Il caso Kyrgios Copertina, Generica

Anche Roger Federer contro Nick Kyrgios: “Credo sia normale che l’ATP e il circuito siano duri con lui”

18/08/2015 11:57 32 commenti
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo

Roger Federer ha parlato anche lui del caso di Nick Kyrgios.

Dichiara il n.3 del mondo: “Penso che tutti noi siamo d’accordo sul fatto che abbia superato di gran lunga il limite della decenza.
Non siamo abituati a commenti del genere nel tennis. So che negli altri sport è abbastanza comune, forse anche normale. Non nel nostro sport, in verità è una cosa assurda.
Credo sia normale che l’ATP e il circuito siano duri con lui e gli spieghino che non è così che bisogna comportarsi su un campo da tennis”
.

“Non è una bella cosa per lo sport, uno sport che molti giocatori hanno provato a costruire con una buona immagine. Vogliamo che i ragazzi vogliano entrare a far parte di questo sport perché è un bello sport.”


TAG: , ,

32 commenti. Lasciane uno!

Max 19-08-2015 01:25

Riporto integralmente quanto ho scritto ieri l’altro sull’argomento:

La cosa che mi preoccupa è vedere l’umanità che non ragiona:
- “scusa, sai che ore sono?”
- “si, domani c’è il sole!”
Quello che ho letto in questi giorni è uguale, ed è purtroppo molto diffuso.
Traduco: Kyrgios ha fatto una cosa. Qualcuno (giornalisti) ha chiesto pareri ad altri (giocatori, dirigenti, coach). Qualcun altro ha dato pareri senza che nessuno li avesse chiesti. Fin qui tutto normale.
Quello che trovo anormale è leggere cose che c’entrano come i cavoli a merenda, tipo:
- Nadal critica, ma pure lui fa delle scorrettezze;
- Fognini sfascia le racchette;
- McEnroe era peggio;
- Quinzi bestemmia, e non è eanche entrato nei top 300;
- ai tempi di Connors non c’erano i microfoni in campo, altrimenti…
- nel calcio è peggio
eccetera eccetera.
Siccome la logica non è acqua fresca (il contenuto di alcuni cervelli purtroppo si) se uno mi chiede che ora è, io rispondo che sono quasi le 5 del pomeriggio.
Ovvero: Kyrgios ha fatto un gesto grave, non solo in termini di educazione (argomento che purtroppo mi pare non accalori più nessuno) ma soprattutto in termini di relazione tra valori. Cioè, o voleva semplicemente offendere Wawrinka per il puro gusto di insultarlo, oppure voleva distrarlo dal gioco per averne un ingiusto vantaggio psicologico. In ogni caso un comportamento riprovevole: ferire qualcuno per il puro gusto di farlo, o per vincere una partita a tennis… ma che uomo sei?
Anche io sicuramente ho avuto nella mia vita comportamenti riprovevoli, pure Nadal, pure altri che hanno criticato Kyrgios. Non è che questo rende meno bestiale la bestialità che ha fatto.
Altrimenti entriamo nell’ottica che tutto è lecito, visto che c’è sempre un esempio negativo cui appoggiarsi.

32
Wtennis (Guest) 18-08-2015 23:15

A federer e a nadal credo brucino parecchio le sconfitte che hanno avuto a australian open e wimbledon.

31
Ktulu 18-08-2015 18:05

Scritto da Kriss69forever
@ pastrocchio (#1423476)
http://www.livetennis.it/post/194009/stanislas-wawrinka-ed-il-presunto-scontro-con-mirka-video/
Se Kyrgios ha pronunciato la sua frase tra i denti, colta a fatica dai microfoni e riferita a Wawrinka negli spogliatoi, Mirka l’ha gridata in faccia a Wawrinka durante il match. Ben più grave.

Ma cosa c’entra?!
Wawrinka se l’è presa perchè Mirka faceva un tifo a suo giudizio troppo “chiassoso”, mica l’ha insultato!

