Il caso Kyrgios Copertina, Generica

Ancora problemi per Nick Kyrgios. L’ATP apre un’inchiesta sulla vicenda. Il giocatore potrebbe essere anche sospeso

14/08/2015 10:05 77 commenti
Nick Kyrgios classe 1995, n.41 ATP
Nick Kyrgios classe 1995, n.41 ATP

L’ATP ha aperto un’ichiesta sul caso di Nick Kyrgios.

L’ATP vuole rendersi conto se ci sono elementi per contestare una Violazione Grave del Codice di Comportamento dei giocatori, in particolare per quel che riguarda un possibile “Comportamento Aggravato” o una “Condotta Contraria all’Integrità del Gioco”.

Se Kyrgios dovesse essere riconosciuto colpevole potrebbe avere ulteriori sanzioni di natura economica e addirittura una sospensione dal circuito.


TAG: , ,

77 commenti. Lasciane uno!

MARCO (Guest) 14-08-2015 23:36

E FOGNINI

77
TheDude 14-08-2015 19:24

@ Shuzo (#1420033)

Mi sono espresso male infatti, e non avevo neanche detto che sono d’accordo con quanto avevi detto (e ora hai precisato) riguardo gli strumenti tecnologici e il microfono in particolare.
Il resto l’ho detto nel commento prima di questo.

76
TheDude 14-08-2015 19:17

@ pinkfloyd (#1419939)

Ok, forse mi sono espresso male. Certo, non c’è motivo di dire una cosa del genere e evitarlo è meglio.
Però guarda quanto gli stanno dando addosso, è sempre stato criticato (anche se mai così tanto), anche duramente, ogni volta che ha fatto qualcosa, anche davvero di poco conto, che fosse “fuori dalle regole”. Voglio dire, ok, è chiaro che in una società ci sono delle regole e bisogna sapersi comportare, ma se vai a vedere tutto quello che ha fatto, non mi sembra abbia fatto chissà che danni, di qualsivoglia genere. Eppure adesso sembra che sia diventato una piaga del tennis professionistico, un personaggio negativo che se non ci fosse sarebbe troppo meglio.

Cioè, secondo me poi è abbastanza chiaro che non lo fa apposta, semplicemente non si trattiene. Dovrebbe imparare a farlo, certo, ma finché si tratta di cose del genere non ci sta di “emarginarlo” e dargli addosso così tanto. Tra l’altro, è vero che ha tirato in mezzo altra gente e in generale non è una bella cosa, ma con Kokkinakis sono grandi amici e mi sembra di capire che il fatto che si frequentasse con la Vekic non fosse un gran segreto.

75
Beh (Guest) 14-08-2015 18:22

@ gianfranco (#1420097)

Il calcio è un’altra cosa. Il tennis da questo punto di vista è molto migliore. E’ da anni che sostengo che in questo sport c’è molta più disciplina rispetto al calcio. Basta guardare anche le conferenze stampa dei due sport per rendersi conto della differenza abissale.

74
paolo (Guest) 14-08-2015 18:21

Totti gioca a calcio non a tennis. Se vogliamo far diventare il tennis come il calcio

73
gianfranco (Guest) 14-08-2015 17:43

A Totti,che sputò addosso all’aversario,i “moralisti” italiani perdonarono tutto e,al rientro della giusta squalifica,gli ridarono da indossare “la fascia del capitano”. (sic! e contro sic!) 😳

72
gianfranco (Guest) 14-08-2015 17:30

Scritto da Ragazza cioè
Come a ad essere sospeso un giocatore con quegli occhioni da cucciolone indifeso???

Sei grande! Cioè:”grandissima”.

71
Penso (Guest) 14-08-2015 16:43

@ Rafael (#1419985)

Si…… hai ragione ha voluto essere un vero amico.

Invece di disturbarlo dicendoglielo con riservatezza da solo ha voluto dimostrargli tutta la sua amicizia dicendolo nello stadio durante la partita contro di lui

70
Shuzo (Guest) 14-08-2015 16:38

Scritto da TheDude
@ Shuzo (#1419844)
Sono d’accordo, si dà un’importanza esagerata a tutti questi aspetti di facciata, che in realtà non contano niente. Kyrgios ha detto una frase forse sgradevole, ma nessuno doveva sentirsi davvero offeso. Voglio dire, praticamente ha detto “l’ex della tua ragazza si è fatto la tua ragazza quando stavano insieme”. E ora lo vogliono sospendere?
Questa cosa è troppo ridicola, sarebbe il caso di guardare alla sostanza delle cose, non solo all’aspetto.

