Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Le lamentele (giuste) dei gemelli Bryan

18/08/2015 07:14 18 commenti
Bob e Mike Bryan n.1 del mondo in doppio
Bob e Mike Bryan n.1 del mondo in doppio

Mike e Bob Bryan si sono laureati campioni del Masters 1000 di Montreal grazie alla vittoria su Daniel Nestor ed Edouard Roger Vasselin per 7-6(5) 3-6 10-6. Gli americani hanno disputato la finale in uno stadio pieno, cosa rara per il doppio, grazie alla presenza della leggenda canadese Daniel Nestor.

“Se si continuano a mettere i doppi in campi secondari senza copertura televisiva, sarà difficile vedere molto pubblico nelle tribune. Credo che le partite di doppio debbano almeno essere trasmesse in streaming. Non è difficile attuare ciò”, dichiara Bob, che si augura che l’ATP faccia qualcosa per promuovere la specialità”.

“I tornei Challenger sono trasmessi in diretta; di questi tornei possiamo vedere 1 o 2 campi, mentre non possiamo vedere uno splendido doppio con Monfils e Tsonga nel campo 2 di Montreal. Ci piacerebbe che l’ATP rimediasse a questo inconveniente, mostrando almeno in streaming tutti i match professionistici”.


Lorenzo Carini


TAG: ,

18 commenti. Lasciane uno!

Andrea not Petkovic 18-08-2015 23:19

Scritto da Camaleonte
@ Andrea not Petkovic (#1423532)
Ma poi che nomi hai fatto ?!?!ahahahaha! Basta leggerli e ti accorgi da solo cosa significhi il doppio . Serena e Venus si iscrivono e si ritirano regolarmente,la hingis ha smesso di giocare una vita fa ed ora fa solo questo ed è la numero 1 del mondo. Di bolelli e fognini ti ho già detto. Pospisil e Sock idem con patate…iniziarono a Wimbledon ed hanno vinto subito. Cuevas da buon sudamericano capendo di poter fare “cassa” quando può gioca. Navratilova e Billi giocavano con le racchette di legno. Errani e Vinci unico caso a parte .

Tu hai detto che chi gioca il doppio non sa giocare il singolo. Venus e Serena non hanno bisogno di commenti, il singolare lo giocano benino direi. La Hingis ha smesso da tanto di giocare il singolo, su questo hai ragione ma quando giocava sapeva farlo. Pospisil e Sock hanno vinto Wimbledon e comunque il singolo sanno giocarlo, non sono così indietro nella classifica. Cuevas ogni tanto lo gioca ma come singolarista sa il suo. Navratilova e Billie giocavano con racchette di legno, ok, ma in quel periodo tutte giocavamo con le racchette di legno quindi non ha senso questa precisazione.

18
AndryREAX 18-08-2015 18:18

@ Camaleonte (#1423648)

Quanto si vede che non ne capisci niente. Venus e Serena hanno vinto TREDICI, TREDICI, TREDICI SLAM in doppio, e poi dici che non lo giocano. Ma poi, secondo la tua teoria, perchè allora quando i singolaristi giocano il doppio, non sfondano i doppisti di professione? Perchè Murray, ANDY, in coppia con Paes, vincitore di decine di slam in doppio, perde da Murray, JAMIE, e il suo compagno Peers? Perchè il doppio Federer/Wawrinka, quando gioca contro una coppia affermata di doppio, va in crisi? Perchè semplicemente i doppisti sono bravi. FINE

Aggiungerei che, nel femminile, Muguruza, Suarez Navarro, Makarova, Safarova, Jankovic e tantissime altre giocano singolare e doppio ad alti livelli.

17
Camaleonte (Guest) 18-08-2015 17:34

@ Andrea not Petkovic (#1423532)

Ma poi che nomi hai fatto ?!?!ahahahaha! Basta leggerli e ti accorgi da solo cosa significhi il doppio . Serena e Venus si iscrivono e si ritirano regolarmente,la hingis ha smesso di giocare una vita fa ed ora fa solo questo ed è la numero 1 del mondo. Di bolelli e fognini ti ho già detto. Pospisil e Sock idem con patate…iniziarono a Wimbledon ed hanno vinto subito. Cuevas da buon sudamericano capendo di poter fare “cassa” quando può gioca. Navratilova e Billi giocavano con le racchette di legno. Errani e Vinci unico caso a parte .

16
S&V (Guest) 18-08-2015 14:55

@ Camaleonte (#1423425)

Scusa, ma dove hai letto che parlano di soldi ? Si sono semplicemente lamentati che le partite di doppio di un master 1000 non vengono trasmesse in tv. E hanno fatto la proposta (che ha me pare decisamente sensata) di darle almeno in streaming gratuito come avviene per i challenger. Tutto qui.

15
Andrea not Petkovic 18-08-2015 14:09

Scritto da DYLAN1998

Scritto da Camaleonte
Mi dispiace ma gioco,seconda categoria,niente di che…soprattutto rispetto ai bryan che ai quali faccio tanto di cappello. Ma il doppio è veramente una disciplina che non può e non deve avere le attenzioni che loro richiedono. Prendono un sacco di soldi in maniera del tutto ingiusta quindi potrebbero tranquillamente fare silenzio. Semmai a parlare (riguardo i soldi)dovrebbero essere coloro che giocano challenger e futures…molti di questi sono certo che ad un top 50 di doppio farebbero fare una brutta figura!

