Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Feliciano Lopez: caduta di stile al Foro Italico?

14/05/2015 08:30 57 commenti
Feliciano Lopez classe 1981, n.13 ATP
Feliciano Lopez classe 1981, n.13 ATP

L’episodio ha avuto molta rilevanza sulle testate giornalistiche e nell’ambiente del Foro Italico, con lo spagnolo Feliciano Lopez indiscusso protagonista e il pubblico degli spalti suo grande antagonista: nella partita vinta contro l’australiano emergente Nick Kyrgios, al termine del tie break del secondo risolutivo set, Feli Lopez, uno dei giocatori più atipici e belli da vedere col suo tennis tutto proiettato alla rete, è letteralmente esploso in un grave sproloquio in direzioni di un piccolo gruppetto di tifosi che per tutto il match ha inneggiato al suo avversario beccandolo a più riprese (pare che questi “supporters” avessero scommesso su una vittoria dell’australiano).

Uno sfogo forse troppo esagerato, fatto di parole gravi e irripetibili in questa sede, interpretato dai più come una caduta di stile da parte di un giocatore solitamente molto corretto. Ma si tratta davvero di un gesto da condannare in toto o vanno comunque prese in considerazione attenuanti a favore dell’iberico? La parola che ho letto di più e sentito maggiormente utilizzata è stata riguardo la “maleducazione” di Feliciano: ma se ci mettiamo sul pulpito delle prediche e condanniamo il modo di fare fuori luogo dello spagnolo, dobbiamo altresì condannare a mio avviso il comportamento di quei pochi tifosi non intelligenti (preferisco definirli così piuttosto che stupidi) che hanno provocato Lopez.

Uno stadio di tennis deve essere ambiente decisamente diverso rispetto a quello che caratterizza in negativo il mondo del calcio, impegnato in beghe fra tifosi spesso hooligan e quello che dovrebbe essere un semplice tifo che si trasforma in vero e proprio odio per le fazioni avversarie: il tifo becero non può accostarsi al mondo del tennis, soprattutto in una cornice che a detta del suo presidente federale punta a divenire a breve un quinto Slam.

Non mi sento quindi di condannare completamente il tennista spagnolo: messo in chiaro immediatamente il fatto che la maleducazione e lo sport siano due universi che devono restare separati, preferisco una reazione di tal fatta, compiuta da un atleta esasperato e che scoppia in una singola e non reiterata azione piuttosto che l’aplomb esasperato e oltretutto forzato di alcuni top player che si impongono di essere sempre compassati. Feliciano ha sbagliato e su questo non ci piove ma talvolta meglio l’istintività e il vivere di pancia piuttosto che il dover essere sempre e comunque qualcuno lontano parente del proprio io più naturale, che alle volte come è legittimo che accada in quanto esseri umani, s’incazza, urla e scalpita. Ma non farne altre Feliciano caro.


Alessandro Orecchio


TAG: ,

57 commenti. Lasciane uno!

dan (Guest) 14-05-2015 23:39

Scritto da FigologoFanClubBANALITA’
Vorrei soffermarmi su un punto.
Tenete presente che quando sento “quinto Slam” mi metto a ridere.
Nei giorni scorsi, poi, sono stato criticato in quanto non appartenente alla schiera dei fans del Foro Italico.
Detto ciò, mi spiegate che diavolo c’azzecca il pubblico del Foro con l’ambizione a diventare un quinto Slam?
“Non ci possiamo permettere questi cafoni se vogliamo diventare quinto Slam?”
Ma scusate ma il sonoro fischio sulla seconda di Nole a Parigi?
Il match Garbin – Bartoli? La gazzarra che accompagnava Monfils?
Il pubblico degli Us Open? Ferrer che scagliava la pallina sugli spalti?
I cafoni vanno eliminati perchè è meglio che non ci siano. Ma l’ambizione a diventare un quinto Slam non passa certo dal pubblico: con tutti gli episodi possibili, quello di Roma non è certo più maleducato di quello parigino o statunitense in genere. O australiano.O inglese, se permettete.
</blockquote
Tutto il mondo è paese…banalità, ma grande verità.

