Il torneo di Cortina Challenger, Copertina

Challenger Cortina: Successo di Paolo Lorenzi. 13 esima vittoria in carriera nel circuito challenger

09/08/2015 18:30 34 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981, n.87 del mondo
Paolo Lorenzi classe 1981, n.87 del mondo

È Paolo Lorenzi a mettere il nome sul trofeo di Cortina. Lo fa letteralmente, applicando la targhetta che si affianca a quella di Filip Krajinovic, edizione 2014, sulla base lignea del premio. E lo fa dopo una vittoria sofferta, seppur in due set, contro l’altro veterano del circuito Challenger Maximo Gonzalez. Entrambi 33enni, sia il senese sia lo specialista del rosso da Tandil (stessa città natale di Del Potro), 27 titoli a questo livello in due. Per Lorenzi erano 12, divenuti 13 dopo un 6-3 7-5 sempre tenuto sotto controllo ma con qualche spavento a metà del secondo set.

“Sono molto felice perché sapevo che sarebbe stata una partita dura – ha detto l’azzurro di Coppa Davis -, io e lui abbiamo sempre dato vita a lunghissime battaglie, e anche oggi non è stato da meno”. Lorenzi si è portato avanti in fretta, in pratica a inizio match, subito dopo il minuto di raccoglimento osservato in memoria delle vittime della frana che martedì scorso si è abbattuta su San Vito di Cadore, a pochi chilometri da Cortina. Tornando al campo, lo strappo iniziale è arrivato con un break al secondo gioco che ha dato morale e spinta. Break che è risultato decisivo per indirizzare il primo parziale. Nel secondo set il copione non è cambiato del tutto, anche se il break l’azzurro lo ha strappato nel sesto gioco. A seguire l’unico momento in cui Lorenzi ha faticato: “Io sono sceso un po’ di livello, mentre Maximo ha provato a rientrare. Fortunatamente sono stato bravo di testa e non l’ho lasciato rientrare nei giochi”. Sì, perché dal 4-2 in favore di Lorenzi, in un amen si è passati al 5-4 Gonzalez. “Lì ho avuto qualche chance – ha spiegato il sudamericano – ma Paolo è stato bravissimo a tenere il ritmo alto. D’altronde è un grande giocatore, ha tanta esperienza Atp e quando gioca i Challenger arriva sempre, sempre in fondo”. Detto da uno che di Challenger ne ha vinti 15 è un bel complimento.

Il break azzurro all’undicesimo gioco è quello che mette la parola fine. E così Lorenzi fa 13, incassa punti (80) più assegno (6.150€) e si lancia alla rincorsa di un sogno: “Migliorare il mio best ranking? Si può fare, perché no… Quest’anno ho avuto molti guai fisici, ora che sto bene sicuramente ci posso provare e lo farò. Ma intanto mi godo questa bella soddisfazione, in un torneo che mi è piaciuto davvero molto sotto tutti i punti di vista”. Quello del gioco in primis, con una forma e una velocità di palla che sono davvero beneauguranti nonostante i 32 anni sulla carta d’identità. Come molto positivi sono i segnali arrivati dal torneo, capace di riempire gli spalti per la finale – e non solo – in ogni ordine di posti. Una soddisfazione non indifferente per l’organizzazione, alla quale Lorenzi durante la cerimonia di premiazione ha chiesto – e strappato – un nuovo, doppio invito. “Voglio tornare, sicuramente per la prossima edizione del Challenger, ma anche prima, per sciare durante la stagione invernale”.

La seconda edizione è stata dunque una grande iniezione di fiducia e di entusiasmo per tutta la macchina organizzativa: “C’è stata tantissima gente per tutta la settimana, e questo non può che essere il giusto premio per il tanto lavoro fatto”, ha detto il direttore del torneo Andrea Mantegazza. A fargli eco anche la presidente del Tennis Country Club Cortina, Paola Bergamo: “Lo scorso anno è stata la prova del fuoco, anzi dell’acqua, viste le condizioni meteo. Ma quest’anno ci siamo ripresi tutto con gli interessi”. Insomma, in questo Challenger la Regina delle Dolomiti ha trovato il suo re estivo.



I PROFILI DEI FINALISTI

PAOLO LORENZI
Nato a Roma il 15 dicembre 1981, vive a Siena, in Toscana.
Destrorso con rovescio a due mani, l’azzurro è attualmente al numero 87 della classifica mondiale Atp (best ranking n.49).

