Il torneo di Cortina Challenger, Copertina

Challenger Cortina: Risultati Secondo Turno. Bene Paolo Lorenzi Giannessi batte Virgili. Eliminato Gaio

05/08/2015 15:10 173 commenti
Risultati da Cortina
Risultati da Cortina

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Cortina (€42,500, terra).

Alessandro Giannessi accede ai quarti di finale dopo aver battuto per 61 36 64 Adelchi Virgili.
Da segnalare che Giannessi nel terzo parziale sotto per 2 a 4 ha piazzato da quel momento un parziale di quattro game consecutivi e vinto l’incontro per 6 a 4.
Ai quarti di finale Alessandro sfiderà proprio Daniel Munoz de la Nava, classe 1982, n.108 ATP.

Bene Paolo Lorenzi che non ha avuto problemi contro Ruben Ramirez Hidalgo battuto per 61 63.
Ai quarti sfiderà Daniel Brands.

Federico Gaio si ferma al secondo turno dopo essere stato battuto da Daniel Munoz-De La Nava al tiebreak del terzo set.



ITA 2° Turno


Campo Centrale – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [4] Daniel Munoz-De La Nava ESP vs Federico Gaio ITA

CH Cortina
Daniel Munoz-De La Nava [4]
6
4
7
Federico Gaio
4
6
6
Vincitore: D. MUNOZ-DE LA NAVA

02:32:48
2 Aces 7
3 Double Faults 6
65% 1st Serve % 56%
54/70 (77%) 1st Serve Points Won 45/59 (76%)
17/38 (45%) 2nd Serve Points Won 24/46 (52%)
4/6 (67%) Break Points Saved 5/7 (71%)
16 Service Games Played 16
14/59 (24%) 1st Return Points Won 16/70 (23%)
22/46 (48%) 2nd Return Points Won 21/38 (55%)
2/7 (29%) Break Points Won 2/6 (33%)
16 Return Games Played 16
71/108 (66%) Total Service Points Won 69/105 (66%)
36/105 (34%) Total Return Points Won 37/108 (34%)
107/213 (50%) Total Points Won 106/213 (50%)

108 Ranking 297
33 Age 23
Madrid, Spain Birthplace N/A
Madrid, Spain Residence N/A
5’10″ (177 cm) Height N/A
165 lbs (75 kg) Weight N/A
Left-Handed Plays N/A
1999 Turned Pro N/A
0/0 Year to Date Win/Loss 0/1
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$808,002 Career Prize Money $101,781



2. [1] Paolo Lorenzi ITA vs Ruben Ramirez Hidalgo ESP (non prima ore: 13:00)

CH Cortina
Paolo Lorenzi [1]
6
6
Ruben Ramirez Hidalgo
1
3
Vincitore: P. LORENZI

01:03:12
6 Aces 0
0 Double Faults 7
48% 1st Serve % 57%
17/19 (89%) 1st Serve Points Won 18/31 (58%)
14/21 (67%) 2nd Serve Points Won 7/23 (30%)
1/2 (50%) Break Points Saved 3/8 (38%)
8 Service Games Played 8
13/31 (42%) 1st Return Points Won 2/19 (11%)
16/23 (70%) 2nd Return Points Won 7/21 (33%)
5/8 (63%) Break Points Won 1/2 (50%)
8 Return Games Played 8
31/40 (78%) Total Service Points Won 25/54 (46%)
29/54 (54%) Total Return Points Won 9/40 (23%)
60/94 (64%) Total Points Won 34/94 (36%)

87 Ranking 217
33 Age 37
Rome, Italy Birthplace Alicante, Spain
Siena, Italy Residence Alicante, Spain
6’0″ (182 cm) Height 6’0″ (182 cm)
169 lbs (76 kg) Weight 163 lbs (74 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2003 Turned Pro 1998
5/15 Year to Date Win/Loss 0/0
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$1,970,097 Career Prize Money $2,235,857



3. Federico Gaio ITA / Alessandro Giannessi ITA vs Tomas Lipovsek Puches ARG / Fernando Romboli BRA (non prima ore: 15:00)

CH Cortina
Federico Gaio / Alessandro Giannessi
6
6
Tomas Lipovsek Puches / Fernando Romboli
2
2
Vincitori: GAIO / GIANNESSI

4. Daniel Brands GER vs [8] Aslan Karatsev RUS (non prima ore: 17:00)

CH Cortina
Daniel Brands
6
7
Aslan Karatsev [8]
2
5
Vincitore: D. BRANDS



Grandstand – Ora italiana: 10:30 (ora locale: 10:30 am)
1. Sander Arends NED / Ariel Behar URU vs [3] Hsin-Han Lee TPE / Alessandro Motti ITA

CH Cortina
Sander Arends / Ariel Behar
3
2
Hsin-Han Lee / Alessandro Motti [3]
6
6
Vincitori: LEE / MOTTI

2. [WC] Alessandro Giannessi ITA vs [Q] Adelchi Virgili ITA (non prima ore: 12:00)

CH Cortina
Alessandro Giannessi
6
3
6
Adelchi Virgili
1
6
4
Vincitore: A. GIANNESSI

01:41:19
5 Aces 4
2 Double Faults 2
49% 1st Serve % 62%
27/38 (71%) 1st Serve Points Won 30/49 (61%)
24/39 (62%) 2nd Serve Points Won 15/30 (50%)
2/4 (50%) Break Points Saved 7/11 (64%)
13 Service Games Played 13
19/49 (39%) 1st Return Points Won 11/38 (29%)
15/30 (50%) 2nd Return Points Won 15/39 (38%)
4/11 (36%) Break Points Won 2/4 (50%)
13 Return Games Played 13
51/77 (66%) Total Service Points Won 45/79 (57%)
34/79 (43%) Total Return Points Won 26/77 (34%)
85/156 (54%) Total Points Won 71/156 (46%)

247 Ranking 676
25 Age 25
La Spezia, Italy Birthplace N/A
La Spezia, Italy Residence N/A
6’1″ (185 cm) Height N/A
180 lbs (81 kg) Weight N/A
Left-Handed Plays N/A
N/A Turned Pro N/A
0/0 Year to Date Win/Loss 0/0
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$249,986 Career Prize Money $17,468



3. Eduardo Dischinger BRA / Andre Ghem BRA vs Julien Cagnina BEL / Stephan Fransen NED

CH Cortina
Eduardo Dischinger / Andre Ghem
1
4
Julien Cagnina / Stephan Fransen
6
6
Vincitori: CAGNINA / FRANSEN

4. [PR] Fabricio Neis BRA / Pedro Sousa POR vs Gianluca Naso ITA / Matteo Volante ITA

CH Cortina
Fabricio Neis / Pedro Sousa
6
5
Gianluca Naso / Matteo Volante
7
7
Vincitori: NASO / VOLANTE

5. Daniel Munoz-De La Nava ESP / Ruben Ramirez Hidalgo ESP vs Alternate XXX / XXX (non prima ore: 17:00)

CH Cortina
Daniel Munoz-De La Nava / Ruben Ramirez Hidalgo
6
6
3
Rafael Matos / Marcelo Zormann
1
7
10
Vincitori: MATOS / ZORMANN




TAG: , , , , ,

173 commenti. Lasciane uno!