57
FigologoFanClubBANALITA’ (Guest) 14-05-2015 22:08

Vorrei soffermarmi su un punto.

Tenete presente che quando sento “quinto Slam” mi metto a ridere.
Nei giorni scorsi, poi, sono stato criticato in quanto non appartenente alla schiera dei fans del Foro Italico.

Detto ciò, mi spiegate che diavolo c’azzecca il pubblico del Foro con l’ambizione a diventare un quinto Slam?
“Non ci possiamo permettere questi cafoni se vogliamo diventare quinto Slam?”
Ma scusate ma il sonoro fischio sulla seconda di Nole a Parigi?
Il match Garbin – Bartoli? La gazzarra che accompagnava Monfils?

Il pubblico degli Us Open? Ferrer che scagliava la pallina sugli spalti?

I cafoni vanno eliminati perchè è meglio che non ci siano. Ma l’ambizione a diventare un quinto Slam non passa certo dal pubblico: con tutti gli episodi possibili, quello di Roma non è certo più maleducato di quello parigino o statunitense in genere. O australiano.O inglese, se permettete.

56
W Flavia (Guest) 14-05-2015 18:19

Spero di incontrarli anche l’anno prossimo,gli farò passare la voglia di fare quello che fanno!

55
W Flavia (Guest) 14-05-2015 18:18

Feli ha fatto benissimo! Erano quattro.. scommettitori!

54
stef (Guest) 14-05-2015 18:17

@ OriginalGiulio (#1343675)

i tempi cambiano…i giocatori cambiano…forse anche Edberg oggi sarebbe stato un Edberg diverso. Chi puo saperlo. Tutta la societa’ e’ cambiata e i giocatori sono lo specchio della societa’ che li produce.

53
OriginalGiulio (Guest) 14-05-2015 17:13

@ stef (#1343626)

Non sarebbero bastate nemmeno le scommesse e quei quattro … a scalfire l’aplomb di molti di quei tennisti la cui educazione era fuori di discussione e inattaccabile.
Detto questo sono d’accordo con te sul lassismo e la noncuranza delle regole tipici di questo paese.

52
Hoara 14-05-2015 17:11

Feliciano con quel fisico e quella faccia può dire quello che vuole :mrgreen:

51
Max 14-05-2015 17:06

Scritto da stef
@ Max (#1343512)
ma chi ti dice che Feliciano non abbia prima chiesto un intervento di tutela all arbitro durante qualche cambio campo?
Non so se queste buffonate tipiche italiane accadano in paesi piu civili del nostro ma so che l organiozzazione deve evitare in futuro che accadano cose del genere. Se si permette a4 imbecilli scommettitori di influenzare direttamente con la loro presenza l andamento di un match di tennis, in futuro andremo sempre peggio. Arriveremo anche alle minacce ai giocatori un giorno, come gia e’ accaduto? Questi fenomeni vanno stroncati alla radice con interventi duri, non lasciare i giocatori a difendersi da se’.
Grande Feliciano che ha pure vinto a dispetto di quei 4 idiots.

Sono d’accordo con te sulle responsabilità dell’organizzazione.
Non so se Feliciano l’ha fatto, ma comunque rimango dell’idea che non avrebbe dovuto polemizzare col pubblico

50
gas (Guest) 14-05-2015 16:39

Questi tifosi che sono li solo per provocare e per scommesse andrebbero cacciati. Stessa situazione ho assistito durante il match di Paire. Altro che Feliciano.

49
stef (Guest) 14-05-2015 16:21

@ Corrado (#1343436)

guarda…io vivo a Londra e vado spesso a Wimbledon… li c’e’ grande educazione e varie Guardie che girano. Se appena ti azzardi ad andare troppo sopra le righe vengono e ti portano via. Cosi si deve fare. Ma l Italia…bel paese per carita’… ma il lassismo prevale sempre. L Italia ..il paese dove tutti sono protetti da tutto…dove puoi afre tutto il peggio senza essere punito…pero’ dove la privacy ti vieta addirittura di montare un videocitofonoo dove se chiedi ai gestori di telefonia di indicarti in bolletta i numeri di telefono che tu STESSO hai chiamato… ti dicono che non puoi averli…e ti accontenti delle xxx finali!! grande paese l Italia. Ligi nelle caxxate e mosci quando serve.

