Resoconto da Napoli Challenger, Copertina, Generica

Diario da Napoli (Martedì 07 aprile 2015)

07/04/2015 19:38 25 commenti
Thomas Fabbiano classe 1989, n.246 ATP
Thomas Fabbiano classe 1989, n.246 ATP

Diario di bordo ( :mrgreen: :mrgreen: ) #1 da Napoli dall’amico AndyRelax.

Il treno è partito alle 10.30 con un po’ di ritardo, sono arrivato alle 11.40, tempo di posare la roba a casa di un amico che mi ospita queste 2 notti e alle 12.30 sono arrivato. Subito diretto verso il centrale, dato che sul “grandstand” c’era un INTERESSSSSANTISSSSSIMO Hidalgo – Balleret e il campo3 era troppo lontano, ma comunque Volandri – Marcora era sicuramente l’incontro più interessante. Entro sul 6-3 3-4 in favore di Marcora, e vedo questi 3 break consecutivi, con Marcora molto nervoso e con notevoli problemi al servizio (c’era un vento della madonna..), infatti il secondo set si è chiuso con un pesante doppio fallo di Roberto sul 4-5 30-40.

Vedo la partenza sprint del 3° set con un ottimo Volandri ed un Marcora ancora nervoso, subito 4-0, allora decido di allontanarmi e di andare al campo3, dove giocava Cipolla. Era sotto di un break nel 2° dopo aver vinto il primo, ma lo riprende appena arrivo, si scambiano qualche break e sul 3-3 con una marea di back (come sempre), sofferti molto da un Kovalik che si rivolgeva spessissimo verso il suo allenatore ridendo e dicendo “How can I do it?!”, Cipolla sfoggia l’allungo che lo porta 5-3 e servizio. Ma c’è ancora tempo per Kovalik che infila 2 rovesci lungolinea di fila veramente belli con cui accorcia, e va 5-4, ma poi non riesce a tenere il servizio con Cipolla che breakka a 30 dopo un dritto a rete di Kovalik, pugnetto di Cipolla, “andiamo cipò” da parte del suo allenatore e via, secondo turno.

Torno dai 2 campi (centrale e grandstand), che sono molto vicini tra di loro, e vedo, con grande sorpresa, che Quinzi era già avanti 3-1 nel 1° set, allora mi siedo sulle scale, i posti erano occupatissimi, mentre addirittura c’erano tanti posti vuoti nel campo di Starace. Quinzi domina, concede abbastanza poco al servizio, Rola non ne mette molte in campo ma la consistenza di Quinzi mi sorprende, sbaglia veramente poche palle e gioca anche piuttosto profondo, e così porta a casa il primo set, per 6-3. Tiene agevolmente il servizio nel primo game del secondo con un dritto lungolinea, se ben ricordo, pregevole, e poi mentre era 0-30 nel secondo game (dopo uno scambio infinito e spettacolare), il match viene sospeso per pioggia, bene così, almeno ho il tempo di mangiare (però temevo che GQ si sarebbe deconcentrato). Giusto il tempo di prendere un panino che spiove e i match ricominciano, mi siedo questa volta comodamente su un posto anche vicino, e il match ricomincia con un break di Quinzi che spezza le gambe a Rola, che sembrava disinteressato molto spesso, assumendo un atteggiamento alla Fognini.

Quinzi con i suoi vamos, cmon, tutto tranne che parole italiane, continuava a condurre agevolmente e gli unforced di Rola erano sempre in aumento,e Quinzi andava 5-0 in pochissimo tempo. Mi sposto verso la zona dove i giocatori escono, alla ricerca di una foto o di un polsino/palletta firmata , e dopo che entrambi avevano tenuti i servizi facilmente, e che Quinzi aveva portato a casa il match, vengo accontentato, in quanto GQ mi regala il polsino e rimedio anche una foto. Allora mi sposto su Starace-Krajinovic, con Potito sopra 6-4 5-4 e servizio, mi faccio spazio tra la folla fuori dal campo e lo ritrovo 40-0, allora cerco di fare un video sui MP, NE FACCIO BEN 5, e alla fine Starace perde addirittura il servizio, e poi il set, dopo un tie break deciso prima del cambio campo, sul 5° punto, col mini break conquistato da Krajinovic, e nel 3° set Starace sembrava stanco e demoralizzato, gli è sfuggito in pochi minuti, prima ha avuto lui una chance di break e, dopo averlo perso il break, è praticamente uscito dalla partita, e io mi son spostato da Donati.

