Fed Cup 2015 Copertina, Davis/FedCup

Fed Cup: Italia vs Usa – Flavia Pennetta “Tutte noi daremo il massimo, ci stiamo allenando alla grande e saremo pronte”. Sara Errani “Peccato per Roberta che si è fatta male”

16/04/2015 09:45 42 commenti
La squadra italiana di Fed Cup - Foto Costantini
La squadra italiana di Fed Cup - Foto Costantini

Parlano Flavia Pennetta e Sara Errani prima della sfida di Fed Cup che vedrà impegnata l’Italia contro gli Stati Uniti per la permanenza al World Group

Flavia Pennetta ITA:Tornare a giocare a Brindisi, a casa mia, nel mio circolo, per di più per difendere la maglia dell’Italia è per me una grandissima gioia, una sensazione unica.
Tutte noi daremo il massimo, ci stiamo allenando alla grande e saremo pronte. Il primo grande successo lo abbiamo già ottenuto poiché abbiamo venduto tutti i biglietti: ci sarà il tutto esaurito ed è molto importante. Chiedo a chi verrà a vederci di fare un gran tifo e di sostenerci fino all’ultimo punto, ma sempre nei limiti della correttezza. Abbiamo bisogno dell’appoggio del pubblico e sono sicuro che i miei concittadini saranno al nostro fianco”.

“Come si fa a batterla Serena? Bisogna avere un livello altissimo e metterle pressione. Se è lei a comandare gli scambi diventa devastante con la sua potenza e ti scappa subito via. Io ci ho sempre perso, sei volte su sei. Però sulla terra rossa, dove pure ha vinto tanto, è più accessibile rispetto al veloce o all’erba.
L’assenza di Venus sposta un po’ gli equilibri, ma le altre giocatrici americane sono tutte giovani e in Fed Cup il ranking conta meno che nei tornei. Puoi giocare benissimo o malissimo, dipende da come gestisci la tensione. Quando entri in campo devi avere il massimo rispetto della tua avversaria indipendentemente dalla sua classifica. Noi stiamo tutte bene e possiamo dare un’ampia scelta al nostro capitano, siamo intercambiabili”
.



Sara Errani ITA: C’è un po’ di stanchezza da parte mia per i tanti tornei giocati di fila ma spero di farmi valere dopo la sconfitta di Genova. La squadra sta bene, siamo cariche. E’ una sfida difficile, non sappiamo chi sarà oltre a Serena la seconda singolarista. Sono contenta di essere qui. Peccato per Roberta che si è fatta male. Ieri con Flavia abbiamo provato il doppio per rinfrescarci un po’ la memoria, abbiamo giocato insieme già in passato, è andata bene”.


TAG: , ,

42 commenti. Lasciane uno!

Carlo (Guest) 17-04-2015 11:31

La cosa più intrigante è vedere il ritorno della Pennetta in singolo nella Fed Cup, dopo più di quattro anni di assenza (ultimo incontro disputato contro l’Australia nel febbraio 2011).

42
jolly (Guest) 17-04-2015 00:36

Segnalo questa splendida intervista di flavia pennetta http ://27esimaora.corriere.it/articolo/flavia-parenti-e-orecchiette-contro-gli-usa-e-tutti-i-gufi/
In cui esce tutta la sua signorilità e bontà d’animo. In particolare splendido il suo pensiero a francesca schiavone in un momento tanto difficile per lei, e sapere che ha chiesto a barazzutti di convocarla.
Questo mi fa proprio pensare che questa sarà davvero l’ultima sua partita in maglia azzurra. E per questa accasione lei avrebbe voluto che a chiudere il ciclo indimenticabile di questi 10 anni (checchè ne pensi qualcuno, è stato un ciclo indimenticabile per il tennis femminile italiano) ci potesse essere da protagonista anche francesca! Questo dedicato a quei tifosi della schiavone che chissa perchè a volte sembra che odino flavia.

41
cercasifuturiroger (Guest) 16-04-2015 23:16

Scritto da Vince
@ Max (#1316165)
Si, Flavia si è sicuramente preparata nel migliore dei modi e sono certo
che darà il meglio di se.
Credo che porterà sicuramente un punto in singolare e che anche contro Serena farà una grande partita, che però ovviamente potrebbe non bastare, per vincere.
C’è anche purtroppo l’ipotesi che invece senta troppo l’evento a livello emotivo e in quel caso rischierebbe il flop.
Ma non vedo vie di mezzo.
L’eventuale impresa contro Serena sarebbe un tassello importantissimo di una carriera che purtroppo volge al termine, dal momento che è l’unica delle grandissime che non ha mai battuto.