30
pallabreak 18-08-2015 16:49

Kyrgios ha sbagliato, questo è ovvio, e a me sta pure antipatico, però mi sembra che questa vicenda per molti abitanti del pianeta tennis stia diventando il festival dell’ipocrisia. E’ soggettivo stabilire il grado di indecenza nel comportamento di un tennista. A me ad esempio suscita molto più fastidio sentire quelli (o quelle) che bestemmiano o sottolineano con un “vaffa” i loro errori o ancora fanno pugnetti sfrenati dopo punti vinti solo grazie a clamorosi errori dell’avversario. Quanto poi a Federer, che io stimo moltissimo come tennista, non mi sembra che sua moglie si sia comportata molto meglio, con lo stesso Wawrinka. Insomma, chi è senza peccato… Che poi Kyrgios debba darsi una grossa calmata, questo è un altro discorso. Ma le prediche le lascerei fare ai preti.

29
Giovanni 18-08-2015 16:26

Scritto da Marco

Scritto da Giovanni
Giusto per l’ATP, meno per il circuito, se cominciano a emarginare il ragazzo allora state certi che Kyrgios non imparerà niente, mica ora tutti dovranno comportarsi come Harrison solo perchè Nick ha fatto una cavolata bella e buona; gli altri giocatori devono semplicemente continuare a trattarlo come l’hanno sempre trattato, sarà lui a dover capire cosa può e non può fare in un campo da tennis.

Dal commento si evince:
Punitivismo nullo,
Chi sbaglia deve redimersi da solo, in autonomia, senza sanzioni o imposizioni dall’esterno.

Il mio “Giusto per l’ATP” indica che sono d’accordo con Federer veramente, anzi come ho espresso in un altro post l’ATP è stata sin troppo clemente.

28
Marco (Guest) 18-08-2015 16:16

Scritto da Giovanni
Giusto per l’ATP, meno per il circuito, se cominciano a emarginare il ragazzo allora state certi che Kyrgios non imparerà niente, mica ora tutti dovranno comportarsi come Harrison solo perchè Nick ha fatto una cavolata bella e buona; gli altri giocatori devono semplicemente continuare a trattarlo come l’hanno sempre trattato, sarà lui a dover capire cosa può e non può fare in un campo da tennis.

Dal commento si evince:
Punitivismo nullo,
Chi sbaglia deve redimersi da solo, in autonomia, senza sanzioni o imposizioni dall’esterno.

27
Ragazza cioè (Guest) 18-08-2015 16:06

Scritto da Kriss69forever
@ pastrocchio (#1423476)
http://www.livetennis.it/post/194009/stanislas-wawrinka-ed-il-presunto-scontro-con-mirka-video/
Se Kyrgios ha pronunciato la sua frase tra i denti, colta a fatica dai microfoni e riferita a Wawrinka negli spogliatoi, Mirka l’ha gridata in faccia a Wawrinka durante il match. Ben più grave.

E che offesa e’ mica gli ha dato del cornuto…

26
@PitFranco_Is 18-08-2015 15:51

@ Giorgio (#1423589)

Si puoi guardare il tweet di spalluto con tanto di screen, che poi come dice spalluto in tutto questo la prossima avversaria di Kudry indovina chi è? la Vekic ovviamente :)

25
Giovanni 18-08-2015 15:37

Scritto da gbuttit

Scritto da Giovanni
Giusto per l’ATP, meno per il circuito, se cominciano a emarginare il ragazzo allora state certi che Kyrgios non imparerà niente, mica ora tutti dovranno comportarsi come Harrison solo perchè Nick ha fatto una cavolata bella e buona; gli altri giocatori devono semplicemente continuare a trattarlo come l’hanno sempre trattato, sarà lui a dover capire cosa può e non può fare in un campo da tennis.

Per capire cosa può o non può fare su un campo di tennis basterebbe il buon senso, ma quello ha dimostrato di non averlo… ed allora per farglielo capire (e non solo a lui…) ci vuole una punizione severa, non certo una multa, altrimenti l’unica cosa che capirà é che su un campo di tennis può fare quello che vuole, tanto basta pagare…

Concordo sulla pena più grave perchè 10.000 dollari è una sanzione risibile per un tennista top30, dico solo che ora non bisogna far passare Kyrgios per un delinquente, sennò alla prima occasione in un suo match faranno tutti come Harrison e allora lì non ci vuole niente a passare dalla parte del torto.
Ha sbagliato, pagherà molto a livello d’immagine e per un po’ avrà una brutta nomea, ma se a ogni occasione si ricorderà questo episodio allora non se ne uscirà vivi, per questo dico che gli altri tennisti devono continuare a trattarlo come l’hanno sempre trattato, chi era suo amico deve continuare a essere suo amico e chi lo detestava deve continuare a detestarlo.

