Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

La beniamina di casa Lucrezia Stefanini agli ottavi di finale del 33° Torneo Internazionale Under 18 Città di Prato

06/05/2015 19:05 1 commento
Nella foto Lucrezia Stefanini
Nella foto Lucrezia Stefanini

E’ Lucrezia Stefanini a riscaldare il pubblico del 33° Torneo Internazionale Under 18 Città di Prato in corso di svolgimento sui campi del Tc Prato.

La giocatrice di casa riesce a superare per 6-3 7-5 l’americana Alexa Bortles grazie a una rimonta incredibile nel secondo set e si qualifica per gli ottavi di finale. Infatti dopo un primo set vinto per 6-3 l’atleta pratese si è ritrovata sotto 5-2 accusando un problema alla caviglia ma non si è data per vinta ed è riuscita a recuperare il set riuscendo a conquistare l’affermazione per 7-5. Ora avrà di fronte in un match da non perdere la giocatrice più giovane, ma di più talento di quelle in gara al Città di Prato, la russa Potapova (nata il 30/3/2001), ancora under 14 che da under 12 ha già vinto il torneo internazionale di Porto San Giorgio e quest’anno ha già vinto due tornei internazionali. Sembra un pò la Sharapova ed ha le sembianze sia fisiche che in campo della campionessa russa a cui si ispira. Sempre nel femminile l’america Pafundi ha la meglio su Lucia Bronzetti per 76 26 64 e affronterà Federica Mordegan mentre Rosanna Maffei sconfigge per 6-3 6-1 l’australiana Belovukovic. Nel maschile da segnalare la vittoria del naturalizzato italiano Ciurletti che con il suo gioco efficace e di incontro ha superato 6-2 6-2 in un bel match Oradini. Tra gli italiani Francesco Forti si qualifica per gli ottavi di finale superando l’uzbeko Saidkarimov per 64 46 63 ed ora avrà l’irlandese Thomson Il numero tre Mosciatti vince per 6-4 6-4 su Weis ed ora affronta il brasiliano Koelle che sconfigge Mora 64 75. La sorpresa arriva dall’azzurro Matteo Tinelli che supera il brasiliano Marcondes, numero due, per 6-2 7-5 ed ora sfida Ciurletti. Nella parte alta il favorito ungherese Valkusz vince 61 62 sul greco Antonopoulus ed ora affronta l’italiano Balzerani che ha avuto la meglio sul brasiliano Meligeni per 64 62.

Gli incontri con ingresso libero prenderanno il via dalle 10. Alle 17 si terrà una giornata con i bambini della scuola del Tc Prato che giocheranno con i giovani campioncini del torneo. Il direttore del torneo è il maestro Antonio Maccioni mentre il referee è Riccardo De Biase assistito da Gianfranco Gori, Giuseppe Bertoncini e Alessandro Parlini. Come ogni anno verranno assegnati diversi riconoscimenti durante le premiazioni finali di domenica 10 maggio. Il Trofeo Banca Popolare di Vicenza alla nazione che vedrà i suoi atleti classificarsi nelle migliori posizioni. A questo premio si affiancheranno il Trofeo Logli Massimo – Glass System Technology- e il Trofeo Marini Industrie Spa per i vincitori del singolare maschile, femminile e dei doppi mentre verrà consegnato il Trofeo dell’indimenticabile Loris Ciardi a chi per due anni consecutivi riuscirà a vincere il singolare maschile o femminile.


TAG: ,

1 commento

carlin (Guest) 06-05-2015 20:48

Ad onor di cronaca, oggi anche le azzurrine Monica Cappelletti (wc main draw) e Benedetta Ivaldi (wc qualifying draw) si guadagnano gli ottavi di finale dopo tre ore di strenua lotta

1