Attento, non estremizzare quello che ho affermato. Kyrgios ha pronunciato qualcosa di molto brutto e offensivo e questo non è assolutamente scusabile. La questione che ho posto riguarda l’uso di questi mezzi tecnologici con cui mi sembra che si stia un po’ troppo “spiando” l’intimità delle persone. Se devono servire a smascherare un danno compiuto a qualcuno (vedi lo sputo di Totti a Poulsen durante Italia-Danimarca degli Europei del 2004 o di Zago a Simeone durante un derby Roma-Lazio o la minaccia di Serena Williams a una giudice di linea durante uno Us Open), dico va bene. Quando si tratta di riprendere una frase pronunciata in intimità che, anche se vergognosa, sempre in intimità era stata pronunciata e soprattutto senza quel microfono non avrebbe sentito nessuno, beh io ho il dubbio che qui ci si stia un po’ accaparrando del diritto di diffondere dati sensibili della gente. Ed è questo che secondo me non va bene.

69
kurtcobain (Guest) 14-08-2015 16:20

Vai kyrgios numero 1

68
Rafael (Guest) 14-08-2015 16:14

Secondo me kyrgios, si è comportato da amico nei confronti di wawrinka, ha saputo che kokkinakis si f… la sua ragazza e ha voluto dirglielo. Penso sarebbe stato peggio non dirgli niente e poi magari spettegolare alle spalle.

67
Jim Courier (Guest) 14-08-2015 16:02

Scritto da gbuttit

Scritto da MacbethContinuo a considerare più grave il comportamento di Fognini ad Amburgo 2014 quando chiamò zingaro il povero Krajinovic…

Anche il comportamento di Fognini é stato molto grave e l’ho anche criticato duramente (mentre qui quasi tutti a difenderlo solo perchè italiano…) ed anche lui avrebbe meritato una sospensione, però quantomeno Fognini non lo ha detto apertamente o rivolto all’avversario, lo ha detto fra se e se ed é stato sentito, Kyrgios lo ha detto apertamente, rivolto all’avversario per provocarlo, la cosa é ben più grave, se Fognini meritava un mese di squalifica a Kyrgios ne darei almeno 3.

Fogna era a testa bassa dopo un punto perso: a quel punto ha tirato fuori la frase razzista parlando con se stesso, credendo ingenuamente di non essere sentito.
Quella a Wawrinka è stata invece, al contrario, una frase sputata in faccia con l’intento di destabilizzarlo o cmq di alzare la tensione in campo.

66
AndryREAX 14-08-2015 15:58

Scritto da FER – MILANO
sospensione a vita, e basta!

Massì accoltelliamolo pure

65
pinkfloyd 14-08-2015 15:30

Scritto da TheDude
@ Shuzo (#1419844)
Sono d’accordo, si dà un’importanza esagerata a tutti questi aspetti di facciata, che in realtà non contano niente. Kyrgios ha detto una frase forse sgradevole, ma nessuno doveva sentirsi davvero offeso. Voglio dire, praticamente ha detto “l’ex della tua ragazza si è fatto la tua ragazza quando stavano insieme”. E ora lo vogliono sospendere?
Questa cosa è troppo ridicola, sarebbe il caso di guardare alla sostanza delle cose, non solo all’aspetto.

Ma non c’era motivo di dire quella frase durante una partita di tennis.
Che fine c’è? Che motivo c’è?
Una frase gratutita e immotivata e pesante, qualsiasi essa sia, va sempre oltre la reale sportività…di uno sport.
Che poi accade, sono d’accordo, ma si può iniziare a ridimensionare il tutto, almeno nei casi più plateali ed evidenti.
Poi non mi pare una cosa da poco conto mettere in mezzo altre persone, la Vekic, Kokkinakis e chicchessia e utilizzarli per un suo scopo: quello di far ica****e l’avversario.

64
Pink (Guest) 14-08-2015 15:18

@ sabatino (#1419802)

Ma a me risultava che waw fosse felicemente sposato! Mi devo essere persa qualche passaggio! 😉

63
TheDude 14-08-2015 15:12

@ Shuzo (#1419844)

Sono d’accordo, si dà un’importanza esagerata a tutti questi aspetti di facciata, che in realtà non contano niente. Kyrgios ha detto una frase forse sgradevole, ma nessuno doveva sentirsi davvero offeso. Voglio dire, praticamente ha detto “l’ex della tua ragazza si è fatto la tua ragazza quando stavano insieme”. E ora lo vogliono sospendere?
Questa cosa è troppo ridicola, sarebbe il caso di guardare alla sostanza delle cose, non solo all’aspetto.