24
Giorgio (Guest) 18-08-2015 15:35

@ @PitFranco_Is (#1423586)

veramente?

23
@PitFranco_Is 18-08-2015 15:27

comunque non entro in merito di chi lo difende e chi no, Kyrgios non gli frega nulla ha appena twittato alla Kudryavtseva “peccato che possano parlare tutte” per poi cancellare il tweet. dunque è piu forte di lui…

22
gbuttit 18-08-2015 15:14

Scritto da Kriss69forever
@ pastrocchio (#1423476)
http://www.livetennis.it/post/194009/stanislas-wawrinka-ed-il-presunto-scontro-con-mirka-video/
Se Kyrgios ha pronunciato la sua frase tra i denti, colta a fatica dai microfoni e riferita a Wawrinka negli spogliatoi, Mirka l’ha gridata in faccia a Wawrinka durante il match. Ben più grave.

Quindi fai l’avvocato difensore (di una causa persa) senza neanche conoscere i fatti… ma che a denti stretti e riferita a wawrinka negli spogliatoi, glielo ha detto proprio in faccia… almeno informati prima di commentare…

21
Paolo (Guest) 18-08-2015 15:03

@ DYLAN1998 (#1423498)

Guarda che lo so che non è Dio lo dici ad uno che non lo ha mai potuto sopportare quindi è inutile la tua replica, ma in questo caso ha detto delle cose sensatissime e condivisibili al 100%

20
Forever Federer 18-08-2015 14:38

Scritto da tommaso
Il Re ha parlato. Lunga vita al Re.
Fuori di metafora ha perfettamente ragione. Il Tennis è il Tennis per una ragione, come lo è il rugby. Un conto sono i tifosi, altro i protagonisti di questo sport.

A parte la mielosa premessa..non ho capito cosa intendi..

19
Kriss69forever 18-08-2015 14:36

@ pastrocchio (#1423476)

http://www.livetennis.it/post/194009/stanislas-wawrinka-ed-il-presunto-scontro-con-mirka-video/

Se Kyrgios ha pronunciato la sua frase tra i denti, colta a fatica dai microfoni e riferita a Wawrinka negli spogliatoi, Mirka l’ha gridata in faccia a Wawrinka durante il match. Ben più grave.

18
gui (Guest) 18-08-2015 14:14

Scritto da tommaso
Il Re ha parlato. Lunga vita al Re.
Fuori di metafora ha perfettamente ragione. Il Tennis è il Tennis per una ragione, come lo è il rugby. Un conto sono i tifosi, altro i protagonisti di questo sport.

Condivido pienamente

17
tommaso (Guest) 18-08-2015 14:04

Il Re ha parlato. Lunga vita al Re.

Fuori di metafora ha perfettamente ragione. Il Tennis è il Tennis per una ragione, come lo è il rugby. Un conto sono i tifosi, altro i protagonisti di questo sport.

16
DYLAN1998 18-08-2015 13:40

Scritto da quoth
e vabbè però ora basta.
tutti questi commenti postumi al comportamento di Kyrgios che vengono fuori dopo giorni sono disgustosi, programmati… chissà quante volte ricorretti…ok ha sbagliato ma il tennis è uno sport e negli sport l’istinto gioca una parte fondamentale, non è un collegio di suore educativo/correttivo, l’istinto è animale, se fossimo tutti programmabili al minimo dettaglio non saremo più uomini ma robot.
Chi pensa che per giocare a tennis bisogna tenere un comportamento per dare esempio ai bambini è un frustrato non coerente.Chi gioca a tennis gioca per se, non per dare esempi o cavolate simili…
sia chiaro che a me Kyrgios sta antipaticissimo, ma non da ora, da sempre.

