Davis Cup 2015 Copertina, Davis/FedCup

Davis Cup: Russia vs Italia. Parla Tarpischev “l’Italia è un ottimo sorteggio, fra le varie ipotesi era quella che preferivamo”

22/07/2015 08:10 39 commenti
Parla Tarpischev
Parla Tarpischev

Queste le dichiarazioni di Tarpischev a “Sovetsky Sport”: “l’Italia è un ottimo sorteggio, fra le varie ipotesi era quella che preferivamo; il match vorrei giocarlo il più lontano possibile da Mosca e San Pietroburgo, anche se può essere un problema, perché il lunedì comincia l’Open di San Pietroburgo; la decisione definitiva su dove e quale superficie giocare verrà presa all’inizio di agosto”.

Da segnalare inoltre che le arene di Vladivostok e di Khabarovsk saranno indisponibili in quel fine settimana perché comincia il campionato di Hockey su ghiaccio. Il giornalista ha fatto notare a Tarpischev che la Adler Arena di Sochi non è interessata dal campionato di Hockey, e Tarpischev ha detto che anche questa è un’ipotesi.

Un Grazie a Radames


TAG: , , ,

39 commenti. Lasciane uno!

fg (Guest) 22-07-2015 19:28

Il match non è affatto facile . Sottovalutare avversari come Donskoy , Rublev o Gabashvili è sbagliatissimo , visto anche cosa è accaduto pochi giorni fà . Inoltre dobbiamo sempre tenere presenti i fattori campo , superfice , effetto Davis e i probabili ladrocini a nostro svantaggio . Detto questo , i nostri a livello tecnico hanno qualcosa in più ( soprattutto in doppio ) e a meno che uno dei russi non si trasformi nel Kukushkin d’occasione con conseguente sciolta di Seppi e Bolelli , possiamo batterli .

39
Ciao (Guest) 22-07-2015 16:35
38
Carlo (Guest) 22-07-2015 15:24

Chiaramente l’ITalia é favorita ma non dimentichiamoci che la Russia ha battuto la Spagna che non aveva affatto una brutta squadra.

37
intrepid 22-07-2015 15:19

Scritto da pierre hermes the picasso of pastry

Scritto da boris becker n.1
Scusatemi, ma vedo troppo ottimismo.
Non pensavamo cosi, io in primis, anche quando ci hanno sorteggiato con il Kazakistan…ossia vittoria sicura…
poi dopo il 2-1 nel doppio era vittoria certa ed invece sappiamo come è andata
non gocarono anche contro il Kazakistan seppi e bolelli il 1° giorno e nonostate che io sia un supertifoso del bole quest’ultimo prese un bel 3-0 da kukushim
ricordiamo che siamo in trasferta e che i nostri, con un palazzetto avverso, non sono dei cuor di leone…nessuno escluso seppi, bolelli e fognini che sia (il buon fabio in casa è un discorso(vedi 5° partita in casa con la crozia: vittoria con …non mi ricordo il nome) mentre fuori casa è un altro (vedi 5° partita con Nedoyesov)
non dico che perdiamo, ma non li sottovalutiamo
rublev sarà giovane, ma mi sembra che l’esperienza se la stia facendo (ha appena vinto un 5° match in davis contro un buon giocatore)
gabashivili n°50 è in crescendo e come gioco, simile a kukushin, può far male in primi a seppi
Youzny è un giocatore super esperto (potrebbe dare in campo quello che ha dato Hewitt per l’australia)
attenzione

Finalmente tra tanti incompetenti uno che di tennis ne capisce e sottolinea i rischi di una trasferta nella quale rischiamo grosso.
io umilmente ritengo che il ragazzino che ha ottenuto il punto decisivo vs la Spagna possa fare 2 punti alla Kukushin e Gabashvili in casa con il vento in poppa 1 punto lo porta a casa.
Sembra davvero che Astana sia un ricordo sbiadito e giu’ con commenti boriosi da cui si evince una spacconeria ingiustificata.

pienamente d’accordo, il fattore campo non è per niente secondario e, in aggiunta, seppi e bolelli non sono certo dei cuor di leone, come dimostrato anche ad astana. direi 60%-40% per la russia

36
Luca da Sondrio (Guest) 22-07-2015 15:11

Su 35 commenti ce ne sono 30 che dicono, in sostanza, che l’Italia vincerà con molta facilità. L’aveva detto anche Robredo…

