 13:47

I giocatori al mondo che servono due seconde sono molti, partendo dalla Errani per arrivare a Nadal. Ma nessuno serve due prime come la Giorgi.

62
alexalex 24-08-2015 13:35

Scritto da geppy
@ Raptor (#1428606)
Si tende a sopravvalutare oltremodo la Giorgi. Non ha il gioco per vincere Slam o entrare in top 10, ma ha il gioco per poter battere le migliori in una singola partita. Talenti sprecati sono la Dokic e la Lucic ma non la Giorgi.

Confermo! Anche perché camila ha lacune ben evidenti che non dipendono solo dal suo allenatore! Carattere fragile e nessuna intelligenza tattica, ad esempio!

61
andreandre 24-08-2015 13:26

Io continuo a non capire questa storia del talento.Per me il talento è altro dal tirare comodini senza criterio

60
sarita 24-08-2015 13:18

Ma è talento sparare a tutta e sperare nel vincente ? Dov’è il talento?

59
io (Guest) 24-08-2015 13:15

Ma come?, dopo il primo titolo, per molti qui si era ‘sbloccata’ e doveva esplodere in una serie inarrestabile di successi scalando le classifiche…. E invece, mentre la Bencic (di sei anni più giovane!) mette la freccia e la supera di slancio, lei rimane lì a remare come al solito… nella solita aurea mediocrità…
Ma naturalmente ai ragazzini idolatri delle sue gonnelline basterà un successo a un primo turno per gridare alla nuova stella inarrestabile!
che piccolino il tennis italiano…

58
DYLAN1998 24-08-2015 13:07

Scritto da diegus

Scritto da beppe
La cosa più preoccupante è che è da un anno abbondante che la classifica rimane quella (intorno alla 35esima posizione) e che le lacune tecnico-tattiche rimangono quelle.
Speriamo negli Us Open, sorteggio permettendo.spero cambia nuovo allenatore !!!!!

Scusa, perché per buona parte hai copiato il mio commento?

Credo volesse quotarlo. 😉

57
geppy (Guest) 24-08-2015 13:03

@ Raptor (#1428606)

Si tende a sopravvalutare oltremodo la Giorgi. Non ha il gioco per vincere Slam o entrare in top 10, ma ha il gioco per poter battere le migliori in una singola partita. Talenti sprecati sono la Dokic e la Lucic ma non la Giorgi.

56
giovanni (Guest) 24-08-2015 12:54

Scritto da diegus

Scritto da beppe
La cosa più preoccupante è che è da un anno abbondante che la classifica rimane quella (intorno alla 35esima posizione) e che le lacune tecnico-tattiche rimangono quelle.
Speriamo negli Us Open, sorteggio permettendo.spero cambia nuovo allenatore !!!!!

Scusa, perché per buona parte hai copiato il mio commento?

Ahahahha
Lol 😆

55
giovanni (Guest) 24-08-2015 12:53

@ diegus (<a href="#comment-1428543"

54
anto13.08.2001 24-08-2015 12:47

Io veramente non ho più parole su Camila 😯

53
Pelandrone (Guest) 24-08-2015 12:44

Scusate, a questo punto saro’ estremamente stupido io, ma tra maiuscole, spezzoni di frasi esingole parole non nel contesto di una frase, non ho veramente capito cosa volevi dire. Non c’era assolutamente nessuna vena polemica, era proprio per capire il messaggio @ Gaz (#1428592)

52
Gaz (Guest) 24-08-2015 12:38

OFF TOPIC
Parlando di new heaven e´ arrivata la conferma del forfait della halep
Ma la Tsurenko lo sapeva gia´ prima tanto da limitarsi a fare un solo game contro la Putintseva.

