Parla Fabio ATP, Copertina

Fabio Fognini: “Si deve anche accettare la sconfitta contro chi è più forte di te”

15/04/2015 16:28 46 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.28 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.28 del mondo

Fabio Fognini ha parlato dopo la sconfitta contro Grigor Dimitrov nel secondo turno del torneo Masters 1000 di Monte Carlo.

Mi sono imbattuto in uno dei migliori giocatori del mondo, che sarà senza dubbio, uno dei migliori del mondo in futuro, anche se è già il caso. Ho resistito piuttosto bene negli scambi, ho avuto un atteggiamento positivo per tutta la partita e mi incoraggia per le prossime settimane, soprattutto in questo periodo di terra battuta”.

“Ha servito molto bene, soprattutto nel primo set, vedevo le traiettorie, ma non riuscivo iniziare lo scambio in situazione favorevole. In ogni caso, mi sento di nuovo in grado di dare nuovamente battaglia su un campo, mi sento molto meglio, sto facendo progressi ogni giorno in allenamento e voglio essere costruttivo. Si deve anche accettare la sconfitta contro chi è più forte di te, perché oltre a Djokovic, che vince ogni settimana, è normale perdere delle partite”.


TAG: , , ,

46 commenti. Lasciane uno!

ale98 (Guest) 16-04-2015 08:55

@ Koko (#1316015)

Koko ho sempre apprezzato i tuoi commenti ma dire che Wawrinka gli farà fare bella figura mentre uno spagnolaccio lo avrebbe mandato a casa, beh posso dirti che non mi trovi d’accordo. Dimitrov è uno che quando è in giornata è davvero forte a tratti ingiocabile: ricordo che nel 2013 stava per eliminare Nadal proprio qui e fece una partita stupenda, poi vinse con Nole a Madrid, insomma è uno che alterna grandissime prestazioni ad altre per niente buone.. Però secondo me con uno spagnolaccio (tipo Bautista Agut) Dimitrov la vince in due set.. Non voglio far polemica ho espresso solamente il mio parere, e poi ripeto non voglio far discussione con un utente con cui mi trovo quasi quasi sempre d’accordo.

46
ale98 (Guest) 16-04-2015 08:44

Un Fabio versione 2013 a Dimitrov lo mandava a casa.. purtroppo ora manca la fiducia necessaria e la continuità necessaria, oltre ad una condizione fisica che non è tipica di un tennista di quel livello.. Io non lo so qua in questo sito parlate di pianeti diversi, di altro livello, ma dico io ma perchè non bisogna ammettere che Fabio quando è in forma e c’è con la testa (purtroppo poche volte) vale tanto su questa superficie? Ieri Dimitrov ha giocato come mai ha fatto in questo 2015, sbagliando pochissimo, con il rovescio sembrava Wawrinka e ha messo l’80% di prime, ovvio che così sono in pochi che se la giocano ma sono prestazioni singole difficilmente ripetibili..purtroppo Fabio è stato sfortunato che il bulgaro abbia giocato così contro di lui, avesse giocato come contro Verdasco o anche leggermente meglio l’avrebbe portata a casa.

45
Koko (Guest) 16-04-2015 00:33

Scritto da zedarioz

Scritto da Koko

Scritto da Re grigor
@ Koko (#1315947)
Il campione in carica t basta come banco di prova per dimitrov?? Oppure domani dirai che lo svizzero nn è provante come Bautista?!!

Wawrinka gli fa comunque fare bella figura perchè si gioca di fino. Uno Spagnolaccio in palla lo manda a casa ridimensionandolo. D’altra parte quanti tornei ha vinto su terra Dimitrov? Mi pare un 250 in Romania? A limite un Vanni in palla può farcela anche lui! Non è certo quel torneo che ne dimostra la grande capacità su rosso. Rispetto ad un tennista come i nostri è anche buono ma rispetto a un big reale è insignificante.

Non metto becco nella discussione, ma dire che Wawrinka gioca di fino non si può sentire. E’ il più grande colpitore del circuito insieme a Del Potro. Mano pesantissima, sfonda chiunque se è in giornata. Poi è anche tecnico…. ma dire che gioca di fino…

Giocare di fino= essere tecnico e buttarla più che sul mero fisico su colpi tecnicamente perfetti come il rovescio.

