Sara ad un passo dalla sconfitta mette a segno la rimonta Copertina, WTA

WTA Bad Gastein: Sara Errani ai quarti dopo 2 ore di fatica e dopo aver annullato un match point alla Zanevska

23/07/2015 13:22 59 commenti
Sara Errani, 28 Anni, Nr. 19 Wta
Sara Errani, 28 Anni, Nr. 19 Wta

Pericolo scampato per Sara Errani nel secondo turno del Torneo International Wta di Bad Gastein ($ 266,750, terra).

La tennista bolognese supera con il punteggio di 6-2 4-6 7-5 in 2 ore e 1 minuto di gioco la 21enne ucraina Maryna Zanevska, Nr. 133 del Ranking Wta.

Sara affronterà ora la russa Daria Kasatkina, classe 1997, n.151 WTA, rivincita del combattuto primo turno di settimana scorsa in quel di Bucharest.

Primo set: inizio contratto da parte di Sara che soffriva l’aggressività dell’ucraina nei suoi turni di servizio; i primi quattro turni di battuta presentano quindi quattro break, dando la parvenza di un parziale equlibrato. Invece da qui in poi sale in cattedra Sarita; ottima da fondo, superiore tatticamente, sfrutta abilmente la sua maggiore qualità sulla giovane ucraina – potente da fondo campo ma spesso imprecisa – per conquistare il set in appena 31 minuti di gioco.
Da notare come Sara abbia sempre breakkato la Zanevska nei suoi quattro turni di servizio, complici anche 6 doppi falli di quest’ultima; un emblema è l’ultimo game, l’ottavo, conquistato dall’Errani grazie a tre risposte vincenti (gran diritto lungolinea in risposta sul set point) e a un doppio fallo dell’avversaria.

Secondo set: inizia il parziale e il copione non cambia; i servizi tenuti da Sarita fanno la differenza, anche perchè l’ucraina fatica molto al servizio (3 doppi falli nel secondo gioco e settimo game di fila per la tennista bolognese). La svolta per la Zanevska sembra arrivare nel quarto gioco, quando, dopo 50 minuti di gioco, riesce finalmente a tenere un turno di servizio grazie a un grauito di Sara, a una stupenda palla corta e a tre ottimi colpi da fondo.
E’ l’inizio di cinque giochi in cui il servizio diventa uno svantaggio e il break una costante. Sara scende di ritmo rispetto al primo set, l’ucraina invece picchia bene da fondo campo, nonostante un servizio a dir poco balbettante.
Nel decimo game il coraggio e l’audacia della Zanevska hanno la meglio, al contrario di Sara, sembrata giocare con troppa sufficienza e poca sagacia tattica, come nel punto decisivo del set, una palla corta mal giocata, sul cui rimbalzo troppo alto la 21enne ucraina si avventa per pareggiare il conto dei set.

Terzo set: le tenniste si ripresentano in campo con stati mentali diametralmente opposti; la Zanevska sembra in fiducia, cerca sempre il vincente e continua a spingere da fondo campo, d’altro canto la Errani è sfiduciata, quasi svogliata. Regala gratuiti su gratuiti, affossa facili palle in rete e sembra risentirne anche fisicamente. E’ cosi che si arriva sul 3-0 Zanevska in appena 13 minuti.
Il servizio rimane un tabù per entrambe e i quattro giochi successivi lo dimostrano: break Errani su un doppio fallo Zanevska e controbreak per l’ucraina su una gentile concessione della tennista bolognese. Break Errani su un gratuito della Zanevska e controbreak ucraino a zero. 2-5 e spalle al muro per Sarita.
Lo scatto d’orgoglio tanto atteso c’è! Al quarto tentativo arriva infatti il break nell’ottavo gioco (dopo aver annullato un match point grazie a uno splendido diritto) e si riesce finalmente a tenere il servizio nel nono game (dopo otto turni consecutivi in battuta persi!), grazie a una splendida palla corta e a un diritto spedito malamente fuori dall’ucraina su un debole servizio della tennista di Bologna.
Sara ora ci crede, anzi sente che la partita è dalla sua parte; corre il doppio rispetto all’avversaria, sfiduciata per la grande occasione persa. L’undicesimo game ne è l’emblema: Zanevska fallosissima ed Errani che chiude dopo una gran difesa sia da fondo campo che sotto rete.
Il dodicesimo game chiude il cerchio: quattro errori della 21enne ucraina, ci permettono di asssistere all’urlo liberatorio di Sarita, conscia di aver recuperato un match ormai perso.