Assolutamente d’accordo.

15
quoth (Guest) 18-08-2015 13:31

e vabbè però ora basta.
tutti questi commenti postumi al comportamento di Kyrgios che vengono fuori dopo giorni sono disgustosi, programmati… chissà quante volte ricorretti…ok ha sbagliato ma il tennis è uno sport e negli sport l’istinto gioca una parte fondamentale, non è un collegio di suore educativo/correttivo, l’istinto è animale, se fossimo tutti programmabili al minimo dettaglio non saremo più uomini ma robot.
Chi pensa che per giocare a tennis bisogna tenere un comportamento per dare esempio ai bambini è un frustrato non coerente.Chi gioca a tennis gioca per se, non per dare esempi o cavolate simili…

sia chiaro che a me Kyrgios sta antipaticissimo, ma non da ora, da sempre.

14
DYLAN1998 18-08-2015 13:21

Scritto da Paolo
Voglio vedere ora che anche il Roger ha detto giustamente la sua se continuate a difendere il Kyrgios

Roger non è Dio. Mettitelo in testa.
Non è che se dice una cosa, allora quella cosa è vera. :roll:

13
alexalex 18-08-2015 13:12

E comunque ha fatto più notizia questo buffoncello con la sua bravata di murray che ha battuto djokovic dopo non ricordo quante sfide perse di fila… il che fa grande tristezza…

12
alexalex 18-08-2015 13:05

Qualcuno che ieri ce l’aveva con nadal perché si era espresso, oggi riconoscerà finalmente l’errore di kyrgios! E speriamo che poi non se ne parli più…

11
pastrocchio (Guest) 18-08-2015 13:05

@ Giovanni (#1423444)

10
pastrocchio (Guest) 18-08-2015 13:04

@ Giovanni (#1423444)

se uno è un… si emargina da solo…

9
pastrocchio (Guest) 18-08-2015 13:02

@ Kriss69forever (#1423402)

di che parli?

8
gbuttit 18-08-2015 12:53

Scritto da Giovanni
Giusto per l’ATP, meno per il circuito, se cominciano a emarginare il ragazzo allora state certi che Kyrgios non imparerà niente, mica ora tutti dovranno comportarsi come Harrison solo perchè Nick ha fatto una cavolata bella e buona; gli altri giocatori devono semplicemente continuare a trattarlo come l’hanno sempre trattato, sarà lui a dover capire cosa può e non può fare in un campo da tennis.

Per capire cosa può o non può fare su un campo di tennis basterebbe il buon senso, ma quello ha dimostrato di non averlo… ed allora per farglielo capire (e non solo a lui…) ci vuole una punizione severa, non certo una multa, altrimenti l’unica cosa che capirà é che su un campo di tennis può fare quello che vuole, tanto basta pagare…

7
Roger Rose (Guest) 18-08-2015 12:50

Se lo dice lui caro nick, sono cs@$i tua!!!

6
Paolo (Guest) 18-08-2015 12:46

Voglio vedere ora che anche il Roger ha detto giustamente la sua se continuate a difendere il Kyrgios

5
Giovanni 18-08-2015 12:38

Giusto per l’ATP, meno per il circuito, se cominciano a emarginare il ragazzo allora state certi che Kyrgios non imparerà niente, mica ora tutti dovranno comportarsi come Harrison solo perchè Nick ha fatto una cavolata bella e buona; gli altri giocatori devono semplicemente continuare a trattarlo come l’hanno sempre trattato, sarà lui a dover capire cosa può e non può fare in un campo da tennis.

4
Elio 18-08-2015 12:07

Concordo al 100%. :cool:

3
Kriss69forever 18-08-2015 12:03

E sua moglie per quanto l’hanno multata e squalificata?

2
nico 18-08-2015 12:02

Sono curioso di vederlo oggi,poi gasquet nn è certo un cuor di leone.
Scenderà in campo incavolato nero l’australiano? oppure sarà moscio e triste?
Io penso e credo alla prima ipotesi,secondo me sarà imbufalito

1

Lascia un commento