44
biglebowski (Guest) 15-04-2015 23:49

“che .a.zo, questo c’ha la racchetta di federer, gli stanno tutte dentro…”

una risata la fogna te la strappa sempre e, spesso, ti diverte anche il suo tennis e qualche shot of the day te lo regala.
è un ragazzo originale e non banale, qualche volta è andato sopra le righe sicuramente e lo sa anche lui……d’altra parte non c’è di meglio e se sale di livello e va in forma qualche cosa spero possa tirar fuori sulla terra.

43
zedarioz 15-04-2015 22:35

Scritto da Koko

Scritto da Re grigor
@ Koko (#1315947)
Il campione in carica t basta come banco di prova per dimitrov?? Oppure domani dirai che lo svizzero nn è provante come Bautista?!!

Wawrinka gli fa comunque fare bella figura perchè si gioca di fino. Uno Spagnolaccio in palla lo manda a casa ridimensionandolo. D’altra parte quanti tornei ha vinto su terra Dimitrov? Mi pare un 250 in Romania? A limite un Vanni in palla può farcela anche lui! Non è certo quel torneo che ne dimostra la grande capacità su rosso. Rispetto ad un tennista come i nostri è anche buono ma rispetto a un big reale è insignificante.

Non metto becco nella discussione, ma dire che Wawrinka gioca di fino non si può sentire. E’ il più grande colpitore del circuito insieme a Del Potro. Mano pesantissima, sfonda chiunque se è in giornata. Poi è anche tecnico…. ma dire che gioca di fino…

42
Koko (Guest) 15-04-2015 22:07

Scritto da Re grigor
@ Koko (#1315947)
Il campione in carica t basta come banco di prova per dimitrov?? Oppure domani dirai che lo svizzero nn è provante come Bautista?!!

Wawrinka gli fa comunque fare bella figura perchè si gioca di fino. Uno Spagnolaccio in palla lo manda a casa ridimensionandolo. D’altra parte quanti tornei ha vinto su terra Dimitrov? Mi pare un 250 in Romania? A limite un Vanni in palla può farcela anche lui! Non è certo quel torneo che ne dimostra la grande capacità su rosso. Rispetto ad un tennista come i nostri è anche buono ma rispetto a un big reale è insignificante.

41
Re grigor (Guest) 15-04-2015 21:12

@ Koko (#1315947)

Il campione in carica t basta come banco di prova per dimitrov?? Oppure domani dirai che lo svizzero nn è provante come Bautista?!!

40
Tweener (Guest) 15-04-2015 21:07

@ Koko (#1315947)

Ma cosa vuol dire? Allora Seppi che ha battuto Federer, a Robredo se l’ ho doveva mangiare?
Fognini quando gioca bene, sulla terra è un fenomeno.
Ha battuto Nadal,Murray,Berdych,Gasquet su questa superfice.
Ma quando non c’è con la testa fa pietà.
Oggi Dimitrov ha giocate bene e servito forte.
Ma a differenza di quanto ha dichiarato, non l’ ho visto tranquillo in campo e nei punti in lotta (dove di solito si esalta) non ha certamente brillato.
Gli manca ancora una fiducia completa nei suoi mezzi che aveva acquistato a RIO e poi perso in America.
Fategli mettere un po’ di partite ( e di vittorie ) nelle gambe e poi vediamo quali giocatori riuscirà a battere!

39
Andy86 (Guest) 15-04-2015 21:02

Analisi sincera ed obiettiva di Fogna, Dimitrov è un giocatore in ascesa a differenza di Nadal, un Fogna al top contro un Nadal non al top può vincere qualche volta, diversamente contro un Dimitrov è più dura..

38
manuel (Guest) 15-04-2015 20:59

è fognini che parla dai impossibile…

37
Koko (Guest) 15-04-2015 20:53

Però attenzione se si afferma una netta superiorità di Dimitrov su Fognini sulla terra occorre anche ammettere che la vittoria in Davis contro Murray e quella con Nadal in Brasile sono risultati ingannevolissimi e forvianti. Se ci fosse merito di Fognini nel battere Rafa non potrebbe essere nettamente inferiore a Dimitrov su terra. Per me il Bulgaro esce appena incontrerà uno straccio di specialista fresco e non come Verdasco in arrivo dagli usa. Basterebbe un Bautista Agut on fire per rispedirlo da Maria!

