Errani ai quarti Copertina, WTA

WTA Toronto: Sara Errani elimina Victoria Azarenka, ex n.1 del mondo ed è ai quarti di finale

13/08/2015 23:50 121 commenti
Sara Errani classe 1987,  n.17 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.17 del mondo

Sara Errani approda ai quarti di finale del torneo WTA Premier di Toronto ($2.678.055, cemento).

La tennista italiana ha sconfitto negli ottavi di finale Victoria Azarenka, ex n.1 del mondo, con il risultato di 75 63 dopo 1 ora e 49 minuti di partita.

Ai quarti di finale sfiderà Lesya Tsurenko, classe 1989, n.54 WTA.

Primo set Sara avanti per 2 a 0 subiva il controbreak nel terzo gioco.
Sul 3 pari l’azzurra cedeva la battuta a 30 ed al cambio di campo chiamava il fisioterapista per un problema alla coscia destra.
Alla ripresa Sarita metteva a segno il controbreak a 15 e poi sul 6 a 5 Victoria giocava un game pessimo al servizio, commettendo due errori gratuiti dallo 0-30 e nei primi due punti la Errani piazzava due lob vincenti (il primo dopo un grossolano errore dell’Azarenka), piazzando il break a 0 e vincendo la frazione per 7 a 5.

Secondo set: L’azzurra in vantaggio per 3 a 0, cedeva la battuta nel quinto game.
Sara poi avanti per 4 a 2 perdeva nuovamente la battuta e sul 4 a 3 metteva a segno il break decisivo (a 15 con l’Azarenka che commetteva tre gratuiti).
Sul 5 a 3 Sarita annullava una palla break e al sesto match point a disposizione e dopo due errori gratuiti consecutivi di Victoria dal 40 pari, vinceva la partita per 6 a 3.

La partita punto per punto

WTA Toronto
Sara Errani [15]
7
6
Victoria Azarenka
5
3
Vincitore: S. ERRANI

S. Errani ITA – V. Azarenka BYS
01:48:11
0 Aces 1
1 Double Faults 6
78% 1st Serve % 60%
36/62 (58%) 1st Serve Points Won 18/36 (50%)
8/17 (47%) 2nd Serve Points Won 8/24 (33%)
4/8 (50%) Break Points Saved 3/9 (33%)
11 Service Games Played 10
18/36 (50%) 1st Return Points Won 26/62 (42%)
16/24 (67%) 2nd Return Points Won 9/17 (53%)
6/9 (67%) Break Points Won 4/8 (50%)
10 Return Games Played 11
44/79 (56%) Total Service Points Won 26/60 (43%)
34/60 (57%) Total Return Points Won 35/79 (44%)
78/139 (56%) Total Points Won 61/139 (44%)

17 Ranking 21
28 Age 26
Bologna, Italy Birthplace Minsk, Belarus
Bologna, Italy Residence Monte Carlo, Monaco
5′ 4 1/2″ (1.64 m) Height 6′ (1.83 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 154 lbs. (70 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2002) Turned Pro Pro (2003)
35/18 Year to Date Win/Loss 22/9
1 Year to Date Titles 0
8 Career Titles 17
$11,218,257 Career Prize Money $25,121,697


TAG: , , , , ,

121 commenti. Lasciane uno!

Vince 14-08-2015 20:15

Scritto da abc
per referenze, visto che avete già dato per morta petra(nonostante abbia detto in prima persona che la mononucleosi non la condiziona, anche se credo che a livello mentale qualche strascico lo lasci…), citofonare Svitolina…

sai,quando si tratta di sminuire un risultato di Sara, per alcuni tutto fa brodo…ci si attacca veramente a tutto, persino alle malattie, senza conoscerne gli effetti reali.

Va da se che se Petra non fosse stata nelle condizioni di scendere in campo, non lo avrebbe fatto…e che se la partita fosse andata diversamente, nessuno si sarebbe ricordato della sua mononucleosi…ma ha perso nettamente, e allora assistiamo ad una improvvisa fioritura di medici in questo sito 🙂

La cosa triste è che della mononucleosi della Kvitova non gliene importa nulla, l’unico loro interesse è sminuire l’importanza del risultato di Sara, ottenuto contro ogni previsione…ma tanto non ci sono riusciti 🙂

121
abc (Guest) 14-08-2015 19:04

per referenze, visto che avete già dato per morta petra(nonostante abbia detto in prima persona che la mononucleosi non la condiziona, anche se credo che a livello mentale qualche strascico lo lasci…), citofonare Svitolina…

120
Giovanni 14-08-2015 18:18

Scritto da Yes2.0
Brava Sara ad approfittare del fantasma dell’Azarenka. Tra un international e qualche colpo di fortuna eccola rientrare tra le top 16.
Audace come sempre.