Lucabigon 06-08-2015 09:07

Scritto da terranovas

Scritto da Esistere
Secondo me gran bel torneo di Adelchi. Ottime quali e primo turno. Poi perdere con Giannessi ci sta, certo non era lui il favorito. Poi si sa, lui spesso perde in questo modo, lasciando parecchi rimpianti. Conferma comunque di avere, quando sta bene, un livello decisamente buono.

Concordo !
Voglio anche io vedere il positivo in questo torneo e Virgili si è ben comportato eliminando giocatori che sulla carta erano più forti di lui.
Con Giannessi poteva vincere perché sul 3-1 a suo favore nel terzo e decisivo set aveva un vantaggio psicologico enorme.
Poi ha avuto un brutto passaggio a vuoto perché il recupero di Giannessi è stato determinato da errori di Virgili e non da punti vincenti di Giannessi.
In pratica ha fatto tutto da solo…
Poteva chiudere e non l’ha fatto.
Più demerito di Virgili quindi che merito di Giannessi che si è ritrovato di nuovo in corsa quando aveva già smarrito il pallino del gioco.
Il punto sbagliato del match point è un punto sbagliato e basta.
Può succedere.
Devo dire che è penoso leggere chi cerca di vedere in un singolo colpo sbagliato rappresentata una intera carriera di un giocatore.
Quello che mi viene da pensare è che si tratti di invidia… gran brutta bestia.
Quello che ho notato è che la reazione di Virgili dopo il primo set (nel quale non era sceso in campo) è stata potente.
Giannessi ha addirittura ‘sbroccato’ per tentare di fare qualcosa in una partita che sentiva gli stava scivolando via di mano.
Deve solo ringraziare la poca esperienza tattica di Virgili se è riuscito a rimanere attaccato al match e andare avanti.
Buon per lui, bravo e avanti così.
Ma sinceramente, pur perdendo, i colpi di Virgili viaggiavano a velocità decisamente talentuose.
Se solo riuscisse a gestire i suoi colpi con più equilibrio si potrebbero vedere dei risultati più prestigiosi senza che vi sia un grande sforzo.
Comunque bravo Bobo ti vogliamo rivedere ancora presto per le emozioni che sai trasmettere.

Applausi per la quantità di cose giuste che hai scritto. Virgili non ha una carriera da professionista alle spalle: è questo ciò che molti si rifiutano di considerare. Mentalmente non è centrato sempre sui match e ieri ha perso quasi esclusivamente per demerito suo il che, con il Giannessi visto ultimamente, non è per niente poco anche considerato che aveva battuto Ghem al turno precedente. Se poi si pretendeva che vincesse il torneo allora chi lo pretendeva dà ragione a me sostenendo che Virgili è un fenomeno… :wink:

173
Lucabigon 06-08-2015 09:04

Una cosa è certa…Virgili senza problemi fisici in carriera e soprattutto in adolescenza era un sicuro top100 e mi sono tenuto basso… :wink:

172
nere 06-08-2015 07:28

Scritto da stef
@ Ciozz (#1414434)
Se vuoi posso dirti che come talento e classe pura e facilita’ di gioco e impatto per me Virgili e’ superiore anche a Djokovic. Ora verro’ sbugiardato pubblicamente per tale affermazione lo so gia
Prendiamo Djokovic e teniamolo fermo senza piu allenarsi fisicamente…diciamo 2 anni…e lo stesso Virgili.Mettiamoli entrambi in naftalina a fare gli impiegati del catasto per 2 anni e poi mettiamoli su un campo da tennis a due anni dall’ultima partita giocata, senza nessun allenamento fisico.
Io sono sicuro che al 90% Virgili strapazza Djokovic al torneo degli impiegati delle poste ahahaha
Ma il punto e’ che nel tennis non conta solo il braccio e l’impatto ma conta tutto il fisico e tutta la forza che il proprio fisico puo imprimere alla palla. E’ per questo che Djokovic vince quasi sempre. Puo’ giocare solo di forza e non ha bisogno di cercare il punto dopo 2 scambi perche’ e’ consapevole della propria forza e sa che puo stare in campo quanto vuole.Ha piu forza fisica di tutti abbinata ovviamente a un bel talento tennistico.
Virgili e’ davvero talento puro ed ha soluzioni che pochissimi trovano. Ma purtroppo non basta. E’ l’atteggiamento in campo che non e’ da professionista. Non so come spiegarlo ma sembra uno che sta giocando il torneo del villaggio Valtur.
Non sento ,non vedo una presenza “agonistica” di un certo spessore. Non so come spiegarlo. E’ troppo leggerino agonisticamente parlando. sembrache nemmeno gli interessi piu di tanto.E’ questo che ai miei occhi non me lo fa vedere come un giocatore Vero.

Secondo me il discorso è opposto. Djokovic ti sembra così ‘normale’ a livello tecnico solo perché gioca a livelli talmente alti e con costanza che fa vedere solo il tennis che gli serve per stare a quei livelli
Se lo portassi a giocare una partita senza pressioni, non dico esibizione ma anche a livello future per puro confronto ti farebbe vedere che di Virgili come talento puro ce ne sono tanti. Son d’accordo nel dire che Virgili senza infortuni avrebbe fatto una buona carriera magari da top 50 ma le variabili che ti portano a essere un fuoriclasse sono ben più della semplice forza e resistenza e da questo punto di vista a parte il puro talento mi sembra che Virgili manchi anche di altro.

171
gido 05-08-2015 20:50

Scritto da umbes18
@ Tifoso degli italiani (#1414397)
maggior talento della storia del tennis italiano ?? addirittura ?? maggiore del buon fognini ?

ottimo talento e piu’ “tranquillo” di Fabio, per cui ispira molto piu’ tifo….per me Fabio resta il nostro tennista piu’ talentuoso (almeno su terra)

170
gido 05-08-2015 20:47

Scritto da Ago
Lasciatelo stare tranquillo. Se fisicamente sta bene porterà via punti importanti tra Appiano e Cordenons

giusto: ho visto solo il secondo set pero’ mi e’ parso assai tonico…anch’io ho buone speranze!

169
Tifoso degli italiani (Guest) 05-08-2015 20:31

@ BUBULUNGULU (#1414424)

Io qualche post prima del tuo ho definito Adelchi “probabilmente il miglior talento della storia del tennis Italiano”.
Preciso che di tennis capisco poco anch’io, però ho riportato un pensiero di chi di tennis ne capisce tanto tanto e che Virgili lo ha visto giocare da adolescente, secondo il quale avevamo un Federer Italiano..l’unica cosa mia in quella frase è l’avverbio “probabilmente”…
Quindi, per rispondere anche a umbes18, maggiore anche del buon Fognini. :wink:

168
galimba (Guest) 05-08-2015 19:53

Cavolo oggi parecchi interventi che apprezzo e condivido! Equilibrati e saggi! Che avete mangiato :mrgreen: ? Stef il tuo intervento due sotto è fantastico! Sembra assurdo ma invece rende l’idea sia di cosa si intende per talento sia che cosa si intende per agonismo!