35
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 22-07-2015 14:50

Scritto da boris becker n.1
Scusatemi, ma vedo troppo ottimismo.
Non pensavamo cosi, io in primis, anche quando ci hanno sorteggiato con il Kazakistan…ossia vittoria sicura…
poi dopo il 2-1 nel doppio era vittoria certa ed invece sappiamo come è andata
non gocarono anche contro il Kazakistan seppi e bolelli il 1° giorno e nonostate che io sia un supertifoso del bole quest’ultimo prese un bel 3-0 da kukushim
ricordiamo che siamo in trasferta e che i nostri, con un palazzetto avverso, non sono dei cuor di leone…nessuno escluso seppi, bolelli e fognini che sia (il buon fabio in casa è un discorso(vedi 5° partita in casa con la crozia: vittoria con …non mi ricordo il nome) mentre fuori casa è un altro (vedi 5° partita con Nedoyesov)
non dico che perdiamo, ma non li sottovalutiamo
rublev sarà giovane, ma mi sembra che l’esperienza se la stia facendo (ha appena vinto un 5° match in davis contro un buon giocatore)
gabashivili n°50 è in crescendo e come gioco, simile a kukushin, può far male in primi a seppi
Youzny è un giocatore super esperto (potrebbe dare in campo quello che ha dato Hewitt per l’australia)
attenzione

Finalmente tra tanti incompetenti uno che di tennis ne capisce e sottolinea i rischi di una trasferta nella quale rischiamo grosso.
io umilmente ritengo che il ragazzino che ha ottenuto il punto decisivo vs la Spagna possa fare 2 punti alla Kukushin e Gabashvili in casa con il vento in poppa 1 punto lo porta a casa.
Sembra davvero che Astana sia un ricordo sbiadito e giu’ con commenti boriosi da cui si evince una spacconeria ingiustificata.

34
Tweeners 22-07-2015 14:48

@ Koko (#1403207)

Ma adesso pure Bolelli è peggio di Gabashivilli o Rublev sul veloce!
Dai quanto sei pessimista….in Kazakistan gli hanno aiutati fino al ridicolo i giudici di linea e un Kukuskin in stato di grazia,ma non è sempre Domenica!
Tarpiscev, da buon uomo Russo di ferro,fà la voce grossa,ma non ci crede neanche lui…
Siamo favoriti noi, e se Seppi e Bolelli giocano come sanno la portiamo a casa agile.

33
Will-0 (Guest) 22-07-2015 13:18

Dai ragazzi siate obbiettivi siamo una delle squadre più abbordabili che si potevano pescare..
Resta il fatto che la Russia fa davvero schifo
C’è anche sforzandosi non vedo chi possa battere seppi bolelli o fognini.. Di certo donskoy se fa 7 o 8 GAME in tre set dovrebbe esserne felice
Rublev è montatissimo.. Forse lui può fare un punto.. Forse

32
sognodisole 22-07-2015 12:57

Scritto da boris becker n.1
Scusatemi, ma vedo troppo ottimismo.
Non pensavamo cosi, io in primis, anche quando ci hanno sorteggiato con il Kazakistan…ossia vittoria sicura…
poi dopo il 2-1 nel doppio era vittoria certa ed invece sappiamo come è andata
non gocarono anche contro il Kazakistan seppi e bolelli il 1° giorno e nonostate che io sia un supertifoso del bole quest’ultimo prese un bel 3-0 da kukushim
ricordiamo che siamo in trasferta e che i nostri, con un palazzetto avverso, non sono dei cuor di leone…nessuno escluso seppi, bolelli e fognini che sia (il buon fabio in casa è un discorso(vedi 5° partita in casa con la crozia: vittoria con …non mi ricordo il nome) mentre fuori casa è un altro (vedi 5° partita con Nedoyesov)
non dico che perdiamo, ma non li sottovalutiamo
rublev sarà giovane, ma mi sembra che l’esperienza se la stia facendo (ha appena vinto un 5° match in davis contro un buon giocatore)
gabashivili n°50 è in crescendo e come gioco, simile a kukushin, può far male in primi a seppi
Youzny è un giocatore super esperto (potrebbe dare in campo quello che ha dato Hewitt per l’australia)
attenzione

31
luca (Guest) 22-07-2015 12:41

meno male che vladivostok è impegnato…è hai confini con la cina!

30
SilvioL (Guest) 22-07-2015 12:33

Al suo posto avrei pensato le stesse identiche cose. Sono considerazioni sacrosante, semplicemente non le avrei dette e me le sarei tenute per me. Ora se fossi in Tarpischev mi augurerei che giocasse Fognini… :wink:

29
Mithra 22-07-2015 12:27

Qualcuno sa spiegarmi il motivo perché Tarpischev vuole giocare il più lontano possibile da Mosca o San Pietroburgo?