Da uno che dice che Kyrgios è un grande (e a me piace l’australiano, ma che è un grande per quella cafonata non esiste proprio) da oggi prenderò ogni commento sulla Errani come un complimento, quando comincerai a riconoscere il suo valore smetterò di tifarla.

119
Vince 14-08-2015 16:20

Scritto da Yes2.0
Brava Sara ad approfittare del fantasma dell’Azarenka. Tra un international e qualche colpo di fortuna eccola rientrare tra le top 16.
Audace come sempre.

Tu lo sai quanti International ha giocato Sara quest’anno…o parli tanto per dare aria ai denti?

PS: confrontali ad esempio col numero di quelli giocati dalla Giorgi…poi torna pure qui che ne parliamo 🙂

118
Vince 14-08-2015 16:17

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Vince
Anzi Tommaso…ti dirò di più
Nel servizio di presentazione del match di ieri, pochi minuti prima dell’inizio…caso vuole che io fossi già sintonizzato, a differenza di altri (che ci vuoi fare )…hanno addirittura detto che Azarenka qui avrebbe forse avuto la possibilità di battere Serena in finale…e c’erano pochi dubbi sul fatto che la raggiungesse la finale..sottolineavano invece il fatto che questa volta era dall’altra parte del tabellone rispetto a Serena, contrariamente a quanto avvenuto più volte negli ultimi mesi…poichè si ritiene che questo fattore, abbia inciso negativamente nel suo recupero di posizioni in classifica nel 2015.

Ovviamente hai ragione, nel senso che i commentatori hanno effettivamente detto così.
Ciò però non significa che quello che dicono vada preso per oro colato, anzi, visto che si tratta soltanto di opinioni qualsiasi.
Un conto sono le previsioni e un conto è la realtà oggettiva post-partita, che è una sola: la Azarenka ha disputato una delle peggiori partite della sua carriera, e sinceramente la Errani in questo non ha inciso più di tanto (se hai visto la partita non puoi non convenirne).

Sono due cose diverse…le previsioni si fanno in base allo stato di forma delle due giocatrici, ai precedenti, etc….ed è presumibile che chi si occupa di queste cose per mestiere, sia abbastanza informato a riguardo.
Io ad esempio non ricordo nemmeno quando ho visto giocare l’Azarenka prima di ieri…e credo che anche altri non la seguano con grande assiduità, pertanto, il giudizio che ci si può formare è necessariamente filtrato dai commenti degli addetti ai lavori, oltre che dalla lettura dei risultati.

Diverso è invece il giudizio postpartita, quello ognuno è in grado di elaborarlo individualmente, se ha visto la partita…ovviamente, a seconda delle proprie competenze.

Altra cosa ancora è invece il giudizio di chi non ha visto nulla e pontifica guardando i tabellini…cosa molto diffusa qui dentro, ma anche molto semplice da individuare, leggendo i vari commenti.

Sulla partita di ieri, io penso che Azarenka abbia giocato male, perchè è stata mandata fuori giri dalla ragnatela di colpi profondi giocati da Sara nel primo set…la quale probabilmente si era studiata molto bene la tattica da adottare in campo, contro questa avversaria.
A quel punto si è innervosita ed ha cominciato ad accorciare gli scambi…ha aumentato il numero dei vincenti, ma soprattutto quello degli errori…che a quel punto non erano più errori provocati dal gioco di Sara, ma veri e propri errori gratuiti….e nei tabellini spesso questa differenza non viene sottolineata.

117
cooper (Guest) 14-08-2015 15:54

@ LuchinoVisconti (#1419938)

e ….non sarà che l’Azarenka ha giocato male per come ha impostato la partita Sara…va a riguardare la partita!!!

116
Vince 14-08-2015 15:35

Scritto da cercasifuturiroger
@ diegus (#1419833)
Ma infatti Sara ieri non è risultata antipatica, ha vinto!