62
pinkfloyd 14-08-2015 15:09

Scritto da MIKE77
Che Kyrgios sia un incivile e fuori di dubbio, ma che inchiesta devono fare?
La frase l’ha detta, si è sentita e quando l’atp si è riunita per decidere la multa credo che avesse tutti gli elementi per decidere: fosse multa o squalifica.
Io mi domando in cosa consiste l’inchiesta: andranno forse a fare una visita ginecologica alla ragazza per verificare se quanto detto da Kyrgios corrisponde al vero o meno?
La verità è che gli hanno comminato i 10000 euro di multa, poi hanno visto le proteste e allora hanno deciso di intervenire ulteriormente, ma chi decide queste cose non dovrebbe farsi influenzare e prendersi la responsabilità delle proprie decisioni.
Certo non oso immaginare cosa succederebbe se il ragazzotto in questione se la dovesse prendere in maniera analoga con sua maestà Roger, o sarei anche curioso di vedere un’eventuale reazione di Djokovic.

E’ sbagliato il comportamento di Kyrgios, l’ingiuria e la presa in giro all’avversario, la frase offensiva e pesante, l’antisportività immotivata ed esagerata.
E motivata, tra l’altro, solo al fine di irretire l’avversario in modo provocatorio e non certo ortodosso.
O per rispondere in modo infantile, diciamolo, alle presunte precedenti provocazioni di Stan. A quanto dice lui.
Tutto questo a prescindere da quello che fanno o hanno fatto la Vekic o Kokkinakis nella vita privata.

Cioè, ci stanno gli sfottò, ci sono sempre stati, anche all’epoca dei McEnroe e Connors ecc, però francamente non si deve esagerare in modo così plateale (come ammesso in un certo senso anche dallo stesso Kyrgios poi), sennò può succedere di tutto su un campo da tennis, anche lo scontro fisico, magari, e continueremo a giustificare il tutto perché: che importa? non è certo la fine la mondo, può capitare a tutti, so’ ragazzi, sono istintivi, ognuno dice quello che vuole, fa niente ecc ecc.

Io la vedo così, chiaramente poi c’è l’ATP che decide.
Penso questa sia una faccenda seria, ormai è scoppiato il polverone, difficile glissare e ignorare.

61
Luciano.N94 14-08-2015 15:08

Scritto da roberto
@ adriano_ro (#1419736)
lo avrei visto volentieri contro fognini.
secondo me il nostro non avrebbe aperto bocca, altrimenti si sarebbe preso uma racchettata in testa .

Ti sbagli,se Kyrgios avrebbe detto a Fabio qualcosa sulla Pennetta Kirgios sarebbe tornato in Australia mezzo morto!

60
Paoloz (Guest) 14-08-2015 15:04

viene da una famiglia piuttosto particolare, un padre che assomiglia molto al fratello schizzato di crocodile dundee, penso non abbia proprio non abbia la base educativa per comportarsi meglio. Sicuramente è il suo limite piu’ grave attualmente e il vero punto cruciale per il suo futuro come tennista

59
ing68 (Guest) 14-08-2015 14:57

Comunque fogna ha detto una stupidaggine come imprecazione tra se e se. Sfido qualsiasi professionista in ogni settore che non si lasci andare a qualche turpiloquio in privato. Con decine di microfoni poi….ma quello dell’australiano non ha proprio senso. Ha cercato l’avversario per colpirlo, offendendolo e cercando di innervosirlo su una questione con l’unico scopo di ottenerne una reazione. Purtroppo un viziato e poco educato giocatore che seppur talentuoso andrebbe raddrizzato per bene.

58
TheDude 14-08-2015 14:50

@ Grace (#1419730)

@ Alb4647 (#1419699)

Ieri sera su Sky inglese dicevano che Wawrinka non si era accorto di niente, ha saputo che Kyrgios aveva detto quella cosa solo dopo la fine della partita, non è andato apposta a provocare, né ha falsato la partita.

57
_Carlo (Guest) 14-08-2015 14:49

Scritto da Dizzo

Scritto da Army
L’idiozia di questo ragazzo é senza confini.Meriterebbe una multa ben più salata e la sospensione da qualche torneo che conta. Questo ha vissuto in una famiglia che non gli ha insegnato niente, anzi gli ha insegnato a fare il clown, l’arrogante e lo difendono anche. Non so se avete visto ciò che ha scritto il fratello Christos su Facebook: da mettersi le mani nei capelli.Di un’ingnoranza inaudita i Kyrgios.

