Perde male Fabio ATP, Copertina

Masters 1000 Indian Wells: Le montagne russe di Fabio Fognini. L’azzurro gioca un match altalenante e viene punito da Mannarino

15/03/2015 01:07 66 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo

Fabio Fognini si ferma al secondo turno nel torneo Masters 1000 di Indian Wells ($5.381.235, cemento).

Il ligure, n.19 del seeding, è stato eliminato da Adrian Mannarino, classe 1988, n.38 ATP, con il risultato di 76 (8) 63 in 1 ora e 37 minuti di partita.

Primo set: Fabio dopo aver annullato due palle break nel primo game, mancava nel secondo gioco, dallo 0-40, tre palle break consecutive.
Sul 4 a 5, 15-40, Mannarino era bravo ad annullare due set point e teneva il servizio.
Si andava al tiebreak e qui Fognini mancava tre palle set (un passante di rovescio in rete, un ace di Mannarino ed un gratuito di diritto).
Sull’otto pari l’azzurro commetteva un deleterio doppio fallo e poi nel punto successivo il transalpino metteva a segno un ace chiudendo la frazione per 10 punti a 8.

Secondo set: Fabio nel secondo gioco dopo aver giocato alcuni bei punti ed alternato con degli errori gratuiti cedeva il servizio ai vantaggi, commettendo doppio fallo sulla palla break.
Da questo momento Fognini smetteva di giocare per alcuni game (l’azzurro parlava di un problema fisico, un giramento di testa).
Fabio nel quarto game con 4 errori gratuiti cedeva a 0 la battuta, con Mannarino che dal break piazzato nel secondo game, dal 40-30, metteva a segno un parziale di 15 punti a 0 e si portava sul 5 a 0.

Sullo 0 a 5 l’azzurro giocava due discreti game e riusciva a togliere il servizio a Mannarino nel settimo game (a 30 con due vincenti dell’azzurro e due gratuiti del transalpino dal 30 pari).
Sul 2 a 5 Fognini, dal 15-40, annullava con due vincenti i due match point e teneva la battuta.
Nel game successivo, sul 5 a 3, Adrian dal 15-40 riusciva ad annullare due palle per il clamoroso recupero dell’azzurro (anche con un servizio vincente) e poi sul 40 pari piazzava un ace e nel punto successivo Fabio commetteva l’ennesimo gratuito della partita ed usciva di scena dal torneo per 6 a 3.

La partita punto per punto

ATP Indian Wells
Fabio Fognini [19]
6
3
Adrian Mannarino
7
6
Vincitore: A. MANNARINO

F. Fognini ITA – A. Mannarino FRA
1 Aces 6
8 Double Faults 1
58% 1st Serve % 67%
31/45 (69%) 1st Serve Points Won 38/47 (81%)
14/33 (42%) 2nd Serve Points Won 12/23 (52%)
4/6 (67%) Break Points Saved 7/8 (88%)
10 Service Games Played 11
9/47 (19%) 1st Return Points Won 14/45 (31%)
11/23 (48%) 2nd Return Points Won 19/33 (58%)
1/8 (13%) Break Points Won 2/6 (33%)
11 Return Games Played 10
45/78 (58%) Total Service Points Won 50/70 (71%)
20/70 (29%) Total Return Points Won 33/78 (42%)
65/148 (44%) Total Points Won 83/148 (56%)


TAG: , , ,

66 commenti. Lasciane uno!

Koko (Guest) 15-03-2015 19:23

Scritto da leopoldoeugenio
Non è che Mannarino sia proprio un Signor Nessuno Eh!A me,personalmente il suo tennis piace,e credo che qualche soddisfazione se la prenderà!

E infatti per me ha fatto una buona partita Fogna. Semplicemente è appesantito dai suoi limiti di vario genere e il suo semplice talento di braccio su cui confida anche troppo non basta per essere da top 70 su cemento.

66
arnaldo (Guest) 15-03-2015 19:13

Dai Fogna…non mollare che a 30 anni saprai anche tu giocare sul cemento….intanto ci godiamo un grande Bole…

65
leopoldoeugenio (Guest) 15-03-2015 18:20

Non è che Mannarino sia proprio un Signor Nessuno Eh!A me,personalmente il suo tennis piace,e credo che qualche soddisfazione se la prenderà!