167
stef (Guest) 05-08-2015 18:45

@ Giannino (#1414471)

dov’e’ il genio in giocatori come Nadal e Djokovic che sono la noia pura? I rematori per eccellenza…anche se remano ad un livello altissimo. Poi ogni tanto fanno punti bellissimi anche loro…ma nessuno sa remare come quei 2. Infatti hanno dominato (ad esclusione di Roger) gli ultimi 10 anni di tennis. Per cui chi rema vince…chi ha un gioco piu fisico e meno rischioso alla lunga vince…

166
stef (Guest) 05-08-2015 18:36

@ Ciozz (#1414434)

Se vuoi posso dirti che come talento e classe pura e facilita’ di gioco e impatto per me Virgili e’ superiore anche a Djokovic. Ora verro’ sbugiardato pubblicamente per tale affermazione lo so gia ;-)

Prendiamo Djokovic e teniamolo fermo senza piu allenarsi fisicamente…diciamo 2 anni…e lo stesso Virgili.Mettiamoli entrambi in naftalina a fare gli impiegati del catasto per 2 anni e poi mettiamoli su un campo da tennis a due anni dall’ultima partita giocata, senza nessun allenamento fisico.

Io sono sicuro che al 90% Virgili strapazza Djokovic al torneo degli impiegati delle poste ahahaha

Ma il punto e’ che nel tennis non conta solo il braccio e l’impatto ma conta tutto il fisico e tutta la forza che il proprio fisico puo imprimere alla palla. E’ per questo che Djokovic vince quasi sempre. Puo’ giocare solo di forza e non ha bisogno di cercare il punto dopo 2 scambi perche’ e’ consapevole della propria forza e sa che puo stare in campo quanto vuole.Ha piu forza fisica di tutti abbinata ovviamente a un bel talento tennistico.

Virgili e’ davvero talento puro ed ha soluzioni che pochissimi trovano. Ma purtroppo non basta. E’ l’atteggiamento in campo che non e’ da professionista. Non so come spiegarlo ma sembra uno che sta giocando il torneo del villaggio Valtur.
Non sento ,non vedo una presenza “agonistica” di un certo spessore. Non so come spiegarlo. E’ troppo leggerino agonisticamente parlando. sembrache nemmeno gli interessi piu di tanto.E’ questo che ai miei occhi non me lo fa vedere come un giocatore Vero.

165
realpirda (Guest) 05-08-2015 18:31

OT qualcuno sa se poi è andata a buon fine la trattativa Quinzi/De Witt? Se gli affianca un coach con la sua supervisione o meno? E la programmazione , a parte il future in Olanda del 18 Agosto qualcuno la conosce? Grazie Ps: scusate l’intromissione ma non sapevo dove chiederlo ciao
REDAZIONE PUOI RISPONDERE SE SAI QUALCOSA!!!!!!

164
stef (Guest) 05-08-2015 18:23
163
Max 05-08-2015 18:06

@ BUBULUNGULU (#1414473)

Non c’è bisogno di guardare i video. Almeno i primi 500/600 sono conosciuti (tranne ovviamente quelli appena arrivati nel circuito), li hai visti giocare (quando non ci hai giocato già), e poi controlli se nell’ultimo mese hanno incontrato qualcuno con cui sei in confidenza e chiedi: come sta? Cosa gli Dà fastidio? A cosa devo stare attento?
Poi, mentre giochi, ti arrivano informazioni soprattutto dai tuoi occhi, e allora cerchi di adattare il tuo gioco. Te la faccio semplice: si vince giocando meglio dell’avversario, che si può fare sia se tu giochi meglio di lui, sia se lo fai giocare peggio di te.

162
Ciozz (Guest) 05-08-2015 17:46

Scritto da FVG
@ Ciozz (#1414434)
Brown però col tempo è diventato un tennista più intelligente, capace di cambiare tattica in base alle superfici (e all’avversario). Se no anche con il suo smisurato bagaglio tecnico, superiore a quello di Virgili, avrebbe fatto poco. Semmai ha un problema a tenere alto il livello con costanza. Virgili è più uno alla Ouahab che se si sveglia bene ti spelli le mani se si sveglia male saluti, e spesso si sveglia male… Oppure non gioca nemmeno. Sono il primo a spellarmi le mani però per piacere non pretendiamo faccia annate intere o cose del genere, prendiamolo per quello che é.

Ouahab ha una panza che fa paura.. è meno in forma di me.. lo adoro!! :smile:

161
ago (Guest) 05-08-2015 17:45

Scritto da william

Scritto da Ago
Lasciatelo stare tranquillo. Se fisicamente sta bene porterà via punti importanti tra Appiano e Cordenons

Sai per certo che sarà a Cordenons?

No ma è iscritto, anche se dipenderà anche da come va a Appiano, visto che prima che dargli una WC per il MD la daranno sicuramente a qualcuno che merita di più tipo Bahamonde :evil:

160
umbes18 (Guest) 05-08-2015 17:28

Non toccate virgili altrimenti vi linciano :mrgreen: . scannatevi ma non per il n°600 del mondo…

159
BUBULUNGULU 05-08-2015 17:17

@ galimba (#1414462)

merci :mrgreen:

158
BUBULUNGULU 05-08-2015 17:13

no no, non era rivolto ne a te ne a qualcuno in particolare, il mio discorso estrapolare frasi scritte dai vari tifosi pro e contro…ma , domanda da ignorante, dici che fuori dalla top 100 gli atleti studio gli avversari o si vadano a guardare i video di chi dovranno incontrare? onestamente avrei detto di no….ma quindi visto la definizione di non professionista che dai, secondo te la giorgi cos’ é?

157
Giannino (Guest) 05-08-2015 17:06

Scritto da stef
@ Giannino (#1414370)
quelli che vincono giocano quasi tutti cosi.
i giocatori Brillanti e belli da vedere e che NON SANNO REMARE hanno poco successo. Togli Federer (che anche lui tuttavia sa remare alla grande quando serve) quanti sono quelli che vincono solo e sempre senza remare?
Giannessi remava in risposta cosi come Gaio e Munoz nell’altro match se ci hai fatto caso.
Il tennis come il calcio, come molti sport ha 2 fasi. Offensiva (al servizio) e difensiva (in risposta).
Se un avversario serve tutte prime palle o anche ottime seconde cariche che ti buttano fuori dal campo, e’ ovvio che l’inerzia dello scambio tendera’ a far si che chi riceve giochi dietro perche’ chi ha servito ha il pallino del gioco e chi risponde puo solo sperare in errori di chi e’ al servizio oppure fare un po di tergicristallo difensivo. Per rendere un game in risposta un game giocato all’attacco ci vuole una notevole differenza di livello tra i 2 giocatori. Ma se chi serve ha un’ottima combinazione servizio dritto, chi risponde deve PER FORZA remare.
Se ci fai caso Giannessi nei suoi turni di servizio era molto aggressivo e non remava di certo.
Il tuo “quando vuoi” e’ sciocco. Che tu sappia giocare a tennis e battermi non implica che tu abbia una visione distorta del gioco del tennis come si evince dal commeto sui rematori. Se comunque appartieni aalla categoria dei Virgili, o dentro o fuori, non credo che sia uno che vinca molti match nella tua categoria.

per carita’, non metto in dubbio che chi non sa “remare” nel tennis come nella vita vada poco avanti.
Anzi e’ appurato.
Ma chi rema soltanto e’ la maggior parte dei tennisti (per questo lo tendiamo ad identificare nel vero tennis, e’ piu’ comune…) e delle persone se vogliamo continuare la metafora con la vita.
Chi invece ha genio, ci riesce a trovare un colpo fuori dalla regola dove gli altri vedono solo barriere, chi ti stupisce, quelli sono soggetti/tennisti straordinari.
Che il campione assoluto sappia abbinare il “remare” con i colpi di genio assoluto, e’ chiaro, nonche’ banale.
Odio le banalita’ e le perle di saggezza impostemi da soggetti che ignorano totalmente la persona con cui stanno dialogando.
Con cordialita’.

