Il torneo combined di Indian Wells ATP, Copertina

Indian Wells al maschile: ce la faranno i nostri eroi?

12/03/2015 08:30 24 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.22 del mondo

Il tabellone di Indian Wells fa effettivamente paura: non manca proprio nessuno con 3 giocatori italiani alla caccia di un grande risultato, una vittoria importante che possa continuare quel trend positivo interrotto solo dal week end di Coppa Davis. Fognini, Seppi e Bolelli (in rigoroso ordine di ranking ATP) si sono distinti in questa porzione di 2015 grazie ad alcune vittorie sensazionali (contro Nadal, Federer e Raonic) e si spera che proprio su suolo americano riescano a ripetersi.

Partendo subito dal meglio posizionato, il ligure Fognini insignito della testa di serie numero 19 nella parte alta del main draw, notiamo immediatamente che Fabio ha pescato un ottimo spot di tabellone: dopo un bye al primo turno incontrerà il vincente del match fra il francese Mannarino e un qualificato. Incontro accessibile, con il giocatore transalpino che sembra aver smarrito quella condizione ottimale che sul finire dell’anno passato lo aveva proiettato fra i grandi (ne sa qualcosa proprio Fognini battuto da Adrian all’ultimo Slam newyorchese). Se dovesse superare l’ostacolo francese, Fabio potrebbe incrociare i propri destini con quelli di un altro giocatore spesso sopra le righe per i suoi comportamenti discutibili, quell’Ernests Gulbis (14) in profonda crisi esistenziale e di risultati. Un ipotetico ottavo di finale contro il britannico Murray (4), nettamente favorito su questa superficie, non sembra utopia anche se rappresenterebbe una più che probabile fine corsa.

Nella parte bassa del tabellone c’è invece la seconda testa di serie italiana, Andreas Seppi (numero 30), che affronterà dopo un bye al 1° turno il vincente dell’incontro fra un qualificato e il russo Youzhny, apparso in questi primi mesi dell’anno la copia sbiadita del giocatore che fu top10 e destinato a un prossimo ritiro. Un secondo turno abbordabile, che potrebbe portare l’altoatesino a giocare un match dagli evidenti significati contro quel Roger Federer (tds 2) che fu in grado di battere a Melbourne in una giornata indimenticabile per il tennis italiano. Difficile a mio avviso il ripetersi dell’impresa, più probabile una rivincita con due set rapidi dell’elvetico. Ma se Seppi ripetesse la partita della vita e king Roger abbassasse leggermente i suoi standard?
Discorso simile per Simone Bolelli, impegnato al primo turno con il brasiliano Bellucci e che, se avrà smaltito le tossine e le insicurezze della Davis, potrà sicuramente avere i numeri per conquistarsi un secondo turno con il canadese Milos Raonic (6): anche qui come per Seppi/Federer, si tratta di un ipotetico match rivincita, con il nostro giocatore chiamato a ripetersi in un exploit che lo ha portato per la prima volta in carriera battere un top10. Percentuali ridotte per l’italiano, ma intanto sarà già importante arrivare a giocarsi questa seconda partita dopo l’impasse Davis.

Dando un’occhiata al tabellone nella sua interezza, si nota subito che alcuni dei favoriti dovranno guardarsi da diverse insidie nelle loro parti di tabellone: Nole Djokovic (1) dalla sua parte ha pescato delle belle grane, con diversi giocatori che in maniere e modi differenti possono fargli male. Incognite soprattutto legate al rendimento del rientrante Marin Cilic (10): il croato sarà in versione deluxe come a New York o sarà a mezzo servizio dopo il lungo infortunio? Più che da Cilic e magari da uno fra Anderson (16) o Isner (18), Djokovic dovrà guardarsi però dall’ottimo Ferrer (8) ammirato in questo inizio di stagione: il valenciano si è tolto più di qualche sassolino dalla scarpa e ha inanellato buoni tornei in serie. Outsider di lusso in questo primo Master Series dell’anno.