64
tony71 (Guest) 15-03-2015 17:41

@ Emmebi (#1291346)

qualche intelligentone gli fa giocare il quinto sngolare…………

63
tony71 (Guest) 15-03-2015 17:39

@ Koko (#1291804)

bravo

62
Papuffo Volante (Guest) 15-03-2015 17:24

Vabbe qui tutti a criticare senza un costrutto logico….allora vi dico io cosa succede a Fabio:
La testa: è innegabile che i suoi problemi di concentrazione – diciamo così psicologici – sono nati da quando il nostro si è fidanzato con la Pennetta. Coppia perfetta o no? Non sta a me giudicare, rilevo soltanto che il papà di Flavia ha recentemente affermato che si aspetta che Flavia vinca un torneo e poi le dia un nipotino. Il Fogna si sentirà responsabilizzato? Starà forse pensando di non essere ancora pronto per diventare padre – ndr. Flavia è più vecchia di Fabio -? Boh, non lo so!
Braccio: Fognini ha un gran braccio e grandi gambe (in senso di predisposizione ai recuperi). Gli manca il gioco vario, fatto di spinta da fondo campo mescolata a palle in chop corte, e da discese a rete. Tutto ciò insomma a cui ci aveva abituato nella favolosa estate del 2013 e che sembra non far più parte del suo bagaglio tecnico. Urge – a mio modesto avviso – un nuovo coach che recuperi (cercandolo nel fondo del barile) il talento perduto.
Carattere: l’attuale Fognini mi ricorda l’ultimo Panatta che – perdendo – si lamentava che tutti contro di lui volevano giocare la partita della vita. Sbagliato! Gli avversari vogliono solo vincere. Mica scendono in campo per recitare la parte del comprimario……
Ciaooooo

61
Koko (Guest) 15-03-2015 16:36

Purtroppo alcuni errori comportamentali persistono. Alla prima difficoltà nel chiudere
1) Lancio di racchetta
2) Servizio affrettato tra prima e seconda con inevitabile doppio fallo
3) Lamentela per torti immaginari con l’arbitro questa volta addirittura Italiano (altrimenti sarebbe durata 20 minuti in più)

Persistendo queste gravi problematiche comportamentali (sul campo perchè fuori può comportarsi come crede) non può non sprofondare in periodi di non elevata forma fisica. Ma questo Barazzutti avrebbe dovuto saperlo e non schierarlo in Davis nel match decisivo preferendo il più centrato Bolelli. Lasci spazio ad un CT più giovane prima che si sprofondi in B.

60
Roger Rose (Guest) 15-03-2015 15:22

@ PAOLINO DJOKOVIC (#1291675)

Condivido

59
fisherman (Guest) 15-03-2015 15:19

Chistu panze’. ..non ne fa piu’ una giusta….mah

58
jay (Guest) 15-03-2015 14:52

@ Sander (#1291679)

bellissimo commento

57
Facciadaprete 15-03-2015 14:29

Ormai Fabio fa piu’ notizia quando vince, anche contro avversari mediocri. Involuto e appagato, mi pare anche appesantito dal punto di vista fisico… 😯

56
Tweener (Guest) 15-03-2015 14:29

Scritto da intrepid

Scritto da MARCO
brutta partita di fabio;sarò impopolare ma questoi coach dal punto di vista del gioco non lo ha migliorato per niente…

anch’io ho la sensazione che perlas ormai abbia fatto il suo tempo

La penso così anchio.
Se vedi Fognini sulla terra e Fognini sul veloce sembrano 2 giocatori diversi anche solo dall’atteggiamento in campo.
Credo che Perlas abbia voluto un Fognini “stile Murray” sul veloce,che scambia solo e spera nell’ errore dell’ avversario.
Il problema è che scambia ad una velocità troppo lenta e quando gli altri accelerano non riesce a difendersi profondo come sulla terra.
In risposta poi non ne butta di la mezza e quando lo fa sono degli assist per gli avversari.
Deve cambiare qualcosa o sul cemento non combinerà mai niente di buono.

