Angelo Binaghi: ” Non sempre ci sono dei giudici di linea, degli autentici imbroglioni, che ti fregano tutte le palle”

09/03/2015 22:10 62 commenti
Angelo Binaghi è il Presidente della FIT
Angelo Binaghi è il Presidente della FIT

Angelo Binaghi, Presidente della FIT, è decisamente deluso per la sconfitta maturata ieri pomeriggio ad Astana contro il Kazakistan nel primo turno di Davis Cup.

Dichiara il Presidente Federale:La delusione è tanta e siamo arrabbiatissimi, ma non va dimenticato che abbiamo una squadra di Coppa Davis molto competitiva”.

“Abbiamo due giocatori tra i primi 30 al mondo, tre tra i primi 50 e uno dei doppi migliori che quest’anno ha conquistato il titolo agli Australian Open, questa è una delle Nazionali più forti degli ultimi 20-30 anni. Non sempre ci sono dei giudici di linea, degli autentici imbroglioni, che ti fregano tutte le palle, facendo impazzire i nostri. I giudici dovrebbero essere neutrali, ma non credo che abbiamo perso solo per quello. Quest’anno siamo un po’ in credito con la fortuna, ma non c’è da drammatizzare, come dimostrano i risultati ottenuti dai nostri nei tornei Atp”.


TAG: , , ,

62 commenti. Lasciane uno!

Koko (Guest) 11-03-2015 17:45

C’è il solito Sbandy pigliatutto che riesce per la Davis e poi si calma e fa il desaparecido! 😛 Allora per chiarire cosa intendevo immaginiamoci la scena dei nostri giudici di linea terraioli a barare come i Kazaki. Palla su terra che tocca una riga e loro che dicono out senza falco..ok? Chi è che va allora a controllare il segno? Il signor giudice di sedia internazionale e imparziale..ci siamo fino a qui tu che frequenti i campi da sempre.. è una scena che hai visto a volte? (credo di non così spesso nelle tue zone frequenti indoors rapidi come Bergamo se ricordo bene!) Ora immaginiamo che questa cosa si ripeta per 20 volte o 5 volte consecutive…il giudice di sedia avrebbe la prova provata che deve scomodarsi ogni volta e sarebbe lui stesso a cominciare a dubitare di giudici di linea truffaldini e magari..intanto ne chiederebbe la sostituzione per non scomodarsi dal seggiolone ogni volta e in secondo luogo la figuraccia sarebbe amplificata al cubo e si parlerebbe dei soliti Italiani truffaldini con vergogna di qualsiasi sportivo minimamente imparziale e magari Binaghi verrebbe inquisito! In fondo l’occhio di falco è una bella scusa dei Kazaki per poter sbagliare..tanto c’è il sistema elettronico per correggerci e la nostra è solo una sorta di consulenza! Mentre nel caso di assenza del falco come su terra l’errore risulterebbe del tutto inescusabile con arbitro che si alza per correggere ogni volta e con consegueze pesatissime per la fit e con credibilità ridotta al lumicino. Per cui le due situazioni di furberia con falco e senza non sono affatto equivalenti come portata su terra senza falco o con falco su rapido se capire qualcosa di regole del tennis.

62
proio 11-03-2015 15:13

Scritto da Adriano
Se sono più forte vinco.

Adriano sì che era forte

61
Adriano (Guest) 11-03-2015 11:20

Se sono più forte vinco.

60
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 01:16

Scritto da livio

Scritto da almas
I giudici di linea( schifosi) hanmo fatto cosi anche con la Svizzera l’ anno scorso ma poi i piu forti sono venuti a galla, quindi guatdiamo noi stessi e facciamo I complimenti a Kukuschin che ci ha sovrastati

difficile, visto che hanno giocato a Ginevra…..

E quando hanno giocato invece in Kazakistan … guarda caso … KAZAKISTAN 5 SVIZZERA 0 … con in campo anche Wawrinka !!!
http://www.daviscup.com/en/draws-results/tie/details.aspx?tieId=100014752

59
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 01:07

Scritto da sir
Mi è capitato più volte in serie C e in 3a categoria di innervosirmi quando trovavo arbitri casalinghi o autoarbitraggi (perché purtroppo anche a livello di 3/2-3/3 spesso sei costretto a giocare senza arbitro) particolarmente scorretti. Non si tratta di scuse, il tennis è un gioco eminentemente mentale e quando ti fregano 4/5 palle consecutive è normale partire di testa.