36
cri72 15-04-2015 20:47

@ tsongamonfils (#1315900)

Io l ho scritto e me ne assumo la paternità . Lo sappiamo tutti che Dimitrov se gioca all 80 90 per cento vince perché è più forte ma vedendolo con Verdasco commettere quasi 50 non forzati ero fiducioso ,oggi ne ha commessi un terzo e soprattutto nei momenti importanti ha giocato benissimo per cui onore a lui ma Fabio per me non ha sfigurato

35
sasuzzo 15-04-2015 20:20

La parte tecnica è calata molto nel tennis di Fognini: Il suo gioco era arrivare velocissimo e colpire comodo la palla, piedi in campo e dominare lo scambio, anche su cemento. Da parecchio tempo, progressivamente, è sempre più lento, appesantito, lontano dal campo, sulla difensiva. Basta vedere un video qualsiasi di 12- 18 mesi fa per notare la differenza. Ma il compito d Perlas in tutto questo qual è?

34
Luca (Guest) 15-04-2015 20:10

Purtroppo l’avevo detto dopo la vittoria di Fabio contro Janowicz che Dimitrov su terra ci sapeva giocare ecconme…comunque ottime dichiarazioni di Fabio,che però deve cominciare a vincere qualche partita di livello se vuole tornare almeno tra i top20

33
_Carlo (Guest) 15-04-2015 19:52

Queste dichiarazioni lascerebbero quasi intravedere una maturazione caratteriale (ma conoscendo il personaggio dico e sottolineo “QUASI”… 😉 )

32
Nat (Guest) 15-04-2015 19:21

Allora che si dedichi solo al doppio così ci prepariamo bene per l’olimpiade e ci togliamo qlc altra soddisfazione nei GS o 1000

31
ale8 (Guest) 15-04-2015 19:20

@ gigig (#1315889)

Bla bla bla non c’è bisogno di Nostradamus…basta che guardi le partite di Fogni

30
DYLAN1998 15-04-2015 18:56

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da DYLAN1998
Oh, almeno lui lo ammette. Mi è toccato vedere, durante il livescore, commenti assurdi. Gente che crede tuttora che Fabio sia più forte di Dimitrov. TORNATE SULLA TERRA.

Dimitrov è globalmente più forte di Fognini, ma sulla terra Fognini ha le qualità per essere superiore a Dimitrov. Anche oggi sugli scambi da fondo si è dimostrato quantomeno alla pari se non superiore, ed è stato deficitario soltanto nella risposta. Basterebbe migliorare un po’ in questo fondamentale, magari riuscendo ad essere più reattivo e non troppo distante dalla linea di fondo.
Dovrebbero assumere come sparring partner la Lisicki.

Beh, la Lisicki potrebbe funzionare 😆
Comunque non sono d’accordo. Anche sulla terra Grigor è di un’altra categoria. Oggi l’ha dimostrato.

29
tsongamonfils (Guest) 15-04-2015 18:48

Ieri leggevo commenti del tipo: “Fabio ce la può fare”, ” Dimitrov è alla portata”. Oggi, oltre a magnificare il bulgaro, ci si accontenta di una dichiarazione post match. Cos’altro deve fare per fare capire che è solo un discretissimo giocatore? Mah

28
fabio (Guest) 15-04-2015 18:46

Complimenti per l’onestà,mi piace quando un tennista italiano fa così.

27
gigig (Guest) 15-04-2015 18:30

@ ale8 (#1315789)

bla bla bla eco un nuovo nostradamus

26
Dre (Guest) 15-04-2015 18:28

Scritto da keope77
Guardate che Fognini in conferenza stampa è sempre molto onesto (ho assistito a molte sue interviste e io stesso ho avuto modo di fargli qualche domanda).
Non si è mai nascosto dietro una scusa, è cosciente di attraversare un momento non brillante e sta tentando di uscirne fuori.
La sua onestà è una qualità che ho sempre apprezzato, invece vedo molti giudizi non obiettivi.
Lui in passato ha commesso molti errori e lo ha sempre ammesso, così come sta dichiarando da diverso tempo a questa parte che sta lavorando affinché certi errori non li commetta più.
E se ben vedete, il suo atteggiamento in campo è molto migliorato quest’anno. Al momento manca di fiducia, gioca bene solo a fasi alterne, deve cercare di tenere il livello alto più a lungo. Le capacità le ha, io sono fiducioso.