Due cose da salvare in questo incontro: i quattro giochi che hanno chiuso il primo parziale e la reazione di orgoglio avuto da Sarita quando si è trovata spalle al muro; la sensazione è che faccia fatica, oltre che al servizio, anche ad imporre il suo gioco. L’avversaria odierna era discreta, buoni fondamentali da fondo campo ma servizio al livello di quello della tennista bolognese: di poteva e doveva fare di più.
Prendendo atto del pericolo scampato, speriamo che il proseguio del torneo sia un crescendo per la Nr. 1 Italiana.

La partita punto per punto

WTA Bad Gastein
Sara Errani [1]
6
4
7
Maryna Zanevska
2
6
5
Vincitore: S. ERRANI

S. Errani ITA – M. Zanevska UKR
01:59:19
0 Aces 3
0 Double Faults 16
83% 1st Serve % 55%
37/76 (49%) 1st Serve Points Won 25/51 (49%)
2/16 (13%) 2nd Serve Points Won 9/41 (22%)
3/13 (23%) Break Points Saved 9/21 (43%)
15 Service Games Played 15
26/51 (51%) 1st Return Points Won 39/76 (51%)
32/41 (78%) 2nd Return Points Won 14/16 (88%)
12/21 (57%) Break Points Won 10/13 (77%)
15 Return Games Played 15
39/92 (42%) Total Service Points Won 34/92 (37%)
58/92 (63%) Total Return Points Won 53/92 (58%)
97/184 (53%) Total Points Won 87/184 (47%)


Davide Sala


TAG: , , ,

59 commenti. Lasciane uno!

fabio (Guest) 25-07-2015 09:47

complimenti a sara perchè di certo per lei non è stata una passeggiata batterla e ora ci sarà il derby comunque imboccalupo a tutte e due e complimenti anche a karin

59
fabio (Guest) 25-07-2015 09:47

complimenti a sara perchè di certo per lei non è stata una passeggiata batterla e ora ci sarà il derby comunque imboccalupo a tutte e due e complimenti anche a karin

58
fabio (Guest) 25-07-2015 09:47

complimenti a sara perchè di certo per lei non è stata una passeggiata batterla e ora ci sarà il derby comunque imboccalupo a tutte e due e complimenti anche a karin

57
sarita 24-07-2015 10:39

Scritto da LucaNerone
Mi viene da piangere se penso all’ Errani formato RG 2012… quella che ha lottato ogni game con la Sharapova e che aveva battuto 3 top10… ora invece quasi perde con una sconosciuta… che tristezza

non torneremo a quei livelli superbi, ma faremo meglio di sto periodo un pò così.

io ci credo.

parabola ormai discendente, tsè….pensassero alle parabole delle altre :evil:

56
sarita 24-07-2015 10:35

Scritto da pazzodicamila

:grin: :grin: :grin: :grin: :grin:

55
Pelandrone (Guest) 24-07-2015 02:36

Si, e tu sei mai stato a Bergamo? E hai mangiato il formaggio con le pere? E hai mai visto un film di Troisi? Potrei continuare all’infinito con domande che hanno la stessa pertinenza della tua rispetto a quanto avevo scritto io @ Dave9 (#1404455)

54
Dave9 23-07-2015 22:32

Scritto da Vince

Scritto da Yes2.0

Scritto da Dave9

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti, è un anno abbondante che parlo di parabola discendente di Sara….poi si dice ma è stata 5, poi top ten, poi top 20….ma nel 2016 se non migliora sarà over 35…..

E lo stesso discorso fatto lo scorso dicembre e nonostante sarà sia partita con l infortunio e saldamente nelle top 20 (nella race top 15) quindi prima di dire aspetta di vedere cosa succederà l hanno prossimo magari fa un nuovo exploit come la suarez quest anno (visto che la posizione è praticamente la stessa )

Infatti lei è brava a selezionare questi torneini minori che le permettono di rimanere nelle 30.

Veramente è da 3 anni abbondanti, ininterrottamente, nelle prime 20…altro che 30.
A proposito di “torneini minori”…vorrei ricordare che l’unico squillo di tromba a livello slam nella stagione in corso, per tutto il tennis italiano maschile e femminile, porta la sua firma.