Azz : io mi meraviglio sempre più di come questo sito rispecchi l’ignoranza della gente in generale.
40 commenti per leggerne uno che scrive una cosa logica.
Bèh, meglio uno ( e l’ultimo tra l’altro, per fortuna ! ) che nemmeno uno.
Certo che 1 su 40 … aiuto ! Povera Italia !

58
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 01:06

Scritto da Sandro G.
ma perché noi Italiani dobbiamo sempre cercare scuse quando perdiamo? già lo fanno abitualmente Fognini ed Errani se poi ci si mette anche il presidente Binaghi stiamo a posto possibile che non possano semplicemente dire : ci spiace non è andata come speravamo – abbiam perso! – non è che ci voglia poi tanto vero e che ci sono stati episodi arbitrali contro di noi molto discutibili.. ma è anche vero che un buon tennista dovrebbe saper metter da parte la propria frustrazione e portare a casa il match – cosa che i ragazzi non hanno fatto sopratutto Fabio…. tranne Seppi a tutti loro consiglierei un po piu di umiltà… e per la cronaca : Vanni era meglio se andava ad indian wells… col senno di poi avrebbe forse avuto piu chance di farcela!

Ma perchè noi italiani dobbiamo sempre esprimere un giudizio su qualcosa di cui non ne abbiamo nemmeno la più pallida idea.
RIPETO ANCORA UNA VOLTA.
Io sono un italiano.
In precedenza l’Italia avrà perso una trentina di volte da quando seguo il tennis ? Se fosse come dici tu, avrei campato sempre una scusa.
Invece indovina … è la prima volta che lo faccio. Che strano, è ?

57
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 01:02

Scritto da maestro Mimmo
giudici in malafede OK, ma c’era l’arbitro e l’occhio di falco che li ha resi quasi inoffensivi. Il commento cmq è patetico, perchè non tiene conto delle vere cause della sconfitta. . . . .

Anche tu non hai visto la Davis …
Fognini nel TB del primo set per fare un punto … doveva vincerne 2 … perchè se faceva il winner, poi con una chiamata sbagliata, doveva rigiocarlo. E … o lo rivinceva, o il punto lo perdeva ed andava all’altro.
Quindi : l’altro per fare un punto ne doveva fare uno su due.
Fognini invece ne doveva fare 2.
A me sembra che questo sia proprio una situazione lampante di svantaggio ed è pure oggettiva. Non ci puoi proprio discutere. Non si tratta di una mia o tua opinione. Si tratta di una situazione.
T’et capii ?

56
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:59

Scritto da Berto
E’il classico dirigente italiano che trovandosi in una posizione molto privilegiata non fa altro che difendere la sua poltrona a tutti i costi. Anche dicendo menzogne come quella che L’Italia ha perso per colpa dei giudici di linea. Ci vuole una faccia…… per non ammettere che hanno meritato loro il passaggio del turno.

Ci vuole una bella faccia per scrivere riguardo a qualcosa che non si è visto e non si ha neppure la più pallida idea di cosa sia !

55
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:58

Scritto da jolly
@ aureliriccardo (#1287109)
Si, ma nel calcio facciamo anche di peggio. qualche settimana fa un vecchio dirigente,da 40 anni vicepresidente di una notissima squadra di serie a, è riuscito a fare poliemiche sul fatto che l’arbitro non avesse dato un fuorigioco che non c’era (cioè sul fatto che l’arbitro ha visto giusto!!!)
Per cui, niente di nuovo sotto il sole, con questi esempi che provengono dallo sport padrone del vapore, è tutta la cultura sportiva italica che viene inquinata. I dirigenti degli sport minori si adeguano agli stessi atteggiamenti.

Azz : ma perchè non guardate le partite, e comunque continuate a commentarle lo stesso ?
Come se io andassi su un sito di uncinetto e mi permettessi di dire qualcosa senza aver mai visto una persona uncinettare … !!!