51
Elio 24-08-2015 12:22

Il peggio, aldilà di tutte le carenze ecc… e che sembra ANNOIARSI non poco sul campo ! Mah… 🙁

50
Raptor (Guest) 24-08-2015 12:21

Guardate che ( e di esempi come quelli di Camila ce ne sono a bizzeffe in ogni sport ), Camila ha un tale potenziale che nemmeno si immagina…talmente enorme che è arrivata in top 40 NONOSTANTE il suo staff!

49
Andrea not Petkovic 24-08-2015 12:06

Scritto da LuchinoVisconti
Non ho visto la partita della Giorgi, pur essendo programmata ad un orario accettabile. Buon segno per me ma cattivo segno per lei, vuol dire che non mi interessava più di tanto. Se avesse giocato la Knapp o la Pennetta non me la sarei persa.
Purtroppo un paio di anni fa vedendola giocare pensavo potesse essere una speranza per una italiana Top 10 ma progressi se ne sono visti pochi. Penso ormai che (e spero ovviamente di sbagliarmi) che il livello globale di tennis sia questo, ottimo per carità, ma non eccelso. Non so se per colpa sua o di altri, ma nessuno al mondo (nemmeno la n.1) può sperare di fare bene in un torneo sparando tutte le palle, è impossibile per chiunque. Può andar bene per una partita o due ma non per tutto un torneo, di qualsiasi livello.
Alternare vincenti a colpi interlocutori, anche difensivi è la base per ottenere frequenti vittorie.
Mi sa che dovremo accontentarci di qualche sua ottima performance, magari anche contro le migliori, ma non di quella continuità necessaria per raggiungere un ranking da top.

In ogni caso, la partita non era visibile.

48
Gaz (Guest) 24-08-2015 12:05

Scritto da Pelandrone
Sono rimasto colpito dal tuo post criptico, dato che anche a me e’ capitato di scrivere post che nella mia mente sembravano chiari, ma poi rileggendoli non si capiva niente, puoi esplicitare quanto volevi dire? Io ho capito fino a “saccenti” (forse fino ad “illuminari”, se intendevi illuminati e quindi ti rifervi a chi riteneva la Giorgi la nuova stella polare del tennis femminile italiano, ma dopo mi sono sinceramente perso, scusa, forse sono io non abbastanza perspicace)

Scritto da Gaz
RENDIMENTO 21 vittorie 17 sconfitte quest´anno 0,553 CONTRO 0,583 del 2014.
Doveva essere la n 1 d´italia gia´ a novembre dello scorso anno secondo saccenti illuminari DATA ASTRALE 2020(perde terreno,perde la semifinale di new heaven 2014 )sara´ invece scavalcata anche dalla Barbieri la prossima settimana,Chiedo conferma?
C´E´ chi domina grazie all´arma servizio e chi non mette nemmeno la palla in campo per l´inizio gioco…….
L´ANNO DELLA CONSACRAZIONE

Chi vuol capire capisce.Perpicace non credo sicuramente troppo Pelandrone.

47
peppe78 24-08-2015 12:00

che tristezza! 😥

46
valerio (Guest) 24-08-2015 11:58

Credo che il padre si dovrebbe defilare, e lasciare prendere tutte le decisioni a Camila. Secondo me la storia di Camila ha molte analogie con quella di Timea Bacsinszky. Prima di tutto deve decidere se giocare a tennis è quello che vuole fare.

45
pallabreak 24-08-2015 11:50

La Giorgi è questa: braccio da top five, testa da top 100, entourage da top 1000. Se alla fine nel ranking è n. 35, va ancora bene…

44
Ragazza cioè (Guest) 24-08-2015 11:33

Scritto da JQ
Mi sorge quasi il dubbio che giochi contro suo padre, nel senso che lei non lo esonererà mai, ma che a forza di sconfitte non voglia spingerlo a dare le dimissioni da coach di sua volontà.
Certo che il pericolo per Sergio é che se dovesse iniziare veramente a vincere con un nuovo allenatore sarebbe la prova del suo fallimento.
Ovvio che per avere speranza di ottenere risultati significativi il nuovo coach deve essere uno bravo e non semplicemente uno che sposa la filosofia di gioco e la tattca kamikaze del padre, insomma non lo deve scegliere Sergio.