È quello che stavo per scrivere io parola per parola!

53
Vince 23-07-2015 21:23

Scritto da Yes2.0

Scritto da Dave9

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti, è un anno abbondante che parlo di parabola discendente di Sara….poi si dice ma è stata 5, poi top ten, poi top 20….ma nel 2016 se non migliora sarà over 35…..

E lo stesso discorso fatto lo scorso dicembre e nonostante sarà sia partita con l infortunio e saldamente nelle top 20 (nella race top 15) quindi prima di dire aspetta di vedere cosa succederà l hanno prossimo magari fa un nuovo exploit come la suarez quest anno (visto che la posizione è praticamente la stessa )

Infatti lei è brava a selezionare questi torneini minori che le permettono di rimanere nelle 30.

Veramente è da 3 anni abbondanti, ininterrottamente, nelle prime 20…altro che 30.

A proposito di “torneini minori”…vorrei ricordare che l’unico squillo di tromba a livello slam nella stagione in corso, per tutto il tennis italiano maschile e femminile, porta la sua firma.

52
Vince 23-07-2015 21:19

Quanta gente che oggi ha avuto un coitus interruptus :smile:
Sul 5-2 alcuni avevano già preparato i necrologi, altri invece i commenti di falso dispiacere, che se possibile, sono ancora peggio dei necrologi.

E’ chiaro che Sara non sta vivendo un gran momento e i battibecchi con Lozano lo stanno a dimostrare.
Tuttavia, vincere 6 delle ultime 7 partite, in pochi giorni, eaaendo in un momento non felice, non è cosa da tutti.

Non ho visto la partita di oggi, ma ho visto quella di Rio con la Haddad Maya, che per molti versi è stata simile, da quello che leggo…speriamo che sia simile anche l’esito finale del torneo.

51
tommaso (Guest) 23-07-2015 20:24

Scritto da goldrust

Scritto da diego
Vittoria fondamentale per Sara:questo è l’ultimo torneo dove può guadagnare punti facili per restare a fine anno in top 20 e sarebbe stato gravissimo buttare 100-150 contro questa Zanevska

Ah..se questi sono i punti facili..

Due vittorie contro giocatrici sotto la posizione100 del ranking. Se questi sono punti difficili…

50
Yes2.0 23-07-2015 19:42

Scritto da Dave9

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti, è un anno abbondante che parlo di parabola discendente di Sara….poi si dice ma è stata 5, poi top ten, poi top 20….ma nel 2016 se non migliora sarà over 35…..

E lo stesso discorso fatto lo scorso dicembre e nonostante sarà sia partita con l infortunio e saldamente nelle top 20 (nella race top 15) quindi prima di dire aspetta di vedere cosa succederà l hanno prossimo magari fa un nuovo exploit come la suarez quest anno (visto che la posizione è praticamente la stessa )

Infatti lei è brava a selezionare questi torneini minori che le permettono di rimanere nelle 30.

49
Dave9 23-07-2015 18:57

Scritto da Pelandrone
Allora, mi espongo. Io sono di Bologna, ma il modo di fare generalmente della Errani mi da sui nervi: polemica, lamentosa, a volte scorretta. Nonostante io sia bolognese e italiano non ce la faccio a tenere per l’Errani. In Fed Cup (o, ipotizziamo, alle Olimpiadi) sono contento se vince perche’ vince l’Italia, ma nelle conmpetizioni singole mi da fastidio

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Giochi o hai mai giocato a tennis ?

48
Dave9 23-07-2015 18:50

Scritto da superboni
@ Dave9 (#1404257)
l’hanno prossimo è bellissimo devo ammetterlo

Non l’ avevo visto che gaffe ahhaha

47
goldrust 23-07-2015 18:43

Scritto da diego
Vittoria fondamentale per Sara:questo è l’ultimo torneo dove può guadagnare punti facili per restare a fine anno in top 20 e sarebbe stato gravissimo buttare 100-150 contro questa Zanevska

Ah..se questi sono i punti facili..

46
Ivan (Guest) 23-07-2015 17:58

Tre cose sono infinite: l’universo, la stupidità umana, e Tommaso che rosica ogni volta che la Errani vince una partita, ma della prima non sono sicuro (semicit.)