Interessante questa teoria…quindi adesso la simpatia si misura a seconda dei risultati?

E che mi dici allora del soprannome di uno dei giocatori più forti del mondo nel suo tempo, Jimmy Connors?
Se non lo sai, te lo dico io…era soprannominato “L’antipatico”.

115
LuchinoVisconti (Guest) 14-08-2015 15:29

Scritto da Vince
Anzi Tommaso…ti dirò di più
Nel servizio di presentazione del match di ieri, pochi minuti prima dell’inizio…caso vuole che io fossi già sintonizzato, a differenza di altri (che ci vuoi fare )…hanno addirittura detto che Azarenka qui avrebbe forse avuto la possibilità di battere Serena in finale…e c’erano pochi dubbi sul fatto che la raggiungesse la finale..sottolineavano invece il fatto che questa volta era dall’altra parte del tabellone rispetto a Serena, contrariamente a quanto avvenuto più volte negli ultimi mesi…poichè si ritiene che questo fattore, abbia inciso negativamente nel suo recupero di posizioni in classifica nel 2015.

Ovviamente hai ragione, nel senso che i commentatori hanno effettivamente detto così.
Ciò però non significa che quello che dicono vada preso per oro colato, anzi, visto che si tratta soltanto di opinioni qualsiasi.
Un conto sono le previsioni e un conto è la realtà oggettiva post-partita, che è una sola: la Azarenka ha disputato una delle peggiori partite della sua carriera, e sinceramente la Errani in questo non ha inciso più di tanto (se hai visto la partita non puoi non convenirne).

114
Yes2.0 14-08-2015 15:26

Brava Sara ad approfittare del fantasma dell’Azarenka. Tra un international e qualche colpo di fortuna eccola rientrare tra le top 16.
Audace come sempre.

113
cercasifuturiroger (Guest) 14-08-2015 15:20

@ diegus (#1419833)

Ma infatti Sara ieri non è risultata antipatica, ha vinto! E’ andato tutto bene all’azzurra. In generale sia Sara che Vika sono tutt’altro che simpatiche eccezion fatta per chi è troppo tifoso di queste due atlete: in quei casi ci sono preconcetti, ma è comprensibile.

112
Vince 14-08-2015 15:16

Anzi Tommaso…ti dirò di più

Nel servizio di presentazione del match di ieri, pochi minuti prima dell’inizio…caso vuole che io fossi già sintonizzato, a differenza di altri (che ci vuoi fare 🙂 )…hanno addirittura detto che Azarenka qui avrebbe forse avuto la possibilità di battere Serena in finale…e c’erano pochi dubbi sul fatto che la raggiungesse la finale..sottolineavano invece il fatto che questa volta era dall’altra parte del tabellone rispetto a Serena, contrariamente a quanto avvenuto più volte negli ultimi mesi…poichè si ritiene che questo fattore, abbia inciso negativamente nel suo recupero di posizioni in classifica nel 2015.

111
Vince 14-08-2015 15:03

Scritto da tommaso

Scritto da Tafanus

Scritto da pastaldente
Che delusione Vika! Dopo 2 ottime partite guarda cosa mi combina! Mi sto arrendendo all’idea che non tornerà mai più come prima! Magari vincerà qualcosa di importante ma non raggiungerà più i livelli del 2012-2013 questo è certo… La Errani per carità ha giocato meglio del solito, ma l’Azarenka ha sbagliato di quelle cose da mettersi le mani sui capelli! babba bia ha giocato veramente malissimo! Di questa partita secondo me sono da segnalare più i demeriti di Vika che i meriti di Sara. Come ho già detto l’italiana ha giocato praticamente al massimo delle sue possibilità, ma di certo Vika non si batte con qualche buona palla corta e con qualche slice. E’ evidente che Vika era in condizioni veramente pessime.
Ovviamente non tolgo niente alla Errani che ha meritato di vincere questo match. Però tra le 2 non ci sono proprio paragoni. La Errani la trovo veramente noiosa da vedere, non credo di vedere il match di oggi contro la Tsurenko.

Io inceve ho trovato la Azarenka fuori forma già a guardarla. Gonfia, imbolsita, senza una strategia in testa…l Sara, che a te non piace ma a chi capisce di tennis piace, le ha impartito una lezione di strategia. Tu non guarderai l’incontro? Noi che apprezziamo Sara ce ne faremo una ragione. Io guarderò l’incontro, e spero di divertirmi come mi sono divertito ieri. E di ridevere dei noiosissimi passanti, e delle noiosissime smorzate seguite da noiosissimi pallonette addirittura irriverenti.