48
stef (Guest) 14-05-2015 16:18

@ OriginalGiulio (#1343510)

si …peccato che dimentichi che a quei tempi non esistevano le scommesse ad attirare .. sui campi di tennis!!

47
stef (Guest) 14-05-2015 16:17

@ Max (#1343512)

ma chi ti dice che Feliciano non abbia prima chiesto un intervento di tutela all arbitro durante qualche cambio campo?

Non so se queste buffonate tipiche italiane accadano in paesi piu civili del nostro ma so che l organiozzazione deve evitare in futuro che accadano cose del genere. Se si permette a4 imbecilli scommettitori di influenzare direttamente con la loro presenza l andamento di un match di tennis, in futuro andremo sempre peggio. Arriveremo anche alle minacce ai giocatori un giorno, come gia e’ accaduto? Questi fenomeni vanno stroncati alla radice con interventi duri, non lasciare i giocatori a difendersi da se’.

Grande Feliciano che ha pure vinto a dispetto di quei 4 idiots.

46
stef (Guest) 14-05-2015 16:10

@ adriano (#1343292)

un campo da tennis non e’ paragonabile a uno stadio dal quale i fischi giungono da lontano ed indistinti e comunque all indirizzo spesso della squadra in quanto avversaria…raramente fischiano il singolo giocatore.Ma il tennis e’ sport mentale molto piu del calcio. Serve concentrazione estrema. Il pubblico spesso e’ a bordo campo a soli 4-5 metri. per cui applaudire gli errori e rumoreggiare durante il servizio e’ cosa vile che nulla ha a che fare col tennis. I tifosi devono stare attenti senno’ prima o poi avviene un caso Cantona anche nel tennis.

Il tennis ha bisogno di appassionati non di imbecilli scommettitori. I tornei dovrebbero avere un servizio di sorveglianza e certa gente dopo un primo warning deve essere presa per la collottola e accompagnata fuori con gli altri spettatori che applaudono l’uscita degli idioti che ci penseranno bene la prossima volta.

Ma vi immaginate uno sport come il golf con gente che fischia?

ma su dai…

Feliciano ha fatto strabene!

45
rovescioinback (Guest) 14-05-2015 15:11

Ero a circa 20 metri dai 4 deficienti che sono andati avanti tutta la partita a fare il solito tifo calcistico che col tennis non c’entra nulla. Stavolta devo dire che Feliciano ha fatto bene a replicare e c’era uno alto con la maglietta bianca che gli faceva il gesto della mano all’orecchio….

44
Luka (Guest) 14-05-2015 15:03

@ pibla (#1343433)

Cecchinato ha subito questo trattamento anche quest anno con lajovic … Erano davanti a me urla animalesche ad ogni punto di lajovic, insulti a cecchinato ogni volta che gli arrivava a giocare sotto la loro parte e gestacci quando era dalla parte opposta cercando di farlo sbagliare ed innervosire ..

43
Miocapitano (Guest) 14-05-2015 14:46

Ero presente e quei tifosi, italianissimi, sono stati davvero fastidiosi per tutta la partita contro Lopez, esultando anche sui suoi errori oltre che sui vincenti di Kyrgios. Lopez poteva essere più signore, ma aveva ragione. Chi guarda una partita di tennis deve comportarsi in un altro modo e avere rispetto per i giocatori.

42
Max 14-05-2015 14:41

Proviamo a distinguere?
1) Se qualcuno dal pubblico ha un comportamento non consono, è dovere dell’organizzazione intervenire, tramite la sicurezza, ed allontanare i disturbatori.
2) Se quindi un giocatore si sente disturbato, fa presente all’organizzazione il problema e chiede l’intervento di chi di dovere. Non si mette a discutere direttamente col pubblico. Non può e non deve scendere al livello del maleducato di turno (ma l’autore da questo orecchio non ci sente :mrgreen: ).

