Circuito Future-ITF Copertina, Future

Circuito Future-ITF: Risultati Italiani 06 Marzo 2015. Bene gli azzurri

06/03/2015 14:00 59 commenti
Corinna Dentoni classe 1989, n.476 WTA
Corinna Dentoni classe 1989, n.476 WTA

Questo il livescore dettagliato delle partite dei giocatori italiani impegnati nei tornei del circuito Future-ITF (Novità di Livetennis).

IND India F1
SF Riccardo Ghedin ITA [7] vs. Karunuday Singh IND [6] 2 incontro dalle ore 05:30

ITF Chandigarh
Ghedin, Riccardo
5
5
Singh, Karunuday
7
7
Vince Singh, Karunuday

———————————————————————————————–

HRV Croazia F3
QF Michal Schmid CZE [6] vs. Nicola Ghedin ITA 2 incontro dalle ore 11:00

ITF Umag
Schmid, Michal
1
4
Ghedin, Nicola
6
6
Vince Ghedin, Nicola

QF Juan Lizariturry ESP [7] vs. Gianluca Naso ITA [3] ore 11:00

ITF Umag
Lizariturry, Juan
0
4
Naso, Gianluca
6
6
Vince Naso, Gianluca

———————————————————————————————–

TUN Tunisia F8
QF Viktor Galovic CRO vs. Omar Giacalone ITA [7] ore

ITF El Kantaoui
Galovic, Viktor
6
2
Giacalone, Omar
7
6
Vince Giacalone, Omar

QF Lennart Zynga GER vs. Erik Crepaldi ITA [8] ore

ITF El Kantaoui
Zynga, Lennart
3
1
Crepaldi, Erik
6
6
Vince Crepaldi, Erik

———————————————————————————————–

TUR Turkey F9
QF Miljan Zekic SRB [3] vs. Riccardo Sinicropi ITA [5] ore 09:00

ITF Antalya
Zekic, Miljan
2
6
6
Sinicropi, Riccardo
6
3
3
Vince Zekic, Miljan

———————————————————————————————–

ITA Solarino
SF Martina Caregaro ITA [3] vs. Constance Sibille FRA [2] ore 10:30

ITF Solarino
Caregaro, Martina
1
6
6
Sibille, Constance
6
3
3
Vince Caregaro, Martina

SF Irina Ramialison FRA [1] vs. Anna-Giulia Remondina ITA [4] ore 10:30

ITF Solarino
Ramialison, Irina
2
6
6
Remondina, Anna-Giulia
6
2
1
Vince Ramialison, Irina

———————————————————————————————–

TUR Antalya
QF Corinna Dentoni ITA [8] vs. Arina Folts UZB ore 09:00

ITF Antalya
Dentoni, Corinna
6
6
Folts, Arina
3
2
Vince Dentoni, Corinna


TAG: ,

59 commenti. Lasciane uno!

mirko.dllm (Guest) 07-03-2015 10:51

Scritto da Figologo

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.
Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

Figologo,visto che tu ti accontenti e come te,sono sulla tua stessa lunghezza d’onda anche altri utenti,mi spieghi perché,invece,magari proprio gli stessi che si accontentano di vittorie di poco conto,tutto sommato,da parte di nostri tennisti da futures di 28-30 anni considerando il ranking dei loro avversari battuti,dicevo perché proprio gli stessi massacrano di critiche un Quinzi che è il più giovane della compagnia,nonostante che sia stato più volte detto delle difficoltà anche fisiche,avute lo scorso anno,e nonostante che abbia ancora tutta un’intera carriera in essere,come si dice,e che i suoi anni migliori,presumibilmente,devono ancora venire,considerando che ha già quasi sfiorato i top 300,avendo un best ranking al n.301 a soli 18 anni?

59
Angie (Guest) 06-03-2015 23:28

@ Il Ghiro (#1283889)

Molto carino!!! :mrgreen:

58
gido 06-03-2015 21:19

@ Matte7777 (#1283879)

Interessante considerazione: che peccato per Matteo, speriamo che sia di buon auspicio per la stagione, visto che si trattava della prima..in ogni caso anche Mager aveva impegnato per bene il buon Jenkins!

57
Buon Rob (Guest) 06-03-2015 21:05

@ Il Ghiro (#1283889)

Direi che è la miglior sintesi del 2015 tennistico italico che ho letto finora.
Comunque sì, Cecchinato l’ho inserito proprio perché l’anno scorso di questi tempi vinceva futures e ora, dodici mesi dopo, ha match point in un ATP500 contro un ex top 15.
Match che poi Marco ha perso per gli stessi motivi per cui Vesely e Del Bonis hanno perso match già vinti contro Fognini, e una 18enne brasiliana ha sprecato match point e poi perso da Sarita Errani u nmatch già vinto.