45
arry (Guest) 23-07-2015 17:56

@ Sergio (#1404179)

se riaffronta Schmiedlova……….. la vedo dura

44
arry (Guest) 23-07-2015 17:55

Scritto da Pelandrone
Allora, mi espongo. Io sono di Bologna, ma il modo di fare generalmente della Errani mi da sui nervi: polemica, lamentosa, a volte scorretta. Nonostante io sia bolognese e italiano non ce la faccio a tenere per l’Errani. In Fed Cup (o, ipotizziamo, alle Olimpiadi) sono contento se vince perche’ vince l’Italia, ma nelle conmpetizioni singole mi da fastidio

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

giusto…… non hai sbagliato niente nel tuo giudizio che concordo

43
elvira (Guest) 23-07-2015 17:50

Ma caspita credevo proprio di averla vinta sta bolletta live, vittoria primo set Robredo quota 2,00 vittoria Zanewska 1,50 quando era sul 4 a 2 ed invece……..50 euri che diventava 150 porca vaccca !!!!!!!

42
kenny 23-07-2015 17:49

Direi che le parole di Sara a fine partita spieghino tutte le difficoltà del momento: “Poi oggi tanta stanchezza venendo da là (Bucarest, nda), ma con un po’ di culo l’ho portata a casa. Le condizioni sono diversissime qui, come campo e come palline, ma soprattutto per l’altitudine, perché ti sembra che appena le tocchi quelle partono; è una sofferenza giocare con brutte sensazioni, nell’ultima settimana e mezza ho portato a casa molte partite stando lì e lottando, ma come tennis male, perché mi sembra di poter tirare veramente ovunque.”

41
superboni 23-07-2015 17:20

@ Dave9 (#1404257)

l’hanno prossimo è bellissimo devo ammetterlo

40
pazzodicamila 23-07-2015 15:57

:grin: :grin: :grin:

39
magilla (Guest) 23-07-2015 15:50

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti, è un anno abbondante che parlo di parabola discendente di Sara….poi si dice ma è stata 5, poi top ten, poi top 20….ma nel 2016 se non migliora sarà over 35…..

non è difficile prevedere che una top 5 scenda……è normale!…..è come prevedere che uno al 1000mo posto salga…..che vuoi che faccia?…..intanto è sempre li’…..

38
tomax (Guest) 23-07-2015 15:48

io proverei a prendere l aschiavo come coach

37
davidenko 23-07-2015 15:45

Scritto da tommaso
La fiducia di Lozano in Sarita: “Chiamato il coach in campo, avvicinandosi alla sua allieva l’allenatore ha ironizzato: “che vuoi che le dica, che sta giocando di m…?” e al ritorno ha aggiunto: “prenderà un 6-0 e si metterà a piangere…””

stando all’articolo da cui hai copia-incollato, quella frase l’ha detta l’allenatore dell’altra:

“Chiamato il coach in campo, avvicinandosi alla sua allieva l’allenatore ha ironizzato: “che vuoi che le dica, che sta giocando di m…?” e al ritorno ha aggiunto: “prenderà un 6-0 e si metterà a piangere…” Nonostante due game facilmente conquistati dalla Errani, però, la previsione dell’allenatore della Zanevska non si è realizzata, avendo la sua allieva ritrovato un game” , ecc… ec…

36
Dave9 23-07-2015 15:39

Scritto da cercasifuturiroger

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti, è un anno abbondante che parlo di parabola discendente di Sara….poi si dice ma è stata 5, poi top ten, poi top 20….ma nel 2016 se non migliora sarà over 35…..

E lo stesso discorso fatto lo scorso dicembre e nonostante sarà sia partita con l infortunio e saldamente nelle top 20 (nella race top 15) quindi prima di dire aspetta di vedere cosa succederà l hanno prossimo magari fa un nuovo exploit come la suarez quest anno (visto che la posizione è praticamente la stessa )

35
LucaNerone 23-07-2015 15:25

Mi viene da piangere se penso all’ Errani formato RG 2012… quella che ha lottato ogni game con la Sharapova e che aveva battuto 3 top10… ora invece quasi perde con una sconosciuta… che tristezza

34
Peppiniello (Guest) 23-07-2015 15:20

@ tommaso (#1404240)

Io credo che la loro avventura insieme sia al capolinea e penso possa solo fare del bene a Sara.Con un servizio più esterno ed angolato ( non necessariamente molto + veloce) Sara sarebbe da top 10.