156
luca leconte (Guest) 05-08-2015 16:52

Scritto da AndryREAX
Ho appena rivisto praticamente tutto il match di Gaio, e veramente l’unica cosa brutta è che ha perso. La qualità di tennis è, come gli accade spesso recentemente, da TOP150, peró contro questi che non mollano una palla va in difficoltà. Un gran peccato, nel TB del 3º ha concesso solo un minibreak, e Munoz nei suoi turni di servizio è stato solido…che dire, peccato, ma i progressi anche solo rispetto a 4 mesi fa sono evidenti. Ora il problema è la classifica, dovrà sudare parecchio nelle quali dei challenger e approfittare delle WC…di future ne puó fare uno ogni tanto magari da 15k, per prendersi spesso i 27pt.

155
galimba (Guest) 05-08-2015 16:52

Scritto da BUBULUNGULU
Scusatemi ma….ammetto di non essere molto edotto sul gioco del Tennis, ma non riesco proprio a capire perchè quando si parla di Virgili si debba per forza assistere alla fazione dei ” è un fenomeno” contro la fazione dei ” non è un giocatore, è solo un giocoliere” ? Io ammetto di essere tifoso di Virgili, anche perchè avendo problemi cronici seri alla schiena apprezzo il suo cercare di avere una vita sportiva normale (anche se la cosa non gli è mai riuscita) ma sentire frasi come ” il maggior talento del tennis italiano..” o ” potrebbe essere un top 50..” mi fanno venire il latte alle ginocchia… Per contro non capisco chi dice che non è un vero tennista : ma ieri ha battuto il 118 al mondo, oggi ha perso al terzo dopo essere stato avanti di un break, con un tennista che in molti avete definito ” uno con le palle, uno che ributta tutto indietro, uno solido..” uno che quest’anno ha vinto 27 partite su 33 giocate…Qualcuno dice che non ha la testa : anche qui vi chiedo, ma uno che non ha testa , dopo aver preso una stesa nel primo set molla o vince il secondo 6-3 e va sul 4-2 nel secondo? secondo me uno che non ha testa fa come quinzi ieri, perde il secondo e scioglie completamente nel terzo…si puo’ tifare pro o contro, per carità , ma non esageriamo da un lato o dall’altro.. io personalemente sono contento per il suo cammino in questo torneo, visto come aveva perso le partite giocate quest’anno (poche)ci avrei messo la firma per un secondo turno perso lottando al terzo set con uno ben piu forte ed in forma di lui….sarei curioso di vedere cosa combina se riesce ad avere questa forma fisica ( o anche a migliorarla, visto che ieri diceva che sta discretamente bene…)fino alla fine di ottobre, sicuramente vedremmo tante sconfitte stupide, ma anche tante belle giocate e partite vinte da underdog…ripeto, sono uno che ammette di non capirci molto di tennis eh..

Che bel post cavolo! L’avrei voluto scrivere io! Condivido in pieno!

154
dani1kenobi (Guest) 05-08-2015 16:34

Scritto da FVG

Scritto da Andreas Seppi
Il tennis ha perso!
Certo se Adelchi giocasse di più

Giannessi a cosa gioca? A palla tamburello? Cioè sto ragazzo ne ha passate di ogni, sta finalmente tornando ad ottimi livelli, da un mese tiene un ritmo da top 150 (se non di più) ed é uno dei pochi nati tra l’88 e il 92 ad avere serie prospettive perché nonostante i limiti un dritto così fa male a tutti i livelli. Ora non discuto il tifo, però sicuramente il tennis italiano come movimento ha più da guadagnare dalle vittorie di Giannessi. Adelchi sarà anche esaltante però cosa ci caviamo fuori da qualche impresa estemporanea?

QUOTONE! :wink:

153
Kalle4 (Guest) 05-08-2015 16:29

@ Kalle4 (#1414426)

Krajinovic..of course..

152
Max 05-08-2015 16:16

@ BUBULUNGULU (#1414424)

Io invece sono uno che non ci capisce niente, ma non lo ammetterebbe mai! :lol:
Non so se ti riferivi a me, forse no, comunque preciso che ho sostenuto che Virgili è un non professionista di talento. Lungi da me dargli del “giocoliere”, o comunque postare commenti irrispettosi.
E sono pronto a confermare che secondo me è un non professionista perché mi pare, dal poco che ho visto, che giochi in modo istintivo (come gli viene e come gli piace) e non faccia la preparazione tattica del match dei professionisti (giocare anche sui punti deboli dell’avversario). Insomma, “non professionista” era una valutazione tecnica, non voleva essere denigratorio.

151
Davidnash89 05-08-2015 16:14

Giannessi che perdera questa settimana i punti della semifinale di San Marino dello scorso anno, la prossima settimana 8 punti di Cordenons 2014 e poi più nulla.

150
FVG (Guest) 05-08-2015 16:06

@ Ciozz (#1414434)

Brown però col tempo è diventato un tennista più intelligente, capace di cambiare tattica in base alle superfici (e all’avversario). Se no anche con il suo smisurato bagaglio tecnico, superiore a quello di Virgili, avrebbe fatto poco. Semmai ha un problema a tenere alto il livello con costanza. Virgili è più uno alla Ouahab che se si sveglia bene ti spelli le mani se si sveglia male saluti, e spesso si sveglia male… Oppure non gioca nemmeno. Sono il primo a spellarmi le mani però per piacere non pretendiamo faccia annate intere o cose del genere, prendiamolo per quello che é.

149
terranovas 05-08-2015 16:03

Scritto da Esistere
Secondo me gran bel torneo di Adelchi. Ottime quali e primo turno. Poi perdere con Giannessi ci sta, certo non era lui il favorito. Poi si sa, lui spesso perde in questo modo, lasciando parecchi rimpianti. Conferma comunque di avere, quando sta bene, un livello decisamente buono.

Concordo !
Voglio anche io vedere il positivo in questo torneo e Virgili si è ben comportato eliminando giocatori che sulla carta erano più forti di lui.
Con Giannessi poteva vincere perché sul 3-1 a suo favore nel terzo e decisivo set aveva un vantaggio psicologico enorme.
Poi ha avuto un brutto passaggio a vuoto perché il recupero di Giannessi è stato determinato da errori di Virgili e non da punti vincenti di Giannessi.
In pratica ha fatto tutto da solo…
Poteva chiudere e non l’ha fatto.
Più demerito di Virgili quindi che merito di Giannessi che si è ritrovato di nuovo in corsa quando aveva già smarrito il pallino del gioco.
Il punto sbagliato del match point è un punto sbagliato e basta.
Può succedere.
Devo dire che è penoso leggere chi cerca di vedere in un singolo colpo sbagliato rappresentata una intera carriera di un giocatore.
Quello che mi viene da pensare è che si tratti di invidia… gran brutta bestia.
Quello che ho notato è che la reazione di Virgili dopo il primo set (nel quale non era sceso in campo) è stata potente.
Giannessi ha addirittura ‘sbroccato’ per tentare di fare qualcosa in una partita che sentiva gli stava scivolando via di mano.
Deve solo ringraziare la poca esperienza tattica di Virgili se è riuscito a rimanere attaccato al match e andare avanti.
Buon per lui, bravo e avanti così.
Ma sinceramente, pur perdendo, i colpi di Virgili viaggiavano a velocità decisamente talentuose.
Se solo riuscisse a gestire i suoi colpi con più equilibrio si potrebbero vedere dei risultati più prestigiosi senza che vi sia un grande sforzo.
Comunque bravo Bobo ti vogliamo rivedere ancora presto per le emozioni che sai trasmettere.

