Nation Cup Copertina, Junior

Nation Cup – Lampo Trophy: Che partenza dell’Italia femminile. Messico battuto, e mercoledì c’è la Svizzera

14/07/2015 19:58 2 commenti
Asia Serafini ha dato all'Italia femminile uno dei due punti nel successo contro il Messico - (foto Alvaro Maffeis).
Asia Serafini ha dato all'Italia femminile uno dei due punti nel successo contro il Messico - (foto Alvaro Maffeis).

L’Italia femminile vuole fare sul serio. Il terzetto Mencaglia, Serafini e Pizzoni si è regalato un gran bell’esordio nell’edizione numero quattordici della Nation Cup – Lampo Trophy, torneo internazionale Under 12 per nazioni, in programma al Tennis Club Due Pini di Salò fino a sabato 18 luglio.

Fra le donne si è conclusa solamente la prima giornata, ma gli equilibri mostrati sulla terra battuta a due passi dal Lago di Garda hanno già parlato chiarissimo. E fra le protagoniste, come accennato, ci sono le azzurre, passate 2-1 sul Messico, grazie a due vittorie molto convincenti nei singolari. Ad aprire le danze ci ha pensato Carlotta Mencaglia, che ha rifilato un doppio 6-3 a Julia Garcia, a chiuderle invece è stata poco dopo Asia Serafini, brava a siglare il 2-0 lasciando un game in meno a Midori Castillo. Poi è arrivata l’ininfluente sconfitta nel doppio, quando le azzurrine avevano la mente già proiettata al secondo impegno, mercoledì pomeriggio contro la Svizzera. Sarà subito una sfida importantissima: alla luce della sconfitta odierna delle elvetiche contro la Francia, una vittoria regalerebbe alle nostre grandissime chance di conquistarsi un posto nelle semifinali di venerdì. Per l’Italia, che sulla manifestazione bresciana punta sempre molto, sarebbe una sorta di traguardo minimo, con il sogno di ripetere i numerosi successi degli anni scorsi. Due affermazioni per 3-0 nel Gruppo A, comandato da Canada e Slovenia. Ma se la vittoria delle europee ai danni del Sudafrica è giunta piuttosto nettamente, quella delle nordamericane nasconde due singolari vinti in rimonta al terzo set, segno di un equilibrio maggiore di quanto dica il punteggio finale.

Ancora in corso, nella serata di martedì, tutte le prime sfide del torneo maschile, con in campo anche l’Italia.

Gli azzurri hanno chiuso sul punteggio di 1-1 i singolari contro il Messico, in virtù della comoda vittoria di Enrico Lanza Carriccio sul sudamericano Eugenio Gonzalez, e della dolorosa sconfitta di Alexander Gammariello, battuto per 4-6 6-0 6-2 da Francisco Borbolla. A pesare sulla prova del giovane talento leccese, i problemi di stomaco accusati sul 5-3 della prima frazione. Il pugliese è riuscito comunque a incamerare il set e poi ha continuato a lottare nonostante le difficoltà, ma non ce l’ha fatta a contenere il rientro dell’avversario. Da chiudere il doppio decisivo: per il Messico confermati in campo i due singolaristi Gonzalez e Borbolla, per l’Italia dentro Filippo Mondini al posto di Gammariello. Nella seconda giornata, a partire dalle 9 del mattino, per gli italiani ci sarà la Svizzera, battuta dalla Francia nel primo incontro.

IL PROGRAMMA – Da martedì 14 a giovedì 16 luglio: gironi di qualificazione, a partire dalle ore 9 del mattino. Venerdì 17 luglio: semifinali maschili e femminili. Sabato 18 luglio: finali maschili e femminili, a partire dalle 9 del mattino. Ingresso sempre gratuito.



TORNEO FEMMINILE – GIRONE 1
Canada b. Bosnia Erzegovina 3-0
Rachel Kimiko Krzyzak (Can) b. Ena Baltic (Bih) 2-6 6-2 6-0, Daria Tomashevskaya (Can) b. Sara Mikaca (Bih) 6-7 6-4 6-1, Collard/Krzyzak (Can) b. Baltic/Berberovic (Bih) 6-1 6-3.
Slovenia b. Sudafrica 3-0
Maja Zucchiati (Slo) b. Kristen Fichardt (Rsa) 6-1 6-1, Nika Strasek (Slo) b. Arista Siebriets (Rsa) 1-6 7-6 6-1, Loncaric/Zucchiati (Slo) b. Fichardt/Siebriets (Rsa) 7-5 6-2.

TORNEO FEMMINILE – GIRONE 2
Italia-Messico 2-1
Carlotta Mencaglia (Ita) b. Julia Garcia (Mex) 6-3 6-3, Asia Serafini (Ita) b. Midori Castillo (Mex) 6-2 6-3, Castillo/Garcia (Mex) b. Mencaglia/Pizzoni (Ita) 6-1 6-4.
Francia b. Svizzera 3-0
Elsa Jacquemot (Fra) b. Julie Schalch (Sui) 6-0 6-3, Julie Bousseau (Fra) b. Sebastianna Scilipotti (Sui) 6-0 6-1, Bousseau/Leclercq (Fra) b. Schalch/Scilipotti (Sui) 6-3 4-6 10/5.

TORNEO MASCHILE – GIRONE 1
Canada-Bosnia Erzegovina 1-0 (da concludere in serata)
Ashton Cross (Can) b. Tarik Redzic (Bih) 6-7 7-6 ritiro. Da concludere: Alex Lu (Can) v Djordje Jankovic (Bih), a seguire Lu/Stakusic (Can) v Jankovic/Redzic (Bih).
Slovenia-Sudafrica 1-1 (da concludere in serata)
Lun Obrul (Slo) b. Andreas Scott (Rsa) 6-2 6-4, Carl Roothman (Rsa) b. Jon Lar Suntar (Slo) 6-3 7-6. Da concludere: Dimitrijevic/Obrul (Slo) v Roothman/Scott (Rsa).

TORNEO MASCHILE – GIRONE 2
Italia-Messico 1-1 (da concludere in serata)
Enrico Lanza Carriccio (Ita) b. Eugenio Gonzalez (Mex) 6-3 6-0, Francisco Borbolla (Mex) b. Alexander Gammariello (Ita) 4-6 6-0 6-2. Da concludere: Lanza Carriccio/Mondini (Ita) v Borbolla/Gonzalez (Mex).
Francia-Svizzera 2-0 (da concludere in serata)
Giovanni Mpetsch-Perricard (Fra) b. Joel Meylan (Sui) 7-6 6-7 6-1, Leo Raquin (Fra) b. Jerome Kym (Sui) 6-2 7-5. Da concludere: Raquin/Sadaoui (Fra) v Gruenig/Kym (Sui).


TAG:

2 commenti

dani1kenobi (Guest) 15-07-2015 14:50

Tradizionalmente alla Nation Cup partecipano i migliori italiani dopo i primi 3 delle classifiche (quindi il 4°, 5° e 6° più o meno) in quanto i primi 3 sono impegnati a breve nella Summer Cup ovvero la coppa Davis europea under 12 fase qualificazione prossima settimana, finale ad agosto.

Ecco perchè Matilde non c’è, così come nei maschi mancano Tabacco e Nardi.

2
roger (Guest) 15-07-2015 02:27

Ma scusate Matilde Paoletti?!?!?!?

1