Avanza Sara Copertina, WTA

WTA Bucharest: Sara Errani avanza al secondo turno

13/07/2015 19:13 37 commenti
Sara Errani classe 1987,  n.20 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.20 del mondo

Esordio vincente per Sarita Errani nel torneo Wta International di Bucharest ($226,750, terra).
La tennista bolognese, testa di serie Nr.1 del torneo, ha superato al primo ostqacolo in due set la turca Cagla Buyukakcay, Nr. 145 del ranking e più a suo agio sulle superfici veloci che sulla terra battuta.

Al prossimo turno affronterà la vincente del confronto tra Katerina Bondarenko e Shahar Peer, due tenniste ampiamente alla portata di Sarita, specialmente sull’amata terra rossa.

Primo Set: inizio soft da parte di entrambe le tenniste, con i primi tre games che vedono dodici punti in risposta e solo cinque tenuti col servizio. Sembra paradossale ma l’allungo avviene al quarto game, ossia nel gioco in cui Sara tiene agevolmente la battuta.
I successivi due giochi servono solo per ribadire la superiorità tecnica della Errani, che sale così facilmente sul 5-1. Il copione non cambia e ci vogliono quindi appena 29 minuti per vedere terminare il primo set: 6-2 Sarita.
Ottima la prestazione in questo set della nostra tennista, vincitrice di 27 punti su 43 totali, con buone percentuali di primo servizio e sempre pungente in risposta. Troppo evidente la differenza di qualità rispetto alla tennista turca, mai a suo agio in questa prima frazione e molto fallosa in ogni fondamentale.

Secondo set: La seconda frazione ricalca la prima, grande fatica a tenere i servizi e 4 break nei primi 5 turni di battuta. La Buyukakcay sale però leggermente di tono, sbagliando meno e giocando alla pari con la tennista italiana. La svolta arriva nel sesto combattutissimo game: Sara va sopra 40-0, si fa riprendere dalla turca che si erge sino ad avere una palla break. Servono così 14 punti alla tennista bolognese per riuscire ad avere la meglio e ad agganciare la rivale sul 3-3.
Dopo quattro turni di servizio tenuti in tranquillità, arrivano due games da cardiopalma. Nell’undicesimo gioco, sul 5 pari, Sara infila quattro punti consecutivi, brekkando così da 30-0 sotto e portandosi a servire per il match; successivamente, la tennista di Adana, spinta dalla disperazione, infila a suo volta un filotto di quattro punti, dal 40-15, annullando così due matchpoint, piazzando il controbreak e trascinando la frazione al tiebreak.
Brava a questo punto la Errani a non farsi demoralizzare e ad azzerare la mente. Ne consegue un tiebreak giocato con esperienza e qualità’, vinto in scioltezza per 7 punti a 2 dopo 1 ora e 42 minuti di gioco.
La partita odierna ci ha consegnato una Sara Errani un po’ appannata e con i soliti problemi al servizio ma sempre brava ad adattarsi al gioco dell’avversaria (molto modesta e fallosa a onor di cronaca) e a saper girare dalla sua parte il match nei momenti chiave.

La partita punto per punto

WTA Bucharest
Sara Errani [1]
6
7
Cagla Buyukakcay
2
6
Vincitore: S. ERRANI

S. Errani ITA – C. Buyukakcay TUR
01:42:22
0 Aces 1
0 Double Faults 1
88% 1st Serve % 66%
38/67 (57%) 1st Serve Points Won 23/41 (56%)
4/9 (44%) 2nd Serve Points Won 6/21 (29%)
2/6 (33%) Break Points Saved 2/8 (25%)
10 Service Games Played 10
18/41 (44%) 1st Return Points Won 29/67 (43%)
15/21 (71%) 2nd Return Points Won 5/9 (56%)
6/8 (75%) Break Points Won 4/6 (67%)
10 Return Games Played 10
42/76 (55%) Total Service Points Won 29/62 (47%)
33/62 (53%) Total Return Points Won 34/76 (45%)
75/138 (54%) Total Points Won 63/138 (46%)


20 Ranking 145
28 Age 25
Bologna, Italy Birthplace Adana, Turkey
Bologna, Italy Residence Istanbul, Turkey
5′ 4 1/2″ (1.64 m) Height 5′ 8″ (1.72 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 128 lbs (58 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2002) Turned Pro Pro
28/16 Year to Date Win/Loss 10/17
1 Year to Date Titles 0
8 Career Titles 0
$11,185,357 Career Prize Money $366,126


Davide Sala


TAG: , , ,

37 commenti. Lasciane uno!

