Bene Sarita Copertina

WTA Monterrey: Sara Errani in semifinale (stasera in campo alle 23)

07/03/2015 08:28 61 commenti
Sara Errani classe 1987,  n.12 del mondo
Sara Errani classe 1987, n.12 del mondo

Sara Errani approda in semifinale nel torneo WTA International di Monterrey ($500,000, cemento).
La tennista romagnola ha sconfitto questa notte nei quarti di finale la russa Anastasia Pavlyuchenkova, classe 1991, n.41 WTA, con il risultato di 75 64 dopo 1 ora e 36 minuti di partita.

In semifinale Sarita sfiderà Timea Bacsinzky, 25 anni, n.31 WTA.

Nel primo set la Errani sotto per 3 a 5, recuperava il break nel nono game (a 30) e poi sul 5 pari, dal 40-30, piazzava un parziale di sette punti consecutivi, conquistava il break nell’undicesimo gioco e vinceva il set per 7 a 5.

Nel secondo set l’azzurra avanti per 3 a 0, con due break, subiva il recupero della russa, che però dal 4 pari, ed era alla battuta, cedeva ben otto punti consecutivi, con la n.1 italiana che portava brillantemente a casa la partita per 6 a 4.

La partita punto per punto

WTA Monterrey
Anastasia Pavlyuchenkova [5]
5
4
Sara Errani [2]
7
6
Vincitore: S. ERRANI

A. Pavlyuchenkova RUS – S. Errani ITA
1 Aces 0
4 Double Faults 1
61% 1st Serve % 90%
22/43 (51%) 1st Serve Points Won 32/61 (52%)
6/28 (21%) 2nd Serve Points Won 3/7 (43%)
3/11 (27%) Break Points Saved 6/12 (50%)
11 Service Games Played 11
29/61 (48%) 1st Return Points Won 21/43 (49%)
4/7 (57%) 2nd Return Points Won 22/28 (79%)
6/12 (50%) Break Points Won 8/11 (73%)
11 Return Games Played 11
28/71 (39%) Total Service Points Won 35/68 (51%)
33/68 (49%) Total Return Points Won 43/71 (61%)
61/139 (44%) Total Points Won 78/139 (56%)


TAG: , , ,

61 commenti. Lasciane uno!

Koko (Guest) 07-03-2015 17:19

Scritto da Emmebi

Scritto da Koko
Il rovescio della Errani è un colpo molto sottovalutato ma se funziona benissimo la riporta tra le papabili top ten persino sul cemento.

In effetti è così, Sara è capace di tirarne 20 di fila di questi rovesci spinti e insidiosi, piatti e incrociati a fil di rete, peccato che di fatto li giochi sempre così a parte qualche rovescio tagliato difensivo. Il lungolinea proprio non lo prende in considerazione, giusto se è costretta a tirare un passante magari ti fa il vincente. In ogni caso quando il suo colpo incrociato cade vicino alla riga oppure laterale diventa poi difficile risponderle. Quando si sosteneva che la Errani non fosse in forma ad inizio anno lo si diceva perché sbagliava colpi facili durante lo scambio e questo non è da lei, se inizia anche a fare i gratuiti è la fine. Inoltre giocava corto. La russa ad inizio incontro ha tirato qualche vincente a sventaglio poi si è calmata. Certamente adesso viene il difficile, speriamo ci sorprenda ancora, lei comunque è tignosa, l’osso non lo molla facilmente.

Ho visto anche qualche lungolinea aggressivo e vincente di Sara anche se indubbiamente gioca troppo pochi lungolinea.La sua virtù è che viene usato come colpo di contro-gioco quando la rivale pensa di guadagnare campo. E’ un colpo capace di ricacciare indietro rivali troppo intraprendenti che pensano di ottenere un vantaggio giocando sul rovescio della Errani ma invece si ritrovano un copo teso e profondo anche quando Sara lo gioca in difesa o in recupero. A quel punto nasce il “ferrerismo” difensivo/aggressivo così tipico del salto di qualità che le consentì di sfiorare le top 5 WTA. Chi arriva vicina alle top 5 con quella battuta in altre cose tanto scarsa non è sicuramente! 😎

61
Giovanni 07-03-2015 16:59

Scritto da Emmebi

Scritto da Koko
Il rovescio della Errani è un colpo molto sottovalutato ma se funziona benissimo la riporta tra le papabili top ten persino sul cemento.

