Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Granby: Matteo Donati è in semifinale

24/07/2015 20:36 124 commenti
Matteo Donati classe 1995, n.172 del mondo
Matteo Donati classe 1995, n.172 del mondo

Questo il risultato con il Livescore dettagliato di Matteo Donati impegnato nel torneo challenger di Granby ($100,000, cemento).

Matteo Donati conquista le semifinali nel torneo canadese.
In semifinale sfiderà Vincent Millot, classe 1986, n.207 ATP.



CAN Challenger Granby – Cemento
QF Uchiyama JPN – Donati ITA (0-0) ore 17:30

CH Granby
Yasutaka Uchiyama
3
2
Matteo Donati [7]
6
6
Vincitore: M. DONATI

00:55:25
5 Aces 5
4 Double Faults 0
61% 1st Serve % 57%
17/27 (63%) 1st Serve Points Won 23/27 (85%)
7/17 (41%) 2nd Serve Points Won 14/20 (70%)
4/7 (57%) Break Points Saved 0/0 (0%)
8 Service Games Played 9
4/27 (15%) 1st Return Points Won 10/27 (37%)
6/20 (30%) 2nd Return Points Won 10/17 (59%)
0/0 (0%) Break Points Won 3/7 (43%)
9 Return Games Played 8
24/44 (55%) Total Service Points Won 37/47 (79%)
10/47 (21%) Total Return Points Won 20/44 (45%)
34/91 (37%) Total Points Won 57/91 (63%)



Donati ITA – Uchiyama JPN
Feb 28, 1995 Birthday: Aug 05, 1992
20 years Age: 22 years
Italy Italy Country: Japan Japan
172 Current rank: 272
172 (Jul 20, 2015) Highest rank: 240 (Aug 11, 2014)
202 Total matches: 345
$37 554 Prize money: $123 770
283 Points: 176
Right-handed Plays: Right-handed




TAG: , , ,

124 commenti. Lasciane uno!

marco (Guest) 25-07-2015 14:16

Scritto da dario
Ho notato che con due mezze righe ho scatenato le ira funeste di alcuni..
Ribadisco il mio pensiero: io non ci credo che la fit finanzia una trasferta in altro continente per andare a fare un ch. Per me Donati è andato a spese sue e bene ha fatto potendoselo permettere. Poi ognuno è libero di credere alla befana o meno

Sarò maligno, ma questo mi pare il tipico commento del padre di un giocatore scartato dalla Fit…

A me hanno detto che i giocatori più interessanti, quelli seguiti da Umberto Rianna nel settore over 18, prendono non solo wild card ma anche rimborsi spese dalla Federazione, per pagare le trasferte e gli allenamenti. Questo purché la programmazione sia giudicata idonea dal tecnico federale. In questo caso Rianna.

In conclusione, temo che certe uscite siano causate dalla invidia per chi ce la fa.

124
marco (Guest) 25-07-2015 14:06

Scritto da dario
Ho notato che con due mezze righe ho scatenato le ira funeste di alcuni..
Ribadisco il mio pensiero: io non ci credo che la fit finanzia una trasferta in altro continente per andare a fare un ch. Per me Donati è andato a spese sue e bene ha fatto potendoselo permettere. Poi ognuno è libero di credere alla befana o meno

123
santopadre(dei forum) (Guest) 25-07-2015 13:56

Scritto da santopadre(dei forum)
Scrivo l’ultima cosa e poi chiudo davvero…più che altro mi fa girare le scatole che sul nostro giovane che sta facendo meglio(che come ha scritto qualcuno è partito da sotto la 400esima posizione ed è ad un passo dai 150 dopo essere partito a marzo),si debba star qua a fare i criticoni,i puntigliosi e non so che,quando all’inizio dell’anno in pochi lo consideravano e certo non lo consideravano a questo livello,anzi lo mettevano dietro Baldi (a cui auguro ogni bene…)…cioè prima non lo cacavate di striscio,scusate la finezza e ora siete qua a sminuire ogni suo risultato tutte le settimane o a parlare di non si sa bene quali spese…ma se non vi piace o per me valeva poco o meno di altri,che volete da lui,lasciategli fare la sua carriera modesta grazie a tornei facili e a facilitazioni che gli regalano i punti e lasciatelo in pace(sono ironico,specifico non si sa mai).L’essere umano italiano è un mistero che non riuscirò mai a capire