54
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:56

Scritto da Papero77
@ Koko (#1287153)
chiami un out su una riga loro e rigiochi il punto.
Più o meno quello che per 40 volte in tre giorni é successo in terra kazaka.
Sulla terra comunque non ci sarebbe neanche bisogno di barare…

Appunto … koko mi sa che un campo in terra battuta l’ha visto solo allo stadio di San Siro …

53
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:54

Scritto da Koko

Scritto da fg

Scritto da Papero77
Giudici di linea davvero in mala fede. Detto questo Seppi e Bolelli hanno ceduto troppo facilmente i loro incontri dopo aver perso il tiebreak del primo, di tiebreak ne abbiamo persi 5 su 6 , se avessero portato come ha fatto Fognini i kazaki al quinto sono convinto che o il primo o il quarto macht l avremmo probabilmente vinto.
Fognini ha avuto il torto di rimettere in corsa il kazako ad inizio quarto, non avesse subito il break subito poteva essere un altro macht.
Comunque se l anno prossimo mi fate firnare di rigiocare coi kazaki in Italia sulla terra firmo subito, siamo nonostante la sconfitta più forti di loro.

In tal caso mi propongo come giudice di sedia o di linea

Ma poichè siamo terrocentrici non potremmo comunque barare con il segno che rimane impresso!

Lo dici tu che il segno è quello giusto o che non fosse un segno che era li da prima ? Anche con il segno … tutto si può fare. E come fai a sapere se ha toccato oppure no ? Ma hai giocato qualche volta a tennis, mi chiedo io … ?

52
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:52

Scritto da Fac
mammamia che tristezza, ma perdere con onore no?

Tutto al contrario.
Noi abbiamo perso con onore.
Quelli hanno vinto con disonore.
Io piuttosto che vincere uno spareggio in questo modo qui, preferisco che l’Italia lo perda, ma onestamente, e vada a giocare nel I Gruppo Mondiale, alias Serie B.

51
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:50

Scritto da Papero77
Giudici di linea davvero in mala fede. Detto questo Seppi e Bolelli hanno ceduto troppo facilmente i loro incontri dopo aver perso il tiebreak del primo, di tiebreak ne abbiamo persi 5 su 6 , se avessero portato come ha fatto Fognini i kazaki al quinto sono convinto che o il primo o il quarto macht l avremmo probabilmente vinto.
Fognini ha avuto il torto di rimettere in corsa il kazako ad inizio quarto, non avesse subito il break subito poteva essere un altro macht.
Comunque se l anno prossimo mi fate firnare di rigiocare coi kazaki in Italia sulla terra firmo subito, siamo nonostante la sconfitta più forti di loro.

Non ne sarei così sicuro.
a) Kukushkin è forte anche sulla terra battuta.
b) I nostri giudici di linea sono più corretti … infatti tendono ad avvantaggiare gli avversari … !!!
Comunque, anche in questo caso … il meglio che possono fare è perdere 3-2 contro di noi.

50
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:48

Scritto da nadia
@ Karlo (#1287097)
@ Karlo (#1287097)
Concordo.

Io no.

49
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:47

Scritto da sasuzzo
Fallimento su tutti i fronti. Si dimetta al più presto.è solo un politicante.

Il fallimento è avere degli appassionati di tennis come te.

48
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:47

Scritto da sander
Ha ragione che i giudici di linea ci hanno rubato tutte le palle ma sarebbe bastato tirare fuori un po’ di piu’ quelle che ci portavano da casa per poterlo vincere quest’incontro

Impossibile. Fognini lo aveva fatto. Vincendo 3-0 il quinto incontro.
Solo che il TB lo hanno attribuito al Negozietto.
Quindi palle o non palle dentro o fuori … NON POTEVI MAI VINCERLA.
Per via degli arbitri.

47
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:46

Scritto da Karlo
Dichiarazioni veramente povere..

No … è questo commento che è veramente povero …

46
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:45

Scritto da aureliriccardo
il tennis è l’ultimi sport dove se perdi puoi dare la colpa a giudici di linea o arbitro… quindi non proseguo, abbiamo perso e basta

Si, e chi lo dice ? Tu ? Allora siamo a posto …
IL TENNIS E’ UNO SPORT AD ALTO CONTENUTO PSICOLOGICO.
Una cosa che insegnano ai corsi di istruttori di tennis … ci sarà un perchè …