Sergio non la mollerà mai, non è mania di protagonismo, è solo bisogno incontrollabile di scuotere la chioma canina durante i match della figlia.

43
gas (Guest) 24-08-2015 11:29

La solita. Teniamoci strette le vecchiette.

42
Fab (Guest) 24-08-2015 11:23

@ Fighter 90 (#1428547)

Ma guarda che suo padre è una persona ingombrante e qualsiasi tennis coach professionista davvero bravo non ci vuole avere a che fare con un padre così ingombrante che mette il becco dappertutto ( programmazione, allenamenti, ecc.. ) a meno che non venga pagato profumatamente e quindi al limite lo farebbe solo ed esclusivamente per tornaconto economico e quindi quasi inutile!!

Poi ho letto recentemente che il padre le ha chiesto di aggiungere al team una figura terza part time ( non si era capito se solo mental coach oppure anche esperto di tennis ) ma lei ha rifiutato nettamente!!

Per come la vedo io, il discorso è molto semplice, lei ormai gioca perchè deve giocare ( non deludere i genitori che hanno fatto sacrifici, ecc.. ) e non perchè davvero vuole giocare!!

Una grande differenza a quei livelli!!

Ciao! Fab

PS ovvio che nel circuito WTA non è la sola che gioca perchè deve giocare!! Insomma non è un atteggiamento mentale di chissà quale rarità!!

In altre parole: Nothing new under the sun!!

41
LuchinoVisconti (Guest) 24-08-2015 11:12

Non ho visto la partita della Giorgi, pur essendo programmata ad un orario accettabile. Buon segno per me ma cattivo segno per lei, vuol dire che non mi interessava più di tanto. Se avesse giocato la Knapp o la Pennetta non me la sarei persa.
Purtroppo un paio di anni fa vedendola giocare pensavo potesse essere una speranza per una italiana Top 10 ma progressi se ne sono visti pochi. Penso ormai che (e spero ovviamente di sbagliarmi) che il livello globale di tennis sia questo, ottimo per carità, ma non eccelso. Non so se per colpa sua o di altri, ma nessuno al mondo (nemmeno la n.1) può sperare di fare bene in un torneo sparando tutte le palle, è impossibile per chiunque. Può andar bene per una partita o due ma non per tutto un torneo, di qualsiasi livello.
Alternare vincenti a colpi interlocutori, anche difensivi è la base per ottenere frequenti vittorie.
Mi sa che dovremo accontentarci di qualche sua ottima performance, magari anche contro le migliori, ma non di quella continuità necessaria per raggiungere un ranking da top.

40
Berto 24-08-2015 11:10

Non sa cosa voul dire avere una tattica di gioco. Sparare pallate dalla prima all’ultima (servizio compreso) è sintomo di poca intelligenza e chi le sta vicino ancora meno visto che non fa nulla per correggerla.
Sembra un robot con in mano una racchetta

39
Matteo (Guest) 24-08-2015 11:10

Pelandrone il post di Gaz è chiarissimo, cosa c’è da spiegare?!

38
Dino (Guest) 24-08-2015 11:08

La realtà sta nel fatto che non dispone di una “prima” decente,
senza la quale ogni sogno di gloria va accantonato.
Tutte le altre considerazioni, pur se fondate, mi sembra facciano
parte di una specie di masturbazione dialettica.

