Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup, Generica

Andrey Rublev sicuro: “Posso assicurare che entro un anno batterò Tommy Robredo senza faticare troppo”

19/07/2015 07:15 49 commenti
Andrey Rublev classe 1997, n.194 ATP
Andrey Rublev classe 1997, n.194 ATP

Andrey Rublev dopo la sconfitta di venerdì contro Tommy Robredo in Coppa Davis non ha avuto parole tenere nei confronti dello spagnolo.

“Sono molto deluso per questo risultato. Non ero in buone condizioni fisiche e non sono stato sufficientemente concentrato. Sento di poter giocare alla pari con giocatori di questo livello.
Questo match mi ha insegnato molto, mi ha fatto capire su cosa devo lavorare. Ho bisogno di servire meglio, giocare con più pazienza senza cercare il punto subito, e migliorare fisicamente”.

“Mi hanno detto che Robredo, alla vigilia della sfida, ha detto che la Spagna avrebbe sconfitto la Russia senza problemi. Io, invece, gli posso assicurare che entro un anno batterò Tommy senza faticare troppo”.


TAG: , ,

49 commenti. Lasciane uno!

fg (Guest) 20-07-2015 19:43

eccoli i difensori di Rublev , poi se Fognini dice una parolaccia diventa un viziato e maleducato ahahhahhaha che ipocriti

49
Ciao (Guest) 19-07-2015 19:08

Scritto da akgul num.1
FORSE LO SBRUFFONE ERA ROBREDO CHE PENSAVA CHE AVREBBERO VINTO FACILMENTE IN RUSSIA!!!!!
GRANDE ANDREY… IO DICO CHE CHE GIà A FINE 2015 RIFILERAI BAGLES ALLO SPAGNOLO ANTIPATICO!!!

:mrgreen: Vero e anche chi lo ha preso in giro

48
Cwatt (Guest) 19-07-2015 17:51

Scritto da stef
@ Fede-rer (#1400041)
e’ proprio l’umilta’ che frega invece. Guarda Seppi. Pensa ad un Seppi col carattere di John Mc Enroe dove sarebbe.

Fuori dai 100, è proprio la spavalderia che frega guarda Fognini

47
Nadaliano 19-07-2015 16:37

Certo che Rublev gioca davvero bene a tennis, deve mettere a posto la tenuta fisica però, non può finire sempre coi crampi.

46
Sander (Guest) 19-07-2015 16:25

Voglio dare una risposta sotto a ogni commento di Stef che riporto in seguenza:

stef (Guest)19-07-2015 11:19

La maggiorparte dei commenti che leggo sono “contro” chi OSA non essere UMILE.
Sappiate signori che con l’umilta’ non si arriva molto lontano. Soprattutto con la finta umilta’ che e’ ancora peggio. Io preferisco di gran lunga un “arrogante” 18 enne che crede in se stesso che un ipocrita. E poi basta con sta cosa dell’umilta’. Non siamo mica a messa. il tennis e’ uno sport competitivo e credere in se stessi e le proprie capacita’ e’ la cosa principale. Ognuno nel suo intimo dovrebbe sentirsi il migliore. Studi importanti e la PNL stessa hanno dimostrato come “immaginare se stessi come cio che si vuole essere(un campione ad esempio) aiuti moltissimo a diventare cio che ci si immagina di essere. Essere umili crea dentro l’atleta una immagine di perdente, di “non sono abbastanza bravo” che non porta lontano. Lo capite questo? O vi dafastidio che lui abbia espresso apertamente la sua opinione? Io invece ammiro un bambino di 18 anni che e’ cosi inka..ato da dire una frase simile (tra l’altro provocata dal “simpatico” Robredo che ha preso in giro i Russi come fossero robetta.

Preferite il buonismo e l’umilta’ degli umili giocatori italiani che proprio per questo non vanno molto lontanop?

