Notizie dall'Italia Copertina, Generica

Alessandro Motti ed i campi di Vercelli

22/04/2015 08:04 32 commenti
Alessandro Motti classe 1979, n.132 ATP in doppio
Alessandro Motti classe 1979, n.132 ATP in doppio

Alessandro Motti si è lamentato via Twitter dei campi del torneo Challenger di Vercelli.

Campi davvero mer… nel Challenger di Vercelli. Gli stessi degli scorsi anni, mai più” – ha dichiarato l’azzurro.


TAG: ,

32 commenti. Lasciane uno!

Marcello (Guest) 22-04-2015 20:29

Giù le mani da Lupo Motti!! mancino di talento e giocatore correttissimo ricco di carisma bello dentro

32
El92 22-04-2015 20:25

Scritto da marco 2
Vado forse fuori campo ma assalendo come si stà facendo un giocatore che in un impeto ha detto cose personali come le dicono TUTTI se andate a vedere qualche partita e non solo a Vercelli mi sembra molto esagerato.
Vorrei invece che qualche giudice di sedia ” coraggioso” sanzionasse finalmente il grande Quinzi in merito alle continue bestemmie che tira in campo, sia in Italiano addirittura sotto la camera streeming cos’ si sentono anche a casa e sia in Argentino.
Questo scusate è MOLTO peggio che dire che i campi sono pessimi. A bordo campo non ci sono solo spettatori adulti ma anche dei ragazzini che raccattano le palle e sentono

Sarà che vengo dalla campagna… ma dalle mie parti viene usata come intercalare la bestemmia.
Non mi dà minimamente fastidio, anzi mi dà fastidio chi la vive come un oltraggioso insulto degno delle peggiori pene.
Certo, non simbolo di eleganza, ma da qui a renderla motivo di punizione ce ne passa…
Mahhh 🙄

31
marco 2 (Guest) 22-04-2015 20:12

@ marco 2 (#1322383)

Ho scritto “coraggioso” per il semplice motivo che c’è un timore reverenziale nel sanzionarlo e non certamente, perché come si dice, non l’ho sentito.

30
marco 2 (Guest) 22-04-2015 20:07

Vado forse fuori campo ma assalendo come si stà facendo un giocatore che in un impeto ha detto cose personali come le dicono TUTTI se andate a vedere qualche partita e non solo a Vercelli mi sembra molto esagerato.
Vorrei invece che qualche giudice di sedia ” coraggioso” sanzionasse finalmente il grande Quinzi in merito alle continue bestemmie che tira in campo, sia in Italiano addirittura sotto la camera streeming cos’ si sentono anche a casa e sia in Argentino.
Questo scusate è MOLTO peggio che dire che i campi sono pessimi. A bordo campo non ci sono solo spettatori adulti ma anche dei ragazzini che raccattano le palle e sentono

29
Ram (Guest) 22-04-2015 19:07

@ Gabriele da Ragusa (#1321529)

si effettivamente non è proprio un inglese da madrelingua :mrgreen:

28
simone (Guest) 22-04-2015 17:57

Io ieri ero li ed i campi non mi sono appasso parsi in cattive condizioni, perlomeno il primo ed il secondo campo.
Poi se in qualche momento sono stati in condizione peggiore non posso dirlo.
Motti sarà sicuramente un ottimo doppista ed una persona squisita, nel caso specifico però è stato molto maleducato e poco rispettoso del lavoro di tanti.
Io onestamente non ho sentito lamentarsi nessuno in nessuna partita che ho visto, quindi forse non erano così messi male come sosteneva lui.
Onestamente prendere Quinzi (che stimo e tifo) come punto di riferimento sulla qualità del campo in base alle sue lamentale di gioco mi pare un po’ fuorviante ecco…
In ogni caso Twitter si rivela come sempre un bel boomerang per chi non ne fa un uso più che oculato in ogni situazione

