Out Arnaboldi ATP, Copertina

ATP Bastad: Arnaboldi out al primo turno

21/07/2015 18:56 5 commenti
Andrea Arnaboldi, 27 anni, Nr. 165 Atp.
Andrea Arnaboldi, 27 anni, Nr. 165 Atp.

Niente da fare per Andrea Arnaboldi nel primo turno del torneo Atp250 di Bastad (€ 494,310, terra): il tennista canturino perde in due set dalla testa di serie Nr. 8 del tabellone, il polacco Jerzy Janowicz, 24enne, Nr. 48 Atp.

Il punteggio finale recita 6-4 7-5 per Janowicz dopo un’ora e mezza di gioco.

Primo set: paga un esordio incerto il tennista lombardo; Janowicz, infatti, entra molto più concentrato e motivato in campo, piazzando subito due break che risulteranno poi decisivi.
Arnaboldi, una volta riassestatosi, riuscirà a recuperarne solo uno, concedendo cosi il parziale al polacco per 6-4.

Secondo set: pecca di inesperienza Arnaboldi; rimane grande il rammarico per questo parziale perso in malo modo.
Andrea era infatti bravo a lottare alla pari con il potente polacco, recuperando il break subito nel terzo gioco con un parziale di 4 punti consecutivi nell’ottavo game che lo riportavano sul 4-4.
L’occasione buona arrivava nel decimo gioco, con Janowicz che faticava ancora con il servizio e Arnaboldi che arrivava ad avere due palle set a disposizione. L’ottimo servizio e qualche errore di troppo del tennista lombardo, trasformavano un set a portata di mano in un’atroce beffa. Il 24enne di Lodz, infatti, riusciva a togliersi dall’intricata situazione del decimo gioco e, sulla scia dell’entusiasmo, conquistava facilmente anche i due games successivi, chiudendo così il parziale dopo 49 minuti di gioco.

Non si è vista la differenza di classifica tra i due giocatori nell’incontro odierno, con Andrea bravo a mettere in difficoltà il polacco, specie nel secondo parziale. E’ forte rammarico per un set ripreso per i capelli (ottima prestazione nel settimo e ottavo game), vicino ad essere conquistato e che avrebbe potuto cambiare le sorti dell’incontro (Janowicz ha giocato infatti in coppa Davis nel weekend).
Rimane comunque soddisfazione per un’annata finalmente convincente, dopo si ha la sensazione che la strada intrapresa sia quella giusta; potenziando il servizio e migliorando il gioco a rete, si può pensare di scalare ancora qualche gradino.

La partita punto per punto

ATP Bastad
Andrea Arnaboldi
4
5
Jerzy Janowicz [8]
6
7
Vincitore: J. JANOWICZ

A. Arnaboldi ITA – J. Janowicz POL
01:29:11
2 Aces 0
2 Double Faults 2
51% 1st Serve % 77%
25/38 (66%) 1st Serve Points Won 33/46 (72%)
16/36 (44%) 2nd Serve Points Won 7/14 (50%)
5/9 (56%) Break Points Saved 3/5 (60%)
11 Service Games Played 11
13/46 (28%) 1st Return Points Won 13/38 (34%)
7/14 (50%) 2nd Return Points Won 20/36 (56%)
2/5 (40%) Break Points Won 4/9 (44%)
11 Return Games Played 11
41/74 (55%) Total Service Points Won 40/60 (67%)
20/60 (33%) Total Return Points Won 33/74 (45%)
61/134 (46%) Total Points Won 73/134 (54%)


Davide Sala


TAG: , , ,

5 commenti

Shuzo (Guest) 22-07-2015 14:33

Stavolta non mi sembra esagerato dire che l’avversario fosse troppo forte e potente. Arnaboldi fa bene a lavorare e a migliorare perché può arrivare tra i top 100, ma Jerzy ha tutto il potenziale per arrivare tra i top ten, se non tra i top five.

5
Aper (Guest) 22-07-2015 11:00

Fantastico e tipicamente nostrano parlare di inesperienza di un ventisettenne nei confronti di un avversario ventiquattrenne.

4

Bravissimo Arna, ora continuerei a giocare solo Challenger di alto livello e qualificazioni ai 250 con un sorteggio magari migliore!

3
cocciasecca (Guest) 21-07-2015 19:18

Bravo Arnaboldi, ha dimostrato di valere il Top 100 e anche meglio

2
Angie (Guest) 21-07-2015 19:18

Forza Andrea…non scoraggiarti. Puoi giocartela contro molti. Convinciti!!

1