Non ci sarà impresa….lo dici da qualche settimana, poi ti renderai conto…

40
Carlo (Guest) 16-04-2015 21:06

Scritto da Vince
L’eventuale impresa contro Serena sarebbe un tassello importantissimo di una carriera che purtroppo volge al termine, dal momento che è l’unica delle grandissime che non ha mai battuto.

Non so se può chiamare grandissima una che è stata al primo posto per solo 21 settimane ed ha vinto solo uno Slam, comunque anche la Ivanovic vanta un non disprezzabile 5 a 0 su Flavia.
Senza scomodare le ora non più attive, ma contemporanee di Flavia, Clijsters, Safina, Davemport, nel loro piccolo anch’esse n.1, ed altre di livello oggettivamente minore, ma pur sempre top 10, fino alla “nonnina” Kimiko Date-Krumm, che per la verità tra le grandissime non metterebbe nessuno.

39
andreandre 16-04-2015 20:58

Scritto da IlTennisDelleRagazze

Scritto da andreandre
Non ha senso caro Tommaso perchè Roberta non si è MAI e poi MAI iscritta a Stoccolma, nè come alternate nè per le qualificazioni.MAI. Non capisco perchè adesso vi siete inventati questo finto problema dato che, ripeto, Roberta non si è MAI iscritta. E le entry list di Stoccolma sono uscite un mese fa

Direi che qui si nega l’evidenza, non si sa perchè.
Leggere l’articolo su questo sito, di 16 minuti fa, che dice:
“WTA Stoccarda: La situazione aggiornata. Vinci, alternates, ha dato forfait.”
Stai dando dei bugiardi alla redazione?
“Roberta non si è MAI iscritta. E le entry list di Stoccolma sono uscite un mese fa”
Infatti si è iscritta come MDO solo dopo l’annuncio dell’infortunio.

“nego l’evidenza” semplicemente perchè l’articolo è uscito 16 minuti fa mentre io il post l’ho scritto 2 ore fa…scusa se non so in anticipo gli articoli che usciranno su livetennis. prima dell’articolo non c’era nessuna notizia riguardante l’iscrizione di Roberta a Stoccarda (avevo cercato dappertutto).

38
Vince 16-04-2015 20:50

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre

Scritto da Octagon

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Pertanto cos’altro avrebbe potuto dire?
Magari complimentarsi per l’avvenuta pronta guarigione, visto che Roberta è in lista per il main draw di Stoccarda che comincia lunedì. Sempre che si liberi un posto, dal momento che alle qualificazioni, che cominciano dopodomani, non si è iscritta per questioni di opportunità.

Scusa, ma dove l’hai letto che Roberta è iscritta al main draw?Io non l’ho vista tra le alternates. Dunque non ha senso il tuo “per questioni di opportunità”

In realtà ha senso: non può saltare la Fed per “infortunio” ma giocare le quali negli stessi giorni. Se dovesse entrare in tabellone principale, invece, giocherebbe lunedì o martedì. Fosse martedì, avrebbe BEN 3 giorni in più per giustificare l’assenza da Brindisi e il “recupero” dall’ “infortunio”. Come l’hanno gestita male questa cosa, mamma mia…

ma perchè non ti risparmi mai queste brutte figure? :smile:

37
LuchinoVisconti (Guest) 16-04-2015 19:55

Scritto da andreandre
Non ha senso caro Tommaso perchè Roberta non si è MAI e poi MAI iscritta a Stoccolma, nè come alternate nè per le qualificazioni.MAI. Non capisco perchè adesso vi siete inventati questo finto problema dato che, ripeto, Roberta non si è MAI iscritta. E le entry list di Stoccolma sono uscite un mese fa

Mi sembri un tantinello nervosetto. :mrgreen:
Da dove è saltata fuori Stoccolma lo sai solo tu, il torneo è a Stoccarda. :grin:
E la Vinci era iscritta (fra le alternates) e si è cancellata da poco.
Se l’infortunio è vero, e non ho motivi di dubitarne, comunque tantissimi auguri per una pronta guarigione.

