Notizie dal Mondo Copertina, Generica

La pennichella di Leonardo Mayer

08/03/2015 08:00 1 commento
Leonardo Mayer classe 1987, n.29 ATP
Leonardo Mayer classe 1987, n.29 ATP

Erano trascorse quasi cinque ore dall’inizio del primo match tra Carlos Berlocq e Joao Souza. In più, Leonardo Mayer aveva da tempo concluso il proprio allenamento all’interno della stessa struttura, convinto che, dopo poco, avrebbe dovuto disputare il secondo incontro.

“Mi sono concesso una siesta di un’oretta perché Charly non finiva più”, ha commentato tra le risa del post-partita. “Sentivo molto bene la pallina, ho giocato con tanta voglia e si sono visti i frutti. Sono stato molto bravo nei primi due sets, in cui ho mantenuto una buona velocità, lui si è sciolto nel terzo e l’ha vinto in maniera netta. Per fortuna, però, sono riuscito a chiudere”, ha analizzato ai microfoni di ESPNtenis.com il tennista allenato da Javier Fernández e Leonardo Alonso.


Edoardo Gamacchio


TAG: ,

1 commento

Raffaele83 (Guest) 08-03-2015 11:28

Anche io ieri ho fatto una pennichella, venerdì ho fatto tardi :wink:

1

Lascia un commento