Non posso che quotare!

25
Facciadaprete 15-04-2015 18:17

A differenza delle brutture viste l’anno corso contro Tsonga, questa volta Fabio (un po’ appesantito nel fisico mi pare) è uscito senza sfigurare piu’ di tanto: Dimitrov ogni tanto ha ancora dei momenti di indolenza tutta slava, ma è chiaro che siamo davanti ad un tennista fantastico.

24
Dino (Guest) 15-04-2015 18:09

Scritto da abba79
Onore a Fabio. Grande atteggiamento in campo oggi, l’altro è stato piu forte. Fogna ha commesso qualche errore che magari poteva evitare ma poco s dire, ha vinto il migliore. Ma Fabio oggi mi è davvero piaciuto tanto per come è stato attaccato alla partita.

e la nonchalance con cui ha giocato !

23
lelegenny (Guest) 15-04-2015 18:01

Scritto da abba79
Onore a Fabio. Grande atteggiamento in campo oggi, l’altro è stato piu forte. Fogna ha commesso qualche errore che magari poteva evitare ma poco s dire, ha vinto il migliore. Ma Fabio oggi mi è davvero piaciuto tanto per come è stato attaccato alla partita.

22
pazzodicamila 15-04-2015 17:57

Bravo Fabio. Ha detto la pura verita’. Grigor e’ di un’ altra categoria. Bello accettarlo ed ammetterrlo.

21
oli (Guest) 15-04-2015 17:56

Fabio c’e’…facciamolo giocare a tennis, e a fine anno parliamo!!!

20
robbie22 (Guest) 15-04-2015 17:56

Migliorato nell’atteggiamento??? No ragazzi ma se ha smadonnato dall’ inizio alla fine e lanciato almeno un paio di volte la racchetta.Per me siamo ancora mooooooooolto distanti da un atteggiamento normale di un tennista professionista su un campo tennis; per il resto niente da dire l’altro e’ di un’ altra categoria sulla terra , sul cemento e credo anche sull’asfalto !!

19
dan (Guest) 15-04-2015 17:55

Scritto da Magnus
Bravo Fognini, bella dichiarazione e bell’atteggiamento.
Se finalmente seguisse questa logica, potrebbe tornare ad eccellere
e, cosa più importante, nelle mie simpatie

18
abba79 (Guest) 15-04-2015 17:49

Onore a Fabio. Grande atteggiamento in campo oggi, l’altro è stato piu forte. Fogna ha commesso qualche errore che magari poteva evitare ma poco s dire, ha vinto il migliore. Ma Fabio oggi mi è davvero piaciuto tanto per come è stato attaccato alla partita.

17
zedarioz 15-04-2015 17:28

Scritto da Tweener
Giuste dichiarazioni di Fabio.
Dimitrov ha giocato bene sopretutto nei momenti che contano (vedi prime sulle palle break e punti da UFO sotto 0-30).
Sull’ atteggiamento meglio anche se un po’ più di grinta gli è mancata.
Ma il gioco c’è.

A sembra invece che lui, a suo modo, stia ripercorrendo le orme di Starace e Volandri, che hanno accettato i loro limiti e non hanno mai cercato di migliorarli. Non prende mai rischi, risponde a 10 metri dalla linea di fondo, ma non ha la forza mentale per fare solo match di sofferenza pura pedalando da dietro come un matto. L’ha avuto per quel famoso periodo di due anni fa (ma erano tornei minori su terra). Per fare il pallettaro maratoneta ci vuole una costanza pazzesca. Lui dovrebbe rischiare molto ma molto di più. Stando vicino alla riga di fondo, cercando di comandare subito gli scambi. Ma evidentemente non è nel suo dna o non ha mai voluto rischiare (perché ad essere aggressivi si rischiano molti errori). Adesso come adesso alla terza rincorsa da fondo, perde la pazienza e sparacchia.
Per come gioca lui va benissimo se incontra giocatori fino al n.30/40 del mondo, ma se incontra chi lo martella per davvero, è già condannato in partenza (se gioca come oggi, negli atp 250, dove non si incontrano giocatori forti tipo Nizza o Ginevra, fa semifinale senza problemi). Stando così passivo con quelli bravi però si toglie ogni chance.