In effetti è così, Sara è capace di tirarne 20 di fila di questi rovesci spinti e insidiosi, piatti e incrociati a fil di rete, peccato che di fatto li giochi sempre così a parte qualche rovescio tagliato difensivo. Il lungolinea proprio non lo prende in considerazione, giusto se è costretta a tirare un passante magari ti fa il vincente. In ogni caso quando il suo colpo incrociato cade vicino alla riga oppure laterale diventa poi difficile risponderle. Quando si sosteneva che la Errani non fosse in forma ad inizio anno lo si diceva perché sbagliava colpi facili durante lo scambio e questo non è da lei, se inizia anche a fare i gratuiti è la fine. Inoltre giocava corto. La russa ad inizio incontro ha tirato qualche vincente a sventaglio poi si è calmata. Certamente adesso viene il difficile, speriamo ci sorprenda ancora, lei comunque è tignosa, l’osso non lo molla facilmente.

In generale il suo dritto sul cemento è meno efficace del rovescio, sopratutto quando non è in forma si limita a lanciare palle facilmente attaccabili col dritto.
Sulla terra il discorso cambia, lì col dritto si costruisce i punti

60
Emmebi (Guest) 07-03-2015 16:28

Scritto da Koko
Il rovescio della Errani è un colpo molto sottovalutato ma se funziona benissimo la riporta tra le papabili top ten persino sul cemento.

In effetti è così, Sara è capace di tirarne 20 di fila di questi rovesci spinti e insidiosi, piatti e incrociati a fil di rete, peccato che di fatto li giochi sempre così a parte qualche rovescio tagliato difensivo. Il lungolinea proprio non lo prende in considerazione, giusto se è costretta a tirare un passante magari ti fa il vincente. In ogni caso quando il suo colpo incrociato cade vicino alla riga oppure laterale diventa poi difficile risponderle. Quando si sosteneva che la Errani non fosse in forma ad inizio anno lo si diceva perché sbagliava colpi facili durante lo scambio e questo non è da lei, se inizia anche a fare i gratuiti è la fine. Inoltre giocava corto. La russa ad inizio incontro ha tirato qualche vincente a sventaglio poi si è calmata. Certamente adesso viene il difficile, speriamo ci sorprenda ancora, lei comunque è tignosa, l’osso non lo molla facilmente.

59
Vince 07-03-2015 16:22

Scritto da Dex86

Scritto da Vince

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams
manca proprio la misura in certi commenti che si leggono

io sono un grandissimo fan di Sara, ma se lei fosse la più grande sportiva italiana saremmo davvero rovinati. A me piace proprio perchè non è una predestinata ed è la prova che con un minimo di talento e tanta tenacia si possano ottenere grandi cose….ma fuoriclasse si nasce, e lei non lo è.

Esattamente…e la prima a riconoscerlo è proprio lei.

58
Andreas Seppi 07-03-2015 16:16

Scritto da Koko
Il rovescio della Errani è un colpo molto sottovalutato ma se funziona benissimo la riporta tra le papabili top ten persino sul cemento.

Hai detto bene. Il rovescio è il colpo migliore della Errani, quello che fa la differenza quando in palla.

57
Vince 07-03-2015 16:15

Scritto da andrew

Scritto da Vince

Scritto da andrew

Scritto da Vince

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams
manca proprio la misura in certi commenti che si leggono

la pellegrini ai mondiali di doha in vasca corta a dicembre è stata presa a sberle, le hanno pure tolto il record del mondo, direi di no, anche se è ancora a buoni livelli per competere, non è di certo ”la williams” del nuoto!!!

I record sono fatti per essere battuti e nel nuoto durano mediamente meno che in altri sport.
ma al di là di questo, se discutiamo anche il palmares della Pellegrini, io qui mi alzo e me ne vado
mi sbaglierò, ma ho la vaga impressione che non ti stia simpatica.

ma proprio no, ma non puoi dire che è la williams del nuoto, è eccezionale per il palmares ed i record, ma limitata ai 200 stile libero, guarda missy franklin o katinka hosszu che sanno fare di tutto e poi ne riparliamo… prima era ottima anche nei 400, adesso si può aggrappare solo ai 200, ma è normale nel nuoto, non si può durare 20 anni!!!