27
Camu.senior (Guest) 22-04-2015 16:19

………
stima ed affetto per Wolf

26
dan (Guest) 22-04-2015 16:18

Scritto da klaus

Scritto da Fede-rer
Come al solito si vede solo ironia nei commenti e non si centra il nocciolo della questione. Il problema va suddiviso in 2.
1) Se i campi hanno dei problemi è giusto farli notare e segnalarli. E non vedo cosa c’entri il fatto che la segnalazione arrivi dal n° 132 in doppio. Quindi se un giocatore è meno celebre o forte di altri non ha diritto di pronunciarsi sullo stato dei campi? Motti nella sua specialità è un onesto professionista. Un po’ leggerino per gli alti livelli, ma se giocava a Vercelli è perchè aveva la classifica per farlo.
2) Motti si è espresso in maniera molto poco educata. Anzi, direi proprio da cafone. E questo direi che va assolutamente segnalato, perchè c’è modo e modo di segnalare una problematica. Tra l’altro l’ha fatto in un pessimo inglese. Questo comportamento va censurato assolutamente. Ma la maleducazione, così come il diritto d’espressione, non ha nulla a che vedere con i ranking. A tutti i livelli si devono avere diritti (di esprimere il proprio parere) e doveri (di mantenere un comportamento educato e consono).
Passo e chiudo.

giusto

perfetto

25
da.ferretti93 22-04-2015 15:14

Scritto da Il camu
Trovo assurdo che si parli in questo modo di Alessandro Motti.
Credo ci voglia un po’ di rispetto per una persona che ha dedicato l’intera vita al tennis con una grandissima passione verso questo sport e che si e’ tolto delle buone soddisfazioni (500 di singolo top 100 di doppio giocando addirittura wimbledon).
Se ha detto che i campi non erano adatti( se volete in modo volgare ok, ma nel gergo tennistico e’ una cosa che tutti almeno una volta nella vita han detto giocando, se non di piu’), e’ perche’ realmente non lo erano, dal momento che di campi ne ha calcati diversi e non solo quelli di Vercelli.
La cosa che mi fa pensare, e’ che con tanti giovani tennisti impegnati a giocare e a fare del loro meglio per salire, la redazione perda tempo facendo un articolo di questo tipo che non giova sicuramente a nessuno e che non e’ di utilita’ e di informazione a nessuno, anzi, crea solo problemi.
Trovo tutto cio’ assurdo ed inadeguato.
Saluti da camu

Finalmente un commento sensato!!!

24
Il camu (Guest) 22-04-2015 14:44

Trovo assurdo che si parli in questo modo di Alessandro Motti.
Credo ci voglia un po’ di rispetto per una persona che ha dedicato l’intera vita al tennis con una grandissima passione verso questo sport e che si e’ tolto delle buone soddisfazioni (500 di singolo top 100 di doppio giocando addirittura wimbledon).
Se ha detto che i campi non erano adatti( se volete in modo volgare ok, ma nel gergo tennistico e’ una cosa che tutti almeno una volta nella vita han detto giocando, se non di piu’), e’ perche’ realmente non lo erano, dal momento che di campi ne ha calcati diversi e non solo quelli di Vercelli.
La cosa che mi fa pensare, e’ che con tanti giovani tennisti impegnati a giocare e a fare del loro meglio per salire, la redazione perda tempo facendo un articolo di questo tipo che non giova sicuramente a nessuno e che non e’ di utilita’ e di informazione a nessuno, anzi, crea solo problemi.
Trovo tutto cio’ assurdo ed inadeguato.
Saluti da camu

23
Gabriele da Ragusa 22-04-2015 14:12

@ Fede-rer (#1321607)

Concordo pienamente

22
Sc Hermulheim 22-04-2015 13:36

Scritto da Fede-rer
Come al solito si vede solo ironia nei commenti e non si centra il nocciolo della questione. Il problema va suddiviso in 2.
1) Se i campi hanno dei problemi è giusto farli notare e segnalarli. E non vedo cosa c’entri il fatto che la segnalazione arrivi dal n° 132 in doppio. Quindi se un giocatore è meno celebre o forte di altri non ha diritto di pronunciarsi sullo stato dei campi? Motti nella sua specialità è un onesto professionista. Un po’ leggerino per gli alti livelli, ma se giocava a Vercelli è perchè aveva la classifica per farlo.
2) Motti si è espresso in maniera molto poco educata. Anzi, direi proprio da cafone. E questo direi che va assolutamente segnalato, perchè c’è modo e modo di segnalare una problematica. Tra l’altro l’ha fatto in un pessimo inglese. Questo comportamento va censurato assolutamente. Ma la maleducazione, così come il diritto d’espressione, non ha nulla a che vedere con i ranking. A tutti i livelli si devono avere diritti (di esprimere il proprio parere) e doveri (di mantenere un comportamento educato e consono).
Passo e chiudo.

Come al solito un ottimo commento da parte tua,condivido in pieno.