148
Max 05-08-2015 16:00

Dai che domani abbiamo l’altro derby, tra Arnaboldi e Cagnina
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
(‘sto Cagnina sarà italiano almeno quanto Bahamenontes, o no? E Fratangelo dove lo mettiamo?)

147
FVG (Guest) 05-08-2015 15:57

Scritto da Andreas Seppi
Il tennis ha perso!
Certo se Adelchi giocasse di più

Giannessi a cosa gioca? A palla tamburello? Cioè sto ragazzo ne ha passate di ogni, sta finalmente tornando ad ottimi livelli, da un mese tiene un ritmo da top 150 (se non di più) ed é uno dei pochi nati tra l’88 e il 92 ad avere serie prospettive perché nonostante i limiti un dritto così fa male a tutti i livelli. Ora non discuto il tifo, però sicuramente il tennis italiano come movimento ha più da guadagnare dalle vittorie di Giannessi. Adelchi sarà anche esaltante però cosa ci caviamo fuori da qualche impresa estemporanea?

146
Ciozz (Guest) 05-08-2015 15:51

Scritto da stef
@ Giannino (#1414370)
quelli che vincono giocano quasi tutti cosi.

Caro Stef è proprio per questo che appena vediamo un giocatore che non “rema” e basta ci esaltiamo e non possiamo fare altro che tifare per lui.. succede a tuti i livelli ed in tutte le epoche Federer, Ivanisevic, Leconte, Noah, McEnroe (per citare i più grandi) vivaddio ogni tanto cè qualche giocatore che vince anche con la classe.
A livello Challenger Brown e spero presto Virgili :cool:

145
william (Guest) 05-08-2015 15:50

Scritto da Ago
Lasciatelo stare tranquillo. Se fisicamente sta bene porterà via punti importanti tra Appiano e Cordenons

Sai per certo che sarà a Cordenons?

144
AndryREAX 05-08-2015 15:47

Ho appena rivisto praticamente tutto il match di Gaio, e veramente l’unica cosa brutta è che ha perso. La qualità di tennis è, come gli accade spesso recentemente, da TOP150, peró contro questi che non mollano una palla va in difficoltà. Un gran peccato, nel TB del 3º ha concesso solo un minibreak, e Munoz nei suoi turni di servizio è stato solido…che dire, peccato, ma i progressi anche solo rispetto a 4 mesi fa sono evidenti. Ora il problema è la classifica, dovrà sudare parecchio nelle quali dei challenger e approfittare delle WC…di future ne puó fare uno ogni tanto magari da 15k, per prendersi spesso i 27pt.

143
Kalle4 (Guest) 05-08-2015 15:44

@ FVG (#1414425)

Io penso che la vittoria sia un discorso a 2 tra Lorenzi e Krajinov..

142
FVG (Guest) 05-08-2015 15:42

@ pierre hermes the picasso of pastry (#1414403)

A me da quel lato del tabellone Lorenzi è piaciuto molto, si gioca ad alta quota (condizioni ideali) e De La Nava (pur ottimo tennista) solitamente lo batte.

141
BUBULUNGULU 05-08-2015 15:40

Scusatemi ma….ammetto di non essere molto edotto sul gioco del Tennis, ma non riesco proprio a capire perchè quando si parla di Virgili si debba per forza assistere alla fazione dei ” è un fenomeno” contro la fazione dei ” non è un giocatore, è solo un giocoliere” ? Io ammetto di essere tifoso di Virgili, anche perchè avendo problemi cronici seri alla schiena apprezzo il suo cercare di avere una vita sportiva normale (anche se la cosa non gli è mai riuscita) ma sentire frasi come ” il maggior talento del tennis italiano..” o ” potrebbe essere un top 50..” mi fanno venire il latte alle ginocchia… Per contro non capisco chi dice che non è un vero tennista : ma ieri ha battuto il 118 al mondo, oggi ha perso al terzo dopo essere stato avanti di un break, con un tennista che in molti avete definito ” uno con le palle, uno che ributta tutto indietro, uno solido..” uno che quest’anno ha vinto 27 partite su 33 giocate…Qualcuno dice che non ha la testa : anche qui vi chiedo, ma uno che non ha testa , dopo aver preso una stesa nel primo set molla o vince il secondo 6-3 e va sul 4-2 nel secondo? secondo me uno che non ha testa fa come quinzi ieri, perde il secondo e scioglie completamente nel terzo…si puo’ tifare pro o contro, per carità , ma non esageriamo da un lato o dall’altro.. io personalemente sono contento per il suo cammino in questo torneo, visto come aveva perso le partite giocate quest’anno (poche)ci avrei messo la firma per un secondo turno perso lottando al terzo set con uno ben piu forte ed in forma di lui….sarei curioso di vedere cosa combina se riesce ad avere questa forma fisica ( o anche a migliorarla, visto che ieri diceva che sta discretamente bene…)fino alla fine di ottobre, sicuramente vedremmo tante sconfitte stupide, ma anche tante belle giocate e partite vinte da underdog…ripeto, sono uno che ammette di non capirci molto di tennis eh..

140
Max 05-08-2015 15:34

Scritto da Ken_Rosewall

Scritto da Max

Scritto da Max
Ormai si sarà capito che io, nei derby, sono sempre neutrale. Ho le mie simpatie e antipatie, ovviamente, e anche le diatribe pancia contro cervello (tifi il giocatore che ti diverte e ti emoziona di più, o quello più giovane o con più potenziale?).
Per questo faccio fatica a comprendere (ma un po’ contemporaneamente invidio) chi riesce a tenere per l’uno o per l’altro (oggi decisamente più per Virgili).
Da una parte abbiamo uno che ha talento, ma non è un giocatore professionista e non sappiamo se lo vuole diventare (al di là dei problemi fisici). Certo uno che ogni tanto prende la racchetta in mano e gioca alla pari con buoni professionisti è uno che ha un talento enorme. Però si guarda allo specchio mentre gioca, non tiene lo scambio perché cerca il vincente al primo colpo, non ha nessuna gestione tattica del match. Uno spreco enorme.
Dall’altra parte hai un bel giocatorino di carattere, solido, con palla pesante, senza clamorosi punti deboli, che a 22 anni stava per entrare nei 100 poi è stato fermato da un infortunio, e adesso si sta ritirando su. Non ha certamente il talento di Virgili, ma molto probabilmente dei due è quello che vincerà più tornei, avrà (e nettamente) il br più alto, farà insomma una carriera ATP.
Come si fa a parteggiare per questo o quello?