56
becu rules (Guest) 06-03-2015 20:58

Scritto da Matte7777

Scritto da Buon Rob

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

A me non sembrano affatto disastrosi.
Giocatori italiani hanno già vinto diversi futures.
Diversi giocatori italiani in questo inizio di 2015 hanno ottenuto (Mager, Napolitano, Sinicropi, Sonego) o stanno ottenendo (Crepaldi, Marcora) il proprio best ranking, senza contare un Quinzi che ha già vinto il primo future dell’anno e sembra tornato ai livelli pre-infortunio, mentre Travaglia non è riuscito a migliorarsi proprio a causa di un infortunio, se no era anche lui molto bene orientato a migliorare il proprio best ranking.
Il tanto vituperato Cecchinato si è già qualificato in due tornei ATP ed ha “rischiato” di passare un turno in un 500 contro un ex top 15.
E non parlo di Vanni (“il mio compagno di circolo Brogi gioca come Vanni!!!!!one!!!) per non infierire.
Io credo che un osservatore neutrale direbbe che il tennis italiano nel 2015 sta andando molto bene.
Poi certo, se si chiede che dall’oggi al domani l’Italia abbia venti giocatori nei primi 100 al mondo, allora comprendo che l’annata italiana possa considerarsi “molto deludente” o locuzioni bizzarramente affini.

Sono d’accordo ma non del tutto..
Secondo me molto bene nei tornei Maggiori con vanni bole seppi e fognini e anche cecchinato
Un po meno bene nei futures sicuramente movimento in crescita ma ho la sensazione che manchi ancora quel passetto.. Quel famoso terzo set di cui discutiamo tanto..
Faccio un esempio ieri donati ha perso al terzo contro sandgren e non sto dicendo che ha fatto una buona prova ma caspita se su quei pochi punti vinceva la partita questo torneo lo vinceva secondo me
Ps sandgren ha lasciato 4 giochi a jenkins[1] oggi

Matte,
al di là che finalmente fai un commento ragionato e non sulla sindrome da terzo set – perché va sempre misurato l’avversario con cui lo perdi questo benedetto terzo set – la cosa da considerare è che i nostri giocatori di prospettiva (quei sette/otto citati) hanno più o meno tutti scelto o una preparazione lunga e quindi credo/spero mirata a migliorarsi dal punto di vista fisico, tecnico e tattico e/o tornei non facili, dove è chiaro che, misurandosi spesso con giocatori oggi più forti, facilmente possono perdere. L’importante è cominciare a fare partita, a capire che puoi competere uno o due gradini sopra. Fra sei mesi o un anno forse il famoso terzo set lo potranno portare a casa anche con giocatori più alti in classifica e magari a loro volta la loro classifica sarà migliore. Ma non avendo un potenziale Nadal o Federer in casa è chiaro che la crescita passa da questi momenti, a volte non esaltanti, dove provi ad alzare l’asticella. Poi è chiaro che fra sei mesi o a fine anno si dovrà tirare un bilancio, misurare progressi (speriamo tanti) o regressi, e modificare gli obiettivi in linea con i risultati, ma con l’idea di puntare sempre un po’ più in alto. Fare il circuito tutto l’anno di S.MArgherita di Pula o El Kantoui a cercare punti ‘facili’ non è l’obiettivo che si devono porre questi giocatori. Per Quinzi e Donati un obiettivo ambizioso ma ragionevole potrebbe essere per fine anno entrare nei 250, per Mager e Basso migliorare di un centinaio di posizioni, per Sonego e Baldi fare il percorso di Mager lo scorso anno. Poi se qualcuno riuscisse a ‘esplodere’, bè credo che saremmo tutti ben felici

55
Il Ghiro (Guest) 06-03-2015 20:52

Scritto da Buon Rob

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

A me non sembrano affatto disastrosi.
Giocatori italiani hanno già vinto diversi futures.
Diversi giocatori italiani in questo inizio di 2015 hanno ottenuto (Mager, Napolitano, Sinicropi, Sonego) o stanno ottenendo (Crepaldi, Marcora) il proprio best ranking, senza contare un Quinzi che ha già vinto il primo future dell’anno e sembra tornato ai livelli pre-infortunio, mentre Travaglia non è riuscito a migliorarsi proprio a causa di un infortunio, se no era anche lui molto bene orientato a migliorare il proprio best ranking.
Il tanto vituperato Cecchinato si è già qualificato in due tornei ATP ed ha “rischiato” di passare un turno in un 500 contro un ex top 15.
E non parlo di Vanni (“il mio compagno di circolo Brogi gioca come Vanni!!!!!one!!!) per non infierire.
Io credo che un osservatore neutrale direbbe che il tennis italiano nel 2015 sta andando molto bene.
Poi certo, se si chiede che dall’oggi al domani l’Italia abbia venti giocatori nei primi 100 al mondo, allora comprendo che l’annata italiana possa considerarsi “molto deludente” o locuzioni bizzarramente affini.