Donati grandioso, veramente grandioso, Michon non era neanche lui al top ma io mi ricordo veramente pochi errori del nostro italiano, sempre alla ricerca del vincente. Purtroppo ero in bagno quando la partita è finita, e non ho potuto fare una foto o chiedere una pallina firmata :mrgreen: Intanto sul centrale Golubev prendeva a pallate Lokoli, che non ci ha veramente capito…. per tutta la partita, ha perso tipo tutti e 5 i games ai vantaggi che han giocato. Allora inizio un po’ di su e giù, mentre sul campo 3 Fabbiano aveva vinto per ritiro, ed era iniziato Viola, mi guardavo Matteo in attesa del doppio Quinzi/Mager e dell’ultimo match sul centrale. Matteo aveva recuperato da set e break sotto, andando anche a servire sopra 4-3, e giocando complessivamente un bel secondo set, ma quando a Gombos entravano le accelerazioni, a Viola non rimaneva altro che restare a guardare, ed infatti alla fine ha vinto in 2 set, ma l’ultimo game non l’ho visto, ero andato a vedere a che punto stavano sugli altri campi.

Sul doppio di Mager/Quinzi poco da dire, Mager ha veramente un bel servizio, Quinzi non è un doppista, e il momento più divertente è stato quello della polemica, per il resto un match dove si vedeva la superiorità (in doppio) dei due antipatici stranieri.

Carballes Baena mi ha impressionato ma Montanes era veramente fuori forma, colpa della febbre forse, tossiva di continuo, c’è stato qualche scambio divertente ma nulla da segnalare.


TAG: ,

25 commenti. Lasciane uno!

pibla (Guest) 08-04-2015 12:51

Scritto da antonello64
a proposito di quale match vedere,sicuramente chi capisce di tennis,sceglie di vedere la genialita del gioco di starace che il gioco monocorde di quinzi.
Che bella partita che ho visto ieri quella di starace intensissima e’ piena di emozioni,peccato per gli 8 palle match sprecate.

Chi invece tifa e spera di vedere in futuro italiani ad alto livello, preferisce di gran lunga assistere al match di una speranza diciannovenne, rispetto a quello di un seppur ottimo giocatore, però ormai nella fase discendente della sua carriera

25
antonello64 (Guest) 08-04-2015 08:18

a proposito di quale match vedere,sicuramente chi capisce di tennis,sceglie di vedere la genialita del gioco di starace che il gioco monocorde di quinzi.
Che bella partita che ho visto ieri quella di starace intensissima e’ piena di emozioni,peccato per gli 8 palle match sprecate.

24
wafer 08-04-2015 08:16

@ AndryREAX (#1308096)

Grazie mille.
Cena pagata quando passi da Milano, ci tengo.

23
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 08-04-2015 07:03

Scritto da AndryREAX
Aggiungo delle cose che mi ero dimenticato.
Primo: mi ero dimenticato di raccontarvi un episodio che mi ha fatto sorridere alla fine di Quinzi-Rola. Dal “vip lounge” è sceso il fratellino di GQ a dire al fratello: “mamma ha detto che ti devi mettere la giacca”. In fondo ha 19 anni, d’altronde..
Secondo: mi son soffermato troppo poco su Donati, liquidarlo dicendo “tutto molto bene” è riduttivo. La personalità che ha dimostrato oggi, forse anche l’incoscienza del ragazzino, mi è piaciuta davvero tanto. Ha fatto anche una decina di serve&volley sulla seconda di servizio dimostrando grandi capacità a rete, e soprattutto con quel rovescio è sempre in spinta.
Terzo: elogio anche a Cipolla, grinta dei bei vecchi tempi, rovescio in back preciso sempre profondo, dal vivo si vede quanto sia lavorato (uno dei più tagliati dopo quello di Dolgopolov oserei dire, ma forse esagero), e col dritto comunque riusciva a tenere grande profondità.
Quarto: sotto ho letto di alcuni dubbi sulla condizione fisica di Viola, fisicamente era al top, sembrava semplicemente nervoso, ma Gombos era più forte, quando accelerava prendeva quasi sempre le righe.
Quinto: il doppio dei nostri ragazzi, ripensandoci, non mi è dispiaciuto. Gli altri erano 2 doppisti comunque, e Mager si è impegnato veramente tanto, Quinzi era più rilassato, sorridente, scherzava con Gianluca, e comunque ha giocato discretamente, ma Mager al servizio e a rete non mi è per niente dispiaciuto, GQ meglio sullo scambio da fondo.