55
intrepid 15-03-2015 13:44

Scritto da MARCO
brutta partita di fabio;sarò impopolare ma questoi coach dal punto di vista del gioco non lo ha migliorato per niente…

anch’io ho la sensazione che perlas ormai abbia fatto il suo tempo

54
Sander (Guest) 15-03-2015 13:34

Il Fognini del 2013 potenzialmente poteva far bene anche sul veloce,e’ comunque ovvio che sulla Terra era ed e’ sensibilmente piu’ forte. All’epoca aveva una bella sicurezza e un bel entusiasmo ed era aggressivo, avendo un equilibrio tattico che lo portava a venirsi a prendere molti punti a rete.
Il problema di adesso e’ che e’ fragilissimo mentalmente,i motivi li sa solo lui o chi gli sta vicino (forse).
Sulla terra battuta a differenza del veloce ha piu’ armi tecniche e tattiche e questo da un certo punto di vista lo “tranquillizza”.
Sul veloce se esci un attimo dal match poi si fa dura recuperare il o i break e quindi a mio parere avendo meno la situazione sotto controllo va in una sorta di paranoia tennistica.
Per condire il tutto c’e’ da dire che rispetto a due anni fa si vede che ha meno fame, non ha quella voglia di vincere che serve e in ogni match questo fattore pende sempre a favore dell’avversario.
Anche in Coppa Davis contro il Kazaco, mi trasmetteva questo, sembrava cuocere nel suo brodo senza una visione precisa dell’obbiettivo finale. Purtroppo perdere ti abitua a perdere.
L’unica fiammata quest’anno e’ stata a Rio dove soprattutto nel match con Andujar si e’ rivisto il Fognini d’un tempo.
Questo significa che la “rinascita” non e’ cosi’ lontana e impossibile ma per parlare di continuita’ deve mettere a posto quelle cose che portano ombre su se stesso.
In bocca al lupo Fabio perche’ a vederti cosi’ non ci piace, vogliamo vederti dare il massimo delle tue potenzialita’ e sudare per bene in campo perche’ a noi piace cosi’, perche’ e’ giusto che sia cosi’.

53
PAOLINO DJOKOVIC 15-03-2015 13:23

SPERIAMO CHE FOGNINI RIESCA A SUPERARE QUESTO MOMENTO NEGATIVO NEI PROSSIMI TORNEI ALTRIMENTI USCIRA’ DALLA TOP50. CE LO AUGURIAMO. FORZA FABIO!!!

52
quentin81 (Guest) 15-03-2015 13:08

Peccato per il nostro “eroe”, come dicono tutti è un potenziale top 10, perde da tutti sul cemento solo perché non ha testa 🙂 …. Piuttosto gradirei un servizio o analisi tattica di Mazzoni sul servizio scarso e il gioco pallettaro da terra di Fabio, le vere cause dei suoi tonfi.

51
MARCO 15-03-2015 13:05

brutta partita di fabio;sarò impopolare ma questoi coach dal punto di vista del gioco non lo ha migliorato per niente… 😕

50
Cwatt (Guest) 15-03-2015 12:59

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Phoedrus

Scritto da LuchinoVisconti
Potete dire quello che volete, ma Fognini per ora è l’unico italiano in grado di fare bene in un grande torneo. Se poi perde, pazienza, vuol dire che altri hanno giocato meglio di lui. Lo sport è questo e chi non lo capisce può darsi al gioco delle biglie.

L’unico italiano?
Seppi forse può fare qualcosa di grande.

Seppi è un ottimo giocatore che in genere vince con quelli più deboli di lui (grande qualità) e perde con quelli più forti, ma non ha le stesse potenzialità di Fognini.

Be hai ragione Federer è più debole di lui

49
Phoedrus (Guest) 15-03-2015 12:11

Scritto da LuchinoVisconti

Scritto da Phoedrus

Scritto da LuchinoVisconti
Potete dire quello che volete, ma Fognini per ora è l’unico italiano in grado di fare bene in un grande torneo. Se poi perde, pazienza, vuol dire che altri hanno giocato meglio di lui. Lo sport è questo e chi non lo capisce può darsi al gioco delle biglie.