Giovanni 14-07-2015 16:10

Scritto da Seppio

Scritto da proio
Sta inevitabilmente tornando ai supi livelli. Brava cmq a scegliere tornei di sesta categoria che le consentono di accumulare punti per rimanere nelle 40.

Io mi chiedo come sia possibile dire “Sta tornando sui suoi livelli (a malapena nelle top 40) quando ha appena vinto un match. Dio Santo, non oso immaginare cosa dirai dopo una sconfitta
Più seriamente, su che basi decidi il livello di una tennista? Perchè pensare che una che ha fatto 2 anni ininterrotti da top 10 e attualmente è nelle 20 abbia il suo “luogo naturale” (per farla aristotelica) in bilico sulla 40esima posizione mi sembra un pochettino pretenzioso

Ma si vede da questi commenti quanto ne capisce di tennis, coi punti che ha potrebbe perdere tutti i match da qui a fine anno e sarebbe comunque tra le prime 30 :D :D

37
Seppio (Guest) 14-07-2015 14:50

Scritto da proio
Sta inevitabilmente tornando ai supi livelli. Brava cmq a scegliere tornei di sesta categoria che le consentono di accumulare punti per rimanere nelle 40.

Io mi chiedo come sia possibile dire “Sta tornando sui suoi livelli (a malapena nelle top 40) quando ha appena vinto un match. Dio Santo, non oso immaginare cosa dirai dopo una sconfitta :mrgreen:

Più seriamente, su che basi decidi il livello di una tennista? Perchè pensare che una che ha fatto 2 anni ininterrotti da top 10 e attualmente è nelle 20 abbia il suo “luogo naturale” (per farla aristotelica) in bilico sulla 40esima posizione mi sembra un pochettino pretenzioso :neutral:

36
palli (Guest) 14-07-2015 12:50

Io credo invece che la denigrino solo per il gusto di farlo, magari senza neanche aver mai visto una sua partita, e questo mi urta il sistema nervoso perché non credo che Sara se lo meriti col mazzo che si fa ad ogni partita
@ Anni80 (#1396518)

35
Giovanni 14-07-2015 12:36

Ieri ha giocato male, spero che nei prossimi match aumenti il suo livello di gioco, dai Sara!

34
proio 14-07-2015 10:52

Sta inevitabilmente tornando ai supi livelli. Brava cmq a scegliere tornei di sesta categoria che le consentono di accumulare punti per rimanere nelle 40.

33
Anni80 14-07-2015 09:32

Scritto da palli
@ king roger (#1396443)
Ah si infatti anche il Roland Garros é un torneino da nulla…
(Vittorie con Riske, Witthoeft, Petkovic e Goerges per cedere solo a Serena perché altrimenti sarebbe stata una delle favorite al titolo…) Quindi qui molti dovrebbero seguire le 9P: prima di parlare pensa perché parola poco pensata pesa poco
E poi se uno sopravvalutato vince 11 milioni in carriera vorrei essere molto sopravvalutato

ciao palli restando in argomento io conoscevo la regola delle 10 P:
Prima Pensa Poi Parla Perchè Parole Poco Pensate Portano Pentimento…

credo cmq che chi scriva queste boiate a cui tutti noi stiamo rispondendo non lo faccia per una scarsa conoscenza di tennis ma bensì per frustrazione…Sarita fa soffrire davanti allo schermo per via del suo servizio e crea quindi divisione di idee…chi la apprezza ancora di più e chi stanco di soffrire decida di denigrarla per frustrazione….
Questo atteggiamento non lo giustifico, ma lo comprendo…, inoltre scrivendo queste cavolate i lorsignori si espongono anche alla gogna mediatica come oggi il sg “King Roger”

32
king roger (Guest) 14-07-2015 08:37

@ palli (#1396453)

Bravo infatti leggi le avversarie superate, non vedo nessuna top ten o top 20 tranne forse la petkovic le altre un tabellone direi parecchio facile

31
Topo (Guest) 14-07-2015 08:12

Scritto da king roger
Ma ci rendiamo conto che l’errani vince più di due partite in un torneo solo in tornei in cui è la testa di serie numero 1 come infatti a rio quest’anno, io ho sempre detto e ribadisco che è una giocatrice in Italia molto sopravvalutata

Si ma in Italia è la numero 1!

