Diario dal Foro Italico ATP, Copertina, WTA

Diario Giovedì 7 Maggio 2015, Pre-Quali Masters 1000 e WTA Roma (con una piccola chiaccherata tra Binaghi e Palmieri)

07/05/2015 23:12 9 commenti
Le Pre Quali di Roma
Le Pre Quali di Roma

Giornata decisiva al foro. Il torneo maschile termina mentre quello femminile avrà una fine solo nella giornata di domani. Un Grazie ad Alessio

Finisco scuola alle 12.30 e più in fretta che posso raggiungo in autobus il Foro. Nonostante siano solo le Pre-Quali si sente già l’entusiasmo tra la gente, l’entusiasmo degli Internazionali.

Purtroppo per tempi logistici non vedo i primi due match femminili, col trionfo di Paolini su Camerin per 7-5, 6-2 e quello della Di Giuseppe su Ferrando per 7-5, 6-3.
Al mio arrivo Napolitano ed Eremin sono al tiebreak con il primo che mette il turbo e lo chiude facilmente col punteggio di 7 punti ad 1.

Decido peró di andare a vedere Mager vs Sinicropi col secondo che aveva da poco chiuso il primo set per 6 a 4. Dopo i primi scambi non riesco a comprendere perchè Mager avesse perso il primo. Infatti Gianluca nel secondo spinge benissimo sia di dritto che di rovescio con Sinicropi che sembra accusare qualche problema fisico data la sua completa assenza di movimento e così vince il set 6 a 3. Si arriva al terzo con Mager che sembra essere nettamente favorito. Si siede vicino a me tutto lo staff tecnico del ragazzo compreso l’allenatore Diego Nargiso e il capitano di Coppa Davis e Fed Cup Corrado Barazzutti. Dalle voci che ho sentito si è elogiato molto il passo avanti del tennista…, ma si è parlato anche di Cecchinato e dei suoi ultimi risultati. Atto decisivo: Nargiso sprona il suo che si porta subito avanti come da pronostico. Ma oggi è Mager che è artefice del suo destino, viene controbreakkato, si riporta avanti rischia dando possibilità al suo avversario di rientrare, ma alla fine la chiude 4-6, 6-3, 6-4. Nargiso a fine match a detto a Barazzutti “Per lui era come una finale del Roland Garros”.

Intanto dall’altra parte è già finito Napolitano che si è imposto su Eremin col punteggio di 7-6, 6-3. Da quanto mi è stato detto da appassionati lì presenti, Stefano ha “semplicemente” fatto il possibile per battere il suo avversario.

Inizia sul Campo 2 il match tra la nostra Barbieri e la svizzera Sabino, ma data la giornata veramente calda e l’assenza di cibo nel mio stop decido di concedermi un break e vado a prendermi un bel panino e qualche bottiglia per fare rifornimento. Al ritorno non credevo ai miei occhi il punteggio sul tabellone che recitava: 6-2 SABINO.
Non ci volevo credere peró la passione per la Burnett mi spinge ad andare a vedere il suo match.

Mi piazzo vicino al coach della romana che al suo fianco ha il buon giovine, Filippo Baldi (fidanzato di Nastassja?). Inizia male, si ritrova sotto 4-1 e doppio break, il coach le dice di andare avanti e di spingere sul rovescio della Dentoni. Così fa ma il parziale ormai è irrecuperabile e finisce 6-4 in favore di Corinna. Nel secondo peró parte bene la Burnett si porta 3-0, ma al cambio campo, decido di fare altrettanto. Il match della Barbieri non si era rimesso in piedi e purtroppo perde anche il secondo col punteggio di 6-1.