Il peggio è stato l’intervista radiofonica del fratello, dove ha insultato sia Wawrinka dandogli del co…..e che la Vekic pronunciando la frase “she likes the Kokk” riferita alla presunta relazione con Thanasi. L’intervista è stata poi censurata per linguaggio poco opportuno (infatti pronunciando il diminutivo di Kokkinakis lo si associa a una parolaccia). Certo che a casa Kyrgios il quoziente intellettivo non arriva a 1

“She likes the Kokk” è bellissima però !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

56
Miiiiiii (Guest) 14-08-2015 14:45

Marc Rosset, campione olimpico:
“…..Nick Kyrgios ha sbagliato sport. Il famoso “trash-talking” è un fenomeno che si verifica soprattutto nel basket, ma non ha niente a che fare col tennis.

Ma basta però con ‘sta storia che il calcio è trash (in Italia), il basket è trash (negli USA), e tutti gli sport son trash.. ma il TENNIS no, il tennis è Olimpo, puro, chic, pulito, elegante, smart, snob. Ma fatevi un giro ai tornei di media categoria a vedere quanto è vero. E non è che io ne sia contento, è che si travisa palesemente la realtà.

55
_Carlo (Guest) 14-08-2015 14:45

Scritto da MIKE77
Che Kyrgios sia un incivile e fuori di dubbio, ma che inchiesta devono fare?
La frase l’ha detta, si è sentita e quando l’atp si è riunita per decidere la multa credo che avesse tutti gli elementi per decidere: fosse multa o squalifica.
Io mi domando in cosa consiste l’inchiesta: andranno forse a fare una visita ginecologica alla ragazza per verificare se quanto detto da Kyrgios corrisponde al vero o meno?
La verità è che gli hanno comminato i 10000 euro di multa, poi hanno visto le proteste e allora hanno deciso di intervenire ulteriormente, ma chi decide queste cose non dovrebbe farsi influenzare e prendersi la responsabilità delle proprie decisioni.
Certo non oso immaginare cosa succederebbe se il ragazzotto in questione se la dovesse prendere in maniera analoga con sua maestà Roger, o sarei anche curioso di vedere un’eventuale reazione di Djokovic.

condivido al 100%, bravissimo !! 😎

54
MIKE77 14-08-2015 14:26

Che Kyrgios sia un incivile e fuori di dubbio, ma che inchiesta devono fare?
La frase l’ha detta, si è sentita e quando l’atp si è riunita per decidere la multa credo che avesse tutti gli elementi per decidere: fosse multa o squalifica.
Io mi domando in cosa consiste l’inchiesta: andranno forse a fare una visita ginecologica alla ragazza per verificare se quanto detto da Kyrgios corrisponde al vero o meno?
La verità è che gli hanno comminato i 10000 euro di multa, poi hanno visto le proteste e allora hanno deciso di intervenire ulteriormente, ma chi decide queste cose non dovrebbe farsi influenzare e prendersi la responsabilità delle proprie decisioni.
Certo non oso immaginare cosa succederebbe se il ragazzotto in questione se la dovesse prendere in maniera analoga con sua maestà Roger, o sarei anche curioso di vedere un’eventuale reazione di Djokovic.

53
Penso (Guest) 14-08-2015 14:20

Qualcuno ha paragonato il fatto con comportamenti di altri tennisti

Ma qui abbiamo raggiunto il tassello più alto mai raggiunto nell’offendere un avversario mentre si svolge la partita vale a dire
la seguente comunicazione :

Il mio amico Kokkinakis si è S……ata la tua fidanzata

52
FER – MILANO 14-08-2015 14:11

sospensione a vita, e basta!

51
Arnaldo (Guest) 14-08-2015 13:53

@ Army (#1419766)

che ha scritto?

50
LuchinoVisconti (Guest) 14-08-2015 13:48

Riporto per conoscenza le parole di Marc Rosset, campione olimpico:
“…..Nick Kyrgios ha sbagliato sport. Il famoso “trash-talking” è un fenomeno che si verifica soprattutto nel basket, ma non ha niente a che fare col tennis. Cammina con le cuffie nell’orecchie, mi fa pensare a chiunque tranne a Federer o Wawrinka. Con il suo linguaggio oltraggioso e il suo stile, sta cercando di portare un qualcosa che fa parte degli sport americani. Quello che ha fatto a Montreal però non può essere accettato, ha superato il limite……Ragazzi che senza educazione guadagnano cifre astronomiche e si credono i re del mondo. Tutto ciò è triste”.