Ma era un modo di dire per dire che è stata la prima al mondo nella sua specialità…su 🙂

Con tutto il bene che voglio alle Fab 4, nessuna di loro è minimamente paragonabile alla Pellegrini, alla Vezzali, o alla Simeoni (se andiamo indietro) in quanto a palmares…era questo il discorso.

56
Miiiiiiii (Guest) 07-03-2015 16:01

Brava Sara, la Pav è una di quelle che possono batterla. Per fortuna la Puig ha già perso!

55
Vince 07-03-2015 16:00

Scritto da Fabius
@ Vince (#1284249)
Indipendentemente dal risultato di questa partita, sarei curioso di conoscere la tua opinione sul grado di preparazione atletica della Pavljučenkova, visto che mi sembra che precedentemente tu sia stato particolarmente attento ed esplicito su questo aspetto riferito un pò a tutte le giocatrici, con commenti altamente condivisibili.

Non veniva da un gran periodo, a Melbourne era nello stesso spot di Sara, ma non si incontrarono perchè lei al terzo turno non ci arrivò…poi nelle ultime settimane mi pare che non avesse giocato.

Rientrava qui a Monterrey, che per lei è un torneo speciale, lo ha vinto infatti tutte e tre le volte a cui vi aveva partecipato, in passato.
L’ho vista giocare un po’ con la Larsson e mi era sembrata in buona condizione, infatti ero fiducioso per Sara, ma mi aspettavo che facesse più fatica.

Durante il match c’è stato un parziale di 7-0 per Sara…dal 3-5 al 7-5 3-0, in cui è stata assoluta padrona del campo.

Un altro aspetto positivo per Sara è la solidità mentale mostrata dopo l’interruzione per pioggia…in quei casi rischia sempre di più chi si trova in vantaggio.

54
andrew (Guest) 07-03-2015 15:51

Scritto da Vince

Scritto da andrew

Scritto da Vince

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams
manca proprio la misura in certi commenti che si leggono

la pellegrini ai mondiali di doha in vasca corta a dicembre è stata presa a sberle, le hanno pure tolto il record del mondo, direi di no, anche se è ancora a buoni livelli per competere, non è di certo ”la williams” del nuoto!!!

I record sono fatti per essere battuti e nel nuoto durano mediamente meno che in altri sport.
ma al di là di questo, se discutiamo anche il palmares della Pellegrini, io qui mi alzo e me ne vado
mi sbaglierò, ma ho la vaga impressione che non ti stia simpatica.

ma proprio no, ma non puoi dire che è la williams del nuoto, è eccezionale per il palmares ed i record, ma limitata ai 200 stile libero, guarda missy franklin o katinka hosszu che sanno fare di tutto e poi ne riparliamo… prima era ottima anche nei 400, adesso si può aggrappare solo ai 200, ma è normale nel nuoto, non si può durare 20 anni!!!

53
Vince 07-03-2015 15:42

Scritto da andrew

Scritto da Vince

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams
manca proprio la misura in certi commenti che si leggono

la pellegrini ai mondiali di doha in vasca corta a dicembre è stata presa a sberle, le hanno pure tolto il record del mondo, direi di no, anche se è ancora a buoni livelli per competere, non è di certo ”la williams” del nuoto!!!

I record sono fatti per essere battuti e nel nuoto durano mediamente meno che in altri sport.

ma al di là di questo, se discutiamo anche il palmares della Pellegrini, io qui mi alzo e me ne vado 🙂
mi sbaglierò, ma ho la vaga impressione che non ti stia simpatica. 🙂

52
Silvio (Guest) 07-03-2015 15:41

Orgoglioso di Sara.

51
Koko (Guest) 07-03-2015 15:37

Il rovescio della Errani è un colpo molto sottovalutato ma se funziona benissimo la riporta tra le papabili top ten persino sul cemento.

50
Luca (Guest) 07-03-2015 15:26

Brava Sara,temevo questa partita perché mi ricordava la finale persa al Gaz de France,una partita lottata ma comunque persa…ottimo anche il fatto che abbia vinto in due set,avevo pronosticato che arrivasse in semifinale,ma anche la finale non mi dispiacerebbe per niente 😛

49
Omar Camporese 07-03-2015 14:45

Scritto da Vince
@ Omar Camporese (#1284064)
Rientrare nelle 10?
Ma non doveva uscire dalle 30, dove si merita di stare?
Non era “in caduta libera”?
Mi meraviglio di te, Omar
Non hai letto quello che hanno scritto di lei “i veri intenditori di tennis”, negli ultimi 3 anni?