Mi fa ridere chi si prende gioco di Rublev che e’ un bambino di 18 anni. Questo che prendete in giro, tra 4-5 anni sara’ tra i top 5 del tennis mondiale. Gia solo per il suo atteggiamentoe orgoglio. Lo sport agonistico non e’ umilta’. Basta ipocrisie

Risposta

Tu dici che con l’umilta’ non si arriva lontano…. chiedilo un po’ a Federer o a Djokovic e vediamo cosa ti rispondono…

Poi dici soprattutto la finta umilta’….se e’ finta non e’ umilta’ quindi non centra niente
E’ giustissimo credere in se stessi ma quando dici essere umili crea un’immagina da perdenti….con tutto il rispetto stavo cadendo dalla sedia…

Mi sa che tu confondi l’umilta’ con la modestia e il buonismo

Ti dico questo perche’ l’ho provato sulla mia pelle, da ragazzo, come capita a tanti pensavo di essere piu’ forte di altri giocatori e basta…pero’magari quando capitava una giornata storta o l’altro giocava particolarmente bene la mia specie di superbia non era preparata ad un ulteriore difficolta’ ed ecco partire il braccino e una probabile sconfitta, l’umilta’ e’ quella qualita’ che ti fa mettere all’erta sul fatto che in ogni momento sei in discussione e niente e’ scontato,preparandoti a situazioni di difficolta’, e’ una consapevolezza della realta’, un’energia positiva preziosa in tutti i momenti della vita.
Nel proseguio della mia vita mentre prima non ne apprezzavo il significato ho capito cosa era veramente l’umilta’ e ho percepito la differenza interiore che ti porta ad avere.
Per quanto riguarda Rublev credere in se stessi e’ fondamentale ma mantenendo sempre il sottile equilibrio dell’umilta’ altrimenti si va a corrente alternate e non si da il massimo delle proprie possibilita’ prendendo delle tremende tranvate.

stef (Guest)19-07-2015 11:24
@ Fede-rer (#1400041)

e’ proprio l’umilta’ che frega invece. Guarda Seppi. Pensa ad un Seppi col carattere di John Mc Enroe dove sarebbe.

Risposta:
Seppi lo vedo giocare da quando ha iniziato la carriera da professionista, ecco lui per me e’ troppo buono, poche volte l’ho visto cattivo, e soprattutto mi ha trasmesso l’idea che come “anima”
non volesse ad ogni costo certi risultati pero’ qui si parla di fame e voglia di raggiungere certi obbiettivi. Questo questo non centra con l’umilta’ che invece e’ una caratteristica molto positiva.

stef (Guest)19-07-2015 12:23
per tutti gli amanti dell’umilta’. se il vostro idolo e’ Ghandi o Madre teresa, non interessatevi dello sport agonistico.

Risposta:
Ghandi e Madre Teresa hanno dimostrato molta piu’ forza agonistica nella vita di tutti i giocatori tennisti messi assieme con la forza dell’anima e dell’umilta’ combattendo fino all’ultima stilla di energia per i diritti dei piu’ deboli

stef (Guest)19-07-2015 12:17

se uno e’ consapevole della sua forza perche non deve dirlo? dove sta scritto?
Risposta:

Si puo’ dirlo, puo’ fare anche un blog ma il risultato e’ quello di essere superbi e la superbia offusca la mente e l’anima portando conseguenze non proprio positive..

45
SilvioL (Guest) 19-07-2015 14:44

Scritto da stef
per tutti gli amanti dell’umilta’. se il vostro idolo e’ Ghandi o Madre teresa, non interessatevi dello sport agonistico.

Perché no? Tu piuttosto non ti interessare di Ghandi e Madre Teresa e lascia stare chi pensa allo Sport con la “S” maiuscola…

44
Patoschi (Guest) 19-07-2015 14:37

@ stef (#1400229)

La spocchia è tale a prescindere dal personaggio o dai suoi risultati. In tal caso mi spieghi perché ti accanisci contro Fognini?

43
gianfranco (Guest) 19-07-2015 14:03

Scritto da stef
@ Fede-rer (#1400041)
e’ proprio l’umilta’ che frega invece. Guarda Seppi. Pensa ad un Seppi col carattere di John Mc Enroe dove sarebbe.

Seppi sarebbe ricoverato in manicomio visto che di santi in paradiso non ne ha.