Ehi, Vince invece ha trovato la Azarenka “la più in forma del circuito”. Chi dei due ci vede male?

Non Vince, ma Supertennis…ribadisco.

Io non è che seguo l’Azarenka quotidianamente e credo neanche tu e tanti altri…quindi posso solo dire quello che sento dire sul suo conto, da chi segue il tennis per mestiere…e ieri Azarenka era annunciata in grandissima forma… fatevene una ragione

Poi sul fatto che ieri non abbia giocato bene, credo che siamo tutti d’accordo…ma la differenza di giudizio è che io, Taf e altri, pensiamo che abbia giocato male soprattutto per via della gran partita fatta da Sara…mentre tu, Giovaneale e altri, probabilmente pensate che Sara si sia limitata a buttare la palla di là, dove c’era una che sbagliava da sola.

110
Giovanni 14-08-2015 14:53

Scritto da LuchinoVisconti
La Errani ha vinto meritatamente contro una Azarenka che ha disputato una delle peggiori partite della sua carriera.
Se continua a giocare così dubito che possa rientrare fra le prime 10 con diverse ragazze che stanno venendo fuori.
La Errani con il solito gioco da pallettara da Malox (ma per giudicarla bisogna purtroppo vederla) al meglio delle sue possibilità.

Guardi i match di una che ti fa pena solo per dire a fine partita che tanto è una pallettara, sia che vinca contro la Williams che perda contro una fuori dalle 500: commovente, davvero 😆 😆

109
cooper (Guest) 14-08-2015 14:32

si leggono dei commenti che solo scannagatta riesce a far peggio!!!

108
cooper (Guest) 14-08-2015 14:23

@ LuchinoVisconti (#1419869)

ecco!!!…bisogna vederla!!!!ieri non puoi dire che ha giocato da pallettara!!! se non la vedi puoi tacere tranquillamente

107
Vince 14-08-2015 14:18

Scritto da cercasifuturiroger
@ drummer (#1419686)
non era scarsa, solo che è lontana parente della Azarenka che ha vinto due slam mentre è la terza miglior partita di sempre di Sara su hard. Ed ha 28 anni, questo fa capire la grandezza del risultato: chi vince ha dato il 120% e forse di più, chi perde è lontana parente della grande giocatrice di qualche anno fa. Buon per noi.

Se ieri era “lontana parente”, il giorno in cui è rientrata in campo dopo molti mesi di stop, che cos’era?

Lo chiedo per capire, perchè sulla partita del rientro di Azarenka, abbiamo letto fiumi di elogi alla sua avversaria, che l’ha battuta di misura.

Comunque, lo dovresti a spiegare a quelli di Supertennis che è “lontana parente”…dal momento che nel servizio di presentazione del match di ieri, l’avevano annunciata in grandissima forma.

106
tommaso (Guest) 14-08-2015 14:18

Scritto da Tafanus

Scritto da pastaldente
Che delusione Vika! Dopo 2 ottime partite guarda cosa mi combina! Mi sto arrendendo all’idea che non tornerà mai più come prima! Magari vincerà qualcosa di importante ma non raggiungerà più i livelli del 2012-2013 questo è certo… La Errani per carità ha giocato meglio del solito, ma l’Azarenka ha sbagliato di quelle cose da mettersi le mani sui capelli! babba bia ha giocato veramente malissimo! Di questa partita secondo me sono da segnalare più i demeriti di Vika che i meriti di Sara. Come ho già detto l’italiana ha giocato praticamente al massimo delle sue possibilità, ma di certo Vika non si batte con qualche buona palla corta e con qualche slice. E’ evidente che Vika era in condizioni veramente pessime.
Ovviamente non tolgo niente alla Errani che ha meritato di vincere questo match. Però tra le 2 non ci sono proprio paragoni. La Errani la trovo veramente noiosa da vedere, non credo di vedere il match di oggi contro la Tsurenko.