So cosa vuoi dire. Sara ha molti detrattori che non vedevano l’ora uscisse dalle prime dieci tempo fa e ora non vedono l’ora di vederla fuori dalle prime 30.
Io credo che la classifica Wta nel tempo livella i valori per cui quello che ha ottenuto e quello che ha adesso non è frutto del caso ma di meriti suoi.
Poi solitamente chi la critica guarda ad altri prospetti che al momento non hanno ancora vinto nulla…
Teniamocela stretta che qualche soddisfazione con lei ogni tento ce la permettiamo…

48
Dex86 07-03-2015 14:37

Scritto da Vince

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams
manca proprio la misura in certi commenti che si leggono

io sono un grandissimo fan di Sara, ma se lei fosse la più grande sportiva italiana saremmo davvero rovinati. A me piace proprio perchè non è una predestinata ed è la prova che con un minimo di talento e tanta tenacia si possano ottenere grandi cose….ma fuoriclasse si nasce, e lei non lo è.

47
Tweener (Guest) 07-03-2015 14:27

Scritto da Seppio
Quello che mi ha piacevolmente stupito è stato come sia stata propositiva. Senza paura non a difendere, ma a spingere contro la Pavlyuchenkova che faceva una fatica del diavolo a remare da dietro. Si scopriva volontariamente lasciando libero il lato del suo diritto per attaccare con tutto il peso e guadagnarsi moltissimi punti, a dispetto di qualche lungolinea vincente.

Davvero ha giocato così? In spinta e non più sempre in difesa?
Una svolta epocale…grande Sarita!

46
arrivodopo (Guest) 07-03-2015 14:16

@ Emmebi (#1284099)

Emmebi smettila che qui c’è gente che ti prende sul serio!

45
Fabius (Guest) 07-03-2015 14:11

@ Vince (#1284249)

Indipendentemente dal risultato di questa partita, sarei curioso di conoscere la tua opinione sul grado di preparazione atletica della Pavljučenkova, visto che mi sembra che precedentemente tu sia stato particolarmente attento ed esplicito su questo aspetto riferito un pò a tutte le giocatrici, con commenti altamente condivisibili.

44
Morotep (Guest) 07-03-2015 14:09

Come avevo detto durante il match, ho visto una Errani davvero in palla con una profondita’ che non si vedeva da piu’ di un anno… quella profondita’ di colpi che l’aveva issata fino alla top 5 (mica niente). Ottimo rovescio piatto con begli angoli, ottimo dritto in top… il servizio e’ sempre quello che e’ ma il resto del gioco davvero mi e’ sembrato quello dei tempi migliori.
Se tiene questo livello di gioco rientra certamente nella top 10 in barba ai gufi.
Brava Sara, continua cosi’… ancora qualche torneo con questa qualita’ e possiamo parlare di un (gradito) ritorno.

43
andrew (Guest) 07-03-2015 13:56

Scritto da Vince

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams
manca proprio la misura in certi commenti che si leggono

la pellegrini ai mondiali di doha in vasca corta a dicembre è stata presa a sberle, le hanno pure tolto il record del mondo, direi di no, anche se è ancora a buoni livelli per competere, non è di certo ”la williams” del nuoto!!!

42
brizz 07-03-2015 13:53

che spettacolo sara quando parla spagnolo 🙂

41
Vince 07-03-2015 13:32

Scritto da io

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

anche nel nuoto, ormai da diversi anni, abbiamo una Williams 🙂

manca proprio la misura in certi commenti che si leggono 🙂

40
io (Guest) 07-03-2015 13:23

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Machestaiaddiì! Quantomeno nella scherma abbiamo noi le Williams di turno (e più d’una voglio dire), stravincenti a livello internazionale!

39
andrew (Guest) 07-03-2015 13:22

ho visto la partita: dal 3-5 del primo set al 3-0 del secondo ha messo in mostra un gioco ottimo, servizio sempre lento, ma perlomeno più penetrante, pochi errori, difesa solida, un bel pò di vincenti con tutti i colpi, profonda di dritto ed incisiva con il rovescio!!!