45
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:43

Scritto da N. 45000 atp (best ranking)
Ribadisco : tutta questa delusione è figlia di scarsa conoscenza di questo sport unita a sopravalutazione dei nostri (per interesse da parte della Federazione; per incompetenza da parte di molti altri). Il punto è che Fognini, Seppi e Bolelli sono dei buonissimi giocatori ma non sono fenomeni. Hanno dei limiti precisi. Dall’altro lato, Kukushkin è pure un buon giocatore che, episodicamente, può raggiungere livelli di gioco anche superiori ai nostri (vedi ad esempio il pirmo set a wimbledon contro Nadal l’anno scorso, ma anche altre partite). Se i nostri giocano con un livello tra 50 e 100, cosa che hanno fatto peraltro abbastanza spesso nella loro carriera, da Kukushkin possono benissimo perderci e possono perdere anche da un Nedovyesov perchè tra 150 e 80 ATP non cìè posi sta gran differenza (per inciso ricorso che Nedovyesov due anni fa ha perso da Virgili, tanto per dire !).
La nostra squadra è una buona squadra come tante, tante altre. Può vincere ma anche perdere spesso. Non c’entrano nè Barazzutti nè i giudici di linea. Meno prosopopea e meno balle. Soprattutto dall’alto.

Fischia, ma il Kazakistan mica schiera Federer o Nadal.
Il massimo che poteva fare era vincere 3-2, senza arbitraggi a favore.
Ma anche tu … parli senza aver visto la sfida.
Avessi visto anche tu il TB tra il Negozietto e Fognini non scriveresti una boiata del genere.
La boiata è che non centra l’arbitraggio.
‘na gran boiata, se hai visto l’incontro.

44
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:40

Scritto da tipster
a prescindere che i nostri tennisti hanno rimediato una magra figura ci sono state decine e decine di chiamate errate e casualmente quasi sempre in momenti topici. certo non dev essere una scusa ma di sicuro far riflettere chi di competenza perchè non si ripetano spettacolini del genere in futuro

Si ripeteranno … fidati. Non è la prima e non sarà l’ultima volta. Business e politica comandano !
Chi scrive qui riguardo a scuse all’italiana o altre cavolate del genere a vanvera, senza aver visto la sfida … non sa nemmeno che …
UN TB SBALLATO DAGLI ARBITRAGGI HA FATTO FINIRE LA SFIDA DA 3-2 per noi a 3-2 per loro.
Sto parlando del TB tra Fognini ed il Negozietto.
Fognini ha vinto il secondo e terzo set, aggiungiamoci il TB del primo set ed era 3-0 ed Italia in Australia a beccarle 5-0 sull’erba di santa ragione, ma senza arbitraggi condizionati.

43
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:36

Scritto da marcopiper
Tipiche scuse da italiani. Del tipo “abbiamo perso per colpa di…”.
Patetico.

Tu non mi hai mai sentito scrivere in 30 anni, di arbitraggi a sfavore dell’Italia.
Nemmeno quando abbiamo perso contro Zimbabwe o Finlandia.
Abbiamo sempre perso per colpa nostra.
NON IN QUESTO CASO.
Ma per scrivere quello che hai scritto tu … occorre non aver visto un solo 15 di questa sfida Kalbitrazan – Italia

42
IO SBANDY Se lo Seppi Cosa Bollelli in Pentola (Guest) 11-03-2015 00:33

Scritto da diegus
Purtroppo Come dice Karlo, dichiarazioni veramente povere.
I giudici di linea saranno stati anche casalinghi, ma i complimenti al Kazakistan io non li ho sentiti ancora da nessuno.

Glieli faccio subito io : complimenti per aver comprato questa sfida.

41
sir (Guest) 10-03-2015 23:43

Mi è capitato più volte in serie C e in 3a categoria di innervosirmi quando trovavo arbitri casalinghi o autoarbitraggi (perché purtroppo anche a livello di 3/2-3/3 spesso sei costretto a giocare senza arbitro) particolarmente scorretti. Non si tratta di scuse, il tennis è un gioco eminentemente mentale e quando ti fregano 4/5 palle consecutive è normale partire di testa.