Dove ho scritto”per me”,volevo scrivere”per voi”,specifico :mrgreen: …per me Donatino vale tanto e l’ho sempre scritto…che poi quel che sarà lo deciderà il tempo e il lavoro che farà in futuro come dico sempre(e visto il ragazzo credo che sarà un ottimo lavoro) ma sicuramente vale il circuito atp in prospettiva e questo a me basta per esser contento…poi top che non lo so ma come sempre starò solo li a guardare da appassionato di tennis quale sono e a godermi lo spettacolo,sperando che ottenga il massimo del suo potenziale.Passo e chiudo davvero :mrgreen:

122
santopadre(dei forum) (Guest) 25-07-2015 13:48

Scritto da cataflic

Scritto da Koko

Scritto da potoandavi
Kirgyos,Kokkinakis,Zverev,Coric,Rublev,Tiafoe e altri…
niente di paragonabile per eta’ e capacita’ messe in campo da questo Felix Auger Aliassime… che sta gia’ facendo la storia.

In effetti però sta già giocando troppo bene! Siamo sicuri che avrà ampi margini di miglioramento? Di quanto crescerà fisicamente? Rimarrà così centrato e sul pezzo? Per me migliorerà sicuramente ma aspetterei a vederlo come il prossimo Federer. Troppi piccoli fenomeni non hanno resistito all’ hype che hanno generato. Paradossalmente ha più prospettiva un brutto anatroccolo che ora gioca maluccio ma magari diventa alto e potente. Sinceramente ha battuto tennisti sostanzialmente inaffidabili e con ostacoli più seri potrebbe subire batoste. Nishioka anche lui bassino e nervoso non è questo grande ostacolo e poteva vincere anche più facilmente se non si fosse incartato nel primo set.

Tutto è possibile, avrà ancora limitazioni all’attività pro per cui sarà costretto a giocare u18 e magaru si demotiva, oppure scopre la …, oppure i media lo pompano e la pressione lo schiaccia, oppure il coach fa una cagata, lo cambia e perde il filo, oppure si fa male, oppure cresce altri 15 cm e si scoordina….etcetcetc……
detto questo, non ti piacerebbe che si chiamasse Bertolini??

Onestamente da noi un 14enne non potrebbe mai cresce così,tira il servizio già meglio di molti dei nostri e poi è sempre piedi in campo e in pressione.Bertolini non si potrebbe mai chiamare :razz: .

Quello che diventerà lo deciderà soltanto il tempo e quello che succederà in futuro,è tutto da scrivere,certamente fino ad oggi hanno fatto un gran lavoro,l’ho visto più volte ed è impressionante ma davvero tutto può succedere,gli faccio quindi solo un grosso in bocca al lupo e spero arrivi.

121
santopadre(dei forum) (Guest) 25-07-2015 13:44

Scrivo l’ultima cosa e poi chiudo davvero…più che altro mi fa girare le scatole che sul nostro giovane che sta facendo meglio(che come ha scritto qualcuno è partito da sotto la 400esima posizione ed è ad un passo dai 150 dopo essere partito a marzo),si debba star qua a fare i criticoni,i puntigliosi e non so che,quando all’inizio dell’anno in pochi lo consideravano e certo non lo consideravano a questo livello,anzi lo mettevano dietro Baldi :roll: (a cui auguro ogni bene…)…cioè prima non lo cacavate di striscio,scusate la finezza :mrgreen: e ora siete qua a sminuire ogni suo risultato tutte le settimane o a parlare di non si sa bene quali spese…ma se non vi piace o per me valeva poco o meno di altri,che volete da lui,lasciategli fare la sua carriera modesta :razz: grazie a tornei facili e a facilitazioni che gli regalano i punti :razz: e lasciatelo in pace(sono ironico,specifico non si sa mai).L’essere umano italiano è un mistero che non riuscirò mai a capire :roll: :razz:

120
cataflic (Guest) 25-07-2015 13:38

Scritto da Koko

Scritto da potoandavi
Kirgyos,Kokkinakis,Zverev,Coric,Rublev,Tiafoe e altri…
niente di paragonabile per eta’ e capacita’ messe in campo da questo Felix Auger Aliassime… che sta gia’ facendo la storia.