Inizia sul Campo 2 il match Donati-Caruso e tutti gli spettatori rimangono impressionati dal livello di gioco di Matteo che vola sul 5-0 e successivamente chiude il parziale per 6-1. Dall’altra parte invece finisce il secondo set tra Burnett e Dentoni con Nastassja che chiude il set 6-3. Si continua e sembra esserci equilibrio. 2-2 e altro incredibile allungo di Matteo che arriva a servire per il match sul 5-2. Non la chiude subito, cede per la prima e ultima volta il servizio, brekka Caruso ancora una volta e fissa il punteggio finale per 6-1, 6-3.

Salendo i gradoni per cambiare campo incrocio il presidente della Fit Angelo Binaghi e vedendolo discutere con Sergio Palmieri (direttore degli Internazionali) mi metto vicino e fingendo di usare Whatsapp origlio il loro dibattito che qui riporto:
A.Binaghi “Avresti fatto giocare le Pre-Quali a Cecchinato sapendo che è già nelle quali?”
S.Palmieri “Sì”
A.Binaghi “Peró non avresti fatto sperimentare ad giovani come Donati la gioia di giocare qui, lasciamo che le Pre-Quali siano per quei giovani che non hanno classifica nè per il main draw nè per le quali”.
Insomma spiegato il motivo delle Pre-Quali!

Peró il match tra Burnett e Dentoni non è ancora finito! Che ci crediate o no a fine match tra Donati e Caruso le altre due avevano fatto appena 3 game! Avevo visto tutto dall’altro campo. Burnett che spreca palle break nel primo game, cede successivamente il servizio, terzo gioco infinito che se lo aggiudica la romana e da li gira la partita. Mi siedo al posto di prima sul Campo 1 e vedo la Burnett asfaltare in tutti i sensi la Dentoni e con un parziale di 6 giochi consecutivi vince il parziale 6-2 e conquista l’accesso alla finale delle Pre-Quali.

E poi si arriva al match più atteso Gaio-Quinzi. Gli spalti si riempiono ed il match inizia. Giocatori che rispettano i turni di battuta annullandosi rispettivamente numerose palle break e si arriva al tiebreak. Dal 2-2 è assolo Gaio che vince il tiebreak per 7 a 2 e si aggiudica il set. Secondo set dove Quinzi è un po’ nervosetto, perde la battuta e si arriva al 3 a 2 per Gaio. Purtroppo dato l’orario sono costretto ad abbandonare il campo ed tornare a casa. Alla fine il match terminerà con proprio Gaio vincitore per 7-6, 6-3.

Con un po’ di malinconia mi avvio verso l’uscita. Non c’è più il sole cocente delle 15, tira una lieve vento che rinfresca l’aria e mi ricorda che al Foro ci saró di nuovo, ma stavolta per i VERI Internazionali BNL d’Italia.

Adesso scrivo qualche riga sulle prestazioni dei giocatori Donati super, ottimo in tutto e per tutto oggi, ma sottolineo come la partita sia stata di incredibile livello, Caruso non ha giocato male, il suo livello di tennis era veramente alto ma non abbastanza per battere Matteo. La Burnett si sta riprendendo, all’inizio ha faticato moltissimo nei suoi turni di battuta, ma si è vista la Nastassja top 200 oggi soprattutto per il fattore mentale, ha bisogno di vincere molte partite per tornare in fiducia dopo l’infortunio. Dentoni ha giocato un ottimo primo set soprattutto col dritto poi calando ha permesso di far uscire la Burnett che ha preso coraggio. Barbieri inguardabile in tutto, no comment e la Sabino è stata aiutata molto da questo. La partita tra Gaio e Quinzi non ha rispettato a pieno le aspettative ma sin dai primi scambi ero sicuro della vittoria del faentino. Quinzi come sempre troppo nervoso ma per i colpi oggi c’era. Mager oggi era tesissimo e se non lo fosse stato il match sarebbe finito molto presto anche perchè Sinicropi era spesso immobile. Comunque la palla di Gianluca viaggiava molto veloce. Riguardo a Napolitano ho visto purtroppo troppo poco per giudicare e stessa cosa per Eremin.


TAG: , , ,

9 commenti. Lasciane uno!

wafer 08-05-2015 13:36

Grazie!

