Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Andy Roddick parla di Sock e poi dichiara: “Non ho più il desiderio di viaggiare”

27/03/2015 13:46 2 commenti
Jack Sock classe 1992, n.45 del mondo
Jack Sock classe 1992, n.45 del mondo

Andy Roddick ha parlato della buona prestazione di Jack Sock ad Indian Wells, aggiungendo come in futuro sarà importantissimo mantenere una buona condizione. Il tennista americano ha raggiunto il quarto turno del BNP Paribas Open, prima di essere eliminato per mano di Roger Federer con il punteggio di 6-3, 6-2. Ha inoltre fatto coppia con Vasek Pospisil e vinto il torneo di doppio, sconfiggendo i gemelli Bryan ai quarti e prevalendo su Simone Bolelli e Fabio Fognini, in finale.

Attualmente numero 45 del mondo, il ventiduenne è tornato all’attività dopo essersi sottoposto ad un intervento all’anca, a fine 2014. “Per Jack, essere in salute è la cosa principale”, ha spiegato Roddick ai microfoni del Journal Star nel corso di un evento promosso da PowerShares Series. “La sua forma era andata migliorando l’anno scorso, un fattore fondamentale per il salto di qualità. Ha sicuramente i colpi per affermarsi, un gran servizio ed un ottimo dritto”.

L’ex-numero uno del mondo disputa ancora match d’esibizione e non ha smesso di allenarsi, lavora inoltre presso FoxSports come opinionista televisivo. In passato aveva seguito un altro connazionale, Ryan Harrison, tuttavia non sembra che la professione di allenatore sia uno dei suoi obiettivi futuri. “Non ho più il desiderio di viaggiare ed essere lontano da casa per 25-30 settimane”, ha riconosciuto Roddick.


Edoardo Gamacchio


TAG: , , ,

2 commenti

Koko (Guest) 27-03-2015 17:35

Intanto è probabile che Sock si prenda un sorbetto con Fognini per continuare la sua scalata! :razz:

2
Tomoni (Guest) 27-03-2015 15:19

Quanto manca A-Rod al tennis americano.Ora si devono aggrappare a giocatori come Sock che per carità è un buon giocatore ma sicuramente non un top player

1

Lascia un commento