Guadagnano soldi in maniera ingiusta?
Ma stai scherzando, vero?
Io sono del parere che il singolo valga più del doppio (e infatti è già così). MA NON BISOGNA SNOBBARE LA DISCIPLINA DEL DOPPIO .
E’ comunque tennis, eh. Non lo sapevi?
E poi ti posso assicurare che preferirei vedere un doppio dei Bryan piuttosto che un banalissimo match tra Nole e Murray..

DOVE LA VUOI LA STATUA? :mrgreen:

14
Andrea not Petkovic 18-08-2015 14:08

Scritto da Camaleonte
Il doppio è una disciplina per chi non sa giocare in singolo e non può e non deve avere le stesse attenzioni del singolo! I bryan sono “miracolati” e dovrebbero essere felici per essere diventati miliardari con una competizione che i più forti non calcolano nemmeno se non per ambientarsi alle condizioni del torneo in questione.

Già, non sanno proprio giocare. Vedi Errani, Vinci, Pennetta, Venus, Serena, Martina Hingis, Mirza, Makarova, Vesnina, Fognini (c’è anche lui :mrgreen: ), Bolelli, Federer gioca in Davis con Wawrinka e se la cava, Pospisil, Sock, Mahut, Cuevas e per non dimenticare Navratilova e Billie Jean King. Insomma, bastano questi nomi per farti capire che hai detto una stupidaggine?

13
DYLAN1998 18-08-2015 13:46

Scritto da Camaleonte
Mi dispiace ma gioco,seconda categoria,niente di che…soprattutto rispetto ai bryan che ai quali faccio tanto di cappello. Ma il doppio è veramente una disciplina che non può e non deve avere le attenzioni che loro richiedono. Prendono un sacco di soldi in maniera del tutto ingiusta quindi potrebbero tranquillamente fare silenzio. Semmai a parlare (riguardo i soldi)dovrebbero essere coloro che giocano challenger e futures…molti di questi sono certo che ad un top 50 di doppio farebbero fare una brutta figura!

Guadagnano soldi in maniera ingiusta?
Ma stai scherzando, vero?
Io sono del parere che il singolo valga più del doppio (e infatti è già così). MA NON BISOGNA SNOBBARE LA DISCIPLINA DEL DOPPIO .
E’ comunque tennis, eh. Non lo sapevi?
E poi ti posso assicurare che preferirei vedere un doppio dei Bryan piuttosto che un banalissimo match tra Nole e Murray..

12
Camaleonte (Guest) 18-08-2015 12:20

Mi dispiace ma gioco,seconda categoria,niente di che…soprattutto rispetto ai bryan che ai quali faccio tanto di cappello. Ma il doppio è veramente una disciplina che non può e non deve avere le attenzioni che loro richiedono. Prendono un sacco di soldi in maniera del tutto ingiusta quindi potrebbero tranquillamente fare silenzio. Semmai a parlare (riguardo i soldi)dovrebbero essere coloro che giocano challenger e futures…molti di questi sono certo che ad un top 50 di doppio farebbero fare una brutta figura!

11
Giovanni 18-08-2015 12:14

Si lamentarono pure l’anno scorso proprio in occasione del torneo di Cincinnati, progressi ottenuti? 0, l’ATP ancora una volta mostra tutta la sua inadeguatezza.

10
Michele (Guest) 18-08-2015 12:11

I Bryan hanno ragione da vendere sul promuovere gratuitamente il doppio. Ma più in generale a me cadono le palline da tennis quando nel 2015 (2015!!!!!) ancora si sente parlare di campi non coperti dalle telecamere e non è possibile vedere il match che più interessa.

9
Andrea (Guest) 18-08-2015 11:43

@ Nat (#1423349)

non solo non ha mai giocato ma nin capisce una mazza di tennis

8
Nat (Guest) 18-08-2015 11:06

Scritto da Camaleonte
Il doppio è una disciplina per chi non sa giocare in singolo e non può e non deve avere le stesse attenzioni del singolo! I bryan sono “miracolati” e dovrebbero essere felici per essere diventati miliardari con una competizione che i più forti non calcolano nemmeno se non per ambientarsi alle condizioni del torneo in questione.

non hai mai giocato a tennis vero??? 😯 😯 😯

7
myslice 18-08-2015 10:34

Giustissimo

6
appassionato (Guest) 18-08-2015 10:21

il doppio? esiste ancora?

5
Camaleonte (Guest) 18-08-2015 10:14

Il doppio è una disciplina per chi non sa giocare in singolo e non può e non deve avere le stesse attenzioni del singolo! I bryan sono “miracolati” e dovrebbero essere felici per essere diventati miliardari con una competizione che i più forti non calcolano nemmeno se non per ambientarsi alle condizioni del torneo in questione.

4
luigi (Guest) 18-08-2015 09:02

sono completamente d’accordo. Il doppio NON è uno sport di serie B.

3
Lollo99 18-08-2015 08:59

Hanno perfettamente ragione, vediamo se i bradipi dell atp si svegliano

2
AndryREAX 18-08-2015 07:22

Concordo al 100%. In pratica fino al venerdì, quando c’era un doppio sul centrale o sul national bank (i soli campi coperti dalla tv e dagli stream), le telecamere venivano disattivate. Per fortuna semifinali e finali son state visibili per tutti (partitone) però è abbastanza uno scandalo. Basterebbe una telecamera fissa come livestream.com, meglio di niente, che non viene mai disattivata e almeno se si gioca su un campo con questa telecamera (e i 1000, oltre che gli slam, dovrebbero averne almeno il 60% coperti), si può vedere, che sia singolo o doppio.

Mica se al challenger di Cordenons c’è un doppio disattivano le telecamere, non chiedo riprese tv di altissimo livello, ma una fottuta telecamera..

1