37
pavec (Guest) 24-08-2015 10:54

@ Fighter 90 (#1428547)

Ottima analisi, ma ovviamente il padre non sarà d’accordo…che peccato!..avere un talento così limpido e non progredire…

36
radar 24-08-2015 10:45

Primo set da 2/0 a 2/6.
Secondo set da 1/0 a 1/3.
Perso per perso ha avuto un sussulto con 4 games consecutivi, ma rimessasi in carreggiata, é tornata contratta e 4 giochi Strycova.
Riassumendo filotti di 6, 3, 4 games per la sua avversaria!
Tennis giocato a sprazzi, andando avanti a fiammate.
Faccio notare a chi dice che i doppi falli sono poco importanti, che sul 3/2 secondo set la Strycova era 40/0; sul 40/30 commette df e Camila poi brekka iniziando la rimonta. Partita che era girata.
I doppi falli sono regali e vanno drasticamente ridotti, ti causano una frustrazione notevole.
Serena contro Svitolina, nel secondo set sul 4/1 ne ha commessi 3 consecutivi ed era talmente incavolata..ma è Serena e poi ha rimediato.
Andare avanti così è una follia.
Se la direzione intrapresa è sbagliata occorre svoltare e cambiare direzione.

35
Pelandrone (Guest) 24-08-2015 10:36

Sono rimasto colpito dal tuo post criptico, dato che anche a me e’ capitato di scrivere post che nella mia mente sembravano chiari, ma poi rileggendoli non si capiva niente, puoi esplicitare quanto volevi dire? Io ho capito fino a “saccenti” (forse fino ad “illuminari”, se intendevi illuminati e quindi ti rifervi a chi riteneva la Giorgi la nuova stella polare del tennis femminile italiano, ma dopo mi sono sinceramente perso, scusa, forse sono io non abbastanza perspicace)

Scritto da Gaz
RENDIMENTO 21 vittorie 17 sconfitte quest´anno 0,553 CONTRO 0,583 del 2014.
Doveva essere la n 1 d´italia gia´ a novembre dello scorso anno secondo saccenti illuminari DATA ASTRALE 2020(perde terreno,perde la semifinale di new heaven 2014 )sara´ invece scavalcata anche dalla Barbieri la prossima settimana,Chiedo conferma?
C´E´ chi domina grazie all´arma servizio e chi non mette nemmeno la palla in campo per l´inizio gioco…….
L´ANNO DELLA CONSACRAZIONE

34
Fighter 90 24-08-2015 10:35

Secondo me il padre ha fatto un grande lavoro con lei, portandola ad avere un buon servizio, colpi a rimbalzo potenti e di ottimo livello, un atletismo formidabile, arrivando ad essere ormai da un anno una top 40 consolidata, con punte da 30. Adesso sempre dal mio punto di vista, dovrebbe farsi accompagnare da un tecnico, che le insegni qualcosa di nuovo, in particolare farle capire che non esiste solo il suo tennis, ma che deve adattarlo in base all’avversaria di turno, facendole imparare una discreta fase difensiva, come piegarsi su palle senza peso e tagliate. Insomma non deve fare a meno del padre, che le dà stabilità e da cui non può prescindere,ma di qualcuno che aiuti il padre a far progredire il suo tennis. 😉

33
diegus 24-08-2015 10:33

Scritto da beppe
La cosa più preoccupante è che è da un anno abbondante che la classifica rimane quella (intorno alla 35esima posizione) e che le lacune tecnico-tattiche rimangono quelle.
Speriamo negli Us Open, sorteggio permettendo.spero cambia nuovo allenatore !!!!!

Scusa, perché per buona parte hai copiato il mio commento? 🙄

32
beppe (Guest) 24-08-2015 10:20

La cosa più preoccupante è che è da un anno abbondante che la classifica rimane quella (intorno alla 35esima posizione) e che le lacune tecnico-tattiche rimangono quelle.
Speriamo negli Us Open, sorteggio permettendo.spero cambia nuovo allenatore !!!!!