Premesso che qui si parlava solo dei giocatori da itf, e che si valutava solo quelli,quindi Cecchinato e’ fuori categoria( anche se a suo merito bisogna riconoscere che solo un anno fa vinceva 2 itf consecutivi a S. M. Di Pula, ed ora gioca solo quali atp).
Visto che spesso ti lasciamo solo a difendere i giocatori italiani da attacchi anche speciosi, voglio regalarti la trascrizione di una intercettazione giunta a livetennis direttamente dagli spogliatoi della nazionale di Davis.
Anche se dubito dell’autenticità dell’ intercettazione, credo che spieghi meglio di ogni statistica e di ogni dibattito lo stato attuale del nostro tennis di punta:
Scena: spogliatoio maschile Italia, docce.
Vanni : ma voi lo sapete che nei primi 2 mesi del 2015 ho già raggiunto la finale di un torneo 250 e sono stato a 3 punti dal’ entrare nei top 100?
Lorenzi: ma senti, non si smette mai di imparare, io invece in questi 60 giorni ho già battuto Dolgopolov in uno slam
Bolelli: beh, io ho battuto Raonic, avete presente lo spilungone canadese che invece di tirare foglie d’acero spedisce missili a 220 km?
Fognini ( smettendo per un attimo di inveire contro chi ha costruito le docce, lo spogliatoio,il campo e lo stato Kazako): Raonic, …Raonic…ho già sentito sto nome del ca……nada’, ah, già, e’ quello che perde sempre da Nadal! … A proposito, sapete che ho appena battuto Nadal su terra, sono forse il decimo della storia!…
Seppi( sbadigliando): ma è successo prima o dopo che io facessi il miglior slam italiano da decenni e battessi 3 su 5 Federer?
….dissolvenza e titoli di coda.

54
Matte7777 06-03-2015 20:37

Scritto da Buon Rob

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

A me non sembrano affatto disastrosi.
Giocatori italiani hanno già vinto diversi futures.
Diversi giocatori italiani in questo inizio di 2015 hanno ottenuto (Mager, Napolitano, Sinicropi, Sonego) o stanno ottenendo (Crepaldi, Marcora) il proprio best ranking, senza contare un Quinzi che ha già vinto il primo future dell’anno e sembra tornato ai livelli pre-infortunio, mentre Travaglia non è riuscito a migliorarsi proprio a causa di un infortunio, se no era anche lui molto bene orientato a migliorare il proprio best ranking.
Il tanto vituperato Cecchinato si è già qualificato in due tornei ATP ed ha “rischiato” di passare un turno in un 500 contro un ex top 15.
E non parlo di Vanni (“il mio compagno di circolo Brogi gioca come Vanni!!!!!one!!!) per non infierire.
Io credo che un osservatore neutrale direbbe che il tennis italiano nel 2015 sta andando molto bene.
Poi certo, se si chiede che dall’oggi al domani l’Italia abbia venti giocatori nei primi 100 al mondo, allora comprendo che l’annata italiana possa considerarsi “molto deludente” o locuzioni bizzarramente affini.

Sono d’accordo ma non del tutto..
Secondo me molto bene nei tornei Maggiori con vanni bole seppi e fognini e anche cecchinato
Un po meno bene nei futures sicuramente movimento in crescita ma ho la sensazione che manchi ancora quel passetto.. Quel famoso terzo set di cui discutiamo tanto..
Faccio un esempio ieri donati ha perso al terzo contro sandgren e non sto dicendo che non ha fatto una buona prova ma caspita se su quei pochi punti vinceva la partita questo torneo lo vinceva secondo me
Ps sandgren ha lasciato 4 giochi a jenkins[1] oggi

53
Zed (Guest) 06-03-2015 20:35

Scritto da Buon Rob

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

A me non sembrano affatto disastrosi.
Giocatori italiani hanno già vinto diversi futures.
Diversi giocatori italiani in questo inizio di 2015 hanno ottenuto (Mager, Napolitano, Sinicropi, Sonego) o stanno ottenendo (Crepaldi, Marcora) il proprio best ranking, senza contare un Quinzi che ha già vinto il primo future dell’anno e sembra tornato ai livelli pre-infortunio, mentre Travaglia non è riuscito a migliorarsi proprio a causa di un infortunio, se no era anche lui molto bene orientato a migliorare il proprio best ranking.
Il tanto vituperato Cecchinato si è già qualificato in due tornei ATP ed ha “rischiato” di passare un turno in un 500 contro un ex top 15.
E non parlo di Vanni (“il mio compagno di circolo Brogi gioca come Vanni!!!!!one!!!) per non infierire.
Io credo che un osservatore neutrale direbbe che il tennis italiano nel 2015 sta andando molto bene.
Poi certo, se si chiede che dall’oggi al domani l’Italia abbia venti giocatori nei primi 100 al mondo, allora comprendo che l’annata italiana possa considerarsi “molto deludente” o locuzioni bizzarramente affini.