36
IlTennisDelleRagazze 16-04-2015 19:41

Scritto da andreandre
Non ha senso caro Tommaso perchè Roberta non si è MAI e poi MAI iscritta a Stoccolma, nè come alternate nè per le qualificazioni.MAI. Non capisco perchè adesso vi siete inventati questo finto problema dato che, ripeto, Roberta non si è MAI iscritta. E le entry list di Stoccolma sono uscite un mese fa

Direi che qui si nega l’evidenza, non si sa perchè.
Leggere l’articolo su questo sito, di 16 minuti fa, che dice:

“WTA Stoccarda: La situazione aggiornata. Vinci, alternates, ha dato forfait.”

Stai dando dei bugiardi alla redazione?

“Roberta non si è MAI iscritta. E le entry list di Stoccolma sono uscite un mese fa”
Infatti si è iscritta come MDO solo dopo l’annuncio dell’infortunio.

35
Vince 16-04-2015 19:04

@ Max (#1316165)

Si, Flavia si è sicuramente preparata nel migliore dei modi e sono certo
che darà il meglio di se.

Credo che porterà sicuramente un punto in singolare e che anche contro Serena farà una grande partita, che però ovviamente potrebbe non bastare, per vincere.

C’è anche purtroppo l’ipotesi che invece senta troppo l’evento a livello emotivo e in quel caso rischierebbe il flop.
Ma non vedo vie di mezzo.

L’eventuale impresa contro Serena sarebbe un tassello importantissimo di una carriera che purtroppo volge al termine, dal momento che è l’unica delle grandissime che non ha mai battuto.

34
andreandre 16-04-2015 18:21

Scritto da tommaso

Scritto da andreandre

Scritto da Octagon

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Pertanto cos’altro avrebbe potuto dire?
Magari complimentarsi per l’avvenuta pronta guarigione, visto che Roberta è in lista per il main draw di Stoccarda che comincia lunedì. Sempre che si liberi un posto, dal momento che alle qualificazioni, che cominciano dopodomani, non si è iscritta per questioni di opportunità.

Scusa, ma dove l’hai letto che Roberta è iscritta al main draw?Io non l’ho vista tra le alternates. Dunque non ha senso il tuo “per questioni di opportunità”

In realtà ha senso: non può saltare la Fed per “infortunio” ma giocare le quali negli stessi giorni. Se dovesse entrare in tabellone principale, invece, giocherebbe lunedì o martedì. Fosse martedì, avrebbe BEN 3 giorni in più per giustificare l’assenza da Brindisi e il “recupero” dall’ “infortunio”. Come l’hanno gestita male questa cosa, mamma mia…

Non ha senso caro Tommaso perchè Roberta non si è MAI e poi MAI iscritta a Stoccolma, nè come alternate nè per le qualificazioni.MAI. Non capisco perchè adesso vi siete inventati questo finto problema dato che, ripeto, Roberta non si è MAI iscritta. E le entry list di Stoccolma sono uscite un mese fa

33
Octagon (Guest) 16-04-2015 18:09

Scritto da fabious
Serena potrebbe anke venire a fare una vacanza, per una come lei la Fed Cup conta 0, in tal caso saremo quasi sicuri di vincere.

Serena non ha MAI perso in Fed Cup (14-0), nel 2015 è imbattuta (18-0).
Secondo te viene a giocare così per ridere?
Se non le interessa sta a casa, ma se gioca è per vincere, e vince.

E se per pura ipotetica e lontanissima ipotesi dovesse perdere una partita, sarà perchè l’avversaria ha giocato in modo mostruoso, o lei fisicamente non era al meglio, o ha fatto indigestione di spaghetti cacio e pepe, o non ha preso il caffè la mattina, ma mai e poi mai perchè ha preso la cosa sottogamba o ha mandato una controfigura.

32
zagortenay 16-04-2015 17:54

Scritto da Max
Certo che nel remoto caso in cui ci dovessimo trovare 2-0 sopra forse Sara ci prova

Nel remoto caso in cui dovessimo trovarci 2-0 sopra meglio che Sara se ne stia sugli spalti a fare tifo prima di combinare disastri. …

31
Ernests80 (Guest) 16-04-2015 17:52

Scusate, domani sarà in zona a Brindisi…qualcuno del posto sa dirmi se ci sono allenamenti aperti al pubblico? Sul sito Fit non ho trovato niente. Per la redazione, si sa niente in merito? Grazie

30
ginglegel 16-04-2015 17:07

vediamo se Barazzutti fa il tennista (Giorgi-S.Williams) o il politico (Errani-S.Williams), nel qual caso andrebbe licenziato.