38
Vince 07-03-2015 13:22

Nell’altra semifinale non escludo che la Garcia possa fare il colpaccio.

E’ vero che anche lei ha giocato molto nelle ultime due settimane, ma a differenza della Bacsinszki (che qui nei primi due turni ha giocato 3 set sofferti), ha sfruttato un walkover con la Sharapova e ieri ha beneficiato di un ritiro, dopo il primo set.
Contro la Schiavone mi è parsa tutt’altro che stanca.

37
giorgio (Guest) 07-03-2015 13:21

Vai Sarita!

36
io (Guest) 07-03-2015 13:18

Scritto da Goergestuttalavita
E intanto, alla faccia di tutti quelli che storcono il naso per il servizio etc.., è sempre lei a regalarci soddisfazioni

Beh, che ci entra?, non è questo (il fatto che nessun’altra ci dia le soddisfazioni che ci da lei) gli regali un servizio efficace…

35
miomao (Guest) 07-03-2015 12:39

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Cioè?

34
cercasifuturiroger (Guest) 07-03-2015 12:38

Scritto da Vince
@ Emmebi (#1284099)
E poi basta con sta scusa che non ha potuto fare la preparazione, si è solo fratturata due costole, cosa vuoi che sia?
E’ un problema che si risolve in un paio di giorni al massimo…lei invece sempre a lamentarsi.
La realtà è che lei sul cemento non sa giocare, punto e basta.
E’ un “ratto da fango”.
L’hanno scritto qui quelli che se ne intendono e io ci credo.

Non è che non sa giocare è poco competitiva terra battuta a parte, nei quarti di finale però ha battuto un’avversaria che su questi campi le è superiore, e quindi gratuiti o vincenti a parte, per quest’incontro vinto le vanno fatti i complimenti. E’ un exploit battere la russa sul duro.

33
Giovanni 07-03-2015 12:35

Scritto da Emmebi

Scritto da Marco93

Scritto da simona

Scritto da Mats
la solita pallettara terraiola senza servizio giocatrice di international che appena trova una che tira forte prende una stesa e che a parte i doppi – che non interessano a nessuno – non ha vinto niente di importante. sicuramente la Pavlyuchenkova era infortunata o gli era morto il cane o abbandonata dal fidanzato negli spogliatoi prima di entrare in campo. ora speriamo perda dalla svizzera altrimenti ivanovic/garcia la Asfalteranno facendola precipitare tra la 50-100 posizione che è la fascia a cui appartiene.

prendete appunti ragazzi: ecco come si commenta il tennis. Positività, competenza tecnica, nessun luogo comune. Peccato che non abbia visto la partita.La pavli si sa che è una che sbaglia, se no non starebbe dove sta in classifica. Soprattutto impariamo che andando in finale si perdono punti e si precipita in classifica. Live tennis assumetelo !! .. Ma magari scherzava, non diceva sul serio; giocava sul paradosso. Magari…..

Ma era palesemente ironico.

Ma c’è una spiegazione a tutto e la partita l’ho vista! La Pavljučenkova ha fatto 2 doppi falli su palla break: se non è una partita regalata questa! Inoltre si è giocato in un irreale freddo siberiano che chiaramente ha penalizzato la russa! Lei avrebbe sicuramente preferito i 40 gradi di Rio, invece è stata costretta a mettersi un maglione e dei fuseaux al contrario della Errani abituata al clima glaciale delle spiagge di Riccione: ma come si fa a non capirlo!? Che la tennista di Samara fosse fuori forma è dimostrato dal fatto che ha perso 8 volte il servizio su 11 game giocati. Siamo alle solite quindi, ricapitolando: tennista fuori forma che regala la partita in condizioni ambientali sfavorevoli, il solito refrain a favore della romagnola quando non ha la fortuna già di suo di affrontare le scarsone che in genere le vengono propinate nei sorteggi. Ecco spiegato il punteggio, un comunque striminzito 7-5 6-4 che dimostra la pochezza del suo gioco.

Ma poi la russa che si iscrive a fare in questo torneo se perde sempre al primo turno? Ha un bilancio pessimo a Monterrey :mrgreen:
Comunque ho visto il primo set, molto profonda e negli scambi di potenza giocava alla pari, bene così, in continuo crescendo.