40
Sandro G. (Guest) 10-03-2015 19:57

ma perché noi Italiani dobbiamo sempre cercare scuse quando perdiamo? già lo fanno abitualmente Fognini ed Errani se poi ci si mette anche il presidente Binaghi stiamo a posto 👿 possibile che non possano semplicemente dire : ci spiace non è andata come speravamo – abbiam perso! – non è che ci voglia poi tanto 🙄 vero e che ci sono stati episodi arbitrali contro di noi molto discutibili.. ma è anche vero che un buon tennista dovrebbe saper metter da parte la propria frustrazione e portare a casa il match – cosa che i ragazzi non hanno fatto sopratutto Fabio…. tranne Seppi a tutti loro consiglierei un po piu di umiltà… e per la cronaca : Vanni era meglio se andava ad indian wells… col senno di poi avrebbe forse avuto piu chance di farcela!

39
Shuzo (Guest) 10-03-2015 19:29

Mamma mia!!!
Qui Binaghi fa veramente cadere le braccia!!! Capisco che debba fare discorsi “politici”, ma questa non è diplomazia, è totale mancanza di credibilità!!!

38
Gioco piatto (Guest) 10-03-2015 19:00

Ma si Binaghi,hai proprio ragione tu…ora mi raccomando,rimani presidente per un’altra trentina di anni,che in fondo e’ poco che stai li’…

37
alexalex 10-03-2015 15:00

Dare la colpa agli arbitri e far finta che il resto vada tutto bene è tipico del classico dirigente italiano! Il calcio insegna!

36
king_scipion (Guest) 10-03-2015 14:29

@ maestro Mimmo (#1287358)

quali sarebbero, secondo te??

35
maestro Mimmo (Guest) 10-03-2015 11:47

giudici in malafede OK, ma c’era l’arbitro e l’occhio di falco che li ha resi quasi inoffensivi. Il commento cmq è patetico, perchè non tiene conto delle vere cause della sconfitta. . . . .

34
Phoedrus (Guest) 10-03-2015 11:37

Scritto da Koko

Scritto da fg

Scritto da Papero77
Giudici di linea davvero in mala fede. Detto questo Seppi e Bolelli hanno ceduto troppo facilmente i loro incontri dopo aver perso il tiebreak del primo, di tiebreak ne abbiamo persi 5 su 6 , se avessero portato come ha fatto Fognini i kazaki al quinto sono convinto che o il primo o il quarto macht l avremmo probabilmente vinto.
Fognini ha avuto il torto di rimettere in corsa il kazako ad inizio quarto, non avesse subito il break subito poteva essere un altro macht.
Comunque se l anno prossimo mi fate firnare di rigiocare coi kazaki in Italia sulla terra firmo subito, siamo nonostante la sconfitta più forti di loro.

In tal caso mi propongo come giudice di sedia o di linea

Ma poichè siamo terrocentrici non potremmo comunque barare con il segno che rimane impresso!

Beh, la chiamata che disturba la puoi fare anche sulla terra, il segno è come per l’occhio di falco.
Ma non è la causa della sconfitta. Binaghi patetico.

33
bunga bunga 10-03-2015 11:14

Scritto da proio
Ma anche nelle altre federazioni un Presidente può rivestire la carica per 15 anni?

soprattutto alla luce degli splendidi risultati ottenuti……

32
proio 10-03-2015 10:50

Ma anche nelle altre federazioni un Presidente può rivestire la carica per 15 anni?

31
livio (Guest) 10-03-2015 10:38

Scritto da almas
I giudici di linea( schifosi) hanmo fatto cosi anche con la Svizzera l’ anno scorso ma poi i piu forti sono venuti a galla, quindi guatdiamo noi stessi e facciamo I complimenti a Kukuschin che ci ha sovrastati

difficile, visto che hanno giocato a Ginevra…..

30
Berto 10-03-2015 09:40

E’il classico dirigente italiano che trovandosi in una posizione molto privilegiata non fa altro che difendere la sua poltrona a tutti i costi. Anche dicendo menzogne come quella che L’Italia ha perso per colpa dei giudici di linea. Ci vuole una faccia…… per non ammettere che hanno meritato loro il passaggio del turno.