29
italvolley (Guest) 16-04-2015 17:01

Per me Barazzutti schiererà il duo Pennetta-Giorgi ; mi sembra la scelte più giusta da fare contro Serena Williams e Riske :)

28
Max (Guest) 16-04-2015 16:52

Io non sono convintissimo che la terra sia il terreno ideale x mettere in difficoltà Serena.
Se guardiamo gli scontri diretti con Sara e Flavia, possiamo vedere che le uniche volte in cui le italiane sono riuscite a strappare un Set alla numero 1 erano sul veloce.
Un caso? secondo me no: Serena a mio modo di vedere non è velocissima negli spostamenti, ma un terreno + lento può permetterle di raggiungere colpi che sul veloce non riuscirebbe a prendere.

27
Seppio (Guest) 16-04-2015 16:49

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Seppio

Scritto da LuchinoVisconti
Spero che Barazzutti non sia così stolto da iniziare con Errani-Pennetta. Così rischiamo di essere subito 0-2

Dobbiamo puntare a fare 3 punti. Uno ovviamente è il doppio. Gli altri due devono essere quelli contro la seconda americana, probabilmente Lauren Davis. Flavia gioca in casa ed è imprescindibile. Sara, che per altro un mesetto fa, sul cemento, si era trovata 6-0 5-0 su Lauren, è senza ombra di dubbio la scelta migliore. Con Camila rischi tanto: se è la giornata buona vince 6-1 6-1, altrimenti perde male da una come la Davis che ha molta testa nonostante l’età. Assolutamente Errani-Pennetta il primo giorno, poi magari, anche per far riposare Sara in vista del doppio, Camila contro Serenona. Non vedo alternative davvero. Ormai non è più una questione di “Dobbiamo osare”, se giochiamo normalmente facciamo 3 punti, basta. Dovesse cadere dal cielo un punto contro Serena (di Camila o magari di Flavia, non diamola per sconfitta in partenza), tanto meglio: ma noi dobbiamo giocarcela sugli altri 3 punti.

Secondo me avresti ragione se potessimo contare sul doppio titolare, ma così invece non è affatto certo (anzi) il punto.
Per vincere secondo me servono tre punti nei singoli, di cui ovviamente uno con Serena. E’ vero che con Camila rischi, ma è anche quella che, se in giornata, ha le maggiori probabilità di fare il miracolo contro Serena.
E poi è meglio perdere avendo rischiato il tutto per tutto che perdere con rimpianti.

Nessun punto è sicuro, ovviamente. Ma noi partiamo favoriti in tre partite, e quelle dobbiamo vincere. La Errani da più sicurezze della Giorgi contro Davis/McHale, e basta. Il doppio partiamo nettamente favoriti con Errani/Pennetta, due ex-n.1, mentre loro non hanno neanche mezza coppia: anche ammesso che Serena voglia giocarlo (3 partite in 2 giorni? Sicuri?), potrebbero mettere al limite un Serena/Davis o simili. Ancora più probabile è trovarsi un McHale/Davis o un Riske/Davis. E noi dovremmo puntare a vincere 3 singolari con queste chances nel doppio? Pazzia. Giustissimo mettere Camila contro Serena anche per non far stancare troppo Sara, ma contro la n.2 assolutamente no. Non avrebbe il minimo senso ora come ora.

26
tommaso (Guest) 16-04-2015 16:30

Scritto da andreandre

Scritto da Octagon

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Pertanto cos’altro avrebbe potuto dire?
Magari complimentarsi per l’avvenuta pronta guarigione, visto che Roberta è in lista per il main draw di Stoccarda che comincia lunedì. Sempre che si liberi un posto, dal momento che alle qualificazioni, che cominciano dopodomani, non si è iscritta per questioni di opportunità.

Scusa, ma dove l’hai letto che Roberta è iscritta al main draw?Io non l’ho vista tra le alternates. Dunque non ha senso il tuo “per questioni di opportunità”

In realtà ha senso: non può saltare la Fed per “infortunio” ma giocare le quali negli stessi giorni. Se dovesse entrare in tabellone principale, invece, giocherebbe lunedì o martedì. Fosse martedì, avrebbe BEN 3 giorni in più per giustificare l’assenza da Brindisi e il “recupero” dall’ “infortunio”. Come l’hanno gestita male questa cosa, mamma mia…

25
fabious (Guest) 16-04-2015 15:59

Serena potrebbe anke venire a fare una vacanza, per una come lei la Fed Cup conta 0, in tal caso saremo quasi sicuri di vincere.