42
Sit 19-07-2015 13:57

forse 1 anno no, ma 1 e mezzo 2 sicuro

41
Psyco Fogna 19-07-2015 13:52

Scritto da Gabriele da Firenze
Intanto beccati ‘sto 6-2 6-3 6-3…poi fra un anno vedremo, arrogantello antipatico

Era stata più arrogante la dichiarazione di Robredo 🙄

Scritto da Francesco Vamos
Intanto rublev batte andujar e robredo fa una figura da cioccolataio

Concordo 😈

Scritto da Antonio
Anche Donati e Coric entro un anno batteranno un Robredo ormai sul viale del tramonto!

Coric ha già battuto Robredo 🙄

40
Kriss69forever 19-07-2015 13:23

Sono d’accordo con Rublev che fra un anno batterà facilmente Robredo. A bowling.

39
Nicuz (Guest) 19-07-2015 13:04

Di questa generazione non se ne salva uno al momento! Le cose prima si fanno e poi si dicono, se no c’è il rischio di essere sbugiardati. E anche se uno lo pensa certe dichiarazioni dovrebbe tenerle per sè

38
stef (Guest) 19-07-2015 12:23

per tutti gli amanti dell’umilta’. se il vostro idolo e’ Ghandi o Madre teresa, non interessatevi dello sport agonistico.

37
max (Guest) 19-07-2015 12:22

Scritto da Gabriele da Ragusa
Beh certo, anche perche robredo avra’ 34 anni l’anno prox…

se Robredo è ancora supercompetitivo a 33 anni, non vedo perchè non lo dovrebbe essere a 34…

36
stef (Guest) 19-07-2015 12:21

@ Alessandro6.9 (#1400206)

ma ci rendiamo conto? dare 3-0 ad Andujar ?Un 17 enne che da 3-0 ad Andujar che una pippa proprio non e’. Tra l’altro dopo una sconfitta netta da Robredo, il ragazzino ha avuto il carattere di riprendersi dall smacco e tirar fuori palle e grinta e stracciare Andujar. Capite perche’ e’ avviato a diventare un campione? Poi vedremo chi e’ lo sbruffoncello.

35
stef (Guest) 19-07-2015 12:17

@ Patoschi (#1400172)

se uno e’ consapevole della sua forza perche non deve dirlo? dove sta scritto?

34
akgul num.1 19-07-2015 12:14

FORSE LO SBRUFFONE ERA ROBREDO CHE PENSAVA CHE AVREBBERO VINTO FACILMENTE IN RUSSIA!!!!!

GRANDE ANDREY… IO DICO CHE CHE GIà A FINE 2015 RIFILERAI BAGLES ALLO SPAGNOLO ANTIPATICO!!!

33
Alessandro6.9 19-07-2015 12:09

Intanto fa un passettino per dimostrare che ha contropalle.
La Spagna è fuori 3-2 grazie ad una grandissima rimonta e grazie a Rublev che da 3-0 ad Andujar.
Robredo, dall’alto delle sue sicurezze, è avvisato 😆 😆 😆

32
Borna#1 (Guest) 19-07-2015 12:00

@ Palmeria (#1400174)

Concordo in pieno con te! Non capisco tutta questa indignazione per Coric e Rublev… Il primo è un ragazzo serissimo che pretende molto da se stesso, ma non è nè maleducato nè sbruffone da quanto si vede nelle interviste; Rublev invece ha un carattere molto forte e forse chiede troppo a se stesso vista l’età ma tecnicamente fa paura. Il vero gradasso è Kyrgios nonostante giochi vermente bene..

31
Gabriele da Ragusa 19-07-2015 11:53

Beh certo, anche perche robredo avra’ 34 anni l’anno prox…

30
abc (Guest) 19-07-2015 11:51

Scritto da Palmeria

Scritto da pafort
Tra un anno Robredo c’avrà 34 anni, e se un 19enne non batte un 34enne meglio lasci stare

Rublev ne ha 17 di anni, se la matematica non mi inganna l’anno prossimo ne avrà 18 e pure se dovesse perdere diventerà lo stesso un grande giocatore.
Come al solito vi riporto la mia esperienza personale e vi ripeto che fuori dal campo è davvero un ragazzo buono e timidissimo..
In campo diventa un diavolo, ma per di più con se stesso! La maleducazione è un’altra cosa e lasciamola ad altri tennisti..
Molto spesso sento parlare di coric come un irrispettoso, ho seguito quasi tutti i suoi match dal torneo di Umago dell’anno scorso e a me sembra uno di quelli più educati in campo, mai visto spaccare una racchetta in un match.. Che poi esulti se l’avversario sbagli è frutto della sua estenuante difesa!
Zverev è un altro caratterino, ma mi sembra molto cresciuto caratterialmente rispetto all’anno scorso..
Kokkinakis, il vero teenager, ma troppo divertente!
Kirgios non mi piace assolutamente.