49
francesco (Guest) 14-08-2015 13:44

Trovo penosi certi interventi. Allora Gulbis… e Fognini… ecc ecc. Classica mentalità italiana. Lo fanno tutti perciò…
Un tennista professionista dovrebbe, appunto, giocare a tennis, non fare lo sc.mo in campo. Ma se quello che l’ italiano vuole non è lo spettacolo tennistico, ma un altro genere di spettacolo…

48
Shuzo (Guest) 14-08-2015 13:42

In effetti qui serve una punizione che insegni a Kyrgios a imparare l’autocontrollo, soprattutto verbale.
Però è vero anche che se ci fossero stati i microfoni a bordo campo anche ai tempi di McEnroe e Connors, sarebbe venuto fuori probabilmente di molto peggio.
Comunque mi sento di sollevare anche un’altra questione: se non ci fosse stato nessun microfono in campo, nessuno avrebbe saputo alcunché, nemmeno lo stesso Wawrinka il quale ne è stato informato solo una volta uscito dal campo. Io non posso fare a meno di chiedermi se sia veramente un bene “spiare” così ogni esternazione, ogni pensiero non tenuto dentro, nella più assoluta intimità.

47
roberto (Guest) 14-08-2015 13:35

@ adriano_ro (#1419736)

lo avrei visto volentieri contro fognini.
secondo me il nostro non avrebbe aperto bocca, altrimenti si sarebbe preso uma racchettata in testa 🙂 .

46
lsettal (Guest) 14-08-2015 13:20

@ ranch (#1419779)

Sanzionare, sorvegliare, punire… che noia. Il tennis riavrebbe bisogno di sale, altroché. Lezioni al bellimbusto le dovrebbero dare i colleghi. Negli anni ’70 un pischello che si comportava in questo modo lo avrebbero appeso negli spogliatoi. Una multa salata può starci.

45
Fabio 2002 pronto x diventare un professionista di tennis (Guest) 14-08-2015 13:20

Spero k finisca la stagione in anticipo

44
italtennis (Guest) 14-08-2015 13:12

Ma scusate kokkinakis in tutto questo ha parlato o preferisce tacere???
🙄

43
renzopu (Guest) 14-08-2015 13:09

Beh la selva di fischi che ha accompagnato kirgios ieri fuori dal campo spero possa servire a calmarlo.potremo chiamarlo sewer.

42
massimiliano.Dirienzo 14-08-2015 13:00

Va punito severamente. Il tennis ha una immagine da difendere, se non vuol diventare uno sport volgare

41
bad_player (Guest) 14-08-2015 12:57

Bah…
il tennis ha perso la sua verginità morale già da parecchio tempo.
Inutile prendersela col Kyrgios/Fognini/Gulbis…. di turno.
Queste affermazioni c’erano già ai tempi di Connors (altro che Nick!!!) ma c’erano molti meno strumenti televisivi in grado di riprenderli e/o ascoltarli.
Quindi è ovvio che il compostamento sia censurabile ma non facciamone una ragione di stato per piacere.
All’ATP non è mai interessato introdurre una norma che specifichi in modo “concreto” i comportamenti di cui in discussione e mai lo farà.

40
ragazza cioè (Guest) 14-08-2015 12:57

Scritto da sabatino
ma alla fine della fiera, è vero che Stan ci ha le corna?

che poi alla fine gli ha fatto solo un complimento a stan facendogli capire che la sua donna è molto appetibile,
quindi non condivido affatto ne la reazione di stan che avrebbe potuto semplicemente dirgli “grazie del complimento” ne tutto sto polverone… mah

39
Dizzo (Guest) 14-08-2015 12:56

Scritto da Army
L’idiozia di questo ragazzo é senza confini.Meriterebbe una multa ben più salata e la sospensione da qualche torneo che conta. Questo ha vissuto in una famiglia che non gli ha insegnato niente, anzi gli ha insegnato a fare il clown, l’arrogante e lo difendono anche. Non so se avete visto ciò che ha scritto il fratello Christos su Facebook: da mettersi le mani nei capelli.Di un’ingnoranza inaudita i Kyrgios.

Il peggio è stato l’intervista radiofonica del fratello, dove ha insultato sia Wawrinka dandogli del co…..e che la Vekic pronunciando la frase “she likes the Kokk” riferita alla presunta relazione con Thanasi. L’intervista è stata poi censurata per linguaggio poco opportuno (infatti pronunciando il diminutivo di Kokkinakis lo si associa a una parolaccia). Certo che a casa Kyrgios il quoziente intellettivo non arriva a 1

38
gbuttit 14-08-2015 12:49

Scritto da ranch
d’accordo..ma perché a chi bestemmia che è ben peggio non fanno uguale??

