Torneo Open Copertina, Generica

12° Trofeo Oremplast – Torneo Open: Parte il torneo che si concluderà il prossimo 30 Agosto

19/08/2015 17:53 5 commenti
Nella foto Samuele Ramazzotti
Nella foto Samuele Ramazzotti

C’è anche un giovane giocatore locale tra gli otto promossi dal tabellone sezione intermedia riservata ai 4ª categoria del 12° Trofeo Oremplast, torneo Open maschile con montepremi di 8000 euro che ha preso il via lunedì 17 agosto sui campi del Circolo Tennis Massa Lombarda (la conclusione è prevista per domenica 30).

Si tratta del 4.2 Federico Raimondi, che ha avuto via libera per il forfait di Maurizio Nanetti (4.4) e dunque nel tabellone dei 3ª categoria (al via mercoledì 19) se la vede all’esordio con Paolo Mazzavillani (3.5), promettente under 16 del Ct Cervia.
Si fermano nel primo tabellone, invece, altri ragazzi dell’agonistica locale, quali Riccardo Rio, Emanuele Celli, Nicola Gualanduzzi ed Emanuele Leoni che facevano parte dei 24 giocatori ammessi dal giudice arbitro Umberto Domenichini (assistito nel corso della manifestazione dai colleghi Roberto Montesi, Manuela Mazzolani e Sergio Zoli),
Risultati 1° turno tabellone 4ª categoria: Nicola Gualanduzzi (4.3)-Gregorio Valducci (4.5) 6-2 4-6 6-2, Andrea Filanti (4.2)-Emanuele Leoni (4.4) 6-1 6-2, Fabio Fabbri (4.3)-Nicola Morelli (4.3) 6-2 6-1, Filippo Burzacchini (4.3)-Andrea Bosi (4.4) 6-3 7-6 (3), Emanuele Celli (4.3)-Fabian Vladescu (4.6) 6-1 6-4, Luca Gonni (4.3)-Antonio Contarini (4.2) 6-2 6-1.
2° turno: Yuri Bennati (4.1)- Nicola Gualanduzzi (4.3) 6-4 4-6 6-2, Andrea Filanti (4.2)-Giosuè Maria Scorsa (4.2) 7-6 (5) 6-1, Delio Rinaldi (4.1)-Fabio Fabbri (4.3) 6-2 6-2, Tommaso Pinelli (4.2)-Filippo Burzacchini (4.3) 6-4 6-0, Federico Raimondi (4.2)-Maurizio Nanetti (4.4) per assenza, Paolo Gagliardi (4.1)-Emanuele Celli (4.3) 6-2 6-1, Luca Gonni (4.3)-Riccardo Rio (4.2) 6-4 5-7 6-4, Niki Donati (4.1)-Ivan Lanconelli (4.3) 6-3 6-2.

Tra i 38 protagonisti del secondo tabellone figurano altri portacolori del circolo organizzatore, quali Edoardo Rivola (3.2), Luca Caprioni (3.2) e Alessio De Bernardis (3.1), perugino classe 2000 tesserato in questa stagione dal sodalizio di via Fornace di Sopra in prospettiva futura. Nelle fasi successive entreranno poi in scena il maestro Ronnj Capra (responsabile dell’agonistica, con il preparatore fisico Roberto Casalini), classificato 2.8 come Nicholas Contavalli, uno dei componenti della squadra che a fine giugno ha conquistato la storica promozione in serie A1. E tra i 2ª categoria gli appassionati romagnoli potranno vedere all’opera pure il 16enne Samuele Ramazzotti (2.4), un altro dei protagonisti dell’impresa firmata dal team capitanato da Michele Montalbini, ma anche l’altro giovane 2.4 Federico Maccari, new entry del circolo romagnolo in vista del massimo campionato.

Si sta intanto sempre più arricchendo l’entry list di una competizione che ancora una volta sul piano tecnico non avrà nulla da invidiare a una tappa del circuito internazionale, portando il tennis italiano di qualità sui campi dove ha mosso i primi passi con la racchetta in mano Sara Errani. Tra i big (i giocatori di 1ª categoria e 2.1 possono iscriversi fino alle 12 del 24 agosto) ai nomi dei 2.1 Alessandro Petrone (Tc San Colombano) e Giulio Di Meo (Tc Schio) si sono aggiunti infatti quelli di Mauro Bosio, 2.1 portacolori della Canottieri Nino Bixio di Piacenza, finalista dodici mesi fa, sconfitto dal siciliano Alessio Di Mauro, e dell’argentino Pablo Galdon, 2.2 in forza al Ct Mosciano dopo aver nel recente passato difeso i colori del Ct Massa Lombarda.
Hanno già dato la loro adesione, inoltre, i migliori seconda categoria romagnoli, come Alessandro Rondinelli (2.2 del Ct Casalboni Santarcangelo), Mattia Barducci (2.3) e Lorenzo Brunetti (2.4), entrambi del Ct Cesena, o i 2.5 Roberto Zanchini (Tc Faenza), Federico Bronzetti (Ct Rimini), Alex Fabbri (Marina Sport Center) e il Davisman sammarinese Marco De Rossi.

Del resto, questa competizione, cresciuta stagione dopo stagione (quella 2015 è l’edizione numero 22 del torneo Open), è diventata un punto fermo nel calendario, appuntamento di eccellenza in regione e in assoluto tra i migliori Open della Penisola, grazie anche alla collaborazione con l’azienda massese che ha deciso di sposare in pieno il progetto sportivo del circolo della sua città (“essere partner significa guardare insieme nella stessa direzione”, il motto che sintetizza la filosofia della famiglia Pagani) e meno di due mesi fa ha visto coronare la crescita continua del Ct Massa Lombarda con l’approdo al massimo campionato maschile (16 le squadre che lo compongono), impresa che rimarrà negli annali.


TAG:

5 commenti

ASIBI’ (Guest) 20-08-2015 22:14

@ cristian (#1425433)

Ovviamente montepremi alto!! il vincitore prende 2000euro finalista 1200 semifinali 640 quarti 400 ottavi 240… ci sono altri tornei open dove il montepremi arriva fino 10000euro dove ii winner 3000euro non male….

5
cristian (Guest) 20-08-2015 13:22

scusate ragazzi, questi tornei sono ben frequentati per via di un buon montepremi giusto?

4
Elio 20-08-2015 10:12

Mi raccomando, teneteci informati ! :mrgreen:

3
Francesco.m (Guest) 20-08-2015 04:32

Pensare che mi sono cancellato venerdì dal torneo…potevo almeno venir citato su livetennis dalla parte “giusta”

2
AndryREAX 19-08-2015 22:47

Cioè ci sono i risultati dei quarta categoria su livetennis? Figo..

1

Lascia un commento