L’unico italiano?
Seppi forse può fare qualcosa di grande.

Seppi è un ottimo giocatore che in genere vince con quelli più deboli di lui (grande qualità) e perde con quelli più forti, ma non ha le stesse potenzialità di Fognini.

Sulle potenzialità ho qualche dubbio.
Seppi ha battuto Federer. Fognini ha battuto Nadal sulla terra.
Nel 2013 Fognini giocava bene. Ma da un po’ di tempo ormai è in calo, prevedo una prossima discesa in classifica.

Poi, se ci limitiamo al veloce, direi che non c’è molto altro da aggiungere ai numeri che altri hanno messo nei loro commenti.

48
TheFabFour (Guest) 15-03-2015 12:08

Problema fisico/giramento di testa: OK voglio crederci, ma qualsiasi persona sana di mente che dunque vorrebbe vincere il match, farebbe di tutto per perdere tempo sperando che il problema passi subito…
Fognini impiegava 3 secondi netti a battere e giocava una seconda veloce più della prima.
Questa è insanità mentale…

47
Goergestuttalavita (Guest) 15-03-2015 11:57

Scritto da franz
Questo ragazzo deve tornare in liguria x iniziare subito la preparazione

Deve tornare in liguria e basta :mrgreen:

46
Goergestuttalavita (Guest) 15-03-2015 11:57

Ei cantò una sola estate….

45
LuchinoVisconti (Guest) 15-03-2015 11:42

Scritto da Phoedrus

Scritto da LuchinoVisconti
Potete dire quello che volete, ma Fognini per ora è l’unico italiano in grado di fare bene in un grande torneo. Se poi perde, pazienza, vuol dire che altri hanno giocato meglio di lui. Lo sport è questo e chi non lo capisce può darsi al gioco delle biglie.

L’unico italiano?
Seppi forse può fare qualcosa di grande.

Seppi è un ottimo giocatore che in genere vince con quelli più deboli di lui (grande qualità) e perde con quelli più forti, ma non ha le stesse potenzialità di Fognini.

44
Phoedrus (Guest) 15-03-2015 11:37

@ max (#1291525)

55 gratuiti !
Dall’altra parte ci poteva essere anche un giocatore più scarso, il risultato sarebbe stato lo stesso.

43
Phoedrus (Guest) 15-03-2015 11:36

Su 83 punti fatti da Mannarino, 55 sono errori gratuiti di Fognini.
Ci poteva stare di perdere con il n. 38, visto che Fognini sul veloce è sotto i 50.
Ma direi che Mannarino non ha fatto una gran partita. Gliel’ha regalata l’avversario.

42
Phoedrus (Guest) 15-03-2015 11:33

Scritto da LuchinoVisconti
Potete dire quello che volete, ma Fognini per ora è l’unico italiano in grado di fare bene in un grande torneo. Se poi perde, pazienza, vuol dire che altri hanno giocato meglio di lui. Lo sport è questo e chi non lo capisce può darsi al gioco delle biglie.

L’unico italiano?
Seppi forse può fare qualcosa di grande.

41
franz (Guest) 15-03-2015 11:30

Questo ragazzo deve tornare in liguria x iniziare subito la preparazione

40
pavec (Guest) 15-03-2015 11:05

@ Emmebi (#1291354)

Insomma…non è grave perdere dal n.38 del mondo, è il modo come ha perso che deve far riflettere: il problema è la scarsa tenuta mentale che coinvolge Fognini nel suo gioco a “intermittenza”…se non si pone rimedio, anche sulla terra sarà la stessa storia, ormai nel circuito nessuno regala più nulla…

39
Cwatt (Guest) 15-03-2015 10:53

Non mi stupisce più niente ormai

38
LuchinoVisconti (Guest) 15-03-2015 10:46

Secondo me tanti criticano per partito preso.
Siamo tutti d’accordo che la terra è la sua superficie preferita, ma evidentemente sta cercando di migliorarsi anche su altre superfici più veloci, anche con grande probabilità di perdere. Trovate troppo disdicevole cercare di superare i propri limiti?
E poi, per chi non ha visto la partita, Fabio meritava ampiamente di vincere almeno il primo set contro un giocatore, n.38 al mondo, che sul veloce non è affatto male.
Ce ne fossero di italiani che giocano come Fogna!