In carriera ha vinto dodici tornei del circuito Challenger, oltre ad aver raggiunto nel 2013 la finale nell’ATP 250 di San Paolo. Numero quattro d’Italia e membro del team azzurro di Coppa Davis, è uno dei soli quattro giocatori al mondo capaci di vincere oltre 300 incontri a livello Challenger.

Accreditato della prima testa di serie agli Internazionali di Cortina, ha raggiunto la finale senza cedere un set, battendo al primo turno il cileno Garin per 6-1 6-2, al secondo turno lo spagnolo Ramirez-Hidalgo per 6-1 6-3, nei quarti di finale il tedesco Brands per 6-3 7-6 e in semifinale lo spagnolo Munoz-De La Nava per 6-2 6-4.

MAXIMO GONZALEZ
Nato il 20 luglio 1983, a Tandil dove attualmente risiede.
Destrorso con rovescio a due mani, il sudamericano è attualmente al numero 144 delle classifiche mondiali ma vanta un best ranking di n.58 Atp nel 2009.

L’argentino in carriera ha vinto 15 titoli del circuito Challenger, di cui l’ultimo proprio nel 2015 a Mestre. Due settimane fa ha vinto il torneo Atp 250 di doppio a Umago, in Croazia. Professionista dal 2002, ha nella terra battuta la sua superficie preferita e in totale, nel circuito pro, ha vinto 22 tornei.

Accreditato della testa di serie n.6 agli Internazionali di Cortina, ha raggiunto la finale battendo al 1° turno l’egiziano Safwat per 6-4 6-2, al secondo turno l’italo-argentino Bahamonde per 6-2 7-6, nei quarti di finale la testa di serie n.2 Krajinovic per 6-1 6-4 e in semifinale il lombardo Arnaboldi per 6-4 3-6 7-6.


ITA Finale


Campo Centrale – Ora italiana: 14:30 (ora locale: 2:30 pm)
1. [1] Paolo Lorenzi clas 81, n.87 ATP ITA vs [6] Maximo Gonzalez clas 83, n.182 ATP ARG

CH Cortina
Paolo Lorenzi [1]
6
7
Maximo Gonzalez [6]
3
5
Vincitore: P. LORENZI

01:40:04
4 Aces 0
2 Double Faults 0
55% 1st Serve % 62%
26/36 (72%) 1st Serve Points Won 25/41 (61%)
16/30 (53%) 2nd Serve Points Won 12/25 (48%)
3/5 (60%) Break Points Saved 6/10 (60%)
11 Service Games Played 10
16/41 (39%) 1st Return Points Won 10/36 (28%)
13/25 (52%) 2nd Return Points Won 14/30 (47%)
4/10 (40%) Break Points Won 2/5 (40%)
10 Return Games Played 11
42/66 (64%) Total Service Points Won 37/66 (56%)
29/66 (44%) Total Return Points Won 24/66 (36%)
71/132 (54%) Total Points Won 61/132 (46%)

87 Ranking 182
33 Age 32
Rome, Italy Birthplace Tandil, Argentina
Siena, Italy Residence Tandil, Argentina
6’0″ (182 cm) Height 5’9″ (175 cm)
169 lbs (76 kg) Weight 165 lbs (75 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2003 Turned Pro 2002
5/15 Year to Date Win/Loss 0/6
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$1,970,097 Career Prize Money $1,572,734



La vittoria di Paolo


TAG: , , ,

34 commenti. Lasciane uno!

Haas78 (Guest) 10-08-2015 09:27

Bravo Paolo, te lo meriti

34
Luka (Guest) 10-08-2015 01:21

Cinque challenger non li vince e non fa neanche il best ranking .. Però dai 100 quest anno non ci esce più .. Potrebbe vincerne un altro paio e giocare a fine anno il master dei challenger

33
Antony_65 (Guest) 10-08-2015 00:06

Grande Paolo. Ora avanti cosi per il best ranking

32
Tweeners 09-08-2015 23:50

Grande Paolino!
Il nostro piccolo Ferrer d’Italia…
Umiltà e dedizione hanno fatto di te un gran giocatore!

31
stefano (Guest) 09-08-2015 22:42

Lorenzi…umiltà e dedizione gli hanno permesso nel tempo di raggiungere risultati eccellenti…

30
ska (Guest) 09-08-2015 22:17

Lorenzi per fare best ranking deve vincere cinque challenger prima di ottobre. La vedo dura, se portasse a casa portorose…

29
saro (Guest) 09-08-2015 21:37

Maximo Gonzalez (classe 83 non 82)…..