sei stato bravo & fortunato nel goderti cosi tante vittorie azzurre in un solo giorno.
ti ho letto molto volentieri….continua anche oggi :wink:

22
sabri1977 08-04-2015 00:50

Scritto da fab

Scritto da Claudio
Filo non finisce mai di stupire….. WC più che meritata….ci vorrebbe una bella semifinale…. Sarebbero 45 punti ATP ottimi…

Ma veramente speri che arrivi Volandri in semi invece che Donati che e’ da quella parte? o sei un suo parente stretto o stento a capirne la logica

mai sentito parlare di tifo???

21
Cla 07-04-2015 23:13

Scritto da AndryREAX
Aggiungo delle cose che mi ero dimenticato.
Primo: mi ero dimenticato di raccontarvi un episodio che mi ha fatto sorridere alla fine di Quinzi-Rola. Dal “vip lounge” è sceso il fratellino di GQ a dire al fratello: “mamma ha detto che ti devi mettere la giacca”. In fondo ha 19 anni, d’altronde..

Spendido!

Grazie per la tua cronaca e non ascoltare i soliti pesanti che hanno da ridire su tutto.

20
davide (Guest) 07-04-2015 23:10

Grazie Andry da parte mia perché leggere dei reportage di appassionati come noi direttamente dai campi da un valore aggiunto a questo sito che è, appunto, di appassionati.

Io ricambierò per quanto possibile facendo qualche reportage live come ogni anno al Bonfiglio. Tutte le nuove promesse, da Quinzi a Zverev, da Kozlov a Coric, da Nishioka a Donati, li ho visti al TC Bonacossa. Di tutti il più impressionante dal vivo fu il tedesco

19
AndryREAX 07-04-2015 22:52

Aggiungo delle cose che mi ero dimenticato.

Primo: mi ero dimenticato di raccontarvi un episodio che mi ha fatto sorridere alla fine di Quinzi-Rola. Dal “vip lounge” è sceso il fratellino di GQ a dire al fratello: “mamma ha detto che ti devi mettere la giacca”. In fondo ha 19 anni, d’altronde..

Secondo: mi son soffermato troppo poco su Donati, liquidarlo dicendo “tutto molto bene” è riduttivo. La personalità che ha dimostrato oggi, forse anche l’incoscienza del ragazzino, mi è piaciuta davvero tanto. Ha fatto anche una decina di serve&volley sulla seconda di servizio dimostrando grandi capacità a rete, e soprattutto con quel rovescio è sempre in spinta.

Terzo: elogio anche a Cipolla, grinta dei bei vecchi tempi, rovescio in back preciso sempre profondo, dal vivo si vede quanto sia lavorato (uno dei più tagliati dopo quello di Dolgopolov oserei dire, ma forse esagero), e col dritto comunque riusciva a tenere grande profondità.

Quarto: sotto ho letto di alcuni dubbi sulla condizione fisica di Viola, fisicamente era al top, sembrava semplicemente nervoso, ma Gombos era più forte, quando accelerava prendeva quasi sempre le righe.

Quinto: il doppio dei nostri ragazzi, ripensandoci, non mi è dispiaciuto. Gli altri erano 2 doppisti comunque, e Mager si è impegnato veramente tanto, Quinzi era più rilassato, sorridente, scherzava con Gianluca, e comunque ha giocato discretamente, ma Mager al servizio e a rete non mi è per niente dispiaciuto, GQ meglio sullo scambio da fondo.

18
fab (Guest) 07-04-2015 22:49

Scritto da Claudio
Filo non finisce mai di stupire….. WC più che meritata….ci vorrebbe una bella semifinale…. Sarebbero 45 punti ATP ottimi…

Ma veramente speri che arrivi Volandri in semi invece che Donati che e’ da quella parte? o sei un suo parente stretto o stento a capirne la logica

17
Claudio (Guest) 07-04-2015 21:38

Filo non finisce mai di stupire….. WC più che meritata….ci vorrebbe una bella semifinale…. Sarebbero 45 punti ATP ottimi…

16
Figologo (Guest) 07-04-2015 21:13

Reportage “verace”, da appassionato.

Good job Andry, continua così…e grazie. :cool:

15
leo_stanimal 07-04-2015 21:07

@ AndryREAX (#1308037)

Ci diamo il cambio. :grin:
Ma sabato e domenica il torneo si vedrà su SuperTennis?