33
Peppiniello (Guest) 23-07-2015 15:18

Tra l’altro la differenza in termini di velocità tra prima e seconda è spesso notevole ( sui 30km/h) che considerando la bassa velocità della prima ( max sui 120km/h)comporta un abbassamento della velocità davvero considerevole ( il 25% in meno) e quindi un esporsi pressoché costante al vincente in risposta dell’avversaria.

32
tommaso (Guest) 23-07-2015 15:12

La fiducia di Lozano in Sarita: “Chiamato il coach in campo, avvicinandosi alla sua allieva l’allenatore ha ironizzato: “che vuoi che le dica, che sta giocando di m…?” e al ritorno ha aggiunto: “prenderà un 6-0 e si metterà a piangere…””

Che poi se n’è andato…: ““Un’agonia così, sto giocando male ed è difficile così,” ha detto l’azzurra pochi minuti dopo la vittoriosa maratona. “Non lo ho cacciato io (Pablo), giustamente se n’è andato via, perché io ero nervosissima e quando sei nervosa di parte il cervello così fai e dici cose che non centrano niente, per cui lui avrà cercato una mia reazione andandosene, ma non l’ho ancora visto…””

31
tommaso (Guest) 23-07-2015 15:11

Scritto da Sarathebest
@ tommaso (#1404171)
Ma ancora stai a guardare il ranking?se una giocatrice a 21 anni e’123 e’brava gia’,lo sai questo o no?Se hai visto la partita dovresti capire perche’dico che Sara e’grande,andare sotto 5/2,match point avversaria,osare una risposta vincente,questo e’coraggio,e’cuore,e’stoffa da campioni!Il resto non m’interessa,il suo gioco puo’piacere o meno,quello che conta e’la sua dedizione!Poi il risultato non e’questione di ranking,se seguissi davvero questo sport dovresti saperlo

Se una giocatrice 133 nel ranking ha battuto 6 top100 in carriera può avere anche 17 anni, ma una come Sara deve vincerla facile sta partita. Questo sport lo seguo bene, come vedi.

30
Peppiniello (Guest) 23-07-2015 15:10

Le % di punti vinti al servizio davvero orrende, soprattutto con la seconda (13%): con una % di prime all’83% dovrebbe forzare la seconda sempre ( ed invece vedo 0 df). Questo è l’atteggiamento tattico che deve cambiare imho immediatamente e su cui lozano ha probabilmente gravi colpe.

29
cooper (Guest) 23-07-2015 15:02

@ cercasifuturiroger (#1404219)

Si si forse nel 2040 non sarà più nel circuito WTA…sei/siete come quelli che tutti i giorni dicono che piove prima o poi ci azzeccano…oni

28
cercasifuturiroger (Guest) 23-07-2015 14:42

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti, è un anno abbondante che parlo di parabola discendente di Sara….poi si dice ma è stata 5, poi top ten, poi top 20….ma nel 2016 se non migliora sarà over 35…..

27
kenny 23-07-2015 14:36

Scritto da TELLO
SEMPRE UNA GRANDE SOFFERENZA LE PARTITE DI SARA…

è un commento che leggo spesso anche alle partite di Camila, ieri di Karin, e altre volte di Roberta, Flavia e Francesca :)

26
Sarathebest (Guest) 23-07-2015 14:24

@ tommaso (#1404171)

Ma ancora stai a guardare il ranking?se una giocatrice a 21 anni e’123 e’brava gia’,lo sai questo o no?Se hai visto la partita dovresti capire perche’dico che Sara e’grande,andare sotto 5/2,match point avversaria,osare una risposta vincente,questo e’coraggio,e’cuore,e’stoffa da campioni!Il resto non m’interessa,il suo gioco puo’piacere o meno,quello che conta e’la sua dedizione!Poi il risultato non e’questione di ranking,se seguissi davvero questo sport dovresti saperlo

25
magilla (Guest) 23-07-2015 14:20

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

non credo che sia ancora nr 18 al mondo solo per aver battuto delle zanevska!!!!….concordo con te che oggi ha giocato malissimo …..che sta giocando malissimo in generale…..pero’ di partite ne porta a casa ugualmente…..secondo me al risveglio e risolti degli evidenti problemi attuali….puo’ andare solo meglio grazie al suo cuore e alla sua capacita’ di lottare che tu metti in discussione!