Sempre nella parte alta il britannico Murray (4) sembra avere pochi rivali fino ai quarti di finale: qui dovrebbe trovarsi di fronte il giapponese Kei Nishikori (5) contro cui, a mio avviso, se la giocherebbe alla pari per l’accesso a un’ipotetica semi finale.
Parte bassa che invece, almeno sulla carta, promette botti e incontri scintillanti: Raonic e Dimitrov (11), se rispetteranno i pronostici, si affronteranno in un ottavo di finale incerto e dagli stili diametralmente opposti. Il numero 3 Rafa Nadal non dovrebbe incontrare invece particolari insidie nell’affrontare Gilles Simon (13) o in alternativa Gasquet (22) mentre, Wawrinka (7) vs. Berdych (9) si candida come l’ottavo di finale più interessante ed equilibrato di quest’edizione di Indian Wells. E attenzione perché se lo svizzero ce la dovesse fare contro il ceco, nei quarti potrebbe incontrare quel Roger Federer (2) con cui alle Finals di Londra sono volate parole grosse (con Mirka a dire il vero …) prima della pace forzata a favore di Davis. Ma se la Coppa non c’è, vuoi vedere che quest’anno alla prima occasione buona, di pace non ce ne sarà nemmeno l’ombra? Staremo a vedere.


Alessandro Orecchio



USA Main Draw – Parte Alta
(1) Djokovic, Novak SRB vs Bye
Baghdatis, Marcos CYP vs Vesely, Jiri CZE
Troicki, Viktor SRB vs Ramos-Vinolas, Albert ESP
Bye vs (25) Benneteau, Julien FRA

(18) Isner, John USA vs Bye
Qualifier vs Qualifier
Delbonis, Federico ARG vs Lajovic, Dusan SRB
Bye vs (16) Anderson, Kevin RSA

(10) Cilic, Marin CRO vs Bye
Gabashvili, Teymuraz RUS vs Monaco, Juan ARG
Struff, Jan-Lennard GER vs (WC) Kokkinakis, Thanasi AUS
Bye vs (23) Garcia-Lopez, Guillermo ESP

(32) Tomic, Bernard AUS vs Bye
Qualifier vs Haider-Maurer, Andreas AUT
Dodig, Ivan CRO vs Sousa, Joao POR
Bye vs (8) Ferrer, David ESP

(4) Murray, Andy GBR vs Bye
Kukushkin, Mikhail KAZ vs Pospisil, Vasek CAN
(WC) Smyczek, Tim USA vs Becker, Benjamin GER
Bye vs (26) Kohlschreiber, Philipp GER

(19) Fognini, Fabio ITA vs Bye
Qualifier vs Mannarino, Adrian FRA
Qualifier vs Groth, Sam AUS
Bye vs (14) Gulbis, Ernests LAT

(12) Lopez, Feliciano ESP vs Bye
Matosevic, Marinko AUS vs Muller, Gilles LUX
Nieminen, Jarkko FIN vs Qualifier
Bye vs (20) Cuevas, Pablo URU

(28) Verdasco, Fernando ESP vs Bye
Qualifier vs Thiem, Dominic AUT
(PR) Fish, Mardy USA vs (WC) Harrison, Ryan USA
Bye vs (5) Nishikori, Kei JPN



USA Main Draw – Parte Bassa
(6) Raonic, Milos CAN vs Bye
Bolelli, Simone ITA vs Bellucci, Thomaz BRA
Dolgopolov, Alexandr UKR vs Qualifier
Bye vs (29) Giraldo, Santiago COL

(17) Robredo, Tommy ESP vs Bye
Golubev, Andrey KAZ vs Brown, Dustin GER
Kyrgios, Nick AUS vs (WC) Kudla, Denis USA
Bye vs (11) Dimitrov, Grigor BUL

(13) Simon, Gilles FRA vs Bye
Ito, Tatsuma JPN vs Jaziri, Malek TUN
Estrella Burgos, Victor DOM vs Qualifier
Bye vs (22) Gasquet, Richard FRA

(31) Chardy, Jeremy FRA vs Bye
Young, Donald USA vs Carreno Busta, Pablo ESP
Sijsling, Igor NED vs Qualifier
Bye vs (3) Nadal, Rafael ESP

(7) Wawrinka, Stan SUI vs Bye
Haase, Robin NED vs Qualifier
Klizan, Martin SVK vs Andujar, Pablo ESP
Bye vs (27) Rosol, Lukas CZE

(21) Karlovic, Ivo CRO vs Bye
Johnson, Steve USA vs Granollers, Marcel ESP
Querrey, Sam USA vs Stakhovsky, Sergiy UKR
Bye vs (9) Berdych, Tomas CZE

(15) Bautista Agut, Roberto ESP vs Bye
Istomin, Denis UZB vs (WC) Krajicek, Austin USA
Sock, Jack USA vs Lu, Yen-Hsun TPE
Bye vs (24) Mayer, Leonardo ARG

(30) Seppi, Andreas ITA vs Bye
Youzhny, Mikhail RUS vs Qualifier
Janowicz, Jerzy POL vs Schwartzman, Diego ARG
Bye vs (2) Federer, Roger SUI