37
Nole#atp1 (Guest) 15-03-2015 10:45

Fogna purtroppo sulla terra è da top 15, sul cemento è da top 100!! Quindi essere p numero 22 gli va di lusso

36
max (Guest) 15-03-2015 10:27

Non ritengo la sconfitta di Fognini una sorpresa,e meno che meno un disastro!!!!! Ritengo invece che Fabio abbia semplicemente perso da un giocatore con maggiore attitudine di lui alla superficie.Mannarino è tennista di buona qualità .

35
AGASSI1965 (Guest) 15-03-2015 10:25

Scritto da paolo
Basta..qualcuno lo fermi! E’piu di un anno che vediamo il solito film..ma non sono assistiti anche dallo psicocologo? Ne ha veramente bisogno!Non vi pare?!

Concordo in pieno : lui e la Giorgi ci stanno facendo odiare il tennis !!!

34
Rocco Siffredi 15-03-2015 10:23

Io vedendo Fognini e Seppi mi chiedo perché aspettarsi molto di più. Nel tennis dagli anni ’90 in poi serve un grande servizio per reggere il confronto con i primi, se non lo hai sei destinato a perderne moltissime con avversari che in teoria vedi molto inferiori solo che fanno una marea di punti con il servizio. Fognini e Seppi hanno un servizio non all’altezza della situazione, per ammorbidire questa mancanza dovrebbero fare pochissimi errori gratuiti in ogni partita. No ne fanno sempre tantissimi, e molto gravi per giunta. Quindi vedete voi se non va già di lusso che abbiano la classifica che hanno (con ottimi best ranking per il loro valore), ovviamente nei periodi di buonissima forma psico-fisica possono anche fare grandi risultati come sappiamo è accaduto ma sono exploit non valori stabili. Più ci penso e più mi chiedo cosa sia passato per la testa a Barazzutti per schierare Fognini nel singolare decisivo in Davis, Bolelli è vero che aveva preso una stesa da Kukushkin ma vedendo Seppi la domenica si capiva che era il russo/kazako ad essere in un momento magico e quindi Bolelli aveva avuto poche colpe. Ma oramai è andata…

33
jo (Guest) 15-03-2015 10:18

Luchino Visconti se fognini è l’unico in grado di fare bene io sono ivan Lendel ….può fare grandi risultati sulla terra e basta…sulle altre superfici non è all’altezza…barazzutti subito via

32
bad_player (Guest) 15-03-2015 10:17

Scritto da e-team

Scritto da Luka
Fognini semplicemente sui campi rapidi non vale i top 100.. Qualcuno visto il disastro fin qui fatto dovrebbe spiegare perché salta il torneo di Casablanca .. Occasione importante per far punti , visto che quest anno non sta praticamente mai giocando ma perdendo sempre al primo turno

Concordo…Fognini sul rapido non vale la top 100 punto…non si trova a suo agio e non è competitivo come sulla terra….

Concordo anch’io.
Ha avuto qualche buon risultato ma è visibilmente a disagio.
Fossi in lui inizierei a focalizzare la sua carriera sul doppio.
Non lo dico in senso ironico…per me può davvero far bene.

31
LuchinoVisconti (Guest) 15-03-2015 10:09

Potete dire quello che volete, ma Fognini per ora è l’unico italiano in grado di fare bene in un grande torneo. Se poi perde, pazienza, vuol dire che altri hanno giocato meglio di lui. Lo sport è questo e chi non lo capisce può darsi al gioco delle biglie.

30
rovescioinback (Guest) 15-03-2015 10:05

Scritto da FER – MILANO
Bene! Lo voglio fuori dai 50 entro l’estate…

Concordo pienamente con Fer-Lo

29
Vinny68 (Guest) 15-03-2015 09:58

ma scusate, pensavo si fosse ritirato 😀

28
paolo (Guest) 15-03-2015 09:52

Basta..qualcuno lo fermi! E’piu di un anno che vediamo il solito film..ma non sono assistiti anche dallo psicocologo? Ne ha veramente bisogno!Non vi pare?!