A parte che se uno bestemmia non resta certo impunito, comunque restiamo nell’ambito del turpiloquio, qui siamo andati ben oltre si tratta di provocazioni ed offese verso un avversario… e nello sport la prima cosa é o dovrebbe essere il rispetto dell’avversario… ma ho la sensazione che tutti quelli che cercano di difendere Kyrgios di sport non ne hanno mai fatto in vita loro…

37
sabatino (Guest) 14-08-2015 12:47

ma alla fine della fiera, è vero che Stan ci ha le corna?

36
jj (Guest) 14-08-2015 12:39

@ Thomas81 (#1419705 banned till us opens…this is the only way he should learn……hopefully for him… but he will not for sure… its just a try…

35
O_o (Guest) 14-08-2015 12:29

Ma tutti che parlano di multa o squalifica x quello che ha detto… ma x come si concia i capelli?? io lo radierei a vita!

34
ranch (Guest) 14-08-2015 12:26

d’accordo..ma perché a chi bestemmia che è ben peggio non fanno uguale??

33
Army 14-08-2015 12:14

Ah e comunque Kyrgios l’ha detto proprio per farsi sentire. Prima ha detto: ” ti fai una ragazza di 18 anni” a voce non troppo alta, e poi ha dato il meglio di sé con la frase nota a tutti. Il… del fratello, tra l’altro, ha detto che Nick si é comportato così perché Wawrinka ha detto,non so quando, che Kyrgios aveva finto un infortunio. Ridicolo.

32
gbuttit 14-08-2015 12:14

Scritto da groucho
Immagino che l’inchiesta preveda di interrogare la Vekic: “Can you kindly confirm that Mr. Kokkinakis banged you?”
Ahahahah… Che vicenda ridicola, tanto per far scrivere i moralisti dei forum.

Ma ci sei o ci fai?
Che importanza ha se il fatto sia vero o no?
Immagino che se stavano insieme avranno pure tr…. e allora?
Il problema é che non si può impunemente offendere, e pure in maniera volgare, un avversario.
Tre mesi di squalifica, ci rivediamo il prossimo anno e vediamo se impara la lezione….

31
Army 14-08-2015 12:11

L’idiozia di questo ragazzo é senza confini.Meriterebbe una multa ben più salata e la sospensione da qualche torneo che conta. Questo ha vissuto in una famiglia che non gli ha insegnato niente, anzi gli ha insegnato a fare il clown, l’arrogante e lo difendono anche. Non so se avete visto ciò che ha scritto il fratello Christos su Facebook: da mettersi le mani nei capelli.Di un’ingnoranza inaudita i Kyrgios.

30
gbuttit 14-08-2015 12:09

Scritto da gianfranco
Io adoro Nick Kyrgios ed il suo gioco.Spero proprio che sospendano Djokovic che,troppo spesso,maltratta i “raccattapalle”.
Perché non sospendere Federer che offese Kyrgios quando da questi le stava “buscando”?
Perché non sospendere Nadal che è sempre lì a grattarsi les balotes
e a chiedere “il cambio arbitro”?
P.s
Perché non credere a Kyrgios quando dice che il primo a tentare di innervosire l’avversario è stato Wawrinka?

Quindi per te grattarsi equivale ad offendere provocatoriamente un avversario… oppure semplicemente siccome adori lui ed il suo gioco può fare quello che gli pare???? Siamo messi bene, per questa mentalità l’italia va a rotoli…
Quanto al perchè non credere a kyrgios… intanto pur essendo giovane ha già diversi precedenti che lo rendono poco credibile e comunque ammesso che Wawrinka abbia provato ad innervosirlo, una cosa é provare ad innervosire (cosa che comunque non é sportiva) ben altra offendere in quella maniera.

29
nico 14-08-2015 12:05

Quando vincerà dai 3ai 4 slam(minimo)gli stessi detrattori di ora diranno semplicemente:grande kyrgios ho sempre creduto in te,quello fu un errore d’età.
Sei perdonato,il tennis ha bisogno di te e saliranno tutti sul carro

28
LuchinoVisconti (Guest) 14-08-2015 12:04

Scritto da gianfranco
Perché non credere a Kyrgios quando dice che il primo a tentare di innervosire l’avversario è stato Wawrinka?

Le parole del condannato o dell’indagato(ovviamente) contano come il due di Picche quando la Briscola è Cuori, cioè meno di niente, a meno che non siano delle prove a discapito.