TAG: , , , , , ,

24 commenti. Lasciane uno!

carlo (Guest) 17-03-2015 08:28

possibile sapere se oggi seppi giocherà con federer, ma sopratutto a che ora ITALIANA

24
becu rules (Guest) 12-03-2015 19:07

Scritto da paolin
Ma eroi de che? Hanno perso una sfida col kazakhistan che non era da perdere inventando scuse arbitrali assurde! Bollelli e seppi come al solito quando c’è da tirare fuori gli attributi… nelle mutande! Fognini poi ha buttato un match contro un giocatore scarsissimo con un atteggiamento pessimo senza lottare. A me chi mi dice che la stagione degli italiani è ottima gli rido in faccia…0 titoli con tre finali perse ( salvo giusto vanni perché all’esordio) e fuori dalla coppa davis contro una squadra normalissima!

Sono d’accordo che non sono eroi e che la sconfitta con i kazaki (o finti kazaki) si poteva evitare – anche se la Davis è un altro sport rispetto al circuito Atp e lo abbiamo visto mille volte.
Sul fatto che la stagione degli italiani non sia ottima, direi il contrario visto il nostro livello attuale – peraltro tra i migliori in campo maschile degli ultimi decenni. In senso assoluto, ok, l’anno scorso ad esempio Fognini aveva vinto a Vina del Mar e fatto finale sempre in Sudamerica ma per il resto buio pesto, però non stiamo parlando di Federer e Wawrinka o di una nazione che ha qualità assoluta media alta come la Francia, che con un Gasquet, un Monfils o un Simon qualche torneo minore lo può sempre portare a casa, magari a casa propria (ah se avessimo ancora qualche misero atp su terra vedresti che qualche titolo in più all’anno lo porteremmo a casa). Però in due mesi fare 3 finali in 3 tornei Atp con tre giocatori diversi (Vanni, Seppi e Fognini) e portare a casa tre scalpi top 6 sempre con tre giocatori diversi (Seppi, Bolelli e Fognini) a me sembrano invece ottimi risultati, sempre sapendo che con molta difficoltà nessuno dei nostri vale, per un motivo o per l’altro (carenze a livelli di testa Fogna, fisico Bole e talento Seppi), i top 20 in maniera stabile. Per restare all’esempio di primo è come voler vincere il gP di Montecarlo con una Panda…

23
akgul num.1 12-03-2015 17:52

Scritto da akgul num.1
comunque bellissimo il tabellone di doppio…
giocano tutti i singolaristi!! federer, nadal, wawrinka, del potro, cilic, ferrer, raonic, simon, gasquet ecc…

uh anche murray e dimitrov giocano il doppio mi erano sfuggiti… solo Nole non lo gioca!

22
waltere (Guest) 12-03-2015 16:43

io tifo per Estrella Burgos!!!

21
lucatennis 12-03-2015 15:05

Scritto da nere
“Fognini sul veloce è affidabile come una Fiat Duna a Ferragosto!”

ah ah ah

20
franks (Guest) 12-03-2015 14:54

Non saranno degli eroi.. ma perlomeno ci hanno messo la faccia. Guardate i croati Cilic, Dodig e Karlovic assenti in Davis e tutti presenti ad Indian Wells. Scrivere è facilissimo, un po’ più difficile è andare in un paese dove governa un oligarca, presentarsi in campo contro due russi(uno dei quali è più italiano che kazako), un ucraino che non ha nulla da perdere, giocare anche contro alcuni giudici di linea(quelli sì, kazaki) e vincere, beh, questo è ancor più difficile. Ogni partita va giocata e la classifica non conta, si danno troppe cose per scontate

19
io (Guest) 12-03-2015 14:51

Redazione: cambiare foto, per favore… Dopo la recente prestazione in Coppa Davis, direi che immagini come questa qui di Fognini rasentano solo il ridicolo, soprattutto a fianco di espressioni quali “nostri eroi”….

18
nere 12-03-2015 14:32

“Fognini sul veloce è affidabile come una Fiat Duna a Ferragosto!” :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

17
karsten braasch (Guest) 12-03-2015 14:21

No.

16
Tweener (Guest) 12-03-2015 14:00

Seppi e Bolelli hanno la strada chiusa da Federer e Raonic che stavolta non credo sottovaluteranno gli italiani…
Fognini,come al solito,ha un buon tabellone fino a Murray ma sul veloce è affidabile come una Fiat Duna a Ferragosto!
Dimitrov Raonic, Wawrinka Berdych,Djokovic Ferrer potrebbero essere match interrassantissimi….
Nadal e Cilic tutto mi sembrano meno che in forma per competere sul veloce ad alti livelli.