32
Dylan 98 (Guest) 07-03-2015 12:32

Scritto da fabious
In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

Non segui la Pallavolo, evidentemente.

31
Vince 07-03-2015 12:28

Scritto da Dylan 98

Scritto da Vince
@ Emmebi (#1284099)
E poi basta con sta scusa che non ha potuto fare la preparazione, si è solo fratturata due costole, cosa vuoi che sia?
E’ un problema che si risolve in un paio di giorni al massimo…lei invece sempre a lamentarsi.
La realtà è che lei sul cemento non sa giocare, punto e basta.
E’ un “ratto da fango”.
L’hanno scritto qui quelli che se ne intendono e io ci credo.

Beh, oddio. Ora siamo a Marzo e ha raggiunto buoni risultati. Il problema “preparazione” è oramai passato. Non può durare un anno intero.

Il fatto è che quelli a cui mi riferivo io, il problema preparazione non lo consideravano nemmeno a gennaio, lo ignoravano completamente e attribuivano le sue sconfitte di allora solo al suo essere scarsa.

E’ normale e logico ora vederla crescere di settimana in settimana, proprio perchè la preparazione lei l’ha fatta mentre giocava i primi tornei dell’anno, due mesi dopo le altre.
La tappa di Rio è stata fondamentale per questo percorso.
Se in quella settimana fosse andata a Dubai, come in molti qui le suggerivano di fare, avrebbe perso molto probabilmente al primo turno, perchè non era in grado di competere con le migliori.
Il livello delle avversarie va alzato gradualmente, quando si è in ritardo di condizione rispetto alle altre.

Con la Bacsynszki sarà una battaglia perchè sono due combattenti.
La svizzera è al BR (30) e arriva da 8 vittorie consecutive, forse però potrebbe essere un po’ stanca per i tanti incontri sostenuti, nelle ultime due settimane.

30
fabious (Guest) 07-03-2015 12:26

In questo momento Sara è la + grande non solo nel tennis, ma in tutto lo sport al femminile italiano.

29
Lollo99 07-03-2015 12:02

Partita dura la prossima

28
Dylan 98 (Guest) 07-03-2015 12:00

Scritto da Vince
@ Emmebi (#1284099)
E poi basta con sta scusa che non ha potuto fare la preparazione, si è solo fratturata due costole, cosa vuoi che sia?
E’ un problema che si risolve in un paio di giorni al massimo…lei invece sempre a lamentarsi.
La realtà è che lei sul cemento non sa giocare, punto e basta.
E’ un “ratto da fango”.
L’hanno scritto qui quelli che se ne intendono e io ci credo.

Beh, oddio. Ora siamo a Marzo e ha raggiunto buoni risultati. Il problema “preparazione” è oramai passato. Non può durare un anno intero.
Spero possa rientrare nella Top 10; a me il suo gioco non piace, l’ho sempre ammesso. Ma i suoi meriti li ha. Attenzione a Timea, in eccellente stato di forma. 😕

P.S. Non sono un incoerente: quando ho definito ironico il commento di Sarita (nel quale dice di vederla presto nelle prime dieci) mi riferivo al “The Queen”. Sarita tende sempre ad esagerare un po’ troppo. E un po’ troppo spesso. 😛

27
fabio (Guest) 07-03-2015 11:42

Bravissima Sara . 😀 😀

26
Vince 07-03-2015 11:31

@ Emmebi (#1284099)

E poi basta con sta scusa che non ha potuto fare la preparazione, si è solo fratturata due costole, cosa vuoi che sia?
E’ un problema che si risolve in un paio di giorni al massimo…lei invece sempre a lamentarsi.
La realtà è che lei sul cemento non sa giocare, punto e basta.
E’ un “ratto da fango”.
L’hanno scritto qui quelli che se ne intendono e io ci credo.

25
peppe78 07-03-2015 11:27

finalmente battiamo qualche giocatrice “potente” che di solito lei non tollera.