21
Max 22-04-2015 12:50

Scritto da Fede-rer
Come al solito si vede solo ironia nei commenti e non si centra il nocciolo della questione. Il problema va suddiviso in 2.1) Se i campi hanno dei problemi è giusto farli notare e segnalarli. E non vedo cosa c’entri il fatto che la segnalazione arrivi dal n° 132 in doppio. Quindi se un giocatore è meno celebre o forte di altri non ha diritto di pronunciarsi sullo stato dei campi? Motti nella sua specialità è un onesto professionista. Un po’ leggerino per gli alti livelli, ma se giocava a Vercelli è perchè aveva la classifica per farlo.2) Motti si è espresso in maniera molto poco educata. Anzi, direi proprio da cafone. E questo direi che va assolutamente segnalato, perchè c’è modo e modo di segnalare una problematica. Tra l’altro l’ha fatto in un pessimo inglese. Questo comportamento va censurato assolutamente. Ma la maleducazione, così come il diritto d’espressione, non ha nulla a che vedere con i ranking. A tutti i livelli si devono avere diritti (di esprimere il proprio parere) e doveri (di mantenere un comportamento educato e consono).Passo e chiudo.

Condivido in pieno, e aggiungo: Motti ha avuto certmente un’uscita infelice, ma è altrettanto infelice (anzi peggiore) la devastante povertà di spirito dei saputelli arroganti che confondono il ranking con la validità del giudizio.

20
Fede-rer 22-04-2015 12:19

@ da.ferretti93 (#1321648)

Non ho mica capito cosa tu voglia dire… Dato che La Repubblica ha pubblicato un bell’articolo su di lui, o dato che solitamente è un tennista serio ed educato, non si può sostenere che in questa occasione sì è espresso in modo maleducato nonchè minimamente costruttivo?
Fammi capire…

19
5gabriele (Guest) 22-04-2015 12:17

Scritto da da.ferretti93
http ://napoli.repubblica.it/sport/2015/04/08/news/alessandro_motti_e_la_nobile_arte_del_doppio_spettacolo_sul_centrale-111441896/ leggete e tacete prima di dire tutte queste cose a sproposito sulla maleducazione o sul fatto di chi sia

L’uscita via twitter è stata alquanto infelice. Che poi sia stata fatta da un giocatore solitamente corretto non la può cancellare.

18
da.ferretti93 22-04-2015 12:13

@ biglebowsky (#1321646)

ANCHE I PARCHEGGI SONO BUONI AHAHAHAHHAA MA COSA C’ENTRAAAAAAAAAAAAAAAAAA CON I CAMPI????????????????????????

17
da.ferretti93 22-04-2015 11:58

http ://napoli.repubblica.it/sport/2015/04/08/news/alessandro_motti_e_la_nobile_arte_del_doppio_spettacolo_sul_centrale-111441896/ leggete e tacete prima di dire tutte queste cose a sproposito sulla maleducazione o sul fatto di chi sia

16
biglebowsky (Guest) 22-04-2015 11:57

ieri ho avuto il piacere di assistere al torneo.
organizzazione maniacale, gentilezza assoluta di tutti gli addetti, ball-boys a disposizione numerosi su tutti i campi nonostante il giorno scolastico, giocatori coccolati e luogo piacevolissimo da vivere.
il tutto, mi hanno detto, facendo sacrifici a vari livelli compreso quello economico in un momento in cui trovare chi investe nel tennis di “seconda fascia” per garantire il torneo non è così scontato.
i campi non erano certo quelli del roland garros, ma tutto sommato decorosi con gli addetti che si prodigavano per sistemarli nel modo migliore in ogni circostanza lo richiedesse.
trovo questo commento ingeneroso nella sostanza oltre che maleducato nella forma e irrispettoso nei confronti delle decine di volontari che si danno da fare.
avanti così che giocherete nel giardino di casa vostra mettendoci personalmente la puglia come montepremi……tutto si può migliorare ma un tweet di questo tipo non credo che aiuti e l’autore dovrebbe essere sanzionato in qualche modo.
voi che sapete come si fa, chiedetegli di scusarsi per uno sfogo spero in un momento di rabbia.

