Squalificata per due anni Copertina, Generica

Doping: Marcela Pereira Alves Valle squalificata per due anni

05/04/2015 08:15 8 commenti
L'ITF ha annunciato che la Commissione Antidoping ha giudicato <strong>Marcela Pereira Alves Valle</strong> colpevole, dopo che è stata riscontrata una sostanza proibita nei test delle urine.
L'ITF ha annunciato che la Commissione Antidoping ha giudicato Marcela Pereira Alves Valle colpevole, dopo che è stata riscontrata una sostanza proibita nei test delle urine.

L’ITF ha annunciato che la Commissione Antidoping ha giudicato Marcela Pereira Alves Valle colpevole, dopo che è stata riscontrata una sostanza proibita nei test delle urine.

Alves Pereira, brasiliana di appena vent’anni, il 22 settembre scorso aveva regolarmente fornito il proprio campione di urine in concomitanza alla richiesta di partecipazione al torneo Brezo Osuna, a Madrid.

Lo stesso campione, inviato a Montreal (Canada) per essere analizzato presso il laboratorio AMA designato, è stato scoperto contenere metilexaneamina (stimolante).
La Pereira ha però affermato come la presenza di tale metilexaneamina sia da imputare all’assunzione di un integratore alimentare, datato addirittura febbraio 2014. L’affermazione, alla fine, non è stata creduta da parte della commissione.

La tennista brasiliana ha ricevuto una squalifica di due anni, con termine previsto il 23/12/16 (sanzione iniziata formalmente il 24/12/2014).

E’ stato anche deliberato che i risultati conseguiti dalla settimana di Brezo Osuna, fino al 24 dicembre 2014, siano da considerarsi nulli; ciò comporterà la perdita di tutti i relativi punti accumulati e dei corrispettivi premi in denaro.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

8 commenti

Giorgio il mitico (Guest) 05-04-2015 19:10

Quando le federazioni internazionali faranno una lista delle sostanze CONSENTITE e degli eventuali dosaggi ????????

8
sander (Guest) 05-04-2015 19:05

@ Blazer (#1305838)

Questa cosa è da approfondire, sembra veramente che facciano la voce grossa con i pesci piccoli. Due anni di squalifica rovini la vita tennistica di una ragazza.
non pensavo ci fossero integratori alimentari che fossero vietati

7
Luigi (Guest) 05-04-2015 18:12

@ tommaso (#1305837)
Come l’altra brasiliana Vanessa Menga conosciuta prima come playmate che come tennista

6
Blazer (Guest) 05-04-2015 14:52

La dmaa si trova in molti integratori alimentari in commercio in America, le di cui tracce seppur piccolissime rimangono nelle urine per lunghi periodi, la pena mi sembra esagerata in quanto la storia della brasiliana è verosimile.

5
tommaso (Guest) 05-04-2015 14:51

Chiiiiii?

4
frontino (Guest) 05-04-2015 13:18

pesce piccolo.. politicamente non forte.. solito..

3
zagortenay 05-04-2015 11:42

cioè….alla prima mancanza gli affibbiano 2 anni di squalifica??
😯
Ma qui stiamo esagerando….. 😥

2
Luigi (Guest) 05-04-2015 10:12

Cosi perde tutto il mondo del tennis

1