27
gbuttit 14-08-2015 12:03

Scritto da Kriss69forever
Allora Rosol e Gulbis che sono stati separati dall’arbitro mentre stavano per venire alle mani? Da sanzionare piú che i sussurri di un ragazzino.

Non é stato un sussurro, é andato a dirglielo in faccia (e che sia un ragazzino non conta nulla, partecipa a competizioni per adulti si comporti da tale..).
Capisco più qualcuno che in un momento di rabbia viene quasi alle mani che una provocazione voluta e maleducata.

26
gbuttit 14-08-2015 12:00

Scritto da adriano_ro
Koellerer ne sparava di più grosse

Non a caso alla fine é stato squalificato a vita…

25
gbuttit 14-08-2015 11:59

Scritto da Macbeth
Continuo a considerare più grave il comportamento di Fognini ad Amburgo 2014 quando chiamò zingaro il povero Krajinovic…

Anche il comportamento di Fognini é stato molto grave e l’ho anche criticato duramente (mentre qui quasi tutti a difenderlo solo perchè italiano…) ed anche lui avrebbe meritato una sospensione, però quantomeno Fognini non lo ha detto apertamente o rivolto all’avversario, lo ha detto fra se e se ed é stato sentito, Kyrgios lo ha detto apertamente, rivolto all’avversario per provocarlo, la cosa é ben più grave, se Fognini meritava un mese di squalifica a Kyrgios ne darei almeno 3.

24
Nadaliano (Guest) 14-08-2015 11:58

Scritto da groucho
Immagino che l’inchiesta preveda di interrogare la Vekic: “Can you kindly confirm that Mr. Kokkinakis banged you?”
Ahahahah che vicenda ridicola, tanto per far scrivere i moralisti dei forum.

Non è questione di moralismo. Il punto è che se si sdoganano comportamenti del genere non bisogna essere moralisti neanche quando poi chi riceve la provocazione va dall’altra parte del campo. Pensi che si dovrebbe svolgere in questo modo una partita di tennis?

23
groucho (Guest) 14-08-2015 11:50

Immagino che l’inchiesta preveda di interrogare la Vekic: “Can you kindly confirm that Mr. Kokkinakis banged you?”
Ahahahah… Che vicenda ridicola, tanto per far scrivere i moralisti dei forum.

22
gianfranco (Guest) 14-08-2015 11:49

Io adoro Nick Kyrgios ed il suo gioco.Spero proprio che sospendano Djokovic che,troppo spesso,maltratta i “raccattapalle”. 😳

Perché non sospendere Federer che offese Kyrgios quando da questi le stava “buscando”? 😳

Perché non sospendere Nadal che è sempre lì a grattarsi les balotes
e a chiedere “il cambio arbitro”? 😳

P.s
Perché non credere a Kyrgios quando dice che il primo a tentare di innervosire l’avversario è stato Wawrinka? 😳

21
Paolo (Guest) 14-08-2015 11:40

@ Macbeth (#1419711)

Senti più grave o non quello di Kirgyos non è certo meglio quello che ha detto è vergognoso e bisogna smetterla con queste giustificazioni e soprattutto con questi paragoni stupidi che non reggono

20
Grace 14-08-2015 11:39

Scritto da Giorgio
@ Grace (#1419730)
fognini lo disse in italiano, e l’italiano non se lo fila nessuno. se avesse “f-word pikey” di sicuro l’atp non sarebbe restata a guardare.

tra l’altro, giusto
è grave lo stesso eh, gravissimo
ma si tratta di due situazioni differenti
certo il povero wawrinka è bersagliatissimo, prima la moglie di federer, poi il tamarro, chi sarà il prossimo? :mrgreen:

19
adriano_ro (Guest) 14-08-2015 11:37

Koellerer ne sparava di più grosse

18
Angelos99 14-08-2015 11:35

Spero in una punizione esemplare così la prossima volta ci penserà due volte.

17
Kriss69forever 14-08-2015 11:33

Allora Rosol e Gulbis che sono stati separati dall’arbitro mentre stavano per venire alle mani? Da sanzionare piú che i sussurri di un ragazzino.

16
Giorgio (Guest) 14-08-2015 11:33

@ Grace (#1419730)

fognini lo disse in italiano, e l’italiano non se lo fila nessuno. se avesse “f-word pikey” di sicuro l’atp non sarebbe restata a guardare.