Eh si, se è stato gentile con te una volta deve essere per forza la persona più umile e corretta del mondo. Cambia il tuo Nickname in “campione statistico” già che ci sei…

29
donato (Guest) 19-07-2015 11:41

lo considero il maggior talento insieme a kokkinakis
trovo ingiustificate alcuni post critici
la frase sotto accusa di arroganza era semplicemente una risposta alla guasconata provocatoria di robredo e nella valutazione della sconfitta individuando le sue responsabilità sente di non essere così lontano dai migliori

28
Fabio (Guest) 19-07-2015 11:40

Anche Nargiso diceva che entrava nei primi dieci del mondo…

27
Palmeria (Guest) 19-07-2015 11:35

Scritto da pafort
Tra un anno Robredo c’avrà 34 anni, e se un 19enne non batte un 34enne meglio lasci stare

Rublev ne ha 17 di anni, se la matematica non mi inganna l’anno prossimo ne avrà 18 e pure se dovesse perdere diventerà lo stesso un grande giocatore.
Come al solito vi riporto la mia esperienza personale e vi ripeto che fuori dal campo è davvero un ragazzo buono e timidissimo..
In campo diventa un diavolo, ma per di più con se stesso! La maleducazione è un’altra cosa e lasciamola ad altri tennisti..

Molto spesso sento parlare di coric come un irrispettoso, ho seguito quasi tutti i suoi match dal torneo di Umago dell’anno scorso e a me sembra uno di quelli più educati in campo, mai visto spaccare una racchetta in un match.. Che poi esulti se l’avversario sbagli è frutto della sua estenuante difesa!

Zverev è un altro caratterino, ma mi sembra molto cresciuto caratterialmente rispetto all’anno scorso..

Kokkinakis, il vero teenager, ma troppo divertente!

Kirgios non mi piace assolutamente.

26
Antonio (Guest) 19-07-2015 11:33

Anche Donati e Coric entro un anno batteranno un Robredo ormai sul viale del tramonto!

25
Patoschi (Guest) 19-07-2015 11:30

Piccoli sboroncelli crescono…

24
Francesco Vamos (Guest) 19-07-2015 11:29

Intanto rublev batte andujar e robredo fa una figura da cioccolataio

23
Fighter 90 19-07-2015 11:26

Secondo me Rublev è un grande talento e non ci vedo niente di male in quello che ha detto. Bisogna credere in se stessi se si vuole arrivare in alto nel tennis, anche essere sfrontati può essere una qualità aggiuntiva, ma lui ha sopratutto un bagaglio tecnico di altissimo livello.

22
stef (Guest) 19-07-2015 11:24

@ Fede-rer (#1400041)

e’ proprio l’umilta’ che frega invece. Guarda Seppi. Pensa ad un Seppi col carattere di John Mc Enroe dove sarebbe.

21
stef (Guest) 19-07-2015 11:19

La maggiorparte dei commenti che leggo sono “contro” chi OSA non essere UMILE.
Sappiate signori che con l’umilta’ non si arriva molto lontano. Soprattutto con la finta umilta’ che e’ ancora peggio. Io preferisco di gran lunga un “arrogante” 18 enne che crede in se stesso che un ipocrita. E poi basta con sta cosa dell’umilta’. Non siamo mica a messa. il tennis e’ uno sport competitivo e credere in se stessi e le proprie capacita’ e’ la cosa principale. Ognuno nel suo intimo dovrebbe sentirsi il migliore. Studi importanti e la PNL stessa hanno dimostrato come “immaginare se stessi come cio che si vuole essere(un campione ad esempio) aiuti moltissimo a diventare cio che ci si immagina di essere. Essere umili crea dentro l’atleta una immagine di perdente, di “non sono abbastanza bravo” che non porta lontano. Lo capite questo? O vi dafastidio che lui abbia espresso apertamente la sua opinione? Io invece ammiro un bambino di 18 anni che e’ cosi inka..ato da dire una frase simile (tra l’altro provocata dal “simpatico” Robredo che ha preso in giro i Russi come fossero robetta.