29
N. 45000 atp (best ranking) (Guest) 10-03-2015 09:27

Ribadisco : tutta questa delusione è figlia di scarsa conoscenza di questo sport unita a sopravalutazione dei nostri (per interesse da parte della Federazione; per incompetenza da parte di molti altri). Il punto è che Fognini, Seppi e Bolelli sono dei buonissimi giocatori ma non sono fenomeni. Hanno dei limiti precisi. Dall’altro lato, Kukushkin è pure un buon giocatore che, episodicamente, può raggiungere livelli di gioco anche superiori ai nostri (vedi ad esempio il pirmo set a wimbledon contro Nadal l’anno scorso, ma anche altre partite). Se i nostri giocano con un livello tra 50 e 100, cosa che hanno fatto peraltro abbastanza spesso nella loro carriera, da Kukushkin possono benissimo perderci e possono perdere anche da un Nedovyesov perchè tra 150 e 80 ATP non cìè posi sta gran differenza (per inciso ricorso che Nedovyesov due anni fa ha perso da Virgili, tanto per dire !).
La nostra squadra è una buona squadra come tante, tante altre. Può vincere ma anche perdere spesso. Non c’entrano nè Barazzutti nè i giudici di linea. Meno prosopopea e meno balle. Soprattutto dall’alto.

28
panattaforever 10-03-2015 09:21

“Non è stata colpa mia! E’ crollata la casa, c’è stato un terremoto, una tremenda inondazione, le cavallette, non è stata colpa mia!!” (cit.). Unica differenza è che dice “non è stata colpa nostra”.

27
drummer (Guest) 10-03-2015 08:08

sì bravo, bella pappardella, bla bla bla

26
almas (Guest) 10-03-2015 07:52

I giudici di linea( schifosi) hanmo fatto cosi anche con la Svizzera l’ anno scorso ma poi i piu forti sono venuti a galla, quindi guatdiamo noi stessi e facciamo I complimenti a Kukuschin che ci ha sovrastati

25
jolly (Guest) 10-03-2015 06:46

@ aureliriccardo (#1287109)

Si, ma nel calcio facciamo anche di peggio. qualche settimana fa un vecchio dirigente,da 40 anni vicepresidente di una notissima squadra di serie a, è riuscito a fare poliemiche sul fatto che l’arbitro non avesse dato un fuorigioco che non c’era (cioè sul fatto che l’arbitro ha visto giusto!!!) 😆
Per cui, niente di nuovo sotto il sole, con questi esempi che provengono dallo sport padrone del vapore, è tutta la cultura sportiva italica che viene inquinata. I dirigenti degli sport minori si adeguano agli stessi atteggiamenti.

24
bunga bunga 10-03-2015 04:16

non sempre trovi presidenti che consci della loro incompetenza si dimettono….

23
Papero77 10-03-2015 00:50

@ Koko (#1287153)

chiami un out su una riga loro e rigiochi il punto.
Più o meno quello che per 40 volte in tre giorni é successo in terra kazaka.
Sulla terra comunque non ci sarebbe neanche bisogno di barare…

22
DYLAN1998 10-03-2015 00:15

Scritto da Max
i perdenti trovano le scuse, i vincenti le cause, ricordiamocelo sempre..

ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO.

21
Gaucho (Guest) 09-03-2015 23:53

Binaghi un altro scalda poltrone, un presidente che farebbe di tutto anche in torto, pur di salvare la faccia della sua Federazione, con dei commenti assurdi e ambigui, un altro soggetto che predica bene ma razzola male, vergogna.

20
Koko (Guest) 09-03-2015 23:46

Scritto da fg

Scritto da Papero77
Giudici di linea davvero in mala fede. Detto questo Seppi e Bolelli hanno ceduto troppo facilmente i loro incontri dopo aver perso il tiebreak del primo, di tiebreak ne abbiamo persi 5 su 6 , se avessero portato come ha fatto Fognini i kazaki al quinto sono convinto che o il primo o il quarto macht l avremmo probabilmente vinto.
Fognini ha avuto il torto di rimettere in corsa il kazako ad inizio quarto, non avesse subito il break subito poteva essere un altro macht.
Comunque se l anno prossimo mi fate firnare di rigiocare coi kazaki in Italia sulla terra firmo subito, siamo nonostante la sconfitta più forti di loro.

In tal caso mi propongo come giudice di sedia o di linea

Ma poichè siamo terrocentrici non potremmo comunque barare con il segno che rimane impresso!

19
Fabio (Guest) 09-03-2015 23:37

@ fg (#1287118)

Io faccio il supervisor ! !!!

18
fisherman (Guest) 09-03-2015 23:33

Binaghi meschino…si nasconde dietro a scuse puerilii come i bambinelli…

17
Koko (Guest) 09-03-2015 23:24

..e se cadiamo nel balatro
la colpa è tutta dell’albitro!