31
gianky pa (Guest) 24-08-2015 10:20

Quanto mi dispiace…

30
Alb4647 24-08-2015 10:09

Quello che si vede dal di fuori è una ragazza molto strana e, a dir poco, introversa. Basti vedere come stringe la mano all’avversaria o saluta il pubblico (eufemismo) a fine incontro. Oppure come reagisce alla vittoria o alla sconfitta. Ossia non reagisce, non esterna. Sembra viva in un altro mondo. Non sono critiche; si vede e basta. La parte sportiva e tecnica sono conseguenza di questo. Non può essere che in questi anni non abbia corretto almeno qualche aspetto negativo del suo gioco. E non può farlo senza un supporto tecnico e psicologico. Evidentemente papà Sergio sa anche che questa cosa non si può fare. Oppure Camila con tutte le sue forze non vuole. Perciò purtroppo si rimane così. Con lacune tecniche e tattiche importanti che nei rari momenti in cui vengono un po’ nascoste portano a qualche vittoria. Non so più nemmeno io cosa sperare, sinceramente.

29
Lucco (Guest) 24-08-2015 09:50

Sembra avere un comportamento lontano dalla spontaneità, troppo controllato, e quindi artefatto: il primo è la caparbietà a non variare, costi quel che costi, il modo di gioco sparatutto; qualcuno ha poi fatto notare la fissità dello sguardo, il fatto che non cambi mai d’espressione; io aggiungerei il modo di tenere in mano la palla per il lancio, come per non sciuparla, e con quell’aria triste.
Tutte cose che fanno molto il personaggio, ma che sono uno sperpero continuo di energie nervose.

28
arnaldo (Guest) 24-08-2015 09:28

Nooooooooooooooooooooooooo

27
Angioletto (Guest) 24-08-2015 09:26

Sorry volevo scrivere top 20, sulle top 30 ci siamo con quasi tutte, escluso Roberta. A proposito del padre, io credo abbia fatto un lavoro tecnico, fisico e soprattutto umano stupendo. Ma a questi livelli c’è bisogno del rispetto dei ruoli, dell’esperianza di chi ha già vinto e fatto vincere. Se solo avesse la consapevolezza che hanno tanti altri allenatori, ovvero che ad ognuno il suo ruolo. Lui ha fatto molto oltre il massimo, ora serve un professionista serio che la lanci definitivamente. Fa parte della logica delle cose.

26
Elio 24-08-2015 09:22

Le uniche volte che l’ho vista giocare in maniera intelligente sono state le partite di Fed Cup con al suo fianco Barazzutti !
A 17 anni era considerata un fenomeno in crescita, a 24 una speranza fallita. Sono 4/5 anni che non capisco perchè non cambia Allenatore.
2 sono le cose : o il padre non ne vuole sapere anche se i suoi limiti sono ormai evidenti, o la stessa Camila si trova bene cosi e si accontenta. L’ho sentita qualche mese fa dichiarare : “Beh, il mio gioco è questo”. 😯 Da quando seguo il tennis (dai tempi di Orantes Panatta Nastase,)non ho mai visto una tale testardaggine a non volere MAI migliorare certi aspetti del proprio gioco ! 😈
Magari gli manca il ragionamento o peggio ? fatto sta che sta deludendo non poco.Vorrei tanto essere smentito da lei ! 🙄

25
Angioletto (Guest) 24-08-2015 09:22

Se pensiamo che abbiamo 5 giocatrici che potrebbero stare tutte nelle trenta, di cui due (Camila e Flavia) con un tennis e dei colpi davvero sontuosi, che tristezza. Quella che ci ha dato più gioie è una pallettare incallita ributtona che gioca il servizio più lento del circuito, che non attacca una palla neanche se l’avversaria è caduta. Critiche alla Errani? Neanche per idea, tanto di cappello ad una giocatrice che non ha i mezzi fisici per giocare a tennis, ma fa ed ha sempre fatto (notare!!!) della tecnica, della concentrazione, della cattiveria sportiva, della super regolarità le sue doti. Tutto giusto quello detto su Camila, a volte penso che sia cullata all’interno del suo guscio, e neanche lei si renda conto del suo vero potenziale. A me piace moltissimo anche Roberta, ha una tecnica che le varie Halep, Wozniacki, Safarova, Pliskova si sognano. Purtroppo ha qualche limite fisico e di regolarità, a rete non ricordi in tempi recenti giocatrici meglio di lei, comprese naturalmente Maria, e Serena