24
;-) (Guest) 16-04-2015 15:38

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Dove hai visto l’intervista integrale, se posso chiedere?

23
Phoedrus (Guest) 16-04-2015 15:32

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Grazie per la precisazione.
Mi mancava.

22
LuchinoVisconti (Guest) 16-04-2015 15:20

Scritto da Nicuz
@ LuchinoVisconti (#1316275)
Sara non giocherebbe contro Serena sabato, quindi è giusto a mio avviso schierarla contro la seconda Americana e poi mettere domenica Camila contro la Williams

La tua soluzione andrebbe bene ma così, nell’eventualità di dover disputare il doppio, Pennetta dovrebbe giocare tre partite in due giorni: troppe!

21
Nicuz (Guest) 16-04-2015 15:13

@ LuchinoVisconti (#1316275)

Sara non giocherebbe contro Serena sabato, quindi è giusto a mio avviso schierarla contro la seconda Americana e poi mettere domenica Camila contro la Williams

20
Amantetennis (Guest) 16-04-2015 15:03

Corrado utilizzerà lo stesso schema utilizzato l’anno scorso contro la Repubblica Ceka (anche se non ha poi portato gli esiti sperati ma almeno Roby è riuscita a mettere un po’ più in difficoltà delle altre la Kvitova….), per cui:
sabato: Sara-Davis e Flà-Serena
domenica: Camila-Serena; Flà-McChale (secondo me Mary Joe fa giocare lei il secondo giorno, essendo la”terraiola” del gruppo); Sara-Flà c. Serena-Davis.
Cmq sono in fremente attesa e starò tutto il tempo incollato davanti alla TV!!
FORZA AZZURRE!! :razz:

19
LuchinoVisconti (Guest) 16-04-2015 14:50

Scritto da Seppio

Scritto da LuchinoVisconti
Spero che Barazzutti non sia così stolto da iniziare con Errani-Pennetta. Così rischiamo di essere subito 0-2

Dobbiamo puntare a fare 3 punti. Uno ovviamente è il doppio. Gli altri due devono essere quelli contro la seconda americana, probabilmente Lauren Davis. Flavia gioca in casa ed è imprescindibile. Sara, che per altro un mesetto fa, sul cemento, si era trovata 6-0 5-0 su Lauren, è senza ombra di dubbio la scelta migliore. Con Camila rischi tanto: se è la giornata buona vince 6-1 6-1, altrimenti perde male da una come la Davis che ha molta testa nonostante l’età. Assolutamente Errani-Pennetta il primo giorno, poi magari, anche per far riposare Sara in vista del doppio, Camila contro Serenona. Non vedo alternative davvero. Ormai non è più una questione di “Dobbiamo osare”, se giochiamo normalmente facciamo 3 punti, basta. Dovesse cadere dal cielo un punto contro Serena (di Camila o magari di Flavia, non diamola per sconfitta in partenza), tanto meglio: ma noi dobbiamo giocarcela sugli altri 3 punti.

Secondo me avresti ragione se potessimo contare sul doppio titolare, ma così invece non è affatto certo (anzi) il punto.
Per vincere secondo me servono tre punti nei singoli, di cui ovviamente uno con Serena. E’ vero che con Camila rischi, ma è anche quella che, se in giornata, ha le maggiori probabilità di fare il miracolo contro Serena.
E poi è meglio perdere avendo rischiato il tutto per tutto che perdere con rimpianti.