24
Mattia 97 23-07-2015 14:17

Davvero troppa fatica nel terzo ma per fortuna è riuscita a mettere in atto una grande che già ci ha fatto vedere più volte. Se questo è il livello che Sara manterrà (e mi pare di capire di si) al prossimo ostacolo rischia davvero di uscire

23
Mats 23-07-2015 14:11

Scritto da Fighter 90
Oggi come in tante altre occasioni abbiamo visto di che pasta è fatta questa ragazza. Qualsiasi altra tennista si sarebbe lasciata andare alla frustazione e all’inevitabile sconfitta, ma non Sara che è una vera fighter, una lottatrice indomabile, una campionessa vera. Obiettivamente ha disputato una brutta partita,ha comandato poco il gioco col dritto, tirando corto e subendo le bordate dell’avversaria e sopratutto facendo pochissimi punti con la seconda, ma alla fine ha vinto, questo conta. Come ho già detto, per me è un esempio per tutti i giovani che praticano sport agonistico,una grande campionessa. Grande Sara.

Straquoto.
è un esempio per tutti: con mezzi limitati ottiene ottimi risultati.

22
Mats 23-07-2015 14:08

Scritto da tommaso

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

Infatti ha detto “zitti tutti” mica “ha giocato bene”.
Ad ognuno il suo: c’è chi ha il servizio e chi lo spirito agonistico.
Sara fa il suo gioco. Ha vinto. Punto.

21
Pelandrone (Guest) 23-07-2015 14:04

Allora, mi espongo. Io sono di Bologna, ma il modo di fare generalmente della Errani mi da sui nervi: polemica, lamentosa, a volte scorretta. Nonostante io sia bolognese e italiano non ce la faccio a tenere per l’Errani. In Fed Cup (o, ipotizziamo, alle Olimpiadi) sono contento se vince perche’ vince l’Italia, ma nelle conmpetizioni singole mi da fastidio

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

20
cooper (Guest) 23-07-2015 14:04

@ Giovaneale (#1404148)

Sara serve male d’accordo ma rimedia con testa e sensibilità nel portare qualsiasi colpo che il tennis comprende

19
Fighter 90 23-07-2015 14:01

Oggi come in tante altre occasioni abbiamo visto di che pasta è fatta questa ragazza. Qualsiasi altra tennista si sarebbe lasciata andare alla frustazione e all’inevitabile sconfitta, ma non Sara che è una vera fighter, una lottatrice indomabile, una campionessa vera. Obiettivamente ha disputato una brutta partita,ha comandato poco il gioco col dritto, tirando corto e subendo le bordate dell’avversaria e sopratutto facendo pochissimi punti con la seconda, ma alla fine ha vinto, questo conta. Come ho già detto, per me è un esempio per tutti i giovani che praticano sport agonistico,una grande campionessa. Grande Sara.

18
DYLAN1998 23-07-2015 14:00

Scritto da fabious
Fantastica Sara!!!!!!!!!!!!!! Un’impresa titanica, mi ricorda Nadal dei tempi belli quando si produceva in rimonte clamorose, io direi anke ai suoi detrattori di smetterla di attaccarla , lei fa molto di + di quello ke le consente il suo fisico, poi il suo gioco puo’ piacere o no, ma questo è un altro discorso. Sempre grande Sara!!!!!

Fantastica per essere stata a un punto dalla sconfitta contro la #133 del mondo? Quella che ha fatto finale a Parigi (e semi e quarti) e a Roma..
Fantastica?

17
cooper (Guest) 23-07-2015 14:00

@ Giovaneale (#1404148)

Secondo me più che il servizio (e anche gli altri colpi,quei pochi colpi che ha) la Giorgi viene criticata per come li attua sparando sempre al massimo anche quando non occorre(si sono visti colpi che bastava appoggiarli di la dalla rete finire in corridoio o sui teloni !!!)…e continua a dire “è il mio tennis

16
Sergio (Guest) 23-07-2015 13:59

Vamos Sarita. Andiamo a prenderci il torneo.

