Pre Quali 2015 Copertina, Generica

Pre Quali Roma: Iniziate le fasi finali al Monviso

11/03/2015 18:37 Nessun commento
Christian Perinti classe 1994
Christian Perinti classe 1994

Giornata intensa sui campi del Monviso Sporting Club, quella odierna nell’Open BNL 2015 maschile. Ben 24 i match previsti per allineare il tabellone finale ai sedicesimi (in programma domani a partire dalle 10). In luce diverse racchette torinesi e piemontesi. Come quella di Matteo Marangoni, 2.4 dello Sporting Borgaro, che a suon di colpi mancini ha avuto la meglio su Andrea Bergomi, 2.5 dell’Harbour Club di Milano figlio dell’ex azzurro Beppe Bergomi, con lo score di 6-2 6-2. Facile anche il passaggio di turno del suo compagno di circolo, Andrea Turco, che ha concesso solo due game al perugino Andrea Baldoni.

Molto intenso il confronto tra il torinese Chistopher Caldo, portacolori del Circolo della Stampa Sporting, e Cristian Harcila, romano tesserato per il TC Mario Stasi di Lecce. Persa la prima frazione 4-6 Caldo è stato bravo nel recuperare lo svantaggio aggiudicandosi il tie-break. Ancor di più nel set decisivo quando è risalito dallo svantaggio di un break (3-4) facendo propri i tre giochi conclusivi per il 6-4 di sigillo. Gran rovescio quello di Caldo e ottimo servizio, armi che gli serviranno domani contro Alessandro Giuliato, altro 2.4 dello Sporting Borgaro, oggi autore del successo su Daniele Tozzi fissato sul 6-4 6-0.

Si è subito conclusa la corsa in tabellone dell’altro torinese Stefano Reitano, 2.5 del Circolo della Stampa Sporting, per mano del marchigiano Nicolas Compagnucci, vittorioso al termine 6-1 6-3.
“Partite intense e di ottimo livello – ha sottolineato Stefano Ponzano, direttore del Monviso Sporting Club – degne di un grande torneo. Siamo veramente contenti di ospitare questo evento che per numeri e qualità non sta tradendo le attese. Ora entriamo nelle fasi calde e lo spettacolo sarà sempre più elevato”. Un altro giocatore che ha saputo esprimere oggi gran tennis è stato il torinese Alberto Sibona, portacolori del Circolo Tennis Le Pleiadi, che ha fermato con un doppio 6-2 il 2.5 Gianluca Marino, tesserato per il TC Prato Fiorito di Rivalta. Bene anche il maestro e giocatore di casa (Ace Tennis Center) Andrea Alviano, che ha sconfitto per 6-3 6-1 Nikolaus Caldo (Circolo Stampa Sporting) e domani sfiderà Andrea Turco in un derby tutto piemontese. Nulla da fare per il giovane Cristian Felline, biellese che veste la casacca del Circolo Tennis Le Pleiadi, stoppato da Andrea Camurri (Tc Vittorino da Feltre) per 6-4 6-0. Ottimo in ogni caso il primo set dell’emergente pleiadino. Promossi ai sedicesimi anche il pavese Giorgio De Rossi (6-1 6-0 a Vittorio Petrocelli), Manfred Fellin (al termine di un confronto molto combattuto e chiuso in tre frazioni contro Jacopo Rossi), il vicentino Cavestro (6-3 6-1 al torinese Giannuzzi) e Alberto Micali (5-7 6-1 6-2 a Matteo Siccardi).

Diversi gli ND fatti registrare nei match odierni, che meriterebbero un capitolo a parte e causati a volte da concomitanti impegni internazionali. Forse optare per la presenza in una sola rassegna sarebbe immagine di maggior serietà. Ad incassare senza colpo ferire il passaggio di turno sono stati Tommaso Lago, Lorenzo Cannella, Alberto Comasco, Christian Perinti e Luca Giacomini.
Domani sfide interessanti. Si parte alle 10 con Sibona-Fellin e altri due confronti tra Compagnucci e il vincente di Di Lorenzo-Accatino, De Rossi e il vincente di Pulcrano – Moghini. Dalle 12, invece, Rodriguez Sanchez – Perinti, Turco-Alviano, Fava-Comasco e Moncagatto-Cavestro.
Alle 14 è previsto l’esordio del numero 1 del draw, Alberto Giraudo, opposto a Tommaso Lago in un match da non prendere sotto gamba. Alla stessa ora il giocatore di casa, Lorenzo Sonego (Ace Tennis Center) se la vedrà con Luca Giacomini; così il toscano Davide Della Tommasina, finalista una decina di giorni fa nei Campionati Assoluti Toscani (altra prova BNL 2015) se la vedrà con l’astigiano Lorenzo Cannella. Tra i match delle 16 da seguire la sfida tra il bombardiere Marco Speronello e Alberto Micali. Sempre alle 16 Matteo Civarolo, 2.2 che lo scorso anno “volò” a Roma dopo aver vinto la prova Open al Circolo Tennis Le Pleiadi, sfiderà il vincente di Battaglino-Pecoraro. Alle 18 il programma prevede il testa a testa tra Marco Bortolotti, 2.2, e il vincente del match tra Schmid e Prevosto. Chiusura alle 19,30 con Marangoni che attende il vincitore della sfida Ceppellini-Crespi.


TAG: , , ,

Lascia un commento