Nation Cup Copertina, Junior

Da martedì la Nation Cup – Lampo Trophy: Salò capitale mondiale del tennis Under 12

13/07/2015 19:45 1 commento
Il campo centrale del Tc Due Pini di Salò, da domani sede della Nation Cup - Lampo Trophy
Il campo centrale del Tc Due Pini di Salò, da domani sede della Nation Cup - Lampo Trophy

Cinque nazioni su otto in gara con la formazione titolare in preparazione ai Mondiali, la ‘prima’ del Messico, la voglia della Francia di ripetere la doppietta del 2014 e il desiderio dell’Italia di tornare al successo mancato dodici mesi fa. Le premesse dell’edizione numero 14 della Nation Cup – Lampo Trophy parlano chiaro: quella al via martedì al Tennis Club Due Pini di Salò (Brescia) potrebbe essere una delle edizioni più avvincenti degli ultimi anni. Come al solito, a darsi battaglia nell’evento creato e diretto da Gianni Capacchietti ci saranno alcuni dei migliori Under 12 del mondo, pronti a difendere i colori di otto nazioni diverse. Dal Messico, per la prima volta in gara nella competizione, ai campioni in carica della Francia, passando per le altre due extra-europee Canada e Sudafrica, più Svizzera, Slovenia, Ungheria e ovviamente Italia, in cerca di riscatto dopo le due finali andate male nel 2014.

La formazione di casa nostra, capitanata da Massimo Valeri, ci proverà con due terzetti ben assortiti. Fra i ragazzi maglia azzurra per Alexander Gammariello, campione italiano under 11 in carica, per il mantovano Filippo Mondini e per il ravennate Enrico Lanza Cariccio, fra le ragazze spazio alla romana Carlotta Mencaglia, l’empolese Asia Serafini e la perugina Sofia Pizzoni. A loro il compito di provare a ripetere la doppietta maschi-femmine, riuscita ai nostri nel 2004, 2007 e 2008.

Nel tardo pomeriggio di lunedì, nella cornice di Villa Fenaroli a Rezzato (Brescia), si è svolta la cerimonia del sorteggio dei quattro gironi, primo atto ufficiale dell’evento, mentre in serata spazio alla cena ufficiale. Martedì, dalle 9 del mattino, i primi incontri. Confermata la sede unica a Salò, a due passi dal lago di Garda, su quattro campi in terra battuta pronti a ospitare cinque giorni di gara e offrire gratuitamente al pubblico alcuni dei possibili campioni del futuro. “Abbiamo deciso di assegnare le due teste di serie a Francia e Canada – spiega il direttore del torneo Gianni Capacchietti – in virtù dei risultati dello scorso anno, con la doppietta francese, e quelli dei recenti tornei di Porto San Giorgio e Bressanone, dove i canadesi hanno ben figurato. Adesso si parte, la macchina organizzativa è pronta. Non vediamo l’ora di assistere al solito grande spettacolo”.

I GIRONI – Torneo maschile. Girone 1: Canada, Bosnia, Slovenia, Sudafrica. Girone 2: Francia, Svizzera, Messico, Italia. In semifinale le prime due classificate di ogni gruppo. Torneo femminile. Girone 1: Canada, Bosnia, Slovenia, Sudafrica. Girone 2: Francia, Svizzera, Messico, Italia. In semifinale le prime due classificate di ogni gruppo. Gli incontri di disputano sulla lunghezza dei tre match: due singolari e un doppio.

IL PROGRAMMA - Da martedì 14 a giovedì 16 luglio: gironi di qualificazione, a partire dalle ore 9 del mattino. Venerdì 17 luglio: semifinali maschili e femminili. Sabato 18 luglio: finali maschili e femminili, a partire dalle 9 del mattino. Ingresso sempre gratuito.


TAG: ,

1 commento

erminio (Guest) 13-07-2015 23:22

bellissimo sito, bei campi, club house accogliente, ma peccato che li giocano più a carte che al tennis, i frequentatori abituali intendo

1

Lascia un commento