Forse quello che sta sostendo qualche utente, me compreso, e’ la prospettiva che ci manca. Dopo gli ’87′ non e’ che sia granche’ da seguire in ottica top 30/20. Correggetimi se sbaglio.

52
Buon Rob (Guest) 06-03-2015 20:01

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

A me non sembrano affatto disastrosi.
Giocatori italiani hanno già vinto diversi futures.
Diversi giocatori italiani in questo inizio di 2015 hanno ottenuto (Mager, Napolitano, Sinicropi, Sonego) o stanno ottenendo (Crepaldi, Marcora) il proprio best ranking, senza contare un Quinzi che ha già vinto il primo future dell’anno e sembra tornato ai livelli pre-infortunio, mentre Travaglia non è riuscito a migliorarsi proprio a causa di un infortunio, se no era anche lui molto bene orientato a migliorare il proprio best ranking.
Il tanto vituperato Cecchinato si è già qualificato in due tornei ATP ed ha “rischiato” di passare un turno in un 500 contro un ex top 15.
E non parlo di Vanni (“il mio compagno di circolo Brogi gioca come Vanni!!!!!one!!!) per non infierire.
Io credo che un osservatore neutrale direbbe che il tennis italiano nel 2015 sta andando molto bene.
Poi certo, se si chiede che dall’oggi al domani l’Italia abbia venti giocatori nei primi 100 al mondo, allora comprendo che l’annata italiana possa considerarsi “molto deludente” o locuzioni bizzarramente affini.

51
pibla (Guest) 06-03-2015 19:56

Ed ovviamente Travaglia, che però, essendo già nei 200 è già parecchio più avanti

50
Figologo (Guest) 06-03-2015 19:48

Di sicuro c’è carne al fuoco, sperando di non bruciarla. :lol:

49
pibla (Guest) 06-03-2015 19:33

Scritto da becu rules

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.
Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

In parte e’ anche colpa di Vanni, che ha avuto una involuzione e non vince più nemmeno un itf…
Però su una cosa darei ragione ai critici, tra quelli che hanno ottenuto buoni risultati citi Naso,Bellotti e Crepaldi, ossia giocatori rodati sismi a livello itf(Naso x 6/7 anni ha giocato addirittura prevalentemente challenger ), mentre dai giovani cui ci si aspettava un passo avanti non si stanno avendo squilli( a parte la vittoria di Quinzi).

Purtroppo non vedere immagini mi impedisce di commentare con precisione.
Però, Mager sembra un pò incartato ma Mager non è solo giovane, è anche estremamente acerbo (termine non usato a caso).
Quinzi non sono solito commentarlo e non lo faccio nemmeno ora, ma sentivo in giro di segnali di ripresa.
Donati ha esordito due giorni fa.
Baldi forse ha giocato un match.
Massara ha vinto un match importante e poi si è visto poco.
Sonego bisogna ancora capire che pesce sia, un paio di partite le ha vinte, lo rivedremo sicuramente.
Niente squilli, è vero, ma anche poche partite, me ne darai atto.

Tutto vero,
ma era un discorso generico, legato alle aspettative che era ragionevole nutrire dopo l’anno scorso.
Io da Basso e Mager mi aspettavo un inizio d’anno che,a meno di sorteggi killer, li collocasse almeno tra quelli che negli itf partono dai quarti di finale, e che hanno puntate almeno nelle semifinali.invece tra tutti e due credo non abbiano fatto una semi in una decina di itf.
Invece mi pare siano entrambi incatati(cit.).
Donati e Baldi, a marzo hanno fatto 1 partita a testa, circa, per scelta.
Quinzi l’avevo escluso io, e comunque è un’eccezione da rimarcare, Sonego è alle primissime esperienze sul veloce e ha dato segnali incoraggianti, Massara non l’ho mai visto.

