Fuori Karin Copertina, WTA

WTA Birmingham: Karin Knapp eliminata dalla Kuznetsova. Alla fine della partita per un caso fortuito Karin lancia la racchetta e colpisce alla mano sinistra la russa (Video)

16/06/2015 15:59 38 commenti
Karin Knapp classe 1987, n.40 del mondo
Karin Knapp classe 1987, n.40 del mondo

Karin Knapp si ferma al primo turno nel torneo WTA International di Birmingham ($731.000, erba).

L’azzurra è stata eliminata da Svetlana Kuznetsova, classe 1985, n.27 WTA, con il risultato di 76 (4) 57 62 dopo 2 ore e 13 minuti di partita.

Da segnalare che al termine della partita Karin ha lanciato la racchetta sulla propria sedia, ma per un caso del destino l’attrezzo è ritornato indietro ed ha colpito alla mano sinistra Svetlana Kuznetsova.

Primo set: Karin sotto per 2 a 4, il break della russa nel primo game (ai vantaggi dal 15-40 e con la Knapp che commetteva un doppio fallo sul finire del game), recuperava il break nell’ottavo gioco (a 30).
Sul 6 a 5 l’azzurra, sul 30-40, mancava una palla set, ma al servizio c’era Svetlana che poi nel tiebreak si portava subito sul 4 a 1, prima di chiudere la frazione per 7 punti a 4, alla seconda palla set a disposizione.

Secondo set: Sul 4 pari, 30 a 0 e con al servizio la russa, Karin usciva dal campo dopo aver chiamato il fisioterapista per un problema alla coscia sinistra, fino a quel momento le due giocatrici avevano sempre tenuto il turno di battuta e alla ripresa la russa teneva a 15 il servizio e si portava sul 5 a 4.
Sul 5 pari però la Kuznetsova giocava un pessimo game al servizio e dopo aver commesso anche un doppio fallo cedeva la battuta.
Sul 6 a 5 Karin, piazzava un ottimo ace sul 30-15 e poi dopo aver commesso un doppio fallo sul 40-15, alla seconda palla set a disposizione e dopo un errore di diritto della russa sul set point, chiudeva la frazione per 7 a 5.

Terzo set: La Knapp dopo aver mancato nel primo game due palle break, nel secondo gioco, dal 15-30 e dopo aver commesso un doppio fallo sullo 0-15, commetteva due errori gratuiti di diritto regalando il break alla russa, che senza concedere nulla sui propri turni di battuta si portava sul 5 a 2.
Sul 2 a 5 l’azzurra, visibilmente menomata per il problema alla coscia, annullava un match point sul 30-40, ma al secondo tentativo Svetlana con una risposta vincente di diritto (con Karin che rimaneva ferma), piazzava il break e chiudeva la partita per 6 a 2.

Svetlana si abbassa dopo essere stata colpita dalla racchetta di Karin

La partita punto per punto

WTA Birmingham
Karin Knapp
6
7
2
Svetlana Kuznetsova [13]
7
5
6
Vincitore: S. KUZNETSOVA

K. Knapp ITA – S. Kuznetsova RUS
10 Aces 1
5 Double Faults 8
71% 1st Serve % 66%
50/71 (70%) 1st Serve Points Won 51/71 (72%)
13/29 (45%) 2nd Serve Points Won 17/36 (47%)
3/6 (50%) Break Points Saved 5/7 (71%)
16 Service Games Played 16
20/71 (28%) 1st Return Points Won 21/71 (30%)
19/36 (53%) 2nd Return Points Won 16/29 (55%)
2/7 (29%) Break Points Won 3/6 (50%)
16 Return Games Played 16
63/100 (63%) Total Service Points Won 68/107 (64%)
39/107 (36%) Total Return Points Won 37/100 (37%)
102/207 (49%) Total Points Won 105/207 (51%)


TAG: , , , ,

38 commenti. Lasciane uno!