16
Tomoni (Guest) 15-04-2015 17:28

Scritto da mirko.dllm

Scritto da Gigiomaradona
a prescindere dalla prevedibile sconfitta odierna, è un dato di fatto che in un anno è passato dalla 13 alla 30 del ranking proprio nel momento che in teoria dovrebbe essere al massimo della carriera, perchè statisticamente a 27-28 anni si raggiunge il top.
altra cosa: se Troicki arriva ai quarti lo scavalca e Fabio scende alla 31: da quanto tempo era che non avevamo nessun italiano tra i primi 30?

Riguardo alla tua domanda nell’ultima riga del tuo post,gigiomaradona,potrei azzardare che potrebbe essere stato il 2006,l’anno con nessun tennista italiano nei primi 30,perchè se non mi sbaglio,in quell’anno,dopo un inizio che sembrava promettente,con addirittura Volandri che arrivò in semifinale sul cemento seppur molto lento di Doha,seguito la settimana dopo da Seppi,in semifinale a Sidney se non erro,poi tutti i nostri tennisti incapparono in un lungo periodo negativo,interrotto,se non erro,dal sorprendente successo al torneo di Casablanca di Bracciali,che lo fece entrare per la prima volta,se non sbaglio,nei top 50,e in seguito ci furono prestazioni confortanti,come in Coppa Davis contro la Spagna,quando Volandri battè Robredo e strappò un set a Nadal,nello spareggio per la promozione,poi perso.Comunque mi pare di ricordare che anche le annate 2009 e 2010,non furono così felici.

Ricordo anche il 2011 dopo Bercy con Seppi al numero 1 al 39 ATP se non erro

15
Goergestuttalavita (Guest) 15-04-2015 17:19

Ma tu Fabio stai “accettando” troppo 😛

14
Tweener (Guest) 15-04-2015 17:13

Giuste dichiarazioni di Fabio.
Dimitrov ha giocato bene sopretutto nei momenti che contano (vedi prime sulle palle break e punti da UFO sotto 0-30).
Sull’ atteggiamento meglio anche se un po’ più di grinta gli è mancata.
Ma il gioco c’è.

13
ILSanto (Guest) 15-04-2015 17:10

Scritto da keope77
Guardate che Fognini in conferenza stampa è sempre molto onesto (ho assistito a molte sue interviste e io stesso ho avuto modo di fargli qualche domanda).
Non si è mai nascosto dietro una scusa, è cosciente di attraversare un momento non brillante e sta tentando di uscirne fuori.
La sua onestà è una qualità che ho sempre apprezzato, invece vedo molti giudizi non obiettivi.
Lui in passato ha commesso molti errori e lo ha sempre ammesso, così come sta dichiarando da diverso tempo a questa parte che sta lavorando affinché certi errori non li commetta più.
E se ben vedete, il suo atteggiamento in campo è molto migliorato quest’anno. Al momento manca di fiducia, gioca bene solo a fasi alterne, deve cercare di tenere il livello alto più a lungo. Le capacità le ha, io sono fiducioso.

Condivido al 100%

12
Pino (Guest) 15-04-2015 17:03

Scritto da vale70
mi chiedo se c’è qualcuno che pensa seriamente che oggi Fabio sia più forte di Dimitrov sulla terra! Forse quello di due anni fa lo era, non certo quello di oggi.

Più che credere Jose mourinho è convinto che fognini sia più forte di Dimitrov….ha giocato 800 euro sulla sconfitta di Dimitrov.
Il bookmakers ancora ride!

11
mirko.dllm (Guest) 15-04-2015 17:00

Scritto da Gigiomaradona
a prescindere dalla prevedibile sconfitta odierna, è un dato di fatto che in un anno è passato dalla 13 alla 30 del ranking proprio nel momento che in teoria dovrebbe essere al massimo della carriera, perchè statisticamente a 27-28 anni si raggiunge il top.
altra cosa: se Troicki arriva ai quarti lo scavalca e Fabio scende alla 31: da quanto tempo era che non avevamo nessun italiano tra i primi 30?