P.S.: dimenticavo:
chi dice che oggi ha perso il tennis non considera che il tennis è uno sport: la somma di talento, capacità di corsa, resistenza alla fatica, tenuta mentale ed un altro po’ di cose. La roba in cui si premia solo il talento va dall’arte al numero da circo, non è sport.

Tifavo Bobo, però il tuo è un commento tutto da condividere!

Tanto di cappello alla tua saggezza, allora :wink:

139
Koko (Guest) 05-08-2015 15:33

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da Koko

Scritto da Andreas Seppi
Il tennis ha perso!
Certo se Adelchi giocasse di più

Appunto fino a che Virgili si sveglia 2 volte l’anno solo per i tornei sotto casa sarà sostanzialmente un non pro che gioca per proprio diletto e per gli esteti. Un tennista Pro realmente tifabile ha un diverso profilo. Mi sfugge la tifabilità di uno che fa benino in 2 tornei l’anno.

È molto semplice, gioca pochi tornei l’anno non per sua volontà. Anno dopo anno, prova a giocare sempre di più: più vince, maggiore è la speranza di vederlo giocare ancora più tornei.
Dato che si tratta probabilmente del maggior talento della storia del tennis italiano, si capisce la tifabilitá…

Il più grande talento non significa che possa vincere su basi regolari. Il tifoso deve avere una stagione tennistica in base alla quale poter tifare. Ci si mette a tavolino e si programmano tot tornei al livello che si vuole. Se questo non accade cosa tifi? Un giocoliere sfortunato?

138
Kalle4 (Guest) 05-08-2015 15:31

E’ incredibile come ci sia gente che non vede l’ora di ribadire ad ogni sconfitta che è un dilettante, ect..per carità può anche essere condivisibile per certi aspetti ma è assurdo che si debba sempre tirare fuori appena perde un match in un torneo in cui ha vinto 3 ottime partite di quali ha battuto il 118 al mondo e lottato alla pari con un Giannessi in buona forma..poi si vince e si perde a volte per dettagli ma chi ha una minima cognizione di sport non giudica da un semplice risultato..per quanto uno possa essere deluso indubbiamente il torneo di Adelchi è stato positivo, vincendo oggi poteva essere straordinario! Tra l’altro Giannessi è un brutto avversario per lui come lo sono tutti i pungiball per gli attaccanti..Forza Ade ora speriamo tu possa giocare 2-3 tornei in salute!!!

137
Max 05-08-2015 15:31

@ stef (#1414382)

D’accordo su tutto, con qualche precisazione.
Anche a me affascina il tennis di Virgili, che è un po’ il simbolo dei tennisti di talento che perdono spesso, se non proprio dal pallettaro di turno, da chi ha una gestione più “furba” del match. Siccome a me piace vedere i nostri giocatori vincere, sarei contento se Adelchi si facesse più furbo (se può, magari ha ragione chi dice che spara tutto perché il suo fisico non reggerebbe incontri e scambi più lunghi). Ma magari invece lui si diverte di più così, e ognuno è libero di giocare come gli piace (almeno questo).
Sul fatto che sia meglio essere “pallettaro” che sparare sempre tutto, ho difficoltà a schierarmi. A me pare che, visto che il tennis (almeno professionistico) prevede che uno provi a vincere, l’ideale sarebbe giocare e sparare quando si può, e sapere soffrire e difendersi quando la scambio è andato in modo che il tuo avversario ha il pallino del gioco in mano. Che poi è quello che dicevi tu in un commento a Giannino.
Sicuro che Giannessi, come qualunque altro pro, se volesse giocare più brillante sarebbe capace, forse farebbe meno punti, forse no. Trovare l’equilibrio tra quanto rischiare e quanto giocare in sicurezza, quanto forzare sulla seconda di servizio, se stare mezzo metro più avanti o o più indietro in risposta… è una delle cose complicate del tennis.

136
rickybull 05-08-2015 15:14

Ho visto Adelchi vincere 4 partite in 5 giorni ed anche oggi ha lottato alla pari,per come si era messa la stagione va benissimo così e sono certo che ci darà ancora delle emozioni . Grazie BOBO.

135
umbes18 (Guest) 05-08-2015 15:13

@ Tifoso degli italiani (#1414397)

maggior talento della storia del tennis italiano ?? addirittura ?? maggiore del buon fognini ?

134
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 05-08-2015 15:10

Scritto da superpeppe

Scritto da Anni80
De la nava imbattuto contro gli italiani nel 2015… Fatti fuori due volte Gaio, 1 Fabbiano ed 1 Donati…nel 2014 al rientro infortunio vittorie su Viola e Fago , unica sconfitta contro Lorenzi un anno fa che all’epoca credo fosse un top 70!!!
BESTIA NERA!!!

Probabilmente munoz vincerà il torneo

:cry:
Penso anche io che questo spagnolo vincera’ il torneo, uno degli ammazzaitaliani piu teribbili….peggio di Ungur !

133
Esistere (Guest) 05-08-2015 15:07

Secondo me gran bel torneo di Adelchi. Ottime quali e primo turno. Poi perdere con Giannessi ci sta, certo non era lui il favorito. Poi si sa, lui spesso perde in questo modo, lasciando parecchi rimpianti. Conferma comunque di avere, quando sta bene, un livello decisamente buono.

132
Ago (Guest) 05-08-2015 15:07

Lasciatelo stare tranquillo. Se fisicamente sta bene porterà via punti importanti tra Appiano e Cordenons

131
Tifoso degli italiani (Guest) 05-08-2015 15:05

Scritto da Koko

Scritto da Andreas Seppi
Il tennis ha perso!
Certo se Adelchi giocasse di più

Appunto fino a che Virgili si sveglia 2 volte l’anno solo per i tornei sotto casa sarà sostanzialmente un non pro che gioca per proprio diletto e per gli esteti. Un tennista Pro realmente tifabile ha un diverso profilo. Mi sfugge la tifabilità di uno che fa benino in 2 tornei l’anno.

È molto semplice, gioca pochi tornei l’anno non per sua volontà. Anno dopo anno, prova a giocare sempre di più: più vince, maggiore è la speranza di vederlo giocare ancora più tornei.
Dato che si tratta probabilmente del maggior talento della storia del tennis italiano, si capisce la tifabilitá…

130
giacomo (Guest) 05-08-2015 15:02

FORZA GIANNESSI FORZA SPEZIA
(per l’occasione avrei fatto uno strappo alla regola,mi andava bene anche Virgili)

129
darios80 (Guest) 05-08-2015 15:01

la differenza tra giannessi e virgili ? giannessi è un tennista professionista , virgili un tennista dilettante

128
Anni80 05-08-2015 14:54

Scritto da superpeppe

Scritto da Anni80
De la nava imbattuto contro gli italiani nel 2015… Fatti fuori due volte Gaio, 1 Fabbiano ed 1 Donati…nel 2014 al rientro infortunio vittorie su Viola e Fago , unica sconfitta contro Lorenzi un anno fa che all’epoca credo fosse un top 70!!!
BESTIA NERA!!!