15
Grace 14-08-2015 11:26

Scritto da Macbeth
Continuo a considerare più grave il comportamento di Fognini ad Amburgo 2014 quando chiamò zingaro il povero Krajinovic…

sì da una parte sì
ma se non sbaglio fognini lo disse a mezza bocca
kyrgios è andato proprio lì a provocarlo, è diverso
un po’ come fa rosol…

14
Ilpacio 14-08-2015 11:23

Lo sospenderanno per 2 mesi e a partire da novembre in modo tale che e’ come se non l’avessero squalificato

13
Marcomp (Guest) 14-08-2015 10:59

Scritto da Alb4647

Scritto da Giuseppe
Spero veramente che l’ATP lo sospenda, altrimenti se le cose rimangono come sono (multa con un ammontare insignificante a questi livelli), ogni giocatore si sentirebbe legittimato di dire e fare qualunque cosa in campo. Mi dispiace ma quanto ha detto non si può sentire su un campo da tennis. Ci sono telecamere e microfoni dappertutto. In campo si gioca, è uno sport, si rispettano le regole e ci si comporta correttamente. Se non ti piace, vai a fare altro. Ultimamente ci sono troppi giocatori e giocatrici che si comportano male, ognuno vuole essere protagonista, tipo diva del cinema. Sono comportamenti che non fanno nemmeno ridere, servono solo a far passare la voglia di vederli.

Concordo pienamente.
La cosa grave è poter liberamente falsare l’incontro mediante provocazioni all’avversario. Un po’ come fece Materazzi con Zidane, fino a farlo imbufalire. Lasciamo queste cose ad altri sport.

Completamente d’accordo con voi….abbasso le scorrettezze e W lo sport, tennis in primis!

12
Macbeth (Guest) 14-08-2015 10:57

Continuo a considerare più grave il comportamento di Fognini ad Amburgo 2014 quando chiamò zingaro il povero Krajinovic…

11
Elio 14-08-2015 10:52

@ Alb4647 (#1419699)

Una sospensione se la merita tutta. Invece paragonare la presunta attitudine provocatoria di Materazzi nei confronti di Zidane è fuori luogo. A quanto mi risulta Zidane aveva le sue colpe pure lui.

10
Thomas81 (Guest) 14-08-2015 10:51

Devono sospenderlo. Assolutamente, non si puo solo ammonire con denaro.

9
El92 14-08-2015 10:50

Sarebbe bellissimo 🙂
Ci spero davvero ora!

8
Alb4647 14-08-2015 10:48

Scritto da Giuseppe
Spero veramente che l’ATP lo sospenda, altrimenti se le cose rimangono come sono (multa con un ammontare insignificante a questi livelli), ogni giocatore si sentirebbe legittimato di dire e fare qualunque cosa in campo. Mi dispiace ma quanto ha detto non si può sentire su un campo da tennis. Ci sono telecamere e microfoni dappertutto. In campo si gioca, è uno sport, si rispettano le regole e ci si comporta correttamente. Se non ti piace, vai a fare altro. Ultimamente ci sono troppi giocatori e giocatrici che si comportano male, ognuno vuole essere protagonista, tipo diva del cinema. Sono comportamenti che non fanno nemmeno ridere, servono solo a far passare la voglia di vederli.

Concordo pienamente.

La cosa grave è poter liberamente falsare l’incontro mediante provocazioni all’avversario. Un po’ come fece Materazzi con Zidane, fino a farlo imbufalire. Lasciamo queste cose ad altri sport.

7
Andrea not Petkovic 14-08-2015 10:45

Speriamo lo sospendano, se lo merita.

6
Giuseppe 14-08-2015 10:36

Spero veramente che l’ATP lo sospenda, altrimenti se le cose rimangono come sono (multa con un ammontare insignificante a questi livelli), ogni giocatore si sentirebbe legittimato di dire e fare qualunque cosa in campo. Mi dispiace ma quanto ha detto non si può sentire su un campo da tennis. Ci sono telecamere e microfoni dappertutto. In campo si gioca, è uno sport, si rispettano le regole e ci si comporta correttamente. Se non ti piace, vai a fare altro. Ultimamente ci sono troppi giocatori e giocatrici che si comportano male, ognuno vuole essere protagonista, tipo diva del cinema. Sono comportamenti che non fanno nemmeno ridere, servono solo a far passare la voglia di vederli.

5
Paolo (Guest) 14-08-2015 10:33

Finalmente una presa di posizione seria dell’ATP contro questo ragazzetto

4
mamo (Guest) 14-08-2015 10:28

il Balotelli del tennis…

3
miky520 (Guest) 14-08-2015 10:26

Sti australiani dovrebbero farsi una doccia di umiltà ed educazione

2
Ragazza cioè (Guest) 14-08-2015 10:20

Come a ad essere sospeso un giocatore con quegli occhioni da cucciolone indifeso???

1