28
WAMOSSSSS FOGNA!!!!!!!!! (Guest) 22-07-2015 12:16

ma che ha bevuto!!!!!!!!!!!!

27
Max 22-07-2015 12:02

Non ci scandalizziamo, certi discorsi i capitani (o gli allenatori in altri sport) li fanno soprattutto per caricare i propri giocatori ( o anche talvolta per innervosire gli avversari).

26
solotitano (Guest) 22-07-2015 11:51

Certo che giocare sul ghiaccio sarebbe un’idea niente male .. nuova superficie in vista del quinto slam del Polo Nord :lol:

25
boris becker n.1 22-07-2015 11:38

Scusatemi, ma vedo troppo ottimismo.
Non pensavamo cosi, io in primis, anche quando ci hanno sorteggiato con il Kazakistan…ossia vittoria sicura…
poi dopo il 2-1 nel doppio era vittoria certa ed invece sappiamo come è andata

non gocarono anche contro il Kazakistan seppi e bolelli il 1° giorno e nonostate che io sia un supertifoso del bole quest’ultimo prese un bel 3-0 da kukushim

ricordiamo che siamo in trasferta e che i nostri, con un palazzetto avverso, non sono dei cuor di leone…nessuno escluso seppi, bolelli e fognini che sia (il buon fabio in casa è un discorso(vedi 5° partita in casa con la crozia: vittoria con …non mi ricordo il nome) mentre fuori casa è un altro (vedi 5° partita con Nedoyesov)

non dico che perdiamo, ma non li sottovalutiamo
rublev sarà giovane, ma mi sembra che l’esperienza se la stia facendo (ha appena vinto un 5° match in davis contro un buon giocatore)
gabashivili n°50 è in crescendo e come gioco, simile a kukushin, può far male in primi a seppi
Youzny è un giocatore super esperto (potrebbe dare in campo quello che ha dato Hewitt per l’australia)
attenzione

24
Papero 22-07-2015 11:25

Vedrai come sarai contento dopo il 3-0…

23
Nadaliano (Guest) 22-07-2015 11:25

Rublev gioca, ma dopo 3 set spesso ha i crampi…contro un avversario che lo tiene in campo non lo vedo bene al meglio dei 5.

22
Koko (Guest) 22-07-2015 11:21

Chiaramente il Russo sa che c’è il problema Fogna su rapido. Abbiamo un capitano propenso a far giocare l’eroe terraiolo che farà bene a luglio sembrando il fenomeno tout court che non è affatto e magari lo schiererà al posto di Bolelli sul ghiaccio aprendo una finestra di opportunità a qualche piccolo Russo bravo sul veloce. D’altra parte non è che lo stesso Bolelli con quella risposta sia una garanzia assoluta sul ghiaccio e potrebbe anche lui essere messo sotto pressione. In sostanza il solo Seppi ed il doppio possono garantirci qualcosa di concreto ma è ovvio che nella steppa possiamo diventare la ricca carovana che fa gola ai giovani “predoni” Russi più di altre formazioni. La figura rimediata contro il Kazakistan li incoraggia molto.

21
andrea (Guest) 22-07-2015 11:18

Non si puo’ perdere con questa Russia!!!

20
Luciano.N94 22-07-2015 11:13

Pensavo anche io la stessa cosa di voi,poi quando vi prenderete un sonoro 4-1 o 5-0 cambierete opinione sulla nostra squadra e andrete a casa a piangere.

19
Luigi44 (Guest) 22-07-2015 11:09

Ah ah, Tarpishev sì che è un furbacchione! Conosce il pollastro Fognini, che oramai becca stese da tutti!

18
frank (Guest) 22-07-2015 11:07

non si discute neanche la nostra vittoria. e’ impossibile che un top 20 perda con un giocatore di challenger…credetemi..no way! anche lucone e paolino lorenzi farebbero bene credetemi… vamos italia !

17
nadia (Guest) 22-07-2015 11:07

@ Andy (#1403163)

Concordo.

16
adecor 22-07-2015 11:03

@ nino88 (#1403177)

Se il primo giorno hanno giocato Seppi e Bolelli l’ultimo giorno deve giocare per primo per forza Seppi. È così per regolamento. Oppure sostituisci a Seppi con Fognini ma non può giocare più Seppi.