18
radar (Guest) 16-04-2015 14:48

Scritto da Seppio

Scritto da LuchinoVisconti
Spero che Barazzutti non sia così stolto da iniziare con Errani-Pennetta. Così rischiamo di essere subito 0-2

Dobbiamo puntare a fare 3 punti. Uno ovviamente è il doppio. Gli altri due devono essere quelli contro la seconda americana, probabilmente Lauren Davis. Flavia gioca in casa ed è imprescindibile. Sara, che per altro un mesetto fa, sul cemento, si era trovata 6-0 5-0 su Lauren, è senza ombra di dubbio la scelta migliore. Con Camila rischi tanto: se è la giornata buona vince 6-1 6-1, altrimenti perde male da una come la Davis che ha molta testa nonostante l’età. Assolutamente Errani-Pennetta il primo giorno, poi magari, anche per far riposare Sara in vista del doppio, Camila contro Serenona. Non vedo alternative davvero. Ormai non è più una questione di “Dobbiamo osare”, se giochiamo normalmente facciamo 3 punti, basta. Dovesse cadere dal cielo un punto contro Serena (di Camila o magari di Flavia, non diamola per sconfitta in partenza), tanto meglio: ma noi dobbiamo giocarcela sugli altri 3 punti.

Quoto!
Dobbiamo giocare con la formazione migliore possibile e la formazione migliore è Flavia e Sara contro la Davis, Flavia e Camila contro Serena.

17
andreandre 16-04-2015 14:44

Scritto da Octagon

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Pertanto cos’altro avrebbe potuto dire?
Magari complimentarsi per l’avvenuta pronta guarigione, visto che Roberta è in lista per il main draw di Stoccarda che comincia lunedì. Sempre che si liberi un posto, dal momento che alle qualificazioni, che cominciano dopodomani, non si è iscritta per questioni di opportunità.

Scusa, ma dove l’hai letto che Roberta è iscritta al main draw?Io non l’ho vista tra le alternates. Dunque non ha senso il tuo “per questioni di opportunità”

16
Seppio (Guest) 16-04-2015 14:39

Scritto da LuchinoVisconti
Spero che Barazzutti non sia così stolto da iniziare con Errani-Pennetta. Così rischiamo di essere subito 0-2

Dobbiamo puntare a fare 3 punti. Uno ovviamente è il doppio. Gli altri due devono essere quelli contro la seconda americana, probabilmente Lauren Davis. Flavia gioca in casa ed è imprescindibile. Sara, che per altro un mesetto fa, sul cemento, si era trovata 6-0 5-0 su Lauren, è senza ombra di dubbio la scelta migliore. Con Camila rischi tanto: se è la giornata buona vince 6-1 6-1, altrimenti perde male da una come la Davis che ha molta testa nonostante l’età. Assolutamente Errani-Pennetta il primo giorno, poi magari, anche per far riposare Sara in vista del doppio, Camila contro Serenona. Non vedo alternative davvero. Ormai non è più una questione di “Dobbiamo osare”, se giochiamo normalmente facciamo 3 punti, basta. Dovesse cadere dal cielo un punto contro Serena (di Camila o magari di Flavia, non diamola per sconfitta in partenza), tanto meglio: ma noi dobbiamo giocarcela sugli altri 3 punti.

15
Octagon (Guest) 16-04-2015 14:35

@ LuchinoVisconti (#1316218)

Non può fare altra scelta.
Pennetta è la padrona di casa, gioca a priori tutte e tre le partite, salvo infortuni (e sperando di arrivare al doppio).
Se poi Sara dovesse perdere sulla terra da una qualsiasi delle altre tre americane, allora di che parliamo?
Se invece NON facesse giocare la Errani e andassimo 0-2, il povero Barazzuti sarebbe scorticato vivo.
Non può fare altro.

14
LuchinoVisconti (Guest) 16-04-2015 13:38

Spero che Barazzutti non sia così stolto da iniziare con Errani-Pennetta. Così rischiamo di essere subito 0-2 :sad:

13
Octagon (Guest) 16-04-2015 13:10

Scritto da Max
Si fa un gran parlare tra pro-Camila e pro-Sara, ma in realtà la possibilità che Camila giochi domenica contro Serena potrebbe anche venire da una richiesta di Sara x essere + riposata per il doppio.

C’è un errore di fondo a pensare che far giocare l’una o l’altra contro Serena sia una scelta in suo favore, pro.
E’ il contrario.
La scelta pro-Sara è far giocare Camila domenica contro Serena, un “sacrificio” (nel senso del baseball) per la squadra:
- Camila ragionevolmente potrebbe far stancare un po’ di più Serena, in vista del doppio decisivo
- certamente Sara arriverebbe al doppio finale fresca.

Se la cosa funzionasse potremmo passare il turno con due vittorie in singolo di Sara e Flavia contro le seconde americane, ed una auspicata vittoria in doppio.
Camila giocherebbe e perderebbe (oddio, un 0,1% di probabilità potrebbe anche esserci), ma avrebbe dato comunque il suo contributo alla vittoria.