28
fabio (Guest) 09-08-2015 20:38

Onore AD un giocatore ,non particolarmente dotato tecnicamente,ma umile e grande lavoratore della racchetta.

27
mauro (Guest) 09-08-2015 20:26

Lorenzi un esempio di umilta’ e professionalita’ che continuano a pagare,doti non cosi’ comuni nel tennis italiano.

26
santopadre(dei forum) (Guest) 09-08-2015 19:56

😀

25
tony71 (Guest) 09-08-2015 19:50

😈 solo 3 challenger vinti quest’anno,2 grazie a paolo,giovani dove siete?????’

24
grandepaci (Guest) 09-08-2015 18:37

Scritto da smorzatella
@ giuliano da viareggio (#1416329)
Dovrebbe essere Nº 80

80 punti incamerati e n 80 al mondo doppietta haha idolo

23
Il Baila (Guest) 09-08-2015 18:31

Sei un grande amico mio !!!

22
Luca (Guest) 09-08-2015 17:33

Bravissimo Paolo! Secondo challenger vinto in stagione.

21
Alberto (Guest) 09-08-2015 17:02

@ pierre hermes the picasso of pastry (#1416319)

Talvolta c’è anche l’avversario. Succede nel tennis. Non sempre, ma succede.
Ah, poi ha vinto senza ulteriore masochismo italico.

20
mah (Guest) 09-08-2015 16:51

Scritto da pierre hermes the picasso of pastry
Ma io dico solo 6.3 4.2 match in controllo e poi 3games nei quali Paolino non ne ha azzeccata una, …adesso rischia di perdere il Set, il solito ” masochismo italico”

con tutto il rispetto … ma che c’azzecca la nazionalita’?

19
stef (Guest) 09-08-2015 16:39

ha vinto il torneo senza perdere un set… grande

18
Il TennistaItaliano 09-08-2015 16:37

@ giuliano da viareggio (#1416329)

80 Atp

17
smorzatella (Guest) 09-08-2015 16:36

@ giuliano da viareggio (#1416329)

Dovrebbe essere Nº 80

16
giucar 09-08-2015 16:32

Grandissimo 😎
Il re dei challenger

15
giuliano da viareggio (Guest) 09-08-2015 16:31

Grande torneo di Lorenzi.
Avanzerà in classifica?

14
fabio (Guest) 09-08-2015 16:31

Molto bene Paolo un torneo meritato

13
lucanmm (Guest) 09-08-2015 16:30

ma xk chiudono subito???non potevano far vedere le premiazioni e far sentire i commenti di Paolino

12
smorzatella (Guest) 09-08-2015 16:30

Grande Paolo! 80 punti importantissimi e ora sotto con Portoroz…se il servizio gira bene come questa settimana si può puntare a bissare sul cemento!

11
deomex (Guest) 09-08-2015 16:30

bravo Lorenzi

10
ska (Guest) 09-08-2015 16:29

e anche questo a casa

9
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 09-08-2015 16:15

Ma io dico solo 6.3 4.2 match in controllo e poi 3games nei quali Paolino non ne ha azzeccata una, …adesso rischia di perdere il Set, il solito ” masochismo italico”

8
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 09-08-2015 16:12

Ho visto questi ultimi 3 games Paolino sta giocando proprio male…

7
stef (Guest) 09-08-2015 16:00
6
l Occhio di Sauron 09-08-2015 15:27

Troppo prudente nel tirare gli smash..
Gli va bene a questo livello ma nei tornei ATP sarebbero dei harakiri

5
giuliano da viareggio (Guest) 09-08-2015 15:27

Ottimo Lorenzi, incamerato il primo set.

4
fabio (Guest) 09-08-2015 15:27

Grande Paolo,vai con il primo Set.

3
l Occhio di Sauron 09-08-2015 15:15

ringrazio per lo streaming e mi compimento per la qualità dello stesso

non ci sarebbe un modo per poterli avere anche dei tornei ATP/Slam?

o quei minchia di diritti televisivi sono l’ingiusta punizione al fine di lucro che impone di privare noi poveri appassionati del privilegio di ammirare le prodezze tecniche dei campioni (gratis)?

2
Fabio 2002 pronto x diventare un professionista di tennis (Guest) 09-08-2015 14:55

Forza Paolo

1