Il problema non ci sarebbe se noi esercitassimo il così detto “controllo sociale”, che in alcuni paesi funziona ed è diffusissimo (è quel fenomeno per cui se superi un limite di velocità gli altri automobilisti ti fanno cenno di rallentare e chiamano la polizia col cellulare): tutti gli spettatori presenti avrebbero potuto chiedere alla sicurezza di intervenire, senza pensare che tocca a qualcun altro e senza aspettare che fosse Feliciano a perdere le staffe.

41
OriginalGiulio (Guest) 14-05-2015 14:39

Io personalmente preferisco un atteggiamento più distaccato e signorile,si parla pur sempre di professionismo non di un quarta categoria con gli zii a fare il tifo a bordo campo.
Edberg,per fare un esempio,non li avrebbe degnati di uno sguardo continuando per la sua strada..bei tempi quando i tennisti erano anche galantuomini.

40
Ktulu 14-05-2015 14:33

Scritto da MONICA
IL PUBBLICO DI MADRID è PESSIMO.

Infatti! E vogliamo parlare del pubblico di Parigi quando gioca un francese?! Meglio soprassedere…

39
zagortenay 14-05-2015 14:11

Ma possibile che gli organizzatori del torneo non prendano provvedimenti per queste cose?
Possibile che non ci sia nessuno che abbia il compito sui campi di girare, verificare e risolvere questi problemi???
😯

38
MONICA (Guest) 14-05-2015 14:08

IL PUBBLICO DI MADRID è PESSIMO.

37
dancarrista (Guest) 14-05-2015 13:30

Scritto da Serve&Volley
@ dancarrista (#1343324)
Si vero, ma se qualcono impedisce i comportamenti dei .retini vedrai che le cose cambiano.

Certo, speriamo.

36
tricudai (Guest) 14-05-2015 13:25

Uno va al torneo di Roma e’ pensa di trovare un trattamento di pubblico simile alle altre capitali europee,
non 4 … repressi finiti piu’ o meno li a caso che urlano come delle bestie 😉

35
Corrado (Guest) 14-05-2015 13:24

Scritto da Ktulu

Scritto da cataflic
È dai tempi di Lendl negli anni ’80 che si parla di queste cose durante il torneo di Roma…

Se si tratta di un gruppetto di 4-5 idioti non mi sembra il caso di tirare in ballo tutta “roma”, che in generale è molto piu’ corretto di tanti altri posti…

Ho capito, ma a maggior ragione se sono così pochi cosa ci vuole a eliminarli? intendo proprio fisicamente, nel senso di occupare uno spazio fisico al di fuori dai cancelli

Poi, ripeto, non sottovaluterei la premeditazione che è un elemento gravissimo di per se (e probabilmente è pure il sintomo di qualcosa di peggio, chi lo sa che giri, che tipo di organizzazione ci può essere dietro… poi ti viene il dubbio di quale sia il reale motivo per cui l’organizzazione li lascia girare impuniti).

Questo è il paese dove le storiacce brutte saltano fuori solo quando ci scappa l’accoltellato, o la mega inchiesta tipo “mafia capitale”: prima nessuno sapeva niente (e nessuno faceva niente). Avete idea di quanti soldi girano, e che gente gira, intorno alle scommesse, più o meno legali?

34
tricudai (Guest) 14-05-2015 13:18

non dimentichiamoci la lezioni di stile degli spagnoli a barcelona durante fognini-nadal..ottimo pubblico, corretto, non un fischio contro il nostro..ben sapendo che pochissime provocazioni possono far perdere la testa la ligure!

33
pibla (Guest) 14-05-2015 13:17

Erano 5-6 ragazzotti, non di più, cmq anche per me andrebbero messi alla porta e cmq era chiarissimo l’obiettivo di innervosire ed esasperare il giocatore contro cui avevano scommesso, in questo caso Lopez, l’anno scorso Cech.

32
groucho1971 (Guest) 14-05-2015 13:12

anch’io non coinvolgo roma. i romani sono simpaticissimi e adorano il tennis. chi si è comportato in quel modo dello spettacolo se ne fregava.