24
FER – MILANO 24-08-2015 09:12

La mancanza di tattica di gioco (spara solo palle) e la troppa arroganza (sempre orgogliosa del suo modo di giocare) non la porteranno da nessuna parte!

23
Facciadaprete 24-08-2015 09:06

Sconfitta contro una pari classifica che ci può stare, ma è chiaro che la stagione diCamila e ‘ stata molto contraddittoria: 2 finali, ma anche tante/troppe sconfitte. Di facile non c’è nulla, può darsi che il suo livello massimo sia questo.

22
Pennetta4ever (Guest) 24-08-2015 09:05

Non so più che pensare… da l’idea di sprecare tanto di quel talento, anche se alla fine uno vale per i risultati che fa, ma ad ogni eliminazione resta l’amaro in bocca dell’ennesima occasione sprecata, a differenza delle altre italiane. Non so se il suo staff sia all’altezza, ma perso per perso farei qualche cambiamento, anche alla luce del fatto che Mazzarri è ancora libero.
In ogni caso nubi grigio nere su FM…

21
Gaz (Guest) 24-08-2015 08:34

RENDIMENTO 21 vittorie 17 sconfitte quest´anno 0,553 CONTRO 0,583 del 2014.
Doveva essere la n 1 d´italia gia´ a novembre dello scorso anno secondo saccenti illuminari DATA ASTRALE 2020(perde terreno,perde la semifinale di new heaven 2014 )sara´ invece scavalcata anche dalla Barbieri la prossima settimana,Chiedo conferma?
C´E´ chi domina grazie all´arma servizio e chi non mette nemmeno la palla in campo per l´inizio gioco…….
L´ANNO DELLA CONSACRAZIONE

20
gianni (Guest) 24-08-2015 07:49

male veramente fuori anche dai primi turni ora si che ai toccato il fondo camilla??????

19
lelegenny (Guest) 24-08-2015 07:37

Scritto da RogeRe

Scritto da Cristian
Comunque dalle sconfitte non impara nulla,ad ogni partita sembra una che si affaccia per la prima volta nel tour e fa sempre gli stessi errori.
Post Wimbledon da dimenticare, ma io ci metterei quasi tutta la stagione escluso i terzi turni a Melbourne e Londra e la vittoria in Olanda.
E ora prima che qualcuno venga a riprendermi ecc ecc, vi dico che seguo e tifo Camila dal 2009, ma riconosco che rimanendo cosi non potrà mai essere la giocatrice di cui tutti speravamo,purtroppo! a lei sembra non fregare molto di uscire a GO-GO a primi e secondi turni. Contenta lei! forza per gli US OPEN, tanto ormai già so che è una mina vagante e sarà sempre quello,speriamo che a NY faccia bene

il padre ha creato un piccolo fenomeno dalle enormi potenzialità….ma ora c e bisogno che le potenzialità vengano valorizzate da un altro tipo di competenza….
Quoto

Scritto da Cristian
Comunque dalle sconfitte non impara nulla,ad ogni partita sembra una che si affaccia per la prima volta nel tour e fa sempre gli stessi errori.
Post Wimbledon da dimenticare, ma io ci metterei quasi tutta la stagione escluso i terzi turni a Melbourne e Londra e la vittoria in Olanda.
E ora prima che qualcuno venga a riprendermi ecc ecc, vi dico che seguo e tifo Camila dal 2009, ma riconosco che rimanendo cosi non potrà mai essere la giocatrice di cui tutti speravamo,purtroppo! a lei sembra non fregare molto di uscire a GO-GO a primi e secondi turni. Contenta lei! forza per gli US OPEN, tanto ormai già so che è una mina vagante e sarà sempre quello,speriamo che a NY faccia bene

Quoto tutto

18
geppy (Guest) 24-08-2015 05:26

Camila sta facendo, nonostante tutti i suoi limiti, una buona carriera. Il problema principale sono le aspettative assurde, top 10 e vittorie nei tornei importanti sono traguardi irraggiungibili.