15
Giro82 12-03-2015 13:33

A me sembra che lo spot di djoko non sia così impossibile, il serbo è secondo me già in finale.
Pesca “male” Federer: se arrivasse ai quarti contro wawrinka/berdych e quindi in semi contro raonic/nadal non sarebbe proprio una passeggiata di salute.
Murray e Nishikori da verificare, Nadal può ambire a un quarto di finale, a mio avviso
Riguardo i nostri, Bolelli deve ritrovare lo smalto di inizio anno, così come Seppi: non vorrei sbagliarmi, ma l’uscita in Davis potrebbe aver lasciato degli strascichi morali importanti.
Per Fognini, invece, anche arrivare ad un ipotetico terzo contro Gulbis sarebbe un successo, date le recenti prestazioni sul cemento.

14
giage1996 12-03-2015 13:27

Scritto da paolin
Ma eroi de che? Hanno perso una sfida col kazakhistan che non era da perdere inventando scuse arbitrali assurde! Bollelli e seppi come al solito quando c’è da tirare fuori gli attributi… nelle mutande! Fognini poi ha buttato un match contro un giocatore scarsissimo con un atteggiamento pessimo senza lottare. A me chi mi dice che la stagione degli italiani è ottima gli rido in faccia…0 titoli con tre finali perse ( salvo giusto vanni perché all’esordio) e fuori dalla coppa davis contro una squadra normalissima!

Diciamo che non sono daccordo su niente di quello che hai scritto…
Allora le scuse arbitrali assurde non mi sembrano ne assurde (perchè mi sembra abbastanza evidente che i giudici di linea non facevano i giudici di linea ma i tifosi) ne scuse (mi sembra che abbiano detto solo che era una situazione fastidiosa ma non che abbiano perso per questo motivo).
Sulla sconfitta di fognini brutta è brutta ma non è vero che non ha lottato (sono altre le partite in cui non ha lottato, se non lottava perdeva 6-2 6-2 6-2). Poi sulla stagione degli italiani non puoi dire che è pessima solo per la coppa davis.
Poi tre finali perse non mi sembra questa tragedia (dimmi l’ultima volte che tre italiani diversi raggiungono tre finali nel giro di 2 mesi??) Aggiungerei anche la grande stagione che sta facendo bolelli!

13
akgul num.1 12-03-2015 13:22

comunque bellissimo il tabellone di doppio…
giocano tutti i singolaristi!! federer, nadal, wawrinka, del potro, cilic, ferrer, raonic, simon, gasquet ecc…

12
quentin81 (Guest) 12-03-2015 13:13

Certo, quando uno pensa agli eroi subito accorrono alla mente le gesta di Fognini.

11
gbuttit 12-03-2015 13:07

Non sono eroi, non sono “nostri”, ognuno (giustamente) gioca per se stesso e solo per se stesso e comunque no, non ce la fanno…

10
mo (Guest) 12-03-2015 13:06

comunque secondo me possono fare un buon torneo 😮

9
aureliriccardo 12-03-2015 13:03

penso che fabio già possa perdere con Mandarino; in caso vinca perde da Gulbis.

Seppi non credo possa esprimere il livello di melbourne…

Su Bole invece ho più ottimismo

8
INDIAN WELLS (Guest) 12-03-2015 12:59

Deve essere cambiato il significato della parola eroi nel
vocabolario della lingua italiana perché in effetti
non si capisce come si possa associare questa parola a questi tre tennisti.

7
fabio (Guest) 12-03-2015 12:21

Eroi mi sembra una parola fuori luogo.

6
rovescioinback (Guest) 12-03-2015 11:46

EROI??????

5
paolin (Guest) 12-03-2015 10:35

Ma eroi de che? Hanno perso una sfida col kazakhistan che non era da perdere inventando scuse arbitrali assurde! Bollelli e seppi come al solito quando c’è da tirare fuori gli attributi… nelle mutande! Fognini poi ha buttato un match contro un giocatore scarsissimo con un atteggiamento pessimo senza lottare. A me chi mi dice che la stagione degli italiani è ottima gli rido in faccia…0 titoli con tre finali perse ( salvo giusto vanni perché all’esordio) e fuori dalla coppa davis contro una squadra normalissima!

4
dacco (Guest) 12-03-2015 10:06

Due italiani sono sicuri al secondo turno intanto…

3
enzo680 (Guest) 12-03-2015 09:56

Paolino Canè? 😛

2
Zlatan (Guest) 12-03-2015 09:02

Ma Paolino? Come mai si è cancellato?

1