31
Ktulu 14-05-2015 13:05

Scritto da cataflic
È dai tempi di Lendl negli anni ’80 che si parla di queste cose durante il torneo di Roma…

Se si tratta di un gruppetto di 4-5 idioti non mi sembra il caso di tirare in ballo tutta “roma”, che in generale è molto piu’ corretto di tanti altri posti…

30
cataflic (Guest) 14-05-2015 12:56

È dai tempi di Lendl negli anni ’80 che si parla di queste cose durante il torneo di Roma…

29
Phoedrus (Guest) 14-05-2015 12:25

Scritto da gianfranco

Secondo una recente statistica il tennis è lo sport più seguito dai telespettatori di tutto il mondo;Quindi il tennis,come il calcio,è uno sport di massa….con tanti,troppi,maleducati al seguito.
(((( Di signorile non ha più nulla….a parte qualche miss ))))

Mi sembra una statistica poco credibile.

28
Phoedrus (Guest) 14-05-2015 12:23

Quei tifosi stupidi andrebbero accompagnati alla porta.

Ma anche gli altri tifosi presenti dovrebbero stigmatizzarli, isolarli e in qualche maniera invitarli ad andarsene via.

L’aver pagato il biglietto non autorizza a comportarsi male… a Wimbledon queste cose non succedono.

27
sospiridalmare 14-05-2015 12:21

Dottor Orecchio, condivido il Suo pensiero.

26
Luka (Guest) 14-05-2015 12:18

@ Losvizzero (#1343394)

C’erano anche ieri sul pietrangeli e tifavano dimitrov …..

25
Corrado (Guest) 14-05-2015 12:18

Ragazzi ma scherziamo???

Dispiace esser qui a commentare la reazione di Feli, ma forse ci sta sfuggendo il punto centrale della questione: sembra che stiamo parlando di gente che va al Foro Italico APPOSTA per comportarsi male, per innervosire un giocatore a causa di scommesse o altro.

QUESTO E’ INACCETTABILE e spero proprio che il torneo tuteli prima di tutto se stesso (e quindi i giocatori e il pubblico) BUTTANDO FUORI ‘STA GENTE A CALCI NEL C..O

Che il tennis sia o debba essere uno sport più signorile di altri, che tra il pubblico ci possa essere qualche maleducato o incivile (a qualche torneo più a qualche altro meno) sono cose di cui possiamo tranquillamente disquisire con calma, ognuno ha i suoi gusti e le sue idee.

Ma che gente brutta così, ai limiti della delinquenza, possa andarsene in giro per l’unico torneo di rango che abbiamo in Italia… non sta nè in cielo nè in terra.

Sottolineo di nuovo il mio distinguo: se vado al Foro e mi comporto male perchè sono stato poco educato (eufemismo) a certi ambienti… pazienza; parliamone tranquillamente. Se invece entro al Foro determinato a fare tutto il possibile per rovinare una partita APPOSTA, non c’è niente da parlare.

Immagino e spero che chiunque qua dentro possa essere d’accordo.

un caro saluto

24
Losvizzero 14-05-2015 12:03

Ha fatto benissimo, se ci fosse stato un fognini gli avrebbe tirato la racchetta

23
pibla (Guest) 14-05-2015 11:45

Per semplicità riporto anche qui il commento che avevo già fatto l’altro giorno ed aggiungo che, a fine partita, Feliciano girandosi verso di loro si è messo la mano all’orecchio, come per dire, adesso non urlate più?? e loro in risposta hanno cominciato ad insultarlo, solo a quel punto lui gliene ha dette quattro, ribadisco, Feli aveva ragione e nell’occasione ha dimostrato molta personalità(io ho incitato Kyrgios tutto l’incontro, ma verso di me ad es non si è mai girato, tanti tifavano l’uno o l’altro ma molto civilmente, a parte questo gruppetto di ragazzotti.