17
RogeRe (Guest) 24-08-2015 04:59

Scritto da Cristian
Comunque dalle sconfitte non impara nulla,ad ogni partita sembra una che si affaccia per la prima volta nel tour e fa sempre gli stessi errori.
Post Wimbledon da dimenticare, ma io ci metterei quasi tutta la stagione escluso i terzi turni a Melbourne e Londra e la vittoria in Olanda.
E ora prima che qualcuno venga a riprendermi ecc ecc, vi dico che seguo e tifo Camila dal 2009, ma riconosco che rimanendo cosi non potrà mai essere la giocatrice di cui tutti speravamo,purtroppo! a lei sembra non fregare molto di uscire a GO-GO a primi e secondi turni. Contenta lei! forza per gli US OPEN, tanto ormai già so che è una mina vagante e sarà sempre quello,speriamo che a NY faccia bene

Quoto

Scritto da Cristian
Comunque dalle sconfitte non impara nulla,ad ogni partita sembra una che si affaccia per la prima volta nel tour e fa sempre gli stessi errori.
Post Wimbledon da dimenticare, ma io ci metterei quasi tutta la stagione escluso i terzi turni a Melbourne e Londra e la vittoria in Olanda.
E ora prima che qualcuno venga a riprendermi ecc ecc, vi dico che seguo e tifo Camila dal 2009, ma riconosco che rimanendo cosi non potrà mai essere la giocatrice di cui tutti speravamo,purtroppo! a lei sembra non fregare molto di uscire a GO-GO a primi e secondi turni. Contenta lei! forza per gli US OPEN, tanto ormai già so che è una mina vagante e sarà sempre quello,speriamo che a NY faccia bene

Quoto tutto

16
RogeRe (Guest) 24-08-2015 04:54

Non ne posso più, sono più le delusioni anziché le gioie,se non si libera del padre rimarrà un eterna incompiuta!

15
JQ (Guest) 24-08-2015 04:23

Mi sorge quasi il dubbio che giochi contro suo padre, nel senso che lei non lo esonererà mai, ma che a forza di sconfitte non voglia spingerlo a dare le dimissioni da coach di sua volontà.
Certo che il pericolo per Sergio é che se dovesse iniziare veramente a vincere con un nuovo allenatore sarebbe la prova del suo fallimento.
Ovvio che per avere speranza di ottenere risultati significativi il nuovo coach deve essere uno bravo e non semplicemente uno che sposa la filosofia di gioco e la tattca kamikaze del padre, insomma non lo deve scegliere Sergio.

14
DYLAN1998 24-08-2015 03:49

Boh, sono uno dei suoi maggiori sostenitori.
E uno dei suoi maggiori sostenitori non sa più che dire. 🙄

13
Ragazza cioè (Guest) 24-08-2015 03:29

Quando è salita 5-3 e servizio nel secondo set ho capito che avrebbe perso il set e nn sono veggente…. Diciamo che oramai Camila la conosciamo
Tutti..

12
Pelandrone (Guest) 24-08-2015 03:17

Beh, vediamo il lato positivo, il prossimo anno in estate non avra’ punti da difendere! (Speriamo che nel frattempo non si sia ridotta a rigiocare negli ITF….)