In effetti però sta già giocando troppo bene! Siamo sicuri che avrà ampi margini di miglioramento? Di quanto crescerà fisicamente? Rimarrà così centrato e sul pezzo? Per me migliorerà sicuramente ma aspetterei a vederlo come il prossimo Federer. Troppi piccoli fenomeni non hanno resistito all’ hype che hanno generato. Paradossalmente ha più prospettiva un brutto anatroccolo che ora gioca maluccio ma magari diventa alto e potente. Sinceramente ha battuto tennisti sostanzialmente inaffidabili e con ostacoli più seri potrebbe subire batoste. Nishioka anche lui bassino e nervoso non è questo grande ostacolo e poteva vincere anche più facilmente se non si fosse incartato nel primo set.

Tutto è possibile, avrà ancora limitazioni all’attività pro per cui sarà costretto a giocare u18 e magaru si demotiva, oppure scopre la …, oppure i media lo pompano e la pressione lo schiaccia, oppure il coach fa una cagata, lo cambia e perde il filo, oppure si fa male, oppure cresce altri 15 cm e si scoordina….etcetcetc……
detto questo, non ti piacerebbe che si chiamasse Bertolini??

119
santopadre(dei forum) (Guest) 25-07-2015 13:30

Scritto da dario
Ho notato che con due mezze righe ho scatenato le ira funeste di alcuni..
Ribadisco il mio pensiero: io non ci credo che la fit finanzia una trasferta in altro continente per andare a fare un ch. Per me Donati è andato a spese sue e bene ha fatto potendoselo permettere. Poi ognuno è libero di credere alla befana o meno

ma guarda che sei te che hai scritto il messaggio di chi gli paga le spese :roll: ,nessuno ne aveva neanche fatto cenno,te hai scritto un messaggio sulle spese e uno sul livello come dire che è arrivato in semifinale si ma il livello è scarso…tutto ciò in un articolo in cui il nostro vince e va in semifinale.Non ne capisco l’utilità.

Fermo restando che come lo avevi scritto sembrava che insinuavi te che qualcuno gli pagasse le trasferte e che è la solo per questo motivo,altrimenti mi devi spiegare il senso di scriverlo…ma lui è andato a fare un 100 mila,altri challenger e si spera quali 500,almeno un 1000 e lo slam.Non è andato a fare un future 10mila dollari,chi le paga?Le paga lui con le sue vittorie e i prize money.

E sul livello,è colpa sua se Becker,Go Soeda e Dancevic hanno perso prima?E lui batte quelli che hanno battuto loro in 2 set…poi l’altra testa di serie si è ritirata e la 9 è diventata Millot che affronterà oggi.La quarta della parte alta era lui perchè si è guadagnato questo diritto con le vittorie e la sua classifica.Semplicemente il livello dei tornei spesso lo fanno anche le settimane in cui si giocano,in questa c’erano 5 challenger e 3 atp,fa da se che i cut off saranno più bassi che in settimane dove ci sono 2 challenger e 1 atp…ma no quando uno dei nostri arriva in semifinale bisogna star li a rompere le balls sul livello,eh però,i challenger italiani solo degli slam…sembra che dite che sia facile così ma facile di cosa…come ha detto giustamente qualcuno,allora perchè gli altri non prendono un aereo e fanno lo stesso?Chi glielo vieta?La trasferta se la pagano con le vittorie se è così facile…e ora chiudo perchè onestamente di stare a discutere di queste cavolate dopo una buona semifinale non ne ho proprio voglia.

Se invece di dirgli un bravo vi piace solo scrivere post del genere(perchè te Dario su Donati scrivi sempre solo post del genere)fate pure,nessuno ve lo vieta,se vi divertite così…

118
dario (Guest) 25-07-2015 12:51

Ho notato che con due mezze righe ho scatenato le ira funeste di alcuni..