Sandro G. 18-06-2015 02:26

la Kuznetsova si tocca la mano e fa il classico gesto di chi è stato appena colpito al polso oh si è scottato (per dire) e molti di voi han l’ardire di scrivere che non si è fatta male? caspita :shock: e chiaro che qualcosa ha sentito no? poi certo non mi sembra il caso di sanzionare la Knapp per un’azione che sicuramente è involontaria … mah proprio perché come ha detto qualcuno le loro postazioni di sedute erano così ravvicinate… che lei doveva evitare il gesto o quanto meno star piu attenta… poi non mi sembra il caso di menzionare Nalbandian che il suo fu un gesto fatto volontario e molto pericoloso…. a sto punto citiamo anche Fognini e Bagdatis così come Youzhny che tutte le volte prova a farsi mandare all’ospedale ma inutilmente :roll: cmq meglio la Schiavone : quando ha quei rari momenti di scatti d’ira che la racchetta invece di buttarla a terra la lancia in aria :mrgreen: :lol: detto cio (battuta a parte) son cose che capitano – una prox volta non ci sarà di sicuro!

38
kenny 17-06-2015 12:09

Karin si è scusata una trentina di secondi dopo quando la russa uscendo dal campo è passata davanti alla panchina della Knapp, ho visto in diretta l’episodio. Spero che la Kuz abbia capito l’involontarietà dell’episodio.

37
Luigi44 (Guest) 17-06-2015 08:17

@ dan (#1372239)

Può non essersene accorta sul momento… Si sarà sicuramente scusata dopo, fuori dai riflettori. Karin è una giocatrice molto educata e molto sportiva. Può capitare un momento di scoramento o di rabbia. Siamo esseri umani e anche noi come tutti sbagliamo. Se poi questo tipo di atteggiamenti diventano caratteristici di un giocatore (non faccio nomi…) allora sono da punire, e anche con severità. Questo è ciò che penso

36
Lisette80 (Guest) 17-06-2015 00:25

@ dan (#1372239)

Pienamente d’accordo

35
dan (Guest) 16-06-2015 23:41

Gesto che poteva risparmiarsi…conseguenze dello stesso assolutamente involontarie…scusarsi cmq sarebbe stato giusto ed elegante, dovuto nonostante l’evidente non volontà di portare nocumento a terzi.

34
Luca (Guest) 16-06-2015 23:17

Il gesto è assolutamente involontario, mi dispiace solo per la sconfitta anche se ci può stare perché la Kuznetsova rimane un’avversaria ostica per tutte.

33
antonios (Guest) 16-06-2015 23:11

Scritto da Fan
Veramente Nalbandian tirò un calcio sul cartello sotto il giudice di linea, rompendolo e ferendo il vecchietto con tanto di sangue.
Questa di oggi è solo una totale casualità oltretutto certamente innocua per Svetlana.

D’accordissimo

32
monnix1 (Guest) 16-06-2015 22:43

senza dubbio è un caso fortuito…cmq se chiede scusa non fa brutta figura!!!

31
Luca_nl 16-06-2015 22:29

Scritto da @PitFranco_Is
Onestamente ho appena visto il video, Non solo la buttata piano ma del tutto involontario e comunque non si è fatta nulla la Russa, non giudicate senza vedere …Ps cmq la recchetta non si tira ma se vedete il video quelli che parlano di sanzione si sentiranno ridicoli. https://youtu.be/UX_VNou7HJU eccolo.

Karin sbatte lanciandola la racchetta a terra e non la butta sul seggiolino, la sbatte con direzione all’indietro, quindi non c’è alcun rimbalzo fortuito la racchetta ha seguito esattamente il suo percorso naturale, dato che le due postazioni erano assai vicine è anche normale che abbia colpito Svetlana.
Detto ciò non credo proprio che volesse colpire alcuno, tantomeno l’avversaria è solo un non saper accettare la sconfitta, come fanno tante, avesse seguito il match di Belinda Bencic contro Camila forse non avrebbe fatto un gesto simile, dove oltretutto ha dato dimostrazione di essere imbranata.
Non chiedo alcuna sanzione, ma al posto suo mi sarei precipitato a chiedere scusa a Svetlana.
Inoltre prima di dare del ridicolo ad altri utenti ci penso non una ma dieci volte, certe sentenze si commentano da sole.