24
Emmebi (Guest) 07-03-2015 11:16

Scritto da Marco93

Scritto da simona

Scritto da Mats
la solita pallettara terraiola senza servizio giocatrice di international che appena trova una che tira forte prende una stesa e che a parte i doppi – che non interessano a nessuno – non ha vinto niente di importante. sicuramente la Pavlyuchenkova era infortunata o gli era morto il cane o abbandonata dal fidanzato negli spogliatoi prima di entrare in campo. ora speriamo perda dalla svizzera altrimenti ivanovic/garcia la Asfalteranno facendola precipitare tra la 50-100 posizione che è la fascia a cui appartiene.

prendete appunti ragazzi: ecco come si commenta il tennis. Positività, competenza tecnica, nessun luogo comune. Peccato che non abbia visto la partita.La pavli si sa che è una che sbaglia, se no non starebbe dove sta in classifica. Soprattutto impariamo che andando in finale si perdono punti e si precipita in classifica. Live tennis assumetelo !! .. Ma magari scherzava, non diceva sul serio; giocava sul paradosso. Magari…..

Ma era palesemente ironico.

Ma c’è una spiegazione a tutto e la partita l’ho vista! La Pavljučenkova ha fatto 2 doppi falli su palla break: se non è una partita regalata questa! Inoltre si è giocato in un irreale freddo siberiano che chiaramente ha penalizzato la russa! Lei avrebbe sicuramente preferito i 40 gradi di Rio, invece è stata costretta a mettersi un maglione e dei fuseaux al contrario della Errani abituata al clima glaciale delle spiagge di Riccione: ma come si fa a non capirlo!? Che la tennista di Samara fosse fuori forma è dimostrato dal fatto che ha perso 8 volte il servizio su 11 game giocati. Siamo alle solite quindi, ricapitolando: tennista fuori forma che regala la partita in condizioni ambientali sfavorevoli, il solito refrain a favore della romagnola quando non ha la fortuna già di suo di affrontare le scarsone che in genere le vengono propinate nei sorteggi. Ecco spiegato il punteggio, un comunque striminzito 7-5 6-4 che dimostra la pochezza del suo gioco. 😆

23
giuliano da viareggio (Guest) 07-03-2015 11:12

E’ mai possibile che tutte le partite che ha vinto non sono riuscito a vederle!!
Finalmente stasera, visto l’orario e il fatto che è sabato, la vedrò, speriamo che ciò non porti iella.
Avanti così Errani.

22
Alb (Guest) 07-03-2015 11:06

Sara’sempre la migliore:)

21
Vince 07-03-2015 11:06

@ Omar Camporese (#1284064)

Rientrare nelle 10? 😯
Ma non doveva uscire dalle 30, dove si merita di stare?
Non era “in caduta libera”?
Mi meraviglio di te, Omar
Non hai letto quello che hanno scritto di lei “i veri intenditori di tennis”, negli ultimi 3 anni? 😉

20
Dylan 98 (Guest) 07-03-2015 10:45

Scritto da sarita
Tremate top ten!! La regina è tornata! The Queen is back!!

Anche questo è ironico?

Contento per Sara, comunque. Spero si sia definitivamente ripresa.

19
drummer (Guest) 07-03-2015 10:36

bella vittoria questa, altro segnale incoraggiante

18
Omar Camporese 07-03-2015 10:30

Undicesima vittoria nel circuito Wta da inizio anno, nonostante un avvio in sordina a causa dei noti problemi fisici.
Sara è indubbiamente la nostra attuale numero Uno d’Italia e sono contento per lei.
Questa partita non era facile anche se ero abbastanza fiducioso.
La via per rientrare nelle prime dieci al mondo è quella giusta.
Speriamo in un’ulteriore ottima prova questa sera…

17
simona (Guest) 07-03-2015 10:25

@ LiveTennis.it Staff (#1284055)

Lo avevo immaginato e sperato. Ma siccome si leggono anche commenti di chi la pensa così… Mats scusa scusa scusa. Forza Sara!

16
Marco93 07-03-2015 10:22

Scritto da simona

Scritto da Mats
la solita pallettara terraiola senza servizio giocatrice di international che appena trova una che tira forte prende una stesa e che a parte i doppi – che non interessano a nessuno – non ha vinto niente di importante. sicuramente la Pavlyuchenkova era infortunata o gli era morto il cane o abbandonata dal fidanzato negli spogliatoi prima di entrare in campo. ora speriamo perda dalla svizzera altrimenti ivanovic/garcia la Asfalteranno facendola precipitare tra la 50-100 posizione che è la fascia a cui appartiene.

prendete appunti ragazzi: ecco come si commenta il tennis. Positività, competenza tecnica, nessun luogo comune. Peccato che non abbia visto la partita.La pavli si sa che è una che sbaglia, se no non starebbe dove sta in classifica. Soprattutto impariamo che andando in finale si perdono punti e si precipita in classifica. Live tennis assumetelo !! .. Ma magari scherzava, non diceva sul serio; giocava sul paradosso. Magari…..