Riguardo alla tua domanda nell’ultima riga del tuo post,gigiomaradona,potrei azzardare che potrebbe essere stato il 2006,l’anno con nessun tennista italiano nei primi 30,perchè se non mi sbaglio,in quell’anno,dopo un inizio che sembrava promettente,con addirittura Volandri che arrivò in semifinale sul cemento 😯 seppur molto lento di Doha,seguito la settimana dopo da Seppi,in semifinale a Sidney se non erro,poi tutti i nostri tennisti incapparono in un lungo periodo negativo,interrotto,se non erro,dal sorprendente successo al torneo di Casablanca di Bracciali,che lo fece entrare per la prima volta,se non sbaglio,nei top 50,e in seguito ci furono prestazioni confortanti,come in Coppa Davis contro la Spagna,quando Volandri battè Robredo e strappò un set a Nadal,nello spareggio per la promozione,poi perso.Comunque mi pare di ricordare che anche le annate 2009 e 2010,non furono così felici.

10
keope77 (Guest) 15-04-2015 16:57

Guardate che Fognini in conferenza stampa è sempre molto onesto (ho assistito a molte sue interviste e io stesso ho avuto modo di fargli qualche domanda).
Non si è mai nascosto dietro una scusa, è cosciente di attraversare un momento non brillante e sta tentando di uscirne fuori.
La sua onestà è una qualità che ho sempre apprezzato, invece vedo molti giudizi non obiettivi.
Lui in passato ha commesso molti errori e lo ha sempre ammesso, così come sta dichiarando da diverso tempo a questa parte che sta lavorando affinché certi errori non li commetta più.
E se ben vedete, il suo atteggiamento in campo è molto migliorato quest’anno. Al momento manca di fiducia, gioca bene solo a fasi alterne, deve cercare di tenere il livello alto più a lungo. Le capacità le ha, io sono fiducioso.

9
Tomoni (Guest) 15-04-2015 16:54

@ Gigiomaradona (#1315786)

Troicki ha già perso 7-6 7-6 con Isner.Buone dichiarazioni di fabio dopo una discreta partita speriamo migliori

8
vale70 15-04-2015 16:54

mi chiedo se c’è qualcuno che pensa seriamente che oggi Fabio sia più forte di Dimitrov sulla terra! Forse quello di due anni fa lo era, non certo quello di oggi.

7
ale8 (Guest) 15-04-2015 16:52

Queste sono le parole di uno che sa di aver buttato via una carriera in poco più di un anno.queste parole arrivano troppo tardi…tra molto poco Fognini si ritroverà a giocare tante qualificazioni per entrare nei tornei Atp.la carriera di Fognini a neanche 28 anni, ha iniziato il declino…

6
Gigiomaradona (Guest) 15-04-2015 16:50

a prescindere dalla prevedibile sconfitta odierna, è un dato di fatto che in un anno è passato dalla 13 alla 30 del ranking proprio nel momento che in teoria dovrebbe essere al massimo della carriera, perchè statisticamente a 27-28 anni si raggiunge il top.

altra cosa: se Troicki arriva ai quarti lo scavalca e Fabio scende alla 31: da quanto tempo era che non avevamo nessun italiano tra i primi 30?

5
LuchinoVisconti (Guest) 15-04-2015 16:45

Scritto da DYLAN1998
Oh, almeno lui lo ammette. Mi è toccato vedere, durante il livescore, commenti assurdi. Gente che crede tuttora che Fabio sia più forte di Dimitrov. TORNATE SULLA TERRA.

Dimitrov è globalmente più forte di Fognini, ma sulla terra Fognini ha le qualità per essere superiore a Dimitrov. Anche oggi sugli scambi da fondo si è dimostrato quantomeno alla pari se non superiore, ed è stato deficitario soltanto nella risposta. Basterebbe migliorare un po’ in questo fondamentale, magari riuscendo ad essere più reattivo e non troppo distante dalla linea di fondo.
Dovrebbero assumere come sparring partner la Lisicki. 😆

4
Magnus (Guest) 15-04-2015 16:32

Bravo Fognini, bella dichiarazione e bell’atteggiamento.
Se finalmente seguisse questa logica, potrebbe tornare ad eccellere
e, cosa più importante, nelle mie simpatie 😀

3
DYLAN1998 15-04-2015 16:32

Oh, almeno lui lo ammette. Mi è toccato vedere, durante il livescore, commenti assurdi. Gente che crede tuttora che Fabio sia più forte di Dimitrov. TORNATE SULLA TERRA.

2
il bosforo 15-04-2015 16:31

siamo sicuri che sono sue dichiarazioni? 😆 …forse fabio inizia a usare il cervello,meglio tardi che mai…forza

1