Scontato l’annuncio ufficiale della formazione, cioè Errani e Pennetta singolariste, Knapp-Giorgi in doppio; non ridete, questo è il Barazzuti style, un atto di cortesia per citare tutte le ragazze, tanto la formazione annunciata per il doppio è irrilevante e si cambia senza motivazioni anche fino a 15 minuti prima dell’incontro, e pure i singoli di domenica si cambiano senza formalità fino ad un’ora prima, resta seria solo la scelta e l’ordine delle due singolariste di sabato, che non che essere quella.

Poi domenica Serena-Camila, in seguito a pareggiare i conti (speremm!) Pennetta contro chicchessia, ed infine Errani-Pennetta, sperando appunto che Serena un minimo di fatica e di caldo lo accusi.

12
Max (Guest) 16-04-2015 12:58

Certo che nel remoto caso in cui ci dovessimo trovare 2-0 sopra forse Sara ci prova

11
Octagon (Guest) 16-04-2015 12:54

Scritto da InfiniteTennis
@ Phoedrus (#1316075)
Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

Pertanto cos’altro avrebbe potuto dire?
Magari complimentarsi per l’avvenuta pronta guarigione, visto che Roberta è in lista per il main draw di Stoccarda che comincia lunedì. Sempre che si liberi un posto, dal momento che alle qualificazioni, che cominciano dopodomani, non si è iscritta per questioni di opportunità.

10
LuchinoVisconti (Guest) 16-04-2015 12:43

Se vogliamo avere qualche chance di vincere:
Sabato: Pennetta-Davis Giorgi-Williams
Domenica: Errani-Williams Giorgi-Davis
Doppio eventuale con Pennetta-Errani che hanno giocato solo una partita e non sono stanche.

9
Max (Guest) 16-04-2015 12:36

Scritto da Vince
@ Max (#1316080)
Può darsi, anche se in teoria dovrebbe essere la 33enne Flavia, ad avere qualche problema in più, in quel senso.
Non capisco comunque perchè a priori si rinunci alla Knapp in doppio, che oltretutto è reduce da un ottimo risultato.

Ma anche a me andrebbe bene l’impiego della Knapp in doppio.
Resta cmq il fatto anche con Knapp in doppio che una tra Errani e Flavia si ritroverebbe a giocare 3 partite in due giorni, da qui immagino la possibilità di una sostituzione (a meno che non vuoi schierare il doppio Knapp-Giorgi, ma preferirei evitarlo).

Bisogna però tenere conto che la Pennetta non ha disputato tornei la scorsa settimana (immagino proprio in prospettiva Fed Cup), nel doppio è importante anche l’affiatamento di squadra ed Errani-Pennetta hanno già giocato insieme.

8
robbie22 (Guest) 16-04-2015 11:31

Spero il Barazza non sia cosis’ pazzo da far giocare Sarita contro Serena… L’unica che puo’ avere una minima possibilita’ di batterla e’ Camila.

7
Vince 16-04-2015 11:13

@ Max (#1316080)

Può darsi, anche se in teoria dovrebbe essere la 33enne Flavia, ad avere qualche problema in più, in quel senso.

Non capisco comunque perchè a priori si rinunci alla Knapp in doppio, che oltretutto è reduce da un ottimo risultato.

6
radar (Guest) 16-04-2015 11:01

Sara indicativa.
“c’è un po’ di stanchezza da parte mia” fa capire che giocherà Camila.

5
emilio (Guest) 16-04-2015 10:46

Secondo me le ragazze vincono questa partita.

4
InfiniteTennis (Guest) 16-04-2015 10:42

@ Phoedrus (#1316075)

Ho visto l’intervista integrale ed a Sara è stato chiesto specificamente un commento sull’assenza di Roberta

3
Max (Guest) 16-04-2015 10:39

Si fa un gran parlare tra pro-Camila e pro-Sara, ma in realtà la possibilità che Camila giochi domenica contro Serena potrebbe anche venire da una richiesta di Sara x essere + riposata per il doppio.

2
Phoedrus (Guest) 16-04-2015 10:01

Frase di Sara suona sospetta (Come una excusatio non petita…).
Ma non mi piace fare il complottista, per cui diciamo che è stata gentile.

1

Lascia un commento