I sette giocatori che hai citato (Quinzi, Mager, Sonego, Basso, Donati e Baldi – Massara anche per me è solo un nome al momento) sono per ragioni anagrafiche ed anche di talento ‘medio’ sicuramente i giocatori sui quali puntare per sperare di qui a 2/3 anni che arrivino almeno vicino al tennis che conta (diciamo a ridosso dei top 100). Questi anni sono fondamentali per la crescita fisica e tecnica, per cui i risultati immediati sono relativamente importanti. Di sicuro fra sei mesi si potrà fare un primo punto serio su chi di loro è riuscito comunque a crescere a livello di risultati. Io ad esempio valuto molto positivamente (dal risultato visto che non ho visto le partite) che Mager e Donati abbiamo fatto partita pari con due giocatori praticamente top 200 (Jenkins era 190 un mese fa e Sandgren era 180 un anno e mezzo fa ed ha già sconfitto diversi top 100) perdendo di un incollatura al terzo, contando che al momento sono entrambi sopra il 400, e giocando in un torneo dove il campo dei partecipanti era mediamente alto. Meglio perdere con il numero 200 che andare all’ultimo torneo di Uzbekistan a battere il numero 1.700 del mondo, se si hanno ambizioni di migliorarsi. Infatti sappiamo che il valore dei tennisti è come una scala logaritmica – tra il numero 800 ed il 600 la differenza sono una manciata di punti, tra il 600 ed il 400 c’è già un salto di categoria, tra il 400 ed il 200 si passa dal circuito future a quello challanger e dal 200 e al 100 e oltre, bè benvenuti nel tennis professionistico.
Sicuramente questi sono i giocatori da tenere d’occhio, senza però caricarli di pressioni ad ogni singola partita – c’è un torneo praticamente ogni settimana e la crescita non è esattamente una linea retta. A fine anno tireremo le prime somme.
Per gli altri di seconda e terza fascia (i vari Ghedin, Naso, Gaio, Fabbiano, Viola, Sinicropi ed anche temo Arnaboldi e Marcora perché ‘leggerini’) non credo che oggettivamente si possano aspettare grandi miglioramenti in termini di livello tennistico, sia per età che per potenziale tecnico/atletico anche se speriamo sempre in qualche exploit occasionale…e dopo la ‘rivelazione’ Vanni la speranza che e’ non sia mai troppo tardi

Prima di Massara c’è anche Napolitano e probabilmente anche Capecchi e qualche altro, tra quelli invece un pochino più grandicelli mi aspetto ancora qualcosa di buono, nei prossimi anni, da uno come Giustino

48
becu rules (Guest) 06-03-2015 19:14

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.
Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

In parte e’ anche colpa di Vanni, che ha avuto una involuzione e non vince più nemmeno un itf…
Però su una cosa darei ragione ai critici, tra quelli che hanno ottenuto buoni risultati citi Naso,Bellotti e Crepaldi, ossia giocatori rodati sismi a livello itf(Naso x 6/7 anni ha giocato addirittura prevalentemente challenger ), mentre dai giovani cui ci si aspettava un passo avanti non si stanno avendo squilli( a parte la vittoria di Quinzi).

Purtroppo non vedere immagini mi impedisce di commentare con precisione.
Però, Mager sembra un pò incartato ma Mager non è solo giovane, è anche estremamente acerbo (termine non usato a caso).
Quinzi non sono solito commentarlo e non lo faccio nemmeno ora, ma sentivo in giro di segnali di ripresa.
Donati ha esordito due giorni fa.
Baldi forse ha giocato un match.
Massara ha vinto un match importante e poi si è visto poco.
Sonego bisogna ancora capire che pesce sia, un paio di partite le ha vinte, lo rivedremo sicuramente.
Niente squilli, è vero, ma anche poche partite, me ne darai atto.

Tutto vero,
ma era un discorso generico, legato alle aspettative che era ragionevole nutrire dopo l’anno scorso.
Io da Basso e Mager mi aspettavo un inizio d’anno che,a meno di sorteggi killer, li collocasse almeno tra quelli che negli itf partono dai quarti di finale, e che hanno puntate almeno nelle semifinali.invece tra tutti e due credo non abbiano fatto una semi in una decina di itf.
Invece mi pare siano entrambi incatati(cit.).
Donati e Baldi, a marzo hanno fatto 1 partita a testa, circa, per scelta.
Quinzi l’avevo escluso io, e comunque è un’eccezione da rimarcare, Sonego è alle primissime esperienze sul veloce e ha dato segnali incoraggianti, Massara non l’ho mai visto.