30
Pelandrone (Guest) 14-07-2015 05:31

Ok, e io ti spiego il concetto di ironia su cui sembra che tu sia ancora…all’abc! Ahahah @ abc (#1396442)

29
Andrea not Petkovic 14-07-2015 02:32

@ king roger (#1396443)

Scusa, da quanto tempo segui il tennis e soprattutto, quante partite hai visto in vita tua? Errani tennista sopravvalutata mi sembra una bella stupidaggine, trovo più sopravvalutata la Makarova onestamente. (Parere mio ovviamente)

28
becu rules (Guest) 14-07-2015 00:30

Scritto da king roger
Ma ci rendiamo conto che l’errani vince più di due partite in un torneo solo in tornei in cui è la testa di serie numero 1 come infatti a rio quest’anno, io ho sempre detto e ribadisco che è una giocatrice in Italia molto sopravvalutata

Una giocatrice che da anni è stabile tra la posizione 10 e 20 al mondo, con picco alla numero 5, con almeno 4 quarti di finale raggiunti al Roland Garros consecutivamente, non è sopravvalutata, è semplicemente forte, molto forte. Se poi sopperisce con la forza di volontà ad un talento non certo infinito e a limiti fisici enormi rispetto alle giocatrici top, da Serena a scendere, cui rende centimetri e muscoli, è un discorso del tutto diverso. Se poi vuoi aggiungere che è una giocatrice mono superficie, che non ha colpi vincenti, che ha un gioco molto utilitaristico, che ha uno dei peggiori servizi del circuito, che difficilmente batte le giocatrici che le stanno sopra in classifica (ma raramente perde da quelle che le stanno sotto) sono considerazioni fino ad un certo punto condivisibili, ma che è sopravvalutata non si può sentire. La classifica, soprattutto quella di lungo periodo, non mente mai.

27
Mickis 14-07-2015 00:28

Scritto da king roger
Ma ci rendiamo conto che l’errani vince più di due partite in un torneo solo in tornei in cui è la testa di serie numero 1 come infatti a rio quest’anno, io ho sempre detto e ribadisco che è una giocatrice in Italia molto sopravvalutata

Ma ci rendiamo conto che qui commenta gente che non segue minimamente il tennis

26
palli (Guest) 14-07-2015 00:24

@ king roger (#1396443)

Ah si infatti anche il Roland Garros é un torneino da nulla…
(Vittorie con Riske, Witthoeft, Petkovic e Goerges per cedere solo a Serena perché altrimenti sarebbe stata una delle favorite al titolo…) Quindi qui molti dovrebbero seguire le 9P: prima di parlare pensa perché parola poco pensata pesa poco

E poi se uno sopravvalutato vince 11 milioni in carriera vorrei essere molto sopravvalutato

25
Carlo (Guest) 14-07-2015 00:22

Scritto da FRANCESCO
E’un torneo di scarso valore.

E’ un torneo che vale come tutti gli altri international in termini di punti e di premi, un po’ meno di altri come prestigio, essendo solo alla seconda edizione.
Meno ancora come difficoltà, perchè era stato programmato per la “reginetta” di casa, Halep, e l’ancella Begu, che invece l’hanno snobbato.

A questo punto Sara e Roberta si sono trovate, inaspettatamente, teste di serie uno e due (più soprendente per Roberta), quindi ne stanno approfittando, non vedo perchè fargliene una colpa.

Oggettivamente hanno avuto una certa fortuna (più Sara, a dire il vero), con l’annesso rischio di rilassarsi ed incorrere in infortuni, e si paga lo scotto di una certa sottoconsiderazione dei risultati, ma penso che nel bilancio questo ci possa stare, credo che Sara sia abbastanza pragmatica da accettare la cosa.

Che problema c’è ad affrontare un torneo da netta favorita? Allora che dovrebbe fare Serena?

24
king roger (Guest) 14-07-2015 00:03

Ma ci rendiamo conto che l’errani vince più di due partite in un torneo solo in tornei in cui è la testa di serie numero 1 come infatti a rio quest’anno, io ho sempre detto e ribadisco che è una giocatrice in Italia molto sopravvalutata

23
abc (Guest) 13-07-2015 23:53

Scritto da Pelandrone
Oddio, brava brava no, quel 7-6 nel secondo set e’ un po’ sconfortante, un po’ come se la juventus vince contro l’albinoleffe ai rigori

se vuoi ti spiego come funzionano i punti nel tennis…

22
Luca (Guest) 13-07-2015 23:32

Forza Sara che si può fare veramente bene! Avanti la prossima adesso :wink:

21
Pelandrone (Guest) 13-07-2015 22:19

Oddio, brava brava no, quel 7-6 nel secondo set e’ un po’ sconfortante, un po’ come se la juventus vince contro l’albinoleffe ai rigori

20
radar (Guest) 13-07-2015 22:02

Brava Sara.
Quando le vittorie sono considerate scontate, non c’è molta attenzione e si rischia di fare una figuraccia.
Mi piacerebbe una finale con la Kasatkina.