15
Mauro64 (Guest) 22-04-2015 11:54

@ marco (#1321566)

Forse sei abituato a vedere solo i top ten, e di tennis in generale ne conosci poco, Alessandro Motti detto Wolfi, lo conosco abbastanza bene, ho avuto modo di parlare con lui, è una persona molto simpatica e disponibile, ed è un mestierante professionista del tennis come ce ne sono parecchi nel circuito, non è esploso singolarmente ma io ho visto giocare diverse volte lui in doppio, e credimi tanto di cappello.
Da grande appassionato di tennis, io guardo e osservo e stimo anche tennisti, che non sono molto conosciuti nel circuito, ma che comunque esprimono un buon tennis.
Per l’episodio di Motti a Vercelli, non voglio entrare nei particolari, anche perché non li conosco.

14
klaus (Guest) 22-04-2015 11:52

Scritto da Fede-rer
Come al solito si vede solo ironia nei commenti e non si centra il nocciolo della questione. Il problema va suddiviso in 2.
1) Se i campi hanno dei problemi è giusto farli notare e segnalarli. E non vedo cosa c’entri il fatto che la segnalazione arrivi dal n° 132 in doppio. Quindi se un giocatore è meno celebre o forte di altri non ha diritto di pronunciarsi sullo stato dei campi? Motti nella sua specialità è un onesto professionista. Un po’ leggerino per gli alti livelli, ma se giocava a Vercelli è perchè aveva la classifica per farlo.
2) Motti si è espresso in maniera molto poco educata. Anzi, direi proprio da cafone. E questo direi che va assolutamente segnalato, perchè c’è modo e modo di segnalare una problematica. Tra l’altro l’ha fatto in un pessimo inglese. Questo comportamento va censurato assolutamente. Ma la maleducazione, così come il diritto d’espressione, non ha nulla a che vedere con i ranking. A tutti i livelli si devono avere diritti (di esprimere il proprio parere) e doveri (di mantenere un comportamento educato e consono).
Passo e chiudo.

giusto

13
Fede-rer 22-04-2015 11:23

Come al solito si vede solo ironia nei commenti e non si centra il nocciolo della questione. Il problema va suddiviso in 2.
1) Se i campi hanno dei problemi è giusto farli notare e segnalarli. E non vedo cosa c’entri il fatto che la segnalazione arrivi dal n° 132 in doppio. Quindi se un giocatore è meno celebre o forte di altri non ha diritto di pronunciarsi sullo stato dei campi? Motti nella sua specialità è un onesto professionista. Un po’ leggerino per gli alti livelli, ma se giocava a Vercelli è perchè aveva la classifica per farlo.
2) Motti si è espresso in maniera molto poco educata. Anzi, direi proprio da cafone. E questo direi che va assolutamente segnalato, perchè c’è modo e modo di segnalare una problematica. Tra l’altro l’ha fatto in un pessimo inglese. Questo comportamento va censurato assolutamente. Ma la maleducazione, così come il diritto d’espressione, non ha nulla a che vedere con i ranking. A tutti i livelli si devono avere diritti (di esprimere il proprio parere) e doveri (di mantenere un comportamento educato e consono).
Passo e chiudo.

12
tixdes (Guest) 22-04-2015 10:34

A Vercelli già si strappano i capelli

11
dario (Guest) 22-04-2015 10:34

Motti o meno, ieri nello streaming ho visto Quinzi far notare all’arbitro che c’erano degli avvallamenti in alcuni punti del campo. La mimimica era chiara

10
marco (Guest) 22-04-2015 10:19

Motti? Ma chi e’? Gioca a tennis?

9
dan (Guest) 22-04-2015 09:54

Ah, n° 132 in doppio…ah… :mrgreen:

8
dan (Guest) 22-04-2015 09:53

Chi è?

7
marco 2 (Guest) 22-04-2015 09:43

@ marcello (#1321528)

La situazione dei campi non ha nulla a che vedere con la bellezza del circolo. Questo a prescindere dalle dichiarazioni di Motti che esprime una sua personale convinzione.

6
billo (Guest) 22-04-2015 09:22

Che MALEDUCATO! Anzi mi correggo: INEDUCATO!

5
Gabriele da Ragusa 22-04-2015 08:53

Non so cm siano i campi a Vercelli, ma di sicuro l’aggettivo usato da lui potrebbe essere benissimo applicato anche al suo inglese…almeno a quello scritto

4
marcello (Guest) 22-04-2015 08:48

Mah, mi sembra invece un ottimo circolo…

3
isa (Guest) 22-04-2015 08:24

Adesso capisco il suo comportamento in campo…sembrava quasi avesse fatto apposta a perdere.

2
danailo (Guest) 22-04-2015 08:15

Bisogna semore trovare una valida scusa quando perdi

1