Ribadisco il mio pensiero: io non ci credo che la fit finanzia una trasferta in altro continente per andare a fare un ch. Per me Donati è andato a spese sue e bene ha fatto potendoselo permettere. Poi ognuno è libero di credere alla befana o meno

117
Servelloni Mazzanti vien dal Mare (Guest) 25-07-2015 12:43

@ Koko (#1405854)

Ha perso punti solo per inesperienza e perché voleva fare cose che non si possono fare nel tennis, tipo quando si spostava sul servizio dell’avversario per giocare il dritto ad uscire, cose mai viste e ovviamente sbagli! A 14 anni ha già colpi da top 20 per quello fa paura!!! Beati i canadesi

116
Koko (Guest) 25-07-2015 12:13

Scritto da potoandavi
Kirgyos,Kokkinakis,Zverev,Coric,Rublev,Tiafoe e altri…
niente di paragonabile per eta’ e capacita’ messe in campo da questo Felix Auger Aliassime… che sta gia’ facendo la storia.

In effetti però sta già giocando troppo bene! Siamo sicuri che avrà ampi margini di miglioramento? Di quanto crescerà fisicamente? Rimarrà così centrato e sul pezzo? Per me migliorerà sicuramente ma aspetterei a vederlo come il prossimo Federer. Troppi piccoli fenomeni non hanno resistito all’ hype che hanno generato. Paradossalmente ha più prospettiva un brutto anatroccolo che ora gioca maluccio ma magari diventa alto e potente. Sinceramente ha battuto tennisti sostanzialmente inaffidabili e con ostacoli più seri potrebbe subire batoste. Nishioka anche lui bassino e nervoso non è questo grande ostacolo e poteva vincere anche più facilmente se non si fosse incartato nel primo set.

115
robbie (Guest) 25-07-2015 11:12

20 anni 150 al mondo tanta roba Matteo !

114
Guido (Guest) 25-07-2015 10:05

Sicuramente un Challenger di livello inferiore, quindi una buona occasione per fare punti per poi continuare ad essere testa di serie.
Vittorie nette per ora e continuità, speriamo riesca ad arrivare fino in fondo e non paghi la stanchezza del trasferimento
In bocca al lupo

113
ao (Guest) 25-07-2015 09:53

Scritto da potoandavi
Kirgyos,Kokkinakis,Zverev,Coric,Rublev,Tiafoe e altri…
niente di paragonabile per eta’ e capacita’ messe in campo da questo Felix Auger Aliassime… che sta gia’ facendo la storia.

Per essere chiari,di fenomeno ce ne è solo uno e si chiama Jack Miccini

112
matteo donati fan club (Guest) 25-07-2015 09:23

Scritto da gido
@ matteo donati fan club (#1405448)
grazie! Mandategli un forte abbraccio.

111
cataflic (Guest) 25-07-2015 08:43

Scritto da Gianfranco
Comunque sto Auger è un fenomeno, mi ricorda Monfils come fisico e rapidità, ma è più un giocatore offensivo, che attacca molto bene la rete è con un saldo vincenti/gratuiti ad occhio sempre positivo

Minuto 22 e minuto 27….ricorda qualcuno?? :shock:

110
Sit 25-07-2015 01:44

Scritto da AndryREAX
@ massimo (#1405671)
Matteo è 7-8 centimetri in più di Simon ad occhio. Dice 1.83 wiki ma dubito (su Simon)

Donati sta ancora crescendo, arrivera ad esserne 10 cm, simon è molto più rapido, dote non di donati, che invece è molto più bombardiere….. Sto ragazzino canadese è un predestinato.,,, assurdo dirlo così presto ma se ci sono papabili nuovi federer lui può esserlo, è straordinario, mai vista una cosa del genere

109
Gianfranco (Guest) 25-07-2015 01:32

Comunque sto Auger è un fenomeno, mi ricorda Monfils come fisico e rapidità, ma è più un giocatore offensivo, che attacca molto bene la rete è con un saldo vincenti/gratuiti ad occhio sempre positivo

108
potoandavi (Guest) 25-07-2015 01:29

Kirgyos,Kokkinakis,Zverev,Coric,Rublev,Tiafoe e altri…
niente di paragonabile per eta’ e capacita’ messe in campo da questo Felix Auger Aliassime… che sta gia’ facendo la storia.