16
Max (Guest) 09-03-2015 23:22

“Abbiamo due giocatori tra i primi 30 al mondo, tre tra i primi 50…” ma questo o fuma di brutto o segue un altro sport..
ma che dici Binaghi? che??
giudici di linea scandalosi senza ombra di dubbio, ma senza un mea culpa comunque non si cresce… i perdenti trovano le scuse, i vincenti le cause, ricordiamocelo sempre..

15
Fac 09-03-2015 23:07

mammamia che tristezza, ma perdere con onore no?

14
tennisplayer (Guest) 09-03-2015 23:07

Binaghi capisce di tennis…..come luxuria di donne!

13
tipster 09-03-2015 23:01

a prescindere che i nostri tennisti hanno rimediato una magra figura ci sono state decine e decine di chiamate errate e casualmente quasi sempre in momenti topici. certo non dev essere una scusa ma di sicuro far riflettere chi di competenza perchè non si ripetano spettacolini del genere in futuro

12
fg (Guest) 09-03-2015 23:00

Scritto da Papero77
Giudici di linea davvero in mala fede. Detto questo Seppi e Bolelli hanno ceduto troppo facilmente i loro incontri dopo aver perso il tiebreak del primo, di tiebreak ne abbiamo persi 5 su 6 , se avessero portato come ha fatto Fognini i kazaki al quinto sono convinto che o il primo o il quarto macht l avremmo probabilmente vinto.
Fognini ha avuto il torto di rimettere in corsa il kazako ad inizio quarto, non avesse subito il break subito poteva essere un altro macht.
Comunque se l anno prossimo mi fate firnare di rigiocare coi kazaki in Italia sulla terra firmo subito, siamo nonostante la sconfitta più forti di loro.

In tal caso mi propongo come giudice di sedia o di linea 😈

11
andrea (Guest) 09-03-2015 22:57

Ma quali due top 30? Seppi è fuori dai 30

10
radar (Guest) 09-03-2015 22:54

Ci si nasconde dietro un dito.
Giudici di linea scandalosi, ma non si è perso causa loro.
Senza togliere nulla agli avversari, siamo stati largamente insufficienti.
Come dice diegus, prima i complimenti al Kazakistan e poi tanta tanta mea culpa.

9
marcopiper 09-03-2015 22:52

Tipiche scuse da italiani. Del tipo “abbiamo perso per colpa di…”.
Patetico.

8
Papero77 09-03-2015 22:49

Giudici di linea davvero in mala fede. Detto questo Seppi e Bolelli hanno ceduto troppo facilmente i loro incontri dopo aver perso il tiebreak del primo, di tiebreak ne abbiamo persi 5 su 6 , se avessero portato come ha fatto Fognini i kazaki al quinto sono convinto che o il primo o il quarto macht l avremmo probabilmente vinto.
Fognini ha avuto il torto di rimettere in corsa il kazako ad inizio quarto, non avesse subito il break subito poteva essere un altro macht.
Comunque se l anno prossimo mi fate firnare di rigiocare coi kazaki in Italia sulla terra firmo subito, siamo nonostante la sconfitta più forti di loro.

7
aureliriccardo 09-03-2015 22:43

il tennis è l’ultimi sport dove se perdi puoi dare la colpa a giudici di linea o arbitro… quindi non proseguo, abbiamo perso e basta

6
diegus 09-03-2015 22:36

Purtroppo Come dice Karlo, dichiarazioni veramente povere.
I giudici di linea saranno stati anche casalinghi, ma i complimenti al Kazakistan io non li ho sentiti ancora da nessuno.

5
nadia (Guest) 09-03-2015 22:36

@ Karlo (#1287097)

@ Karlo (#1287097)

Concordo.

4
sasuzzo 09-03-2015 22:35

Fallimento su tutti i fronti. Si dimetta al più presto.è solo un politicante.

3
sander (Guest) 09-03-2015 22:24

Ha ragione che i giudici di linea ci hanno rubato tutte le palle ma sarebbe bastato tirare fuori un po’ di piu’ quelle che ci portavano da casa per poterlo vincere quest’incontro

2
Karlo 09-03-2015 22:20

Dichiarazioni veramente povere..

1