Vi aspetto con i report delle vere quali!

9
SuperSeppi 08-05-2015 10:10

Scritto da alb75
Jeans!?!? Ma siam pazzi !
Agli internazionali ci si va SEMPRE con T-Shirt e calzoncini corti e cappellino contro il sole d’obbligo. Da portarsi dietro zainetto con buone riserve d’acqua e cibo + magliettina per la sera e K-way se dovesse piovere

Lo so ma venivo di fretta da scuola, dove nella mia non fanno portare pantaloni corti 🙁

8
alb75 (Guest) 08-05-2015 09:40

Jeans!?!? Ma siam pazzi ! 😛
Agli internazionali ci si va SEMPRE con T-Shirt e calzoncini corti e cappellino contro il sole d’obbligo. Da portarsi dietro zainetto con buone riserve d’acqua e cibo + magliettina per la sera e K-way se dovesse piovere 😎

7
SuperSeppi 08-05-2015 06:44

Scritto da AndryREAX

Scritto da diegus
Va bene ciò che dice Binaghi,ma queste pre-quali non possono assegnare meno WC sia per il Main Draw che per le pre-quali?
Secondo me dovrebbero assegnarne una WC per il MD sia al maschile che al femminile e due WC per le quali(io farei anche una,ma mi rendo conto che è troppo poco) sia maschile che femminile.
E soprattutto;non si possono anticipare di almeno una settimana? Altrimenti i giocatori non reggono e arrivano ai veri internazionali “cotti” fisicamente…

Embè. Se poi aggiungiamo il fatto che a Roma sti giorni fan 30°..

Ieri il caldo era impressionante le tribune dopo calato il sole sono state incandescenti per altre 2/3 ore, quasi quasi facevo fatica a stare seduto in jeans

6
SuperSeppi 08-05-2015 06:42

Scritto da AndryREAX
Complimenti Magari la prossima volta possiamo anche fare un report unico, dato che i pareri sono circa gli stessi, e tu hai avuto anche la fortuna di ascoltare ciò che si dicevano Binaghi, Palmieri ecc.

Beh grazie, (sono io alessio è che tra robe varie ieri ho inviato col mio nome e non lo username) comunque si le cose erano simile te il video ed io la chiaccherata 😉

5
AndryREAX 07-05-2015 23:41

Scritto da diegus
Va bene ciò che dice Binaghi,ma queste pre-quali non possono assegnare meno WC sia per il Main Draw che per le pre-quali?
Secondo me dovrebbero assegnarne una WC per il MD sia al maschile che al femminile e due WC per le quali(io farei anche una,ma mi rendo conto che è troppo poco) sia maschile che femminile.
E soprattutto;non si possono anticipare di almeno una settimana? Altrimenti i giocatori non reggono e arrivano ai veri internazionali “cotti” fisicamente…

Embè. Se poi aggiungiamo il fatto che a Roma sti giorni fan 30°..

4
diegus 07-05-2015 23:40

Va bene ciò che dice Binaghi,ma queste pre-quali non possono assegnare meno WC sia per il Main Draw che per le pre-quali?
Secondo me dovrebbero assegnarne una WC per il MD sia al maschile che al femminile e due WC per le quali(io farei anche una,ma mi rendo conto che è troppo poco) sia maschile che femminile.
E soprattutto;non si possono anticipare di almeno una settimana? Altrimenti i giocatori non reggono e arrivano ai veri internazionali “cotti” fisicamente…

3
AndryREAX 07-05-2015 23:32

Complimenti 😉 Magari la prossima volta possiamo anche fare un report unico, dato che i pareri sono circa gli stessi, e tu hai avuto anche la fortuna di ascoltare ciò che si dicevano Binaghi, Palmieri ecc.

2
RF87 07-05-2015 23:23

mamma mia! piccoli investigatori crescono! ahaha fantastico!
grazie Alessio! :mrgreen:

1