30
Fan (Guest) 16-06-2015 21:27

Veramente Nalbandian tirò un calcio sul cartello sotto il giudice di linea, rompendolo e ferendo il vecchietto con tanto di sangue.
Questa di oggi è solo una totale casualità oltretutto certamente innocua per Svetlana.

29
fabio (Guest) 16-06-2015 20:42

povera Karin

28
ginglegel 16-06-2015 20:38

se era fognini lo arrestavano

27
Kriss69forever 16-06-2015 20:37

Chiamalo pure comportamento antisportivo, chiamala responsabilità oggettiva, responsabilità indiretta, non sono (fortunatamente) un avvocato, ma il gesto di Karin ed il gesto di Nalbandian, seppur di diversa gravità, hanno una cosa in comune: entrambi effettuano un gesto “antisportivo” senza intenzione di nuocere, ma finendo per colpire un attore del match.

Che si tratti di atto “colposo” o “preterintenzionale”, la responsabilità ricade sempre su chi lo compie, anche se ovviamente la gravità è ben minore in questo caso.

E se tiro una pallina in aria e questa ricadendo ferisce qualcuno? Che è?

Mi auguro una sanzione “simbolica” in termini di multa, anche se temo che passerà inosservato. Il tennis va tutelato, l’incolumità dei partecipanti anche, altrimenti non abbiamo piú arbitri né raccattapalle etc.

26
FigologoORIGINALE (Guest) 16-06-2015 20:17

Scritto da Kriss69forever
Il gesto di lanciare la racchetta è pienamente volontario, le conseguenze devono essere a suo carico. Se si lascia passare tutto, non c’è limite al peggio.

Le conseguenze devono essere a suo carico a quale titolo?
Una sorta di responsabilità oggettiva?
No, perchè qui non c’è imprudenza, nè imperizia, nè negligenza.

Ti ricordi Nalbaldian?
Lanciò la racchetta contro una sedia, verso un arbitro, ma NON VOLEVA colpirlo.
Però lì c’è imprudenza, e la conseguenza, anche se NON VOLUTA, potè essergli imputata a titolo di colpa, perchè se lanci una racchetta in direzione di un uomo compi, anche se non vuoi colpirlo, un gesto potenzialmente pericoloso.

Qui il soggetto (knapp), lancia una racchetta in una direzione sgombra da individui (poteva immaginare solo di far male al sediolino) e per un caso assolutamente fortuito la racchetta rimbalza e torna indietro, cosa questa assolutamente impronosticabile.

Karin Knapp può essere sanzionata per comportamento antisportivo (non so come lo chiami il regolamento WTA)…..insieme con le mille altre atlete che lanciano la racchetta per terra.

Visto che, salvo warning, non vengono presi provvedimenti per gesti di tal fatta, Karin Knapp non riceverà alcuna sanzione.

PS
Credo che sia più grave se se ne sia accorta senza scusarsi (lo dico perchè dal video effettivamente non si vede).

25
tommaso (Guest) 16-06-2015 20:14

Per il titolo: la mano della Kuz è la sinistra

24
Cosmic (Guest) 16-06-2015 19:53

Colpita alla mano destra?

23
Evolution 16-06-2015 19:49

Scritto da Kriss69forever
Ho visto il video. Quelli che parlano di sanzioni insistono.

Ma falla finita, esagerato!!!Di una preghiera per noi peccatori!!! :lol: :lol: E fattela una risata ogni tanto.

22
Kriss69forever 16-06-2015 19:27

Ho visto il video. Quelli che parlano di sanzioni insistono.