I sette giocatori che hai citato (Quinzi, Mager, Sonego, Basso, Donati e Baldi – Massara anche per me è solo un nome al momento) sono per ragioni anagrafiche ed anche di talento ‘medio’ sicuramente i giocatori sui quali puntare per sperare di qui a 2/3 anni che arrivino almeno vicino al tennis che conta (diciamo a ridosso dei top 100). Questi anni sono fondamentali per la crescita fisica e tecnica, per cui i risultati immediati sono relativamente importanti. Di sicuro fra sei mesi si potrà fare un primo punto serio su chi di loro è riuscito comunque a crescere a livello di risultati. Io ad esempio valuto molto positivamente (dal risultato visto che non ho visto le partite) che Mager e Donati abbiamo fatto partita pari con due giocatori praticamente top 200 (Jenkins era 190 un mese fa e Sandgren era 180 un anno e mezzo fa ed ha già sconfitto diversi top 100) perdendo di un incollatura al terzo, contando che al momento sono entrambi sopra il 400, e giocando in un torneo dove il campo dei partecipanti era mediamente alto. Meglio perdere con il numero 200 che andare all’ultimo torneo di Uzbekistan a battere il numero 1.700 del mondo, se si hanno ambizioni di migliorarsi. Infatti sappiamo che il valore dei tennisti è come una scala logaritmica – tra il numero 800 ed il 600 la differenza sono una manciata di punti, tra il 600 ed il 400 c’è già un salto di categoria, tra il 400 ed il 200 si passa dal circuito future a quello challanger e dal 200 e al 100 e oltre, bè benvenuti nel tennis professionistico.
Sicuramente questi sono i giocatori da tenere d’occhio, senza però caricarli di pressioni ad ogni singola partita – c’è un torneo praticamente ogni settimana e la crescita non è esattamente una linea retta. A fine anno tireremo le prime somme.
Per gli altri di seconda e terza fascia (i vari Ghedin, Naso, Gaio, Fabbiano, Viola, Sinicropi ed anche temo Arnaboldi e Marcora perché ‘leggerini’) non credo che oggettivamente si possano aspettare grandi miglioramenti in termini di livello tennistico, sia per età che per potenziale tecnico/atletico anche se speriamo sempre in qualche exploit occasionale…e dopo la ‘rivelazione’ Vanni la speranza che e’ non sia mai troppo tardi

47
Luca Milano (Guest) 06-03-2015 19:09

Avere 6 atleti che giocano ITF al Sabato ( e non per quali) è successo di rado.
Proprio una buona settimana.

46
pibla (Guest) 06-03-2015 19:04

Mager in Canada ha avuto un sorteggio killer…e per poco non vince, prima invece niente di che, vediamo, però 7-5 al terzo con Jenkins non è niente male

45
Il Ghiro (Guest) 06-03-2015 18:37

Scritto da Figologo

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.
Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

In parte e’ anche colpa di Vanni, che ha avuto una involuzione e non vince più nemmeno un itf…
Però su una cosa darei ragione ai critici, tra quelli che hanno ottenuto buoni risultati citi Naso,Bellotti e Crepaldi, ossia giocatori rodati sismi a livello itf(Naso x 6/7 anni ha giocato addirittura prevalentemente challenger ), mentre dai giovani cui ci si aspettava un passo avanti non si stanno avendo squilli( a parte la vittoria di Quinzi).

Purtroppo non vedere immagini mi impedisce di commentare con precisione.
Però, Mager sembra un pò incartato ma Mager non è solo giovane, è anche estremamente acerbo (termine non usato a caso).
Quinzi non sono solito commentarlo e non lo faccio nemmeno ora, ma sentivo in giro di segnali di ripresa.
Donati ha esordito due giorni fa.
Baldi forse ha giocato un match.
Massara ha vinto un match importante e poi si è visto poco.
Sonego bisogna ancora capire che pesce sia, un paio di partite le ha vinte, lo rivedremo sicuramente.
Niente squilli, è vero, ma anche poche partite, me ne darai atto.

Tutto vero,
ma era un discorso generico, legato alle aspettative che era ragionevole nutrire dopo l’anno scorso.
Io da Basso e Mager mi aspettavo un inizio d’anno che,a meno di sorteggi killer, li collocasse almeno tra quelli che negli itf partono dai quarti di finale, e che hanno puntate almeno nelle semifinali.invece tra tutti e due credo non abbiano fatto una semi in una decina di itf.
Invece mi pare siano entrambi incatati(cit.).
Donati e Baldi, a marzo hanno fatto 1 partita a testa, circa, per scelta.
Quinzi l’avevo escluso io, e comunque è un’eccezione da rimarcare, Sonego è alle primissime esperienze sul veloce e ha dato segnali incoraggianti, Massara non l’ho mai visto.

44
lol2 06-03-2015 17:10

Scritto da paolo83

Scritto da peppone
ITF Junior 35th Asuncion Bowl Grade1. Raggiungono le semifinali Bonacia e Pellegrino. Ottimo risultato come quello di Mosciatti nella“Yeltsin Cup” sempre Grade1.

Non sono i quarti?

Mosciatti ha perso in semi da Bublik(1) per 6-1 6-1 :mad:
Del torneo paraguayano non trovo alcuna notizia da ieri :roll:

43
Figologo (Guest) 06-03-2015 17:00

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Figologo

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.
Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

In parte e’ anche colpa di Vanni, che ha avuto una involuzione e non vince più nemmeno un itf…
Però su una cosa darei ragione ai critici, tra quelli che hanno ottenuto buoni risultati citi Naso,Bellotti e Crepaldi, ossia giocatori rodati sismi a livello itf(Naso x 6/7 anni ha giocato addirittura prevalentemente challenger ), mentre dai giovani cui ci si aspettava un passo avanti non si stanno avendo squilli( a parte la vittoria di Quinzi).