27
Patrik (Guest) 15-03-2015 09:46

Non si guarda……
punta tutta la stagione su Umago 😆

26
Goergestuttalavita (Guest) 15-03-2015 09:41

Tra lui e la Giorgi, che dovrebbero essere i prossimi 5 anni del nostro tennis, con l’età degli altri che incalza…. Che sfacelo

25
jeanlolita (Guest) 15-03-2015 09:41

Non per la gloria….
se qualcuno si guardasse il montepremi per quelli che vinceranno il doppio capirebbe perché si trova ad Indian wells…
Pare ovvio, oramai, che l’l’attitudine sul veloce sia assai negativa e incoerente ma Mannarino sul veloce è uno dei giocatori più in forma del momento.
C’ est l’argent qui fait la guerre…

24
clipo 15-03-2015 09:39

@ Gian Marco (#1291418)

Più o meno penso le stesse cose, comunque vorrei far notare che al 15 marzo deve ancora vincere il suo primo incontro dell’anno su una superficie diversa dalla terra

23
giorgio (Guest) 15-03-2015 09:00

Peccato ;(

22
FER – MILANO 15-03-2015 08:47

Bene! Lo voglio fuori dai 50 entro l’estate… :mrgreen:

21
Alb (Guest) 15-03-2015 08:44

Ogni partita che fa ci insegna come non si deve giocare. Da giocatore dilettante lo ringraziero’ sempre perché rimane un termine di paragone essenziale. Grazie Fognini.

20
Gian Marco (Guest) 15-03-2015 08:43

Situazione difficile da analizzare. Onestamente il suo gioco ha un grado di difficoltà molto elevato e questo lo porta (da sempre) ad una grande discontinuità. Ieri l’ho visto molto frustrato ma onestamente vincere partite a suon di colpi che io vedo davvero complicati è quasi impossibile. A questo giocatore manca una base solida nel palleggio (esempio ferrer). Ieri poi nei momenti topici è mancato completamente il servizio e lì la poca tranquillità ha avuto un certo peso.
No comment sul solito show verbale, sono pochi i professionisti del circuito a comportarsi così.
Comunque da italiano spero riesca a ritrovare un po’ di fiducia.

19
pastrocchio 15-03-2015 08:33

Scritto da Tweener
Niente. Sul veloce perde da chiunque. Non ci sa giocare.
Sulla terra risponde dietro, tiene gli scambi lunghi e quando può attacca.
Sul veloce risponde avanti e spesso non la butta in campo.
Tiene un ritmo negli scambi troppo lento e gli avversari accelerano e fanno il punto. Cerca il vincente anche quando è impossibile fare il punto e la sbaglia.
Non mi capacito proprio come Perlas,non stia cercando di cambiare qualcosa in questo gioco dopo sconfitte con avversari di bassa classifica.
Magari un cambio di allenatore gli potrebbe giovare.

18
Jeff Tarango (Guest) 15-03-2015 08:11

Lupo mannarino.

17
Oz hector (Guest) 15-03-2015 03:47

Ho visto solo primo set..per fortuna..
A me sembra palese che e’ tornato indietro a un paio di anni fa..
Regalare da fondo, ma nn fa male, qualche colpo spettacolare, inconcludente con 5 set points sprecati di Cui almeno un paio con errori gratuiti, servizio a dir poco incisivo e traballante – vedi doppio fallo nel tue break..
E nn e’ solo oggi, ma da circa un anno che vivacchia cosi..
Vale un posto intorno al 30-40 del mondo grazie alla terra battuto mentre sul veloce nn riesce a essere competitivo..
L’unica cosa da sperare e’ una settimana exploit in un torneo importante su terra..
Che dire..un peccato..

16

Che vergogna!

15
Tweener (Guest) 15-03-2015 03:11

Niente. Sul veloce perde da chiunque. Non ci sa giocare.
Sulla terra risponde dietro, tiene gli scambi lunghi e quando può attacca.
Sul veloce risponde avanti e spesso non la butta in campo.
Tiene un ritmo negli scambi troppo lento e gli avversari accelerano e fanno il punto. Cerca il vincente anche quando è impossibile fare il punto e la sbaglia.
Non mi capacito proprio come Perlas,non stia cercando di cambiare qualcosa in questo gioco dopo sconfitte con avversari di bassa classifica.
Magari un cambio di allenatore gli potrebbe giovare.