11
Cristian (Guest) 24-08-2015 02:29

Comunque dalle sconfitte non impara nulla,ad ogni partita sembra una che si affaccia per la prima volta nel tour e fa sempre gli stessi errori.
Post Wimbledon da dimenticare, ma io ci metterei quasi tutta la stagione escluso i terzi turni a Melbourne e Londra e la vittoria in Olanda.
E ora prima che qualcuno venga a riprendermi ecc ecc, vi dico che seguo e tifo Camila dal 2009, ma riconosco che rimanendo cosi non potrà mai essere la giocatrice di cui tutti speravamo,purtroppo! a lei sembra non fregare molto di uscire a GO-GO a primi e secondi turni. Contenta lei! forza per gli US OPEN, tanto ormai già so che è una mina vagante e sarà sempre quello,speriamo che a NY faccia bene

10
viktor (Guest) 24-08-2015 02:27

@ diegus (#1428447)

allora credo che non potremo mai giudicare la Giorgi visto che uscendo sempre nei primi turni vedremo raramente le sue partite.

9
Ricca (Guest) 24-08-2015 02:27

Io non scrivo mai nulla sulla giorgi ma oggi faccio un eccezione. Allora mi sembra ovvio che la ragazza non stia avendo il percorso che il suo talento meritava e principalmente per scelte tattiche errate perché non ha lacune nei colpi e benché meno nell’atleticita. La testa è un po’ ballerina ma i suoi successi li ha avuti grazie anche alla sua concentrazione. Un allenatore all’obbligo di rendere la propria atleta intelligente nel campo cosa che il padre della giorgi non fa! C’è poco da girarci intorno, la partita di oggi andava vinta perché la stycova non vince un match da mesi. Tanti mi potranno dire e ma è il padre ad averla portata nelle 30! Tanto di cappello ma il talento della giorgi non è da top 30, il suo fisico non è da top 30. Se invece della giorgi fosse stato padre della larrson e l avesse portata nelle 30 complimenti vivissimissimi ma dalla giorgi non possiamo accontentarci di essere n 32, per questo la gente si lamenta perché non cambia il coach, perché non stanno rispettando il livello suo!

8
radar 24-08-2015 02:27

Momento delicato.
Fatica a dare continuità al proprio tennis, sempre spezzettato e interrotto dai troppi gratuiti.
Così è dura..

7
viktor (Guest) 24-08-2015 02:24

sconfitta facile da pronosticare.
il livello della Giorgi è questo.
la vedo in caduta libera nel prosieguo della carriera.
il successo di Hertogenbosch con la vittoria sulla Bencic è stato deleterio: ha nascosto per un po’ i gravi problemi di tenuta mentale.
lo staff è assolutamente inadeguato e incapace di gestire la situazione. 🙁

6
diego (Guest) 24-08-2015 02:23

Stesso periodo di crisi interiore provocato dalla sconfitta a Londra con la Woz,così come dopo la sconfitta a Katowice. Allora l’erba le ridiede la fiducia persa,questa volta saranno gli US Open? Speriamo….

5
diegus 24-08-2015 02:22

Boh…la partita non era visibile, quindi non si può giudicare.
Immagino,però,come sia andata.
La cosa più preoccupante è che è da un anno abbondante che la classifica rimane quella (intorno alla 35esima posizione) e che le lacune tecnico-tattiche rimangono quelle.
Speriamo negli Us Open, sorteggio permettendo.

4
Stefano (Guest) 24-08-2015 02:21

Speravo che la vittoria del primo titolo wta contro una fortissima Bencic sarebbe stato il trampolino di lancio per Camila invece da quella partita solo disastri… 🙁

3
Tweeners 24-08-2015 02:20

14 doppi falli in 10 turni di servizio…numeri importanti…finchè non imparerà a servire non andrà da nessuna parte!

2
Dany (Guest) 24-08-2015 02:18

Camila in caduta libera, ha fatto pena anche stasera 14 DF, ma che le insegnino come si serve in modo decente…che stress

1