Ma era palesemente ironico.

15
Marco93 07-03-2015 10:22

Di partita in partita sta guadagnando fiducia, gioco e punti in classifica. Bene cosi.

14
LiveTennis.it Staff 07-03-2015 10:17

@ simona (#1284051)

Era ironico…lui tifa tutte le italiane….;)

13
simona (Guest) 07-03-2015 10:16

Scritto da Mats
la solita pallettara terraiola senza servizio giocatrice di international che appena trova una che tira forte prende una stesa e che a parte i doppi – che non interessano a nessuno – non ha vinto niente di importante. sicuramente la Pavlyuchenkova era infortunata o gli era morto il cane o abbandonata dal fidanzato negli spogliatoi prima di entrare in campo. ora speriamo perda dalla svizzera altrimenti ivanovic/garcia la Asfalteranno facendola precipitare tra la 50-100 posizione che è la fascia a cui appartiene.

prendete appunti ragazzi: ecco come si commenta il tennis. Positività, competenza tecnica, nessun luogo comune. Peccato che non abbia visto la partita.La pavli si sa che è una che sbaglia, se no non starebbe dove sta in classifica. Soprattutto impariamo che andando in finale si perdono punti e si precipita in classifica. Live tennis assumetelo !! .. Ma magari scherzava, non diceva sul serio; giocava sul paradosso. Magari…..

12
GianlucaPozzi (Guest) 07-03-2015 10:13

Bravissima Sara, da sottolineare il fatto che la Pavlyuchenkova non aveva mai perso una partita in questo torneo, aveva una striscia di 17-0

11
Andreas Seppi 07-03-2015 10:00

Grande Saritaaaa!!!! sempre la migliore

10
Mats (Guest) 07-03-2015 09:58

la solita pallettara terraiola senza servizio giocatrice di international che appena trova una che tira forte prende una stesa e che a parte i doppi – che non interessano a nessuno – non ha vinto niente di importante. sicuramente la Pavlyuchenkova era infortunata o gli era morto il cane o abbandonata dal fidanzato negli spogliatoi prima di entrare in campo. ora speriamo perda dalla svizzera altrimenti ivanovic/garcia la Asfalteranno facendola precipitare tra la 50-100 posizione che è la fascia a cui appartiene.

9
sarita (Guest) 07-03-2015 09:38

Tremate top ten!! La regina è tornata! The Queen is back!!

8
ILSanto (Guest) 07-03-2015 09:34

Grandissima Sara. Hai giocato benissimo regalati il Torneo

7
Seppio (Guest) 07-03-2015 09:02

Quello che mi ha piacevolmente stupito è stato come sia stata propositiva. Senza paura non a difendere, ma a spingere contro la Pavlyuchenkova che faceva una fatica del diavolo a remare da dietro. Si scopriva volontariamente lasciando libero il lato del suo diritto per attaccare con tutto il peso e guadagnarsi moltissimi punti, a dispetto di qualche lungolinea vincente.

6
maxi (Guest) 07-03-2015 08:58

Ecco, questa mi sembra già una vittoria significativa, più di tutte quelle ottenute quest’anno, soprattutto considerando la superficie.
Brava Sara!

5
Goergestuttalavita (Guest) 07-03-2015 08:55

E intanto, alla faccia di tutti quelli che storcono il naso per il servizio etc.., è sempre lei a regalarci soddisfazioni

4
Sara-Fogna,Camila (Guest) 07-03-2015 08:51

Brava Sara .
Dopo le partenze fiacche di inizio stagione,
cominci a carburare e ci dai delle belle soddisfazioni.
Che dici si torna tra le top-ten ?

3
cooper (Guest) 07-03-2015 08:47

Brava…sempre più vicina alla Sara che ci ha dato tante soddisfazioni

2
fabious (Guest) 07-03-2015 08:35

Supersarita è tornata!!!!!!!! Battuta la Pavli in 2 set, 9 vittorie negli ultimi 10 match. Che forza , che volonta’ e che classe.

1