21
camoscio10 (Guest) 16-06-2015 19:24

Non ha proppio fatto apposta , e la sfortuna che la rachetta ha preso un effetto strano , se ci riprova mille volta non la colpisce piú , chi parla di sanzioni é assolutamente ridicolo

20
manuel (Guest) 16-06-2015 19:22

non è da karin sto gesto,ma la kuznetsova non sè fatta niente…chiaro che si poteva evitare.
parlando della partita si può dire che karin abbia fatto il suo,strappando comunque un set alla kuznetsova,e perciò secondo me va bene cosi.

19
@PitFranco_Is 16-06-2015 19:09

Onestamente ho appena visto il video, Non solo la buttata piano ma del tutto involontario e comunque non si è fatta nulla la Russa, non giudicate senza vedere …Ps cmq la recchetta non si tira ma se vedete il video quelli che parlano di sanzione si sentiranno ridicoli. https://youtu.be/UX_VNou7HJU eccolo.

18
TTT (Guest) 16-06-2015 19:00

Scritto da proio
C’è un video?

https://www.youtube.com/watch?v=UX_VNou7HJU

17
valerio (Guest) 16-06-2015 18:59
16
Kriss69forever 16-06-2015 18:57

Il gesto di lanciare la racchetta è pienamente volontario, le conseguenze devono essere a suo carico. Se si lascia passare tutto, non c’è limite al peggio.

15
LuchinoVisconti (Guest) 16-06-2015 18:24

Peccato Karin. Ha perso una partita ampiamente alla sua portata contro una che è il fantasma di quello che fu.
Nel terzo set forse l’infortunio l’ha condizionata, ma gia nei primi due non aveva giocato al meglio. Giornata storta!

14
FigologoFanClubMARCORA (Guest) 16-06-2015 18:18

Scritto da Carlo
Sfortunata Karin.
C’è rischio di sanzioni per il gesto grave ancorchè involontario?

Secondo me no.

13
tsongamonfils (Guest) 16-06-2015 18:09

Scritto da Luciano
imbranata

Quoto.

12
proio 16-06-2015 17:44

C’è un video?

11
Seppio (Guest) 16-06-2015 17:39

Ma come si fanno a pretendere sanzioni per una che lancia la racchetta sulla propria sedia e questa sfigatamente rimbalza addosso all’avversaria :roll:

10
Fabblack 16-06-2015 17:30

@ Kriss69forever (#1371903)

Il solito colpevolista del….

9
Maxi (Guest) 16-06-2015 17:21

Beh la Kuz è assai versatile come giocatrice, e almeno consola il fatto che Karin sia riuscita a portarla al 3°.
Prossima settimana a Eastbourne: spero riesca ad entrare nel Main draw.

8
Evolution 16-06-2015 17:06

Scritto da Kriss69forever
A prescindere, spero incappi in una squalifica o in una forte multa.

E’ arrivato il moralizzatore!!!ma va va… :???: :???:

7
pazzodicamila 16-06-2015 16:50

Peccato! Mi spiace anche del brutto episodio. Proprio Karin che è una signora!

6
Kriss69forever 16-06-2015 16:43

A prescindere, spero incappi in una squalifica o in una forte multa.

5
Luciano (Guest) 16-06-2015 16:21

imbranata

4
Carlo (Guest) 16-06-2015 16:16

Sfortunata Karin.
C’è rischio di sanzioni per il gesto grave ancorchè involontario?

3
pastaldente 16-06-2015 16:12

Peccato per la Knapp, nel primo set aveva avuto un set point. Poteva finire con una vittoria in 2 set lottati. Poi a fine secondo set ha avuto anche un problema e ha chiamato il medical time, e al terzo è crollata. Non ho visto l’incidente finale! Spero che venga caricato un video perchè sono curioso. Intanto la Vinci è anche lei al terzo set

2
Beppuzzo 16-06-2015 16:09

Knappa sull’erba nun ce sai ggiocà

1

Lascia un commento