Purtroppo non vedere immagini mi impedisce di commentare con precisione.
Però, Mager sembra un pò incartato ma Mager non è solo giovane, è anche estremamente acerbo (termine non usato a caso).

Quinzi non sono solito commentarlo e non lo faccio nemmeno ora, ma sentivo in giro di segnali di ripresa.

Donati ha esordito due giorni fa.

Baldi forse ha giocato un match.

Massara ha vinto un match importante e poi si è visto poco.

Sonego bisogna ancora capire che pesce sia, un paio di partite le ha vinte, lo rivedremo sicuramente.

Niente squilli, è vero, ma anche poche partite, me ne darai atto.

42
gian50 (Guest) 06-03-2015 16:02

@ Figologo (#1283714)

bene,benissimo e mi pare in un momento di forma ha vinto con Zynga facile in 55 minuti 6-3 6-1

41
Il Ghiro (Guest) 06-03-2015 15:40

Scritto da Figologo

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.
Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

In parte e’ anche colpa di Vanni, che ha avuto una involuzione e non vince più nemmeno un itf…
Però su una cosa darei ragione ai critici, tra quelli che hanno ottenuto buoni risultati citi Naso,Bellotti e Crepaldi, ossia giocatori rodati sismi a livello itf(Naso x 6/7 anni ha giocato addirittura prevalentemente challenger ), mentre dai giovani cui ci si aspettava un passo avanti non si stanno avendo squilli( a parte la vittoria di Quinzi).

40
darios80 (Guest) 06-03-2015 15:24

Scritto da Campa
Peccato per riccardo ghedin

e doveva andare a fare le quali a guangzhou

39
Figologo (Guest) 06-03-2015 15:21

Quindi Naso – Ghedin in Croazia e Giacalone – Crepaldi in Tunisia.

Abbiamo due italiani in finale nel weekend allora, bene.

38
yul71 (Guest) 06-03-2015 15:19

Vedo che la Trevisan è ancora in lista per le qualificazioni di Siviglia, 25k terza settimana di marzo, speriamo!

37
grandeomar (Guest) 06-03-2015 14:39

@ Pelandrone (#1283686)

piacerebbe anche a mio padre

36
Figologo (Guest) 06-03-2015 14:38

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

Rob, avevo fatto un piccolo focus su Erik Crepaldi. Quasi niente da difendere fino ad Aprile – Maggio.

Best ranking a portata di mano, e anche con ampio margine.

35
Figologo (Guest) 06-03-2015 14:34

Scritto da utente non registrato

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

Disastrosi? Disastrosi se rientri tra quelli che pensano ancora che Trevisan possa salvare il mondo e che Virgili ha trovato Excalibur o la spada nella roccia.

Se invece ti contenti di quello che viene, e metti tutto nel giusto contesto allora ti renderai conto che i risultati di tanti ragazzi non sono così disastrosi (Crepaldi, Naso, Bellotti, per fare qualche nome).

34
paolo83 (Guest) 06-03-2015 14:32

Scritto da peppone
ITF Junior 35th Asuncion Bowl Grade1. Raggiungono le semifinali Bonacia e Pellegrino. Ottimo risultato come quello di Mosciatti nella“Yeltsin Cup” sempre Grade1.

Non sono i quarti?

33
Marcus91 06-03-2015 14:24

Io farei i complimenti anche a Nicola Ghedin che ha battutto un giocatore rognoso per questi livelli come Schmid e tds n.6

32
grandeomar (Guest) 06-03-2015 14:23

l’aria di mare fa bene anche ai vecchietti naso e ghedin

31
Angie (Guest) 06-03-2015 14:07

Quindi altro Best Ranking x la Caregaro che sta riprendendo fiducia; bravi anche i maschietti. Bello veder muovere le seconde linee e anche le terze…E un sorriso a tutti “denti”…. :lol: dalla Dentoni

30
Zed (Guest) 06-03-2015 14:06

Due finali, Tunisia e Croazia, dove è certa la presenza di un tennista italiano. Forse però c’è più da rammaricarsi per queste semifinali fraticide

29
Aper (Guest) 06-03-2015 13:57

@ Buon Rob (#1283645)

Mi dispiace dover sempre precisare visto che sono un super tifoso dei nostri giocatori.
Nessuno si lamenta, sono solo constatazioni ed anche oggi a ben guardare Naso, Giacalone, Crepaldi e la Dentoni hanno battuto giocatori inferiori di classifica.
Comunque ce ne fossero sempre di giornate così e soprattutto i nostri giocatori acquisissero una mentalità vincente.