15
nino88 (Guest) 22-07-2015 10:32

Penso che l’Italia possa battere la Russia. Il loro giocatore con classifica più alta e Gabashvili al nr. 50 e i giovani Rublev e Krascanov mi sembra che siano ancora acerbi e poco smaliziati a certi livelli. Per quanto riguarda la nostra selezione utilizzerei: il primo giorno in singolare Seppi e poi Bolelli. Per il doppio andrei sul sicuro con Fognini/Bolelli e l’ultimo giorno nel caso in cui la sfida sia ancora in bilico farei giocare Fognini e poi Seppi.

14
Antony_65 (Guest) 22-07-2015 10:20

Confermo quanto già scritto ieri: tutto dipende da noi e dalle scelte che verranno fatte dal NS. Capitano. Spero che la lezione di Astana sia servita a qualcosa e che non si faccia in modo che un loro tennista diventi in idolo nazionale…

13
Andy (Guest) 22-07-2015 10:05

Tutti vorrebbero essere sorteggiati con l’Italia, siamo mediocri come paese e nel tennis

12
tennisitalia (Guest) 22-07-2015 10:04

Direi al capitano della Russia una cosa : Lui dice k l’italia é stato un ottimo sorteggio
Appena peró l’Italia vince 4-1 o 5-0 sono sicuro sicuro k dentro la sua mente dirá
“Mi ero sbagliato l’italia é un pessimo sorteggio

11
bolsep 22-07-2015 10:03

Un motivo in più per fargli il….!!!

10
mirko.dllm (Guest) 22-07-2015 10:01

Ma l’opzione che possa “resuscitare” uno Youzny,ex top ten,e quindi tennista di livello molto alto,per esempio,non l’avete considerata? Se accadesse,le dichiarazioni di Tarpischev sarebbero più che veritiere.E poi qualsiasi squadra senza un top ten,è abbordabile,quindi non vedo dove sia lo scandalo su quello che ha detto Tarpischev.

9
roger76 (Guest) 22-07-2015 09:53

piu lontano possibile da mosca e s.pietroburgo? se escludiamo vladivostok in lizza ci sarebbero novosibirsk o krasnojarsk.. spero non adottino soluzioni estreme come petropavlosk o magadan che dispongono di palazzetti minuscoli

8
magilla (Guest) 22-07-2015 09:25

Scritto da Fede-rer
Ci lamentiamo della spocchia di Rublev, ma ci sta che un 17enne sia un po’ (troppo) esuberante. Ma quando lo è un anziano ed esperto signore, l’unica risposta valida è dimostrare sul campo che non eravamo poi tanto un sorteggio da sogno. La Russia, anche in trasferta e sul veloce, non è imbattibile. Soprattutto se Seppi e Bolelli (che sul veloce preferisco a Fognini) saranno in buona forma. Rublev è una mina vagante, ma nel complesso sono una squadra inferiore alla nostra al momento attuale. Considererei una sconfitta una vera e propria delusione…

tale il padre…tale il figlio……

7
Andre77 (Guest) 22-07-2015 09:23

Il più forte che hanno è Rublev, che a certi livelli non ha esperienza (rispetto sopratutto ai nostri), quindi di fatto è un buon sorteggio anche per noi, però devono parlare i fatti..

6
Fede-rer 22-07-2015 09:12

Ci lamentiamo della spocchia di Rublev, ma ci sta che un 17enne sia un po’ (troppo) esuberante. Ma quando lo è un anziano ed esperto signore, l’unica risposta valida è dimostrare sul campo che non eravamo poi tanto un sorteggio da sogno. La Russia, anche in trasferta e sul veloce, non è imbattibile. Soprattutto se Seppi e Bolelli (che sul veloce preferisco a Fognini) saranno in buona forma. Rublev è una mina vagante, ma nel complesso sono una squadra inferiore alla nostra al momento attuale. Considererei una sconfitta una vera e propria delusione…

5
Tennisman (Guest) 22-07-2015 08:48

Curioso, ho pensato la stessa cosa di loro! :grin:

4
Ale73 (Guest) 22-07-2015 08:45

In effetti il rischio per i russi era un abbinamento ancor più difficile. Giocano in casa contro una squadra abbordabile, quindi sono logicamente soddisfatti.
Sarà una battaglia e ce la giochiamo più o meno alla pari.
Rimane comunque da sottolineare la sfortuna italiana nei sorteggi, oramai un classico negli ultimi 15 anni.

3
Kriss69forever 22-07-2015 08:38

Mi sa che ci fanno giocare in Siberia, sul ghiaccio.
Puntiamo su Seppi, altoatesino, l’unico che puó resistere a quelle temperature.

2
FabioLaFogna 22-07-2015 08:37

Nuove sanzioni alla Russia in arrivo per queste dichiarazioni :mrgreen:

1

Lascia un commento