Probabilmente munoz vincerà il torneo

HA il quarto piu difficile con Lorenzi e Giannessi. Giannessi se rema come oggi contro Adelchi lo strapazza…ma la cabale ci induce ad aspettare di vedere l’incontro senza avere un moderato ottimismo!!!
:cool:

127
Koko (Guest) 05-08-2015 14:51

Scritto da Andreas Seppi
Il tennis ha perso!
Certo se Adelchi giocasse di più

Appunto fino a che Virgili si sveglia 2 volte l’anno solo per i tornei sotto casa sarà sostanzialmente un non pro che gioca per proprio diletto e per gli esteti. Un tennista Pro realmente tifabile ha un diverso profilo. Mi sfugge la tifabilità di uno che fa benino in 2 tornei l’anno.

126
Ken_Rosewall 05-08-2015 14:43

Scritto da Max

Scritto da Max
Ormai si sarà capito che io, nei derby, sono sempre neutrale. Ho le mie simpatie e antipatie, ovviamente, e anche le diatribe pancia contro cervello (tifi il giocatore che ti diverte e ti emoziona di più, o quello più giovane o con più potenziale?).
Per questo faccio fatica a comprendere (ma un po’ contemporaneamente invidio) chi riesce a tenere per l’uno o per l’altro (oggi decisamente più per Virgili).
Da una parte abbiamo uno che ha talento, ma non è un giocatore professionista e non sappiamo se lo vuole diventare (al di là dei problemi fisici). Certo uno che ogni tanto prende la racchetta in mano e gioca alla pari con buoni professionisti è uno che ha un talento enorme. Però si guarda allo specchio mentre gioca, non tiene lo scambio perché cerca il vincente al primo colpo, non ha nessuna gestione tattica del match. Uno spreco enorme.
Dall’altra parte hai un bel giocatorino di carattere, solido, con palla pesante, senza clamorosi punti deboli, che a 22 anni stava per entrare nei 100 poi è stato fermato da un infortunio, e adesso si sta ritirando su. Non ha certamente il talento di Virgili, ma molto probabilmente dei due è quello che vincerà più tornei, avrà (e nettamente) il br più alto, farà insomma una carriera ATP.
Come si fa a parteggiare per questo o quello?

P.S.: dimenticavo:
chi dice che oggi ha perso il tennis non considera che il tennis è uno sport: la somma di talento, capacità di corsa, resistenza alla fatica, tenuta mentale ed un altro po’ di cose. La roba in cui si premia solo il talento va dall’arte al numero da circo, non è sport.

Tifavo Bobo, però il tuo è un commento tutto da condividere! :wink:

125
stef (Guest) 05-08-2015 14:43

@ Max (#1414375)

ti quoto di rimando :)

a me piace molto Virgili per carita’… ha grandissimi colpi…ma non e’ un “giocatore” di tennis. Il mondo e’ pieno di tennisti di talento che perdono regolarmente dal pallettaro di turno.
Ma secondo me e’ meglio essere “pallettaro” che sparare tutto allacome la va la va.

credop che anche Giannessi se volesse giocare piu brillante sarebbe capace. Un dritto meno arrotato…rischiare di piu…ma il punto e’ che a certi giocatori interessa vincere…non fare i punti piu belli.
Sei daccordo con me Max?

124
stef (Guest) 05-08-2015 14:37

@ Giannino (#1414370)

quelli che vincono giocano quasi tutti cosi.

i giocatori Brillanti e belli da vedere e che NON SANNO REMARE hanno poco successo. Togli Federer (che anche lui tuttavia sa remare alla grande quando serve) quanti sono quelli che vincono solo e sempre senza remare?

Giannessi remava in risposta cosi come Gaio e Munoz nell’altro match se ci hai fatto caso.

Il tennis come il calcio, come molti sport ha 2 fasi. Offensiva (al servizio) e difensiva (in risposta).

Se un avversario serve tutte prime palle o anche ottime seconde cariche che ti buttano fuori dal campo, e’ ovvio che l’inerzia dello scambio tendera’ a far si che chi riceve giochi dietro perche’ chi ha servito ha il pallino del gioco e chi risponde puo solo sperare in errori di chi e’ al servizio oppure fare un po di tergicristallo difensivo. Per rendere un game in risposta un game giocato all’attacco ci vuole una notevole differenza di livello tra i 2 giocatori. Ma se chi serve ha un’ottima combinazione servizio dritto, chi risponde deve PER FORZA remare.

Se ci fai caso Giannessi nei suoi turni di servizio era molto aggressivo e non remava di certo.

Il tuo “quando vuoi” e’ sciocco. Che tu sappia giocare a tennis e battermi non implica che tu abbia una visione distorta del gioco del tennis come si evince dal commeto sui rematori. Se comunque appartieni aalla categoria dei Virgili, o dentro o fuori, non credo che sia uno che vinca molti match nella tua categoria.

123
Max 05-08-2015 14:36

@ Giannino (#1414370)

Quoto stef.
Uno che sta due metri dietro la linea di fondo ma ti ributta tutto, tira forte, ti mette pressione, cambia le rotazioni, varia la lunghezza dei colpi… non è che non è un tennis divertente da vedere, è che per apprezzarlo e divertirsi bisogna capirci di tennis.

122
Gian50 05-08-2015 14:35

certo Paolino sembra aver bevuto alla fonte dell’eterna giovinezza e’ in gran forma ieri 6-1 6-2 oggi 1mo set 6-1 dai dai paolo continua cosi’

121
Max 05-08-2015 14:31

Scritto da Max
Ormai si sarà capito che io, nei derby, sono sempre neutrale. Ho le mie simpatie e antipatie, ovviamente, e anche le diatribe pancia contro cervello (tifi il giocatore che ti diverte e ti emoziona di più, o quello più giovane o con più potenziale?).
Per questo faccio fatica a comprendere (ma un po’ contemporaneamente invidio) chi riesce a tenere per l’uno o per l’altro (oggi decisamente più per Virgili).
Da una parte abbiamo uno che ha talento, ma non è un giocatore professionista e non sappiamo se lo vuole diventare (al di là dei problemi fisici). Certo uno che ogni tanto prende la racchetta in mano e gioca alla pari con buoni professionisti è uno che ha un talento enorme. Però si guarda allo specchio mentre gioca, non tiene lo scambio perché cerca il vincente al primo colpo, non ha nessuna gestione tattica del match. Uno spreco enorme.
Dall’altra parte hai un bel giocatorino di carattere, solido, con palla pesante, senza clamorosi punti deboli, che a 22 anni stava per entrare nei 100 poi è stato fermato da un infortunio, e adesso si sta ritirando su. Non ha certamente il talento di Virgili, ma molto probabilmente dei due è quello che vincerà più tornei, avrà (e nettamente) il br più alto, farà insomma una carriera ATP.
Come si fa a parteggiare per questo o quello?

P.S.: dimenticavo:
chi dice che oggi ha perso il tennis non considera che il tennis è uno sport: la somma di talento, capacità di corsa, resistenza alla fatica, tenuta mentale ed un altro po’ di cose. La roba in cui si premia solo il talento va dall’arte al numero da circo, non è sport.

