Il torneo Future di Bergamo Copertina, Future

Italia F13 – Bergamo: Concluse le qualificazioni. Domani inizia il Main Draw

07/06/2015 22:29 3 commenti
Filippo Baldi classe 1996, n.850 ATP
Filippo Baldi classe 1996, n.850 ATP

Sorteggio beffardo per il francese Gianni Mina, numero 1 del tabellone. In un match che può valere una finale, pesca il redivivo Alessandro Giannessi, capace di vincere un torneo già alla seconda apparizione dopo il rientro. In campo i giovani Baldi e Mager, curiosità per Garanganga. 21 azzurri in tabellone.

Dopo il completamento delle qualificazioni, il Trofeo Banca Popolare di Bergamo – Memorial Mauro Capponi può contare su ben 21 italiani nel tabellone principale, segno della bontà del nostro movimento di base. Gli organizzatori sono decisamente soddisfatti della qualità media di un tabellone guidato dal “colored” francese Gianni Mina, numero 219 ATP. Il sorteggio ha offerto un primo turno da urlo contro Alessandro Giannessi, reduce dal bel successo a Lodi, secondo torneo dopo il rientro. In campo tanti altri azzurri di ottimo livello, tra cui Gianluca Naso. Il siciliano, n. 270 ATP, è accreditato della seconda sesta di serie dopo essere entrato in tabellone grazie a una wild card e sfiderà il giovane piemontese Lorenzo Sonego, classe 1995 in grande crescita. Ma sono tanti i giocatori da tenere d’occhio, a partire dai giovani Gianluca Mager e Filippo Baldi e passando da Matteo Trevisan, ex n.1 junior che a Bergamo ha sempre fatto buone cose, sia nel challenger di febbraio che nei vari tornei futures. Tra gli stranieri, da seguire l’argentino Andres Molteni (n. 3 del draw) e il simpatico zimbabwiano Takanyi Garanganga, opposto a Filippo Leonardi. N. 379 ATP, il miglior tennista dell’Africa subsahariana sta cercando di coronare il sogno di giocare i tornei del Grande Slam, almeno nelle qualificazioni, e i punti in palio a Bergamo gli farebbero molto comodo. L’evento bergamasco, dunque, può vantare un campo di partecipazione che già lo colloca nell’elite del circuito ITF, nonostante sia appena nato. Gli incontri si potranno seguire in diretta streaming tramite il sito ufficiale www.itfcittadeimille.com, servizio particolarmente prezioso (e raro) in un evento del genere.

Nel frattempo si sono ultimate le qualificazioni: ai 16 azzurri ammessi di diritto si sono aggiunti Giacomo Oradini, Leonardo Biffi, Davide Della Tommasina, Alberto Sibona e Matteo Rigamonti. Da segnalare il bel successo di Sibona, vincitore a sorpresa contro il quotato svizzero Riccardo Maiga. Piccola delusione per il TC Città dei Mille, che per lunghi tratti ha sognato di vedere nel main draw il proprio giocatore Matteo Tondini, sconfitto da Rigamonti al termine di una battaglia chiusa col punteggio di 2-6 7-5 6-3. Gli incontri di tabellone principale scatteranno lunedì alle 11: attesa per il bergamasco Filippo Mora, opposto al cinese Zhizhen Zhang


TAG: ,

3 commenti

Gabriele da Ragusa 08-06-2015 13:20

Naso cn Sonego rischia secondo me

3
Anni80 08-06-2015 09:13

Mina n219 del mondo. Asfaltato un anno fa in due settimane di fila dal nostro GQ nei due future che vinse. GQ gli lascio solo le briciole!!!
Ora il francesino, nettamente inferiore sul piano del gioco, al nostro ragazzo, è oltre 200 posizioni avanti…

2
gido 08-06-2015 08:22

Bravo Davide Della Tommasina!

1

Lascia un commento