15
TELLO (Guest) 23-07-2015 13:58

SEMPRE UNA GRANDE SOFFERENZA LE PARTITE DI SARA…

14
Alb4647 23-07-2015 13:57

Scritto da Giovaneale
Pensavo non esistesse una tennista nelle prime 200 con un servizio più scarso di quello della Errani ed invece no,esisteva Maryna Zanevska..
Dopo i numeri al servizio di questa partita (42% di punti vinti
da Sara e 37% da Zanevska ),farò sempre più fatica ad ascoltare,leggere e comprendere le critiche al servizio di Camila Giorgi

Non per nulla la Zanevska è 133^ …… o no ?

13
tommaso (Guest) 23-07-2015 13:55

Scritto da Giovaneale
Pensavo non esistesse una tennista nelle prime 200 con un servizio più scarso di quello della Errani ed invece no,esisteva Maryna Zanevska..
Dopo i numeri al servizio di questa partita (42% di punti vinti
da Sara e 37% da Zanevska ),farò sempre più fatica ad ascoltare,leggere e comprendere le critiche al servizio di Camila Giorgi

Colpa dei 16 doppi falli della Zanevska. Con 15 avrebbe vinto (forse, chissà).

12
tommaso (Guest) 23-07-2015 13:53

Scritto da Sarathebest
La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

Cosa vorresti dire, scusa? Che avendo battuto 7/5 al terzo sulla sua superficie preferita la numero 133 del mondo non si può dire che ha giocato male? Anzi, oggi, malissimo? A me non cambia nulla, il problema è che non ammetterlo e dire solo “grande Sara, grande cuore, grande lottatrice, zitti tutti” renderà più duro il risveglio quando perderà (perché giocando così, e lo si è visto la scorsa settimana, quando beccherà una giocatrice nelle prime 50 che appena appena attaccherà con criterio il suo servizio, non ci sarà “cuore” che tenga).

11
fabious (Guest) 23-07-2015 13:47

Fantastica Sara!!!!!!!!!!!!!! Un’impresa titanica, mi ricorda Nadal dei tempi belli quando si produceva in rimonte clamorose, io direi anke ai suoi detrattori di smetterla di attaccarla , lei fa molto di + di quello ke le consente il suo fisico, poi il suo gioco puo’ piacere o no, ma questo è un altro discorso. Sempre grande Sara!!!!!

10
gianfranco (Guest) 23-07-2015 13:45

Scritto da Pollicino
Brava Sara. Partite come queste danno morale!

danno morale ……alle avversarie!

9
abc (Guest) 23-07-2015 13:45

Scritto da Giovaneale
Pensavo non esistesse una tennista nelle prime 200 con un servizio più scarso di quello della Errani ed invece no,esisteva Maryna Zanevska..
Dopo i numeri al servizio di questa partita (42% di punti vinti
da Sara e 37% da Zanevska ),farò sempre più fatica ad ascoltare,leggere e comprendere le critiche al servizio di Camila Giorgi

farai sempre più fatica ad ascoltarli…un po come la stessa camila, che infatti imperterrita per la sua strada fa ottocento doppi falli a partita…

8
stardust (Guest) 23-07-2015 13:40

Fiuuuuuuuuuuuu

7
Pollicino (Guest) 23-07-2015 13:35

Brava Sara. Partite come queste danno morale!

6
Giovanni 23-07-2015 13:34

Non ho visto il match, ma speriamo che possa essere di buon auspicio come il match contro la Haddad Maia a Rio, dai Sara :D

5
Giovaneale (Guest) 23-07-2015 13:34

Pensavo non esistesse una tennista nelle prime 200 con un servizio più scarso di quello della Errani ed invece no,esisteva Maryna Zanevska..
Dopo i numeri al servizio di questa partita (42% di punti vinti
da Sara :shock: e 37% da Zanevska :shock: :shock: ),farò sempre più fatica ad ascoltare,leggere e comprendere le critiche al servizio di Camila Giorgi

4
giorgio (Guest) 23-07-2015 13:34

Vai Sara!

3
diego (Guest) 23-07-2015 13:33

Vittoria fondamentale per Sara:questo è l’ultimo torneo dove può guadagnare punti facili per restare a fine anno in top 20 e sarebbe stato gravissimo buttare 100-150 contro questa Zanevska

2
Sarathebest (Guest) 23-07-2015 13:31

La solita,grande,immensa Sara!!!!E zitti tutti

1

Lascia un commento