28
Aper (Guest) 06-03-2015 13:48

Bravissima Caregaro che ha vinto in controtendenza.

27
Pelandrone (Guest) 06-03-2015 13:47

Fino a chec c’e’ Corinna il prezzo vale il biglietto (e sono stato stroncato da mia sorella)

26
utente non registrato 06-03-2015 13:23

Scritto da Buon Rob

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

si vabbe nelle settimane passate i risultati future e itf sono stati disastrosi…questa è la prima settimana che va un po meglio dobbiamo esaltarci e fare festa?o non è giusto criticarli neanche quando perdono?

25
grandeomar (Guest) 06-03-2015 13:10

bene Giacalone; a Naso e’ tornata la voglia di giocare

24
Buon Rob (Guest) 06-03-2015 13:00

Scritto da Figologo
Ottimi risultati

Al 101% però ci sarà chi si lamenterà anche oggi.
E sono uno che la pensa al 100% come te: sostengo i giocatori italiani per un motivo di “conoscenza”, seguendo le loro carriere si diventa empatici nei confronti di questi ragazzi, ma soprattutto sostengo la Verità.
E negli ultimi mesi a proposito dei futures c’è gente che ha scritto, in malafede, diverse bugie.

23
Zed (Guest) 06-03-2015 12:45

Scritto da gian50
@ Zed (#1283580)
non mi sembra che Naso perda al terzo

Che bene che glielo l’ho tirata. Era sotto 1-4 e 0-15 e ho scritto il post perché io, tra i suoi pochi sinceri sostenitori rimasti, avevo visto troppe volte questo film l’anno scorso. E invece, per penitenza, sarò ‘costretto’ ad andarlo a vedere domani. Ben lieto !!

22
Luigi44 (Guest) 06-03-2015 12:35

@ Zed (#1283580)

All’interno della carta che avvolgeva le gomme da masticare che vendevano ai miei tempi, se non vincevi, trovavi scritto “riprova, sarai più fortunato”… :lol:

21
gian50 (Guest) 06-03-2015 12:31

@ Zed (#1283580)

non mi sembra che Naso perda al terzo

20
yul71 (Guest) 06-03-2015 12:26

Ma grande Martina!!

19
fabrizio (Guest) 06-03-2015 12:26

Ancora bene Caregaro.

18
Figologo (Guest) 06-03-2015 12:21

Ottimi risultati

17
Zed (Guest) 06-03-2015 12:06

e Naso perse al terzo…

16
IO LO SO (Guest) 06-03-2015 12:03

Giacalone e Crepaldi chapeau

15
darios80 (Guest) 06-03-2015 11:54

clamoroso primo set di naso !

14
yul71 (Guest) 06-03-2015 11:39

Bella semifinale italiana in Tunisia!

13
io tifo caruso (Guest) 06-03-2015 11:37

GRANDE OMAR

12
fab 06-03-2015 11:19

Grande Giacalone che batte Galovic in 2!!!!!

11
yul71 (Guest) 06-03-2015 11:03

Dai Martina!

10
gian50 (Guest) 06-03-2015 10:59

che errore!! non era naso ma Caruso ad aver perso ieri contro il norvegese ragazzino di 17 anni mi sembra si chiami Durasovic

9
lol2 06-03-2015 10:53

Scritto da gian50
@ yul71 (#1283463)
il ragazzino terribile che ieri ha steso Naso oggi da una lezione anche piu’ severa al francese Jankovitz testa di serie n.2

Ma se naso è ancora in corsa :roll:
forse Caruso intendevi?

8
francofranchi (Guest) 06-03-2015 10:52

crepaldi vola.. 55 min per asfaltare zynga.. :cool: domani sf contro il vincente tra galovic e giacalone :smile:

7
gian50 (Guest) 06-03-2015 10:50

@ gian50 (#1283501)

e brava Corinna la semifinale c’e’ e anche con un buon punteggio

6
gian50 (Guest) 06-03-2015 10:48

@ yul71 (#1283463)

il ragazzino terribile che ieri ha steso Naso oggi da una lezione anche piu’ severa al francese Jankovitz testa di serie n.2

5
yul71 (Guest) 06-03-2015 10:11

Dopo un primo set in carrozza, Sinicropi pare essersi spento.

4
luca14 (Guest) 06-03-2015 09:51

Sempre Bravissima la Dentoni :shock:

3
peppone 06-03-2015 09:36

ITF Junior 35th Asuncion Bowl Grade1. Raggiungono le semifinali Bonacia e Pellegrino. Ottimo risultato come quello di Mosciatti nella“Yeltsin Cup” sempre Grade1.

2
Campa (Guest) 06-03-2015 08:26

Peccato per riccardo ghedin

1

Lascia un commento