14
cocciasecca (Guest) 15-03-2015 02:37

Di Fognini si sa tutto. Vano ogni commento. Per ora è l’unico italiano capace di exploit. La figuraccia di oggi non mi meraviglia.

13
e-team (Guest) 15-03-2015 02:34

Scritto da Luka
Fognini semplicemente sui campi rapidi non vale i top 100.. Qualcuno visto il disastro fin qui fatto dovrebbe spiegare perché salta il torneo di Casablanca .. Occasione importante per far punti , visto che quest anno non sta praticamente mai giocando ma perdendo sempre al primo turno

Concordo…Fognini sul rapido non vale la top 100 punto…non si trova a suo agio e non è competitivo come sulla terra….

12
Gabriele da Firenze 15-03-2015 02:34

Che vergogna…non ne azzecca una… 😯

11
Andy86 (Guest) 15-03-2015 02:06

Scritto da Luka
Fognini semplicemente sui campi rapidi non vale i top 100.. Qualcuno visto il disastro fin qui fatto dovrebbe spiegare perché salta il torneo di Casablanca .. Occasione importante per far punti , visto che quest anno non sta praticamente mai giocando ma perdendo sempre al primo turno

Purtroppo è la realtà sul cemento vale a malapena i primi 100, tutto dipende ovviamente dal servizio, ha sempre percentuali basse di prime e fa valanghe di doppi falli, certe cose sul cemento sono troppo penalizzanti.

10
Lelegenny (Guest) 15-03-2015 01:39

Scritto da Emmebi
Negli ultimi 12 incontri giocati sul cemento/indoor, Fabio ha battuto solo Albert Ramos-Vinolas (68), per il resto un filotto di 11 sconfitte con:
Federer, Wawrinka, Gulbis, Wang (553), Kukushkin, Murray, Pouille (176), Del Potro, Gonzalez (107), Nedovyesov (130) e ora Mannarino.

Eppure sembra che sappia giocare Anche sul veloce..secondo me non ne è’ convinto lui

9
Emmebi (Guest) 15-03-2015 01:25

Scritto da Luka
Fognini semplicemente sui campi rapidi non vale i top 100.. Qualcuno visto il disastro fin qui fatto dovrebbe spiegare perché salta il torneo di Casablanca .. Occasione importante per far punti , visto che quest anno non sta praticamente mai giocando ma perdendo sempre al primo turno

Non esageriamo ma è un fatto che da qualche mese si trovi molto in difficoltà. Certo che perdere da Mannarino deve fare girare parecchio le scatole…

8
Luka (Guest) 15-03-2015 01:18

Fognini semplicemente sui campi rapidi non vale i top 100.. Qualcuno visto il disastro fin qui fatto dovrebbe spiegare perché salta il torneo di Casablanca .. Occasione importante per far punti , visto che quest anno non sta praticamente mai giocando ma perdendo sempre al primo turno

7
foff è foffissimo (Guest) 15-03-2015 01:17

Più errori della Giorgi… scandaloso, ma d’altronde lo voglio vedere sul rosso tanto top 10 non lo sarà mai!

6
io (Guest) 15-03-2015 01:15

Questo è il nostro migliore?

5
da.ferretti93 15-03-2015 01:13

IMBARAZZANTE

4
Emmebi (Guest) 15-03-2015 01:12

Negli ultimi 12 incontri giocati sul cemento/indoor, Fabio ha battuto solo Albert Ramos-Vinolas (68), per il resto un filotto di 11 sconfitte con:
Federer, Wawrinka, Gulbis, Wang (553), Kukushkin, Murray, Pouille (176), Del Potro, Gonzalez (107), Nedovyesov (130) e ora Mannarino.

3
superpeppe (Guest) 15-03-2015 01:11

Indescrivibile fognini

2
AGASSI1965 (Guest) 15-03-2015 01:10

Fognini = Giorgi :mrgreen:

1