“Io c’ero, quei ragazzi erano fastidiosi e provocatori sin dal primo punto ed in modo del tutto gratuito, lo steseo identico episodio era successo nei cfr di Cech lo scorso anno, credo che questi scommettano e poi fanno di tutto per incitare colui per il quale hanno scommesso con tifo da stadio ed a provocare l’avversario per farlo innervosire; per me Feliciano ha fatto benissimo a reagire e quello che ho sentito io è che il loro comportamento gli faceva schifo, se ha ecceduto in altro modo ha esagerato, ma a reagire ha fatto benissimo.
Io tra l’altro tifavo Kyrgios ma con questo episodio la mia stima per Feli si è ulteriormente accresciuta.”

22
gianfranco (Guest) 14-05-2015 11:44

Anche lei Orecchio ha perso la realtà.
Il gioco del tennis non è più (se mai lo fosse davvero stato) un gioco signorile e per signori (Spesso è praticato da ricchi che di “signorilità” han ben poco).

Ok,ora fingiamo che il gioco del tennis sia davvero un gioco per coloro che della “signorilità”(Magnanimità,generosità….)hanno deciso di farne il loro modo di vivere quotidiano.

Come fanno i professionisti del tennis(che così tanti soldi guadagnano quando vincono) ad essere sempre signorili? >> impossible riuscirci <<

Secondo una recente statistica il tennis è lo sport più seguito dai telespettatori di tutto il mondo;Quindi il tennis,come il calcio,è uno sport di massa….con tanti,troppi,maleducati al seguito.

(((( Di signorile non ha più nulla….a parte qualche miss 😆 ))))

21
kicks (Guest) 14-05-2015 11:40

@ proteus (#1343340)

Sagge parole

d’altro canto avevano puntato contro lopez, bellucci e monaco, perdendo sempre :-)))

20
Luka (Guest) 14-05-2015 11:32

Visti con i miei occhi più volte in questi giorni .. Chiedere anche a marco cecchinato .. Durante il match di qualificazione con lajovic gli hanno detto di tutto .. Adirittura gestacci con diti medi e corna quando era a rispondere frontale a loro cercando di farlo innervosire .. Sono facilmente intuibili e andrebbero sbattuti fuori dal foro ma da qualsiasi tipo di torneo … Non sanno nulla di nulla di tennis e neanche come ci si comporta

19
Serve&Volley (Guest) 14-05-2015 10:48

@ UAZ (#1343337)

Fognini sbrocca la maggior parte delle volte per conto suo senza che il pubblico centri qualcosa, anzi il Fogna non si fa influenzare molto dal pubblico secondo me, è gia agitato di suo quando sta perdendo

18
proteus (Guest) 14-05-2015 10:42

Questo gruppetto di 4/5 beoti è andato in giro x tutti i campi a offendere a vicenda vari giocatori…a cui evidentemente avevano scommesso contro. Erano i soliti a urlare contro feliciano lopez…e contro anderson sul pallacorda. Sarebbe bastato che la sicurezza, invece di prendersela con le persone a bordo campo che erano in piedi perché mancava posto a sedere, li avesse buttati fuori a pedate

17
UAZ (Guest) 14-05-2015 10:39

D’accordo, ovviamente, per fare tutto il possibile per evitare il trapianto nel tennis del tifo calcistico (già la musica ‘a palla’ ai cambi di campo la trovo di pessimo gusto), però non posso fare a meno di notare che Fognini, in alcuna delle sue varie scelleratezze, ha mai ricevuto una difesa d’ufficio così accorata

16
Serve&Volley (Guest) 14-05-2015 10:36

@ dancarrista (#1343324)

Si vero, ma se qualcono impedisce i comportamenti dei .retini vedrai che le cose cambiano.

15
DAVIDE (Guest) 14-05-2015 10:32

GRANDE FELICIANO!