19
sarita 13-07-2015 21:31

reduce da wimbledon, non riesco ad esaltarmi per queste vittorie in sti torneucci :roll:

per il momento

cmq brava sara…vedi di vincere.

18
Milo (Guest) 13-07-2015 21:02

Ho visto a partire dal 4 pari del secondo set e sì, era abbastanza evidente che facesse fatica a chiudere i punti, cosa che capita sempre ma stavolta mi è sembrato ancora di più. Di buono c’è che fisicamente non sembrava messa male e probabilmente si tratta solo di trovare il giusto rodaggio. Credo e spero che andando avanti possa migliorare :smile:

17
Mickis 13-07-2015 20:53

Scritto da luca leconte
A giudicare dai pochi commenti sembra che Sara abbia vinto una partita di un torneo condominiale e invece stiamo parlando di un torneo con un signor montepremi. Pensare che ci sono 50 commenti per le quali di un challenger maschile in cui il montepremi è cinque volte inferiore. Che strana la natura umana.

Il fatto è che la Errani è stata n.5 al mondo e una sua vittoria nel primo turno di un international è quasi considerata come un obbligo. Avesse vinto un’italiana alle prime esperienze avrebbe riscosso molti più commenti forse.

16
Seppio (Guest) 13-07-2015 20:47

Torneo che si può vincere anche giocando male, direi. Un po’ come Rio, dove bastò un buon match (finale con Schmiedlova) dopo una serie di brutte prestazioni (Haddad Maia su tutte) per portarselo a casa. Vamos!

15
giuliano da viareggio (Guest) 13-07-2015 20:44

Scritto da luca leconte
A giudicare dai pochi commenti sembra che Sara abbia vinto una partita di un torneo condominiale e invece stiamo parlando di un torneo con un signor montepremi. Pensare che ci sono 50 commenti per le quali di un challenger maschile in cui il montepremi è cinque volte inferiore. Che strana la natura umana.

Bravo luca,
diamo onore al merito!
Hai ragione, la natura umana è strana, io questo comportamento lo attribuisco ad un fattore di “aspettative” il popolo di livetennis giudica del tutto normale una vittoria di Errani al primo turno di un WTA da 250000 sulla terra!!
Lo stesso popolo grida fenomenale quando un giocatore come Donati arriva in semifinale di un challenger da 64000, perché in questo caso le aspettative erano del tipo “ce la farà a superare un turno?”.

14
mirko.dllm (Guest) 13-07-2015 20:39

Scritto da FRANCESCO
E’un torneo di scarso valore.

Ci sono tornei di scarso valore,così come ci sono anche utenti e dei post di scarso valore,del resto.Rientra tutto nella normalità,no? :cool: :mrgreen: :lol:

13
superboni 13-07-2015 20:38

@ luca leconte (#1396339)

veramente è il minor montepremi possibile per un torneo wta

12
Bounty 13-07-2015 20:27

Sarita fa la collezione di International è pur sempre un record no?
Forza Sara!!

11
peppe78 13-07-2015 20:17

torneo da vincere!

10
topo (Guest) 13-07-2015 20:15

Scritto da FRANCESCO
E’un torneo di scarso valore.

Si certo niente a che vedere con quelli che giocavi tu :mrgreen:

9
luca leconte (Guest) 13-07-2015 20:15

A giudicare dai pochi commenti sembra che Sara abbia vinto una partita di un torneo condominiale e invece stiamo parlando di un torneo con un signor montepremi. Pensare che ci sono 50 commenti per le quali di un challenger maschile in cui il montepremi è cinque volte inferiore. Che strana la natura umana.

8
Angie (Guest) 13-07-2015 20:12

La Turca non è così sprovveduta come dice l’articolo. Certo dalla Errani ci si aspetta di più. Il prossimo match non è così facile. Nè la Peer nè Katia Bondarenko sono 2 cialtrone. Magari non sono più forti come in passato ma sono pericolose.

7
FRANCESCO (Guest) 13-07-2015 19:48

E’un torneo di scarso valore.

6
FRANCESCO (Guest) 13-07-2015 19:47

E’un torneo di scarso valore.
Comunque avanti.

5
Goldrust (Guest) 13-07-2015 19:43

Che fatica!

4
zedarioz 13-07-2015 19:40

Sara se è tonica è la favorita del torneo senza dubbio.

3
tennisitalia (Guest) 13-07-2015 19:37

Nessun commento ??
cmq brava Sarita

2
Lollo99 13-07-2015 19:30

Non fantastica oggi però importava vincere

1

Lascia un commento