14
nere 07-04-2015 20:58

Scritto da RF87
@ alberto (#1308007)
@ alberto (#1308007)

Scritto da alberto
Bel commento colorito “il vento della madonna”, ricco di particolari come “il pranzo” e la sosta in toilette sul match point. giornalismo d’inchiesta.

Mamma mia che pesantezza.Se è per questo le partite erano quasi tutte in streaming,l’ha fatto su richiesta di Wafer e io l’ho apprezzato,grande Andry!

anch’io apprezzo… e stimo molto la redazione per questo spirito leggero, collettivo e vivace che affianca alle analisi dei tecnici professionisti (mazzoni su tutti, orecchio ecc). bravi :neutral: :cool: :cool:

13
Salvo (Guest) 07-04-2015 20:41

Scritto da Koko
In effetti la gente di Napoli ha mostrato competenza: Molti hanno seguito il futuro sul campo secondario tralascindo il passato per quanto casalingo. Meglio vedere un giocatore giovane ma in ascesa per quanto non di casa. Ma poi siamo sicuri che Starace è di Napoli Napoli?

Starace è di Cervinara (BN).

12
Koko (Guest) 07-04-2015 20:30

In effetti la gente di Napoli ha mostrato competenza: Molti hanno seguito il futuro sul campo secondario tralascindo il passato per quanto casalingo. Meglio vedere un giocatore giovane ma in ascesa per quanto non di casa. Ma poi siamo sicuri che Starace è di Napoli Napoli? :D

11
AndryREAX 07-04-2015 20:26

Scritto da leo_stanimal
Redazione per venerdì mi offro per un diario perché sarò presente per vedere i quarti.

Ti do il cambio :D Io ci sto domani e FORSE giovedì. Su Donati tra poco scrivo qualcosa in più

10
RF87 (Guest) 07-04-2015 20:23

@ alberto (#1308007)

@ alberto (#1308007)

Scritto da alberto
Bel commento colorito “il vento della madonna”, ricco di particolari come “il pranzo” e la sosta in toilette sul match point. giornalismo d’inchiesta.

Mamma mia che pesantezza.Se è per questo le partite erano quasi tutte in streaming,l’ha fatto su richiesta di Wafer e io l’ho apprezzato,grande Andry! :wink:

9
leo_stanimal 07-04-2015 20:12

Redazione per venerdì mi offro per un diario perché sarò presente per vedere i quarti. :lol:

8
AndryREAX 07-04-2015 20:10

Sono stato un po’ troppo lapidario parlando della 2a parte, da Donati in poi, tra un po’ (prima ceno) arricchisco qui con qualche aggiunta :) Grazie a voi di averlo pubblicato, comunque

7
Angelo (Guest) 07-04-2015 20:10

Davvero molto divertente il tuo articolo. Quindi ti ha impressionato molto Donati?!?

6
El92 07-04-2015 20:07

Scritto da alberto
Bel commento colorito “il vento della madonna”, ricco di particolari come “il pranzo” e la sosta in toilette sul match point. giornalismo d’inchiesta.

E’ un appassionato di tennis come tanti che condivide con noi la sua giornata.
Ma ci sei o ci fai?
Immagino gli sia stato dedicato questo articolo per dare spunti di conversazione attraverso ciò che lui ha visto dal vivo e non tramite uno schermo.
Che c’è di male? :roll:

5
LiveTennis.it Staff 07-04-2015 20:07

@ AndryREAX (#1308016)

Bello proprio così. L’anima di Livetennis siete voi utenti che con passione fanno sentire alle altre persone cosa è successo in un circolo di Napoli oggi ;)

Un abbraccio e Grazie.

4
AndryREAX 07-04-2015 20:05

@ alberto (#1308007)

Ma io non l’ho scritto per farlo pubblicare, era una cosa a caso, dato che un utente me l’aveva chiesto..anzi, ringrazio con sorpresa la redazione, però per pubblicarlo potevate chiedermi di correggerlo un po’ ;)

3
alberto (Guest) 07-04-2015 19:48

Bel commento colorito “il vento della madonna”, ricco di particolari come “il pranzo” e la sosta in toilette sul match point. giornalismo d’inchiesta.

2
dan (Guest) 07-04-2015 19:48

Grazie del reportage Andyrelax…confermi le mie impressioni…buon GQ e grande Donati

1

Lascia un commento