Io inceve ho trovato la Azarenka fuori forma già a guardarla. Gonfia, imbolsita, senza una strategia in testa…l Sara, che a te non piace ma a chi capisce di tennis piace, le ha impartito una lezione di strategia. Tu non guarderai l’incontro? Noi che apprezziamo Sara ce ne faremo una ragione. Io guarderò l’incontro, e spero di divertirmi come mi sono divertito ieri. E di ridevere dei noiosissimi passanti, e delle noiosissime smorzate seguite da noiosissimi pallonette addirittura irriverenti.

Ehi, Vince invece ha trovato la Azarenka “la più in forma del circuito”. Chi dei due ci vede male?

105
LuchinoVisconti (Guest) 14-08-2015 14:08

La Errani ha vinto meritatamente contro una Azarenka che ha disputato una delle peggiori partite della sua carriera.
Se continua a giocare così dubito che possa rientrare fra le prime 10 con diverse ragazze che stanno venendo fuori.
La Errani con il solito gioco da pallettara da Malox (ma per giudicarla bisogna purtroppo vederla) al meglio delle sue possibilità.

104
Shuzo (Guest) 14-08-2015 14:07

Ho visto il match e devo dire che la Azarenka è decisamente fuori forma. L’ho vista decisamente fuori condizione, ingrassata, incostante, incapace di giocare con la necessaria intensità agonistica. Probabilmente hanno influito anche gli infortuni che l’hanno costretta a giocare con grande discontinuità.
Anche Sara non ha giocato benissimo. Sono convinto che se si fosse espressa ai livelli di quando arrivò in finale al RG e in semi agli US, avrebbe lasciato solo le briciole alla fuoriclasse bielorussa.
Però mi sento anche di aggiungere che qui si vede tutta la caratura umana di questa ragazza. Con tutti i suoi limiti tecnici e fisici, pur senza riuscire ad esprimere quell’integrità granitica di un paio di stagioni fa, è comunque capace di restare tra le top 20 riuscendo a battere quasi sempre giocatrici piazzate oltre la 20-esima o 30-esima posizione e se le capita l’occasione, anche giocatrici più quotate. Veramente ammirevole!

103
Vince 14-08-2015 14:07

@ Giovaneale (#1419589)

ma dove vuoi arrivare?

Facci capire 🙂

Vuoi sottolineare che in una partita persa due set a 0, dalla giocatrice strafavorita, ci siano stati degli errori?

E dov’è la sorpresa, scusa? Dov’è la cosa rilevante?
LA cosa strana sarebbe se avesse perso due set a 0 facendo pochi errori.

La cosa interessante è invece domandarsi perchè si fanno tanti errori, quando si è annunciati in grande forma…forse in campo c’è anche la tua avversaria.

102
Vince 14-08-2015 13:57

Scritto da tommaso

Scritto da Vince

Scritto da Michele

Scritto da myslice
Ammetto di essere più tifoso di Vika che di Sara, ma bisogna riconoscere che Sara oggi ha giocato molto bene. E’ riuscita a trovare nell’arco di quasi tutto il match una profondità tale da non permettere all’Azarenka di essere pericolosa. Dal canto suo, Vika sembrava spaesata, non meritava di andare avanti in questo torneo. Speriamo in un risultato più da Azarenka a Cincinnati.
E ora, forza Sara! Bisogna andare in semifinale, dato che l’avversaria non è straordinaria!

Penso le stesse cose. Io inizio a dubitare in un pieno recupero di Vika. Non arriva mai in fondo ai tornei, solo buone partite qua e là

Ricordo che 24 ore fa ha battuto nettamente la Kvitova, suscitando grandi consensi.
Non arrivava in fondo ai tornei perchè finora ha quasi sempre incrociato Serena…oggi invece ha trovato una giocatrice di fronte che non ha sbagliato nulla, ed è andata fuori giri…può succedere, ma Vika attualmente è una delle più forti…non ci sono dubbi.

Kvitova ha la mononucleosi, lo sanno tutti quelli che leggono un po’ di tennis. Ha giocato per onor di firma e ha twittato, a fine partite, “la cosa più importante è scendere in campo”.

Infatti lo sapevo anch’io, e avevo letto anche le sue intenzioni di continuare comunque a giocare.

Lo so che tu sei abituato ad altre dal forfait facile e quindi magari ti riesce difficile capire… ma tant’è.

Non capisco però cosa c’entra questo col fatto che nei tornei precedenti Azarenka ha incrociato spesso (e presto), Serena Williams o Maria Sharapova.

101