Il torneo future di Modena Copertina, Future

Italia F18 – Modena: Resoconto prima giornata di Quali

11/07/2015 18:26 4 commenti
Nella foto Alessandro Dragoni
Nella foto Alessandro Dragoni

Club La Meridiana, Casinalbo, 11 luglio – è ufficialmente cominciato il torneo internazionale maschile “Memorial Eugenio Fontana ” montepremi 15.000 dollari, giunto ormai alla sua XXXII edizione.

I primi incontri del tabellone di qualificazione sono ufficialmente cominciati alle 10,00 sotto un sole che faceva presagire una giornata particolarmente infuocata. Sui campi in terra rossa del Club, sono entrati nel centrale Marco De Rossi della Repubblica di San Marino contro lo svizzero Riccardo Maiga, partita interminabile conclusa solamente dopo 2 ore e 40’ a favore di De Rossi per 6/4, 1/6,4/1 e rit., terminata a causa dell’intensificarsi di una infiammazione al tunnel carpale, che già da qualche tempo sta dando diversi problemi allo svizzero, sugli altri campi e per tutto il susseguirsi della giornata, tutti atleti italiani: vince Ettore Zito vs Pontoglio Davide con un netto 6/1 6/3, Ettore Capello vs Filippo Mora 2/6 6/2 6/4 e Tommaso Lago contro Nicola Remedi 6/2 6/1.

A seguire atteso l’incontro di Vladimir Filip rumeno testa di serie n. 2 contro Alessandro Dragoni giocatore del Club, a cui il circolo ha dato con lungimiranza una wild card, infatti il giovane giocatore è riuscito a portare a casa una partita i cui pronostici erano decisamente a suo sfavore.
Nel primo set la forte emozione di giocare in casa e sul centrale hanno bloccato Alessandro che lo ha perso 6/1 in poco più di 15 minuti, ma passato questo momento è riuscito a giocare in modo splendido e si è aggiudicato i successivi due set per 6/3 6/4.
Nel frattempo conquistano l’accesso al turno successivo la wild card assegnata dalla Federazione a Edoardo Lamberti, Mariano Esposito e a sorpresa Gino Asara rispettivamente contro Patric Prinoth (6/1 7/5), Andrea Caligiana (6/3 6/2) ed Antonio Zucca testa di serie n°8 (7/6 6/1).

Fortunatamente il grado di umidità non è stato elevato, perché con le alte temperature del pomeriggio non sarebbe stato decisamente facile giocare. Alle 14.00 è stata la volta di Nicolò Turchetti, testa di serie n°11 vs Giacomo Gobbi, vince il primo per 6/0 6/3, Matteo Tinelli sconfigge la testa di serie n° 7 Antonio Mastrella, non particolarmente in forma per 6/1 6/3. Andrea Valvassori testa di serie n° 4 batte Pierdanio Lo Priore 7/6 6/2. Interminabili le partite di
Antonio Campo e di Nicolas Compagnucci, entrambe oltre le 2h e 30, che si sono aggiudicati i match rispettivamente, il primo per 6/0 2/6 6/1 contro il ventiduenne Andrea Camurri ed il secondo per 3/6 7/6 6/3 contro Lorenzo Brunetti.

Da lunedì a domenica al via gli incontri del tabellone principale con i 18 giocatori ammessi, per la loro attuale migliore classifica mondiale, più gli 8 vincitori che usciranno dalle qualificazioni di ieri e di oggi. Tra gli atleti in tabellone segnaliamo Filippo Leonardi, un po’ il beniamino del Club la Meridiana e della provincia in genere, nato a Castelfranco, è cresciuto tennisticamente interamente nella nostra città, è stato per diversi anni tra le fila degli atleti del Club, e il 22enne Luca Pancaldi componete della squadra di serie A della Meridiana da diverso tempo.
Le teste di serie numero 1, 2 e 3 nel main draw sono: l’argentino Tomas Lipovsek Puches di anni 22 e n°362 del ranking mondiale, il ventenne italiano Gianluca Mager n°383 allenato da Diego Nargiso e il ventitreenne brasiliano Wilson Leite n°468.

Sei le wild card assegnate: Alessandro Dragoni, Andrea Caligiana, Matteo Tinelli, Giacomo Gobbi, Nicolò Turchetti e Lamberti Edoardo.

Risultati 1°turno di qualificazione: Marco De Rossi (SRM) b Riccardo Maiga (SUI) 6/4 1/6 4 /1 rit.,Davide Pontiglio (ITA) b Ettore Zito (ITA) 6/1 6/3, Ettore Capello (ITA) b Filippo Mora (ITA) 2/6 6/2 6/4, Tommaso Lago (ITA) b Nicola Remedi (ITA) 6/2 6/1, Alessandro Dragoni (ITA)b Vladimir Filip (ROU)1/6 6/3 6/4, Edoardo Lamberti (ITA) b Patric Prinot (ITA) 6/1 7/5, Mariano Esposito (ITA) Andrea Caligiana (ITA) 6/3 6/2, Gino Asara (ITA) b Antonio Zucca 7/6 6/1, Antonio Campo (ITA) b Andrea Camurri 6/0 2/6 6/1, Nicolò Turchetti (ITA) b Giacomo
Gobbi (ITA) 6/0 6/3, Nicolas Compagnucci (ITA) b Lorenzo Brunetti (ITA) 3/6 7/6 6/3, Matteo Tinelli (ITA) b Antonio Mastrelia (ITA) 6/1 6/3, Andrea Valvassori (ITA) b Pierdanio Lo Priore (ITA) 7/6 6/2, Simone Roncalli (ITA) b Alberto Bagarello(ITA) 6/3 6/0.


TAG:

4 commenti

Carretto (Guest) 11-07-2015 21:21

Vai Tinelliiiii

4
ago (Guest) 11-07-2015 20:08

E le WC per il MD?

3
solotitano (Guest) 11-07-2015 19:01

Grande Marcolino, pronto x la davis

2
luca14 (Guest) 11-07-2015 18:30

chissà come mai il livello del main draw è così basso per un 15.000 🙄

1