107
Ken_Rosewall 25-07-2015 01:16

@ AndryREAX (#1405678)

non gli ho preso le misure a Roma, ma non era molto più basso di Thiem la cui altezza viene indicata a 185 cm :wink:

106
guidoyouth (Guest) 25-07-2015 01:16

a 14 anni giochi con questa fluidità e completezza di colpi (pur con ampi margini di miglioramento)….beh sei un fenomeno.

105
Servelloni Mazzanti vien dal Mare (Guest) 25-07-2015 01:02

Incedibile come a 14 anni possa giocare così bene e tirare così forte :shock:

104
Will-0 (Guest) 25-07-2015 00:47

Scritto da massimo
@ luca leconte (#1405391)
Matteo mi ricorda un po’ Simon sia fisicamente che stilisticamente, occorre iniziare a vincere ed avere ben chiare due doti l’umilta’ e la determinazione

Centra poco con Simon..

103
Servelloni Mazzanti vien dal Mare (Guest) 25-07-2015 00:46

Auger ali ha 14 anni ma tira già più forte di Quinzi!!!!

102
Antony_65 (Guest) 25-07-2015 00:20

Scritto da Luca
Le classifiche lasciano sempre il tempo che trovano, soprattutto per ragazzi giovani come Donati, e però volevo far notare che Matteo occupa già la trentesima posizione nella classifica under 23 e la tredicesima nella classifica under 21.
Inoltre con una vittoria domani contro il non irresistibile Millot conquisterebbe il numero 152 della classifica generale, il numero 27 della under 23 e il numero 11 della classifica under 21..
Solo per dire che è presto per parlare di campione, ma i giovani forti e fortissimi non sono poi così tanti..
Classifica ATP Under 23
(1) -25 Thiem (1993)
(2) -27 Tomic (1992)
(3) -33 Coric (1996)
(4) -35 Sock (1992)
(5) -37 Kyrgios (1995)
(6) -43 Vesely (1993)
(7) -66 Schwartzman (1992)
(8) -72 Kokkinakis (1996)
(9) -78 Chung (1996)
(10) -85 Pouille (1994)
(11) -91 Dzumhur (1992)
(12) -92 Kudla (1992)
(13) -93 Duckworth (1992)
(14) -95 Krajinovic (1992)
(15) -96 Zverev (1997)
(16) -97 Cecchinato (1992)
(17) -101 Coppejans (1994)
(18) -109 Daniel (1993)
(19) -111 Basilashvili (1992)
(20) -121 Edmund (1995)
(21) -124 Fratangelo (1993)
(22) -127 Harrison (1992)
(23) -137 Ymer (1996)
(24) -140 Nishioka (1995)
(25) -142 Arguello (1992)
(26) -151 Bhambri (1992)
(27) -154 Pavlasek (1994)
(28) -155 Donaldson (1996)
(29) -156 Clezar (1992)
(30) -158 Donati (1995)
Classifica ATP Under 21
(1) -33 Coric (1996)
(2) -37 Kyrgios (1995)
(3) -72 Kokkinakis (1996)
(4) -78 Chung (1996)
(5) -85 Pouille (1994)
(6) -96 Zverev (1997)
(7) -101 Coppejans (1994)
(8) -121 Edmund (1995)
(9) -137 Ymer (1996)
(10) -140 Nishioka (1995)
(11) -154 Pavlasek (1994)
(12) -155 Donaldson (1996)
(13) -158 Donati (1995)

@ Luca (#1405698)

Molto interessante. La cosa che sorprende di più è avere 2 giocatori italiani undet 23 tra i primi 30! Forse sta cambiando qualcosa nella maturazione dei tennisti italiani..

101

Lascia un commento