120
Giannino (Guest) 05-08-2015 14:24

Scritto da stef
@ Giannino (#1414348)
un commento che fa capire che tu non hai mai giocato a tennis

hahaha ti aspetto volentieri…quando vuoi davvero.
Il mio commento e’ sicuramente rivedibile.
Purtroppo la delusione per come e’ andata la partita e’ tanta.
Peccato…cio’ non toglie che il gioco di Giannessi non sia quello che preferisco. Due metri fuori dal campo, a remare in continuazione, giocando sull’errore dell’avversario.
Se preferisci questo tennis, buon per te

119
galimba (Guest) 05-08-2015 14:24

Adelchi è un Giorgi al maschile come tipo di giocatore! Tira tira ma se trova dall’altra parte della rete uno che gli ributta il più possibile la palla di là alla fine sbaglia! Giannessi è il prototipo di giocatore che sbaglia poco e ributta di là quasi tutto! La palla di Virgili viaggiava il triplo ma difettava di controllo dal secondo/terzo tentativo! Virgili sarebbe più un giocatore da cemento outdoor ma non ci può giocare per i noti problemi alla schiena! Speriamo che ora rimanga in salute e giochi con continuità! Potrà iniziare a diventare un giocatore che ancora non è! Deve giocare tante partite per migliorare come tattica e per evitare di commettere errori banali come spesso fa adesso! Forza Adelchi!

118
Max 05-08-2015 14:23

Ormai si sarà capito che io, nei derby, sono sempre neutrale. Ho le mie simpatie e antipatie, ovviamente, e anche le diatribe pancia contro cervello (tifi il giocatore che ti diverte e ti emoziona di più, o quello più giovane o con più potenziale?).
Per questo faccio fatica a comprendere (ma un po’ contemporaneamente invidio) chi riesce a tenere per l’uno o per l’altro (oggi decisamente più per Virgili).
Da una parte abbiamo uno che ha talento, ma non è un giocatore professionista e non sappiamo se lo vuole diventare (al di là dei problemi fisici). Certo uno che ogni tanto prende la racchetta in mano e gioca alla pari con buoni professionisti è uno che ha un talento enorme. Però si guarda allo specchio mentre gioca, non tiene lo scambio perché cerca il vincente al primo colpo, non ha nessuna gestione tattica del match. Uno spreco enorme.
Dall’altra parte hai un bel giocatorino di carattere, solido, con palla pesante, senza clamorosi punti deboli, che a 22 anni stava per entrare nei 100 poi è stato fermato da un infortunio, e adesso si sta ritirando su. Non ha certamente il talento di Virgili, ma molto probabilmente dei due è quello che vincerà più tornei, avrà (e nettamente) il br più alto, farà insomma una carriera ATP.
Come si fa a parteggiare per questo o quello?

117
superpeppe (Guest) 05-08-2015 14:21

Scritto da Anni80
De la nava imbattuto contro gli italiani nel 2015… Fatti fuori due volte Gaio, 1 Fabbiano ed 1 Donati…nel 2014 al rientro infortunio vittorie su Viola e Fago , unica sconfitta contro Lorenzi un anno fa che all’epoca credo fosse un top 70!!!
BESTIA NERA!!!

Probabilmente munoz vincerà il torneo

116
Talaaa 05-08-2015 14:21

Scritto da galimba
@ paoloz (#1414189)
Mamma mia che tragedia! Bombe d’acqua che distruggono tutto sempre più frequenti! Anche a Firenze sabato scorso la stessa storia! Siamo diventati un paese tropicale!

Non c’entra la tropicalità, c’entra l’incuria umana che non sa rispettare la montagna, costruendo dove non si dovrebbe e fregandosene delle necessarie opere di controllo dei terreni.
Poi l’Antelao è sempre stata una montagna soggetta a frane su frane (370 morti nel 1814 per dire), però bisogna capire che è normale che la montagna voglia riprendersi ciò che le togliamo.

115
Andreas Seppi 05-08-2015 14:16

Il tennis ha perso!
Certo se Adelchi giocasse di più

114
Anni80 05-08-2015 14:16

De la nava imbattuto contro gli italiani nel 2015… Fatti fuori due volte Gaio, 1 Fabbiano ed 1 Donati…nel 2014 al rientro infortunio vittorie su Viola e Fago , unica sconfitta contro Lorenzi un anno fa che all’epoca credo fosse un top 70!!!
BESTIA NERA!!!

113
paolo (Guest) 05-08-2015 14:15

Con grande curiosità ho visto per la prima volta Virgili.
Che dire, come da pronostico ha perso però dall’idea che mi ero fatto e dal pronostico 70/30 devo dire che il match è stato in realtà 50/50 e la differenza l’ha fatta la solidità di Giannessi, che chiaramente non è un difetto.
Peccato non possa fare il tennista a tutto tondo per i mille motivi che sempre elencate, a livello challenger sarebbe un bel giocatore, ovviamente nn ha nessun tipo di parentela coi Fognini o coi Seppi, però per il nostro movimento uno che arrivi in fondo ai challenger nn saarebbe nulla male.

112
Adrian (Guest) 05-08-2015 14:15

@ Giannino (#1414348)

Non scherziamo Giannessi è davvero un ottimo terraiolo.Forse Adelchi dovrebbe giocare sul cemento ma lo sappiamo che fa pochissimi tornei senza ospitalità

111
stef (Guest) 05-08-2015 14:14

@ Giannino (#1414348)

un commento che fa capire che tu non hai mai giocato a tennis

110
ric 98 (Guest) 05-08-2015 14:14

@ Timeo (#1414337)

nel punto finale ancora di più si riassume la carriera di chi lotta contro le difficoltà caratterizzaye nel punto dai recuperi di giannessi, e nel momento di concretizzare sbaglia cosa banali per difetti incomprensibili per noi al di fuori del suo mondo personale

109
stef (Guest) 05-08-2015 14:13

@ giuliano da viareggio (#1414330)

esatto…concordo

Giannessi ha “le palle”… uno che sotto 4-2 al terzo ti piazza un parziale di 4-0 vuol dire che ha solidita’ fisica e mentale. E’ un giocatore vero. Non un fuoriclasse ovvio…ma puo fare una carriera alla Lorenzi.
Calcolando i mesi che e’ stato fermo dopo l’operazione, avrebbe dovuto essere Giannessi quello stanco nel terzo set e non Virgili.

Mi spiace dirlo ma Virgili sara’ sempre uno di quei giocatori da esibizione…da una botta e via..

108
Daje Adelchi (Guest) 05-08-2015 14:12

io sono a suicidarmi ciao…

107
Giannino (Guest) 05-08-2015 14:11

mamma mia…giannessi rematore penoso.
non puo’ perdere da questi giocatori adelchi

106
giuliano da viareggio (Guest) 05-08-2015 14:11

Per battere il Giannessi attuale, ci vuole un giocatore da ATP, i giocatori da Challenger non hanno i numeri per farlo.
Virgili è attualmente un giocatore da Challenger, buono, ma non di più.

105
Alfredo 05-08-2015 14:10

Bravi tutte e due, alla fine ha vinto il Gianna che ne aveva di piu’.

104
Tra93 (Guest) 05-08-2015 14:10

Bello l’ultimo smah :shock:

103
Adrian (Guest) 05-08-2015 14:09

Che errore sul match point.
Comunque adelchi spara quasi sempre, probabilmente per non prolungare lo scambio consumando meno energie ma ciò comporta parecchi errori gratuiti.

102
Fabiom F (Guest) 05-08-2015 14:08

Lo smash in rete sul matchpoint no….

101

Lascia un commento