Preferite il buonismo e l’umilta’ degli umili giocatori italiani che proprio per questo non vanno molto lontanop?

Mi fa ridere chi si prende gioco di Rublev che e’ un bambino di 18 anni. Questo che prendete in giro, tra 4-5 anni sara’ tra i top 5 del tennis mondiale. Gia solo per il suo atteggiamentoe orgoglio. Lo sport agonistico non e’ umilta’. Basta ipocrisie.

20
magilla (Guest) 19-07-2015 11:15

m..hia sti giovincelli quanto parlano a vanvera!!!!

19
adriano (Guest) 19-07-2015 11:12

questo è il vero limite di un giocatore predestinato che se non cambierà caratterialmente otterrà meno di quanto era nel suo potenziale altissimo

18
Radames 19-07-2015 11:02

e intanto il ragazzino è due set a zero e 3-0 al terzo con Andujar.

17
“ho combattuto solo come fossi un esercito” Roger Federer la storia del tennis (Guest) 19-07-2015 10:51

sognare e sperare non costa nulla

16
pastrocchio (Guest) 19-07-2015 10:26

@ pafort (#1400105)

ah si?? mi sa che di tennis tu ne capisci quanto io di taglio e cucito, cioè nulla
tanto per dire anche Roger ha 34 anni

15
pastrocchio (Guest) 19-07-2015 10:24

decisamente…. fuori dal boccale: battere Robredo senza faticare troppo vuol dire essere al livello di Nole o Federer…
ragazzino, per il momento….

14
pafort 19-07-2015 10:12

Tra un anno Robredo c’avrà 34 anni, e se un 19enne non batte un 34enne meglio lasci stare

13
n.45000 atp (best ranking) (Guest) 19-07-2015 09:56

Direi uno scontro ai massimi livelli tra due personaggi che non eccellono certo per il peso della scatola cranica

12
Pegasus32 (Guest) 19-07-2015 09:53

Parlano,parlano,parlano, sempre che parlano, prima i risultati poi si parla.

11
ziogabry (Guest) 19-07-2015 09:38

We need a clown for this circus…

10
guidoyouth (Guest) 19-07-2015 09:26

rublev ha sbagliato a rispondere ma robredo era stato il primo a rilasciare dichiarazioni arroganti sulla partita.

9
borg (Guest) 19-07-2015 09:14

ma passare il tappeto no?

8
Dizzo (Guest) 19-07-2015 08:59

A me piace come gioca Rublev, però questa nuova generazione di tennisti si sente subito arrivata (vedi Zverev, che dopo avere vinto un Challenger l’anno scorso si è sentito subito il numero 1 del mondo, Coric, che quando esulta per avere un punto lo fa come se avesse vinto uno Slam, e Kyrgios, un piccolo clone di Fognini e Gulbis).Poi quando giocano contro i veterani del circuito, li trattano come fossero chissachi e non hanno rispetto per loro. Certo, Robredo non è un mostro di simpatia, però Rublev avrebbe dovuto tacere perchè questo è uno scarso esempio di umiltà

7
gido 19-07-2015 08:48

Scritto da Fede-rer
Mmmmh, molti di questi ragazzini tipo Kirgyos e Rublev sono assolutamente troppo arroganti! Ed in genere nel tennis non si va molto lontano senza umiltà!

anche Coric non mi pare da meno!

6
Blaze (Guest) 19-07-2015 08:42

Parla troppo…

5
Gabriele da Firenze 19-07-2015 08:35

Intanto beccati ‘sto 6-2 6-3 6-3…poi fra un anno vedremo, arrogantello antipatico :mrgreen:

4
il bosforo 19-07-2015 08:16

per me sto rublev chiacchiere a parte ha una marcia in più degli altri giovanotti

3
Fede-rer (Guest) 19-07-2015 08:03

Mmmmh, molti di questi ragazzini tipo Kirgyos e Rublev sono assolutamente troppo arroganti! Ed in genere nel tennis non si va molto lontano senza umiltà!

2
Patrik (Guest) 19-07-2015 07:37

modestia a parte. …

1