14
Serve&Volley (Guest) 14-05-2015 10:30

Signori, ma credete che a wimbledon possano succedere certe cose? Ho personalmente visto uno pseudo tifoso (naturalmente italiano) allontanato da un campo secondario solo perchè parlava ad alta voce durante gli scambi. Feliciano non doveva farlo ma è comprensibile, via certi personaggi dai campi da tennis, difendiamo l’ultimo sport di grande interesse come il tennis dagli beceri ignoranti che non capiscono niente di questa meraviglia di gioco.
L’anno scorso ho pagato 100 euro per vedere la finale degli Internazionali in piccionaia sul centrale ed un gruppo di ragazzotti, chiaramente imbucati all’ultimo minuto nell’ultima fila dietro di me, mi ha rovinato lo spettacolo Djokovic Nadal parlando degli affari loro per tutti il match. Ma naturalmente siamo in Italia … chissà quando saremo un paese civile

13
Scrotal (Guest) 14-05-2015 10:29

fosse la prima volta. wawrinka quando perse con seppi guardava il pubblico e poi sputava platealmente in terra. questi nostri connazionali (perchè che vi piaccia o no tali sono) tirano fuori il peggio da chi è in campo.

12
dancarrista (Guest) 14-05-2015 10:25

Questi paragoni col calcio hanno fatto il loro tempo, stancano. Se i maleducati sono in uno stadio da tennis, e ce ne sono non da ieri, se ne faccia carico il mondo del tennis. Senza paragoni inutili, che non fanno che confermare una cosa…nella stragrande maggioranza dei casi, anche chi è tifoso di tennis tifa, in primis, il calcio, non ci si può fare nulla.
Un tifoso di tennis e calcio, educato.

11
Marco (Guest) 14-05-2015 10:19

non ci sono controlli, entrano tutti quelli che vogliono per esempio passando dalle uscite, anche sul centrale basta trovare il momento in cui il “guardiano” è momentaneamente assente (per esempio mezz’ora prima dell’inizio del match)

10
borghetto (Guest) 14-05-2015 10:19

Un torneo di tennis che ambisca a diventare un mini-slam, o come caspita si dice, non può tollerare che sugli spalti ci sia una gazzarra simile. Bisognerebbe allontanare queste persone, o il torneo vuole essere ostaggio dei “tifosi” come accede a molte società calcistiche?

9
Goergestuttalavita (Guest) 14-05-2015 09:58

Gliene ha dette troppo poche ! È’ stato un signore 😈

8
matteo (Guest) 14-05-2015 09:28

Se sono gli stessi tifosi che ieri hanno fatto un tifo da ultrà da stadio a favore di Bautista Agut contro Bellucci ma soprattutto a favore di Tsonga contro Goffin, allora Feliciano ha fatto più che bene.

7
Simone (Guest) 14-05-2015 09:18

H fatto benissimo Feliciano…via questa gente dagli spalti del tennis

6
adriano (Guest) 14-05-2015 09:09

Orecchio , uno stadio è uno stadio , dove tutti, compresi i tifosi di calcio dovrebbero tifare per la loro squadra e al massimo fischiare gli avversari . Se esiste un luogo dove è possibile fare l’…ta e mi è consentito , provo ad allargare i confini dell’idiozia . Rispondere a degli …ti è sempre un , Feliciano ha sbagliato .

5
kicks (Guest) 14-05-2015 09:00

Ero presente al Foro durante la partita lajovic-monaco e ho avuto modo di assistere al becero comportamento di uno sparuto (4-5) gruppetto di tifosi (!) che ha beccato per tutto il tempo monaco applaudendone gli errori e inneggiando tutti i punti (anche fortuiti) di lajovic. Questi soggetti apparivano estranei al mondo del tennis e dello sport in generale (con un look tra metallaro obeso e curvarolo). Erano tifosi ? A mio avviso, era solo gente che aveva scommesso. Non ho visto la partita di Lopez, ma magari erano gli stessi, che avevano scommesso di nuovo. Quello che bisognerebbe fare è invitare il pubblico a un comportamento consono (non siamo in curva) e se continuano andrebbero accompagnati all’uscita.

4
Ktulu 14-05-2015 08:55

Ha sbagliato. Punto. Non mettiamoci a cercare scuse per un comportamento sbagliato.

3
toleno (Guest) 14-05-2015 08:48

Bravo

2
paolo (Guest) 14-05-2015 08:37

Non dimentichiamo che anche Almagro, durante la partita contro Vanni, ha interrotto il turno di servizio e si è recato dall’arbitro per lamentarsi. Quest’ultimo ha poi richiamato il pubblico al rispetto per i giocatori. Anche qui c’è stata una poco elegante provocazione.

1